Prove di manovra giallorossa: spunta la rimodulazione Iva

Pronta la nota di aggiornamento al Def che porterà alla legge di bilancio. Il deficit è fissato al 2,2% del pil per il 2020

Una manovra "da circa 29-30 miliardi sostenuta in parte attraverso margini di flessibilità, 0,7% del Pil, e un'altra parte da una serie di misure sul lato dell'efficientamento e del controllo della spesa, sul lato della rimodulazione delle spese fiscali e dei sussidi dannosi per l'ambiente, un capitolo significativo di misure volte al recupero del gettito tributario e contrasto all'evasione che hanno vari assi". Una manovra espansiva che - assicura il governo - riuscirà comunque a sterilizzare l'aumento dell'Iva e coprire le spese indifferibili.

Prende forma la manovra giallorossa, la prima del Conte bis, dopo le tensioni della vigilia proprio sulla possibilità che scattassero le clausole di salvaguardia e aumentasse l'imposta sul valore aggiunto. In circa un'ora il Consiglio dei ministri ha infatti licenziato la Nota di aggiornamento al Def (Nadef) che stabilisce un obiettivo programmatico di deficit/Pil al 2,2% nel 2020 (contro il 2,1% concordato con l'Europa), in calo all'1,8% nel 2021 e all'1,4% nel 2022.

"Abbiamo sterilizzato l'aumento dell'Iva, ma non ci accontentiamo di questo", ha detto Giuseppe Conte al termine del Cdm, "Già da quest'anno abbiamo progettato e progettiamo, con questa manovra economica e tutti i collegati, la modernizzazione del Paese, la digitalizzazione delle Infrastruttrure e la svolta verde". Ma il ministro Roberto Gualtieri parla esplicitamente di una possibile "rimodulazione" dell'Iva. Un cambiamento delle aliquote (probabilmente penalizzando i beni "di lusso") quindi non è ancora escluso.

Al centro della manovra ci sarà quindi la lotta all'evasione. Che partirà - come già largamente raccontato - dalla "guerra al contante" e gli incentivi al pagamento digitale e tracciabile, per recuperare gettito tributario. Anche se le misure "sono ancora in via di definizione" e se il premier assicura che non ci sarà una penalizzazione per chi usa le banconote, quanto piuttosto dei "premi" a chi usa le transazioni elettroniche.

E poi un "Green new deal", una serie di misure "verdi" orientate "al contrasto ai cambiamenti climatici, alla riconversione energetica, all'economia circolare, alla protezione dell'ambiente e alla coesione sociale e territoriale". "Sarà il perno della strategia di sviluppo del governo", ha detto il ministro dell'Economia, "Esso si inserirà nell'approccio di promozione del benessere equo e sostenibile, la cui programmazione è stata introdotta in Italia in anticipo sugli altri paesi europei e che il Governo intende rafforzare in tutte le sue dimensioni".

Il governo promette anche una serie di interventi per alleggerire il carico fiscale sul lavoro, rifinanziare gli investimenti pubblici con 50 miliardi e facilitare l'accesso delle famiglie all'istruzione prescolare. Un mini cuneo fiscale sarà allo studio del Mef però solo a partire dall'anno prossimo.

Non mancano le stoccate al governo precedente. O meglio alla parte di maggioranza non più a Palazzo Chigi: "Il peggioramento delle prospettive economiche e i ricorrenti dubbi sull'adesione alla moneta unica da parte di alcuni esponenti politici hanno contribuito a ridurre la fiducia degli investitori, portando a un significativo aumento del costo del debito pubblico, la componente più improduttiva della spesa", scrive infatti il ministro nella premessa della Nadef, "Anche sotto questo punto di vista è stato importante evitare la procedura per disavanzo eccessivo".

Commenti

Libero 38

Lun, 30/09/2019 - 22:02

Se il voltagabana conte ha i problemi per trovare i 40.4 miliardi per le coperture della prossima finanziaria perche' non chiede l'assegno all'amicone kompagno bergoglio.

FD06

Lun, 30/09/2019 - 22:08

Combattere l’evasione é molto importante per l’Italia , se per ora non ci sono stati i mezzi giusti e la volontà per farlo Bisogna crearli con le nuove tecnologie in modo automatico senza far intervenire nessun attore sociale

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 30/09/2019 - 22:27

Un polverone per continuare a fare ammanchi di cassa... E stare lì a scaldare le sedie.

stefi84

Lun, 30/09/2019 - 22:39

Gli italiani non hanno fiducia in questo governo.

Frusta2

Lun, 30/09/2019 - 23:09

Grande Gelmini a Quarta Repubblica di Porro stasera. Finalmente anche Forza Italia si scaglia , con la discreta eleganza e signorilità della Gelmini, contro il governicchio delle sinistre raffazzonate e prive di dignità e MOLTO INCOERENTI

Destra Delusa

Lun, 30/09/2019 - 23:12

PROBLEMA IVA RISOLTO. PROBLEMA MIGRANTI RISOLTO. CUNEO FISCALLE E PIU SOLDI NELLE TASCHE DEGLI ITALIANI PER AUMENTARE I CONSUMI. Salvini e seguaci ADDIO, VIVA L'INCIUCIO

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 30/09/2019 - 23:22

Lo scorso anno l'Europa aveva concesso uno sforamento del 2,04 del rapporto DEFICIT-PIL. Quest'anno col Giuseppi che si e "accollato"TUTTI i FINTINAUFRAGHI hanno concesso il 2,2!!!! MANOVRA per i HOGLIONI ROSSI Italiani!!!!jajajajajajaja.

Ritratto di saggezza

saggezza

Lun, 30/09/2019 - 23:23

e dei famosi 98 miliardi condonati alle slot machine non ne parlano più nessuno? e poi ricordo quando era presidente della camera bertinotti e del governo prodi parlavano di aver scovato un tesoretto e poi???

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 30/09/2019 - 23:30

il pagliaccio e il ministro bella ciao, coppia di sfigati.

ex d.c.

Lun, 30/09/2019 - 23:49

Di tagliare spese e sperperi non ci pensano neppure. Troveranno il modo di diminuire l'Iva agli immigrati e chi ha redditi di cittadinanza ed aumentarla a chi lavora ed investe

Ritratto di Orientale

Orientale

Mar, 01/10/2019 - 00:24

Rimodulatevi il cervello.

gianni59

Mar, 01/10/2019 - 01:05

fermano l'iva senza aumentare le tasse (per il lusso la rimodulazione non è un problema...) e non vi sta bene...sempre con l'essere contro a prescindere.....

Ernestinho

Mar, 01/10/2019 - 08:15

Quando leggo termini come "rimoludazione", tremo. Anche Vodafone mi ha mandato un messaggio dicendo che c'è un prelievo forzoso di ben 1,99 €. mensili (perché non 2?), sul cellulare, per "miglioramento" del servizio. Questo anche se uso il cellulare il minimo possibile ed acquisto la scheda!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 01/10/2019 - 08:27

Con la riduzione delle ore di lavoro, dando la possibilità ai disoccupati di trovare una sistemazione per coprire le ore di buco ed il reddito di cittadinanza come bonus ai lavoratori, non sarebbe meglio? I bonus sarebbero quei soldi che i lavoratori ora pagano di tasse per dare un reddito ai disoccupati.

lillo44

Mar, 01/10/2019 - 08:27

......ho settantacinque anni e da almeno cinquanta si parla sempre di lotta all'evasione ma i ricchi in Italia sono sempre più ricchi mentre i Poveri sono sempre più in aumento e sempre più poveri ma i problemi sono sempre gli stessi e vengono risolti con l'aumento delle tasse!! Siamo un Paese tartassato al massimo e non hanno ancora capito che la crescita potrà solo esserci abbassandole drasticamente, anche se l'Unione Europea continua ad imporci manovre che ci stanno sempre più impoverendoci!! I problemi non si risolvono con le chiacchiere e con le favole che ci raccontano quotidianamente, gli attori politici, nelle varie trasmissioni televisive!! Dovrebbero aver capito ormai che siamo cresciuti e non siamo più all'asilo dove ci raccontavano la storia di cappuccetto rosso!!!

Blueray

Mar, 01/10/2019 - 08:46

Al di là della valanga di chiacchiere utili a creare solo cortine fumogene, in italiano sterilizzazione dell'iva non è sinonimo di rimodulazione. Pensano forse di governare un paese di analfabeti.

Duka

Mar, 01/10/2019 - 08:51

Mi pareva che Mr. Conte più che bufale non ci propinasse. Del resto i commenti sulla sua performance di ieri dicendo d'aver trovato / chissà dove) 23 Mld. non poteva che finire così. Grazie presidente per averci dato un GENIUS

Ritratto di Gianluca_Pozzoli

Gianluca_Pozzoli

Mar, 01/10/2019 - 08:58

conte rimodulati il cervello

Calmapiatta

Mar, 01/10/2019 - 09:41

Il governo degli annunci. Conte ha indossato l'abito renziano e, ogni volta che parla di una iniziativa del governo (delle quali ancora non si è capito nulla), ha il vizio di definirla come "mai fatta prima" (che somiglia sinistramente all'"epocale" renziano). Questa manovra è stata pensata per dragare soldi. Tutto il parlare di merendine, lotte al cocntante e all'evasione, sono tutti alibi, un fumus chiacchieronis per nascondere la verità. Non c'è flessibilità (deficit 2.2) e occorre spremere, ancora, i cittadini....Appunto, cose mai fatte prima.

Ritratto di nando49

nando49

Mar, 01/10/2019 - 10:01

In perfetto stile PD, il governo usa cambiare i termini per fare cassa. Così basta usare la parola "rimodulazione" al posto di "aumenti" e il gioco è fatto. Hanno usato questo termine anche per il bollo auto. E anche per il "catasto" sembra che la parola "revisione" maschera un aumento di tasse sulla casa.

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Mar, 01/10/2019 - 10:04

Come rendere difficili le cose facili mediante l'inutile.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 01/10/2019 - 10:09

Sentissi una volta come distribuire le ore di lavoro a tutti gli italiani, mai! Sempre distribuzione dei redditi, che tu li abbia guadagnati con sudore o facilmente, a loro poco importa.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 01/10/2019 - 10:11

L'ITalia non è un Paese per lavorare onestamente, ma per essere assititi. Molti lo hanno capito, specialmente gli stranieri.

antonmessina

Mar, 01/10/2019 - 10:20

mi sembra quella barzelletta "la moglie dice al marito "ho risparmiato 40 milioni" e il marito "come hai fatto" risposta" non ho comprato la pelliccia" .. dove sono i 23 miliardi? stesso posto dei 40 milioni ..

Gianca59

Mar, 01/10/2019 - 10:57

Qui è tutta una presa per i fondelli. Stamattina mi consegnano una raccomandata e devo pagare 18 euro. Non ho cash, mi sono già adeguato, e mi presento con bancomat e carta di credito. La seconda non è accettata. Vado di bancomat, la postina predispone il POS, inserisco il PIN e....non funziona per mancato collegamento. Prova 1,2,3 volte....bisogna rifare la procedura per la consegna su appuntamento con Poste Italiane (20 minuti al telefono a sentir musiche....). E' questo il nostro futuro ??? Che bello poi quando si andrà al ristorante, per esempio, ho solo pezzi di plastica e reti/apparati non funzionano: che si fa ? lavo le pentole ?