Pure Mattarella ora dà lezioni: "L'Europa dei muri e dei veti insegue populismi e nazionalismi"

Il capo dello Stato interviene a Cernobbio e sferza duramente Bruxelles: "Illusorio il tentativo di chiusura delle proprie frontiere"

"La logica emergenziale sta rendendo l’Europa più debole". E, invece, "la crisi non deve paralizzarci". In video collegamento con il Forum Ambrosetti, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella sale sul pulpito per fare una lezioncina sull'accoglienza e sferzare l'Unione europea accusandola di "inseguire populismi e nazionalismi". Secondo il capo dello Stato, l’Europa "si trova ora in un passaggio storico" e deve attrezzarsi. Da qui l'appello a raggiungere un'azione inserita "in una visione di lungo periodo adeguata".

"L’immagine straziante del piccolo Aylan confligge con i valori dell’Europa e con il senso stesso di umanità". Parlando della crisi delle migrazioni, Mattarella dice che le "chiusure illusorie" di certi Paesi dell'Unione europea "smentiscono i valori della nostra civiltà". "Lo spettro che compare a volte in Europa è la paura - continua - e così facendo si innalzano muri e veti e si insegue e si alimentano nazionalismi e populismo". Indica, quindi, la sua ricetta per superare l'impasse dentro cui è scivolata l'Ue: "Servono regole comuni sul diritto d’asilo per superare con regole nuove e condivise l’accordo di Dublino". "È un’illusione immaginare che sospendere le regole di Schengen, o dare vita a un loro ambito di serie A o di serie B, possa garantire a una parte d’Europa la sicurezza se è minacciata - continua il capo dello Stato - il tentativo di chiusura delle proprie frontiere si sta rilevando, come era inevitabile, illusorio, a fronte delle dimensioni dei frutti migratori. Si tratta di un fenomeno di portata inedita con la prospettiva di flussi sempre più imponenti senza adeguate risposte strategiche". Ed è per questo che, accodandosi agli appelli di alcuni Paesi fondatori, anche Mattarella ha richiamato l'intera Unione ad "assumere un’azione comune ed efficace".

Commenti

J.J.R

Sab, 05/09/2015 - 09:46

Non mi sembra una lezioncina...piuttosto una lettura della realtà. E d'altro canto è il presidente della repubblica. Se tace vi lamentate, se parla vi lamentate...

obiettore

Sab, 05/09/2015 - 09:50

Tutti schiavi è meglio ?

angeli1951

Sab, 05/09/2015 - 09:52

Fa buona impressione solo quando sta zitto. Sarà peggio del predecessore? Ha insegnato all'università: mi spiego i tanti azzeccagarbugli e le tante contrastanti ed illogiche sentenze.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 05/09/2015 - 09:56

Allora non ha capito un caxxo. Piu ne entrano piu gli italiani diventano quello che non sono : razzisti, specialmente dopo le prodezze come quelle del negro del cara di Mineo.

Ritratto di giordano

giordano

Sab, 05/09/2015 - 10:02

caro presidente, a me non me ne frega nulla di quello che pensate lei e tutti i politici da avanspettacolo che ci ritroviamo noi comuni mortali, Esigo e pretendo che pensiate a noi italiani e facciate gli interessi del paese, siete degli amministratori e in quanto tali incapaci. PS, ho saputo che lei e' il nostro presidente dal televideo, se le sembra normale?

vince50_19

Sab, 05/09/2015 - 10:11

Comprendo la gratitudine per il noto ballista, ma le migrazioni/invasioni - vieppiù incentivate - fanno ancor più male di quello che Ella preconizza. Chi le incentiva per proprie desiderata (di dominio)? Gli Usa innanzitutto, meglio la massoneria Usa. Oltre confini naturali difficilmente valicabili, gli americani si sono dotati di regole FERREE sia per gli americani stessi che con l'immigrazione irregolare. Infatti in Usa convivono oltre 60 etnie (fra cui 25milioni di musulmani) proprio perché quelle regole hanno effetto. Qui da noi tutto questo NON ESISTE. Presidè, un preghiera: ogni tanto una parolina anche x gli italiani indigenti o quasi (oltre 9 milioni) potrebbe farla uscire dalle sue corde vocali. Mi raccomando..

Ritratto di charry_red_wine

charry_red_wine

Sab, 05/09/2015 - 10:16

la sveglia dopo il torpore.. preferisco il torpore

HappyFuture

Sab, 05/09/2015 - 10:17

"i valori dell’Europa" E quali valori l'UE ha dimostrato d'avere? Incomincia proprio ad essere un anacronismo sentire appelli morali dalla parte "laica", fosse anche il PdR! L'Europa che ha messo su un sistema liberista che mette sotto i piedi ogni valore umano. E il problema è che i laici senza dio si sentano più "furbi" degli ingenui Credenti che si commuovono davanti a bimbi vittime della loro stessa "crudeltà"! Ma chi ci crede più all'umanità di quest'Europa?

rudyger

Sab, 05/09/2015 - 10:18

i nazionalismi sono la salvezza dei popoli e non le unioni fittizie degli stati. L'Europa è solo una invenzione. Non può essere paragonata agli Stati Uniti e si sgretolerà come l'URSS con questa ventata di migrazioni di popoli e razze ad essa estranee. Il Sig. Mattarella non è un oracolo e tutti gli altri che difendono a spada tratta questa Europa ( che è una riedizione del COMINTERN) lo fanno per soli ed esclusivi interessi economici perchè dei popoli (bue e massa e carne da macello all'occortenza) non gliene frega niente.

Ritratto di depil

depil

Sab, 05/09/2015 - 10:18

mille volte meglio i populismi ed i nazionalismi delle vostre mafie, magistrature deviate e massonerie criminali che ci volete imporre.

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 05/09/2015 - 10:26

Signor Mattarella, ne parleremo tra qualche mese, quando l`Italia sarà allo sbaraglio`e lei sarà scappato in America, (rifugio di tutti i peccatori)!!!

Ritratto di marystip

marystip

Sab, 05/09/2015 - 10:28

Ha parlato perché Napolitano gli ha dato il permesso e scritto il messaggio.

idleproc

Sab, 05/09/2015 - 10:31

Ciampi, Napolitano, Mattarella.

Ritratto di kikina69

kikina69

Sab, 05/09/2015 - 10:31

bene, bravo, bis. Mattarella hai parlato del piccolo Aylan che è un siriano (già il fatto che hai parlato è una notizia) spargendo nei dintorni chili e chili di melassa. due parole, anzi no..una suoi connazionali SOLANO? E infine spieghi il presidente della repubblica ITALIANA quale sarebbe il modello identitario condiviso dell'Europa e i suoi valori fondanti. Quelli di lasciarsi calpestare dai tagliagole islamici?

elio2

Sab, 05/09/2015 - 10:37

Questi politici abusivi che abbiamo a Roma, NON hanno capito cosa è un politico. Un politico è una persona del popolo, eletta dal popolo, (ma non è questo il loro caso) che viene mandato in parlamento per fare, se saranno maggioranza, gli interessi e i voleri di coloro che li hanno eletti, invece questi illegali abusivi, sono convinti di essere loro deputati a decidere cosa è giusto e cosa è sbagliato, cosa la gente deve fare o pensare e cosa no.

blackbird

Sab, 05/09/2015 - 10:39

"Si tratta di un fenomeno di portata inedita con la prospettiva di flussi sempre più imponenti senza adeguate risposte strategiche" ha ragione, in parte. Riuscì l'uomo di neanderthal a fermare l'invasione pacifica del sapiens? O le popolazioni pre indo europee a fermare gli idoeuropei provenieti dall' Asia? Non riuscì l' Impero romano a fermare le popolazioni germaniche, inferiori per numero, cultura, capacità organizzativa, economica, militare, artistica e commerciale. Non riuscirà l' Europa a difendersi dall'invasione nord africana e orientale. Non ci si rende conto che il flusso è iniziato oltre 30 anni fa, e di anno in anno è sempre cresciuto. Non è colpa di guerre o carestie: c'è un disequilibrio di valori e di ideali che spinge le nazioni che li hanno più saldi e chiari a sopraffare i popoli decadenti.

autorotisserie@...

Sab, 05/09/2015 - 10:40

TOC TOC , FATE PIANO ALTRIMENTI SI SVEGLIA, ABUSIVO COME CHI LO HA ELETTO, NON E' IL MIO PRESIDENTE.

Maver

Sab, 05/09/2015 - 10:48

E nel frattempo continuiamo a non poter votare.

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Sab, 05/09/2015 - 10:49

Fossimo un Paese decente, Mattarella sarebbe in Calabria a raccogliere pomodori insieme con le altre "risorse".

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 05/09/2015 - 10:49

E l'Europa senza muri e senza confini crea chaos, anarchia, disordini, e confusione. La soluzione del problema sarà risolto dai prossimi governi d'estrema destra che democraticamente verranno prossimamente eletti in Europa. E poi sarà fatta Piazza pulita anche die nostri sinistri.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 05/09/2015 - 10:51

Dopo "A volte ritornano." di Stephen King ecco: "A volte parlano.".

Maura S.

Sab, 05/09/2015 - 10:52

la bella addormentata si e' svegliato per darci una lezione di populismo?????? Sig. Presdiente. considerando che oramai dobbiamo accettarlo, anche se eletto da un governo usurpatore, pensi un poco a noi italiani che dovremmo essere il suo popolo, a tutti quei disgraziati che hanno perso sia il lavoro che la propria residenza e vivono macchina e mangiano alla mensa...... Non e' questo il suo dovere??????????? Oppure di difendere quella marmaglia che delinquono, stuprano, ammazzano etc... etc.. che otretutto bisogna mantenere a scapito dei pensionati e altro .... ????

onurb

Sab, 05/09/2015 - 10:57

Confesso di preferire il Mattarella che se ne sta zitto. Il PDR con le sue parole ci ha illustrato lo scenario che, secondo la sua opinione, deriva dai muri; ora, per favore, ci illustri lo scenario che conseguirà dalla politica delle porte aperte a tutti. Di mio affermo che i prodromi a cui stiamo assistendo non sono assolutamente incoraggianti.

mariolino50

Sab, 05/09/2015 - 10:59

blackbird Quelli che arrivano qui non sanno nemmeno cosa sia un valore o un ideale, credono che sia il paese di bengodi, per fermarli va bene il sistema spagnolo, un giusto uso della forza, anche se disarmati sono forti del numero e della nostra fesseria, e allora è un'invasione, da respingere con tutti i mezzi.

tormalinaner

Sab, 05/09/2015 - 11:01

Mattarella parla a sproposito, l'immigrazione incontrollata creerà solo problemi e razzismo, non se ne può più.

Blueray

Sab, 05/09/2015 - 11:04

Ben vengano i nazionalismi, caro Presidente, se debbono servire a mandar via governi sinistri e buonisti di incapaci, ciechi, sordi e ipocriti che sono contro il proprio Paese e la propria gente!!!!!!!!!!!!!

Maver

Sab, 05/09/2015 - 11:05

@blackbird, decadente e chi viene in Italia per rubare e stuprare, o in queste (secondo lei) consistono le migliori energie dei popoli giovani (stando al suo repertorio filosofico nichilista). Di cassandre ce ne sono anche troppe in circolazione e francamente ne abbiamo "fin qui".

onurb

Sab, 05/09/2015 - 11:06

Tutto vero, ma quelli che lei ha citato sono stati sopraffatti dopo aver combattuto e anche aspramente. Oggi, i sopraffattori li andiamo a prendere con le nostre forze armate e ce li portiamo in casa. Lo capisce che in tutto ciò c'è qualcosa che non torna?

Massimo

Sab, 05/09/2015 - 11:08

Populismo = stare dalla parte del Popolo per anteporre il suo interesse a quello di elementi estranei; Nazionalismo = sostenere le ragioni di una Nazione, "una d'arme, di lingua, d'altare, di memorie di sangue e di cor". Populismo e Nazionalismo sono quindi aspetti positivi, elitarismo e internazionalismo (globalismo) sono negativi. Viva la rinasciata del Populismo e del Nazionalismo !

wrights

Sab, 05/09/2015 - 11:10

Quindi il nostro presidente della repubblica è contro il popolo e la nazione italiana, bene prendiamo atto.

Maver

Sab, 05/09/2015 - 11:12

abbiamo capito. Al voto. Tutto il resto è aria fritta.

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 05/09/2015 - 11:15

The migrants will bring us in Europe chaos, disorder, anarchy, confusion and turmoil. The problem will be solved by right-wing governments which will be elected democratically at next elections or before. Then the existent incapable, inpotent governments will be wiped out by the made ferocious citizens. It's a matter of time.

vincar

Sab, 05/09/2015 - 11:15

Con tutto il rispetto, non è come dici tu J.J.R. Manca autorevolezza e carisma sia nelle parole, che nei silenzi del Presidente. Non è ne carne ne pesce. E poi si è svegliato solo adesso? Degli italiani s'è dimenticato, come altri. Una parola o un'azione a favore degli italiani in difficoltà o in povertà?

Ritratto di jasper

Anonimo (non verificato)

Ritratto di gianky53

gianky53

Sab, 05/09/2015 - 11:20

Ecco bravo, mettiti anche tu adesso a predicare accoglienza. Tutti d'accordo, tutti complici dell'invasione mussulmana. E chi non è d'accordo verrà severamente punito.

Maver

Sab, 05/09/2015 - 11:25

Con questa classe dirigente nessuna possibilità di confronto. Al voto.

VittorioMar

Sab, 05/09/2015 - 11:27

..qualcuno incomincia a temere populismi e nazionalismi??

marcomasiero

Sab, 05/09/2015 - 11:27

ometto baciapile ricorda che sei su quello scranno perchè qualche nazionalista ha voluto questa Patria per la quale nessuno è più disposto a sacrificarsi mentre voi "istituzioni" nate da un tradimento e da una vile resa sciacallate.

marcomasiero

Sab, 05/09/2015 - 11:30

voi volete un immenso melting pot senza identità per potere bene manipolare il mondo disponendo di una massa di schiavi disposta a tutto al ribasso

elgar

Sab, 05/09/2015 - 11:34

Semmai sarà l'Europa dell'accoglienza a tutti i costi che sta creando e creerà populismi e nazionalismi (come già sta succedendo in qualche nazione come l'Ungheria). Inoltre bisogna considerare la minaccia dell'Isis che è un missile puntato contro la nostra civiltà già decadente di suo. La minaccia poi è la bomba demografica di questi signori. Con il loro organo riproduttivo ci sommergeranno.

Lorenzo-

Sab, 05/09/2015 - 11:44

Populismo,nazionalismo,razzismo,xenofobia,etc. Allarmante come ogni volta che uno di questi inutili predicatori apre bocca,i suoni che emetttono sono sempre gli stessi e sempre gli stessi sono i loro argomenti.Accusare qualcuno di razzismo o populismo non ti da automaticamente ragione,Mattarella e compagni. Ci vogliono fatti e logica,che solitamente si trovano dalla parte opposta della vostra linea di pensiero.Affascinante come un uomo il cui fratello è stata stroncato dalla mafia,in vecchiaia si ritrova a svendere i suoi ideali per una poltroncina.

Ritratto di alejob

alejob

Sab, 05/09/2015 - 11:46

Mattarella, sei da ricoverare, chi ti paga lo stipendio e pensione se non il POPOLO. Io sono Italiano e voglio "DICO" Voglio, difendere la mia ITALIANIETA' e nessuno me lo può IMPEDIRE. In tutta EUROPA sono solo gli SPAGNOLI, SVIZZERI e AUSTRIACI che sono NAZIONALISTI. Tutti gli altri paesi SONO un AMMASSO di SCORIE MONDIALI, che VIVONO non per l'ORGOGLIO di appartenere al paese dove sono NATI, ma al BECERO DENARO dove in qualsiasi PAESE possa ACCUMULARE. SCHIFOOOOOOOOOOOOOO.

UNITALIANOINUSA

Sab, 05/09/2015 - 11:55

Per Mattarella populismno e nazionalismo sono due parole da sotterrare... italiano in usa

HappyFuture

Sab, 05/09/2015 - 11:58

@jasper this is what they are aiming at. It's raucous to hear the moral exhorts by the President, but also from any politician in Italy, supporters of an immoral system! Not to mention how irritating is Matteo Renzi and his administration. Who is going to be so naive, as to beleive all the meaningless words, denied by the facts?

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Sab, 05/09/2015 - 12:01

Egr.Mattarella prima di dare lezioni, è meglio scogliere le camere del "governo" non eletto! Questa sarebbe una LEZIONE,Punto.

emigratoinfelix

Sab, 05/09/2015 - 12:05

toh,il "figlio della vedova" ogni tanto batte un colpo,magari a sproposito

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Sab, 05/09/2015 - 12:09

...e lui cosa insegue?

agosvac

Sab, 05/09/2015 - 12:23

Forse qualcuno dovrebbe dare qualche lezione di geografia al nostro Presidente: l'Europa è piccola, molto piccola rispetto all'Africa ed al medio oriente, in pratica non è in grado di recepire questa massiccia immigrazione, sia clandestina o altro. E' una questione di "spazio vitale"!!! Ogni metro quadrato del territorio europeo è già occupato dagli stessi europei. Dove dovrebbero stanziarsi questi profughi fasulli????? E' ovvio che dovrebbero togliere spazio a noi per cercare uno spazio per loro. Non ci vuole molto a capirlo, solo un'intelligenza media!!!!!

Ritratto di bingo bongo

Anonimo (non verificato)

Linucs

Sab, 05/09/2015 - 12:39

Illusorio il tentativo di chiudere le frontiere, dato che rabbini e massoni hanno deciso che l'Europa deve diventare negra, e di solito o vince uno o vince l'altro, tipo Mazinga contro Godzilla.

FRANZJOSEFVONOS...

Sab, 05/09/2015 - 12:48

C'E' UN DETTO PRIMA CANTA IL GALLO GRANDE E POI IL GALLO PICCOLO INDOVINATE CHI E' IL GALLO PICCOLO? NON E' DIFFICILE CAPIRLO.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 05/09/2015 - 12:52

Ora che si è svegliato,dopo la poppata e relativo cambio del pannolone,volete spiegargli che lui NON è il PAPA ma il presidente della repubblichetta italiana,con tanti debiti da affogare,tanti italiani che non arrivano al 15 del mese (al resto pensano i loro genitori pensionati) e le aziende scappano all'estero per un fisco che,in modo diretto od indiretto,si porta via l'80% del ricavato? Che è arrivato il momento di tagliare i costi della "macchina pubblica"? Di avere uno stato in cui sia il popoloDIRETTAMENTE a decidere da chi farsi martellare le palle? Ora,prima della ninna nanna dei banchieri italiani,volete spiegargli che se il popolo s'incazza sono bruciori anche per il suo sederino?

beale

Sab, 05/09/2015 - 12:54

Grazie ai valori della nostra civiltà è arrivato a fare il presidente della repubblica. mi meraviglierei se parlasse diversamente. quanto alla sferzata all'Europa, è un gioco delle parti dove egli è parte in commedia, come Renzi!Quanto al piccolo Aylan, si sta facendo demagogia e populismo d'accatto. Nessuno che dica, fuori dal coro, che è stato vittima della burocrazia; la stessa burocrazia che gestisce le guerre, gli esodi, le migrazioni, l'accoglienza, l'asilo politico, le banche, la sicurezza e...l'nsicurezza ecc... una metastasi del sistema mondiale

risorgimento2015

Sab, 05/09/2015 - 12:54

Rinchiudetelo! L'INCARTAPECORITO......

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Sab, 05/09/2015 - 12:55

Grande Presidente! L'Europa sia povera, proletaria, cattocomunista, e soprattutto sia musulmana presto, il prima possibile. Venti secoli di storia e finalmente azzeriamo questo triste continente che non ha prodotto nulla, per sottometterlo finalmente alla grandissima cultura maomettana, proprio ora che essa raggiunge il suo culmine con il grande Califfo e lo Stato Islamico. Bravo e lungimirante come sempre, signor abito gessato con un dwmocristiano dentro.

sakai389

Sab, 05/09/2015 - 12:59

Descrizione del problema, veramente realistica. Scusi Presidente, ma la soluzione ?

Anonimo (non verificato)

paco51

Sab, 05/09/2015 - 13:06

Mai sentito!

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Sab, 05/09/2015 - 13:24

Poveraccio, tra l'arteriosclerosi, gli acidi urici, i denti in disordine, il fiato pesante, ogni tanto deve convincersi anche lui di essere ancora vivo e sparare qualche cazzata, cosi' tanto per fare qualcosa.

Ritratto di DASMODEL

DASMODEL

Sab, 05/09/2015 - 13:26

,,,continui pure a 'sferzare' tra un letargo e l'altro Herr. Sono populista, nazionalista e ne sono ben contenta.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Sab, 05/09/2015 - 13:30

Bene caro mattarellino hai fatto il compitino così sei a postino.Col compitino svolto hai fatto una bella figurina ed ora ripeto sei a postino,ora tocca noi sfamarli,mantenerli subirne le conseguenze criminali e non solo e prenderla nel sede**no. W L'Italia,w l'elmo di scipio che s'era cinta la testa ma ora non si trova più dicono sia stato rubato !!!cosa? da qualche risorsa dite?? Non lo so!!!

paolonardi

Sab, 05/09/2015 - 13:42

Mi e' capitato di sentirlo e mi ha ricordato il tartufismo del mai rimpianto Scalfaro. Insalata deipiu' triti e falsi luoghi comuni con baggianate di economia sparse a piene mani condte da salsa buonista e vetero democristiana. Pietoso ed incloncludente come un topo di sacrestia.

Klotz1960

Sab, 05/09/2015 - 13:47

Ohh...che messaggio lungimirante e denso di contenuti...ohh...che grande statista....ohh che visione responsabile, costruttiva e proiettata nel futuro...grazie, grazie....spalanchiamo pure le porte a tutti, certo...

Ritratto di panteranera

Anonimo (non verificato)

Joe Larius

Sab, 05/09/2015 - 14:00

Complimenti Onorevole Mattarella: è giusto che anche Lei si dia da fare per incrementare la produzione del chiacchierificio nazionale.

Edmond Dantes

Sab, 05/09/2015 - 14:05

@J.J.R. È' un'esternazione che se vale per il passato, per il presente e' solo esercizio demagogico improntato al cretinismo parrocchiale terzomondista alla papafrancesco, ovvero, come lei dice, "lettura" della realtà ma filtrata da strabismo ideologico. Tipico difetto cognitivo del cattocomunismo, malattia senile (e si spera terminale) del marxismo-leninismo.

primair

Sab, 05/09/2015 - 14:11

Egregio Presidente , in italia esistono tanti problemi ... tanti esodati,alluvionati, pensionati, terremotati che sperano in un italia diversa , cosa facciamo li buttiamo a mare ?? e prendiamo i clandestini ?? distinti saluti a onu e ue!! chi ha causato le guerre ( america ,francia ,inghilterra si dovrebbero farsi carico di questa invasione immane ! e i politici italiani pensino piu all'italia e italiani ! grazie

anna.53

Sab, 05/09/2015 - 14:26

Muri non servono ; ma GOVERNO DEL FENOMENO manca del tutto , che vuol dire anche sporcarsi le mani cara ONU MA NON come hai fatto a Srebrenica... siamo senza speranza e Mattarella è una delusione

ziobeppe1951

Sab, 05/09/2015 - 14:38

Comincia a preparar le valigie

Ritratto di rapax

rapax

Sab, 05/09/2015 - 14:40

VOI NON SIETE "NORMALI" non c'e niente da fare!! ma i MURI, E IL CD RAZZISMO...E I CD POPULISMI..PERCHE' NASCONO??? INDOVINA INDOVINELLO??? PER L'INVASIONE CHE VOI!!! STATE FAVORENDO!! DI NON IDENTIFICATI!! DI CRIMINALI, DI JAIDISTI, DI FANCAZZIZISTI..PAGATI DA NOI!!!!!

Ritratto di GiovanniBagheria

GiovanniBagheria

Sab, 05/09/2015 - 14:49

Visto la svendita dell'Italia e il tradimento del proprio popolo fatta dall'attuale classe politica, meglio dire W il RE!!! W LA MONARCHIA !!!

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 05/09/2015 - 14:50

FRASI FATTE E BANALITA', SEMBRA DI SENTIRE IL DISCO CHE METTONO ALLE FESTE DELL'UNITA'.

Altaj

Sab, 05/09/2015 - 14:53

Non si possono fermare ? Provate a non regalargli niente, che paghino tutto, vedrete come si ferma in due giorni questo schifo.

korovev

Sab, 05/09/2015 - 14:55

cosa c'è di male con il nazionalismo? sinceramente i tedeschi per fare un esempio, non mi sembrano molto ecumenici con i loro "fratelli" europei o le loro opinioni. ma per questo non mi leverò mai dalla testa i cetrioli spagnoli. quando, per della gente che continuava a morire di e.coli praticamente SOLO in germania, si è accusati i cetrioli spagnoli, facendo un danno all' agricoltura spagnola, ma anche europea, per poi scoprire che erano germogli di soia TEDESCHI le verdure incriminate. chi l'avrebbe mai detto che per morti nella sola germania le verdure fossero solo tedesche! se l'avessero gestito come un caso nazionale la cosa sarebbe stata molto più piccola, invece hanno preferito rovinare chi non c'entrava niente. quindi di nuovo, il nazionalismo è un problema solo quando non si tratta di prenderlo nel c--o?

sorciverdi

Sab, 05/09/2015 - 15:09

Le invasioni non si fanno solo con gli eserciti ma anche, più ipocritamente, impadronendosi di un Paese grazie al furbo sfruttamento delle sue leggi e della sua civiltà come sta avvenendo in Italia. La cosa più orribile è che ci sia chi si rende complice di questa invasione. Quindi...prepariamoci o al peggio o a reagire!

Razdecaz

Sab, 05/09/2015 - 15:13

Incominciamo a togliere la scorta a mattarella, renzi, alfano, boldrini, gabrielli, il papa, galantini, monreale, kyenge, chaouki, e a tutti i politici, tutti i preti, i vescovi e i cardinali, e alle rispettive famiglie. Dopo cambieranno senz’altro idea sui clandestini, risorse per lo stato italiano. Gli uomini delle scorte affiancateli alle forze dell’ordine, per la vigilanza dei paesi e delle città, al servizio dei cittadini Onesti.

moshe

Sab, 05/09/2015 - 15:23

..... altro mantenuto a vita che raglia!

opinione-critica

Sab, 05/09/2015 - 15:43

E' illusori chiudere le frontiere se non hai un esercito capace di difenderle. Se hai un esercito efficace ed efficiente le frontiere possono allargarsi, i "cattivi" possono essere "spostati" con la forza e ti chiederanno di tornare indietro da soli senza la baionetta puntata sulla schiena.

Fjr

Sab, 05/09/2015 - 15:44

Suggerisco bagaglio a mano per lui e per il Santo Padre, bello leggero cosi' non fanno fatica a levarsi dalle balle

Ritratto di ElioDeBon

ElioDeBon

Sab, 05/09/2015 - 15:46

In presenza di senilita' precoce, si dovrebbe tacere.... In Italia , piu' si e' rimbambiti e piu' si parla

Cheyenne

Sab, 05/09/2015 - 15:54

Vorrei sapere dall'emerito signore di Castellammare del Golfo perché è "Illusorio il tentativo di chiusura delle proprie frontiere".

Cheyenne

Sab, 05/09/2015 - 15:58

Ma perché parlare di estrema destra. I governi patriottici come insegna la spagna possono essere di destra o di sinistra basta che a guidarli sia uno STATISTA

kayak65

Sab, 05/09/2015 - 16:12

con un lauto stipendio e una scorta anch'io direi fregacce del genere

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Sab, 05/09/2015 - 16:14

"L'Europa dei muri crea nazionalismi", e allora ?

cterri

Sab, 05/09/2015 - 16:16

Il tacere non fu mai scritto. Renzi e Napolitano l'hanno autorizzato a parlare

alfonso cucitro

Sab, 05/09/2015 - 16:28

Invece di blaterare buonismo sperticato si pensasse veramente perché sta succedendo questo e a chi conviene per impadronirsi dei beni mobili e immobili di quelle nazioni.D'altronde si pensasse che in tutte le nazioni europee ci sono stati eroi e martiri che hanno combattuto e morti per la libertà,la democrazia e l'indipendenza della loro Patria.Non sono scappati,come sta facendo questa marea multinazionale,per vivere da parassiti alle spalle degli altri e togliendo ad altre persone parimenti bisognose.I problemi,qualunque essi siano,vanno affrontati sul posto da parte di tutti loro.Denunciano persino problemi climatici:Quanti ne ha avuto l'Italia fra inondazioni e terremoti? Cosa dovevano fare i colpiti? Emigrare tutti in massa?

ROBIN UD

Sab, 05/09/2015 - 16:48

Mi chiedo se Mattarella è plagiato da suo predecessore oppure, oltre a farci lezioncine sui clandestini,inaugurazioni,taglio di nastri,e ricorrenze, si ricorda anche quali sono i diritti della Popolazione Italiana. Vedo un Presidente senza iniziative e sennza prese di posizioni di fronte al dilagare dei soprusi governativi in dispregio della vera Democrazia! fino a quando dovremo subire senza mostrare una parvenza di spina dorsale ? Si può ancora ambire ad essere un Popolo ed una Nazione ?

eternoamore

Sab, 05/09/2015 - 16:48

MA SE A NOI ITALIANI LO STATO NON DA LAVORO E SICUREZZA.

HappyFuture

Sab, 05/09/2015 - 16:57

Ancora sui "VALORI"! Il PdR Mattarella deve avere presente che questo popolo buono (sotto tutti i sensi, eccetto fessaggine) è profondamente "deluso" di quello che è l'Italia oggi. E a farla così sono stati i politici, gli amministratori della "res publica" in primis, poi anche gli amministratori della cosa privata. Ci sono state, e forse continuano ad esserci, svolte drammatiche nelle famiglie Italiane. Gente per la "crisi" si è tolta la vita! E la paura è di continuare a ricevere notizie drammatiche. Bisogna risalire la china, e la politica "deve" incominciare a fare gli interessi del "popolo", da cui deriva "populismo"! Ma è populismo le chiacchere dei politici pro-popolo, che rimangono chiacchiere; è politica popolare la politica che fa ricuperare al popolo il "maltolto"! E quanto maltolto c'è da recuperare. Poi, dopo, dopo aver ridato il maltolto si potrà parlare di "solidarietà" coi "clandestini, immigradi, profughi..... diseredati" che arrivano in Italia.

@ollel63

Sab, 05/09/2015 - 17:06

parla a vanvera senza sapere di che si tratta.

Gioa

Sab, 05/09/2015 - 17:07

Mattarella, siamo tutti consapevoli che l'Italia attualmente in UE è stata mal rappresentata... Come possiamo risolvere il problema?. Noi signor Presidente lanciamo una proposta, al punto in cui siamo, con una crisi in atto ormai sopra ogni limite, una ripresa che VERAMENTE non c'è, MAFIA CAPITALE, criminalità, corruzione, ecc....non stiamo affatto bene... USCIAMO DALL'UE, una volta usciti, la nostra Italia con i nostri prodotti ecc...non la svenderemo più, ma la VENDEREMO al miglior offerente. SONO I NOSTRI SANI PRINCIPI CHE CI FANNO RESTARE A COMBATTERE PER RIAVERE CON NOI UN'ITALIA GIUSTA E VERA, QUELLA CHE TUTTI NOI VOGLIAMO MA CHE IN POCHI HANNO IL CORAGGIO DI MANIFESTARLO. INIZIAMO TUTTI, OGNUNO PER PROPRIO CONTO, SE NESSUNO MAI INIZIA RESTEREMO SEMPRE "IMPANTANATI" E CONSTRETTI A CEDERE LA NOSTRA DIGNITA' PER USI IMPRORI. CEDERE VUOL DIRE SVENDERE L'ITALIA, NON CEDERE E' GRANDE RIPRESA...

Ritratto di stock47

stock47

Sab, 05/09/2015 - 17:15

Questo è un altro Presidente che finge di non sapere che la sua carica è una carica NAZIONALISTA. Ha il dovere di difendere l'Italia come nazione e come popolo e di mantenerla fuori da federazioni con altre nazioni, facendogli perdere la sua sovranità. E pensare che è pure un costituzionalista! Roba da matti.

Giorgio5819

Sab, 05/09/2015 - 17:19

Io penso invece che l'Europa dei buonisti e degli imbecilli crei false speranze, tensioni sociali, povertà galoppante, false politiche di integrazione per chi non ha nessuna intenzione di integrarsi, crea arroganza da parte di chi finge di fuggire da guerre e carestie e poi lamenta carenze di copertura wi-fi e scarso gradimento per il menù offerto gratis....... Essere nazionalisti e' semplicemente un diritto, pensare prima al benessere dei propri cittadini e' un preciso dovere di chi governa. Il resto sono chiacchiere di chi non Sto arrivando! Cosa vuol dire avere e mantenere una famiglia, e dovrebbe vergognarsi nel pronunciare castronate .

Ritratto di miladicodro

Anonimo (non verificato)

Ritratto di H2SO4

H2SO4

Sab, 05/09/2015 - 17:45

Se non ci fosse la UE sarebbe già scoppiata la guerra tra i paesi europei per molto meno della questione migranti. Mattarella ha ragione al 100%. Ricordo che fomentare odio equivale ad allevare serpenti. Prima o poi morderanno anche te.

Claudio Antonaz

Sab, 05/09/2015 - 18:01

"Solidarietà" è un mantra di grande successo anche in Italia, che pur è la patria degli odi civili. Ne consegue che questa "solidarietà" per gli italiani è unicamente diretta al di là dei confini di Stato. E cosi' anche il "diverso", questo mitico personaggio oggetto di culto da parte dei benpensanti della penisola, deve essere, beninteso, un "diverso" straniero. E mai e poi mai nostrano (vedi il sindaco Marino che chiama i suoi avversari topi di fogna). Il culto degli odi civili, delle faide, e dei conflitti di fazione impone questa distinzione di base. Da un lato, un teorico amore universale, cui si contrappone un fattivo amore per i propri connazionali, etichettato sbrigativamente come "populismo".

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 05/09/2015 - 18:11

Mottarello ha ragliato!

vittoriomazzucato

Sab, 05/09/2015 - 18:18

Sono Luca. E questo segue quello del articolo precedente. GRAZIE.

Anonimo (non verificato)

FRANZJOSEFVONOS...

Sab, 05/09/2015 - 18:43

LANZI MAURIZIO SINISTRA SEL CGIL CATTOCOMUNISTI CHE VUOLE CHE DICANO? PANE E PERE PERR E PANE OVVERO LE STESSE COSE. SANNO COME IMBROGLIARE GLI ITALIANI E ALLA LORO QUESTO BASTA

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 05/09/2015 - 20:07

Beh.....se questo è il suo pensiero allora.......VIVA IL POPULISMO E IL NAZIONALISMO.

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 05/09/2015 - 20:10

@Giovanni bagheria. Buono il tuo Re che insieme ai suoi predecessori ne combinò di tutti i colori. Ci siamo dimenticati la Guerra d'aggressione nei confronti del Regno delle Due Sicilie e la Guerra d'aggressione nei confronti dellImpero Austro Ungarico con il quale era alleato (anno 1915)e la Guerra d'aggressione contro la Francia e la Gran Bretagna senza n motivo alcuno (anno 1940)? Lascia perdere.

eternoamore

Sab, 05/09/2015 - 20:27

NON DIA LEZIONI A NOI ITALIANI POVERI E ONESTI.

eternoamore

Sab, 05/09/2015 - 20:28

COSA HA FATTO LEI IN PRIMIS PER GLI 8 MILIONI DI ITALIANI POVERI?

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 05/09/2015 - 21:10

@Giovanni bagheria. Buono il tuo Re che insieme ai suoi predecessori ne combinò di tutti i colori. Ci siamo dimenticati la Guerra d'aggressione nei confronti del Regno delle Due Sicilie e la Guerra d'aggressione nei confronti dell'Impero Ottomano per fregargli la Libia e l'aggressione all'Impero Austro-Ungarico con il quale era alleato (anno 1915)e la Guerra d'aggressione contro la Francia e la Gran Bretagna senza un motivo alcuno (anno 1940)? Lascia perdere. I Savoia furono la nostra maledizione.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Sab, 05/09/2015 - 21:40

Mattarella nasconditi che sei stato eletto da persone che hai delegittimato.

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 05/09/2015 - 22:42

Correva l'anno 378 a Adrianopolis...............

Ritratto di ohm

ohm

Sab, 05/09/2015 - 23:07

Mi scusi una DOMANDA: lei è il presidente della Repubblica italiana ? Se la risposta è affermativa perché non spende una parola per le due persone sterminate da uno straniero in Italia? Perché gli interessa un bambino straniero quando ci sono molti bambini italiani che ogni giorno muoiono per svariati motivi? Qualche volta essere nazionalisti non guasta anzi si è più apprezzati!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 05/09/2015 - 23:59

Ci risiamo. Pure lui si è beccato la presidenzialite. Quella malattia tutta italiana che fa ciarlare di tutto fuorché dei problemi che da troppo tempo frenano lo sviluppo del nostro paese. UNO SGUARDO ALL'ABUSO DI POTERE DEI MAGISTRATI, ALLA BUROCRAZIA, ALL'ENORME SPRECO DI DENARO NELLA GESTIONE DELLO STATO, A UN GOVERNO ABUSIVO NON ELETTO DAI CITTADINI NON È PROPRIO CAPACE DI DARLO? È più facile riempirsi la bocca di problemi teorici? Che ci sta a fare al Quirinale?

19gig50

Dom, 06/09/2015 - 01:37

Dicevano che era uno che stava zitto… non potrebbe continuare ad esserlo.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Dom, 06/09/2015 - 02:06

Bisogna decidersi.chi può entrare é solo il profugo di guerra o sono i migranti in generale. I numeri sono enormemente diversi. Molti giornali ciurlano nel manico coi titoli. Allora, si apre a cani e porci o solo a chi scappa dalle guerre islamiche?

Iacobellig

Dom, 06/09/2015 - 08:15

I MUTI SCOPRONO LA PAROLA!

Pigi

Dom, 06/09/2015 - 08:38

blackbird. Il tuo commento denota una visione distorta della storia. Il crollo dell'impero romano avvenne dopo quattrocento anni in cui aveva mantenuto confini quasi invariati. E il crollo fu dovuto all'accoglienza, nell'ultimo secolo, dentro i confini, di "migranti" barbari, sperando di assimilarli. Per una invasione che riesce, ce ne sono decine che falliscono, anche durante l'impero romano. I popoli che le hanno tentate sono spariti dalla faccia della terra e non se ne ricorda nessuno.

antipifferaio

Mer, 18/11/2015 - 14:30

Si metta pure l'anima in pace, tanto sarò esattamente come dice lui. Le destra prenderanno inevitabilemte il potere per cui la paura gli fa a 90 e il motivo vero è che sarà messo da parte come un vecchio comodino.

istituto

Sab, 05/12/2015 - 20:22

É lo stesso identico discorso che ha fatto oggi 05/12/2015 per la Giornata del Volontario. Sta diventando come la Boldrini (inarrivabile) con questi discorsi ogni due x tre. D'altra parte svolge il compito che i compagni gli hanno affidato riguardo la GLOBALIZZAZIONE....