Purga M5s sul grillino Dall'Osso. "Adesso dacci 100mila euro"

Dopo l'annuncio del passaggio a Forza Italia di Dall'Osso, scatta la vendetta pentastellata: "Deve pagare la penale"

Il passaggio di Matteo Dall'Osso dal Movimento Cinque Stelle a Forza Italia agita e non poco i grillini. Ad annunciare la svolta è stato lo stesso (ormai ex) grillino a ilGiornale: "Prima mi hanno usato, poi mi hanno preso in giro: non posso più restare con i Cinque Stelle". La decisione è maturata dopo la bocciatura dei suoi emendamenti alla Manovra in favore dei disabili. Dall’Osso, sempre a ilGiornale spiega: "Mi sono sentito solo, in parte tradito, umiliato. E mi sono sentito disabile. Mi hanno trattato male". Dall'Osso ha poi parlato della sua nuova avventura in azzurro: "Penso che FI per i valori di libertà e solidarietà che promuove - ricordo il lavoro a tutela delle donne svolto da Mara Carfagna - e l’attenzione verso le categorie più deboli quali i bambini orfani possa garantire l’attenzione verso i disabili. Per questo gruppo la diversità è un valore aggiunto e una risorsa".

Ma queste parole hanno immediatamente scatenato l'ira del Movimento che ha messo subito nel mirino Dall'Osso battendo cassa. Infatti fonti del direttivo M5s sottolineano che al parlamentare sarà chiesto di pagare una penale per il passaggio dal gruppo M5s a quello di Forza Italia. In caso di "abbandono del gruppo parlamentare del MoVimento 5 Stelle e/o iscrizione ad altro gruppo parlamentare sarà obbligato a pagare al MoVimento 5 Stelle, entro dieci giorni dalla data di accadimento di uno degli eventi sopra indicati, a titolo di penale, la somma di euro 100.000,00 quale indennizzo per gli oneri sopra indicati per l'elezione del parlamentare stesso", è scritto nel codice grillino. Dall'Osso dovrà anche versare, sempre secondo quanto affermato da fonti grilline, anche "i soldi per le restituzioni". È già scattata la "purga" pentastellata. Di Maio però su questo fronte frena: "Voglio capire prima cosa è successo, conosco Matteo e Fi è la
cosa più lontana da lui. Prima di tutto voglio capire cosa è successo, poi ribadiamo e chiariamo tutto il resto. Conosco Matteo, non è una persona che fa queste cose. Voglio capire prima cosa è successo, perché ha fatto questa scelta".

Commenti

dagoleo

Ven, 07/12/2018 - 13:40

Mi sembra comunque giusto. Sono le loro regole, le ha accettate e deve rimborsare il dovuto.

Ritratto di gianpiz47

gianpiz47

Ven, 07/12/2018 - 13:41

Ma sti' grillini badano solo ai soldi? Degli altri naturalmente. Secondo me si chiama estorsione.

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Ven, 07/12/2018 - 13:43

Mi sembra giusto. Forse che il disabile (di cosa non so) può tenersi i soldi che non gli spettano ? Non nascondiamoci dietro la disabilità del politicante (peraltro misteriosa) . Ha firmato un contratto e deve rispettarlo. O prima di firmarlo non si "sentiva disabile pur essendolo ?"

giovanni951

Ven, 07/12/2018 - 13:44

chi si iscriveva ai grillini sapeva a cosa andava incontro.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 07/12/2018 - 13:52

Stendo un velo pietoso su questa "illuminazione verso la via di Arcore". Detto questo credo che una norma come una penale in caso di abbandono del gruppo politico sia qualcosa che va contro le leggi e che non ha quindi valore.

Happy1937

Ven, 07/12/2018 - 13:59

Suggerirei al Dall’Osso di dare ai grillini 100mila calci nel sedere invece di 100 mila Euro.

miki017

Ven, 07/12/2018 - 14:01

e ... hanno ragione, i 5 stelle ! disabile o no, è capace di "intendere e di volere"? SIIIII !, mica è un menomato ! Agisca quindi da persona normale, e onesta, renda il dovuto, di voltagabanna ne abbiamo anche troppi (menomati o NO !)! e, magari - si ritiri a vita privata, non vedo perchè pagare un megastipendio da deputato, a chi cambia bandiera, a quanto pare, per "delusioni" personali: il DEPUTATO deve rappresentare gl'interessi delle masse che l'hanno votato, mica le SUE !

acam

Ven, 07/12/2018 - 14:01

si vi darà 50 euro al mese fino a saldo debito per per 2000 mesi, durerete tanto?

mazzarò

Ven, 07/12/2018 - 14:02

Scusate. Ma questa persona fino a ieri era uno dei tanti incompetenti grillini. Poi è passato a Forza italia. Ora tre sono le ipotesi: o è falso che si grillini sono incompetenti, o forza italia si prende persone incompetenti, o tutte e due le ipotesi. Ad ogni modo voi state rosicando e io sto godendo...:)

cir

Ven, 07/12/2018 - 14:04

giusto paqgare . ti metterei un supplemento del 200% solo per la la destinazione scelta.

Antenna54

Ven, 07/12/2018 - 14:06

Avete voluto i 5*, avete firmato il contratto? Ora pagatene le conseguenze. La prossima volta pensateci bene ...

ulio1974

Ven, 07/12/2018 - 14:15

@mazzarò Ven, 07/12/2018 - 14:02: secondo me, la terza ipotesi

ilbarzo

Ven, 07/12/2018 - 14:16

e perchè no....magari anche un barile d'olio.

ilbarzo

Ven, 07/12/2018 - 14:17

questo vale anche per Salvini.I 5 stelle mirano soprattutto ai soldi.Mica scemi.....

saty

Ven, 07/12/2018 - 14:20

iene affamate e sanguinarie vergognatevi, fate ...........

greg

Ven, 07/12/2018 - 14:20

DAGOLEO - ANTENNA54 - UBIDOC - DREAMER_66 - MIKI017 - CIR -TUTTI ELETTORI GRILLINI ACEFALI - vorrei vederla ad essere voi a dovere pagare la penale: inventereste qualunque cosa per evitarlo, anzi, proprio non vi andrebbe bene dovere pagare, perchè è un regolamento che limita la libertà di pensiero, sociale e politico. E' una regola capestro per dissuadere i sempre più numerosi grillini che vogliono andarsene dal movimento, avendo constatato che si tratta di un movimento bugiardo e truffaldino

Ritratto di mircea69

mircea69

Ven, 07/12/2018 - 14:23

Parole come "vendetta" e "ira" in questo contesto sono fuori luogo: Il trasformismo è una piaga, un tradimento agli elettori. Se non condivide la linea del suo partito (che anche prima voleva il vincolo di mandato), si dimetta.

Darbula

Ven, 07/12/2018 - 14:25

Probabilmente si è fatto due conti e, anche pagando la giusta penale, gli conviene così, restando coerente con suoi "valori".

un_infiltrato

Ven, 07/12/2018 - 14:29

Ma questo "5 Stelle" è un Movimento politico o un'azienda commerciale? Ma dove mai s'è visto che un deputato che voglia cambiare partito, debba "pagare una penale" all'area politica di provenienza. Ma dove siamo? Che genere di democrazia è questo?

sibermassai

Ven, 07/12/2018 - 14:31

E' una persona come tutte le altre.

Ritratto di Muk

Muk

Ven, 07/12/2018 - 14:36

Caro Sallusti, cosi perdi la faccia del tutto e vai a far parte dei nani e delle ballerine del giornalismo italiano.

forzanoi

Ven, 07/12/2018 - 14:37

vergognoso, semplicemente vergognoso il comportamento di questi sedicenti politici!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 07/12/2018 - 14:38

greg: baccalà... ma perchè non leggi i post prima di commentarli e soprattutto dopo averli compresi? Eppure ho scritto chiaramente che questa pretesa del rimborso non può avere alcun valore giuridico. Perché? Te lo dico ora: perchè in contrasto con l’articolo 67 della Costituzione la quale recita: “Ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato”. Cuntent?

c'eraunavoltal'Uomo

Ven, 07/12/2018 - 14:41

PARADOSSALE, MA SEMBRA GIUSTO ANCHE A ME: VISTO CHE, QUEST'ANNO, HO DOVUTO DARE 112 EURO ALLA REGIONE LAZIO ,( AL PARTITO DEL CUI PRESIDENTE NON SONO PERALTRO DI CERTO MAI STATO ISCRITTO) PER PORTARE LO STESSO IDENTICO CERTIFICATO DELL'ALTRA'NNO, RINNOVATO, DA PRESENTARE IN COMMISSIONE PER LA CONFERMA DELL'INVALIDITA' DI MIO FIGLIO. E NON HO CERTO LA PENSIONE DI UN PARLAMENTARE. PER FORTUNA, IL PROSSIMO "OBOLO", SARA' DOVUTO SOLO TRA DUE ANNI. PS PERSINO IL MEDICO CHE HA DOVUTO FARLO, HA AVUTO CONATI DI VOMITO....

roberto del stabile

Ven, 07/12/2018 - 14:42

serve una legge sul vincolo di mandato.chi si dimette va a casa e non cambia partito e se del caso si presenta ad altra elezione con un nuovo partito.

frabelli1

Ven, 07/12/2018 - 14:43

Fossi in Dall'Osso risponderei picche, visto che loro, i grillini, non hanno rispettato la sua persone e le ragioni per le quali si era iscritto a questo gruppo. I contratti vanni rispettati in due, non solo una parte.

frabelli1

Ven, 07/12/2018 - 14:46

@Ubidoc O forse gli avevano promesso determinate cose, poi disattese dagli stessi grillini?! I contratti devono essere rispettati in due non solo una parte. Io no darei loro neppure mezzo centesimo. I grillini sono affamati di soldi facili, paga per chi non lavora, stipendi favolosi per portavoce senza alcuna esperienza e così via.

Albius50

Ven, 07/12/2018 - 14:56

La cosa è originale perché comunque può rimanere con i pentastellati ma quando c'è una votazione segreta ecco come fregare M5S.

andrea bar

Ven, 07/12/2018 - 14:59

"Penso che FI per i valori di libertà e solidarietà che promuove e l’attenzione verso le categorie più deboli quali i bambini orfani possa garantire l’attenzione verso i disabili." SURREALE questa dichiarazione. Noto poi che il m5s persevera con una pratica che è palesemente in contrasto con la nostra Costituzione: nello specifico l'art. 67. Ma c'è un giurista tra le fila dei cinque stelle? Sono patti palesemente nulli.

Scirocco

Ven, 07/12/2018 - 15:00

Io non ho votato 5 stelle, ma è giusta la richiesta di rimborso. Il movimento ha sempre detto che loro impongono un contratto con delle penali: bisogna stare attenti quando si firma un contratto. Comunque tutti i partiti dovrebbero fare la stessa cosa con i volta gabbana che svolazzano da un partito all'altro pur di continuare a rimanere in politica.

cir

Ven, 07/12/2018 - 15:32

chi entra in un partito ed esce per andare in un altro deve essere punito . anche quelli che influiscono nei gruppi misti , a meno che non vadano a casa .

xgerico

Ven, 07/12/2018 - 15:54

“In caso di abbandono del gruppo parlamentare del MoVimento 5 Stelle e/o iscrizione ad altro gruppo parlamentare sarà obbligato a pagare al MoVimento 5 Stelle, entro dieci giorni dalla data di accadimento di uno degli eventi sopra indicati, a titolo di penale, la somma di euro 100mila quale indennizzo per gli oneri sopra indicati per l’elezione del parlamentare stesso”. Questo è quanto si legge nel codice del Movimento, che lo stesso Dall’Osso ha sottoscritto quanto si è unito ai 5 Stelle.

gianni59

Ven, 07/12/2018 - 16:00

A parte che presentandosi con il M5S sapeva quali erano le condizioni ma poi se tutti i deputati volessero approvati i loro emendamenti non basterebbe il PIL americano! Che facciamo come col vecchio Lauro? Io ti voto ma tu cosa mi dai in cambio? Questo "do ut des" è stato la rovina della nostra politica che non ha mai agito per il bene del paese ma per quelli che la votavano

Dordolio

Ven, 07/12/2018 - 16:09

Non ho votato nè i grillini nè FI. Certo che i primi una visione improntata a principi valoriali ce l'hanno, che questi siano o meno condivisibili. Ma pensare che questo Dall'Osso approdi ora in un ambiente ricco di eticità è un insulto all'intelligenza di chiunque.

BALDONIUS

Ven, 07/12/2018 - 16:17

La clausola che prevede la penale di 100.000€ è illegittima in quanto contraria al dettato costituzionale sull'assenza di vincolo di mandato, di conseguenza è nulla e si da per non apposta. E' ora di finirla con questi grillini che come aprono bocca dicono scemenze, per giunta con la presunzione tipica degli ignoranti.

HappyFuture

Ven, 07/12/2018 - 16:35

Cose che succedono solo in Italia. Pensate se in USA un Rappresentante Democratico dicesse ai suoi elettori: vi ringrazio per avermi eletto ora passo coi Repubblicani.

OttavioM.

Ven, 07/12/2018 - 16:41

Questo ex grillino non deve pagare la penale si deve DIMETTERE. I voltagabbana sono una piaga della politica italiana, uno vota pinco pallo in un partito e se lo ritrova in un altro, una VERGOGNA. E Forza Italia sbaglia a pigliarsi questa gente, come si sono rivoltati verso il 5S, domani si possono rivoltare verso Forza Italia. Si deve fare una norma che dice che se non sei più in linea con il tuo partito ti dimetti e nel tuo collegio si torna a votare.

ir Pisano

Ven, 07/12/2018 - 16:45

comunque fino a che saranno permesse queste cose il voto degli italiani non conterà niente

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Ven, 07/12/2018 - 16:54

Capiremmo il passaggio alla Lega...ma al "velenoso" Tajani che, con questo Governo, è peggio di "renzo, ascani e rosatello" sommati, non c'arriviamo. Magari FI "sgancia" la "penale"...allora si spiega tutto per i "neo-voltagabbana" che sono come quei vecchi "serpenti", i "cambiacasacca", sempre così duri a morire.

rossini

Ven, 07/12/2018 - 16:55

A me sembra giusto. Un patto è un patto a va rispettato da tutti, anche dagli handicappati. e Poi il parlamentare transfuga non andrà in miseria. Pagherà la penale con una decina di mensilità di indennità parlamentare. Quanto guadagnava prima che il Movimento 5S gli regalasse il seggio?

xgerico

Ven, 07/12/2018 - 17:00

@-BALDONIUS-Ven, 07/12/2018 - 16:17 Il M5S non vieta di cambiare casacca,in base all'art.67, ma fa fede al contratto, in deroga, firmato per accettazione.

Cosean

Ven, 07/12/2018 - 17:01

Vedo che qualcuno crede che si facciano promesse solo per farlo entrare in parlamento. Evidentemente non sà che vi sono persone che ci entrerebbero anche senza ricevere promesse. E non credo che sia ignoranza. Ma solo questione di intelligenza!

Ritratto di abutere

abutere

Ven, 07/12/2018 - 17:07

Deve onorare il "contratto" così come stanno facendo i 2statisti2. Potrebbe sembrare una cosa mafiosa? No assolutamente no

LupoSol

Ven, 07/12/2018 - 17:13

Io lo sostengo da anni: questi maledetti grullini sono, oltre che dei poveri illusi, gente rancorosa e comunista peggio delle peggiore dittature degne di Pol Pot. Se potessero agire indisturbati credo che saremmo già tutti in giro col "libretto giallo" del M5S come ai tempi di Mao. Gente pericolosissima. Prima se ne renderanno conto gli italiani e prima ci libereremo di questa piaga politica.

Ritratto di venividi

venividi

Ven, 07/12/2018 - 17:22

Le loro regole sono come quelle capestro scritte in piccolo sui contratti e che ti fregano sempre. Comunque non hanno valore legale e Dall'Osso ha il diritto di andare dovunque pensa che verrà rispettato il suo desiderio. Fra l'altro i grillini si sono avvantaggiati dai voti portati da Dall'Osso, lo hanno usato non gli hanno mica regalato nulla