Il pusher rimesso in libertà: "Si mantiene con lo spaccio"

Il tribunale di Milano scarcera un clandestino «Vendere droga è la sua sola fonte di sostentamento»

Milano I giudici del Tribunale del riesame di Milano, concordando con l'avvocato difensore, il 18 luglio hanno fatto cadere le accuse a suo carico sentenziandone la scarcerazione per «assenza di gravi indizi». Gli stessi indizi che, invece, il 27 giugno, dopo il giudizio per direttissima, avevano portato il gambiano 31enne Buba C. in cella a San Vittore, bollandolo come pusher recidivo e particolarmente operoso di una delle zone al momento più calde dello spaccio milanese quando, per la seconda volta in quattro giorni (la prima era stata il 23 giugno, ndr) era stato sorpreso a vendere ecstasy in via dei Transiti, periferia nord della città, dalla squadra investigava dei commissariati di polizia di «Greco Turro» e «Villa San Giovanni». Anzi, seppur assai discutibili, nelle motivazioni al rilascio il Riesame ha voluto trovare anche alcuni «alibi» alla condizione di fuorilegge del gambiano che, già in precedenza, gli era costata, sempre a Milano, due denunce per il medesimo reato (prima di quella del 23 giugno, infatti, ce n'era stata un'altra esattamente cinque mesi prima, il 23 gennaio) e un analogo arresto datato 19 novembre 2016. È così che l'africano - respinto dalla Svizzera come clandestino e fotosegnalato per la prima volta in Italia due anni fa a Como, con precedenti penali per spaccio, altre due denunce tra quest'anno e il 2017 rispettivamente per falsa attestazione sull'identità personale e per ricettazione - secondo i giudici milanesi che decidono per il rilascio dei detenuti, farebbe lo spacciatore perché, scrivono, non avendo «(...) alcun provento derivante da attività lavorativa, lo spaccio appare l'unico modo per mantenersi».

E non è tutto. I giudici del Tribunale del riesame ammettono che ci sia «un concreto e attuale pericolo di reiterazione di analoghi reati, tenuto conto dei precedenti specifici, l'ultimo dei quali risale a pochi giorni prima dell'arresto» (e qui elencano anche le denunce che avevano già colpito Buba C.). Così concludono: «Posto che il reato è stato commesso a Milano» e che le impronte sono tutte relative «a fatti commessi in questa città, va applicato il divieto di dimora nei territori del Comune di Milano, onde ad allontanare il ricorrente dal contesto territoriale in cui ha operato». Come se davvero fossero così ingenui da poter anche lontanamente sperare che un tipo del genere si possa fare degli scrupoli a tornare in un luogo che gli è stato precluso.

La parte più grave però è sicuramente la seguente. I giudici del Riesame accolgono il ricorso perché, anche se in direttissima si è deciso che Buba C. doveva andare in carcere, il tribunale ordinario a loro parere avrebbe ragionato in maniera errata. «Il dato ponderale» (cioè le 5 pastiglie di ecstasy, ndr) - infatti per questi magistrati - è molto contenuto». Scordando come anche una sola pastiglia di questa sostanza psicoattiva possa significare morte sicura.

Infine concludono le loro motivazioni al rilascio del gambiano cantandosela e suonandosela. «I limiti di pena previsti dall'articolo 73, comma 5 della legge 309 del 1990 (che parla proprio di reati di lieve entità, ndr) non consentono la custodia cautelare in carcere» scrivono i giudici. Che tradotto significa: «poiché per noi del Riesame si tratta proprio di un reato da nulla, il gambiano, come dice la legge a proposto dei crimini irrilevanti, in carcere non ci può stare». Ora un dato: solo le squadre investigative dei commissariati «Greco Turro» e «Villa San Giovanni» e nel solo nel mese di giugno in via dei Transiti hanno arrestato un gruppo di 10 gambiani, un sudanese e un giovane del Mali. Tutti pusher tra i 20 e i 25 anni. E, guarda un po', tutti richiedenti asilo.

Commenti

CALISESI MAURO

Mer, 29/08/2018 - 08:15

se questo articolo e' veritiero, bisogna rivoltare questa nazione come un calzino!!

titina

Mer, 29/08/2018 - 08:16

Anche un furto o un omicidio può essere fonte di sostentamento ( quando uccidono per soldi), allora aboliamo tutti i reati. E poi perchè allontanarlo da Milano, il tizio può aprire "la sua attività" anche altrove, non lo capiscono i giudici? Siamo messi male.

Ritratto di Paco_Garan

Paco_Garan

Mer, 29/08/2018 - 08:17

non ci posso credere. La fine della legalità.

veromario

Mer, 29/08/2018 - 08:17

mandiamo anche i giudici a lavorare con lui,così ci liberiamo di tre o quattro stipendi spesi male.

LOUITALY

Mer, 29/08/2018 - 08:17

RIVOLUZIONE RIVOLUZIONE RIVOLUZIONE UNICA SOLUZIONE POSSIBILE

rudyger

Mer, 29/08/2018 - 08:18

le sentenze non si discutono ? rivoluzione cinese grande esempio di civiltà. così nascono le dittature. E' la storia.

Ritratto di nando49

nando49

Mer, 29/08/2018 - 08:18

Se una sentenza "fa testo" e con la disoccupazione che c'è, lo spaccio di droga diventerà la prima industria nazionale.

nerinaneri

Mer, 29/08/2018 - 08:20

...ma se iniziassimo anche a perseguire i consumatori?...

Ritratto di skuba2017

skuba2017

Mer, 29/08/2018 - 08:22

Bene questi giudici devono essere espulsi dalla magistratura e devono essere inquisiti per discriminazione raziale contro gli italiani. Le forze dell'ordine fanno il loro lavoro che viene vanificato da giudici mi manca la parola corretta per definirli.

SergioBonci

Mer, 29/08/2018 - 08:25

Mi si perdoni l'ignoranza! Ma questa sentenza potrebbe avvalorare lo spaccio libero? Visto che anche altri usuali "spacciatori" potrebbero asserire la stessa ragione del gambiano in questione???

Yossi0

Mer, 29/08/2018 - 08:25

Evviva è il trionfo della giustizia in altre parole per sostenersi si può uccidere mediante lo spaccio della droga, e a questo punto, perché no, sparando per rapinare una banca o dentro casa. Passate questa sentenza in cassazione e scommetto che sarà confermata, cosicché i rom avranno la strada spianata; purtroppo questo paese non è un far s’est per la legittima difesa, che non c’è, ma per effetto della magistratura che c’è eccome con queste sentenze sinistre !!!!

pollicino46

Mer, 29/08/2018 - 08:26

...Di bene in meglio....a questo punto possiamo anche legalizzare l'omicidio, lo stupro, le rapine, il furto, la truffa e chi piu ne ha piu ne metta. Possiamo anche eliminare i giudici, i Magistrati, i Procuratori gli avvocati....tanto non servono piu. Chissà forse il mondo andrebbe meglio...non è escluso!!!!

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mer, 29/08/2018 - 08:27

Sentenza che fa giurisprudenza. Per necessità anche gli italiani potranno commettere infrazioni alle leggi, cioè reati. Si perchè quel giudici a sentenziato da un banco che porta la scritta: La Legge è uguale per tutti, o no?????

Pigi

Mer, 29/08/2018 - 08:29

Eh sì, anche i Rom svaligiano gli appartamenti per vivere, quindi non devono finire in galera.

Ritratto di giuliano lodola

giuliano lodola

Mer, 29/08/2018 - 08:33

E io non ci credo, ""per necessità"" renderebbe legale la maggior parte dei reati. NON CI CREDO

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mer, 29/08/2018 - 08:33

Mi auguro di cuore che una pasticca di questo spacciatore e clandestino mandi all'ospedale il aprente di qualcuno della magistratura, una casta che difende sempre e solo se stessa e non applica la legge il cui lo scopo primario è bene ricordarlo è difendere il cittadino.

Ritratto di Echtelion

Echtelion

Mer, 29/08/2018 - 08:33

Toghe rosse arrivate dritte dal '68. Questa è la natura dei giudici italiani nella stragrande maggioranza dei casi. Urge un rinnovamento completo dell'apparato giuridico, altrimenti nemmeno dieci Salvini potranno cambiare le cose.

VittorioMar

Mer, 29/08/2018 - 08:57

..sono queste decisioni Demenziali che irritano gli ITALIANI !!...Se gli ITALIANI non vengono RISPETTATI ...NON POSSONO RISPETTARE !!

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Mer, 29/08/2018 - 08:59

E' naturale, i parrucconi sinistri le chiamano "Attenuanti Socio-Culturali", non lo sapevate?

Ritratto di lucabilly

lucabilly

Mer, 29/08/2018 - 08:59

Leggi da cambiare e da inasprire al massimo con piu' poteri alle Forze dell'Ordine e certezza della pena.

Ritratto di Daniele Milan

Daniele Milan

Mer, 29/08/2018 - 08:59

Questi prima di essere giudici o magistrati, sono dei CRIMINALI, amici dei criminali.

vasopieno

Mer, 29/08/2018 - 09:00

ma che bravi questi giudici!!!! anche gli avvocati che difendono questi delinquenti assassini non sono da meno. Mi sentirei molto soddisfatto se, visto che questo signore è libero, se vendesse sta porcheria ai figli del giudice che lo ha messo fuori e all'avvocato che lo ha difeso. Chissà come reagirebbero.

Manlio

Mer, 29/08/2018 - 09:05

La mia fede nella giustizia è attaccata ad un filo molto sottile. Spero che il CSM intervenga su questo atto assurdo del Tribunale di Milano, ma non tanto per correggerlo quanto per dare "la sveglia" ai giudici che hanno perso il senso della giustizia. Se questo sistema di pensiero continua cosa dovremo insegnare ai nostri figli ?

apostrofo

Mer, 29/08/2018 - 09:06

Beh allora ! Lo spaccio come mezzo di sostentamento ? Siamo arrivati parecchio lontano!

ANTONIO1956

Mer, 29/08/2018 - 09:06

Ecco con che giudici abbiamo a che fare: uno straniero spaccia droga e poverino siccome è il suo lavoro lo lasciano andare, un ministro difende il paese da immigrazione clandestina e viene indagato penalmente. Con questa magistratura non andremo mai da nessuna parte, o la si elimina con leggi adeguate oppure bisogna fare una rivoluzione vera e propria....

SeverinoCicerchia

Mer, 29/08/2018 - 09:07

io non me ne intendo, chiedo a voi. ma io posso rubare per necessità o mi mettono in galera?

Hapax15

Mer, 29/08/2018 - 09:08

Solerti magistrati all'alacre e perpetua difesa della miglior parte della popolazione italica, sottolineando "miglior parte" ed "italica".

Ritratto di elio2

elio2

Mer, 29/08/2018 - 09:11

Questa è l'integrazione dei compagni di merende, intanto i soldi dello Stato per questo delinquente li hanno già presi e gli Italiani con le loro tasse li hanno pagati. Tutti i falsi e interessati buonisti, si stanno scatenando per salvaguardare il business, dove poi arriviamo a assolvere tramite la solita magistratura asservita, uno spacciatore, già preso altre volte e rimandato per l'ennesima volta per le strade a spacciare, perché così secondo la demenziale sentenza, gli serve per vivere, ma se prendono un Italiano nelle stesse condizioni, viene sbattuto in galera, dato che il pensiero unico non lo prevede.

lavieenrose

Mer, 29/08/2018 - 09:24

se è vero come nonno propongo una class action contro questi magistrati per salvare i nostri giovani. Mi chiedo fin dove dovremmo tollerare la pazzia di certi magistrati?

FrancC

Mer, 29/08/2018 - 09:24

halla è grande e saprà ordinare nuovi perrcorsi se i figli del giudice acquisteranno extasi dal povero immigrato che fugge dalle guerre egli avrà imparato qualcosa

paràpadano

Mer, 29/08/2018 - 09:31

Da rimpatriare al volo assieme ai giudici....( per modo di dire) che lo hanno scarcerato , semplice no?

Ritratto di lurabo

lurabo

Mer, 29/08/2018 - 09:32

spero sia una barzelletta

StevenSteven

Mer, 29/08/2018 - 09:34

Noi che scriviamo commenti, io perlomeno, siamo piccoli e isolati cittadini, e penso che più che indignarci non possiamo fare. Siamo impotenti. Chiedo ai valorosi giornalisti investigativi, di inchiesta e di cronaca se possono fare un salto di qualità e, con uno sforzo, organizzare una qualche iniziativa giuridica, che so, formare un comitato, per l'avvio di una esposto formale in ogni possibile competente sede contro questi magistrati, chiaramente intrisi, anzi, malati di ideologia, che manifestamente abusano del loro potere. Questa non è la solita menata dei berlusconiani contro le toghe rosse. Qui abbiamo a che fare con degli eversori.

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Mer, 29/08/2018 - 09:34

ormai è evidente lo schifo della protezione della delinquenza a che punto è arrivata nel nostro Paese con la complicità di magistrati che che si credono onnipotenti e fanno il bello e cattivo tempo. è ora che si rimedi a questi individui che si credono i padroni d'Italia.

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Mer, 29/08/2018 - 09:38

Semplicemente PAZZESCO!!! Allora, applicando questo tipo di logica, dovremmo scarcerare TUTTI coloro che commettono reati contro il patrimonio (ladri, rapinatori, truffatori, borseggiatori, ecc.) che dal crimine ricavano i loro mezzi di sostentamento.

fer 44

Mer, 29/08/2018 - 09:39

Ma allora è LEGITTIMO anche RUBARE, se uno non ha altra "forma di sostentamento" Quindi: avanti tutti ROM, Clandestini ecc.ecc. ! Qui occorre riformare velocemente certa magistratura!!!!

ziobeppe1951

Mer, 29/08/2018 - 09:39

DITEMI CHE NON È VERO

Jon

Mer, 29/08/2018 - 09:41

In GAlera il Giudice.. La sentenza sara' precedente impugnabile da tutti gli spacciatori..L'Italia sara' un mercato LIBERO di SPACCIO. Paese per gli impuniti doce crollano Ponti e nessuno viene Indagato.

QuebecAlfa

Mer, 29/08/2018 - 09:42

Una decisione legalmente ineccepibile che pone le basi per la legalizzazione della vendita di sostanze psicotrope, ma limitatamente alle persone che la effettuano per necessità del proprio sostentamento. Una sentenza che farà storia in tutto il pianeta.

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Mer, 29/08/2018 - 09:43

Questa sentenza é paragonabile ad una dichiarazione di guerra allo Stato Italiano perché, di fatto, legittima tutti i clandestini (e solo Dio sa quanti ce ne sono in Italia) a spacciare liberamente seminando dipendenza da droga, problemi infiniti derivanti, rapporti malavitosi violenti, malattie e morte. Gli Italiani cosa possono fare di fronte ad una sentenza di questo tipo? Ribellarsi. Raccogliamo firme per chiedere la fine immediata della carriera di questo giudice e la sua espulsione per "difesa dello Stato".

Ritratto di ocampo

ocampo

Mer, 29/08/2018 - 09:43

una class action contro questi magistrati? io ci sono

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Mer, 29/08/2018 - 09:44

Il prossimo passo sarà lo "stupro per necessità". La boldrini sarà contenta, le donne probabilmente un po' meno.

angelovf

Mer, 29/08/2018 - 09:44

Se era un italiani in carcere senza pietà, niente figli e famiglia e niente stato di necessità. Siete semplicemente vergognosi state tirando troppo la corda, il governo deve iniziare a fare una riforma per questi semplici impiegati dello stato, che fanno cose contro gli italiani e lo stato, perché molti di loro provengo dai centri sociali e non sono passati per la trafila come si fa per gli impiegati dello stato. È una marmellata di persone che niente hanno a che fare con la giustizia, ma con la politica si. Ovviamente salvo tanti bravi giudici.

paci.augusto

Mer, 29/08/2018 - 09:44

Questa motivazione, definirla demenziale è un eufemismo!!! Disonesta e criminale sono aggettivi più adatti!! Secondo questo ottuso togato, con motivazione di ' necessità ' si potra lasciare liberi ladri, truffatori, borseggiatori e criminali vari. Ma il CSM, la ANM e il presidente non hanno niente da dire????!!!

Giorgio Colomba

Mer, 29/08/2018 - 09:49

Dev'essere ricominciato "Scherzi a parte".

Augusto9

Mer, 29/08/2018 - 09:56

QUINDI DA ORA AVANTI SE AVRO' VOGLIA DI UNA DONNA, MA SONO SINGLE, MI PRENDERO' LA PRIMA CHE PASSA! IDEM SE HO BISOGNO DI SOLDI, FARO' UNA RAPINA ECC.ECC. PRATICAMENTE VIENE LEGALIZZATO QUALSIASI PICCOLO REATO SE NON SI HANNO ALTERNATIVE. NON HO PIU' PAROLE PER DEFINIRE LA SITUAZIONE ITALIANA. SIAMO ALLO SBANDO TOTALE. GENTE CHE NON HA NESSUN DIRITTO DI STARE QUI, VIENE ANCHE GIUSTIFICATA , DALLA LEGGE!

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mer, 29/08/2018 - 10:00

Se vera (si stenta a crederci) questa news è INCREDIBILE. Con il permissivismo tipico di certa parte della magistratura italiana, se andiamo avanti di questo passo riconoscendo a tutti ogni attenuante del caso (anche quando NON è ammissibile), fra poco anche i sicari e i killers professionisti saranno prosciolti da ogni accusa, dato che "lo fanno esclusivamente per lavoro". PAZZESCO. Ma il caso in oggetto testimonia fedelmente il misero FALLIMENTO di 5anni di governi pd in tema di accoglienza migranti : questa deve durare tempo limitato, poi si deve garantire ad ogni clandestino accolto UN LAVORO REGOLARE, altrimenti l'unica sua fonte di sopravvivenza sarà la MICRO-DELINQUENZA come spaccio stupefacenti e prostituzione di cui sono ormai pieni le periferie delle città italiane : ecco in cosa ha FALLITO la politica pd in tema migranti.

Ritratto di francoforever

francoforever

Mer, 29/08/2018 - 10:00

absolutely....NO COMMENT!!!!!!!

sbrigati

Mer, 29/08/2018 - 10:01

Penso ai poveri poliziotti che hanno arrestato questo tipo, con quali motivazioni continueranno a fare il proprio dovere.

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Mer, 29/08/2018 - 10:02

Questa sentenza delegittima la Magistratura, la Legge e la Giustizia. Offende il Popolo Italiano e decreta il fallimento della Democrazia.

Ritratto di llull

llull

Mer, 29/08/2018 - 10:04

Quindi da domani tutti gli italiani poveri che versano in stato di necessità (ce ne sono tantissimi) potranno tranquillamente andare a rapinare una banca o rubare tranquillamente dove capita, purché dimostrino di trovarsi in grave stato di necessità e che i proventi delle rapine servono per il loro sostentamento. O non vale per gli italiani?

adal46

Mer, 29/08/2018 - 10:06

Dimostrazione palese di un paese (p) in rovina per scelta. Grazie '68.

giosafat

Mer, 29/08/2018 - 10:09

L'unico che ci aveva visto giusto era quel signore che aveva proposto un test psicoattitudinale per i magistrati. L'evidenza è inconfutabile.

Ritratto di krakatoa

krakatoa

Mer, 29/08/2018 - 10:11

Il gambiano Buba C. potrebbe ingurgitare "volontariamente" le pasticche di ecstasy per occultarle e quindi salire sempre volontariamente su un volo Roma-Banjul in classe economy,costo circa 400 € ,vola facile vola felice.

Ritratto di bergat

bergat

Mer, 29/08/2018 - 10:13

ma che razza di giustizia esiste in italia?

CidCampeador

Mer, 29/08/2018 - 10:14

il colore della pella = licenza di spaccio e altri crimini

CidCampeador

Mer, 29/08/2018 - 10:16

in pieno accordo con stevensteven

ziobeppe1951

Mer, 29/08/2018 - 10:31

nerinaneri..08.20...il Paese è pieno di elpirla

Gipu

Mer, 29/08/2018 - 10:37

Ma che bella notizia!!! Soprattutto per i ns. figli e nipoti!!! Ne abbiamo abbastanza dei giudici "sinistri"!! Non vediamo l'ora che il nuovo governo metta mano a questa "INGIUSTIZIA" !! Vadano al diavolo! Anzi in Vaticano e lì restino col loro amico Francesco e una pletora di "poveri migranti" con la scabbia!! Gipu

Ritratto di Cobra31

Cobra31

Mer, 29/08/2018 - 10:39

non sarà per caso una provocazione per creare uno scontro con il governo?

pensionataincavolata

Mer, 29/08/2018 - 10:39

deve essere uno scherzo di Sallusti.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mer, 29/08/2018 - 10:46

In effetti è la fine della legalità ormai da tempo. Altro che farwest era diventata l'Italia! Questa è da tempo ormai, da che le istituzioni sono occupate dalla sinistra, campo di azione dei peggiori delinquenti. Il colmo è che non ci si può nemmeno difendere con le armi se ti vengono a sequestrare e ti vogliono ammazzare, come in effetti ti ammazzano, non dico in istrada, ma nella propria abitazione. Ed è diventato del tutto inutile persino chiamare la forza pubblica, sempre se si riesce a chiamarla, esautorata com'è. Siamo stati portati alla fine di uno Stato leggina dopo leggina ed oggi siamo arrivati al punto che non sappiamo più chi comanda in Italia: il governo da noi eletto o la magistratura? Chi è sovrano in Italia? Il popolo col suo governo o la magistratura con l'anm?

Aegnor

Mer, 29/08/2018 - 11:09

Tipico esponente di quella cultura che ci arricchisce, come affermato ieri dalla ex presidenta

jaguar

Mer, 29/08/2018 - 11:16

Spaccia in periferia, ma chissà chi sono i suoi clienti.

martinotti lucio

Mer, 29/08/2018 - 11:19

Il Ministro dell'Interno dovrebbe avvisare le Forze dell'Ordine di non sprecare più tempo e di non rischiare più la vita per niente dopo questa sciagurata sentenza. In che mani siamo!!!!

fergo01

Mer, 29/08/2018 - 11:19

ELPIRLON dalla sua dacia mentre sta assemblando pc non ha nulla commentare ??? eh simone? non ci dici nulla??

bernaisi

Mer, 29/08/2018 - 11:20

ogni giorno ribadiamo che la magistratura è marcia fino al midollo

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mer, 29/08/2018 - 11:28

beh, ormai a questo punto se questa è la via intrapresa, che si risparmino SOLDI e RISORSE per i CARCERI, visto che saranno totalmente inutili, se passa questa "linea" politica...

Ritratto di michageo

michageo

Mer, 29/08/2018 - 11:34

Milano, evidentemente si sta candidando , grazie all'illuminata (di rosso) politica della sua giunta Pseudo Democratica e con la inequivocabile (in)dipendenza della magistratura locale, a diventare uno, o sempre più, il i bassofondo d'Europa. Secondo me si gira più tranquilli e, si è più sicuri e garantiti, in qualche "casbah" malfamata del Maghreb…..che nei dintorni della Stazione Centrale. E' inutile aumentare i poliziotti, che lavorano con grande abnegazione , per vedere vanificare il loro lavoro, da manipoli di magistrati teleguidati ed ideologicamente allineati all'opposizione misera attuale di governo dei Pseudo Democratici, che cercano di rivoltarsi la giacca in DEM o LeU vari..

gianfranco9385

Mer, 29/08/2018 - 11:56

Più del 50% dei togati necessita di TSO

papik40

Mer, 29/08/2018 - 12:01

A casa mia questo giudice dovrebbe essere condannato per Istigazione a Delinquere!

Paolobbb

Mer, 29/08/2018 - 12:03

Cosa hanno da dire in merito i vari riflessiva, flagello nero, elkid e sinistroidi vari?? sicuramente applaudono, ma si, tanto "anche gli italiani lo fanno". Cmq ecco come le toghe rosse difendono gli interessi sottobanco dei komunisti e dei loro "coccolati", quelle sinistre che tanto urlano alla legalità, lotta alla mafia, alla corruzione, all'evasione fiscale...ennesima dimostrazione di come le toghe li hanno resi "gli unici onesti". E non è un caso che proprio il PCI propose l'abolizione dell'ergastolo tra gli applausi di assassini e mafiosi...i difensori delle fasce deboli, si si!

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 29/08/2018 - 12:04

La legge è uguale per tutti. Sono esclusi quelli che delinquono per sostentamento. Il Far West è appena iniziato e dall'altra parte del mondo sghignazzano.

ekat

Mer, 29/08/2018 - 12:06

Questa sentenza, se vera, poiché si stenta a credere che lo sia, è due volte offensiva. E’ offensiva nei confronti del comune sentire, del senso di giustizia/ingiustizia che tiene insieme una società. Ed è offensiva nei confronti di tutti quei cittadini che, pur nel bisogno, continuano a vivere rispettando la legge. Come amano dire quelli politicamente corretti, "non in mio nome".

Romalupacchiotto

Mer, 29/08/2018 - 12:27

Giudici e avvocati da radiare subito per questo schifo di sentenza questa volta avete pisciato fuori dalla tazza, vergognatevi voi dovete essere inquisiti per discriminazione verso gli italiani, e poi si va ad indagare il Ministro dell'Interno??? Il caro clandestino ha riempito riempirà ancora di droga i ragazzi deboli, quelli disadattati ed anche il vostro parentato. Siete rossi di faccia e sporchi di sangue pensate a quanti adolescenti questo spacciatore ha venduto droghe e sono morti? Li avrete tutti sulla coscienza.

maurizio50

Mer, 29/08/2018 - 12:53

E questi sarebbero dei giudici, cioè funzionari dello stato pagati dai cittadini per garantire la pacifica convivenza dei cittadini senza il ricorso alle armi??Ma questi sono dei cialtroni semi analfabeti, ignari delle norme fondamentali di diritto, accecati dall'ideologia vetero marxista, fomentatori di dissidi e favoreggiatori dei delinquenti abituali arrivati dall'Africa per scelta di un governo di cialtroni di sinistra!!!!

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Mer, 29/08/2018 - 13:01

Questo è uno da espellere ,se anche fosse stato "regolarizzato", immediatamente dopo il primo processo per direttissima incui è riconosciuto colpevole di spaccio. Lo si rimanda in Gambia. La sua sola presenza in italia costa al contribuente sempre troppo. I poliziotti, il tribunale, gli avvocati, lo spaccio , le varie malefatte ed i danni che arreca, i servizi pubblici di cui usufruisce. Questo è un caso paradigmatico da espulsione immediata , con inibizione perpetua al ritorno in italia. Quanto ai giudici, dovrebbe esser loro addossato interamente il costo e la responsabilità per la permanenza del soggetto in italia. I giudici devono esser responsabili e punibili, in solido per le sentenze che emettono.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 29/08/2018 - 13:08

per questi giudici schifosi spacciare droga non è reato è un mestiere. perché abbiamo questa schifezza di giustizia in Italia?

hectorre

Mer, 29/08/2018 - 13:18

nerinaneri.......ma se iniziassimo a perseguire i magistrati???????????????

Scirocco

Mer, 29/08/2018 - 13:48

Ragazzi allora smettiamo tutti di lavorare e da domattina facciamo come il gambiano, spacciamo, rubiamo ma, sia chiaro, per necessità. Vedete,aveva ragione la Boldrini quando diceva che il "loro stile di vita sia il nostro"!Comunque,a parte gli scherzi, spero che un giorno questo gambiano spacciatore e delinquente venda una pasticca o della droga tagliata male ad un parente o ad un amico del giudice che lo ha liberato.Mi auguro che il Ministro della Giustizia cominci a fare una bella pulizia: personaggi come questo giudice devono essere espulsi dalla magistratura e poi processati per alto tradimento al popolo Italiano.

Romalupacchiotto

Mer, 29/08/2018 - 14:14

Chi paga l'avvocato di questa testa di cavolo?

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 29/08/2018 - 14:27

Chissa come sara contento l'Elpirl!!!!lol lol Ciao Beppe.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mer, 29/08/2018 - 14:27

Precedente pericoloso, troppo pericoloso. Si prevede immunità per l maggioranza dei reati. Magistratura ravvediti e rendi innocuo questo magistrato affinché non possa più nuocere al bene dello Stato sovrano. Non è poi così difficile, basta una lettera raccomandata.

Papocchia

Mer, 29/08/2018 - 15:33

Comunque anche questo giudice sta fomentando odio e razzismo. Ogni volta che gli Italiani vengono beffati....ed hanno pure ragione.

nerinaneri

Mer, 29/08/2018 - 15:38

hectorre: quei parassiti dei pensionati?...

honhil

Mer, 29/08/2018 - 15:47

Un tribunale italiano scrive nero su bianco che ci si può mantenere con lo spaccio. Di fatto legalizzandolo. E tutti zitti. Muti e complici. Qualcuno, che sia un’associane di consumatori, o di famiglie o di avvocati o di un singolo partito, dovrebbero denunciare il Csm e l’Anm e pure il Quirinale. Lo spaccio va combattuto con tutti i mezzi, altro che incoraggiamento. Ma quel tribunale questo ha fatto. In quale articolo della costituzione è scritto che un magistrato può sostenere e incoraggiare la criminalità? Poiché spacciare è un crimine. Punto.

Romalupacchiotto

Mer, 29/08/2018 - 15:55

Di fatto il signor giudice d'accordo con l'avvocato hanno legalizzato lo spaccio di droga, ed è un reato punibile in Italia. Che hanno fatto i due mimì e cocò, hanno derubricato il reato a loro piacimento. Grazie giudici e avvocati fate una bella coppia da richiudervi e buttare la chiave. Leggetevi articolo 24 ter D.lgs 231/2001.

leopard73

Mer, 29/08/2018 - 16:01

LA LEGGE È UGUALE AGLI IMBECILLI. SE NON E UN FATTO GRAVE QUESTO!!!!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 29/08/2018 - 16:04

@honhil 15:47...ma la "più bella costituzione del mondo",non è fondata sul "lavoro"?....Lui poverino lavorava!

Ritratto di Camaleonte48

Camaleonte48

Mer, 29/08/2018 - 16:24

Ma chi è il magistrato Pierino? Questo significa che in Africa arriveranno voci che in Italia si può venire illegalmente e delinquere alla faccia della democrazia. Che magistratura di infimo livello.

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 29/08/2018 - 16:24

E Mozzarella sempre zitto!

i-taglianibravagente

Mer, 29/08/2018 - 17:23

esempi tutti i giorni sul fatto che in italia la legge si interpreta.

maxfan74

Mer, 29/08/2018 - 18:13

Lui deve vivere, la porcheria che spaccia invece rischia di uccidere, gli farei inghiottire fino all'ultima pastiglia che vende, giusta pena e zero spese per i contribuenti.

i-taglianibravagente

Mer, 29/08/2018 - 18:16

e' colpa di Salvini che non ha ancora fatto legalizzare le droghe e blocca sacche di economia e impreditoria privata. C'e'un VUOTO LEGISLATIVO e i giudici si sono "dovuti" arrangiare...

i-taglianibravagente

Mer, 29/08/2018 - 18:18

ITALIA = LEONKAVALLO. Deve diventare il paese degli squatters e punkabbestia...questo e' il modello.

Ritratto di Zohan

Zohan

Mer, 29/08/2018 - 18:43

Se quello che leggo è vero, mi vergogno veramente di appartenere a questa razza di imbecilli. Io lavoro dalla mattina alla sera onestamente e allora smetto e mi matto anche io a spacciare ? Ma non posso crederci

alex_53

Mer, 29/08/2018 - 19:03

Cosa aspettano a fare un'ispezione a quel tribunale?

Ernestinho

Mer, 29/08/2018 - 19:25

Adesso si sentiranno tutti autorizzati a spacciare!

corivorivo

Mer, 29/08/2018 - 19:32

è quello che fa da quando è al centro sociale "magnamagna", anche il bosniaco erkid. specialista nello sputare sul piatto con cui mangia...

Seawolf1

Mer, 29/08/2018 - 19:47

ecco finalmente possiamo smettere anche noi di lavorare senza aspettare una pensione impossibile...

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 29/08/2018 - 20:33

@Zohan 18:43....Lei non può farlo!Solo i "diversamente italiani",possono farlo!....Effetti della "democrazia invertita"(la nostra)

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mer, 29/08/2018 - 21:29

Forse non avete capito che in un futuro nemmeno tanto remoto l'unico reato rimasto sarà contrastare il volere dei Giudici. Stanno costruendo un tassello alla volta un'architettura di potere perfetta.

FrancC

Mer, 29/08/2018 - 22:50

aggiungo, è vero il razzismo esiste se ti esci dallo stop un norvegese biondo e alto 2 metri è gli dai dell'idiota tutti ti danno ragione. se invece è nero come il carbone e gli dai dell'idiota ALLO STESSO MODO sei razzista

dario348

Mer, 29/08/2018 - 22:57

ma lo vogliamo vedere in faccia questo prodotto malato del sistema giustizia..

ir Pisano

Mer, 29/08/2018 - 23:43

Puro razzismo contro gli italiani da parte del giudice

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 29/08/2018 - 23:54

Quindi 5 milioni di italiani in povertà e 3 milioni di disoccupati oltre a milioni di ciondoloni diversamente italiani che bivaccano nelle città e stazioni hanno il dovere di spacciare, rubare, rapinare, in quanto non hanno altro modo di sostentamento. Brutto precedente avete creato. Ma davvero lo applichereste alle prime due tipologie di persone? Finora non mi risulta.

Archimede37

Gio, 30/08/2018 - 05:49

All'ergastolo questi giudici. E' PROPRIO LA FINE DEL MONDO!

Holmert

Gio, 30/08/2018 - 07:33

Mettiamo che un africano torni dalle sue parti con un bel gruzzolo,che gli permetta di fare una vita agiata per sempre. Al che i suoi concittadini gli chiedano come abbia fatto a fare soldi. "In Italia, facile. Vendi la droga e nessuno ti fa nulla,nemmeno la legge".Non pensate voi che tutti quegli africani che danno l'anima per venire in Italia,abbiano quello scopo? Almeno la maggior parte. E questa sentenza ne è la prova provata.

Ritratto di abj14

abj14

Gio, 30/08/2018 - 11:24

Siamo ostaggio di leggi idiote partorite da idioti e applicate in modo idiota. Se poi un bel dì il gambiano di turno vende la fonte del suo sostentamento a un minore e il padre di detto minore spara al gambiano di turno, sarà l'ennesimo atto rasssista, fasssista, csenophobo; e via tutti in corteo in difesa della resistenza e della costituzione. – (8° invio)--------

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 30/08/2018 - 11:48

Di cosa vi meravigliate? Anni fa un giudice venne pescato in flagranza di reato mentre nei bagni di un cinema (si intratteneva con un ragazzino di dodici anni in "simpatici" convenevoli) e sapete cos'è accaduto? Che il Csm lo ha assolto! Secondo la sentenza, costata allo stato 70 MILIARDI DI LIRE, era innocente perchè tre anni prima aveva sbattuto la testa.

Holmert

Gio, 30/08/2018 - 13:49

Marcello 508, lei ha ragione, non solo venne assolto, ma in seguito venne anche promosso consigliere di cassazione, progressione di carriera che i giudici fanno per anzianità di servizio. Questi magistrati ci stanno prendendo per i fondelli.

PietroG

Gio, 30/08/2018 - 16:47

Questo ha dell'incredibile e codesti giudici evidenziano una libertà di interpretazione preoccupante.

lapuzzanelnaso

Gio, 30/08/2018 - 17:52

voglio sperare che sia una bufala, diversamente credo che sia arrivata l'ora di chiudere la scuola dove vanno a studiare i giudici ed aprire un bordello

lapuzzanelnaso

Gio, 30/08/2018 - 17:56

voglio sperare che sia una bufala, diversamente credo sia arrivata l'ora di chiudere la scuola dove vanno a studiare questi giudici ed aprire degli onorevoli bordelli a luci rosse

Ritratto di r.peddis

r.peddis

Gio, 30/08/2018 - 19:49

ma dove vogliono arrivare ??? non sarà ora di fare basta ??

Mannik

Gio, 13/09/2018 - 18:07

Ovviamente il Giornale ha cannato alla grande. Ma mi chiedo quando radieranno dall'albo il direttore responsabile? Ci sono lavori più adatti a lui. Raccogliere pomodori a 3 Euro l'ora ad esempio.