Quelle basi operative in Italia: ecco dove decollano i voli Ong

I due aerei da ricognizione non fanno più base a Malta. Ogni volo costa 2.800 euro: ecco chi (e come) li finanziano

Nel mar Mediterraneo non ci sono solo navi umanitarie. Le Ong, oltre ad una discreta flotta, possono vantare anche due piccoli (ma attivissimi) aerei da ricognizione. Sono loro la vedetta sul mare nostrum: decollano, avvistano il barcone e lo segnalano ai soccorritori.

Già in passato l'attenzione mediatica si era concentrata sui velivoli non governativi. Stavolta, però, la questione è un'altra: perché se in passato il Colibrì e il Moonbird decollavano da Malta, ora hanno spostato la loro base operativa altrove. Anche in Italia.

Facciamo un esempio. Lo scorso 15 maggio il gommone con 65 migranti in mare, poi recuperati dai tedeschi di Sea Watch, era stato avvistato proprio dal Colibrì, guidato dai Pilotes Volontaires francesi. Il decollo, come ha rivelato Fausto Biloslavo, era avvenuto dall'aeroporto dell'isola italiana. Come mai? Semplice: La Valletta ha negato le autorizzazioni al volo sui cieli nazionali agli aerei che individuano barconi nel Mediterraneo e così ora i due velivoli hanno diverse basi operative, tra cui almeno una nel Belpaese. "Malta non è più una base delle operazioni", spiega Ruben Neugebauer, portavoce di Sea Watch a Quarta Repubblica. Oggi quindi partono da Lampedusa e vantano "più basi" che però, "per ragioni di sicurezza", non vogliono dire quali sono e dove si trovano.

Sia chiaro: far alzare in volo degli aerei, per quanto di piccole dimensioni, costa caro. Ma questo non sembra essere mai stato un problema per le Ong. Stando al bilancio di Sea Watch, nel 2018 i fondi a disposizione del Moonbird erano di ben 262mila euro. Vi sembrano tanti? Sono necessari: si tratta infatti di un Cirrus SR22 monomotore e consuma ben 2.800 euro di risorse ogni volta che si lancia sulla pista di decollo. Non proprio spiccoli. Una volta che si trova tra le nuvole, ha il compito di "assistere le navi di soccorso nella ricerca di imbarcazioni in pericolo", di "aiutare il corrdinamento delle missioni" e di "documentare le violazioni dei diritti umani da parte di attori libici o europei". Il tutto finanziato grazie al sostegno significativo della Chiesa evangelica tedesca.

Non è un caso quindi se sia Sea Watch che Sea Eye ringraziano "le Chiese per la promozione del salvataggio in mare nel Mediterraneo" e in un sito loro dedicato rendono visibile "l'impegno della Chiesa" in favore dei migranti. Online mostrano anche i volti e le dichiarazioni dei fan della flotta buonista. Tra loro, come sottolineava Biloslavo sul Giornale, spiccano il cardinale cattolico Reinhard Marx e Heinrich Bedford-Strohm, Presidente del Consiglio della Chiesa evangelica tedesca (quella che ha danato 100mila euro per l'acquisto dell'aereo e che copre i costi del progetto per due anni). "Non può essere che i profughi che vengono dai lager libici, quando vengono salvati poi le autorità non permettano loro di sbarcare - dice Bedford-Strohm a Quarta Repubblica - riportare queste persone in Libia è inaccetabile, è uno scandalo morale". Amen.

Commenti

Giorgio5819

Mar, 18/06/2019 - 18:05

Togliere a questi velivoli qualsiasi permesso di atterraggio su suolo italiano, mi sembra il minimo.

baronemanfredri...

Mar, 18/06/2019 - 18:15

CI SONO LE VAM? FACCIAMOLE AGIRE BLOCCHIAMO L'AEREO IL VOLO LA PISTA E IMMEDIATO ARRESTO.

giosafat

Mar, 18/06/2019 - 18:15

E noi, che stiamo aspettando, "per ragioni di sicurezza", per metterli alla porta, che arrivi la befana? Suvvia Salvini, datti una mossa....

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 18/06/2019 - 18:15

abbiamo capito il servizio taxi dei manzi sboldriniani rende più della droga, dell'oro e del plutonio messi insieme

Reip

Mar, 18/06/2019 - 18:18

Basta sequestrare gli aerei...

Cyroxy80

Mar, 18/06/2019 - 18:22

Potrebbero partire da Tripoli o dalla Tunisia, avrebbero da fare un tragitto minore e avrebbero più possibilità di individuare gommoni subito alla partenza senza che escano nemmeno dalle acque territoriali libiche.. ah, ops.. ma è proprio quello che vogliono che accada..

Trinky

Mar, 18/06/2019 - 18:26

Sto pregando affinchè l'asteroide che gira vicino alla terra cada sul Vaticano.......

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mar, 18/06/2019 - 18:28

SI PREFERIREBBE PIUTTOSTO QUANTO ACCADEVA PIU' DI FREQUENTE GLI ANNI PASSATI?...«Siamo amareggiati e distrutti. Ogni giorno troviamo cadaveri nelle nostre reti insieme al pescato». Fabio Micalizzi è il presidente dell’Associazione pescatori marittimi professionali della Sicilia (Apmp). Uno che esce nel mare di fronte alle coste siciliane ogni giorno. Un mare in cui prima si trovavano solo i pesci. Oggi i pescatori trovano nelle reti i cadaveri dei numerosi profughi e immigrati, vittime dei continui naufragi nelle acque del Mediterraneo. Oltre 1.500 dall’inizio del 2015. «La maggior parte dei pescatori quando trova un cadavere ormai non lo segnala più ufficialmente per non avere grattacapi giudiziari», racconta Micalizzi. Segnalarlo, per un pescatore, significherebbe essere interrogato e fermato in porto per molti giorni.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 18/06/2019 - 18:32

Non fateli atterrare,altrimenti dopo sfasciateli.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 18/06/2019 - 18:33

-...riportare queste persone in Libia è inaccetabile, è uno scandalo morale.- No, è scandaloso che si destina ancora l'8x1000. Tanto anche se non dai una preferenza a qualcuno, va sempre ad una associazione, che poi di come li spendano è tutto da vedere. La destinazione dell'8x1000 deve prima essere consenziente. Se uno non ne vuole fare di beneficienza li recupera dalle tasse. Eccheccaspita! Ora siamo pure obbligati. Visto che ci sono tanti buonisti la facciano loro l'opera pia.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 18/06/2019 - 18:35

Anche questi vanno fermati,per "concorso in immigrazione clandestina"(..e presa per i "fondelli" con la favola del "soccorso" a "naufraghi VOLONTARI"!).....Che naturalmente vanno "soccorsi",portandoli in Italia,non riportandoli da dove sono partiti,prima del loro "naufragio volontario",scontato in partenza!

manzoni.roberto...

Mar, 18/06/2019 - 18:37

Singolare il cambiodi rotta della MAGISTRATURA dopo i casini che ha in casa sua !

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 18/06/2019 - 18:39

Ma noi non possiamo fare come Malta? Perché? Chi ce lo vieta?

WalterDV

Mar, 18/06/2019 - 18:40

De Lorenzo dovrebbe spiegare il perche' " consuma ben 2.800 euro di risorse ogni volta che si lancia sulla pista di decollo." . Che calcoli ha fatto? O sono numeri a caso? Il velivolo ha un serbatoio da 350 litri. Ipotizzando il costo del carburante a 2,5 euro al litro... non si arriva a 900 euro !! E gli altri 1.900 euro di costi da dove salterebbero fuori?

ROUTE66

Mar, 18/06/2019 - 18:46

DUNQUE MALTA IMPEDISCE AGLI AEREI DI FARE BASE SUL SUO TERRITORIO. NATURALMENTE NESSUN RICORSO,NESSUNA PROTESTA,NIENTE PARLAMENTARI IN RIVOLTA. ORA FANNO BASE IN TERRITORIO ITALIANO,PERCHè? E POSSIAMO SCOMMETTERE CHE SE DOMANI SI IMPEDISSE LORO DI FARE BASE IN ITALIA,ALLORA SI CHE SI SCATENEREBBE L"INFERNO CONTRO QUESTO GOVERNO. I FASCISTI,NAZISTI,OMOFOBI SI SPRECHEREBBERO,INCOMINCIANDO DAI PRETI. MA A PROPOSITO NON HANNO NIENTE DA DIRE CONTRO IL DIVIETO DI MALTA. Già ma è MALTA tutti zitti i CAMPIONI a tempo

killkoms

Mar, 18/06/2019 - 18:49

cacciatelo subito!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 18/06/2019 - 18:52

Malta ha vietato e NOI!!! Cosa aspetti Comandante a sbatterli fuori da Lampedusa!!! Che vadano in Tunisia se li vogliono!!! AMEN, uso l'AMEN visto che sono sostenuti dalla chiesa!!!!jajajajajaja.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 18/06/2019 - 18:52

Allucinante! Però manca un'informazione: chi é che finanzia il sistema?

Dordolio

Mar, 18/06/2019 - 18:57

Nessuno è stato portato a forza nei "lager libici". Chi c'è ci è andato volontariamente. E non vedo per quale ragione non dovrebbe esserci riportato.

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Mar, 18/06/2019 - 18:57

Possibile che nessuno se ne era accorto fino ad ora ????

kennedy99

Mar, 18/06/2019 - 18:58

si ringraziano le chiese per i salvataggi in mare perchè di mantenere i salvati dopo quelli non ci pensano proprio quelli spettano agli italiani. si avvistano il barcone e lo segnalano hai traghettatori con una sola destinazione italia naturalmente.

Royfree

Mar, 18/06/2019 - 19:02

Se Lampedusa sprofondasse in fondo al mare sarebbe la nostra salvezza. Chiaramente senza nessuna vittima. O possiamo regalarla alla Libia. In fondo sono solo 6mila abitanti. Se gli dessimo un vitalizio ci costerebbe infinitamente meno di quello che ci costano questi parassiti clandestini. Facciamo un petizione. Magari la diamo agli Americani per farci una base Nato.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mar, 18/06/2019 - 19:07

Ma che si aspetta a bloccarli e sequestrarli e mandare in galera chi permette tutto ciò contro le disposizioni governative? La si faccia finita con questo andazzo, anche a costo di citare per danni la chiesa vaticana.

ilrompiballe

Mar, 18/06/2019 - 19:13

Malta li ha bloccati : noi cosa aspettiamo? Questa gente deve capire che il vento è cambiato, e non solo in Italia, a quanto pare.

frapito

Mar, 18/06/2019 - 19:23

Ma come sono bravi!!! Prima creano i problemi e poi pretendono che GLI ALTRI li risolvano come pretendono loro. Bravi, ma proprio bravi!!! (allanimadichitiemuorto).

19gig50

Mar, 18/06/2019 - 19:32

Abbatterli sarebbe un gioco da ragazzi...

diesonne

Mar, 18/06/2019 - 19:33

diesonne strano cche con tutti mezzi di intercettazione moderne non si sa né dove atterrano e dove girano?non ingannate i cittadini;tutti sanno vedono e ascoltano,come le tre scimmiette sono mute

mutuo

Mar, 18/06/2019 - 19:40

La Ong faccia un bel giro e porti i profughi direttamente in Germania da chi li finanzia.

lisanna

Mar, 18/06/2019 - 19:45

ma un aereo per decollare non ha bisogno del permesso della torre? questi credono di fare quello che vogliono. son tedeschi, vadano e vengano dalla Germania ps con i soldi di ogni "ricognizione" quanto aiuto si darebbe in loco africano? e' evidente che ci sono tanti idioti dell'accoglienza e tanti interessi occulti

c'eraunavoltal'Uomo

Mar, 18/06/2019 - 19:47

Sino allo scorso anno ho devoluto il mio 8 per mille ai Luterani. Quest'anno, forse ispirato dallo Spirito Santo, l'ho dato agli ortodossi, speriamo che l'anno prossimo non debba indirizzarsi verso i buddisti..?.

sergio_mig

Mar, 18/06/2019 - 19:51

Vietare l’atterraggio negli aeroporti italiani, il reato? Favoreggiamento allimmigrazione clandestina. Poi dove vanno ad atterrare non è un segreto, devono avere un piano di volo dove devono dichiarare rotta, zona operativa, tempo di volo, autonomia ecc...quindi è sotto controllo e se commette illegalità non può sfuggire al controllo della difesa aerea, per cui possono bloccare questi velivoli.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 18/06/2019 - 19:52

Ma quando questi profughi partono dal loro paese natio si rendono conto a cosa vanno incontro o qualcuno li imbecca facendo loro credere che troveranno il Paese del bengodi collodiano appena metteranno piede sul barcone che li stacca dal solatio suolo libico. Nessuno che "predica" loro, nei paesi da cui partono questi migranti, i rischi e le incognite a cui vanno incontro e alle assicurate fregature cui dovranno sobbarcarsi?

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 18/06/2019 - 19:54

Un tempo le vie del cielo erano infinite ... ora coi tempi moderni le stesse vie sono intasate di velivoli di tutti i tipi ... droni ricognitori caccia bombardiere e ... uccelli del malaugurio.

Montesquieu2000

Mar, 18/06/2019 - 20:30

Ma come sono di cuore tenero i tedeschi di oggi! Vogliono "salvare" dei naufraghi (volontari e premeditati, ben diversi dai veri naufraghi) e portarli in Italia. Ma perché mai, ce lo siamo chiesto? Semplice: da una parte così è più difficile per l'Italia risanare i conti pubblici (oltre a creare pesanti problemi per la società); dall'altra perché ci considerano di una razza inferiore affine agli africani. Questi sono gli autentici e unici sottintesi di una certa mentalità dei crucchi. Svegliamoci.

MellontaTauta

Mar, 18/06/2019 - 20:39

Facciamoci dire da Malta come ha fatto a bloccare i voli di questi avvoltoi e facciamo lo stesso!

Ritratto di navigatore

navigatore

Mar, 18/06/2019 - 20:48

ci vuole molto poco per mettere fuori uso questi due giocattoli, ma il problema sta nelle autorità aeroportuali in Lampedusa, complicità a basso costo....e l ENAC che fà? ..bustarelle a go go, come nella loro prassi

Ritratto di pumpernickel

pumpernickel

Mar, 18/06/2019 - 21:22

Perché non vietiamo anche noi i voli di supporto agli scafisti. Così che gli aerei vadano a far base in Libia o in Tunisia?

Ritratto di ohm

ohm

Mar, 18/06/2019 - 22:01

Caro presidente del consiglio della chiesa evangelica tedesca visto che ha tanti soldi perchè quando i clandestini partono dalla libia non se li porta poi a casa sua invece di smenarli agli italiani che sono razzisti e xenofobi ( a detta dell'onu) ? Allora voi mettete i soldi, voi avrete vita eterna....allora prendeteveli e non rompete i tazebei agli italiani ! Chiaro ?

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mar, 18/06/2019 - 22:47

Ma la nostra contraerea, se ce l’abbiamo ancora, contro questi nemici dell’Italia che fa?

killkoms

Mar, 18/06/2019 - 23:12

cacciamoli!

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mar, 18/06/2019 - 23:30

100 mila euro di donazioni che la chiesa evangelica ha donato per permettere agli scafisti di proliferare,grazie all'aiuto di questi velivoli. COMPLIMENTI,NON SAREBBE MEGLIO DESTINARE QUESTI FONDI IN QUELLE TERRE SUBSAHARIANE DOVE MANCA L'ACQUA O MATERIE PRIME ,CERCANDO DI MIGLIORARE LA VITA DI QUESTI FINTI PROFUGHI? lA MIA E' UNA DOMANDA PROVOCATORIA...

Blueray

Mer, 19/06/2019 - 00:01

E' tanto difficile fare come Malta?

wrights

Mer, 19/06/2019 - 07:11

Quello che mi lascia perplesso è che nessun paese di provenienza degli immigrati clandestini, abbia a cuore le sorti dei propri concittadini. Ossia non si sente mai che i naufragatori, vengano "salvati" da navi del Marocco, Algeria, Tunisia, Egitto, come anche Nieria, Camerun, Mali ecc. ecc. A quanto pare sono esentati da provare rimorsi per i LORO morti in mare, per i LORO bambini e le LORO donne. Sono proprio senza cuore. Eppure sono tutti Stati appartenenti all'ONU, che pagano anche l'UNHCR, che controlla questi traffici umani. Ma non è che loro pagano l'ONU, più dell'Italia? A tutti questi fa eccezione la Libia, ma pare sia sicura solo per partire, anche le motovedette fornite dall'Italia, pare facciano acqua. .

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Mer, 19/06/2019 - 09:12

“Meglio che vengano inghiottiti dalle onde nel silenzio e noi ci saremo tolti un problema”. A cosa sono serviti millenni di Omero, Platone, Aristotele, Gesù, Virgilio, Dante, Leonardo, Newton, Beccaria, De Andre, se alla fine la nostra società ha prodotto questa mostruosità culturale? Ogni cultura, anche la più abietta come la nostra, alberga il germe della rinascita che germoglierà con ostinazione.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 19/06/2019 - 09:32

stamicchia Mer, 19/06/2019 - 09:12 A cosa sono serviti millenni .... arendere decadente e debosciata l'europa in generale e pdioti,sinistroidi,cessi sociali italioti in particolare!!

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 19/06/2019 - 10:36

stamicchia:le chiedo una cortesia non infierisca ancora contro un popolo che non ne può più di tutta questa messinscena architettata allo scopo di fare epurazione di massa. Piuttosto si batta per il welfare degli italiani,per un lauto stipendio,per evitare che gli anziani vadano a godersi la pensione in Portogallo o Canarie,per evitare che i giovani ,senza nessuna prospettiva vada a trovare lavoro all'estero ,per i laureati che non trovano lavoro adeguato e si accontentano di lavorucci,delle tasse alle stelle,e delle imprese che chiudono lasciando sul lastrico i capoamiglia,per non parlare del tasso di natalità bassissimo perché lo stato non garantisce ,come in altri Stati europei,il minimo sostegno al futuro nascituro ,accompagnando i futuri genitori a sostenere ,economicamente ,le spese...ecco incominciamo da questo e poi ne riparliamo con i profughi e clandestini che sciacallano coi nostri diritti.