Il re dei profughi in Ferrari era uno sponsor dell'Ncd

Paolo Di Donato, patron di un consorzio che guadagna 20mila euro al giorno con l'accoglienza, finanziò una cena del partito

Paolo Di Donato con Gioacchino Alfano e Luigi Barone

«Non credo di fare una vita di lusso». Prima di abbassare le serrande sul suo profilo Facebook l'imprenditore Paolo Di Donato - tra i protagonisti di Profugopoli, ultima fatica del direttore del Tg4 Mario Giordano che uscirà per Mondadori tra due settimane - si difende sul social network. Il creatore del consorzio Maleventum che gestisce l'accoglienza nel Beneventano per 740 profughi (per un incasso di oltre 20mila euro al giorno), l'uomo che come foto profilo si era fatto immortalare mentre sale su una Ferrari 360 rossa, venuto allo scoperto minimizza in un post il suo business, snocciola le «cifre importanti» da pagare ogni mese per la «gestione dei 13 centri» (ieri in serata a La Zanzara Di Donato metteva in elenco anche 10mila euro al mese in creme per la pelle), lamentando che «la prefettura paga a singhiozzo» e tagliando corto pure sul proprio parco auto: «Non esiste nessuna Ferrari né tantomeno una fiammante Porsche o la barca al molo, sono foto prese da Facebook».

Eppure Di Donato si contraddice nello stesso post, spiegando che «la Porsche l'ho pagata 11mila euro, tre anni fa». Quindi esiste. E pure sull'esistenza della Ferrari parlando al quotidiano online Ottopagine l'imprenditore 46enne ritrova la memoria: «È una Ferrari stravecchia che ho avuto per tre mesi sette anni fa». Una Ferrari stravecchia che, per inciso, ancora oggi - sette anni dopo - vanta quotazioni dell'usato sui 50-60mila euro almeno.

Quanto al resto, il concetto di lusso è soggettivo. Di oggettive ci sono le dichiarazioni dei redditi per gli anni 2011 e 2012 che Di Donato aveva allegato al suo curriculum per la trasparenza amministrativa da consigliere comunale: più di 470mila euro il primo anno, 104mila il secondo.L'imprenditore, molto attivo nella cooperazione sociale, come detto si è impegnato in passato anche in politica, postando tra l'altro vecchie foto con gli ex ministri Livia Turco e Clemente Mastella (il suo «primo amore» politico, anche se il leader di Popolari per il Sud, ieri, ha fatto sapere di «non vedere Di Donato da anni»). Oggi l'uomo non nasconde le sue simpatie per il Nuovo Centrodestra, partito guidato da Angelino Alfano, titolare del Viminale, il ministero deputato ad affrontare l'emergenza migranti.

Nella foto in questa pagina Di Donato è intento a chiacchierare con un altro big Ncd, Gioacchino Alfano, sottosegretario alla Difesa e coordinatore del partito in Campania. Accanto a loro c'è Luigi Barone, capo segreteria del sottosegretario e componente del direttivo nazionale di Ncd, indicato come molto vicino a Di Donato. Di cosa stessero parlando il «re» dell'accoglienza ai profughi nel Sannio con l'esponente del governo in quota Ncd e con il suo reponsabile della segreteria non è dato sapere. Si sa, invece, che un anno fa l'Alfano sottosegretario e Barone curarono l'organizzazione di una cena per il finanziamento del partito nel castello di Limatola. Ci volevano mille euro per sedersi a tavola con i big nazionali del Nuovo Centrodestra (anche se il grande capo Alfano, annunciato come presente, diede forfait all'ultimo momento limitandosi a un videomessaggio). E tra i finanziatori di quella serata spunta proprio Paolo Di Donato, che non volle mancare all'evento e mise mano al portafogli. Due quote versate a titolo personale, altre due erogate da Maleventum, il consorzio che guadagna col business dell'accoglienza richiedenti asilo. Una realtà florida del settore, della quale lui stesso si definisce «ideatore, creatore e gestore», oltre che amministratore unico (fino alla fine del 2012) e poi procuratore speciale.

Annunci
Commenti
Ritratto di Azo

Azo

Gio, 25/02/2016 - 08:33

Chi è questo "Paolo Di Donato"? il prossimo premier Italiano, oppure il nuovo cappoccia della mafia de migranti??? È proprio vero, CHE PIÙ SONO DELINQUENTI, PIÙ SONO BENVENUTI NEL PARTITO DEMOCRATICO E COMPAGNI???

maurizio50

Gio, 25/02/2016 - 08:37

Abituali storie ordinarie di "terronia"!!!!!!!!

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 25/02/2016 - 08:39

Chi è questo "Paolo Di Donato"? il prossimo premier Italiano, oppure il nuovo cappoccia della mafia de migranti??? È proprio vero, CHE PIÙ SONO DELINQUENTI, PIÙ SONO BENVENUTI NEL PARTITO DEMOCRATICO E COMPAGNI, specialmente se le amicizie, nelle alte cariche dello stato, sono Siciliane???

Marzio00

Gio, 25/02/2016 - 08:43

Scrivevo ieri: "Nasce il sospetto che il giochino preveda le solite e sempre attuali "mazzette" a chi non ti fa mancare carne fresca". Per carità qui sono state organizzate cene a scopo "benefico", però se queste donazioni fossero fatti ad ospedali o strutture per anziani forse tante male lingue taccerebbero!

michetta

Gio, 25/02/2016 - 08:43

Ladri! Fetenti! Farabutti! E di tutto questo, alla Magistratura, non frega un caxxo!? ANDIAMO/ANDATE A VOTARE TUTTI !!!

linoalo1

Gio, 25/02/2016 - 08:43

Perché,la Magistratura,non apre una bella inchiesta su che fine fanno i soldi destinati agli Immigrati??In un Intervista di ieri,in TV, un Immigrato,non credo addomesticato,si lamentava perché riceveva solo qualche €uro al giorno,di tutti quelli denunciati spesso in TV!!Grazie che poi qualcuno si arrichisce e gira in Ferrari!!!Indagate gente,indagate!!!!Per evitare tutto ciò,c'è una sola soluzione:L'ITALIA AGLI ITALIANI!!!!

il nazionalista

Gio, 25/02/2016 - 08:45

L'elemento perfetto per l' alleato(anzi l' ascaro) di renzie!!

Ritratto di bobirons

bobirons

Gio, 25/02/2016 - 08:58

Ma quale re, é un poverello, basti guardare le due guardie del corpo, una delle quali poco atletica con la pancia che si ritrova, l'altra meno visto che sta ritto per miracolo. I veri potenti di guardie intorno ne hanno un minimo di sei, vedi alf ano, pagate da noi. E poi, il Ferrari ! Cribbio, con tutte le aziende che ha deve pur spostarsi velocemente, l'occhio del padrone ingrassa sempre la vacca, una qualsiasi Non Comunemente Descritta.

@ollel63

Gio, 25/02/2016 - 09:03

questo è IL GOVERNO dei ladri "magna-magna" sinistrati e null'altro facenti. Questa Italia così conciata è ormai fuori dal mondo civile.

unosolo

Gio, 25/02/2016 - 09:10

tutti i partiti ricevono donazioni come anche le fondazioni , il problema esiste e senza bilanci sia di partiti , sindacati , fondazioni non si ferma il sommerso , parliamoci chiaro la corruzione esiste e non si è mai cercata di fermare , serve ai politici , agli imprenditori e anche per altri mille giri di denaro , ci vuole la patrimoniale secca dei politici o chi entra nella PA , quelli sono i più teneri a cedere al denaro o lavori in casa , nelle ville o magari per mettere lampioni nelle vie private o di zona , insomma uno scambio , le cene un tempo erano il forte dei politici oggi se le fanno pagare loro non pagano è appurato , in Umbria con governo di CSX ancora aspettano i soldi dei fine settimana , spedizioni di tutti i ministri e segreterie .lo chiamavano summit di lavoro,

Cio

Gio, 25/02/2016 - 09:16

E nessuno si adopera per far chiarezza? Se fosse stato Berlusconi sarebbe già scoppiato un inferno.

Duka

Gio, 25/02/2016 - 09:28

Tanto per cambiare quando ci sono loschi affari i politici non mancano mai. NON bastano i soldi che rubano ogni giorno per restare seduti in parlamento.

roberto del stabile

Gio, 25/02/2016 - 09:32

risulta anche che il nostro alfano tramite i famigliari gestisca anche tutte le cooperative delle misericordie della sicilia e di lampedusa???indagare e' d'obbilgo!!

Pelican 49

Gio, 25/02/2016 - 09:37

Scusate, Alfano gli procura carrettate di straccioni africani, e lui chi dovrebbe sostenere? ...ma Alfano! In questo caso perà non è prevista l'associazione a delinquere.

semprecontrario

Gio, 25/02/2016 - 09:42

ah adesso si capiscono molte cose di angelino !!!!!

griso59

Gio, 25/02/2016 - 09:42

Non mi sembra che il sig. Di Donato sia un delinquente. E' solamente uno che lavora approfittandosi delle leggi di un governo di DEFICIENTI. Lui prende quello che le leggi gli consentono esattamente come prendono 20.000 euro al mese gli onorevoli, i vitalizi o i pensionati statali d'oro.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 25/02/2016 - 09:43

si vede che quelli che si suicidano non leggono i quotidiani e nemmeno ascoltano i notiziari e servizi in tv. Perchè prima di mettersi una corda al collo, dovrebbero pensarci 2 volte e rincorrere chi si è "magnato" la pappa.

david71

Gio, 25/02/2016 - 09:46

Mi chiedevo ieri del perchè di tanta attenzione a sto qua. Grandi, non mi tradite mai.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 25/02/2016 - 09:48

però per i diamanti della Lega hanno fatto presto a metterli in berlina e non sapendo cosa tirare di nuovo si attaccano ancora su quelle compravendite.

paci.augusto

Gio, 25/02/2016 - 09:48

Un simile, spregevole individuo, non poteva essere che sostenitore del partito dei traditori del voto degli elettori di centrodestra! Una ulteriore, squallida conferma del vergognoso business che questa infame, criminale invasione di milioni di clandestini, prezzolati dal nostro governo, assicura alle organizzazioni che si occupano della loro assistenza!!! VERGOGNA, LADRI!!!

nerinaneri

Gio, 25/02/2016 - 09:56

...Nuovo Comunismo Depredante...

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Gio, 25/02/2016 - 10:02

Come ho scritto più volte,inascoltato,l'Ano di Alf deve la maggior parte dei propri consensi elettorali laddove la gestione dei clandestini viene gestina in "emergenza",tutto il meridione con particolare attenzione in Sicilia e Lampedusa in particolare,dove la maggior parte ha trovato lavoro grazie al loro "volontariato" e personale in divisa è tornato,di fatto,a casa ed in missione,parlando di cifre con 3 zeri finali.Un guadagno sulla pelle degl'italiani che pagano le tasse e non arrivano alla fine del mese. nopecoroni.it

Ritratto di echowindy

echowindy

Gio, 25/02/2016 - 10:03

ALFANO & COMPANY BRANCALEONE, ACCOMODATEVI SUL BANCO DEGLI IMPUTATI E SPIEGATE AL PAESE ESATTAMENTE LA VERA NATURA DI TALI DONAZIONI, DETERMINATE DA QUALI PARTICOLARI MOTIVI DI RICONOSCENZA …

Vera_Destra

Gio, 25/02/2016 - 10:07

Nessuno scandalo. Non mi sembra che questo signore abbia commesso dei reati o degli illeciti: è un imprenditore come tanti, che lavora per l'amministrazione pubblica e ha pieno diritto di trarre del guadagno dalla sua attività (a proposito: con la consueta correttezza, questo giornaletto parla di "guadagni" per 20 mila euro al giorno quando si tratta di RICAVI...e i costi, vero, non contano?). Discorso diverso se vogliamo parlare di come lo Stato spende i soldi per gli immigrati, su cui molte cose si possono obiettare. In ogni caso, al solito, titolo e articolo del giornaletto vergognosi.

vince50

Gio, 25/02/2016 - 10:08

Cosi vanno le cose,ci rimettono in tanti per il profitto di pochi.Il tutto naturalmente e "democraticamente"legalizzato dai complici,talmente a norma di legge da rendere il tutto più che palese.Chi potrebbe impedire tutto questo verrebbe definito non democratico,allora godiamoci la tanto cara e stabile Dittatocrazia rossa.

schiacciarayban

Gio, 25/02/2016 - 10:23

Questo losco individuo fa i suoi loschi interessi, tenendo per se gran parte dei soldi che andrebbero ai profughi, ma allora perchè diamo così tanti soldi a questi centri? E poi, con tutto quello che paghiamo perchè non c'è nessuno che controlli che questi soldi vadano dove devono andare? Questo tipo è uno schifoso, ma ancora più schifose sono le istituzione che si dovrebbero occupare dei profughi.

Ritratto di utentegiornale12

utentegiornale12

Gio, 25/02/2016 - 10:26

LOL ecco ora mettiamoci Bertolaso a gestire 'sta baracca: lui si' che e' un garanzia. Gestiamo tutto in emergenza senza controlli cosi' possiamo dire che e' tutto a norma di legge, poi provate a far finta che non lo sapevate.

Keplero17

Gio, 25/02/2016 - 10:33

Ma è già stato detto, i migranti sono un affare per gli amici degli amici, e pagano gli italiani con le tasse, più bello di così-. Meglio della droga ha detto qualcuno, e tutto legale, si guadagnano i soldi a palate ed è tutto perfettamente legale.

Adinel

Gio, 25/02/2016 - 10:37

Ora come ora c'è bisogno di piu democrazia! La magistratura , dovrebbe intervenire ! Invece perseguita sempre e solo Leader a loro un po'scomodi. Hanno gia leso a molti la loro dignitâ! Si dovrebbe ridare voce al Popolo. Solo cosî l'Italia si riscatta,

buri

Gio, 25/02/2016 - 10:46

bei sponsor che ha Alfano, che sia uno scambio di favori?

Pisslam

Gio, 25/02/2016 - 10:56

che strano che ci sia di mezzo NCD lo stesso partito del ministro dell'interno Half-ano, saranno comunque solo coincidenze....ovviamente si spera sempre che venga stuprata e poi ammzazzata una componente della famiglia Half-ano tanto per far sentire Angelino un italiano come gli altri che gira senza la scorta

Rossana Rossi

Gio, 25/02/2016 - 11:21

E vai....l'itelietta pd appoggiata dai traditori va avanti a ruberie ma il 32% dei pi.rla italioti ancora li sostiene...........

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Gio, 25/02/2016 - 11:35

ecco perche' si disperano quando un barcone si rovescia.

i-taglianibravagente

Gio, 25/02/2016 - 11:45

sconfinata mandria di topi da razzia. Che fogna l'italia...

i-taglianibravagente

Gio, 25/02/2016 - 11:45

mandria di topi da razzia. Che fogna l'italia...

giosafat

Gio, 25/02/2016 - 12:34

Alla fine tutto si spiega, tutto diventa trasparente...e il cerchio si chiude. Oggi senza un bancomat non sei nessuno...

Ritratto di .BeppeFanClub..

.BeppeFanClub..

Gio, 25/02/2016 - 12:44

MAFIOSI

RindoGo

Gio, 25/02/2016 - 13:09

Carcere preventivo e sequestro cautelativo dei beni no?

moshe

Gio, 25/02/2016 - 13:16

... e il popolo bue paga ...

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Gio, 25/02/2016 - 13:47

Come volevasi dimostrare. Se il ministro dell'interno, fornitore di materia prima, fosse del csx, il nostro bel tomo sicuramente alle merende ed alle cene andava con quelli.

i-taglianibravagente

Gio, 25/02/2016 - 13:54

meraviglie da Jobs act, ed economia da brigantaggio al sud in chiave terzo millennio.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Gio, 25/02/2016 - 14:06

BRANCO DI "" PAPPONI ""

Antonio43

Gio, 25/02/2016 - 14:25

David 71 l'attenzione verso questo furbacchione è più che giustificata, costui si arricchisce con i nostri soldi, nostri, anche suoi. Costui si mette in tasca almeno un centinaio di migliaia di euro al mese. Provi a fare due conti, 28 euro al giorno per 740, il numero degli immigrati che gli sono stati affidati .

Ritratto di floki

floki

Gio, 25/02/2016 - 14:33

Sponsor del Ncd? Ma che strano?

vince50_19

Gio, 25/02/2016 - 14:41

Angel_ino non sa niente: quanto siete malpensanti .. ahahahaha ..

Cio

Gio, 25/02/2016 - 14:55

Ma signori e signore è da molto che fanno quello che vogliono: chi impedisce loro opponendosi? Avvisi di garanzia a loro non arrivano, i Rolex spariscono, etc etc Gli italiani fanno sacrifici : i politici non sono italiani?

CARLOBERGAMO50

Gio, 25/02/2016 - 15:06

MI RICORDO MOLTO MA MOLTO BENE CHE NEGLI ANNI 1992 - 1993, A NAPOLI, IN UN PALAZZO DOVE ERANO UBUCATI MOLTI UFFICI LEGATI A VARI ENTI FORAGGIATI DALLO STATO A NAPOLI VICINO AL PORTO, SUGLII ASCENSORI VI ERANO ATTACCATI DEGLI AVVISI MOLTO ELOQUENTI, CON SU SCRITTO: DI DONATO ATTENZIONE CHE DI PIETRO TI ASPETTA PARLIAMO DEI TEMPI DELLA VIGILIA DELLA FINE DELLA PRIMA REPUBBLICA CON TANGETOPOLI E DI PIETRO. CERTAMENTE SI TRATTA DELLA STESSA FAMIGLIA

cameo44

Gio, 25/02/2016 - 15:12

Ecco spiegato il perchè tanto interesse da parte di Alfano in favore degli immigrati dello scandolo del CAR di Mineo non se nparla più visto che vi era interessato il Sottosegretari Castiglione dell'UDC vi imma ginate cosa sarebbe successo e quanti magistrati sarebbero scesi in campo se vi fosse stato invischiato Berlusconi o qualcuno di F.I.?

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 25/02/2016 - 15:30

E il BUSINESS.... CONTINUA!!!Oggi in Italia l'unico settore che "TIRA" e quello dei CLANDESTINI, guai a smettere fino a quando gli ITALIOTI continuano a votare PD ed associati e continuano a pagare le tasse per mantenerlo. Se vedum.

michetta

Gio, 25/02/2016 - 16:08

E LA MAGISTRATURA CHE FA' ???? Esattamente cio', che fece, quando doveva inquisire D'Alema! Esattamente cio', che fece, quando doveva inquisire Fini! Esattamente cio', che fece, quando doveva inquisire Naspolitano! S E N E S T R A F O T T E !!!!! ANDIAMO/ANDATE A VOTARE TUTTI e stavolta, senza i traditori opportunisti, faremo tutte le leggi necessarie, per una GIUSTIZIA GIUSTA, anche in Italia !!!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 25/02/2016 - 16:57

CERTO; CHE ESSERE DALLA PARTE DEL PPDPCI RENDE MOLTO; É 20,000 EURO AL GIORNO SONO UNA BELLA SOMMA E NEPPURE BERLUSCONI GUADAGNA QUESTI SOLDI; ANCHE AVENDO 60,000 IMPIEGATI CHE LAVORANO NELLE SUE IMPRESE; MA TUTTO QUESTO É NORMALE PER LA GENTE CHE E ASSOCIATA AL PDPCI; É MENTRE AL CENTRODESTRA CONTROLLANO TUTTO; QUESTA GENTE É LIBERA DI SFRUTTARE I POVERACCI A 35-40 EURO AL GIORNO; É ALLORA SI CAPISCE PERCHE IL PDPCI CON RENZI IN TESTA DIFENDE LA TRATTA DEI PROFUGHI CHE RENDE PIU DELLA DROGA; É MENTRE GLI ITALIANI DEVONO DORMIRE NELLE LORO AUTO FACENDO LA FAME; IL PDPCI GUADAGNA MILIARDI SFRUTTANDO I CLANDESTINI!.

Anonimo (non verificato)