Ecco cosa diceva Renzi di Letta: "Un incapace". E aveva un piano per mandarlo via da Palazzo Chigi

In una telefonata a un generale della Guardia di finanza Renzi svelò la strategia per andare a Palazzo Chigi, offrendo il Quirinale all'ex premier

L'epilogo lo conosciamo tutti: Enrico Letta porge la campanellina a Renzi, per il passaggio di consegne, e senza neanche guardare in faccia il suo successore né accennare un sorriso alza i tacchi e se ne va. Ventidue febbraio 2014, inizia l'era Renzi a Palazzo Chigi. Nelle ultime settimane il segretario del Pd aveva più di una volta rassicurato il capo del governo Letta, fino alla frase scritta su Twitter il 17 gennaio 2014: "Enrico, stai sereno". Evidentemente, però, il suo disegno era ben diverso e, dopo aver preso in mano il partito, il suo (vero) obiettivo era andare al governo. Ora, da una telefonata intercettata nell'ambito di un'inchiesta sulla Cpl Concordia (la sinistra ora sperimenta sulla propria pelle cosa voglia dire pubblicare le intercettazioni) si scoprono alcuni retroscena inediti sulla trama ordita da Renzi per andare al potere.

Pubblicata dal Fatto quotidiano, l'intercettazione riguarda una telefonata tra Renzi e il comandante interregionale della Guardia di Finanza, Michele Adinolfi, avvenuta l'11 gennaio 2014. Manca meno di un mese alla fine del governo Letta e il segretario del Pd sta muovendo le sue pedine. La telefonata viene intercettata perché all'epoca Adinolfi è indagato per una sospetta fuga di notizie (poi verrà archiviato). Dopo un primo scambio di convenevoli e gli auguri che il generale fa a Renzi per i suoi 39 anni, il leader del Pd annuncia al suo interlocutore che, da lì a poco, ci sarebbe stato un "rimpastone" di governo. Insomma, un grosso cambiamento.

Renzi anticipa al generale che "lui è proprio incapace". Ma chi è lui? "Il nostro amico", chiarisce Renzi. E si capisce che l'incapace è il capo del governo. La strategia che Renzi ha in mente è una staffetta (che fa tornare alla memoria la prima Repubblica). Sì, insomma, un passaggio di consegne, con Renzi che va a guidare il governo e Letta che, come "risarcimento" per il passo indietro, viene eletto Presidente della Repubblica nel 2017 (prima non sarebbe possibile per ragioni anagrafiche), visto che Letta è nato nel 1966). Letta dovrebbe quindi aspettare tre anni per arrivare alla fatidica soglia dei 50 che gli permetterebbe di salire al Colle. Ma lui evidentemente non si fida, o comunque considera troppo distante quell'opportunità. E, particolare non secondario, Giorgio Napolitano è contrario.

Dalla telefonata Renzi-Adinolfi emerge il giudizio assai negativo che il politico fiorentino riserva nei confronti del premier: "Lui non è capace, non è cattivo, non è proprio capace. E quindi... però l'alternativa è governarlo da fuori". Il problema, nel disegno escogitato da Renzi, è che ci sono due variabili non proprio governabili: la prima è l'inquilino del Colle, non disposto ad arrivare fino al 2016. E a quanto pare l'ha già fatto sapere a Renzi.

Se Napolitano è fermamente contrario all'idea renziana, Berlusconi sembra essere invece favorevole a un cambio della guardia. Da lì a poco verrà annunciato il Patto del Nazareno (18 gennaio), che prevede un accordo tra Pd e Forza Italia per fare le riforme. C'è però un ostacolo: "Il numero uno (Letta, ndr) ce l'ha a morte con Berlusconi per cui... e Berlusconi invece sarebbe più sensibile a fare un ragionamento diverso...". Insomma, l'aria sta cambiando e si aprono nuovi scenari.

Dopo alcune ore dall'uscita della notizia interviene Enrico Letta, interpellato dall'Ansa: "Le frasi di Renzi si commentano da sole". Uscito di scena, dimessosi da parlamentare (ora fa il professore a Parigi), l'ex presidente del Consiglio non sembra averla presa bene. Intanto l'aula della Camera giovedì 16 luglio voterà sulle dimissioni da deputato presentate dall’ex presidente del Consiglio: si evince dal calendario dei lavori dell’assemblea della prossima settimana inviato ai gruppi parlamentari. Ci saranno sorprese? Staremo a vedere.

Il Movimento 5 Stelle è già sulle barricate. Dall’inchiesta della Cpl Concordia "emerge che viviamo in una Repubblica fondata sul ricatto - dice il deputato Alessandro Di Battista - che anche il governo Renzi è fondato sul ricatto, che il Patto del Nazareno pre esisteva rispetto alla nascita del suo governo. Se a Renzi è rimasto un briciolo di dignità e di coraggio venga in Parlamento, così potremo guardarlo in faccia dirgli tutto quello che pensiamo di lui. Vediamo se è capace di mentire anche di fronte
al Parlamento, come quotidianamente fa davanti alle tv.

Commenti

BlackMen

Ven, 10/07/2015 - 12:40

Che Renzi e Berlusconi di fossero accordati per fare le scarpe a Letta era cosa nota da tempo. Sai che scoperta!

unosolo

Ven, 10/07/2015 - 12:45

se le voci di corridoio dicono il vero troppi se ne è passati , la carriera solo legata al dono di assegnare posti di lavoro a scrocco , cioè alle dipendenze di comuni , regioni e province oggi sul nazione è maggiore punta su 100,000 alla botta come ieri , senza alcuna copertura ma togliendo i soldi ai pensionati , perdiamo valore di pensioni ma anche delle proprietà in quanto il lavoro è fermo , cioè mancano incentivi e troppe tase anche molto elevate.

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 10/07/2015 - 12:47

Praticamente un piccolo golpe, tutto Made in pd, finanza, alla faccia della costituzione più bella del mondo. E che il bullo dia dell'incapace a Letta e' da barzelletta, però gli do atto che a raccontare balle nessuno è come lui. Ma quanta è marcia questo bidone di Repubblica?

Ritratto di N€UROlandia.

N€UROlandia.

Ven, 10/07/2015 - 12:47

#enricostaisereno, #italiotistatesereni

Triatec

Ven, 10/07/2015 - 12:49

Oltre ad essere un chiacchierone incapace è anche un commediante ipocrita, che usa inganni e falsità per il raggiungimento esclusivo del SUO interesse. Giusto fidarsi di lui, rispettabile e sincero. Che brava persona!!!

Marzio00

Ven, 10/07/2015 - 13:53

Non so se mi faccia più tristezza lui o tutti quelli che pensavano che fosse il salvatore della patria! E' tutta gente che pensa solo a sedersi sullo scranno, assettati di potere e di denaro, alla faccia della democrazia.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 10/07/2015 - 13:54

E' LI' DA UN ANNO E MEZZO E HA COMBINATO POCO O NULLA. HA AUMENTATO LE TASSE, HA AUMENTATO I PROFUGHI, I DISOCCUPATI SONO SEMPRE DI PIU' E NON HA TAGLIATO UNA SPESA, NON HA RIDOTTO GLI SPRECHI E A FATTO INCAZZARE LA MAGGIOR PARTE DEGLI ITALIANI. QUESTO PARLA PARLA PROMETTE MA POI NIENTE. UNA RIFORMA AL MESE AVEVA PROMESSO, IN COMPENSO HA FATTO DIECI FIGURE DI CACCA AL MESE E IN EUROPA E' CONSIDERATO UN DUE DI PICCHE.

Ritratto di Farusman

Farusman

Ven, 10/07/2015 - 14:18

Inciucio all'italiana, anzi alla politichese. Sai quante telefonate di quel tipo sono state fatte sotto le varie stelle, ad ogni latitudine ed in ogni tempo!? Per restare alle ultime, come hanno fatto a far fuori prima Prodi, poi Berlusconi, poi Monti? Siamo noi smpliciotti che crediamo che in "democrazia" sia il "popppolo" a decidere. Nihil sub sole novi.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Ven, 10/07/2015 - 14:31

...e così siamo passati da: #enricostaisereno a #italianistatetranquilli!

onurb

Ven, 10/07/2015 - 15:11

Se non erro, fu Rino Formica a dire che la politica è sangue e mxxxa. Con Renzi il sangue, metaforico, lo abbiamo visto scorrere quando fu fatto fuori Enrico Letta nel modo truffaldino che tutti conoscono. Ci mancava la visione del secondo elemento, di cui, in ogni caso, avvertivamo il profumo. Eccolo finalmente apparire.

Rossana Rossi

Ven, 10/07/2015 - 15:27

Se la cantano e se la suonano tra di loro, rivelandosi poi perfetti incapaci, pronti a spartirsi le sedie alla faccia degli italioti e della costituzione più bella del mondo.... e lo schifo a marca prettamente pd, continua..........

Ritratto di ohm

ohm

Ven, 10/07/2015 - 15:41

Se Dio esiste e vha visto questo scenario non deve avere pietà di nessuno! Renzi fosse in te non #nonstareiserenoperl'eternità!#

maurizio50

Ven, 10/07/2015 - 16:33

Beh certo Letta era un incapace;ma quello di adesso è ancora peggio! E grazia di Dio ci siamo risparmiati Bersani!!!!!!!!!

Efesto

Ven, 10/07/2015 - 16:48

Il Principe di Macchiavelli insegna ancora: forse non sono importanti le schermaglie tra politici, se le fanno e se le godono solo tra loro. Ciò che è essenziale che l'interesse della gente (gli italiani) venga rispettato come obiettivo primario. Difficile, se non impossibile, oggi vedere lo sviluppo di quanto messo a fuoco dall'articolo, ma certo qualche progresso sulla via delle riforme comunque è stato fatto e ci siamo salvati da destini paralleli a quelli greci. Il Fatto Quotidiano rappresenta il pericolo dell'involuzione della democrazia verso amministrazioni confessionali a base di giustizialismo.

settemillo

Ven, 10/07/2015 - 17:00

Governo RENZI? anche il pesce fresco dopo TRE giorni puzza ed al quarto giorno va buttato via. ORA SOLAMENTE ELEZIONI SUBITO !

gian65

Ven, 10/07/2015 - 17:08

da questo raccontino si desume che l'Italia è il paese: 1) delle intercettazioni telefoniche 2) della carriera non meritocratica ma basata sul più abile a fare le scarpe all'altro 3) del tradimento 4) delle chiacchiere. Con che faccia ci presentiamo in europa? con che faccia ci permettiamo di giudicare la Grecia e la accusiamo di populismo se questo è il nostro concetto di democrazia? postilla: la mia sensazione, anche se ci sono state le elezioni nel 2013, è che l'ultimo governo eletto veramente è stato il governo berlusconi....

HorstBierbrauer

Ven, 10/07/2015 - 17:11

Francamente anche mia zia che ha 91 anni ma che Alzheimer non è, al passaggio del campanello tra Letta e Renzi commentò : "A me pare che quei due lì abbiano voglia di scannarsi...."

Accademico

Ven, 10/07/2015 - 17:12

La vedo dura, molto dura. Finisce male, anzi bene: Renzi cominci a fare le valigie. Ma che coraggio però... dare dell' "incapace" a terzi da parte di un "incapace" conclamato...

swiller

Ven, 10/07/2015 - 17:15

Foto di parassiti ladroni.

Ritratto di N€UROlandia.

N€UROlandia.

Ven, 10/07/2015 - 17:15

letta incapace, per questo lo voleva al quirinale.. mattarella forse esce dal letargo

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Ven, 10/07/2015 - 17:15

Come iscritto a Forza Italiada 1994 non ho mai compreso Berlusconi nel volere appoggiare Renzi, e lo a ripagato come Alfano. Se oggi dovesse rifare accordi con Renzi io restituisco la tessera e non lo voto mai più Detto questo perché i magistrati ora non aprono una inchiesta su questo ennesimo colpo di stato?

AH1A

Ven, 10/07/2015 - 17:17

Il problema è semplice, Renzi agisce e porta avanti quanto promette, ha una linea politica. L'attuale CDX no, per questo perde continuamente consensi. Lo stesso IlGiornale non fa altro che cercare di demolire il nemico piuttosto che proporre temi cari agli oramai (purtroppo) pochi seguaci di FI. MI sembra di rivivere i tempi quando ero ragazzino....mamma guarda quello che combina....sveglia gente Renzi ci si sta mangiando.

RawPower75

Ven, 10/07/2015 - 17:19

Non che ci fosse bisogno di intercettazioni per capire...

@ollel63

Ven, 10/07/2015 - 17:21

e che dicono i magistratuncoli del fattaccio che procura un cambio di governo ... con golpe!!??? Taciono ... ovviamente ... si tratta di robbbbetta sinistra!

Ritratto di federalhst

federalhst

Ven, 10/07/2015 - 17:25

Il Fatto Quotidiano fa correttamente giornalismo di inchiesta di scuola montanelliana, quindi è più giusto che queste cose vengano fuori. Curiosamente però, essendo che il caso in questione non riguarda FI, non si grida al ''giornalismo giustizialista del manettaro Travaglio''. Coincidenza?

Charles buk

Ven, 10/07/2015 - 17:35

Capace o meno, Letta è una persona perbene. Caratteristica aliena a Renzi.

yoghito

Ven, 10/07/2015 - 17:37

Se ti capita di dargli la mano, meglio controllare ti sia rimasto l'orologio.....

Ritratto di KRISDA12

KRISDA12

Ven, 10/07/2015 - 17:42

Gli italiani si sono fidati di questo tipo,che oggi ti dice:'stai sereno' e domani te lo mette in quel posto. Che stipula un 'patto del lazzareno' finchè gli torna comodo e poi alla prima occasione fa come vuole. Che snocciola le slide dicendo a marzo faccio questo, ad aprile quest'altro, ecc.. e dopo quasi 2 anni ha fatto solo casini e tasse ed immigrati. Uno che appoggia Tsipras e poi lo rinnega dalla Merkel... io fossi sua moglie...o suo amico...o un suo parente...insomma meglio, ma molto meglio non fidarsi, non credergli o almeno diffidare, MOLTO MEGLIO.......

jeanlage

Ven, 10/07/2015 - 17:45

Il Pinocchietto ha fatto le scarpe a Letta. Avrà imparato il mestiere da Mastro Ciliegia (in arte Minimo D'Alema)

Ritratto di apasque

apasque

Ven, 10/07/2015 - 17:45

MA NON SIAMO STUFI DI QUESTO PD???? PARTITO DI TRADITORI!!! PARTITO DI KILLER

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 10/07/2015 - 17:54

FEDERALHST ma è incredibile il suo contorsionismo logico e mentale! in pratica, sta dando ragione a berlusconi :-) solo che lei non si è mai accorto.... ovvio! i cervelli degli sxxxxxxxxxi sono fatti con lo stampino....

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 10/07/2015 - 17:55

E così il furbetto fiorentino ha fregato tutti, soprattutto quei milioni di creduloni che avevano votato per Berlusconi, convinti di votare "contro" il pd, da chiunque fosse rappresentato. Il resto lo sappiamo tutti: un governo che ne ha fatte di tutti i colori, a partire proprio da quelle riforme "condivise" come la finta abolizione delle province, il senato dei dopolavoristi di sinistra, il premio di maggioranza alla lista, e tutta un'altra serie di malefatte, sempre con la benevolenza e l'approvazione di Berlusconi e dei suoi. Bel risultato, Cavaliere! C'è di che andar fieri!

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Ven, 10/07/2015 - 18:13

Tranquilli, c'e' un precedente, i nastri verranno incendiati.

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Ven, 10/07/2015 - 18:13

Non li capisco i 5 stelle, se Renzi racconta una palla dietro l'altra, perché dovrebbe avere scrupoli a raccontarne qualche quintale davanti al parlamento? E' un pallaro nominato da un altro pallaro che riferisce a un parlamento di pallari.

Ritratto di giordano

giordano

Ven, 10/07/2015 - 19:43

leggendo la notizia nelle varie testate e sopratutto leggendo le conversazioni, ci si rende palesemente conto che renzi e adinolfi sono dei massoni. La massoneria e' legale?

Ritratto di Kommissar

Kommissar

Ven, 10/07/2015 - 19:52

Renzi e` un impostore illegittimo, punto e basta. PERO`...che strano, nessuno dei pasdaran del garantismo del forum si scandalizza delle intercettazioni, e del loro uso come strumento politico che ne fa il Giornale. Quando invece compariva Berlusconi che faceva business con malavitosi, tutti sulle barricate. Forse che la privacy si applica solo alla cosca di appartenenza?

Triatec

Ven, 10/07/2015 - 20:05

Ritenendo Letta incapace voleva che ricoprisse la carica di Presidente della Repubblica. Per motivi anagrafici non è stato possibile quindi, avendo bisogno di qualcuno con quelle qualità, decise per Mattarella. In queste ore Mattarella si starà facendo delle domande?

soldellavvenire

Ven, 10/07/2015 - 20:25

ma guarda che noi comunisti sapevamo già tutto! ma ormai ci aveva fregati pure noi, soltanto che adesso NOI lo teniamo per le p@lle

angelomaria

Ven, 10/07/2015 - 22:02

ORACI RIPETONI UNA STORIA PURTROOPO VISSUTA SULLA PELLE DI MILIOMI D'ITALIANI!!!BUONASERA CARI LETTORI E DIREZIONE!!

ty.rex

Ven, 10/07/2015 - 22:37

Non regge: è già un evento epocale che nel PD un incapace venga rimosso, se poi aggiungiamo che il "partito che sulla legalità non accetta lezioni da nessuno" non trovi la "storica riforma" per un accomodamento in barba alle leggi, Costituzione compresa, puzza di bufala lontano un miglio. C'è lo zampino di Cruciani?

Triatec

Ven, 10/07/2015 - 22:46

Ritenendo Letta incapace voleva che ricoprisse la carica di Presidente della Repubblica. Per motivi anagrafici non è stato possibile quindi, avendo bisogno di qualcuno con quelle qualità, decise per Mattarella. Chissà se Mattarella si starà facendo delle domande?

alox

Ven, 10/07/2015 - 23:00

Letta e Renzi sono esattamente UGUALI: insignificanti ed incapaci.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 10/07/2015 - 23:29

Da queste intercettazioni se ne deduce che questi malandrini abusivi, non eletti democraticamente dai cittadini, considerano il governo del nostro paese una "cosa loro". Un comunista a capo del nostro stato non poteva che DARE IL VIA A QUESTA ORRENDA PANTOMIMA DI INCAPACI BUONI SOLO AD APPROPRIARSI DEL GOVERNO CON L'INGANNO.

Ritratto di aiachiaffa

aiachiaffa

Sab, 11/07/2015 - 00:30

CHE SCHIFO DI PERSONAGGI!!!CHE SCHIFO DI PERSONAGGI!!! CHE SCHIFO DI PERSONAGGI!!!CHE SCHIFO DI PERSONAGGI!!! CHE SCHIFO DI PERSONAGGI!!!CHE SCHIFO DI PERSONAGGI!!! CHE SCHIFO DI PERSONAGGI!!!CHE SCHIFO DI PERSONAGGI!!! CHE SCHIFO DI PERSONAGGI!!!CHE SCHIFO DI PERSONAGGI!!!

simone64

Sab, 11/07/2015 - 00:52

Runasimi- sai solo pontificare contro la sinistra , il che non fa male, ma mai che che ti legga un commento su problemi di differente sorta. Mai un attacco per esempio verso le ingiustizie compiute verso gli italiani da parte di italiani. Apri bocca giusto per parlare di terroristi e comunisti. Il terrore vero è pensare che dietro al tuo nickname si nasconda un giornalista o peggio ancora un politico. La polizia postale può arrivare ovunque, non è necessario avere gli agganci alla redazione del "giornale " per scoprire l'identità di ùn lettore

frabelli1

Sab, 11/07/2015 - 01:05

Se è per questo Napolitano ha fatto sí che si formasse un governo Monti antecedente le dimissioni obbligate di Berlusconi. Dove il governo Berlusconi è stato l'ultimo governo legittimamente eletto.

Ritratto di gianpaolo.barsi

gianpaolo.barsi

Sab, 11/07/2015 - 01:43

Con il tanfo che emana da questi miserrimi giochi di potere, si sente una voglia spasmodica di una boccata d'aria pura. E di andare a "stare sereni" altrove, come ha fatto Letta. A riveder le stelle. Che tristezza. Che schifo.

Ritratto di GIANCAGIO

GIANCAGIO

Sab, 11/07/2015 - 06:38

Visto che ci sono spesso degli ascoltatori NON INVITATI, SFRUTTIAMOLI PONENDOLI DELLE DOMANDE TIPO "COME PREPARA, SUA MOGLIE, LA CARNE E LE VERDURE PER IL BRASATO? O... SI FACCIA DIRE GLI INGREDIENTI PER UNA BUONA PAELLA E MI INFORMI... così, almeno, SI CREA UN CERTA FAMILIARITA!

vince50_19

Sab, 11/07/2015 - 06:42

"Faccio il tifo per Letta" Unità, 7 luglio 2013 - "Il punto non è far cadere il governo, ma farlo lavorare perché ottenga risultati", Corsera 10 dic. 2013 - "Io a Palazzo Chigi? Mi occupo di altro", Repubblica 3 febbraio 2014 - "A me conviene votare, all'Itlia no", così twitta 7 febbraio 2014 e così via.. Più falso, ipocrita e bugiardo di così non avrebbe potuto essere, visto dopo poco tempo il 21 febbraio nasce il governo Renzi patrocinato - si dice - dal napuletano 'e Possillipe. Al gentile moderatore auguro un bellissimo fine settimana se pubblicherà, altrimenti AFC

Ritratto di thunder

thunder

Sab, 11/07/2015 - 07:43

soldellavvenire,si perche' a voi comunistoidi le ha tagliate, quindi sono rimaste solo le sue.

Ritratto di thunder

thunder

Sab, 11/07/2015 - 07:45

a... kommissar,ci sono intercettazioni e intercettazioni. Ma per un comunistoide come te e' troppo complesso vero...

Dordolio

Sab, 11/07/2015 - 08:19

C'è qualcosa che ai più sembra sfuggire, in questa faccenda tra il grottesco e l'indecente: la concreta realtà di un'intercettazione. E'facile dire: "l'avevamo capito tutti".."lo si sapeva"... Qui abbiamo la realtà narrata delle cose. Non è più intelligente e astuto complottismo dell'osservatore attento, ma pura realtà dei fatti (se la cantano e se la suonano direttamente a voce). E' come ipotizzare dalla qualità di una pietanza che la cucina del ristorante è oscena. E riuscrie a poi a vederla - sudicia - di persona.

elio2

Sab, 11/07/2015 - 08:51

Dimostrazione ulteriore, ma solo per i loro sostenitori con la mente bacata, che per i comunisti la democrazia, insieme alla sincerita, all'onestà e alla lealtà sono parole vuote delle quali non conoscono il significato. Per un comunista la proprietà pubblica e il potere, sono cose loro, che gestiscono, intrallazzano a loro totale piacimento, anche alle spalle degli utili idioti che li vanno a votare....e parlano della mafia? la mafia ha tutto da imparare.

honhil

Sab, 11/07/2015 - 08:53

Indagine archiviata, ma non le intercettazioni. Che sono utili. Anzi utilissimi. Senza contare che serve anche a dire all’interessato: attenzione, ne abbiamo a quintalate di queste facezie.

cgf

Sab, 11/07/2015 - 09:03

Se un semplice sindaco ha in tasca la certezza di divenire premier tanto da poter promettere a qualcuno la più alta carica dello Stato... Ki c'è dietro Renzi?

Magicoilgiornale

Sab, 11/07/2015 - 09:16

Che vergogna, alla fine chi sta creando clienterismo e comparaggio? Renzi con leggi assurde!!!

Ritratto di Kommissar

Kommissar

Sab, 11/07/2015 - 11:38

Thunder - Dov'e` la differenza? Forse bisogna essere "comunistoide" per capire...In entrambi i casi Berlusconi e Renzi erano a colloquio con due indagati che venivano intercettati.Per Berlusconi vi indignavate, per Renzi no. Tutto qui. Grato se vorra` spiegarsi anziche' solo insultare come suo deplorevole costume.

gabriel maria

Sab, 11/07/2015 - 11:43

Renzi è un arrivista,a Firenze lo conoscevano tutti di che pasta fosse fatto...Che essere disgustoso...massone fino al midollo,ed il nostro Francesco che lo bacia e lo abbraccia ogni due mesi,che anche il papa sia un massone...?ma...siamo messi bene....Facciamo un referendum per restituire il papa ad Avignone!!

giovanni PERINCIOLO

Sab, 11/07/2015 - 16:04

Per il bischero toscano Letta era un "incapace" e voleva sloggialo da palazzo Chigi per mandarlo poi al Quirinale. Incapace come premier e "capace" come presidente??? Certo che essendo poi diventato il maggior sponsor di Mattarella non dovrebbe deporre troppo a favore delle "capacità" dell'attuale inquilino del colle...... Cosa é stata, una scelta per promuovere il più "incapace"?????

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 12/07/2015 - 22:58

# simone64 00:52 Caro signore, anche lei dietro uno pseudonimo per questioni di praticità. Sono un semplice cittadino con i perpendicoli che girano VORTICOSAMENTE A CAUSA DI UNA BANDA DI MAGISTRATI CHE DA VENT'ANNI PERSEGUITANO VERGOGNOSAMENTE UN CAPO DELL'OPPOSIZIONE ALLA SINISTRA. Oltre ad una magistratura infedele subisco anche gli abusivi che sono stati messi a governare dal delirio di un capo di stato comunista megalomane. ABUSIVI CHE STANNO DANNEGGIANDO TUTTI I CITTADINI ITALIANI importando ogni giorno centinaia e centinaia di clandestini. Non finirò mai di protestare contro questi trinariciuti incoscienti e irresponsabili. Quanto alla polizia postale pensa che lavori per scoprire chi sta dietro uno pseudonimo? Lei non è solo ingenuo ma anche un po' mafioso, se non addirittura un troppo furbo amico di M.D.

simone64

Gio, 16/07/2015 - 17:20

M.D. chi ?? non sono ingenuo,ne' mafioso ne' comunista se questo e' quello che lei pensa di me.....anzi penso di essere politicamente molto più vicino a lei di quello che si immagina. comunque questo mio post e' stato volutamente abbinato ad un articolo che non mi interessava e quindi il contesto del mio post e' stato completamente travisato. Adoro invece criticare molti,quando la censura me lo permette, ma a quanto sembra i tra collaboratori del Cavalier Berlusconi si annidia qualche sinistrorso.

Duka

Dom, 15/11/2015 - 09:01

Perchè lui, il bullo, che o che cosa crede di essere ? Uno capace di vendere pentolame scadente al mercato rionale certamente si per il resto vale meno di un fico secco. Per nostra buona sorte ci siamo risparmiato il Bersanov.