Renzi torna a promettere e illude pure i pensionati

Il premier: "Dobbiamo trovare un meccanismo per cui chi vuole andare un po' prima in pensione prendendo un po' meno soldi possa andarci"

"L'economia sta andando un po' meglio abbiamo bisogno di dare un messaggio di serenità e di tranquillità al Paese". Il premier, Matteo Renzi, ospite a Porta a Porta, ostenta fiducia e ottimismo e torna a promettere. "Nel 2014 abbiamo dato gli 80 euro, nel 2015 l'operazione su Irap e costo del lavoro, nel 2016 via Imu e Tasi che è l'operazione che abbiamo annunciato a luglio ed ecco perché il 16 dicembre ci sarà il funerale delle tasse sulla casa, nel 2017 penseremo all'Ires e nel 2018 all'Irpef".

Sulla tassa della prima casa poi il premier precisa: "Il 16 dicembre sarà l'ultima volta in cui si paga la tassa sulla prima casa. Non stiamo agevolando i ricchi, è la prima casa che tornerà a essere esentata dalle tasse. È giusto che non si paghi niente. Chi ha seconda, terza, quarta casa è giusto che paghi. Noi abbiamo tolto Imu e Tasi e daremo ai sindaci un assegno corrispondente, non facciamo un'operazione per cui noi togliamo e i comuni aumentano. L'idea è che in Italia si è pagato troppo, le tasse le devono pagare tutti, ma l'idea che le tasse sono bellissime è forse nei paesi dove sono basse. Da noi il messaggio deve essere riduzione: dalla casta ed infatti abbiamo messo un tetto ai manager pubblici ai corpi di polizia da da 5 a 4".

Per quanto riguarda il sistema pensionistico, Renzi poi si lascia andare a una promessa: "Leggo che ci siamo fermati sulla flessibilità pensionistica ma non siamo nemmeno partiti, per un principio di buon senso: si annuncia una cosa sulle pensioni quando si è sicuri di farla, spererei di farlo comunque nelle prossime settimane o nei prossimi mesi, io sono fiducioso su questo. Oggettivamente dobbiamo trovare un meccanismo per cui chi vuole andare un po' prima in pensione prendendo un po' meno soldi possa andarci, ora dobbiamo vedere quanto prima e quanti soldi. L'intervento in ogni caso deve essere per lo Stato a somma zero".

In merito alla politica estera, Renzi spiega: "La vicenda Russia sta piano piano tornando alla normalità. Ancora le sanzioni ci sono ma il clima è profondamente diverso: siamo sulla via di un deciso miglioramento. L'anno decisivo sulle sanzioni sarà il 2016: ma dipende da tutti, dalle riforme in Ucraina e dalla Russia. La Russia deve rispettare la sovranità dell'Ucraina ed è giusto mantenere una posizione dura sui diritti, ma il rispetto delle regole deve valere per tutti. Noi abbiamo bisogno di coinvolgere la Russia su Medio oriente e Mediterraneo".

In merito al Mezzogiorno, Renzi spiega: "Stiamo ragionando su alcune proposte per il Sud. C'è chi suggerisce di usare il credito di imposta, che è già stato utilizzato, per il Mezzogiorno: una forma di fiscalità agevolata per chi investe. Avrebbe un importo di un paio di miliardi, secondo le stime. Nel 2015 chi assume non paga contributi, o meglio li paga lo Stato: è una misura spot che puoi fare un anno. L'ipotesi ora è farla proseguire un altro anno solo per il Mezzogiorno".

Il capo del governo poi ha dichiarato: "O l'Italia riparte o non riparte. Dall'ultimo governo Berlusconi a oggi si è perso un milione di posti di lavoro. I 247 mila posti mi fanno piacere ma sono ancora pochi. C'è una parte del settore come ad esempio l'edilizia che ancora non è ripartito, uno po' per colpa nostra, troppa complessità nella pubblica amministrazione. E poi io spero, penso e credo che togliere Imu e Tasi abbiano un effetto psicologico sul mattone".

Commenti
Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 07/09/2015 - 18:55

Anni 88/89 ero dirigente in un'azienda, il cui Presidente tutte le volte che ci riunivamo soleva dire "DOBBIAMO TROVARE I MECCANISMI", io per fortuna me ne sono andato prima che li trovasse, perche poi è FALLITA!!!lol lol Pace e bene dal Nicaragua FELIX

james baker

Lun, 07/09/2015 - 19:09

Questo signore ha messo i megafoni alla RAI : questa Emanuela Falcetti, ma si rende conto che a noi non ce ne frega niente di quello che dice ? Ma dove sta il garante - oppure volete che sia io a regalargli una radiolina da quattro soldi ? E poi Bianco e Nero. TUTTI QUELLI CHE TELEFONANO DICONO CHE QUESTO RENZI DEVE ANDARSENE PERCHE' E' UN LADRO GIA' CONDANNATO. Lo volete capire come ? Questo Loquenzi, ma chi cavolo é ??? I senatori debbono essere eletti dal POPOLO ITALIANO, lo volete capire in quale lingua ??? - james baker-.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Lun, 07/09/2015 - 19:09

SPORCO MASSONE SERVO DI LUCIFERO LASCIA STARE I PENSIONATI E DIMEZZATI LO STIPENDIO CHE RUBI AL POPOLO, NON SEI NEANCHE STATO ELETTO, UN POPOLO DI COG**NI QUELLO ITALIANO !!

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 07/09/2015 - 19:13

BUGIARDO LADRO FACCIA DI MxxxA VERME SCHIFOSO BUFFONE ARROGANTE PRESUNTUOSO COMUNISTA IGNORANTE, VERGOGNATI, LA MxxxA HA PIU' DIGNITA' DI TE.

istituto

Lun, 07/09/2015 - 19:18

Certo, dopo aver massacrato i lavoratori con la Riforma Fornero adesso ci si inventa pure di penalizzare chi va in pensione prima....Spero che ci vada tu prima in pensione da premier Renzi, con una bella caduta di Governo non eletto..

Ritratto di ...nottiTaglia...

...nottiTaglia...

Lun, 07/09/2015 - 20:13

gaglioffo

Antonio Chichierchia

Lun, 07/09/2015 - 21:21

Taglia taglia ... che poi ci pensano le Regioni, I Comuni etc etc ad aumentare i prelievi e in c se la prenderanno sempre gli stessi: Gli Italiani.

Ritratto di kikina69

kikina69

Lun, 07/09/2015 - 23:25

Renzi e' finita. Game over

seccatissimo

Lun, 07/09/2015 - 23:29

Ma questo cialtrone gaglioffo quando è che cade, anche nel senso letterale del verbo, rompendosi anche l'osso del collo, così almeno sparirà definitivamente dopo avere rotto le palle e le ossa degli italiani perbene?

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Lun, 07/09/2015 - 23:41

L'unica differenza tra il Pinocchio di Collodi e Pinocchio Renzi-no è che nel primo la fatina riusciva a farlo diventare un bambino bravo e studioso,nel secondo la fatina Italia s'è impiccata quando s'è trovata,a forza di "ci penso io fatina" ,senza la casa occupata dai clandestini con la strega sboldrina a smanettare i loro manganelli.

st.it

Mar, 08/09/2015 - 05:58

un po' prima di quando? fosse il salumiere o il barbiere a esprimersi in questo modo , a esporre concetti con quella capacità di analisi lì si può anche farsene una ragione , quando è il presidente del consiglio dei ministri , allora c'è da preoccuparsi ...........e parecchio sono semplicemente disgustato all'idea che questo pozzo di scienza mi possa in qualche modo rappresentare . e da questo si capisce che questo tonto è stato messo li per fare il lavoro sporco .

vince50_19

Mar, 08/09/2015 - 07:40

Il noto ballista ha il difettuccio di promettere cose che certo alla gente faranno piacere, però non spiega come realizzerà queste promesse, ancorché non ha restituito 70 miliardi di euro alle PMI. Usa il verbo al futuro, la gente comune sente la prima parte di promesse dell'affabulatore toscano e si tranquillizza. Un paio di cog..: se non espone il "piano" concreto è solo propaganda, un pour parler per "calmierare" i propri elettori. Certi comportamenti vengono studiati anche da un punto di vista psicologico! Insomma una specie di "cavalierino" in crescita.. Uniche differenze politiche? Il toscano è del tutto prono al Brussels Goup, all'abbronzato e alla "kulona"..

Duka

Mar, 08/09/2015 - 08:28

Anhe questa è una truffa grave perchè rivolta alla società dove non sempre esistono capacità di analisi sufficienti per distinguere il vero dal falso.

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Mar, 08/09/2015 - 08:51

La cosa saggia È, ignorare questo ixxxxxblx!! "premier - governo ecc.ecc." abusivo da nessuno eletto. Svegliatevi!!

ninoabba

Mar, 08/09/2015 - 09:27

Ma solo ieri, padovan ,non sapeva come trovare 1 miliardo e fischia. Dove gli a trovati la note scorsa? Quest a la prova provata, Che sia renzi che padovano, raccontano BALLE all ennesima Potenza. 2 cialtroni non e Meglio di uno, ma peggio di 1000000000

unosolo

Mar, 08/09/2015 - 09:31

diciamoci i nomi di chi ha preso gli 80 euro , almeno due , parliamo poi del rimborso dei pensionati anche qui almeno due nomi e la cifra dell'assegno al netto della pensione che percepiscono con la quota del rimborso , sono convinto che nessuno ha preso sia gli 80 euro che il risarcimento del furto pensionistico , poi sul prepensionamento , prima ha alzato la ritenuta IRPEF sul TFR ed ora vuole quei soldi togliendoli agli imprenditori in quanto fruttano interessi e sicurezza per i pagamenti , , esiste sempre un furto su quelle promozioni che questo governo fa. pensioni da maggio sono scese e la INPS coerente non avvisa i pensionati della maggiore ritenuta e a cosa è dovuta , con disposizioni appropriate isolando i pensionati,.

ninoabba

Mar, 08/09/2015 - 09:36

Ieri circavano 1,2 mm, ogni dicono Che taliano le tasse a tutti. Ma han no prprio la faccia da C.....o Essendo idioti, non sono nepoure capaci di dire le stesse idiozie.

unosolo

Mar, 08/09/2015 - 09:36

le promesse senza piani di recupero sono pericolose e per esperienza sappiamo che i soldi li prenderanno direttamente nelle buste paga senza avvisare della maggiore ritenuta come è avvenuto per i pensionati da maggio , toglie soldi a comuni , regioni e ancora a province e questi prendono soldi dalle buste paga direttamente per recuperare il buco che il governo crea , ladri , non sono capaci di creare ma a distruggere sono fantastici guastatori . Dal loro insediamento le pensioni hanno perso 30 % del valore rispetto al caro vita . ladri e incompetenti .

unosolo

Mar, 08/09/2015 - 09:52

imbonitore di masse , mente sapendo di farlo e lo fa molto bene , peccato solo che chi lo appoggia non si rende conto o ragiona rosso . ancora non sa dove trovare soldi ( oltre i prepensionamenti che spera di avere ) non ci sono altre entrate per poter mantenere quelle cavolate sbandierate , comuni e province non avranno soldi dallo Stato ma se li devono trovare dai cittadini , abolendo imu e tasi l'unica scappatoia è la local tass che aumenterà il prelievo , come dire il peggio deve ancora arrivare , aspetto due nomi certi di chi ha preso gli 80 euro e il risarcimento del furto ai pensionati , grazie.

giovanni PERINCIOLO

Mar, 08/09/2015 - 10:23

Buffone, quando é che restituirai il maltolto ai pensionati?? almeno a quelli che la pensione se la sono pagata fino all'ultimo contributo e, per qualcuno, anche oltre i quaranta anni massimi previsti???

ninoabba

Mar, 08/09/2015 - 10:24

Non mi fido per nulla di un ministro, che un giorno lamenta dove trovare I soldi e il giorno dopo , meno di 24 h, ha soldi per tutti. Ma forse, Si riferiva solo Per ,deputati, senatori, assistenti, vari. Ecc, Ma basteranno quei miliardi per , per cosi tanti. Specialmente per I senatori a vita Che sono quelling sempre Presenti. ( ma solo il giorno del incasso)

buri

Mar, 08/09/2015 - 10:58

ma chi cu crede ancora a quello? dolo chi ha portato il cervello all'ammasso

ninoabba

Mar, 08/09/2015 - 15:29

Se dovessimo dare una pedata nel sedere a questi imbroglioni, dovremmo prima comprare un fabrica di scarpe da alta montagna,quelle da rocciatore ,