"Renzi venga impiccato": bufera sul M5S. L'ex premier: "Barbarie"

Il senatore Dario Giarrusso a La Zanxara: "Renzi andrebbe impiccato". La replica del piddino: "Se pensano di farmi paura, hanno sbagliato bersaglio"

Esplode la polemica politica e, di nuovo, a finire nel mirino è il senatore Giarrusso. Sono giorni di dure tensioni sul fronte M5S-Pd e ora le parole del grillino rilasciate a La Zanzara non fanno che rinfocolare le rivalità. "Andrebbe impiccato", ha detto il pentastellato in radio riferendosi all'ex premier Renzi. Una frase choc che ha scatenato l'ira dell'ex segretario del Pd.

Tutto nasce dal voto della giunta per le immunità del Senato sull'autorizzazione a procedere nei confronti del ministro Salvini. Dopo la presa di posizione del M5S (che in seguito al referendum su Rousseau ha negato il processo per il leghista), il Pd si è scatenato accusando i pentastellati di essere finiti "sempre più nelle mani di Salvini" e di aver tradito i propri principi. "Onestà, onestà", urlavano i parlamentari dem a Giarrusso durante le interviste all'uscita dalla Giunta. Provocazione cui il senatore grillino ha risposto col gesto delle manette e affermando di non voler prendere lezioni da chi "ha i genitori ai domiciliari". Il riferimento, ovviamente, è al papà e alla mamma di Renzi.

Dopo le proteste del Pd per il gesto "manettaro", il senatore è tornato alla carica in una intervista a La Zanzara. "Renzi è uno che non ha mai lavorato un giorno in vita sua, perché non ditemi che lavorare a casa del papà dove sono tutti precari tranne lui, significhi lavorare. Renzi, perciò, sarebbe da impiccare", ha detto Giarrusso in diretta. Dichiarazione che ha lasciato di stucco pure i conduttori. E così il senatore ha rimarcato la dose: "Sì, insomma avete presente la cosa che si fa su un albero, attaccando la corda?".

Oggi, dopo aver letto sui giornali le parole del grillino, Renzi ha affidato ai social la sua replica: "Leggo un'intervista al Corriere in cui il Senatore Giarrusso, portavoce ufficiale del Movimento Cinque Stelle, dice che io dovrei 'essere impiccato - ha scritto l'ex premier - Penso che siamo oltre la barbarie. E stupisce che nessuno intervenga su questa frase allucinante. Se pensano di farmi paura, hanno sbagliato bersaglio". Lo scrive Matteo Renzi sui suoi canali social".

Commenti
Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Gio, 21/02/2019 - 12:01

Chi semina vento raccoglie tempesta, non lo sapevi matteuccio ?

ginobernard

Gio, 21/02/2019 - 12:01

il male che ha fatto Renzi ed il suo governo al nostro paese lo capiremo solo col tempo ... ha lasciato che una orda di primitivi ci invadesse e li dobbiamo pure mantenere. Se il PD rimanesse l'unico partito restituirei la tessera elettorale. Sono degli anti-italiani.

ginobernard

Gio, 21/02/2019 - 12:14

e chi dice Renzi dice Cei ... non dimentichiamocelo mai.

maurizio-macold

Gio, 21/02/2019 - 13:52

La barbarie dei M5S e' pari solo alla loro ignoranza ed incapacita'. Non pensavo che potessero esistere politici peggiori dei precedenti ed italiani di cosi' infimo livello culturale e sociale. Spero solo che dopo la sbornia delle ultime elezioni siano in molti a pentirsi del voto dato alla cricca Casaleggio & Grillo.

Malacappa

Gio, 21/02/2019 - 13:56

Ahh pero' se lo dicono a Salvini va bene

Ritratto di Giano

Giano

Gio, 21/02/2019 - 14:39

Quella affermazione è un chiaro, inequivocabile incitamento alla violenza; che è reato (art. 414 C.P). Che fine ha fatto l'obbligatorietà dell'azione penale?

PerQuelCheServe

Gio, 21/02/2019 - 16:19

@Giano - Bravo, sono d'accordo. Il Senatore Gianrusso dovrebbe essere destituito (non so se si possa, ma se fosse possibile dovrebbe essere fatto). Non ho e non ho mai avuto simpatia per Renzi, ma questo non significa che si possa o si debba affrontare la vita politica in questo modo. Che orrore.

Yossi0

Gio, 21/02/2019 - 16:58

In questo sempre più strano paese sembra ch e tutti abbiano perso la Trebisonda ....

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 21/02/2019 - 17:15

Barbarie doveva gridarlo quandoa Berlusconi disser o di molto peggio, e per 20 anni consecutivi. Dimenticato tutto? Grave.

albixo

Gio, 21/02/2019 - 17:15

Pessimo Giarrusso ma Renzi e famiglia la smettano di fare le povere vittime...

tosco1

Gio, 21/02/2019 - 17:33

Stoppiamo subito questi due cervelli. Io ho criticato la politica di Renzi, come e' mio diritto, ma non sopporto che nessuno si permetta di dire delle cose del genere.Vuol dire che va recuperato ,con urgenza, il senso della misura, che evidentemente, e' stato oltrepassato. Non ci scherziamo con queste cose.!

routier

Gio, 21/02/2019 - 18:02

Renzi non mi è particolarmente simpatico e va combattuto sul piano delle idee. Il confronto politico non ha nulla a che vedere con il nodo scorsoio. Se si dimentica questo allora siamo veramente alla barbarie.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Gio, 21/02/2019 - 18:09

Giarrusso è obbligato ad usare il condizionale perché per adesso le leggi non gli consentono di ammazzare legalmente gli avversari politici. Giarrusso dovrà apettare che i 5S raggiungano il 51% e rendano leggi e Costituzione aderenti al loro modo di fare politica. Di fatto Giarrusso si è semplicemente portato avanti con il lavoro, e visto il rimbecillimento forcaiolo degli italiani, non dovrà aspettare molto.

Ritratto di Gius1

Gius1

Gio, 21/02/2019 - 18:22

Sicuramente Renzi non e´da difendere ma vi rendete conto che UN SENATORE dica queste scemenze e´uno che fa politica per i cittadini ? Secondo me uno cosi dovrebbe essere escluso dalla sua carica e denunciato. SIGNORI QUESTO E´UN CINQUESTELLE

Ritratto di navajo

navajo

Gio, 21/02/2019 - 18:25

Routier, sono d'accordo con lei. Però non dimentichiamoci della montagne di fango che la sinistra ha rovesciato su Berlusconi. E allora non si stupiva alcuno che da quelle parti nessuno intervenisse.

Ritratto di mailaico

mailaico

Gio, 21/02/2019 - 20:26

i renzi non sono ladri ne piu' ne meno di tutti i parenti dei politici che siano mai stati in parlamento!

diwa130

Ven, 22/02/2019 - 03:18

Un senatore che dice queste cose andrebbe espulso ed arrestato per incitazione alla violenza. Ma come si può' tollerale un linguaggio del genere !? Siamo proprio sprofondati a livelli bassissimi.

brunog

Ven, 22/02/2019 - 07:43

Certi toni non sono accettabili, ma il PD non non ha nessuna autorita' morale nei confronti di altri. Se ci fosse una magistratura indipendente e non politicizzata, meta' del PD sarebbe in prigione. Renzi dica ha trovato 1,4 milioni per comperare la casa, la gente a diritto di sapere.