Ritorna il Movimento Sociale Italiano

A Roma, la sede storica di via Ottaviano 9, ha ospitato la presentazione del simbolo del Msi pronto a ricomparire sulle schede elettorali

Torna il Movimento Sociale Italiano. Nella sede storica della destra romana di via Ottaviano 9 ieri è stato presentato il simbolo dall'ex deputato Francesco Proietti Cosimi, attuale coordinatore del partito."Msi-Dn è un partito che ha sempre continuato ad esistere – dice l'ex deputato aI Tempo - con il suo simbolo e i suoi iscritti, che ammontano a diverse migliaia" e l'obiettivo è correre alle prossime amministrative non solo nei piccoli centri ma anche a Roma, Napoli, Bologna, Milano e Torino.

Ma perché ciò avvenga è necessario aggregare il mondo della destra italiana perché una guerra tra poveri non conviene a nessuno. "Il Msi-Dn è sempre stato un ambiente coeso. La prima scissione, infatti, fu quella di Rauti che avvenne proprio quando si passò ad Alleanza Nazionale", spiega Proietti Cosimi e perciò il suo pensiero va subito a Giorgia Meloni a cui manda un messaggio: "per fare il centrodestra, prima occorra rifare la destra, e al momento non c’è, e non mi pare sia rappresentata da Fratelli d’Italia". Salvini, invece, "ha fatto una grande operazione di marketing - dice - che, specie nella sfera di Noi con Salvini, ha attirato tante persone di destra. Ma solo perché al momento mancano dei punti di riferimento".

Alfredo Iorio, leader del Trifoglio e responsabile della sede di via Ottaviano 9, per la guida del Campidoglio vede Francesco Storace come il candidato da sostenere alle primarie del centrodestra e dice:"Vogliamo essere una specie di "motore di ricerca", per aggregare tutto ciò che opera e si impegna nel mondo della destra. E partire da Via Ottaviano, luogo che sta nel cuore di tutti i militanti romani e non solo, è molto significativo". Il prossimo evento del Msi sarà il 28 febbraio, ricorrenza della morte di Mikis Mantakas, il militante del Fronte della Gioventù ucciso proprio all’ingresso della sede di Via Ottaviano nel 1975. Seguiranno anche altre iniziative come banchetti e raccolte fondi per la campagna elettorale.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 24/01/2016 - 11:49

ormai la destra è diventata l'alternativa piu credibile della mafia di sinistra! anzi, con tutto quello che sta succedendo, è normale che i cittadini vogliano sentirsi protetti e certi che le regole siano REALMENTE uguali per TUTTI!! questo la sinistra al governo NON ha MAI garantito !!!!

vince50

Dom, 24/01/2016 - 11:55

Il simbolo farà una misera fine purtroppo,viste le teste di non posso dire cosa di chi dovrebbe valorizzarlo.Mancanza di ideali,manie di protagonismo a prescindere e confusione mentale,sono un manna dal cielo per i comunistazzi che ovviamente ringraziano.Gli uomini con le palle non esistono più,e se mai esistessero dovrebbero cedere il passo agli opportunisti e infami attuali.

venco

Dom, 24/01/2016 - 12:04

Speriamo in una vera destra italiana che non si richiami al fascismo e nemmeno al berlusconismo.

Dordolio

Dom, 24/01/2016 - 12:38

Di questi conosco solo Storace. Che non è male ma la sua esperienza con La Destra è stata fallimentare. L'idea è certamente buona, ma le figure carismatiche mancano. Strana storia: i militanti ci sarebbero e sarebbero tantissimi: esiste una Vecchia Guardia. Ma un partito SERIO non si improvvisa. E i molti che avrebbero un'esperienza dirigenziale si sono ormai svenduti su marciapiedi diversi ed alieni...

g-perri

Dom, 24/01/2016 - 13:42

Questa è una grande idea, utile al centrodestra per le prossime elezioni politiche, specialmente al sud, dove molta gente approva le idee di Salvini ma continua ad avere riserve verso la Lega.

Kosimo

Dom, 24/01/2016 - 14:20

Giusto per rammentare, gli ideali sono il nazionalismo sociale che si propone di percorrere nuovamente la storia imperiale europea con Roma capitale e ciò che trovo davvero strano è che si offrono lecchini agli americani

MEFEL68

Dom, 24/01/2016 - 15:13

I simboli non contano niente. Se io mi facessi chiamare Einstein, non diventerei di certo più intelligente. Quello che conta sono le idee e la moralità delle teste che le partoriscono.

Ritratto di GiovanniBagheria

GiovanniBagheria

Dom, 24/01/2016 - 16:50

Quanti rinnegati e traditori ci sono a caccia di nuove poltrone? Prima hanno chiuso il vecchio e glorioso MSI, fondato AN, seguito Fini a Gerusalemme, Fiuggi, accettando la sua definiione del "Fascismo come il male assoluto" e ora vanno cercando nuove carriere. Ma mi facciano il piacere. Ci vorrebbe un vero MSI.

Giorgio Rubiu

Dom, 24/01/2016 - 17:01

"Alcune migliaia" hanno poco peso. Una coalizione di tutte le destre avrebbe un peso purché si ricordino di non fare salire sul loro palco Gianfranco Fini che nessuno vuole più. Salvo la famiglia Tulliani, naturalmente.

Cheyenne

Dom, 24/01/2016 - 17:13

sono d'accordo il MSI è sempre stato un partito serio guidato da uno statista quale Almirante che ha avuto un solo torto: far fare carriera a un lestofante quale fini.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 24/01/2016 - 17:58

Purtroppo Storace si è bruciato. Oggi come oggi, il numero uno della Destra è Giorgia Meloni, sperando anche in un ritorno di Guido Crosetto alla politica.

Ritratto di semovente

semovente

Dom, 24/01/2016 - 18:04

Se son rose fioriranno. Spero.

Ritratto di Zohan

Zohan

Dom, 24/01/2016 - 18:10

Mi ci iscriverei stasera... e straccerei la tessera se ripescano quel traditore di Fini

Emiliotoscana

Dom, 24/01/2016 - 18:20

Se c'è di mezzo fini,la fiamma diventa fiammella e poi si spenge.

Dordolio

Dom, 24/01/2016 - 18:31

Con tutto il rispetto... ai miei tempi il massimo a cui avrebbe potuto ambire una Giorgia Meloni sarebbe stato girare la leva del ciclostile. Se ora il numero uno è lei possiamo andare direttamente a giocare a bocce. Ho capito che la botte dà il vino che ha. Ma a questo punto è meglio diventare astemi.

peter46

Dom, 24/01/2016 - 18:32

Cari ragazzi(si fa per dire)...ma dove volevate arrivare con Larussa,Gasparri e Matteoli...e i loro derivati,la Mussolini 'coltivatrice di lumache' e la Santanchè che di positivo riconosciuto ha scritto al tempo del berlusconismo 'operante',e per incarico di Larussa,la nuova legge che 'introduce' il 'corporativismo fascista'?Fini,per vs memoria futura vi ha o no portato là dove le 'mezze pug.....'dei colonnelli non vi avrebbero portato?Vi ha portato ed ha portato,sdoganandoli,berlù e lega là dove mai sarebbero da soli arrivati...la casa dovevate regalargliela con i vs soldi,diamine.Il resto alla pros.puntata.

ilbarzo

Dom, 24/01/2016 - 18:41

Se cosi fosse,la destra potrebbe risorgere in fretta.

Raoul Pontalti

Dom, 24/01/2016 - 19:06

Concordo in toto con Dordolio oere 18/31. Peraltro piuttosto che diventare astemio cambio botte...

PopoloSovrano

Dom, 24/01/2016 - 20:03

Vuoi bene alla mamma? Iscriviti alla fiamma. A parte i ricordi da adolescente è benvenuto un nuovo partito antagonista della sinistra. Spero che il programma del MSI comprenda l'uscita dell'Italia dall'Europa e dalla Nato oltre a quello di fare fronte all'invasione che stiamo subendo. Auguri

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Dom, 24/01/2016 - 20:51

Se ne sentiva la mancanza!!!

joecivitanova

Dom, 24/01/2016 - 22:36

...di RIOMPI no, invece. Lasciate perdere la fiamma, non funzionerà mai più. Per i sinistri la falce e martello, invece, funzionerà sempre, poiché oramai li hanno così 'magnificamente' plagiati e limitati per sempre e la cosa continuerà di generazione in generazione. Provate invece ad inventarvi, a formare un vero partito liberale e sociale (e nazionale vero), che abbia un simbolo ed un nome studiato a tavolino, adatto ai tempi e che piaccia alla gente; poi...ci penserete voi, non certo io, no!? G.

Borbone

Dom, 24/01/2016 - 23:01

IO sono con la Meloni, basta con i Traditori, e ai Romani ancora una volta ci sono capitati con il PD speriamo che stavolta l'abbiano capito che hanno una Politica Verace di Roma, e ve lo dico da ex PCI/PD uno che ha votato per oltre 50 anni PCI/PD permettetemi di dire che qualcosa l'ho capito anche perchè la mattina quanto mi alzo mi sputo in faccia da solo per averli votati, meditate Romani non cadete un altra volta nella stessa trappola.

zucca100

Lun, 25/01/2016 - 00:03

Joecivitanova, erano anni che non sentivo parlare di falce e martello. Sveglia! Vieni nel ventunesimo secolo, ti troverai bene

retnimare

Lun, 25/01/2016 - 07:30

Qui c'e' puzza di quel traditore, miserabile, ecc. di Fini... che tenta di rientrare in gioco.

peter46

Lun, 25/01/2016 - 11:37

retnimare e 'soci'...ca...volo,ma colui che ha permesso,con i voti del suo/vostro partito,che erano in maggioranza nel parlamento,ha permesso a Monti prima e Letta dopo,di governarvi,è un 'traditore' come Fini o no?L'ha fatto per il vs bene che coincide col 'suo' bene?Sempre gli altri che avevano cercato di 'svegliarvi' sono i traditori,mai le serpi che avete in casa,vero?E che si vendono per un piatto di lenticchie qualora la 'bausciaggine' non riesce a 'comprare' gli altri.Ritieniti salutato...grillescamente.