Il sì al Conte bis al voto su Rousseau fa litigare il M5S.

L'accordo Pd-M5S sarà sottoposto al voto degli iscritti al M5S, come annunciato da Di Maio. Ma diversi parlamentari pentastellati non condividono questa scelta e la criticano duramente. Il Movimento precisa: "La storia della rivolta è una fake news"

Nella ridda di voci (più o meno incontrollate) di queste ore concitate di consultazioni, emerge una sostanziale spaccatura in seno al Movimento 5 Stelle. Vediamo subito di cosa si tratta. Luigi Di Maio ha annunciato che l'accordo con il Pd verrà sottoposto al voto sulla piattaforma Rousseau, per dare modo agli iscritti del Movimento di decidere, dando il via libera, o meno, al nuovo governo. Mossa che ha creato non poci mal di pancia nel Pd (e sicuramente anche al Quirinale). Ma a sorpresa emerge che non tutti, in seno al M5S, sposano la scelta di Di Maio.

Alcuni parlamentari pentastellati oltre a disapprovare quersta decisione chiedono di ritirare la votazione e, fanno sapere che non vi sarebbe stata alcuna decisione in tal senso durante la riunione tra i gruppi parlamentari M5S. La deputata Flora Frate, come riporta l'agenzia Adnkronos, osserva che "sono emersi molti pareri negativi (su Rousseau, ndr). Cincolare il Conte bis all'esto di un voto su una piattaforma gestita da una società privata, senza alcuna garanzia di trasparenza, è una scelta assurda". Sulla stessa linea il deputato Michele Nitti: La votazione sulla piattaforma non è, in questo momento, lo strumento più opportuno".

Uno degli interventi più applauditi ieri sera è stato quello del questore della Camera, Federico D’Incà, che ha sollevato in modo critico la questione della tempistica legata al voto su Rousseau.

Dal Movimento 5 Stelle, però, smentiscono che vi sia una rivolta. I capigruppo Francesco D'Uva e Stefano Patuanelli dicono che "è una fake news la notizia secondo cui ci sarebbe una rivolta degli eletti circa il voto su Rousseau. Chi ha scritto questa falsità sa bene che sta parlando dell'opinione di 4 o 5 persone. Ad ogni modo, nel rispetto della consueta grammatica istituzionale del voto - che ricordiamo decide il capo politico, secondo quanto prevede lo statuto - è stato informato anche il presidente Conte che conviene su questa tempistica".

Commenti

schiacciarayban

Mer, 28/08/2019 - 12:42

La ROUSSEAU è una buffonata. Quindi se quattro gatti decidono che questo accordo non gli garba, qui salta tutto? È una cosa talmente stupida che vi meritereste il ritorno di Salvini!

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Mer, 28/08/2019 - 12:43

Diranno sì, diranno "tutti" sì all'inciucio M5Stalle-PD. Tanto, Rousseau è manipolato dalla Casaleggio Associates, dunque un gruppo privato e senza alcun controllo da parte di strumenti pubblici. Dittatura, non vi è altra parola, dittatura!

agosvac

Mer, 28/08/2019 - 12:48

Visto che il voto sulla piattaforma si farà, se tutto va bene, la settimana prossima, bisogna aspettarne l'esito. Se si avrà un NO della piattaforma, se non vado errato, i grillini dovrebbero votare no alla fiducia.

Fjr

Mer, 28/08/2019 - 13:00

Rousseau in mano a un singolo ,capirai i tarocchi alle elezioni americane in confronto sono un giochetto da bambini,e la base s’incazza ,azzerate le iscrizioni quelli potrebbe essere un segno,game over

SpellStone

Mer, 28/08/2019 - 13:07

SAI GIA' LA RISPOSTA.. E' UN NO. CMQ SE PER SALVARE LA FACCIA CHIEDI PURE.

SpellStone

Mer, 28/08/2019 - 13:08

PS... CAPO POLITICO CONTE? QUESTA E' NUOVA...

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 28/08/2019 - 13:16

Sono regole bizzarre, interne al movimento, discutibili finchè si vuole, ma sono loro regole per nulla illegali. La non concomitanza con le esigenze governative se le assumeranno capi e capetti di quel movimento, sempre che i due capoccioni non annullino la votazione con tutte le conseguenze interne al movimento immaginabili.

rawlivic

Mer, 28/08/2019 - 13:42

iscrizione in massa dei troll PD...

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 28/08/2019 - 13:47

Ridere o piangere? Meglio ridere, ma con la rabbia che non sbollisce, purtroppo non é possibile!

Italiano_medio

Mer, 28/08/2019 - 14:06

Gli eletti 5S hanno paura di perdere la poltrona ? Ahahahahah e questi sarebbero la nuova democrazia ? Vergognatevi, attaccati alle poltrone peggio degli altri.

sergioxxxx

Mer, 28/08/2019 - 14:14

anche qui si vede tutta l'inadeguatezza di un movimento basato sull'idea del nulla, dove di "elevato" per usare i termini grullini, ahime' c'e' solo lo stipendio pagato dalle tasche degli italiani a lorsignori. Punto primo l'ipotesi del voto on line andava fatta prima di tutta questa manfrina che va' avanti ormai da giorni e non dopo, punto secondo la piattaforma del voto online è qualcosa che in quanto a credibilita' è verosimilmente paragonabile a quella dell'asino che vola, dove il risultato puo' essere creato ad hoc per lo scopo senza che nessuno possa mai verificarlo. Ma perche' non tornate a fare quello che facevate prima che sapete fare benissimo cioe' il nulla?

bernardo47

Mer, 28/08/2019 - 15:38

Rousseau è morto!lasciamolo nella tomba!

Frusta2

Mer, 28/08/2019 - 16:06

D'accordo totalmente con Carlo_Rovelli aggiungo che se fossi grillino mi vergognerei dell'accordo mortale con i pdioti.Ma fra poco credo che di grillino rimarra'solo Grillo,Fico e i vari pentastellati incollati alle poltrone.Conte non e' mai stato grillino ,ma solo il cavallo di Txxxa che sta distruggendo una creatura che fara'rivoltare nella tomba il povero Gianroberto Casaleggio.

COSIMODEBARI

Mer, 28/08/2019 - 16:32

Per salvare 13 mila euro mese pro parlamentare, di cui una parte va obbligatoriamente versata al MOVIMENTO/CASALEGGIO, vincerà il SI

roberto zanella

Mer, 28/08/2019 - 16:51

L'UNICO ERRORE DI SALVINI E' DI AVERLI SQUAGLIATI TROPPO PRESTO. QUESTI ORMAI DAI LORO ELETTORI SONO LONTANI ANNI LUCE PER BENE O MALE CHE INTENDESSERO LA POLITICA, ORA IL M5S E' UNA MARMELLATA E ANCHE SE VOTASSERO NO SU ROSSEAU, SAREBBERO SPACCIATI, PERCHE' UN DIMAIO E CONTE SIFFATTI SAREBBERO FINITI E SUBENTREREBBE IL DIBATTISTA CHE FURBO, HA DETTO MAI CON IL PD, PIUTTOSTO CON IL CARROCCIO PER UN CONTRATTO BREVE E POI AL VOTO.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 28/08/2019 - 17:08

Ovvio che gli eletti temano l'esito di quella votazione: perdono uno stipendiuccio mica da poco se i "certificati" dicessero "no" a un governo con il Pd! Ma tranquilli: le chiavi del sistema rousseau le ha il gran capo che non ha assolutamente voglia di perdere "contributi" per altri 3anni e rotti versati "spintaneamente" dai parlamentari 5s. Semmai quest'ultimi, se in uscita, dovrebbero non versarli: vorrò proprio vedre cosa farà Casaleggio, dal momento che obblighi in tal senso sarebbero del tutto fuori regola!

caren

Mer, 28/08/2019 - 17:52

Il Movimento 5S, non era quello che voleva e doveva aprire il Parlamento come una scatoletta di tonno?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 28/08/2019 - 18:19

Tutti i parlamentar igrillini contro la piattaforma da lor osempre invocata? Paura folle di perdere il posto, perchè se non fanno l'inciucio, vanno a casa, tutti, come da loro regolamento. O perdono la faccia un'altra volta? Si sono chiusi denrto la scaroletta di tonno come dice la Meloni?

COSIMODEBARI

Mer, 28/08/2019 - 19:23

Hanno anticipato il carnevale, e per coloro che non troveranno più maschere da indossare,, sarà opportuno ricorrere al chirurgo plastico. Tanto 13/15 mila euro mese li incarteranno ancora, anche se per pochissimissimi mesi ancora. Forse fino al mese dei defunti.

Gianca59

Mer, 28/08/2019 - 19:28

Rivolta tra gli eletti ? Piacciono le migliaia di euro di fine mese prese senza colpo ferire ? E adesso dovete essere coerenti con tutte le mixxxxxxx con cui avete mandato a quel paese la politica e togliervi dai piedi se il movimento lo dice con Rousseau....

Ritratto di cape code

cape code

Mer, 28/08/2019 - 19:47

schiacciamerda, i quattro gatti che decidono si chiama democrazia, pezzente comunista.

bruco52

Mer, 28/08/2019 - 19:48

"No a Rousseau...", fosse mai che gli iscritti dicano no....poverini, tutti a casa, la bella avventura sarebbe finita, con tanti saluti allo stipendio da parlamentare, poi dovranno cercarsi un lavoro o chiedere il reddito di cittadinanza....

hectorre

Mer, 28/08/2019 - 19:50

ahahahahah....poveri elettori grullini, cornuti e mazziati!!!....al governo con renzi,zingaretti,boschi,gentiloni, il famoso pd meno elle!!!...ahahahahah.......chiedere il loro parere dopo aver fatto l'accordo????....ahahahah.....che buffoni!!!...rosseau è nelle mani di casaleggio, un ritocchino al risultato e la base dira si all'accordo!!!!!...evviva!!!!!!!

hectorre

Mer, 28/08/2019 - 19:55

i parlamentari grillini si stanno sbragando!!!...grillo ha espulso acuni di loro per molto meno!!!!...ora che le sedie scricchiolano, anche rousseau è da eliminare!!!....viva la coerenza.....e cosa ne pensa il buffone genovese?????

pastello

Gio, 29/08/2019 - 10:09

I sinistri non vogliono le elezioni, i grillini non vogliono le elezioni. Tutto cambia, una volta erano i fascisti che detestavano le elezioni.