Sala: "La casa a St. Moritz? L'ho dimenticata..."

Ennesima gaffe del candidato Pd al Comune di Milano: "Credo possa succedere a chiunque"

Che sarà mai. «È una dimenticanza in una delle tante dichiarazioni che ognuno di noi fa. Punto. Credo che chiunque possa avere un reato pecuniario per una questione del genere». Il candidato sindaco del Pd a Milano, Beppe Sala, ammette ma prova a sminuire il caso della casa a Pontresina in Engadina, non dichiarata tra le proprietà nell'autocertificazione che come ex commissario Expo ha dovuto presentare alla società secondo il «decreto Trasparenza». «Innanzitutto non è a Sankt Moritz, se la vogliamo trasportare a Sankt Moritz aumenterebbe di valore» tiene a precisare. Diciamo pure che è ad un passo, ma al «compagno Beppe» che fatica a convincere l'elettorato di sinistra fa più comodo mettere una distanza tra la villetta per le settimana bianche e quella che viene considerata la meta dei super ricchi. «È una dimenticanza - ha ribadito ieri - però quello che fa testo è la dichiarazione dei redditi, è un atto pubblico e si può richiedere. Io le mie tasse le ho sempre pagate». Giusto ieri è stato eletto in Comune il presidente della Commissione d'inchiesta sui conti di Expo, voluta dal centrodestra ma anche da un pezzo della maggioranza che governa con il sindaco Giuliano Pisapia per chiarire i tanti dubbi sui conti dell'Esposizione. Si riunirà tutti i giorni fino al 15 aprile per fare chiarezza dopo le risposte lacunose fornite da Sala in aula. Qualche esponente aveva proposto giorni fa di andare a fondo anche sulla casa in Svizzera sparita dall'autocertificazione, anche se il capogruppo di Forza Italia Pietro Tatarella aveva precisato che «dovrebbe occuparsene la procura». Il candidato del Pd ha ribattuto ieri che «costituisce semmai reato pecuniario, se ci sarà da pagare una sanzione pagherò». Non è così semplice, per la falsa attestazione si rischia l'interdizione dai pubblici uffici.

Cresce l'irritazione a sinistra per l'ennesima scivolata di Sala, dalla casa in Liguria fatta ristrutturata da Michele De Lucchi, architetto di Expo, allo staff elettorale composto dagli stessi che lavoravano per la società del 2015. E la mezza ammissione di Sala lascia comunque dubbi: non ha dichiarato la casa in Svizzera, ma anche la villa in Liguria viene registrata come semplice terreno. Un'altra svista? E sarà l'ultima?

Ieri intanto il candidato di Matteo Renzi ha presentato il simbolo della lista civica «Noi, Milano» che riproduce stilizzato l'arcobaleno che era il simbolo di Expo. Tra i nomi dei candidati c'è Davide Rampello, che per il grande evento è stato curatore del Padiglione Zero. Oltre a imbarcare mezza squadra di Pisapia, dagli assessori Cristina Tajani e Franco D'Alfonso all'ex vicesindaco Mariagrazia Guida, schiera in lista il direttore d'orchestra Alberto Veronesi e Pierluigi Molla, il figlio di Giovanna Beretta Molla, la santa canonizzata nel 2004 da Giovanni Paolo II. In «quota Cl» Carmelo Ferraro, dopo la rinuncia del vicepresidente della Compagnia delle Opere Massimo Ferlini.

Commenti

cgf

Ven, 08/04/2016 - 08:41

dimenticare di avere una casa nel canton Grigioni, tanto più nella valle Engadina, e dimenticarsela.... o ne hai troppe oppure pensi che a Milano si possa fargliela veramente dare da bere. Come può candidarsi a Sindaco, ancor meno di Milano, uno che ha simili amnesie? sarebbe inaffidabile.

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 08/04/2016 - 08:51

Vero uomo pd. Perfetto.

laghee100

Ven, 08/04/2016 - 08:57

... solo LORO possono "non sapere" o "dimenticare" !!

Beaufou

Ven, 08/04/2016 - 08:58

Eh, un altro smemorato. Uno che dimentica una casa sua, certo, è la persona più adatta ad amministrare una grande città, come no...Sicuri che, se gli succede di diventare sindaco, anziché prender la strada per Palazzo Marino non si ritrovi a vagare per l'Idroscalo? Ahahah.

Arexsford

Ven, 08/04/2016 - 09:21

Credo possa succedere a tutti quelli che hanno una casa a st.Moritz ,quello si , a chi non c'è l'ha non succede......

precisino54

Ven, 08/04/2016 - 09:27

E che sarà mai?! Ci si può pure dimenticare di avere qualcosa, o no? io ad esempio non so più quante matite ho, e i cacciavite e le pinze? Dite che una villetta è un po’ diverso? Su da bravi non facciamo i pignoli: rimane pur sempre una dimenticanza! Certo non stiamo parlando di un fondo rurale in una sperduto angolo della nostra patria; siamo parlando di Saint Moritz: chi non ha una casa o magari solo una comproprietà in un residence da quelle parti?! In effetti però a pensarci bene io non ho neanche una casa ed un reddito e vado avanti non so più come. Comunque una cosa è indiscutibile: non è proprio a Saint Moritz! Dite che definirlo buffone e "tentato" evasore sia sbagliato?

paolo b

Ven, 08/04/2016 - 09:32

con tutti gli impegni che ha non potrà ricordare sempre tutto!!!! e che volete che sia una capannuccia tra i pascoli !!!

pupism

Ven, 08/04/2016 - 09:35

E' questo dovrebbe essere il futuro sindaco di Milano? Più che una lista civica mi sembra un comitato di affari personale di Expo. Se poi si dimentica tutte questi dettagli, si dimenticherà anche di tutto quello che sta promettendo in campagna elettorale....poveri milanesi speriamo si ravvedano dopo 5 anni di Pisapia

istituto

Ven, 08/04/2016 - 09:50

VOTIAMO compatti il candidato del CENTRODESTRA e mandiamoli a casa in tutta Italia....non oso pensare a cosa succederà se questo ed altri "simili" a questo diventeranno Sindaci ....Pisapia ha altri "cloni" in Italia....mandiamo un forte messaggio al Governo per dirgli che il loro tempo é finito....non asteniamoci alle elezioni.

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 08/04/2016 - 09:51

Sala: "La casa a St. Moritz? L'ho dimenticata...Credo possa succedere a chiunque" Effettivamente tuyyi ahanno case e ville a Saint Moritz ed è difficilissimo ricordarsele..Per esempio, Io a Natale me la sono dimenticata e sono dovuto rimanere in città! CIAPARATT

antiom

Ven, 08/04/2016 - 10:23

Infatti, stenos, sennò che comunista sarebbe... Paradossale e miserabile la giustificazione," a un passo da Sant Morizt".

Ritratto di TizianoDaMilano

TizianoDaMilano

Ven, 08/04/2016 - 10:25

"Credo possa succedere a chiunque".. Certo, come Schettino, (a chi non è mai capitato di scivolare in una scialuppa). Al confronto Arlecchino e Pulcinella sembrano due austeri e rispettabili gentiluomini. Tutto da ridere! O da piangere!

odifrep

Ven, 08/04/2016 - 10:26

Ma non aveva dichiarato nell'intervista che la casa in questione risulta nella dichiarazione dei redditi? Che bugiardo!

PAOLINA2

Ven, 08/04/2016 - 10:30

Scaiola insegna.

Giorgio5819

Ven, 08/04/2016 - 10:33

Stereotipo del comunista moderno.

ziobeppe1951

Ven, 08/04/2016 - 10:46

Probabilmente non si ricorda nemmeno se è candidato del cx o del cd

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Ven, 08/04/2016 - 10:57

Saluti dal Dottor Alois Alzheimer! Ma mi faccia il piacere! compagno Beppe, ci sarebbe da ridere se non ci fosse da piangere!

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Ven, 08/04/2016 - 10:59

Secondo me non si ricorda neppure di chiamarsi Sala....

Rossana Rossi

Ven, 08/04/2016 - 11:09

Votate , votate pd.........loro si 'dimenticano'.......se lo avesse fatto Berlusconi.........

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Ven, 08/04/2016 - 11:13

L'arroganza della politica ha raggiunto vette inaudite. Sala è semplicemente incandidabile.

giovanni951

Ven, 08/04/2016 - 11:17

questi del pd, in arroganza e stupidità, sono dei campioni mondiali, sono veramente senza limiti.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Ven, 08/04/2016 - 11:19

Ooooooooooooooooooooooops !

yuri888

Ven, 08/04/2016 - 11:22

Certo che questo pd incasinato con personaggi di spicco continua a prendere la gente per il c..o. Hanno sempre una scusa. Ce la spiegano in modo talmente ovvio e convinto tanto che il disprezzo che nutrono nei confronti dei cittadini si ingigantisce a tal punto che il loro comportamento spero, convinca i scettici a mandarli a casa.

98NARE

Ven, 08/04/2016 - 11:33

MA SUVVIA RAGAZZI.... MA CHI AL GIORNO D'OGGI NON SI DIMENTICA UNA CASA A S. MORITZ...... E QUESTO SAREBBE STATO MESSO A CAPO DELLA BARACCA EXPO IN QUANTO ESPONENTE DI CORRETTEZZA , LEGALITA' ECC...... MA MI FACCIA IL PIACERE DICEVA UNA VOLTA UN GRANDE ITALIANO !! IL PROBLEMA E' CHE ANCHE QUESTO HA LA FACCIA COME IL C..O !

Fjr

Ven, 08/04/2016 - 11:35

Eh certo chi non si dimentica una casa a St.Moriz, io ad esempio settimana scorsa ho dimenticato le chiavi dello chalet a Gstaad, pensa un po', ma chi pensano di prendere per il c..o

kkkkkarlo

Ven, 08/04/2016 - 11:47

un altro comunista con la casa tra i monti dei ricchi... e se ne dimentica pure.. forse ne ha troppe. il partito potrebbe levargli l'incombente e assegnarle quali case-vacanza per gli operai

odifrep

Ven, 08/04/2016 - 11:49

precisino54 (09:27) - mi dispiace per la sua situazione di nullatenente, ma con i tanti cacciavite, pinze e credo attrezzi vari, potrebbe chiedere a Sala di barattare la manodopera con asilo 'politico' presso la casa in Pontresina. Chi domanda, non fa errore. Auguri.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Ven, 08/04/2016 - 12:14

Proprio noi andiamo a fare le pulci su queste cose ? Il più pulito dei nostri ha la rogna.

beppechi

Ven, 08/04/2016 - 12:15

anch'io ricordo di aver avuto una villa da qualche parte in Svizzera ma non ricordo dove e non la trovo più. Sala sarà anche onesto (????) ma con questi vuoti di memoria è il caso che faccia il sindaco?

cangurino

Ven, 08/04/2016 - 12:25

Parisi non ammalia, da buon tecnico (ma rispetto alle gaffe di Bertolaso svetta), per fortuna tutti gli avversari fanno di tutto per dargli una mano e potrebbe farcela. Sulla casa a Pontresina, a pochissimi km da St. Moritz, Sala avrebbe potuto fare la volountary disclosure a settembre dello scorso anno, per sistemare questa "dimenticanza". Certo gli sarebbe costato un botto, ma almeno non rischiava la parte penale. Comunque sia, a sinistra, pur con gli stravolgimenti avvenuti dalla trasformazione puramente lessicale del PCI, restano sempre molti baldi trinariciuti che votano Di Pietro al Mugello o il cavallo di Nerone a Roma ....

milope.47

Ven, 08/04/2016 - 12:35

....I Beduini non si dimenticano MAI di dove e quante tende hanno. A quanto pare - invece - i PeDuini si dimenticano di avere altre case. Così gira il mondo a sinistra.

kayak65

Ven, 08/04/2016 - 12:35

furbetto pddino. capisco perche' si e' candidato a sx. la procura indaghera' e lavera' I peccati finanziari di questo imbroglione che si fa passare per amico dei proletari.

mifra77

Ven, 08/04/2016 - 12:47

E visto che alla fine risulterà uno dei nuovi poveri, a domanda, gli daremo l'alloggio popolare.

papik40

Ven, 08/04/2016 - 12:51

Basta accanirsi con il candidato sindaco SALA! A tutti uo' capitare di dimenticarsi qualcosa! In fin dei conti e' una casetta fuori dall'Italia ed una valle svizzera dimenticata da Dio e dagli uomini! Personalmente ricordo perfino che una volta ho dimenticato che ho avuto un gatto e c'e' gente che dimentica la moglie in autostrada! Volete fargliene una colpa! Una semplice amnesia come dimenticarsi di aver dilapidato olte 70 milioni di attivi dell'Expo e di essersi venduto come "uomo di destra" per entrare in Expo! Mica ci si puo' ricordare tutto! Se verra' eletto sindaco i milanesi avranno bisogno soltanto di grosse forbici per tagliarli spesso il naso altrimenti fa il giro del mondo!

Ritratto di San_Giorgio

San_Giorgio

Ven, 08/04/2016 - 12:52

Aiutatemi, non ricordo più se ho una villa a Portofino... P-Deficienti...

vince50_19

Ven, 08/04/2016 - 12:54

marino.birocco - Ha ragione: il più pulito dei suoi riferimenti politici ha la rogna (il blog di Grillo li ha citati: vada a rileggerseli).. ahahahahaha ..

ziobeppe1951

Ven, 08/04/2016 - 12:58

Marino biroccio...il più pulito dei vostri si chiama Salvatore Buzzi il che è tutto dire

il corsaro nero

Ven, 08/04/2016 - 13:05

@marino.birocco: sicuramente ti stai riferendo ai 186 tra inquisiti e condannati che appartengono al PD!

grazia2202

Ven, 08/04/2016 - 13:11

Omissioni, false comunicazioni sono il preludio per la criminalità organizzata e l'interdizione. non scherziamo sul fatto che un candidato sindaco a Milano per il PD si dimentica di una casa in svizzera. signori D.L. 231/01 è penale. poi se la vogliamo buttare in caciara e sopportare l'ennesimo amico degli amici Komunista a me non sta bene figuriamoci ai Milanesi. se votano uno così, è manacanza di rispetto per gli elettori del mondo. una volta c'erano persone perbene ora solo pupazzi di ventriloqui. questa è la considerazione dei Komunisti per gli elettori. ridete adesso Kompagnucci.

roseg

Ven, 08/04/2016 - 13:36

marinobirocco...patetico come sempre. Campione mondiale di scalata sul vetro. ahahahahah

hectorre

Ven, 08/04/2016 - 14:00

un'altro furbetto che ha capito da che parte stare......a sinistra puoi dimenticarti di aver una casa st. Moritz, di aver ristrutturato la villa con l'architetto expo(gratis????)....sono intoccabili e tutto finirà nel dimenticatoio, che schifo

odifrep

Ven, 08/04/2016 - 14:01

Almeno il Cavaliere riusciva ad arrivare a fine legislatura. Avete fatto caso ai sinistrati della sinistra? Sono come i pido.cchi : una volta assporata la farina, si ci tuffano dentro ad occhi chiusi.

evuggio

Ven, 08/04/2016 - 14:04

chi deve preoccuparsi di problemi importanti non può star li a ricordarsi una casetta sperduta in un paesino insignificante!

roseg

Ven, 08/04/2016 - 14:10

" È una dimenticanza in una delle tante dichiarazioni che ognuno di noi fa..." MA MI FACCIA IL PIACERE...MI FACCIA!!!

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Ven, 08/04/2016 - 16:45

... e comunque si riconferma come il solito burino arricchito. a St Moritz ci vanno mafiosi russi, mantenute e macellai romani con Porsche e rolex. il Gotha soggiorna nei bei Chalet a Gstaad ! povero bauscia.

joecivitanova

Sab, 09/04/2016 - 00:55

....e come direbbe Totò.."Lei Signor Sala.. è un dimenticatoio..!! G.

Ritratto di alejob

alejob

Sab, 09/04/2016 - 11:43

Non riesco a capire il perché vi accanite contro Sala. Non è,so Sala che aveva o ha casa a Sankt MORITZ, ma controllate quanti Avvocati Giudici e donne NULLATENENTI in Italia hanno proprietà non solo di CASE a Sankt MORITZ, ma di PALAZZI CON (48) APPARTAMENTI proprio sul lago di ZURIGO. Io ho abitato una vita a CINQUANTA metri di questo palazzo costruito metà anni Sessanta.