Salvini adesso sfida Conte: "Ministri nuovi o si va al voto"

Dietro le quinte della crisi il ministro prepara il suo piano. Il premier è davanti a un bivio. La tensione resta altissima

La tensione è alle stelle. Movimento Cinque Stelle e Lega potrebbero essere già sul punto di rottura. Le parole di Salvini da Sabaudia pesano come un macigno sul futuro e sulla tenuta dell'esecutivo. Il balletto delle mozioni sulla Tav ha minato e non poco il terreno della maggioranza che adesso deve fare i conti con una crisi che dietro le quinte è già stata avviata. Il dilemma resta: andare al voto o aprire un confronto per un rimpasto di governo. Secondo alcune indiscrezioni in questo momento l'orientamento del vicepremier è quello di mettere Conte davanti a un bivio: "Programma e ministri nuovi o si vota a ottobre". Salvini di fatto non vuole però intestarsi il rimpasto. E così continua a ripetere come un mantra lo stesso concetto da qualche giorno: "Ultima cosa che ci interessa è chiedere qualche poltrona in più - continua - Ora o si fanno le cose o la parola torna al popolo. Non restiamo a scaldare la poltrona, non ci interessa". Poi si fa spazio l'uomo per lasciare da parte (per una volta) il politico.

Come riporta Repubblica, Salvini avrebbe confessato: "Dormo poco, sento una grande responsabilità, la tensione di un intero Paese, quel che farà lo farò per il vostro interesse, non per interesse personale. Deciderò senza padroni e padrini". La palla adesso è nel campo di Conte. Il premier deve decidere se avviare una procedura di crisi con relativo passaggio al Colle o provare la strada della mediazione tra i due alleati per far trovare un'intesa in un momento così difficile. Le richiesta avanzate da Salvini di fatto sono chiare e forse sono troppo consistenti per esser accettate senza discussioni da Di Maio. Salvini sa bene che la richiesta di un cambio di tre ministri pentastellati potrebbe far saltare il banco. Salvini per questo motivo ha deciso di annullare tutti gli appuntamenti e sarà a Roma. Stessa mossa di Di Maio che ha fatto sapere che sarà nella Capitale per appuntamenti istituzionali. Insomma i due leader stanno vicini al "Palazzo" perché potrebbe accadere qualcosa nelle prossime ore. Trovare la quadra in questa situazione non è certo facile ma gli scenari su un voto anticipato non sono ancora del tutto chiari. Intanto le opposizioni sono sul piede di guerra e Forza Italia, con la capogruppo al Senato, Anna Maria Bernini, mette nel mirino il premier: "Dal palco del comizio di Sabaudia non è giunta nessuna decisione irrevocabile, ma in attesa delle prossime decisioni revocabili sulla sorte del governo una considerazione va fatta: ieri c’è stato un governo che ha espresso due indicazioni opposte su una questione cruciale come la Tav. Non solo: il gruppo di maggioranza relativa ha votato contro il suo premier e il Parlamento ha sfiduciato il ministro delle Infrastrutture contrario alla Torino-Lione. Salvini sta giocando come il gatto col topo, anche se rischia di passare da Capitan Fracassa al Sor Tentenna, ma il vero problema in queste ore è Conte: come fa un presidente del consiglio a far finta di nulla di fronte al disfacimento della sua maggioranza, che è divisa non solo sulla Tav, ma sulla giustizia, sull’autonomia e sulla manovra d’autunno. Incredibile". La storia della crisi è ancora tutta da scrivere. Ma una cosa è certa: sarà un agosto rovente.

Commenti

paolo1944

Gio, 08/08/2019 - 10:27

Temo sia l'ennesimo penultimatum di Salvini. Se così fosse perderebbe ogni credibilità.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Gio, 08/08/2019 - 10:28

TRENTA,TONINELLI,MOAVERO,TRIA.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 08/08/2019 - 10:29

questi babbei si stanno incastrando a vicenda! salvini ricatta di maio, di maio ricatta mattarella, conte ricatta mattarella, e gli italiani subiscono :-) perché gli italiani sono un popolo di babbei grulli! per la nausea hanno votato PD-M5S-LEGA con il risultato che il centrodestra è arrivato al 37,5% mentre se si arrivava al 40-45% non avremmo avuto tutti questi casini del cavolo! BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Gio, 08/08/2019 - 10:31

Via la "manina" del Colle! Ora e' il momento di una spallata, in concomitanza con la hard brexit. E forse ne usciamo con le ossa acciaccate ma non rotte...

ValdoValdese

Gio, 08/08/2019 - 10:33

°°° °°° Salvini ha in questi giorni ottenuto altre due cose importanti e cioè il decreto sicurezza bis e la TAV, perché mai dovrebbe far cadere un governo dal quale sta ottenendo tutto quello che vuole?

Paolo17

Gio, 08/08/2019 - 10:39

Mettiamoci nei panni dei tre compari. 1) Conte: ha vinto il 6 al Superenalotto, venuto dal nulla e messo li, su di uno scranno alto, senza essere eletto. Un comune professionista, come milioni in Italia, portato al settimo cielo per grazia ricevuta. Perchè dovrebbe mollare? 2) Di Maio: x-venditore di bibite allo stadio, senza arte nè parte, si ritrova a guadagnare l'impossibile dall'oggi al domani con forte rischio di ri-scomparire nel nulla. Perchè dovrebbe mollare? 3) Il Dittatorello Fascio-Comunista Sudamericano Padano: si è tolto Berlusconi dalle scatole, domina incontrastato una banda di incapaci (M5S), fa quello che gli pare, comizia invece di stare in ufficio, avanza nei sondaggi e non ha praticamente opposizione nè a Sinistra, nè a Destra. Perchè dovrebbe mollare?

flip

Gio, 08/08/2019 - 10:42

ministri nuovi? d'accordo sperò spero siano della Lega o apolitici, ma devono essere all'altezza. altrimenti è solo FUFFA!

Uncompromising

Gio, 08/08/2019 - 10:43

Toti si sgancia da Forza Italia e pochi giorni dopo Salvini sembra disposto a fare quello che non ha mai voluto prendere in considerazione in un anno: rompere con i 5S, meglio ancora tornare alle urne. Interessanti, queste tempistiche assolutamente casuali.

diesonne

Gio, 08/08/2019 - 10:43

diesonne il cerino è in mano a Mattarella,che deve stanare il gioco del gatto con il topo:chi è più furbo il gatto o il topo?se il topo scappa il gatto rimane all'asciutto

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 08/08/2019 - 10:55

Stavolta il Felpy ha ragione. Sarebbe il caso di cambiare il Ministro degli Interni; sta sempre in giro tra sagre e festicciole, perde tempo a farsi selfie e a postarli su Facebook e non lavora mai.

Totonno58

Gio, 08/08/2019 - 10:56

Visto che, nel suo delirio, fa tutto lui, dovrebbe dirci con esattezza il giorno in cui andare a votare così cerchiamo di tenerci liberi...a differenza di lui, abbiamo degli impegni, andiamo a lavorare, teniamo famiglia...

flgio

Gio, 08/08/2019 - 10:57

Ma quante chiacchere. La crisi di governo passa solo attraverso la sfiducia palese a Conte nel Parlamento. Conte non si può dimettere perchè Mattarella lo rimanderebbe alle camere. Insomma Conte portami l'esito della votazione altrimenti stai pure lì. Chi è che lo sfiducerà tra Salvini e Di Maio?? Sono proprio curioso di sapere chi si prenderà questa responsabilità, non di poco conto in questo momento difficile per il Paese. Salvini ottimo ministro dell'Interno, ma per tirare avanti la baracca serve ben altro.

jaguar

Gio, 08/08/2019 - 11:05

Non è detto che si vada al voto, c'è sempre Mattarella in agguato.

Michele Calò

Gio, 08/08/2019 - 11:11

N on sono un leghista e tantomeno un fan di Salvini ma comprendo la sua difficile situazione: aprire la crisi o cercare di sanarla. Nel primo caso si deve tenere conto di un infame servo del Bilderberg al Colle che cerca in ogni modo di impedire le elezioni che sancirebbero un governo sovranista e patriottico in luogo del vomitevole gialloverde pus odierno e che risulterebbe indigesto alla cricca criminale francotedesca mondialista di Bruxelles. Nel secondo caso corre il rischio di perdere molti dei consensi attuali che si sposterebbero su una FdI dichiaratemente ostile alle pentamerdine ed alla sinistra in genere senza tentennamenti. Sperando non faccia la fine dell'asino di Buridano che mori' per non decidersi se prima bere o mangiare.

ghorio

Gio, 08/08/2019 - 11:15

Non mi apre proprio che i ministri della Lega siano una spanna in più di quelli dei 5Stelle. Questo per essere obiettivi su un governo che non ha affrontato alcun problema reale, al di là degli annunci, in quest'anno.

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Gio, 08/08/2019 - 11:18

"Ministri nuovi o si va al voto" Basta cambiarne uno: "Salvini" ed il problema è risolto

Alfa2020

Gio, 08/08/2019 - 11:20

mortimermouse a voglia di rosicchiare e poi il tuo partio non conta niente che vuoi

Fab73

Gio, 08/08/2019 - 11:20

E meno male che non era per le seggiole!!!

diesonne

Gio, 08/08/2019 - 11:21

DIESONNE SALVINI DICA CHIARAMENTE CHE COSA VUOLE E CHE COSA VUOL FARE VERAMENTE E NON LANCIARE SLOGANS E PAROLE CROCIATE

Ritratto di ..iTaGlianomedio

..iTaGlianomedio

Gio, 08/08/2019 - 11:22

conte, conto che?

diesonne

Gio, 08/08/2019 - 11:24

DIESONNE IL PRESIDENTE CONTE PER DECIDERE TORNI A VOLTURARA E CHIEDA CONSIGLI AI SUOI CONCITTADINI SAGGI E AVVEDUTI E NON SBAGLIERA'

Gilgamesh1000

Gio, 08/08/2019 - 11:25

Era ora. Via la Trenta e Toninelli.

HappyFuture

Gio, 08/08/2019 - 11:27

Ma qua' 2a e 3a repubblica? Come nella 1a repubblica le pulci tengono la tosse e ricattano i forti... Salvini forte delle vostre diffamazioni contro il M5s... ricatta... VERGOGNATEVI!

xgerico

Gio, 08/08/2019 - 11:29

Siamo già fuori termini per andare al voto, ad ottobre si deve fare la legge di bilancio e non si puo rimandare!

Ritratto di ARISTOCRAZIA

ARISTOCRAZIA

Gio, 08/08/2019 - 11:30

Elezioni prima possibile. La gente che conta deve riprendersi il Paese, non possiamo lasciarlo in mano alla plebaglia che non sa indossare, che non conosce la buona musica, che non legge, che non va a teatro, che non sa cosa sia la vera bellezza.

ginobernard

Gio, 08/08/2019 - 11:31

diciamo la verità ... il Movimento poteva scegliere meglio eh ? un partito lo giudichi eminentemente dalla qualità dei Ministri che incarica. No ?

HappyFuture

Gio, 08/08/2019 - 11:36

@mortimermouse questa nazione è ben salda in mano all'oligarchia che non ha per niente in mente di rendere il popolo "sovrano" e purtroppo i tempi per una rivoluzione alla francese sono passati. Ci vorrebbe un popolo

ginobernard

Gio, 08/08/2019 - 11:36

"Stavolta il Felpy ha ragione. Sarebbe il caso di cambiare il Ministro degli Interni; sta sempre in giro tra sagre e festicciole, perde tempo a farsi selfie e a postarli su Facebook e non lavora mai" ma infatti ... deve diventare premier ... il popolo lo vuole. Che Dio sia con lui ! già ha la Madonna dalla sua parte ... la Madonna della casoûela ...

Sa-Pietro

Gio, 08/08/2019 - 11:37

Dreamer_66 Gio, 08/08/2019 - 10:55 - Immenso il suo commento .

VittorioMar

Gio, 08/08/2019 - 11:56

...molti commentatori si dichiarano "CRETINETTI" da soli!!... se Il Ministro degli INTERNI SALVINI non lavorasse come farebbe ad arrivare al 38% o gli INTELLIGGGENTONI siete voi(pochi in verità) o tutti gli altri sono STUPIDI e IGNORANTI ??? ..siete SQUALIFICATI A VITA...!!

agosvac

Gio, 08/08/2019 - 12:01

Penso che l'unica cosa positiva che potrebbe fare FI in questo periodo sarebbe starsene zitta ed aspettare. Più intervengono e peggio è. Devono capire che ormai sono quasi ininfluenti. Però se appoggiassero Salvini avrebbero una speranza. Per quanto riguarda questo Governo a maggioranza 5 stelle, forse non capiscono che la loro è una ex maggioranza. Non capiscono neanche che la loro ultima speranza è fregarsene di grillo e casaleggio e cambiare totalmente il loro programma di Governo che, finora, non ha fatto altro che disastri.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Gio, 08/08/2019 - 12:04

«Programma e ministri nuovi o si vota» doMAI, naturalmente. Ciò che conta in questo momento, per il leoncavallino, è distogliere l’attenzione dei suoi fan da come finisce la storia della Open Ermas.

steluc

Gio, 08/08/2019 - 12:07

Al di là delle alchimie e dei balletti : Questo governo nasce storto perchè ministri chiave sono stati IMPOSTI perchè ce lo chiede l'Europa ecc.ecc. , e raddrizzarlo è impossibile. In più, il popolo si è espresso chiaramente , mandando nel pallone i sinistrati di varie sfumature che si attaccheranno ad ogni virgola di una costituzione antica per impedire che il volere del popolo stesso venga attuato . E di tutto ciò, gli stellati non hanno capito un cappio.

Ritratto di ateius

ateius

Gio, 08/08/2019 - 12:13

il Sicurezza bis prevede in attuazione il concerto tra interni difesa.. e infrastrutture. toninelli e trenta di fatto sono OSTACOLO ad una sua piena applicazione. la loro rimozione è il MINIMO che Salvini posa chiedere.. in coerenza con la volontà degli italiani, o almeno con la sua Maggioranza relativa.

fjrt1

Gio, 08/08/2019 - 12:20

Che Trenta, Toninelli e Moavero lascino la carica di ministro mi va più che bene. Su Tria penso sia bene che rimanga. La sostenibilità dei conti pubblici è una cosa molto seria. È bene ricordare che lo spread sopra quota 500 ha messo a suo tempo fuori causa Berlusconi e quello che è successo poi non è facile dimenticarlo.

Iacobellig

Gio, 08/08/2019 - 12:31

Salvini non lasciare decisioni al cattocomunista mattarella che ha già dimostrato di fare gravi danni al paese costringendo l’unione con M5S invece di conferire incarico al centro destra. Valuta bene.

Ritratto di ateius

ateius

Gio, 08/08/2019 - 12:33

@Dreamer66 si informi. e si svegli. il "lavoro" di Ministro non consiste nello stare in miniera a picconare pietre nè in ufficio a riempire moduli.. come probabilmente lei è abituato.- ma la gestione e il coordinamento di apparati dello Stato la si può svolgere anche da Marte attraverso i mezzi tecnologici di comuncazione che la realtà ci offre.- lei continui a picconare pietre.. se è questo il suo contesto.. che il Ministro a quanto pare sta svolgendo EGREGIAMENTE il suo lavoro. con risultati e col consenso del Popolo Italiano.

peter46

Gio, 08/08/2019 - 12:35

Vai tranquillo che siamo tutti con te a volerlo.Come gran parte dei commentatori 1°) il ministro degli interni che ancora non ha deciso se fare il segretario del partito o occuparsi dei problemi inerenti al suo ministero...ogni giorno c'è un 'pestaggio' di forze di polizia e twittiamo invece di 'dare poteri'.2°)ministro della PA...che ca...volo ha fatto la Bongiorno per soddisfare le richieste dell'elettorato di riferimento del nord della lega,piccoli imprenditori,per 'sveltire' la burocrazia dopo un anno e passa di governo?Na beata...però si è occupata di 'giustizia' laddove non dovrebbe essere 'invitata'.3°)La Stefani che sembra che la sua missione sia solo rendere autonomo,a seconda degl'interessi territoriali molto diversi tra loro(chiedono competenze su materie 'diverse')delle reg del nord dopo averci fatto,come al solito,sprecare na barcata di eu x un referendum fasullo(lombardia dove cantano vittoria pur avendo votato solo il 34% degli aventi diritto).(1)segue,forse

lorenzovan

Gio, 08/08/2019 - 12:35

per chi studia e ama la storia..quella vera ..quella seria..e' paradossale come anche qyando cambino luoghi..tempi e situazioni..le mosse degli uomini siano sempre le stesse..laq richiesta di cambiare ministri avvevve in minimo come inizio a tre o quattro "golpe" parlamentari..nel XX secolo...l'ultimo mi sembra fu quello dei comunisti in cecoslovacchia....nel 48

lorenzovan

Gio, 08/08/2019 - 12:39

steluc..non credo che l'europa abbia chiesto Tontinelli o la Trenta...magari TRia..ma neanche lo penso..prpobabilmente Tria era conosciuto solo in una ristretta cerchia di economisti...e neanche di primo piano... prima dell'invito a ministro

Giorgio1952

Gio, 08/08/2019 - 12:45

Salvini è uscito allo scoperto ma non è del tutto tranquillo "Dormo poco, sento una grande responsabilità, la tensione di un intero Paese, quel che farà lo farò per il vostro interesse, non per interesse personale. Deciderò senza padroni e padrini" da bravo ducetto. Sono mesi che da la colpa di tutti i mali agli immigrati, come ha detto questa mattina su La7 Ferruccio Sansa è vergognoso. Sansa ha aggiunto che i veri problemi sono il lavoro che manca, le imprese in difficoltà, abbiamo il paese diviso in due un nord a livello Germania e il sud a livello nord Africa; ha raccontato di aver visto al mercato della città in cui vive il manifesto “prima gli italiani”, ha pensato ma se mio figlio andasse in Germania e vedesse scritto “prima i tedeschi” cosa penserebbe. Ecco provate a farvi la stessa domanda prima di votare qualcuno.

HappyFuture

Gio, 08/08/2019 - 12:48

A chi addossa la colpa della mancata efficacia delle misure di Salvini al M5s, se la prenda con i governi precedenti che hanno risposto signorsi all'Europa nostra nemica.

mzee3

Gio, 08/08/2019 - 12:50

È senza scrupoli, innamorato del potere e dei privilegi della visibilità e soprattutto pressato da un nugolo di mascalzoni che da sempre hanno infestato la politica italiana, terrorizzati dalla riforma della prescrizione e dei nuovi strumenti per contrastare la corruzione".

HappyFuture

Gio, 08/08/2019 - 12:52

Certo gli accordi presi precedentemente con la UE sono carta straccia... Ma... "l'Italia onora sempre gli impegni presi"! E' alla base della nostra politica estera... Noi lasciamo che gli altri sovvertono l'Italia.

HappyFuture

Gio, 08/08/2019 - 12:55

Sarebbe il caso d'uscire dalla UE...precipitevolissimevolmente

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Gio, 08/08/2019 - 12:58

Mattarella non farà mai votare. Governo tecnico bancario finanziario con appoggio ovviamente del PD, dei cinquestelle e di parte di FI più altre frange centriste. E' tutto già pronto nell'ombra.

kennedy99

Gio, 08/08/2019 - 13:00

salvini non avere paura ad andare al voto. se ti allei con la meloni hai la maggioranza di sicuro.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 08/08/2019 - 13:26

ateius: si... coordina gli apparati dello stato direttamente attraverso Facebook. Addirittura mentre si fa un selfie sulla moto d'acqua della polizia...

Ritratto di ateius

ateius

Gio, 08/08/2019 - 13:36

@Lorenzovan.. nel 48? strano non abbia fatto cenno a quando fu l'homo Sapiens a soppiantare con un golpe l'homo di Neanderthal iniziato nella cava di Apidima (grecia) 210mila anni fa, dando vita alla narrazione di cui siamo oggi interpreti.- se analizza la Storia.. non si fermi a ciò che le conviene. scade nel RIDICOLO.

lorenzovan

Gio, 08/08/2019 - 14:02

atieus ..dopo un commento simile ..parlare di rididclo..e' un vero lapsus freudiano...lololololo

Gianni11

Gio, 08/08/2019 - 14:38

Forza Salvini! La trenta, bonafede, tria, moavero-milanesi vanno cacciati! E poi arriva anche l'ora di mattarella. Basta essere presi per i fondelli dalle toghe rosse e chi lavora per i globalisti contro l'Italia e il popolo italiano. L'Italia s'e' desta! Avanti tutta!

Ritratto di qwertyfire

qwertyfire

Gio, 08/08/2019 - 15:57

Qui chi dovrebbe sparire dal governo per manifesta incapacità e supponenza è proprio il ministro della propaganda. Aveva giurato che avrebbe rimpatriato 600.000 magnapane a tradimento e invece ogni Ong che arriva ne ferma 50 e sotto le gambe gliene passano 500. In compenso fa presidenti i ladri e aspetta la prescrizione per iniziare il processo di beatificazione con madonne e rosari a contorno. Ci vorrà ancora un po' per dissolvere questa panna montata, ma basterà un rutto di loro nobile tradizione per nebulizzatori come per i 49 milioni degli itagliani.

kobler

Gio, 08/08/2019 - 16:18

E bravo Salvini che vede le ipotetiche pagliuzze negli occhi altrui e non vuole vedere i pali nei propri! Cominci a mandare via dalla Lega i condannati e sospendere gli indagati o sarà un altro Renzi. In effetti il delirio di onnipotenza c'è già.......

kobler

Gio, 08/08/2019 - 16:20

@ ValdoValdese: perché è ingordo e vuole tutto per lui! Si sta già imbrodando e fa tutto da solo....... poi non venga a piangere.....

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 08/08/2019 - 17:54

i babbei comunisti grulli e legaioli sono quelli che pubblicamente condannano l'evasione, ma che di nascosto la praticano :-)