Salvini contro bassa natalità: "Usata per importare migranti"

Il ministro dell'Interno annuncia decreti per salvare l'identità italiana: "Un paese che non fa figli è destinato a morire"

Tranquillizzare innanzitutto il Pd e la sinistra in genere, femministe comprese: non è prevista alcuna medaglia d'onore per le madri di famiglie numerose in stile Ventennio fascista. Solo una politica sulle nascite diversa dal passato. Salvini ha scelto il Sunday Times per tracciare la linea della prossima battaglia che intende portare avanti. Quella della natalità. "Un paese che non fa figli è destinato a morire", dice il leader leghista. Vero. E per invertire la rotta il ministro dell'Interno è pronto a mettere sul campo una serie di azioni in favore di "fertilità, asili nido e aiuti fiscali per le famiglie".

Se sarà davvero così, solo il tempo potrà dircelo. In fondo ilGiornale.it provò a spiegarlo tre anni fa: invece di importare immigrati dall'Africa per coprire il gap demografico, i governanti dovrebbero pensare a come invogliare le coppie nostrane a procreare.

Non che il governo debba entrare sotto le lenzuola degli italiani. Quello che manca è un cambiamento culturale: il '68, diceva Marchionne con incredibile lucidità, ci ha fatto dimenticare i nostri doveri. E tra questi c'è pure quello di dare un futuro al Paese che ci ha generati.

I dati Istat certificano che la popolazione italiana diminuirà radicalmente nei prossimi decenni. Nel 2065 le ipotesi immaginano un Paese con qualcosa come 54,1 milioni di abitanti. Oggi siamo 60,4 milioni. Il calo sarebbe drammatico.

Non è detto che vada così, ovviamente. Ma le statistiche analizzano le tendenze e quelle attuali delle famiglie italiane dicono che ogni donna mette al mondo 1,34 figlioli a testa. Un po' pochini per sperare di frenare la discesa e compensare i decessi annuali: nel 2017 a fronte delle 464mila nascite (minimo storico, -2% sul 2016) si contavano 647mila morti. Il saldo naturale nel 2017 è negativo (-183mila) e registra un minimo storico. Il tutto considerando anche gli stranieri. Se invece si prendono in considerazione solo i cittadini italiani, il dato è da strapparsi i capelli: meno 241mila unità. Capito l'antifona?

La sinistra in questi anni ha trovato la soluzione al dramma demografico nell'importazione di "nuovi italiani". Lo slogan "gli immigrati ci pagheranno le pensioni" vale come una sorta di totem. Una "scusa", dice Salvini. Ed è vero: perché non è così che ragiona un Paese capace di guardare lontano. Aprire le frontiere è l'espediente più semplice, non il migliore.

L'Italia, va detto, non è uno Stato fondato sulla famiglia. Lo dimostrano le leggi e le norme su fisco, casa, scuola, asili, politiche per la famiglia, lavoro per le mamme, bonus bebè, tariffe e spese scolastiche. Mettere al mondo un erede costa, e parecchio. Ma gli assegni familiari valgono poco, i bonus gas e luce sono una bazzecola, i libri per le scuole restano un salasso. E ancora: gli asili chiudono troppo presto, di posti ce ne sono pochi e in quanto alle liste gli italiani finiscono sempre in coda agli immigrati. Benedetto Isee. Senza parlare dei problemi che affrontano le mamme lavoratrici per contratti che di certo non aiutano la dipendente a pensare di cimentarsi nella seconda o terza gravidanza una volta passato tanto tempo lontana dal lavoro. E si potrebbe andare avanti all'infinito (leggi qui l'inchiesta).

"Alla fine del mandato - dice Salvini - il governo sarà giudicato più sul numero di nuovi nati che non su quelli legati al nostro debito pubblico". Staremo a vedere.

Commenti
Ritratto di Atomix49

Atomix49

Dom, 29/07/2018 - 17:24

E vai con l'ennesima presa di posizione del padano... ora anche su questo mette il cappello, non gli basta la cappellata con i vaccini, ora pretende pure di regolamentare le tariffe delle prostitute. Ma pensa a fare quello che hai promesso ai tuoi elettori di CDX a fenomeno.

Una-mattina-mi-...

Dom, 29/07/2018 - 17:27

NON C'E' NESSUNA ESIGENZA DI AUMENTARE LA POPOLAZIONE. AL CONTRARIO, L'ITALIA ATTUALMENTE SOPPORTA GIA' UN CARICO ANTROPICO CHE, SECONDO GLI SCIENZIATI DEL GFN, E' OLTRE AL QUADRUPLO DEL SOSTENIBILE. INVITO INOLTRE I LETTORI A CONSIDERARE CHE IL PRIMO AGOSTO RICORRE IL GIORNO DEL SOVRASFRUTTAMENTO(Earth Overshoot Day, la data in cui la richiesta dell’umanità di risorse e servizi naturali supera l’ammontare di risorse e servizi naturali che gli ecosistemi possono rinnovare). ATTUALMENTE SAREBBERO NECESSARI 1,7 PIANETI... E LA POPOLAZIONE AUMENTA...

Gianni11

Dom, 29/07/2018 - 17:28

Ringraziamo il femminismo, gli aborti facili e le leggi contro gli uomini nel divorzio. Tutti "regali" della sinistra. Poi ci metti un po' di gay e propaganda gender e la natalita' e' sistemata. La sinistra sono anche quelli che favorivano la pillola dicendo che eravamo troppi. Pero' per gli stessi gli invasori africani non sono "troppi". La natalita' torna normale quando la societa' torna normale, e la societa' torna normale quando tutte le politiche della sinistra sono scaricate.

ammazzalupi

Dom, 29/07/2018 - 17:28

VAI, SALVINI!!! VAI AVANTI!!! E RENDI CONCRETE LE TUE PAROLE!!!

Marguerite

Dom, 29/07/2018 - 17:30

Ha anche la Russia del suo amico a Putin perde popolazione.... la Russia territorio immenso, con solo 140 milioni d’anime. Poi, i Russi muoiono molto giovani perché tanti sono alcolizzati (Media 62 anni) ..che popolo in fallimento !

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 29/07/2018 - 17:32

questo lo doveva dire il papa.... ma non lo dice perchè preferisce le posizioni del m5s o sinistra :-)

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 29/07/2018 - 17:33

---questa può essere la prima battaglia seria di salvini--che condividerebbe pure un sinistro---è da 5 anni consecutivi che la popolazione che abita l'italia scende di numero--considerando pure gli arrivi degli stranieri--cioè neppure con questi arrivi si riesce a superare il saldo delle morti---ora --ammettiamo pure che salvini riesca a chiudere l'italia come un compartimento stagno di un sommergibile---se il trend delle nascite non cambia--un giorno l'italia non sarà abitata più da nessuno---la vera battaglia dunque sarebbe fare talmente tanti figli da compensare persino gli ingressi degli stranieri che non ci spaventerebbero più di tanto--in questo dovremmo copiare la politica di putin che è ossessionato dall'incremento delle nascite e fa una politica di fertilità a tutto spiano--l'unico vero antidoto naturale alle migrazioni

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Dom, 29/07/2018 - 17:34

La bassa natalità è dovuta principalmente al fatto che prima di fare figli è necessario almeno arrivare ad una certa stabilità economica. In secondo luogo, visto quello che passa il convento, è più che comprensibile che le coppie ci pensano due volte prima di procreare. In ultima analisi ci pensano i gay ad acquistare bambini al distributore automatico.

venco

Dom, 29/07/2018 - 17:39

Salvini, l'unico reddito da regalare è quello di maternità, reddito di maternità da fare subito per tutte le donne cittadine italiane che fanno figli con basso o nullo reddito. L'Italia è e sarà sempre più una grande famiglia.

Royfree

Dom, 29/07/2018 - 17:40

Usiamo i miliardi di euro destinati ad accogliere la feccia inutile infestante parassita per formare i giovani Italiani e le coppie a fare i figli. Un Nigeriano manco fra 500 anni sarà Italiano!! Stupidi governanti idioti.

rossini

Dom, 29/07/2018 - 17:41

Solo imbecilli come Boeri, il presidente dell'Inps che dice che i migranti ci pagheranno le pensioni, possono credere che la crisi delle nascite si cura con l'immigrazione.

baronemanfredri...

Dom, 29/07/2018 - 17:43

GIA' MOLTE VOLTE AVEVO SCRITTO E SOSTENUTO CHE L'ITALIA HA INIZIATO IL PROPRIO DECLINO CON LA POLITICA DEI GOVERNI DI CENTRO SINISTRA FIN DAL DECENNIO FINE ANNI 70. QUANDO SI PARLAVA CHE I POSTI DI LAVORO DOVEVANO APRIRE ALLE DONNA, ANZI AVEVANO APPROVATO UNA LEGGE DELLA QUOTA, COME SE SI TRATTASSE DI ASSUMERE INVALIDI LE FAMOSE QUOTE DESTINATI AGLI INVALIDI. VEDETE ANCORA OGGI LE TRASMISSIONI DELLA RAI RIPROPOSTE DI QUEGLI ANNI META' ANNI '70. MARTELLAMENTO LA SITUAZIONE DELLE DONNE, LE DONNE AI TEMPI DI OGGI, IL LAVORO DELLE DONNE. QUI NON SI TRATTA DI CHIUDERE O RIPORTARE INDIETRO, TANTO CARA FRASE ALLA SINISTRA, MA DOVEVANO BLOCCARE L'ACCESSO A POSTI DOVE SONO MENO DI 2 E MAGARI FANNO MALE IL LAVORO. DOPO LE GUERRE SONO TORNATE A CASA PER FARE FIGLI

rudyger

Dom, 29/07/2018 - 17:43

problema ovvio e risaputo ma in attesa che i bambini italiani arrivassero ai 18 anni, era meglio importare africani, dargli lo ius soli ed avere voti subito al PD. Con Salvini se la so presa in der

rise

Dom, 29/07/2018 - 17:44

L' Italia ha avuto un boom demografico nel dopoguerra, che ha avuto come conseguenza una massiccia emigrazione verso Europa e America. L' Italia non è un paese in espansione economica, ma che punta alla qualità della vita sostenibile. Pensare di creare figliolate per farci pagare le pensioni è veramente deprimente, così come pensare che la famiglia sia un dovere per la società e non la realizzazione dell' uomo. Gli aiuti devono andare alle famiglie per rendere sostenibile il mantenimento dei figli, agli anziani ci penseranno nuove professionalità a cui attualmente non si fa ancora riferimento. L' industria dovrà assorbire la manodopera disoccupata attuale, salvo una selettiva formazione professionale da perseguire a cura dello stato, non solo per risolvere il problema occupazionale di insegnanti demotivati.

Maver

Dom, 29/07/2018 - 17:45

Secoli che non sentiamo politici esprimersi nell'interesse del paese. La si chiami pure retorica se si vuole ma la strada affinché questa Nazione abbia un futuro dipende necessariamente dalla stabilità demografica, né vi sono alternative credibile.

roberto zanella

Dom, 29/07/2018 - 17:48

Io abito sul Lago Maggiore in una importante località turistica della sponda piemontese , ed è bello vedere lecoppie di Olandesi con questi due e tre pannocchiette bionde con gli occhi azzurri che ti sorridono con l'ingenuita dei piccoli . Al nord Europa non si fermano a un figlio...solo Svezisa e Germania si stanno incapprettando con donne velate , sudate e penose al seguito di uomo con barba incolta e sguardo truce e sandali puzzolenti

Ritratto di perSilvio46

Anonimo (non verificato)

albero_a_cammes

Dom, 29/07/2018 - 17:52

Non si dimentichi che, questa gente -tutti, anche i falsi moderati- non ha mai rinunciato alla rivoluzione. Che le orde d'immigrati servano da punta-da-lancia per la presa del potere con metodi insurrezionali?

guido.blarzino

Dom, 29/07/2018 - 17:56

Questo è un argomento serio. Ma deve essere ribaltata la politica sociale verso la famiglia. Se è vero, come è vero, che le donne che vanno a lavorare producono pil, dall’altra parte bisogna agevolare l’impegno della donna in famiglia nel quotidiano. Certamente è un costo sociale ma anche un vantaggio nazionale che non possiamo importare. Il paese con la più alta natalità UE è la Francia ed io ho parenti in Francia: meglio guardare fuori confine così vicino.

Totonno58

Dom, 29/07/2018 - 17:56

Ormai è in pieno delirio, fa il ministro di tutto, ora suggerisce alla May come comportarsi con la UE, ci renderà più fertili, presenterà il festival di Sanremo...quando un politico prende questa china, saggezza suggerisce che basta lasciarlo parlare...

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 29/07/2018 - 17:57

basa natalità perché purtroppo adesso vanno di moda i pederasti, li trovi ovunque, nelle pubblicità, nella chiesa, negli spettacoli, sono difesi e osannati dai comunisti.

istituto

Dom, 29/07/2018 - 17:57

È stata un'azione pianificata dalla sinistra in tempi lunghi. Prima lo sdoganamento dell'aborto ( tra l'altro reso gratuito, tanto paga Pantalone) , poi degli anticoncezionali abortivi. Poi l'indottrinamento della gioventù: sesso libero a gogo ed anticoncezionali per evitare gravidanze. Ed il gioco è fatto. Poi : ooohhh la scoperta, gli italiani non fanno figli, chi mai l'avrebbe mai immaginato? Tutto pianificato da sinistra, radicali e partitini sinistroidi per svuotare l'Italia. Matteo sei l'unico a dire queste cose , sei un grande , ma stai attento. Ci sarà la Magistratura Rossa amica a decretare che le famiglie illegali extracomunitarie e quelle con SOLO permesso di soggiorno ( ma non con cittadinanza italiana) potranno godere degli stessi aiuti delle famiglie italiane. La legge andrà fatta bene per non dare appigli.....

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 29/07/2018 - 17:58

Inutile dire che Salvini ha ragione anche in questo. Il problema, purtroppo, è economico, sociale e assistenziale. Pensate a quante fra le case a portata di una coppia che lavora come e quando può sono attrezzate con più di due camere da letto, tanto per fare solo un esempio. Un figlio costa cifre spropositate, in soldi, tempo, impegno, sacrificio ecc.ecc. E non è che il secondo costi "solo" una volta e mezzo, ma il doppio esatto, perché è tutto, comunque, da rifare.

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Dom, 29/07/2018 - 17:58

Qualche tempo fa,mi è capitato di sentire il direttore di questo Giornale,dire amareggiato,riferendosi ai tempi che vivamo che:"se uno dà un calcio in c__o al proprio figlio,và in galera". Questa frase,apparentemente cosi' insignificante e sarcastica,in realta' nasconde una realta' enormemente piu' complessa e gravida di problemi poichè,da quando il PD ha deciso che i dissidi familiari devono avere conseguenze penali gravissime,fino a 6 anni,solo un folle deciderebbe di mettere su famiglia;attenzione,qui non si parla di violenze fisiche,ma di semplici dissidi:PAROLE,spesso calunnie,a cui seguono PROCESSI e,quasi sempre,CONDANNE. Come si puo' intuire,il calo delle nascite è conseguenza di una serie di fattori,di cui il legislatore dovrebbe occuparsi,cominciando magari dal gigantesco business che ruota intorno alla DISTRUZIONE delle famiglie,con un occhio di riguardo per quell'immondo stipendificio di inutili parassiti che chiamano "assistenti sociali".

Nick2

Dom, 29/07/2018 - 18:00

Anche Salvini si è accorto del crollo demografico! Mi pare non abbiate capito che il dramma non sarà la diminuzione della popolazione in sé, ma lo squilibrio fra fasce di età. Finora welfare e sistema pensionistico hanno retto perché quasi tutti i baby boomers ancora lavorano (fino alla fine degli anni 60 nascevano circa 1 milione di bambini l’anno, oggi 400 mila, stranieri compresi!). Nel momento in cui andranno tutti in pensione, se non verranno sostituiti da nuovi giovani, il banco salterà. E’ matematica, non un’opinione. Le politiche a favore delle nascite non esistono. In Germania hanno welfare fra i migliori al mondo, ma sono messi pressappoco come noi. Da che mondo è mondo, la natalità è alta nei paesi poveri e bassa in quelli ricchi. Le grandi civiltà, compreso l’impero romano, sono crollate a causa del calo della natalità. Purtroppo, importare migranti (ed integrarli) è l’unica possibilità di salvezza. Tutto il resto è menzogna e demagogia.

CALISESI MAURO

Dom, 29/07/2018 - 18:02

Ottimo Matteo, questa e' la giusta direzione, il male rappresentato da chi sappiamo,ed il bene che' e' futuro d vita e non di morte.. male che vada si e' tentato ..... tuttavia il flusso negativo e' arrivato al top .. adesso e' ora di invertire la rotta .... consiglio ai lettori integri di guardare accuratamente le facce dei sessantottardi ancora in giro ahime.... paragonatele al quadro in soffitta di Dorian..... hanno qualcosa in comune.. non vi sembra??

moichiodi

Dom, 29/07/2018 - 18:08

Salvini, un altro annuncio....

Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Dom, 29/07/2018 - 18:16

Infatti... Pannella, Bonino & Kompagni del PCI-PDS-DS-PD hanno castrato moralmente gli italiani per decenni... siamo in troppi... la terra non ce la fa più... le risorse stanno per finire... il petrolio è quasi finito... la catastrofe è vicina... la fine del mondo è prossima... Oggi, quella stessa gentaglia di mexxa (scusate l'intemperanza) ci viene a raccontare che l'Italia ha bisogno dei figli degli immigrati... Perché? I NOSTRI FIGLI NON ANDAVANO BENE? CHE DIFETTI AVEVANO? Oh... Suharto...

nopolcorrect

Dom, 29/07/2018 - 18:31

Bravissimo Matteo, bisogna fare dell'Italia uno stato molto più fondato sulla famiglia. Ma comunque non sta scritto da nessuna parte che gli Italiani debbano necessariamente essere 60 milioni, prima del 1940 erano 40 milioni. Inoltre bisogna utilizzare meglio i tanti pensionati in buona salute il cui unico impegno giornaliero è quello di portare a spasso il cane. Da nonni potrebbero impegnarsi di più per aiutare i figli con i nipoti.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 29/07/2018 - 19:38

Avete mai fatto 4 ore di coda a Bologna negli ambi i sensi? Poi si lamentano che non si fanno figli. E quella della tagenziale di Milano ogni mattina, sento per radio che chi va a lavorare deve sorbirsi mezz'ora di coda. Non basta tutto il cemento che abbiamo? La spazzatura che non sappiamo più dove meterla? Le strade ingestibili dal traffico? Lo smog? E si lamentano che siamo pochi.

Totonno58

Dom, 29/07/2018 - 19:39

istituto...nel tuo elenco sulle cause della crisi italiana mancano alcuni elenchi fondamentali...i capelloni, le minigonne, il mangiadischi...e ovviamente le donne che non arrivano più vergini al matrimonio.

Antonio Chichierchia

Dom, 29/07/2018 - 19:43

Caro Salvini per la natalità italiana è facile: 250 euro al mese fino al compimento dei 18 anni ad ogni neonato italiano. Poi magari Di Maio gliene rosicchia un po' dopo due anni, ma oramai il bimbo è nato.

stefi84

Dom, 29/07/2018 - 19:46

"Alla fine del mandato - dice Salvini - il governo sarà giudicato più sul numero di nuovi nati che non su quelli legati al nostro debito pubblico" La politica delle nascite deve essere un problema primario, la famiglia va favorita, le nuove nascite sono l'interesse dell'intera collettività, è un investimento sul futuro. E' l'nvestimento sul futuro! Quindi sovvenzionare gli asili, con rette a carico dello stato e ogni altra forma di sostegno. Almeno i soldi dei contribuenti, fra cui i miei andranno a qualcosa di realmente utile. In tutto questo è importante mantenere la nostra identità, le nostre tradizioni e i valori che portiamo, queste cose messe in pericolo negli ultimi anni.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 29/07/2018 - 19:46

Fare tanti figli sperando che ci pagono la pensione, è tale e quale alla catena di SanAntonio. Prima o poi la cosa scoppia, infatti è scoppiata da pochi anni.Non si può continuare a fare figli all'infinito. Non abitiamo su Giove. La Terra quella è, con le sue poche risorse e pochi spazi vivibili. La sx vuole la povertà assoluta, sì ma quella degli altri.

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 29/07/2018 - 20:00

-----Professor...Malafede---mi puoi dare qualche link significativo che corrobori in qualche modo le stupidate da te dette?---più che professore tu mi pari un asinello---quelli di bernalda in via di estinzione---

Ritratto di cape code

cape code

Dom, 29/07/2018 - 20:03

Tontonno58, bravo, tu e gli altri babbei comunistardi continuate a fare previsioni e vaticini su cosa fara' Salvini e quando fallira', tanto poi succede sempre il contrario..ahahah #chicazzoéninazilli

Ritratto di cape code

cape code

Dom, 29/07/2018 - 20:04

Nick2, babbuino comunistardo, importali e integrali te, mammeta e soreta gli africonzi, noi stiamo bene anche senza.

Nick2

Dom, 29/07/2018 - 20:22

Cape code, gli italiani che hanno un'età compresa fra 45 e 60 anni (che gradualmente andranno in pensione nei prossimi 20 anni) sono 14 milioni. I ragazzi dai 5 ai 20 anni, che gradualmente li sostituiranno al lavoro sono 8 milioni. Anche un idiota si rende conto che i conti non tornano. La matematica non è un'opinione, il populismo fa credere ai poveracci che lo sia. Offendere non ti fa onore. Dimostrami con i numeri che ho torto.

ciruzzu

Dom, 29/07/2018 - 20:43

Incentivate con aiuti seri le famiglie con figli Italiani

Totonno58

Dom, 29/07/2018 - 21:12

cape code...sì sì, poi ne riparleremo...#ninazillièunabravissimacantanteedancheungranpezzodi....

Alessio2012

Dom, 29/07/2018 - 21:27

ROMA NEL MEDIOEVO AVEVA 12.000 ABITANTI, EPPURE A NESSUNO PASSO' PER LA TESTA DI IMPORTARE AFRICANI, ALTRIMENTI OGGI SAREBBE GIA' STATA TUTTA COMPOSTA DA NERI... QUINDI NON C'ENTRA FARE FIGLI O NO (SE NE FANNO GIA' TANTI), E' UNA VERA E PROPRIA VOLONTA'... UN TENTATIVO DI SOSTITUZIONE ETNICA, CHE PRESCINDE DALLA QUANTITA' DI PERSONE.

ILpiciul

Dom, 29/07/2018 - 21:33

È così! Ha ragione al cento per cento. Ho lavorato come LSU in alcuni comuni per qualche anno e mi occupavo di sussidi vari , ho visto cose che, se non le avessi viste in prima persona, non ci avrei creduto nemmeno se me le avesse raccontate mio figlio.

Ritratto di Laura51

Laura51

Dom, 29/07/2018 - 23:35

Ma come è irritante quel signore che continua a chiamare Salvini "il padano". Che Salvini non le piace s'era capito, ma ora, che le piaccia o no, è Ministro dell'Interno, nonché Vicepresidente del Consiglio. Ed ha pure un nome ed un cognome. Non ha che l'imbarazzo della scelta.

istituto

Lun, 30/07/2018 - 00:50

totonno 19:39@ No, è la politica di attacco totale alla famiglia pianificato da illo tempore dalla sinistra tutta insieme ai partitini sinistroidi ed insieme ai radicali ad aver portato a tutto ciò . È inutile che la butti sulla barzelletta, torna alle tue canne compagno.

Ritratto di Suino_per_gli_ospiti

Suino_per_gli_ospiti

Lun, 30/07/2018 - 02:11

Ci stiamo avvicinando alla radice del problema. Evidentemente Salvini sa, ma ancora non può nominarli. Manca poco però. Alle volte i prodigi si compiono nei posti più impensati: grave errore di valutazione dare per scontato un popolo che ama così tanto randelli, lame, palloni e statue di marmo.

Algenor

Lun, 30/07/2018 - 07:15

@Nick2, la solita l'ignoranza sinistroide: l'esperimento di importare masse di africani e mediorientali e di cercare di integrarli, lo hanno fatto francesi, tedeschi, belgi, olandesi, svedesi, britannici sin dagli Anni 60 ed È MISERAMENTE FALLITO. Oggi questi paesi si ritrovano con milioni di immigrati extra-europei di seconda e terza generazione violenti, rivoltosi, fondamentalisti, in larga parte disoccupati e dipendenti da sussidi e che vivono in quartieri ghetto, riempono sproporzionatamente le carceri ed aderiscono al fondamentalismo islamico invece che alla laicità europea. La Germania é il paese dei mini-jobs e della deflazione salariale, altro che un paradiso per famiglie: Salvini inoltre non sta auspicando un boom demografico per cui non avremmo nemmeno spazio ma di tornare a quei due figli per donna necessari al rimpiazzo demografico ed il discorso sui poveri prolifici non c'entra un tubo perché le famiglie con due figli non sono famiglie numerose.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 30/07/2018 - 07:51

In Italia mettere al mondo un figlio con deficienti che ci hanno governato fino ad ieri era un atto d'incoscienza. Ci hanno tolto la speranza in un futuro migliore. Per fortuna che qualche cosa è cambiata speriamo che ora si mettano in atto politiche a favore della famiglia, come in tutta Europa, che va bene come esempio quando c'è da tartassarci ma mai quando c'è da migliorarci. Poi tutte le polemiche su Salvini sono solo pretestuose e stupide. In tutto questo brilla l'assenza di un franceschiello tutto dedito ai migranti ed ai relativi guadagni.

Totonno58

Lun, 30/07/2018 - 09:21

istituto...parli tu di canne?!?le favole che inventi davvero non sono dovute ad alcun additivo?