Salvini: "Giornalista aggredito a Pontida? Rispondo col sorriso"

Il leader della Lega commenta l'aggressione al cronista di Repubblica sul prato dell'evento bergamasco del Carroccio

"Repubblica è un giornale che, quotidianamente, mi insulta, mi minaccia, mi diffama. Io però agli avversari rispondo con un sorriso, con dolcezza e poi con il voto degli italiani, che alla fine sono molto più intelligenti di quanto un giornalista spocchioso e arrogante di sinistra li dipings". Così Matteo Salvini commenta il caso del giornalista de La Repubblica aggredito sul prato dello storico raduno della Lega a Pontida.

Spieghiamo. In occasione del consueto appuntamento del Carroccio in provincia di Bergamo, un cronista del quotidiano diretto da Carlo Verdelli è stato minacciato da qualche militante leghista. Qualcuno gli ha tirato una manata sulla videocamera e sul microfono e invitato ad andarsene.

Ecco, nella giornata di ieri Luca Zaia aveva condannato il gesto – "l'ospitalità è sacra" – e questa mattina il capo politico del parito, ospite di Mattino Cinque sulla rete ammiraglia di Mediaset, ha così parlato: "Non bisogna mai essere acidi. Anche perché la vita è così breve e bella per prendersela con qualcuno…".

Commenti

jaguar

Lun, 16/09/2019 - 11:26

Gad Lerner e quelli di Repubblica si aspettavano il tappeto rosso?

aleppiu

Lun, 16/09/2019 - 12:13

Jaguar considerato il tasso intellettivo delle persone presenti era prevedibile, ma sai si pensa sempre che le persone possano essere dotati di una intelligenza autonoma, ed invece i legaioli agiscono come robot programmati dai loro capi. pensi che figura di m ha fatto quella signora che non ha affittato la casa alla meridionale e che si e' professata una adepta del capitano, quando il suo capitano le ha detto che e' un ignorante!!!...penso che quel giudizio si possa estendere per la maggior parte dei presenti alla manifestazione visto che la pensano esattamente come la signora!

bernardo47

Lun, 16/09/2019 - 12:17

a forza di sorrisi e di bacioni....si e' trovato alla opposizione,facendo tutto da solo! un genio!

Gattagrigia

Lun, 16/09/2019 - 12:20

Jaguar, non si aspettavano il tappeto rosso, ma nemmeno insulti e percosse. Da chi si definisce democratico queste cose dovrebbero essere condannate, altro che sorrisi e bacioni, dovrebbe vergognarsi di essere votato ed acclamato da gente simile, non sentirsi orgoglioso. Purtroppo, da quando è nata ad oggi, la Lega è sempre stato il partito di persone capaci solo di insultare e urlare, l'unica cosa che sanno fare veramente bene

jaguar

Lun, 16/09/2019 - 12:46

Ma scusate, sono anni che Lerner e la Lega si insultano a vicenda, non si può pretendere che nessuno lo insulti mentre lui passeggia con aria di superiorità tra la folla leghista.

Ritratto di Francesco_Albertoni

Francesco_Albertoni

Lun, 16/09/2019 - 13:23

Credo che un buon giornalista avrebbe dovuto, per completezza, inserire nell'articolo anche la risposta della direzione del giornale : LA RISPOSTA DELLA DIREZIONE DI REPUBBLICA Mai insultato, mai minacciato, mai diffamato (e infatti non abbiamo ricevuto querele da parte sua). In realtà abbiamo fatto di peggio: lo abbiamo raccontato.

semelor

Lun, 16/09/2019 - 13:34

@aleppiu... certamente lei crede di essere molto più intelligente e scrive post prolissi e verbosi. Si ricordi che quando si volta, il voto di un leghista vale quanto quello di un intelligente comunista.

Ritratto di ANGELO LIBERO 70

ANGELO LIBERO 70

Lun, 16/09/2019 - 13:36

Metodi squadristi ... col sorriso

Ritratto di Zvallid

Zvallid

Lun, 16/09/2019 - 13:40

Che bello se un giornalista "aggredito" avesee lo stesso peso dei banchetti della lega devastati dai centri sociali ad ogni manifestazione

EliSerena

Lun, 16/09/2019 - 13:41

Un giornalista viene aggredito dai suoi sodali e lui non ha nemmeno il buon senso di scusarsi. Lui sorride . A ma sembra più un ghigno di un disperato. Per lui la libertà di stampa è un optional. Poi nemmeno una parola agli insulti e agli striscioni contro Mattarella. Mi sarei aspettata che nell'articolo ci fosse da parte del giornale una espressione di solidarietà. Per guanto riguarda Lerner la cosa obbrobriosa son ostati gli insulti non per quello che dice ma perchè EBREO. Si torna alle leggi razziali e alle camere a gas????

vaigfrido

Lun, 16/09/2019 - 14:03

E alle manifestazioni dei centri sociali ? rispetto e accoglienza ? Lerner e repubblica ci sono andati apposta per provocare e hanno ricevuto quello che si sono cercati.

Ritratto di ilgrandeblek

ilgrandeblek

Lun, 16/09/2019 - 14:04

Non ho mai visto personaggi di sinistra stracciarsi le vesti per le centinaia di offese, minacce di morte, auguri di suicido, speranze che la figlia diventi orfana, etc..etc..et c. al Grande Capitano SALVINI. Che faccio raccolgo tutto questo materiale e lo posto su questo blog?.Allora sinistrati e PDioti vari tenetevi gli insulti (giustificatissimi) a Lerner e qualche scapellotto (non giustificato) al giornalista. Quando sei martello batti..ma quando sei incudine stacci

Divoll

Lun, 16/09/2019 - 14:05

@ jaguar - Lerner, secondo me, e' andato la' apposta per provocare qualche insulto e poi puntare il dito contro Salvini. Questi lo sanno benissimo che non li aspetta nessuno coi tappeti rossi. Tutto calcolato.

Divoll

Lun, 16/09/2019 - 14:06

@ Gattagrigia - e invece se li aspettavano, eccome. Sono dei furbastri in grado di farla a chiunque e cadere sempre in piedi, non sia ingenuo.

Ritratto di VladoGiulio

VladoGiulio

Lun, 16/09/2019 - 14:14

aleppiu : Sono assolutamente d'accordo con lei ! Infatti mi ricordo perfettamente che all'ultima festa dell'Unità a cui ho partecipato erano tutti fisici quantistica, ingegneri chimici, premi Nobel nelle scienze matematiche, ingegneri nucleari, premi Nobel per la pace, ricercatori genetici, archeologi, astrofisici,storici dell'arte antica, illustrissimi e riconosciuti letterati di fama mondiale e soprattutto esperti nella grigliatura della salamella tirolese.

Ritratto di illuso

illuso

Lun, 16/09/2019 - 14:15

Mah... sono orgogliosamente leghista da sempre, normalmente non offendo perchè è fuori moda e non si usa più. Certo è che meravigliarsi che su centomila leghisti che hanno partecipato a Pontida ce ne fossero una decina che hanno volgarmente offeso l'offensivo Lerner, nella legge dei grandi numeri ci sta. Un piccolo appunto: a Pontida era presente una marea di popolo, nella festa dell'unità a Ravenna 4 gatti grigi e spelacchiati. C'erano più inservienti che partecipanti, da piangere.

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Lun, 16/09/2019 - 14:17

capitan babbeo sara' una risata che ti seppellirà, ma non la tua.

laval

Lun, 16/09/2019 - 14:57

Gad Lerner aggredito, mi viene da ridere di solito è lui che aggredisce e mi domando, lui cosa ha fatto e detto prima.

frapito

Lun, 16/09/2019 - 15:03

Se lerner e repubblica, per pubblicare qualcosa di interessante ed intelligente devono andare a Pontida, allora significa che sono ridotti veramente male. A sinistra c'è il vuoto mentale assoluto.

Ritratto di Sniper

Sniper

Lun, 16/09/2019 - 15:06

EliSerena - Non si poteva sintetizzare meglio.

schivalenza

Lun, 16/09/2019 - 15:07

aleppiu, hai deciso tutto tu: tasso intellettivo delle persone presenti, non dotate di intelligenza autonoma, programmate dai capi, ignoranti perché la pensano come la signora... O sei un fenomeno nell'analisi, o semplicemente procedi per comodi pregiudizi, come tutti gli ignoranti.

ENRICO1956

Lun, 16/09/2019 - 15:12

Comunisti col Rolex

rokko

Lun, 16/09/2019 - 15:24

illuso, fin quando offendono Lerner, chi se ne frega. Se però aggrediscono un giornalista, sono da chiudere dentro perchè socialmente pericolosi.

CidCampeador

Lun, 16/09/2019 - 15:36

i pidioti vorrebbero tanto che i leghisti si comportassero come i loro centri sociali o come i tanto da loro amati clandestini nullafacenti e molto spaccianti, spiacenti per loro non possediamo la loro cultura che si sono cosi duramente conquistati con gli esami di gruppo e favori vari, spiacenti siamo gente semplice che lavora e con i piedi per terra che grazie alle tasse che paghiamo abbiamo mantenuto una pletora di parassiti ma ora basta la pacchia deve finire

Ritratto di scapiddatu

scapiddatu

Lun, 16/09/2019 - 15:40

Concordo sul fatto che Matteo Salvini ogni tanto debba fermarsi a riflettere, prima di aprir bocca. Matteo Salvini ( non LEGA ) farà la fine di Matteo Renzi. Salvini non ha né la proprietà né lo spessore di uno statista. E dire che ho VOTATO LEGA, per la fiducia che riponevo in lui. Salvini ha finora dimostrato....... !? Il fulcro e’ e rimane migranti, migranti..; le predilezioni che raccoglie in tutta la Nazione si associarno primariamente a questo argomento . Se veramente ci teneva all'italia andava ai congressi sull'immigrazione... NO! (nil est dictu facilius ). Matteo Salvini (Lo ripeto testardamente Matteo Salvini non LEGA. Capisci a me! ) : IO VOGLIO...Io voglio un'immigrazione...., Io voglio un'Italia che....Io voglio scommettere sulla buona.....Io voglio.... io voglio.... .L'erba voglio non cresce nemmeno nel giardino del re. To be, or not to be. fuori dall'Europa, oppure Invertire rotta, e di conseguenza scendere nei sondaggi.

jaguar

Lun, 16/09/2019 - 15:49

Divoll, ma certo, ieri tra i militanti leghisti si aggirava il provocatore Lerner, con quell'aria da "io sono io e voi non siete un c@@@@". Quindi è inutile indignarsi per le frasi irriguardose che si è beccato, lui non ha mai chiesto scusa per le offese rivolte al popolo leghista.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Lun, 16/09/2019 - 15:52

@gattagrigia, non sono democratici, quello che chiamano “inciucio” è la “democrazia parlamentare”, alla quale sono contrari. Loro sono per la dittatura, per questo vanno combattuti a livello culturale, che é il loro punto debole. Non hanno risposte per nessuno dei problemi di una civiltà moderna: cambiamenti climatici (non esistono), fenomeni migratori (chiudiamo i porti), guerra economica (protezionismo), sfide globali (no Europa), crisi delle campagne (selfie con i pastori sardi), questione meridionale (non si affitta ai meridionali)...

EliSerena

Lun, 16/09/2019 - 15:59

@Sniper- Grazie qualche volta ci riesco

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 16/09/2019 - 16:40

@semelor 13:34- Non esageriamo! Un comunista intelligente, dove lo trovi?È risaputo, "o sei comunista o sei intelligente" comunista e intelligente NON possono convivere.

jaguar

Lun, 16/09/2019 - 16:44

stamicchia, lei asserisce che la Lega va combattuta a livello culturale, ma guardi che una persona di cultura non da dell'ignorante a chi non è al suo livello.

mzee3

Lun, 16/09/2019 - 16:53

schivalenza@@@### Capisco la tua difficoltà a capire e a raziocinare...ma lì in quel prato c'erano una massa di ignoranza pari a tutta la pianura padana...un brodo concentrato come in un dado Liebig.

jaguar

Lun, 16/09/2019 - 17:23

A proposito di cultura, basta leggere il commento di mzee3.

schivalenza

Lun, 16/09/2019 - 20:37

mzee3, prendo atto della mia "difficoltà a capire e a raziocinare": provvedo mestamente a nascondere la mia laurea con lode. Fortunatamente vivo un po' più a ovest e in un tempo diverso da quello in cui, senza tante storie, quelli come te spedivano in clinica psichiatrica chi osava obiettare alle tesi dell'intellighenzia di partito. Mi è andata bene e mi accontento.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Lun, 16/09/2019 - 21:56

@jaguar, cultura è una cosa, ignoranza è un'altra. Non ho mai dato dell'ignorante a nessuno, sono ben consapevole e fiero delle mie origini.