Salvini incontra i venezuelani: "Il governo fa una figuraccia"

Il vicepremier incontra la comunità venezuelana in Italia: "Vive in un regime che affama e terrorizza. Mi sono impegnato a difendere e sostenere democrazia, diritti, libertà e lavoro"

Matteo Salvini conferma di non voler sostenere Nicolas Maduro. E lo fa incontrando una delegazione di venezuelani residenti in Italia che hanno portato al Viminale le loro ragioni contro l'ex presidente del Venezuela destituito da Juan Guaidò.

"Ho ascoltato tutti i problemi di una comunità che vive in un regime che affama e terrorizza", ha detto il vicepremier e ministro dell'Interno dopo l'incontro, "Mi hanno parlato di negozi vuoti, ospedali in difficoltà, di 7mila casi di tortura documentati, di legami con narcotrafficanti. E ci sono 160mila italiani residenti in Venezuela che sono alla disperazione. Mi sono impegnato a difendere e sostenere democrazia, diritti, libertà e lavoro".

Poi a Quarta Repubblica, il talk show su Rete4 condotto da Nicola Porro, ammette che come governo "non stiamo facendo una bella figura". "C'è sostanzialmente una dittatura ma c'è una parte dei nostri alleati che dice che bisogna agire gradualmente", ha spiegato, "L'ultima cosa che voglio fare è un'ingerenza in una paese straniero ma qui ci sono di mezzo i diritti umani. Sono convinto che il governo su questo e Tav troverà un accordo fra persone di buon senso. Se invece qualcuno preferisce insultare e darmi del rompicoglioni, le cose si fanno complicate".

Commenti

gio777

Lun, 04/02/2019 - 20:44

complicate????? dai su vabbè che sei un politico perciò devi mantenere la calma... ma a tutto c'è un limite si chiama anche dignità

ESILIATO

Lun, 04/02/2019 - 20:44

Salvini ha ragione, andiamo alle elezioni e togliamoci di mezzo questi pagliacci del M5.....andate a vendere acqua allo stadio.

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Lun, 04/02/2019 - 20:49

SALVINI NON SOLO IL GOVERNO LA LEGA IN EUROPA SI E' ASTENUTA E NON HA VOTATO A FAVORE DEL RICONOSCIMENTO DEL PRESIDENTE GUAIDO'. TU FAI PARTE DI UN GOVERNO CHE E' ORMAI L'UNICO PAESE OCCIDENTALE A NON RICONOSCERE GUAIDO' AL PUNTO CHE IL CRIMINALE MADURO HA RINGRAZIATO L'ITALIA. MA NON TI VERGOGNI ??!! SE CI SEI BATTI UN COLPO. O IL GOVERNO RICNOSCE IL PRESIDENTE GUAIDO ' O ESCI DAL GOVERNO. VERGONA VERGOGNA E ANCORA VERGOGNA. VERGOGAN A TE E A TUTTA LA LEGA CHE TACE ED APPOGGIA IL CRIMINALE COMUNISTA MADURO. MA COS'E' QUESTO SKIFO ??!! FORSE UN RITORNO NOSTALGICO AL COMUNISMO DEI CENTRI SOCIALI CHE FREQUENTAVI A 20 ANNI ?? !! MA COME FAI A GUARDARE IN FACCIA I TUOI FIGLI SENZA VERGOGNARTI ?? MA TI RENDI CONTO CHE IL PRESIDENTE MATTARELLA HA ESPRESSO UNA POSIZIONE CHE E' PIU' A DESTRA DI TE E DELLA LEGA ??!! NON TI VEROGNI ???!!! ESCI DALLA MAGGIORANZA E FAI CADERE QUESTO PUTRIDO GOVERNO !!!!

Yossi0

Lun, 04/02/2019 - 21:00

come fanno a sapere dove sta il venezuela se un tale fico doveva prendere l'autobus altrimenti non arrivava sul luogo di lavoro

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Lun, 04/02/2019 - 21:05

Persino qui in Spagna analizzano il caso sulle intenzioni Lega e grillini ed il commento all'unisono danno i grillini come catastrofici e gli unici responsabili per il non appoggio al popolo venezuelano.

kobler

Lun, 04/02/2019 - 21:10

No Salvini! LA figuraccia la fa lei se riconosce anche uno solo dei 2 dittatori senza che ci siano state democratiche elezioni. Lo stesso vale per Trump che di figuracce ne ha una collezione!

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 04/02/2019 - 21:27

Salvini deve finirla di fare il pesce in barile con i cialtroni dei 5S. Li deve mandare a Vaffa.....!!!

HARIES

Lun, 04/02/2019 - 21:34

E ci voleva Salvini a difendere la comunità Italiana in Venezuela? E magari gli Italiani all'estero (compresi quelli del Venezuela), hanno votato PD. Certamente ci fosse stato ancora Renzi o Gentiloni, avrebbero subito mandato la portaerei Garibaldi a pattugliare il Golfo del Messico. Bene ha fatto il nostro Governo a suggerire transizione pacifica e nuove elezioni. Questa è saggezza! (per il momento).

Dordolio

Lun, 04/02/2019 - 21:56

Maduro non mi piace per niente ma mi piacciono ancor meno tutti quelli a livello internazionale che hanno fatto finora i pesci in barile e ora sventolano grandi temi di democrazia e di sostegno al popolo vessato dal dittatore... Come in Libia dove si è leccato il rais fino all'indecenza e poi gli si è dato il calcio dell'asino. La si finisca con le nobili intenzioni: non ci sono. L'unica cosa che interessa è il rimescolamento di carte in un Paese ricchissimo di petrolio ed ognuno pensa nella prossima smazzata di pescarne una buona ed entrare in un business da cui magari è stato marginalizzato. Con Maduro già giustiziato, meglio. E se lo merita di certo. Ma l'intervento esterno è peloso molto e non poco comunque.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 04/02/2019 - 23:25

Una figura... come disse Emilio Fede. Beceri comunisti grillini.

GGuerrieri

Mar, 05/02/2019 - 00:06

Dordolio ha toccato il tasto giusto. Sui "paradisi socialisti" di Maduro e Ortega credo ci sia poco da dire. Ma tutti quelli che si stracciano le vesti in nome della democrazia, non sono forse gli stessi che hanno sostenuto il golpe di Maidan in Ucraina, contro un presidente regolarmente eletto, e che continuano a sostenere il regime del cioccolataio Poroshenko? Oppure quelli che stanno parimenti chiudendo gli occhi sull'operato criminale del regime saudita di Bin Salman, vedi caso Kashoggi e guerra in Yemen?

manuel7070

Mar, 05/02/2019 - 00:15

Kobler, forse le è sfuggito un passaggio: è la costituzione venezuelana che stabilisce che, finito da sei mesi il mandato di Maduro, è Guaidó, attuale Presidente dell'Assemblea Nazionale a dover ricoprire il ruolo di Presidente ad interim. Tutto questo per poter fare libere e democratiche elezioni. Cosa che Guaidó vuole e Maduro no. Io di dittatore ne vedo solo uno!

Ritratto di cicopico

cicopico

Mar, 05/02/2019 - 01:34

5 stelle =comunisti=clandestini.occhio italiani.

Duka

Mar, 05/02/2019 - 07:16

Del Governo, da voi presieduto e considerato da tutto il mondo una banda di BARLAFUS, non gliene frega nulla a nessuno . Il danno lo state facendo a tutti noi CITTADINI italiani di buonsenso. Questi sono danni gravissimi che si rimediano solo dopo decenni. Ma voi da BARLAFUS quali siete non lo sapete.

mila

Mar, 05/02/2019 - 07:22

Ma non sarebbe meglio che l'Italia non sostenesse nessuno dei due, che se ne stesse fuori dal pantano sudamericano?

Dordolio

Mar, 05/02/2019 - 11:06

Che Maduro sia un usurpatore (le elezioni LE AVEVA PERSE) è palese. Mi indispone però questa levata di scudi tardiva di tutti, che finora stavano ben zitti. E si muovono evidentemente solo per trovare un utile nel caos venezuelano: nel torbido si pesca meglio. L'Europa dell'Euro non è diversa con la sua eurocrazia. Viene minacciata in questi giorni l'Inghilterra per la sua Brexit. E non da Barnier (commissario a questo delegato) ma da Selmayr, sottopanza di Juncker. in 20 anni di euro l'Italia è cresciuta del 9%. L'Inghilterra (che si è tenuta ben stretta la Sterlina) del 44%. L'invidia europoide è una cattiva consigliera. Ma non si può ufficialmente dire.

Duka

Mar, 05/02/2019 - 13:08

NON capisco bene: Salvini è membro del governo a giorni alterni? Che cosa significa "il governo fa una figuraccia" Tu dove stai. Ma chi vuoi prendere per i fondelli? Bauscia

Dordolio

Mar, 05/02/2019 - 14:28

Duka, Salvini esprime una sua posizione legittima. Poi troveranno un accordo su una linea comune. Non sono sicuro che il Salvini abbia ragione. Ma se non le dispiace preferisco questo dibattito interno - proiettato anche sul pubblico che lo può seguire e partecipare - agli unanimismi di pura facciata DI PRIMA. Quando liti e differenze anche abissali si gestivano in una camera caritatis assolutamente farlocca. Basta pensare a certe coalizioni di cani e porci. E QUESTA coalizione apparentemente sbracata corre il rischio di TERMINARE la legislatura stando bene in sella. Fino alla sua fine naturale... E i gufi se la metteranno via. Sorprende quanta gente ci sia in giro - che qui posta - nostalgica di un paludato NULLA pneumatico a perdere.

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 06/02/2019 - 18:04

Effettivamente non capisco come mai Salvini critica ilGoverno per il caso Venezuela. Ma lui fa parte del Governo. Se non condivide quello che fa il Governo deve far saltare il tavolo e mandare tutto al diavolo. Ma che katzo!