Salvini: "L'euro è una moneta finita. Il futuro dell'Italia è senza"

Salvini presenta il progetto Oltre l'euro. "Con noi solo chi condivide questa lotta". E Borghi spiega come lasciare la moneta unica

Matteo Salvini rilancia la battaglia della Lega Nord per un superamento della moneta unica. Presentando un convegno e un pamphlet dal titolo Oltre l'euro, per tornare grandi, il segretario federale della Lega Nord ha chiarito che un "rapporto eventuale o presunto con Berlusconi non passa attraverso alchimie o listoni", ma attraverso la condivisione da parte di Forza Italia del piano leghista di uscita dall'euro.

Salvini ha presentato il convegno, organizzato dal gruppo degli euroscettici Enf (Europa delle nazioni e della libertà) e che è anche il nome di un libretto informativo con la prefazione dell'economista Alberto Bagnai. "Non ci alleeremo con nessuno che sostiene questa folle Unione europea - ha chiarito Salvini - l'euro è stato uno dei più grandi crimini economico e sociali compiuti davanti all'umanità". Secondo il leader del Carroccio quella portata avanti dagli euroscettici è "una campagna di verità". "Chi nega che l'uscita dall'euro sia necessaria - ha, poi, attaccato - è ingenuo, prezzolato o in malafede e noi non ci alleiamo con chi è ingenuo, prezzolato o in malafede". In conferenza stampa con il responsabile economico Claudio Borghi Aquilini e l'europarlamentare Marco Zanni, ex Cinque Stelle da poco confluito nel gruppo Enf, Salvini ha auspicato, quindi, è che "su questo tutto il Parlamento si unisca".

"Chiunque si voglia alleare con noi deve condividere parte fondante di questo libricino", ha insistito Salvini mostrando il manuale (scaricalo qui). Durante la conferenza stampa che ha preceduto il convegno di questa sera, Borghi ha illustrato parte del piano, a suo giudizio, "molto dettagliato", che la Lega Nord ha in programma per il superamento dell'euro. Tra le ricette elencate da Borghi vi sarebbe, una volta usciti dall'euro, il "pagamento immediato di tutti i debiti della Pubblica amministrazione in titoli di Stato di piccolo taglio". Secondo l'economista, lo Stato non farebbe debito aggiuntivo ma metterebbe in circolo titoli di Stato liberamente trasferibili con cui si possono pagare le tasse. "L'uscita dall'euro - ha sostenuto, dal canto suo Zanni - è una condizione necessaria ma non sufficiente: noi abbiamo un piano oltre l'euro. Chi non ha un piano B è un folle, perchè il futuro per l'Italia, se rimaniamo in questo progetto, sarà la Grecia".

Commenti

Pinozzo

Mar, 31/01/2017 - 18:36

Questo e' tutto scemo.

wotan58

Mar, 31/01/2017 - 23:27

Signor Salvini, "ingenuo, prezzolato ed in malafede" è Lei, soltanto Lei. Non ha mai lavorato, ha studiato come la ministra dell'istruzione. Poco o nulla Ha solo preso lezioni di stupidità e komunismo al Leoncavallo che frequentava da giovane comunista padano.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 01/02/2017 - 00:06

Se prima di scrivere la STUPIDATA che hai scritto alle 18 e 36 "caro" Pinotto, avessi assistito alla diretta in STREAMING da Milano delle 21, sulla serata organizata alle STELLINE da Andrea Giordano (moderatore) alla quale hanno partecipato (oltre quello da te definito scemo) il Prof Bagnai,ed il Pro Becchi che ha avuto 1.060.000 assistenti forse saresti riuscito a capire che è lo SCEMO!!!!lol lol.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 01/02/2017 - 00:32

Salvini e Borghi hanno perfettamente ragione: lo sanno tutti, ma sono troppo ammanicati o ricattabili per ammetterlo. Se usciamo dall'euro, ci sarà un momento di sbandamento e di difficoltà, questo è probabile. Ma se ci restiamo sarà di sicuro molto peggio, perché andremo incontro a un rapido e progressivo declino che ci porterà a una condizione peggiore di quella della Grecia attuale. Meditate, gente, medidate!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 01/02/2017 - 00:51

@Pinozzo - sono buoni quelli che hai votato tu. Difatti vediamo i risultati magnifici degli ultimi 6 anni! Ma siete così tonti da non accorgervi?

diwa130

Mer, 01/02/2017 - 02:44

Ma non e' possible che un ignorante come una capra dia lezioni di economia ! Non capisce nulla di economia, non sa leggere neppure i dati statistici, non capisce neppure i fondamentali più' elementari della macroeconomia e scrive pure un libro. Una cosa assurda. Vorrei parlare per 10 minuti con questo genio per spiegargli un paio di cose sull'euro e la lira.

Ritratto di ElioDeBon

ElioDeBon

Mer, 01/02/2017 - 05:44

PINOTTO...mi sa che lo scemo sei proprio tu... oppure sei solo un parassita rosso.... il che spiegherebbe le tue misere parole.

Iacobellig

Mer, 01/02/2017 - 06:10

USCIRE SUBITO DALLA UE PRIMA CHE FINISCONO DI SPOLPARE L'ITALIA E LA BUTTINO POI FUORI LORO.

Ritratto di filatelico

filatelico

Mer, 01/02/2017 - 06:35

Pinozzo pensa di essere un grande esperto di cambi perchè è andato in Corea del Nord dai suoi amici che gli hanno dato 10 Won per 1 Euro !!! Che FURBO !!!! AH AH AH !!!

Mannik

Mer, 01/02/2017 - 08:31

A parte il fatto che questo ignorante non ha capito che il ritorno alla Lira costerebbe miliardi solo dal punto di vista logistico-burocratico, ovviamente non spiega che l'Italia diventerebbe terra di conquista a causa della valuta debole. E ovviamente, quando tutto il paese sarà andato a rotoli "grazie" alle sue teorie strampalate, lui si sarà eclissato e pretenderà di non avere colpe.

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Mer, 01/02/2017 - 09:03

Se lo dice Draghi va bene se lo dice Salvini no? ma an..................!

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Mer, 01/02/2017 - 09:06

il problema degli italiani è che hanno per politici una massa di caproni privi di istruzione...vedi Fedeli, Lorenzin ed anche Salvini che di economia ne sa quanto una qualsiasi casalinga.

nerinaneri

Mer, 01/02/2017 - 10:02

...a quelli che continuano a detenere e usare gli euro cosa fate?...

MaxSelva

Mer, 01/02/2017 - 10:21

tra tasse e pizzi il mio stipendio si e' ridotto del 40% negli ultimi 5 anni. Non me ne frega niente dell'euro e dell'europa. io voglio indietro il mio stipendio. se i pro-europei, pro-euro, pro-democratici, pro-aborto, pro-islam, pro-terrorismo, pro-clandestini non ci riescono... vado a vedere altrove. L'importante e' il risultato! Lavoro, Stipendio (al netto di tasse), Sicurezza.

Ritratto di filatelico

filatelico

Mer, 01/02/2017 - 10:24

X nerinaneri Le consiglio di venderli su Ebay come banconote da collezione come il Dollaro dello Zimbabwe del dittatore Mugabe. Potrebbe raggranellare qualche biglietto stampato a Washington o a Berna o a Londra !!!

nerinaneri

Mer, 01/02/2017 - 10:47

filatelico: se tu avessi acquistato un paio di anni fa dei btp lunghi, saresti ricco...la liretta, falla stampare almeno a tre strati...

buri

Mer, 01/02/2017 - 11:11

mi sa che Salvini si agita per niente, il FMI prevede la fine dell'€ e se non sbaglio neanche Draghi si mostra fiducioso sul destino della noneta unica

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 01/02/2017 - 13:05

diwa130 02e44 carissimo. A parlare di economia e di possibile uscita dall'Euro, al convegno tenutosi ieri sera alle stelline di Milano c'erano un tal Prof. Becchi, un tal Prof Bagnai un tal Deputato Europeo EX 5 stelle Zanni ed un tal commercialista Borghi, loro hanno spiegato come sia possibile l'uscita INDOLORE dall'€uroo NON Salvini, TE CAPIII!!!!

Ritratto di filatelico

filatelico

Mer, 01/02/2017 - 17:05

X nerinaneri I BTP scad 2044 li ho aquistati a fine novembre 2011 quando lo spread era a 500 e li ho rivenduti dopo poche settimane quamdo era calato a 150. Quanto ho guadagnato neanche l'ho calcolato !!! Adesso sono investito in altre valute in modo particolare DOLLARI USA!!! Capisci a me avrebbero detto a Napoli !!!

nerinaneri

Gio, 02/02/2017 - 09:27

...pensa a chi li ha comprati a 80 e rivenduti agosto scorso 157...

Ritratto di filatelico

filatelico

Gio, 02/02/2017 - 15:08

Quando ci fu la svalutazione del 1992 le uniche lire che avevo erano quelle per comprare il Sole quotidiano della Confindustria , tutto il resto era investito in Bond denominati in Dollari Usa, Franchi Svizzeri, D.M. ed avevo un conto corrente in Dollari, uno in Franchi Svizzeri e uno in D.M.!! Cosa vuoi insegnarmi tu quando le prime azioni a Wall Street le ho comprate nel 1986 e sono iscritto nel libro soci di Nestlè da oltre 30 anni ????