Salvini nomina un nigeriano responsabile all'immigrazione

Tony Iwoli, 59enne di origini nigeriane, dopo una lunga militanza nella Lega verrà nominato domani responsabile per l'immigrazione del Carroccio

Raffinatezza politica nella Lega dove il segretario Matteo Salvini ha deciso di rendere responsabile del partito per l'immigrazione il nigeriano Tony Iwoli. Iwoli ha 59 anni e vive in Italia da 38 anni. Dopo aver studiato informatica a Perugia si è sposato a Bergamo con un'italiana con la quale ha avuto due figli. Cittadino italiano milita nel Carroccio sin dagli anni '90.

Proprio la militanza dalla prima ora lo ha premiato con questo incarico che Salvini annuncerà ufficialmente domani nella sede di via Bellerio, al margine della comunicazione dell'adunata anti immigrazione prevista per il 18 ottobre a Milano. "Per favore, non paragonatemi alla Kyenge, io ho avuto questo incarico perchè sono in Lega da molto tempo, non certo per il colore della mia pelle". Ricorda Iwoli che garantisce di non essere mai stato oggetto di insulti o discriminazione dentro il partito.

Appena ricevuta la notizia ha fatto sapere che il suo primo pensiero sarà visitare Lampedusa "per verificare la situazione che già sappiamo intollerabile; l'operazione Mare Nostrum è un'autentica follia".

Commenti
Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 30/09/2014 - 13:11

Altra grande cazzata!!!!!!!!!!!!!!!

Ayse

Mar, 30/09/2014 - 13:12

Alla faccia di chi denigra la Lega. Mitico Salvini!!! anche se non vivo al nord!

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mar, 30/09/2014 - 13:23

... e con questa mossa il Salvini s'è liberato anche dell'accusa di razzismo.

Miraldo

Mar, 30/09/2014 - 13:23

Grande Lega grande Salvini.

leserin

Mar, 30/09/2014 - 13:24

E il post-Mare Nostrum è una follia ancora peggiore: portato a termine il salvataggio e la sistemazione d'emergenza dei profiughi, che cosa faranno quando, una volta ottenuto lo status di rifugiati, cercheranno lavoro (se sono onesti!) e non lo troveranno? Quanti ne vedremo ciondolare davanti ai supermercati, frustrati, delusi, a vivere di carità. Quali saranno le conseguenze sociali ed economiche di tutto ciò? Quanti pretesti daremo a loro per sentirsi discriminati e abbandonati?

Ritratto di 01010101

01010101

Mar, 30/09/2014 - 13:36

dopo la Tanzania è l'ora della Nigeria :)

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Mar, 30/09/2014 - 13:37

...Serva da insegnamento ai tanti nostri mestieranti di politichese, italiani solo per nascita. Dopo Magdi Allam, Tony Iwoli, ben vengano immigrati di questa risma.

magnum357

Mar, 30/09/2014 - 13:51

Il governo Letta e Renzi come quelli precedenti non vogliono capire che il problema non è il colore della pelle ma la gestione, improvvisata e improvvida, di 135000 persone !! Il Pd e la sinistra vuole solo farsi vedere elettoralmente agli occhi della gente !!! Ma vedendo ieri sera la trasmissione Quinta Colonna su Rete4, a Pd-sinistra-Ncd dei problemi reali degli Italiani non gliene frega NIENTE !!!

titina

Mar, 30/09/2014 - 13:53

ma è italiano, dunque!

TruthWarrior1

Mar, 30/09/2014 - 13:53

Con questa mossa, Salvini dimostra quanto la Lega sia un movimento ipocrita e cialtrone. Bravo Salvini! Hai buttato via più di un milione di voti! Buffone!

titina

Mar, 30/09/2014 - 13:55

x Jaspar44. Non cvredo che salvini, a differenza di qualche altro, sia razzista.

igiulp

Mar, 30/09/2014 - 14:06

Bravo Salvini. Stesso colore come quello della Kyenge ma ben altra mentalità. Auguri Iwobi (scriviamo il giusto cognome, tanto per cominciare).

Ritratto di ersola

ersola

Mar, 30/09/2014 - 14:08

si vede che salvini è circondato da italiani poco intelligenti e quindi deve ricorrere a menti straniere.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 30/09/2014 - 14:11

Gli farà raccogliere i pomodori del suo giardino? Mi raccomando non più di 3,50 euro al giorno con bottiglietta d'acqua altrimenti mi crea concorrenza ed i miei si trasferiranno da lui

Giorgio1952

Mar, 30/09/2014 - 14:12

La Lega le sta provando proprio tutte!!!

Raoul Pontalti

Mar, 30/09/2014 - 14:20

L'orango perché femmina non andava bene il gorilla invece sì, anche perché non mangia banane essendosi abituato all'avocado...

Isigrida

Mar, 30/09/2014 - 14:22

Speriamo sia veramente diverso dalla Kyenge e dimostri di usare il cervello e non solo di strumentalizzare la propria origine.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mar, 30/09/2014 - 14:26

Chi meglio di un nero leghista non si farà impietosire dal colore della pelle e dalle tristi storie degli invasori? La Lega ci slega dal bunismo suicida.

Mr Blonde

Mar, 30/09/2014 - 14:39

è cugino della kyenge?

Ritratto di BrightMan

BrightMan

Mar, 30/09/2014 - 14:52

Un consiglio per Salvini: caccia Borghezio che ti rovina l'immagine.

manolito

Mar, 30/09/2014 - 14:52

SALVINI SE PRENDE UN NERO è CRETINO SE NON LO AIUTA è RAZZISTA SE DICE COSE SENSATE SBAGLIA SE CERCA DI AIUTARE PRIMA GLI ITALIANI è FESSO SE DICE CHE CHI HA LAVORATO UNA VITA PRENDE MENO DI UN EXTRACOMUNITARIO SENZA DOCUMENTI APPENA ARRIVATO CON MARE CATASTROFICUM...EPPURE CI SONO MENTI ECCELSE CHE DICONO IL CONTRARIO SOLO Perché è DELLA LEGA--SE LO DICE LA LEGA è SBAGLIATO A PRESCINDERE--SE LO DICE DE MAGISTRIS E VENDOLA HANNO RAGIONE ---E SI VEDONO I RISULTATI--

spectre

Mar, 30/09/2014 - 14:55

e dopo questa uscita ....la lega è scaduta all'inverosimile e perde un'altro sostenitore.... Salvini mi hai deluso.... e il nome non mente!! Matteo...

Il giusto

Mar, 30/09/2014 - 15:19

Povero salvini,le prova tutte per uscire dal 7% in cui ha relegato la lega!Ma dubito che,dopo aver predicato razzismo in tutte le salse,vi siano molte persone che vedendo questo gesto non lo considerino un ipocrita!Avanti matteo,verso il 5 %....

alby118

Mar, 30/09/2014 - 15:23

La Lega viene molto spesso identificata come un partito di gente razzista. A mio modo di vedere non si tratta di razzismo ( può darsi che qualcuno lo sia),ma di una forma di esasperazione nei confronti di persone che pur non essendo cittadini italiani, fingendosi discriminati, protestano e chiedono continuamente diritti che vanno a scontrarsi con tradizioni culturali, comportamentali, religiose del nostro Paese. Ci ricordiamo delle continue richieste fatte per rimuovere il Crocifisso dalle aule ? Ci ricordiamo il voler togliere i salumi e altri cibi dalle mense scolastiche per non "discriminare i loro figli ? Ci ricordiamo il chiedere insistentemente la costruzione di moschee per professare il loro culto ? E dei centri di accoglienza messi a ferro e fuoco per cibi non graditi ? E degli sbarchi incontrollati di decine di migliaia di persone ? Per il lavoro che faccio sono a diretto contatto con persone di tutti i generi per nazionalità e per estrazione sociale e devo dire che la differenza nel richiedere servizi fra il cittadino Italiano e quello straniero ( 99% mussulmani ) non ha eguali. Il razzismo, per me esasperazione, nasce nel vedere tutte queste richieste accettate dai nostri polituncoli a discapito dei cittadini Italiani oramai loro si DISCRIMINATI . Una risposta andrebbe data a costoro, " signori non siete a casa vostra, siete i ben accetti se accettate le nostre regole, ma se non vi vanno, così come siete arrivati siete pregati di andarvene a casa vostra, di certo non verseremo lacrime !!

gianfranco1966

Mar, 30/09/2014 - 15:26

io sono un ex berlusconiano , salvini è in gamba, l unico che dice cose di centrodestra, vai avanti matteo ti meriti sempre piu voti.

linoalo1

Mar, 30/09/2014 - 15:27

No Salvini,no!Sembra un evidente segnale di non mostrarsi razzista!Brutta mossa,che ti farà perdere molti dei consensi guadagnati ultimamente!Lino.

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Mar, 30/09/2014 - 15:35

Non ho commenti da fare , dico solo : ADDIO LEGA .

igiulp

Mar, 30/09/2014 - 15:42

@Luigi Piso - Peccato per te che sia laureato in informatica, che abbia un'attività in proprio, che pensi prima agli italiani e che sia più integrato di te e per questo, ci vuole proprio poco.

Ritratto di arcatero

arcatero

Mar, 30/09/2014 - 15:47

Già me li vedo quelli del PD, nei talk show mentre accusano la Lega di razzismo, davanti a questo signore di colore ed in camicia verde. Sono curioso di vederli e sentirli.

edo1969

Mar, 30/09/2014 - 15:53

e un napoletano responsabile al lavoro ?

gigo52

Mar, 30/09/2014 - 16:11

luigipiso e pontalti brillate sempre per acume.......

Ritratto di stock47

stock47

Mar, 30/09/2014 - 16:28

Questa assegnazione di Salvini la disapprovo totalmente. Non dico che il nigeriano sia una persona poco affidabile ma qui si trattava, da parte della Lega, di fare una scelta politica nei confronti dell'Italia e degli italiani. Non puoi dire di combattere l'immigrazione e l'invasione e i diritti degli autoctoni se poi ti vai a scegliere uno straniero, per quanto naturalizzato italiano sia, per gestire l'immigrazione. La stessa nomina è come una certificazione dell'accettazione dell'invasione dell'Italia e degli italiani e un cedimento delle redini di comando a uno straniero. Salvini dimentica, inoltre che, per quanto il nigeriano si sia acclimatato in Italia, manterrà sempre la sua cultura d'origine come punto di riferimento delle sue scelte fatte per conto degli italiani. Una simile nomina rischia di fargli perdere un mucchio di voti da parte di simpatizzanti della Lega e degli stessi leghisti. Chi fa politica si deve rendere conto di una semplice verità, che non può decidere in base a quello che gli dice la sua testa ma in base a quello che desiderano gli elettori italiani e agli elettori italiani una cosa del genere è evidente, anche all'ultimo dei cretini, che non la vogliono.

Libertà75

Mar, 30/09/2014 - 16:29

@blonde, guardi che Iwoli è un immigrato che sostiene che si deve accogliere chi viene qui per lavorare, mentre chi viene a sfruttare la situazione lede all'immagine degli immigrati che vogliono integrarsi e vivere come italiani... ma forse lei non vede la differenza

rossini

Mar, 30/09/2014 - 16:33

Caro Salvini, ricordati che il PEGGIORE DEI NOSTRI E' MIGLIORE DEL MIGLIORE DEI LORO !!!

clod

Mar, 30/09/2014 - 16:38

Scusate, ma a me sembra una mossa estremamente logica e non capisco queste polemiche pro o contro. Iwobi è arrivato in Italia regolarmente una vita fa. Secondo la vigente (ed evidentemente funzionante, con buona pace della kyenge) legge è diventato cittadino italiano. Milita nella Lega da sempre e sempre si è opposto a cazzate come lo ius soli, mare nostrum e altre amenità kyengesche; oltretutto, grazie al colore della pelle, non potrà essere accusato di "rassismo". Ergo: chi meglio di lui?

eloi

Mar, 30/09/2014 - 16:43

VOTA LEGA !!!!!! VOTA LEGA !!!!!!!! VOTA lEGA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di roberto-sixty-four

roberto-sixty-four

Mar, 30/09/2014 - 16:50

Mi associo a Gianfranco 1966! Bravo Matteo, per qualcuno che si straccierà le vesti, ce ne saranno molti che apprezzeranno questo gesto!

igiulp

Mar, 30/09/2014 - 17:05

Ma i razzisti chi sono? Salvini o quelli che scrivono che ha sbagliato tutto?

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Mar, 30/09/2014 - 17:20

Il razzismo vero è quello di coloro che predicano bene e razzolano male e di quelli che fanno del buonismo la loro arma spuntata, il colore della pelle non conta nulla.

baio57

Mar, 30/09/2014 - 17:23

PisoLuigi ,stavolta mi hai anticipato,comunque potrei farti causa, ho il copyright . Sto a scherzaaaa......

Ritratto di lettore57

lettore57

Mar, 30/09/2014 - 17:25

Noto, con tristezza in quanto sputtanano tutti gli italiani, che i soliti noti sinostroisi fanno a gara a chi lascia il commento piu becero

Pinozzo

Mar, 30/09/2014 - 17:34

E bravo Salvini! Un primo passo verso un'italia multrazziale e multiculturale - come piace tanto ai leghisti.. Ora il cuscus al prossimo Berghem Fest?

Ritratto di 01010101

01010101

Mar, 30/09/2014 - 17:42

salvino chi?

gianni59

Mar, 30/09/2014 - 17:48

un altro posto rubato ad un italiano....

Ritratto di cable

cable

Mar, 30/09/2014 - 17:56

Pinozzo, basta che non siano cozze di Napoli. Hanno troppi vibrioni.

Ritratto di Giano

Giano

Mar, 30/09/2014 - 18:57

Anche Salvini è cascato nella trappola; dare spazio ai neri per non incorrere nell'accusa di razzismo. Nominare un nigeriano responsabile dell'immigrazione è come farsi sodomizzare per non essere accusato di omofobia.