Salvini si gioca il jolly: l'ultima offerta a Di Maio manda i tilt i giallorossi

Al Colle chiede il voto ma tiene aperto il forno M5s. E tenta Gigino col taglio dei parlamentari

Non è un bluff quello con cui Matteo Salvini cerca di ritornare in partita, ma questo non significa che al momento di calare le carte, cuori e bastoni saranno sufficienti per riportare la Lega al governo. Il bastone è «la via maestra del voto», l'unico modo in cui il segretario della Lega potrebbe averla vinta su alleati e avversari, ma per ricorrere a quella che lui considera l'arma letale, il popolo, ora più che mai servirebbe il via libera del Colle. Il cuore ha cercato di offrirlo al suo amico diventato avversario e adesso per lui di nuovo amico, Luigi Di Maio, ritenuto l'ancora di salvezza tra i Cinquestelle che gli si rivoltano contro. «Ritengo che Di Maio abbia lavorato bene» dice il segretario della Lega all'uscita dalle consultazioni con il capo dello Stato.

Sa che, al di là delle apparenze degli ultimi giorni, il capo politico del M5S rischia di essere messo all'angolo ed esautorato a breve, come simbolo negativo di questi quattordici mesi di alleanza con la Lega da dimenticare. Se i vertici grillini hanno scelto Conte come immagine positiva del governo gialloverde, Salvini guarda al vicepremier con cui è stato immortalato persino nei murales: Luigi e Matteo come fidanzatini innamorati. Adesso, mentre da sinistra arrivano paletti e condizioni, Salvini offre il taglio dei parlamentari e pronuncia parole che suonano come l'alloro della premiership per il suo compagno di governo. Di Maio tiene aperte tutte le porte, non chiude l'ultimo spiraglio all'ex alleato di governo, nel caso in cui si formi un esecutivo sui dieci punti che sembrano un nuovo contratto. La sinistra accusa Di Maio di tenere aperti due forni: con la sinistra e con la Lega. È la crisi d'agosto, la più pazza del mondo, e nessuno, meno che mai Di Maio può permettersi scelte definitive prima di sapere come andranno a finire le prossime consultazioni, al via da mertedì prossimo.

Quarantacinque lunghi minuti di colloquio con il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per Salvini e i capigruppo leghisti al Senato e alla Camera, Massimiliano Romeo e Riccardo Molinari, in cui il vicepremier leghista uscente non si è limitato a ripetere la giaculatoria «al voto subito» per ottenere «pieni poteri», quella che lo ha portato ad aprire la crisi dell'8 agosto che ha irritato non poco anche il Colle.

A Mattarella Salvini ha ripetuto la propria convinzione e cioè che «un accordo tra Pd e M5S sarebbe vecchia politica, un'intesa contro, irrispettosa del sentimento popolare». Salvini si è convinto, o almeno così va ripetendo, che da mesi i pontieri dei due partiti, Pd e M5S, sono al lavoro per escluderlo, come proverebbero tutti gli abboccamenti europei, a partire da quel colloquio tra Conte e Angela Merkel che Salvini continua a rilanciare sui social come una prova delle trame contro la Lega. Era sicuro che nessuno dei commissari europei da lui proposti sarebbero stati veramente caldeggiati dal premier e così accettati dal presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen. Se ha fermato le macchine, insiste, è perché continuava ricevere solo «no», soprattutto sui temi economici.

Eppure ai Cinquestelle, e non solo, ha teso la mano ancora una volta, durante i colloqui col capo dello Stato e poi dopo, durante il colloquio con i giornalisti diventata anche l'ennesima diretta Facebook. «Se qualcuno mi dice ragioniamo perché i no diventino sì, per lavorare non contro ma per, io sono un uomo concreto, non porto rancore». Se nel M5S si parla di una manovra espansiva, senza aumento dell'Iva e con altri 20 miliardi, di flat tax al 15%, «se i no sono diventati sì, noi ci siamo». Si tratta di vedere se ci sono gli altri.

Commenti
Ritratto di MiSunChi

MiSunChi

Ven, 23/08/2019 - 09:09

Un'ipotesi di governo con i 5S senza passare dal voto? Non capisco se Salvini c'è o ci fa. Ovvero se si sta comportando come un pugile completamente suonato, che abbraccia l'avversario per attenuare la violenza della gragnuola di colpi che sta per metterlo al tappeto, o se invece ha in mente una strategia, per ora imperscrutabile, che potrà finalmente portare la Lega a governare senza elementi di disturbo che continuano a mettersi di traverso. Nel frattempo, resto a guardare con una certa curiosità e con molta, molta preoccupazione.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Ven, 23/08/2019 - 09:10

Di Maio è ad un bivio che lo porta in ogni caso all'oblio. Che il M5S fosse in difficoltà, con Conte che chiede addirittura consiglio a Merkel, è innegabile. Di Maio però ha sbagliato su una cosa, a credere che Salvini non lo avrebbe fatto.

Totonno58

Ven, 23/08/2019 - 09:21

In tilt?!?o in commiserazione?

Adespota

Ven, 23/08/2019 - 09:31

A me più che un jolly sembra la carta della disperazione.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Ven, 23/08/2019 - 09:46

Altro che jolly, in italiano lo chiamiamo “il matto”, si è giocata la testa. Ora non sa più dove sbatterla. Le sta tentando tutte, disposto a ingoiare qualsiasi rospo, pur di diventare premier.

Giorgio Rubiu

Ven, 23/08/2019 - 09:57

Le elezioni sarebbero più gradite e consentirebbero a Salvini + Meloni di dare una sberla sia al M5* che al PD.Ma c'è sempre l'incognita degli astensionisti (ormai il più grande partito-non partito in Italia) ed il desiderio di continuare a tenere il PD in un angolo.L'evidente apertura potrebbe essere raccolta da Di Maio ma non dal M5*.Di Maio sa che, comunque vadano le cose,i suoi giorni da capo politico del M5* e da ministro,sono contati.Egli è il perfetto capro espiatorio per evitare che la benché minima colpa possa essere di Casaleggio e Grillo.

Ritratto di ohm

ohm

Ven, 23/08/2019 - 10:03

Salvini.....ottima politica mi dispiace per Conte....mai avrei pensato che sarebbe stato capace di fare quello che ha fatto!mi è scaduto!

Ritratto di brocconi

brocconi

Ven, 23/08/2019 - 10:25

secondo me è una strategia eccellente,intanto a insinuato un tarlo nella mente già bacata di giggino, che deve decidere in tempi molto stretti,grazie alla scelta di Salvini di staccar la spina a ferragosto, avesse staccato due mesi fa, ci sarebbe già il governo pd-5s, avrebbero avuto due mesi per accordarsi,ora solo 5 giorni,più difficile che ci riescano

paolo1944

Ven, 23/08/2019 - 10:25

Ormai fa pena, levatelo. Lo ha fuso Verdini,il suocero (!) che altro ci si poteva aspettare dai consigli di quello che ha tenuto Renzi al potere per 3 anni senza suoi voti in parlamento.

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Ven, 23/08/2019 - 10:26

Etaducsum, ma se ha offerto tale carica a Di Maio? Che dice mai?

Gattagrigia

Ven, 23/08/2019 - 10:26

Salvini sta tentando di Maio con la poltrona da premier, ma la sua intenzione è di manovrare il grillino. Infatti Salvini dice che se ci sono i si( alle sue proposte) se si migliora la squadra ( difesa, infrastrutture, lavoro ed economia alla lega) allora lui è disponibile ad andare avanti. Si comporta come se avesse lui l'asso nella manica. Mi auguro che di Maio non cada nella trappola,perché farebbe davvero la figura dello stupido e di quello attaccato mani e piedi oltre il fondoschiena alla poltrona. Poi sarà quel che sarà

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 23/08/2019 - 10:39

Ottimo il Salvini che ferma l'invasione afro-islamica! Ma in politica Matteo continua a sbagliare e finirà con perdere il grande consenso ottenuto attraverso il suo "coraggioso" programma posto in essere nel Mediterraneo. Si impongono nuove elezioni, subito, entro ottobre. E il Quirinale non le negherà, se non si creano situazioni particolari. Ad esempio un abbraccio con M5S, anche se non c'é più Conte.

nerinaneri

Ven, 23/08/2019 - 10:51

...salvini ha la licenza media?...

jaguar

Ven, 23/08/2019 - 10:51

Gigino non cadrà nella trappola di Salvini, ormai i ponti sono tagliati ed è meglio così. Però Di Maio dovrebbe evitare anche il trappolone del PD, di gran lunga più pericoloso di quello della Lega.

Ogliastra67

Ven, 23/08/2019 - 11:08

Giorgio Rubiu..le sue parole sono pienamente condivisibili ma, il Capo dello Stato, ammagliato dallo pseudo programma della sinistra in alleanza con i traditori dei propri elettori (5S), ormai ha fatto capire che le nuove elezioni sono da dimenticare. Io non ho ancora capito cosa ha proposto la destra, quale programma. Ditemi voi , forse ero distratto.

Ritratto di wciano

wciano

Ven, 23/08/2019 - 11:16

Vorrei tanto Salvini al governo, lo voglio vedere mentre crea la finanziaria che distruggerà il paese

Ritratto di brocconi

brocconi

Ven, 23/08/2019 - 11:21

nerina neri,non lo so,ma ha la licenza del 40% degli Italiani di far sparire politicamente la sinistra,di bloccare l'invasione africana incontrollata,di andare a trattare in Europa da rappresentante di una nazione Libera,di garantire ad ogni costo la sicurezza della Nazione e degli Italiani,anche di quelli senza terza media,voi sinisti non vi smentite mai,sempre classisti anche se declasati, ti ho lasciatoun paio di errori d'ortografia,almeno ti alleni neel ruollo di maetrrina.

Ritratto di mina2612

mina2612

Ven, 23/08/2019 - 11:28

Salvini ha perso la testa.. ed ora le sue giravolte carpiate con tripli salti mortali non si contano più.. ma il suo esercito ancora lo difende... in che cosa sperano?

nerinaneri

Ven, 23/08/2019 - 11:29

Ogliastra67: hai ragione, mi avessero detto che il m5s si sarebbe (poi) alleato alla lega, non li avrei MAI votati...

Ritratto di brocconi

brocconi

Ven, 23/08/2019 - 11:31

qualsiasi cosa sarà meglio di far risorgere renzi letta boschi rosy bindi ectt. meglio l'aumento iva del 10% rispetto al danno che farebbero assieme pd-5s

DRAGONI

Ven, 23/08/2019 - 11:32

HANNO PAURA DELLA LEGA AL GOVERNO CHE INTERPRETANDO IL VOLERE DELLA MAGGIORANZA DEGLI ITALIANI HA TRIPLICATO I RELATIVI CONSENSI ELETTORALI.E' L'INCIUCIO DELLA PAURA CHE NE DECRETERA' LA SCOMPARSA POLITICA , COMUNQUE ,ALLE PROSSIME ELEZIONI .

Dordolio

Ven, 23/08/2019 - 11:50

Non capisco queste critiche al Salvini, dipinto come un tentenna. Si sta invece comportando da splendido. Sia chiaro a tutti che è lui l'uomo forte (vedi Europee e Amministrative) che può con ragionevole certezza ricevere una valanga di voti nell'ipotesi elettorale. E i suoi avversari (salvo forse la Meloni) prendere un bagno pazzesco fino a scomparire. Lui dice: "Vogliamo riprovarci? Senza che voi stellati mi facciate lo sgambetto in continuazione? Altrimenti saranno c. vostri". Perchè dopo l'idillio con il PD spariranno comunque. Rinnegati da un elettorato - il loro - non certo "organico". Unico rischio GROSSO ma di cui nessuno ama parlare è che i magistrati (compresi ho letto quelli TEDESCHI e addirittura DELL'AJA) se lo arrotino. E non avrà copertura parlamentare alcuna in termini di autorizzazioni a procedere.

Libertà75

Ven, 23/08/2019 - 11:56

signori, una crisi in cui escono 2 vincitori è proprio quella che mette Di Maio premier e Salvini vicepremier alle infrastrutture, con annessa figuraccia dei pseudo democratici finiti ad uso e consumo dei 5stelle

INGVDI

Ven, 23/08/2019 - 11:59

Salvini si offre a Di Maio come vice primo ministro mentre al grillino offre lo scettro di premier. Bravo Salvini! Meriti di finire come Renzi.

jaguar

Ven, 23/08/2019 - 12:00

mina2612, lo difendiamo per gli stessi motivi per cui lei difende il suo partito, perchè crediamo in quello che fa.

fjrt1

Ven, 23/08/2019 - 12:01

Se Salvini riesce rimettere in piedi un governo 5s-lega fa una cosa giusta o sbagliata? Se nel nuovo governo i ministri più compromessi dei 5s restano fuori e se i tanti no dei grillini su infrastrutture, autonomia e riforma della giustizia diventano si allora Salvini merita gli applausi, se invece si ritorna al governo precedente con la stessa squadra di governo e con la medesima filosofia allora Salvini ha sbagliato tutto.

jaguar

Ven, 23/08/2019 - 12:06

nerinaneri, pensi un pò a chi ha votato 5 stelle e PD, non credo che gli elettori approvino il pastrocchio.

killkoms

Ven, 23/08/2019 - 12:12

disorientati!

lorenzovan

Ven, 23/08/2019 - 13:29

siamo proprio un paese del maghreb..ora siamo al mercato di marrakesch..il capitone lo vedo bene da mullah..la barba..la panza e gli atteggiamenti pseudoreligiosi ce li vedo bene...

Ritratto di ammazzalupi

ammazzalupi

Ven, 23/08/2019 - 13:32

Con l'OFFERTA del premierato a Di Maio, Salvini ha giocato il jolly. Nessun dubbio! E chi ride alla notizia è un po' stolto. Di Maio SA che la sua vita politica è finita: è al secondo mandato e non può più concorrere con i 5S. Inoltre, in caso di elezioni, dopo l'accordo col PD, perderebbe ulteriore conensi. Casaleggio e il Buffone vedrebbero prosciugarsi il loro conto in banca senza più le quote dei parlamentari. KO, senza possibilità di ritorno! - Accettando l'offerta della Lega, invece, potrebbe fare un bel figurone per altri 4 anni. I conti della Casaleggio sarebbero salvi e, alla fine della legislatura, dopo aver realizzato le cose importanti del programma e col numero dei parlamentari dimezzato, potrebbe sempre entrare a far parte degli AGGREGATI alla Lega. Martedì avremo conferma se i 5S sono persone accorte o se saranno, come ho sempre pensato, delle teste di legno.

Ritratto di pipporm

pipporm

Ven, 23/08/2019 - 13:42

Insomma sembra di capire che la Meloni proprio non gli va a genio

rino biricchino

Ven, 23/08/2019 - 13:42

Il capitone con delega alle felpe ed ai bacioni la fatta fuori dal vasetto sta volta: se poi tenti di spostare il vasetto, sempre fuori rimane..

Calmapiatta

Ven, 23/08/2019 - 14:16

Salvini non le sta prendendo, le sta suonando. L'estrema offerta è, come era quella del rimpasto, serve solo per creare la prova di incompatibilità. Come dire le ho provate tutti ma con questi non c'è nulla da fare....

antonio54

Ven, 23/08/2019 - 14:22

Salvini è stato una vera delusione. Grazie a lui saremo governati dai comunisti, che è la cosa peggiore che ci potesse capitare. Non solo, a rimesso in campo coloro che gli italiani avevano bocciato senza esitazione alle ultime elezioni, perché ritenuti buoni a nulla. Queste sono errori inconcepibili. Mi riservo in futuro di non votare mai più Lega...

frabelli1

Ven, 23/08/2019 - 14:32

Cosa stai combinando Salvini??? Cosa stai mendicando? Un posticino all’ombra dei grillini? Se lo fai sarai spacciato alle prossime elezioni. nessuno ti crederà più perché sembri alla ricerca di una poltrona. Attento.

Ritratto di mina2612

mina2612

Ven, 23/08/2019 - 14:36

@jaguar-12,00 .. un conto è difendere un grande statista come Silvio Berlusconi dalle infamanti accuse e ingiurie immotivate che ha subito da una certa classe politica e giudiziaria, altro è difendere un incantatore di serpenti con non conosce neppure l'abc del diritto costituzionale.

Ritratto di adl

adl

Ven, 23/08/2019 - 14:44

Il Capitano come al solito esagera. Il nuomero di guance che mostra al nemico supera di gran lunga, quello di cui disponeva il fondatore del Cristianesimo.

Ritratto di Sniper

Sniper

Ven, 23/08/2019 - 14:50

DRAGONI - Lei e` in pieno delirio. Se la Lega avesse la maggioranza (come dice lei) sarebbe al Governo da sola, invece ha il 17%, e ora si anche e` fatta fuori dal governo da sola. Ma davvero lei vorrebbe un Tafazzi come PdC?

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Ven, 23/08/2019 - 15:16

MiSunChi Ven, 23/08/2019 - 09:09 Sarebbe una tattica per evitare che i renziani restino fuori dai palazzi ,viste le premesse,e far si che giochi di contropiedi(come ha fatto lo sciacallo Renzi)per tenere a bada i 5 stelle.

Dordolio

Ven, 23/08/2019 - 15:23

antonio54, il "piccolo" problema era che NON facevano governare Salvini. Ha fatto saltare il tavolo perchè non ne poteva più e non riusciva a mantenere quanto promesso al proprio elettorato. Anche se ci troviamo in questa situazione difficile non vedo proprio che altro avrebbe potuto fare: continuare ad ingoiare rospi? Si è preso un rischio, forse la pagherà. Ma potrebbe in prima o seconda battuta farcela (se i magistrati non lo asfaltano nel frattempo) e allora la musica sarebbe mooolto diversa.

Dordolio

Ven, 23/08/2019 - 15:36

Leggo i commenti e mi sorprendo che nessuno abbia compreso che Salvini ha dietro un sacco di gente. Confermato da Amministrative e Europee. E' lui che ha le carte in mano. La "narrativa" pompata dai media e dalle sinistre lo vuole arrogante e bramoso di fare il duce. Non c'è nè IL CONTESTO, nè LA FIGURA POLITICA per questo. Esiste solo l'esasperazione sempre più diffusa di una popolazione stufa di essere umiliata e presa in giro. Governata da NON ELETTI e COOPTATI. Oligarchie inadempienti e irresponsabili. Inamovibili. E il Salvini è l'unico (oltre alla Meloni assai più sfumata) che lo dice forte e chiaro. E se lui venisse fatto uscire dai giochi si potrebbero aprire spazi di contestazione e "insofferenza" generalizzata e diffusa che sai come cominciano, ma non che piega possano prendere dopo. Il Vaso di Pandora lo apri ma non lo chiudi poi con facilità.

alexrodi2019

Ven, 23/08/2019 - 16:08

va anche specificato che la mozione di sfiducia l'hanno fatta per primi i m5s sulla tav. Ovviamente l'ha fatta anche Salvini. Dopo si è dimesso Conte per non essere votato sfiduciato e chiaramente la lega l'ha ritirata in quanto non serviva più. Esistono giochi nascosti che nessuno conosce. Guarda caso ora che Salvini non c'è Malta apre il porto ai vichingo-francesi e riditribuisce gli invasori.Gli Italioti sperando nell'inciucio perderanno la possibilità di dire la propria in Europa e rimarranno dei sottomessi.....poveretti e poi si lamentano. L'errore più grosso è stato l'elevato numero di voti dati a M5s che ora finalmente si sono dimezzati, qualcuno si è ricreduto, ma ora è tardi il danno è fatto.

alexrodi2019

Ven, 23/08/2019 - 16:16

Salvini dice quello che pensa e questo non va bene alla politica. Gli altri politici devono parlare di nulla per allungare il brodo e far passare il tempo, vedere, pensare etc. DOVREBBERO capire prima se sono al mondo e che ci stanno a fare. Se loro dovessero creare tecnologia o sviluppare prodotti ancora cammineremo a 4 zampe, useremo il badile e andremo a cavallo. Viene da ridere a sentirli parlare di argomenti che non sanno, facendo intendere che sanno.

faman

Ven, 23/08/2019 - 16:16

Salvini è un mago nel defilarsi nei momenti difficili, non avendo soluzioni. E' più facile far prendere le decisioni difficili ad altri. È molto più semplice criticare dall'opposizione ( lui è abilissimo in questo gioco )che fare qualcosa di serio e costruttivo che non sia propaganda.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Ven, 23/08/2019 - 16:16

Dordolio Ven, 23/08/2019 - 15:36 Concordo pienamente con te;permettimi di aggiungere che la popolazione è anche stufa dei continui soprusi da parte della magistratura che invece di difendere il cittadino lascia a piede libero i delinquenti, commissionando premi invece che pene,usurpando,in parte, il potere legislativo a chi di competenza,interpretando ad personam le leggi vigenti, e affiancandolo a quello giudiziario già in loro possesso.

faman

Ven, 23/08/2019 - 16:26

sarà impossibile, ma mi piacerebbe che Di Maio accettasse, così vedremo che finanziaria metteranno in cantiere e con quali coperture. Ma mi sa che Salvini si è defilato proprio per l'impossibilità di fare la "sua" finanziaria, ha pensato che è meglio che la facciano gli altri così potrà criticarli

nerinaneri

Ven, 23/08/2019 - 16:56

Dordolio: se fanno l'accordo pd m5s, vedrai che carte...ti do appuntamento qui...

nopolcorrect

Ven, 23/08/2019 - 17:05

Se si farà il governo PD-M5S la Lega dovrà aspettare quasi quattro anni prima che la Destra torni al potere. Una lunga traversata del deserto dopo la quale il PD e il M5S verranno condannati all'irrilevanza alle prossime elezioni.

agosvac

Ven, 23/08/2019 - 17:28

Ho riletto l'articolo e non mi sembra che Salvini abbia detto che vorrebbe Di Maio Presidente del Consiglio, gli ha solo riconosciuto la premiership del suo Movimento cosa molto diversa. Tra l'altro ha precisato che un eventuale nuovo Governo con i 5 stelle presupporrebbe nessun NO alle proposte della Lega, il che significa che ci dovrebbe essere un Governo con l'esclusione di vecchi Ministri e l'introduzione di nuovi Ministri. In pratica un Governo più equilibrato e più vicino ai risultati delle ultime europee. Non mi pare si stia vendendo, offre ai grillotti una chance che col PD non avrebbero perché sarebbero ininfluenti.

alexrodi2019

Ven, 23/08/2019 - 17:47

i grillini faranno fine peggioreche con la lega, ma almeno possono tirare a campare qualche mese al massimo un anno in più. alle prossime elezioni spariranno o si ridurranno, ma il paese sarà distrutto e loro in pensione e che pensione. Facciamoci gli auguri.

antonio54

Ven, 23/08/2019 - 18:41

Dordolio: quello che lei scrive, lo condivido in pieno. So perfettamente in che razza di paese viviamo. Tornando a Salvini, non è ammesso fare simili errori, sono errori da vero dilettante. In politica deve essere più furbo di una volpe, considerando che i comunisti sono sempre in agguato, difatti ne hanno approfittato subito. Abbiamo riesumato dei cadaveri mettendogli su un piatto d'oro, un'occasione imperdibile. Una volta preso il potere, valli a schiodare più. Adesso saranno cavoli nostri; (isul soli, immigrazione ecc ecc.) per citare alcuni...

carlottacharlie

Ven, 23/08/2019 - 19:34

Non sono una stratega e politologa, non so dare consigli.Mi limito a leggere ed andare a cercare la fonte primaria delle notizie, non mi accontento. Nessuno si è accorto nel bailamme d'oggidì e dei mesi scorsi cosa accadde in giugno; Salvini non è suonato, il primato da Guinnes spetta a sinistra suoi votanti e grillazzi, che poi son la stessa cosa. In questi giorni stanno cadendo teste in Eu e da noi, i contrari all'America. A me fa piacere immenso la guerra contro i deficienti europei ed italici che non vedono quel che accadrà se non sapranno avere lungimiranza come invece ebbero i nostri nonni e zii 70anni fa. Salvini ha capito e non si sa se l'ha capito Mattarella quando andarono a fargli visita gli americani. Forse fanno finta di non capire e preferiscono avere prestissimo il padrone comunista cinese chè non è un privato cittadino ma il Governo giallo comunista. Chi insulta Salvini non capisce un tubo di quel che accade.

Ritratto di mailaico

mailaico

Ven, 23/08/2019 - 19:46

PAGLIACCIO! E ho detto tutto!

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Ven, 23/08/2019 - 20:02

@mvasconi (Ven, 23/08/2019 - 10:26) – Salvini è maestro nell’invadere le competenze altrui. Di Maio premier lo sarebbe solo di nome, sempre scavalcato da Salvini. È molto scaltro e questo lo porta an non considerare tutti i possibili risvolti di quello che fa e cerca di ottenere. È stato così anche quando ha sfiduciato Conte. Non si è dimesso da ministro degli interni; non ha ritirato i ministri della Lega/Salvini premier ma contemporaneamente si è detto disponibile a votare la riduzione dei parlamentari, pur sapendo che, essendo una legge costituzionale, i tempi erano lunghi. Ha rischiato convinto che Conte si sarebbe dimesso e 5stelle e lega avrebbero proposto lui come premier, forte dei risultati elettorali alle europee. Conte si è dimesso, ma dopo la discussione in parlamento e Salvini e rimasto nel brodo.

Ritratto di ohm

ohm

Sab, 24/08/2019 - 11:05

Forse non avete capito che il m5s qualsiasi sia la soluzione E'DESTINATO A SCOMPARIRE.....E'MATEMATICAMENTE DIMOSTRATO!

Ogliastra67

Sab, 24/08/2019 - 18:56

nerinaneri.... Le ricordo che i 5 stelle sono nati dalla protesta contro il PD e non contro la Lega...il suo sarcasmo è penoso