Le Pen: "L'Ue è un imbroglio politico"

Il leader della Lega apre la convention con la Le Pen e l'Enf: "Siamo qui per un nuovo sogno, quello di un'Europa più normale, perché un'altra Europa è possibile"

"Siamo qui per un nuovo sogno, quello di un'Europa più normale, perché un'altra Europa è possibile". Così il segretario della Lega Nord, Matteo Salvini, a margine della prima convention dei movimenti sovranisti, aderenti al gruppo Europa delle nazioni e delle libertà, presieduta dalla leader del Front National, Marine Le Pen. A chi chiede se quella che hanno in mente l'Europa dei muri, Salvini replica: "Non voglio muri e fili spinati ma voglio che i miei figli vivano in un'Europa aperta, accogliente e generosa ma con limiti, regole e rispetto".

È fondamentale per Salvini "recuperare sovranità e potere dall'Europa". E poi ha aggiunto: "Se un governo di sinistra come quello della Svezia ha deciso di rimpatriare tutti quegli immigrati, significa che Schengen è morto". La preoccupazione di Salvini è che ora quegli immigrati vengano in Italia, "perché è l' unico Paese che non controlla i confini". Dunque, ha concluso, "qualche uomo al Brennero o a Ventimiglia o al confine con la Slovenia non farebbe male".

Dopo il leader della Lega, ha preso la parola Marine Le Pen, che ha tuonato contro l'Europa: "L'Ue è un imbroglio politico e umano. Ce lo ha detto anche il premier francese che l'Europa rischia di disgregarsi, ma a differenza di Manuel Valls - ha aggiunto - io non mi preoccupo di questa situazione. Vedo anzi segnali promettenti, a partire da Italia e Francia. L'Ue si sta disgregando ovunque e ciò prepara un futuro più felice per i nostri popoli".

Secondo Le Pen, "la crisi ha contribuito a far capire ai nostri cittadini che il ritorno alle monete nazionali farebbe stare meglio i nostri popoli, anzitutto sarebbe la fine dell'austerity". Quindi la ricetta è di riprendere sovranità dall'Ue, a partire da quella monetaria, ma "non verrà meno la solidarietà fra i popoli. Auspichiamo l'avvento di un'Europa dei popoli e delle sovranità". Le Pen la pensa come Salvini: "Schengen si sta sgretolando. E mi rallegro di questa disgregazione. La crisi dei migranti ha rivelato l'infamia di Schengen e ne sta accelerando la fine. Il loro progetto è quello di sostituire le polizie di frontiera con un ente europeo. Senza esitare parlerei di mercenariato doganale europeo. Il catastrofico accordo di Schengen continua a essere insoddisfacente".

"È molto interessante vedere che l'insieme dei popoli che vogliono restare liberi e sovrani soffrono per le stesse situazioni e condividono le stesse speranze". Questa è la chiave di lettura che la leader del Front National Marine Le Pen dà della convention milanese dei partiti euroscettici del gruppo Enf. Cosa pensa del governo italiano? "Il governo italiano guidato da Matteo Renzi somiglia molto a quello francese perché tutti questi governi prendono direttamente ordini da Bruxelles ed è una situazione che non è più tollerabile".

Annunci
Commenti

Mario Pellegrini

Gio, 28/01/2016 - 19:47

città bloccata da una manifestazione inutile peraltro

moshe

Gio, 28/01/2016 - 19:52

I manifestanti contro questa convention, hanno dimostrato ancora una volta di essere degni figli, perlomeno da parte di padre, di stalin.

Ritratto di combirio

combirio

Gio, 28/01/2016 - 19:59

Matteo ! Che la guerra sia con voi ! Pronti a sfidare il nuovo ordine come in Guerre Stellari. Un Europa così proprio non ci siamo! Daltra parte ogni nazione europea così divisa, compresa la Germania, siamo destinati a soccombere a tutti i livelli. Bisogna riscrivere quest' Europa ! Dalla A alla Z. Avere una moneta che valga ugualmente per tutti non come ha svenduto la lira il nostro Mortadella. Proteggere la diversità e la cultura di ogni singolo stato. Non appiattendolo con una multicultura estranea alla nostra, dove trionferebbe la delinquenza, il sospetto, la incomunicabilità fra cittadini. Come vorrebbero favorire la Chiesa e la Sinistra. Ma bensì un aiuto agli immigrati selezionato e contigentato. Purttroppo tutta l' Africa non possiamo permettercelo. Speriamo che la ragione e il buon senso prevalga.

beale

Gio, 28/01/2016 - 20:01

Ci sono state due guerre mondiali contro la Germania, c'è stata la guerra di liberazione dalla Germania e si continua a farsi dettare l'agenda dalla Germania.Mattarella ha detto che per vincere i nazionalismi ci vuole più Europa; quale Europa?

Lugar

Gio, 28/01/2016 - 20:12

Sono convinto che questi signori la spunteranno, visto gli insuccessi di una politica improvvisata guidata da burattinai occulti. Sono bastati due anni di politiche assurde per fomentare una invasione di immigrati che ha distrutto il castello di carta europeo. A questa europa non ci crede più nessuno.

Mario Pellegrini

Gio, 28/01/2016 - 20:13

4 gatti fuori dal mico

jeanlage

Gio, 28/01/2016 - 20:37

Versando il letame per strada, di fatto la sinistra ha fatto un sit-in per protestare contro le persone che dicono cose sensate. Provocazione inaccettabile.

Ritratto di H2SO4

H2SO4

Gio, 28/01/2016 - 20:55

Si possono affondare i barconi di profughi in mare ? No. Allora se salta Schenghen resteranno tutti da noi.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 28/01/2016 - 20:59

L'UE è un progetto americano per controllare l'Europa. L'altro strumento è la NATO. Se così non fosse, l'UE avrebbe un esercito proprio e niente basi USA sul suo suolo. Abbiamo poi prove del finanziamento degli "europeisti" da parte della CIA e professori USA che ammettono che così stanno le cose.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 28/01/2016 - 21:00

L'UE è l'Europa asservita a banche, multinazionali, ossia il potere mondialista americano.

Miraldo

Gio, 28/01/2016 - 21:00

Vai Salvini il popolo Italiano è con te e con la Lega escludendo le zecche rosse naturalmente.

Miraldo

Gio, 28/01/2016 - 21:05

Questo è l'unico convegno serio che io ricordi fatto negli ultimi 10 anni. Salvini e la Le Pen saranno i salvatori della nuova Europa fatta da europei e non da clandestini.

lupo1963

Gio, 28/01/2016 - 21:05

Hanno ragione SU TUTTO.VIVA SALVINI,VIVA MARINE LE PEN !!!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 28/01/2016 - 21:07

L'Europa possibile è un EUROPA FEDERALE e noi che siamo stati i primi a parlare di FEDERALISMO in Italia, saremo ancora una volta i primi a "batterci" per il FEDERALISMO in Europa. Ciao Matteo y Bojours madame Marine. Dal Leghista Monzese in Nicaragua.

Tuthankamon

Gio, 28/01/2016 - 21:29

Le Pen, Salvini, eccetera, andate avanti!

Aprigliocchi

Gio, 28/01/2016 - 21:45

Bisognerebbe processare tutti quelli che hanno lavorato per fare questa Europa. In effetti la politica nazista finanziaria che anima questo mostro detto Europa, ha mietuto una grande quantità di vittime divenute povere. Questa specie di politici manager andrebbe processata al tribunale dell'Aja come sono stati processati tutti i dittatori. Sono dei criminali come loro se non peggio. Dei cospiratori esoterici, che cercano di disegnare un mondo per dei perversi come loro.

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 28/01/2016 - 21:49

X ausonio---condivido in pieno- d'altronde le cose di cui tu parli non sono pittoresche illazioni complottiste--ma sono purtroppo fatti documentati e facilmente verificabili- credo che l'europa questa volta non accetterà di buon grado una posizione supina come ha sempre fatto-ma si ribellerà con colpi di coda imprevedibili- temo molto la contrarietà degli usa- temo molto l'uso di "false flag" a iosa- alcuni sostengono che qualcuna sia già andata a segno--

Ritratto di Rames

Rames

Gio, 28/01/2016 - 21:49

Io penso che ormai l'Europa si a intensificata innaturale e controversamente Salvini e Marie Le penn non abbino raggiunto l'accordo per togliere le transenne che appunto bloccano le strade.Un profugo è anche inciampato andando a sbattere su un cartello della polizia di Belgrado.Ora mi chiedo come fare se al fronte nazional republic la figlia di Marie è scappata con un nigeriano, come paga adesso se non ha euro in borsa, in marchi o scellini?

manente

Gio, 28/01/2016 - 22:02

La signora Le Pen è la nuova "Giovanna d'Arco" che libererà l'Europa dalla dittatura europea della troika al servizio della finanza anglo-sionista. Ogni uomo libero ha il dovere di combattere la nuova Resistenza al suo fianco, per se stesso e per i propri figli!

Blueray

Gio, 28/01/2016 - 22:08

Sì Marine, concordo, e aggiungo questa Europa è un imbroglio politico, economico, finanziario, sociale, morale e umano. Abbiamo il sacrosanto dovere di consegnare ai nostri figli e nipoti un'Europa diversa da quest'accozzaglia di popoli insicuri, con le mani legate, incapaci di decidere cosa fare per non farsi invadere e non ritrovarsi domani dominati in casa propria, governati da una mandria di burocrati scriteriati. Quest'Europa non la vuole nessuno perché ci rema contro. Prima finisce e meglio è. L'esperimento è concluso. Si passi alla fase 2.0 resettando tutto o quasi o si ritorni alla CEE e si riparta da lì facendo tesoro dei madornali errori commessi.

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Gio, 28/01/2016 - 22:44

Mario Pellegrini@, sei solo.....sempre più solo...e con te anche certi partiti e loro elettori, amen .

roberto zanella

Gio, 28/01/2016 - 23:03

La speranza eurocomunista che ha creato il mostro Europa era di rifondare una URSS diversa da quella fallimentare del 1918 , ma la situazione è scappata di mano quando la Germania si è riunita . L'euro fu spinto solo per bloccare la Germania e il suo marco che dopo la riunificazione avrebbe ridato alla Germania il ruolo perso nel 1945 . Molti hanno avuto paura di un'altra reazione nazionale tedesca (Mitterrand, Andreotti e altri). Ma la Germania è stata lasciata fare e ha fregato tutti e ora pretende di comandare con un euro che per lei si chiama euromarco.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 28/01/2016 - 23:26

Sarebbe meglio precisare che l'Europa non è un imbroglio politico MA UNO SCHIFOSO IMBROGLIO DELLE SINISTRE. Non a caso i cialtroni europeisti si riconoscono dai loro vaniloqui politicamente corretti.

Iacobellig

Ven, 29/01/2016 - 06:01

D'ACCORDO, UE INUTILE VISÌ COME HANNO PENSATO DI MANDARLA AVANTI, COMINCIANDO DAGLI INCOMPETENTE PRODI E CIAMPI CHE HANNO SVENDUTO IL PAESE CON CAMBIO LIRA/EURO.

swiller

Ven, 29/01/2016 - 06:40

UE = ammasso di ladroni parassiti.

vince50_19

Ven, 29/01/2016 - 06:42

Ausonio - Aggiungerei che una .. manina d'oltre Atlantico ha accelerato in questi ultimi anni il volume delle migrazioni verso la Ue, migrazioni che si sa sono sempre esistite ma non con questi numeri molto consistenti. Dare la colpa all'abbronzato, se si vuole, è solo per inettitudine e sudditanza verso certe lobby in forte odore di massoneria. Non per nulla il massone Magaldi ha asserito - mai smentito - che il pres. Usa è affiliato alla Ur Lodge Maat. Quindi il giochino è sempre quello: il predominio assoluto urbi et orbi di questi poteri transnazionali che vogliono tutto e lo fanno da qualche tempo alla luce del sole. Sfacciatamente! E i "nostri" fanno pure loro l'inchino..

gustavodatri@vi...

Ven, 29/01/2016 - 07:48

ladrocinio continuo