Sbarchi, la Sea Watch contro la Ue: "Criminali come nell'Olocausto"

Sea Watch contro il depotenziamento della missione Sophia e la chiusura dei porti. Poi difende i migranti che hanno dirottato il mercantile turco

"Ci stiamo macchiando di crimini pazzeschi, che ricordano l'olocausto". Ai microfoni di Circo Massimo su Radio Capital la portavoce della Sea Watch, Giorgia Linardi, sferra un attacco violentissimo contro l'Unione europea, che ha prorogato la missione Sophia senza però mettere in mare le navi, e più in generale tutti quegli stati che hanno deciso di non accogliere più in modo indiscriminato tutti gli immigrati che si mettono in mare alla volta del Vecchio Continente. "È grave che si pensi di pattugliare il Mediterraneo solo con gli aerei, per fare cosa? Per vedere le persone affogare in mare?".

Nella lunga intervista a Radio Capital la Linardi si vede costretta ad ammettere che, dopo aver sbarrato la strada alle Ong nel Mar Mediterraneo, le partenze sono diminuite e con loro anche i morti in mare. Tuttavia, la portavoce sposta il problema sulla Libia accusandola di nascondere i decessi lungo le coste del Nord Africa. "Tutte le persone che non contiamo di qua - commenta - probabilmente stanno soffrendo in Libia". E usa le parole di papa Francesco per chiedere che le Ong tornino a operare nel mar Mediterraneo. "Non è la prima volta che il Papa si espone, speriamo questo porti a riflettere", osserva la portavoce della Sea Watch. "Quello che noi percepiamo è che dia fastidio la presenza in mare di navi di organizzazioni civili e quindi persone non ricattabili, testimoni scomodi, perché possiamo testimoniare un sistema in atto proposto come soluzione dall'Europa che invece incrementa gli abusi sulle persone intercettate da parte della Libia. Sappiamo cosa succede ai migranti riportati in Libia".

Riguardo la petroliera turca, che è stata dirottata dagli immigrati che aveva appena salvato e che on volevano tornare in Libia, la Linardi si schiera con i violenti. "È un chiaro segno di quello che siamo arrivati a vivere - rileva - nei salvataggi di cui sono stata testimone ho visto persone che si sono buttate in mare preferendo affogare piuttosto che tornare in Libia". Quindi non manca di attaccare anche il ministro dell'Interno Matteo Salvini che ora rischia di finire nuovamente indagato proprio per la Sea Watch. "Fa riflettere che sia aperta una indagine contro ignoti - spiega - nei giorni in cui eravamo bloccati in porto avevamo chiara la percezione che i rappresentati delle istituzioni locali non erano libere di prendere decisioni, era evidente che ci fossero ordini superiori". "Intanto - conclude - abbiamo fatto un ricorso alla corte europea dei diritti dell'uomo, per noi quelle persone sono state tenute in ostaggio deliberatamente, per noi la situazione è chiara. Ci dà speranza il fatto che la magistratura voglia indagare su queste condotte".

Commenti

oracolodidelfo

Gio, 28/03/2019 - 10:06

Illustrissima signora Giorgia Linardi, ma a lei importa proprio una cippa dei 5 milioni di italiani in povertà assoluta, dei quali 1,5 sono bambini? Importa proprio nulla che gli italiani colpiti dai terremoti nel Centro Italia, in Emilia Romagna, siano ancora fuori casa, che la ricostruzione non sia partita, che le attività artigianali, commerciali siano in ginocchio? Questi italiani non rendono, vero? Se comunica un recapito, vedrò di farle avere un cucchiaino d'argento con il quale.....potrà prosciugare il mare!

DRAGONI

Gio, 28/03/2019 - 10:16

Puro delirio!

Ritratto di mircea69

mircea69

Gio, 28/03/2019 - 10:32

Il nesso tra la decisione EU e l'olocausto ogni persona di buon senso non lo vede, perché non c'è. Con questa uscita la Linardi ha chiarito a tutti qual'è il suo livello e quali sono i suoi limiti.

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Gio, 28/03/2019 - 10:34

E' grave che si dia spazio alle farneticazioni di una donna che vorrebbe far arrivare tutti gli africani in Europa senza il minimo controllo. Che esistano i pazzi è noto a tutti ma che le istituzioni amplificano le voci dei pazzi porta solo al manicomio generalizzato. E' grave che i giudici ignorino le leggi perseguendo il loro perverso disegno politico di destabilizzare un governo legittimamente eletto. I giudici vanno eletti perché hanno acquisito troppo potere.

aswini

Gio, 28/03/2019 - 10:48

questi sono dei cretinettgi, come quelli che marciando control'inquinamento, a domanda rispondevano che è colpa dello spread, questi raccolgono cani e porti, li scaricano e poi se ne fregano, devono arrangiarsi gli italiani, i veri nazisti siete voi

Maura S.

Gio, 28/03/2019 - 10:56

Dear Giorgia Linardi, perché non specifica la sua ragione per portare i migranti nella UE, Sia onesta per una volta!!!!!!

cesare caini

Gio, 28/03/2019 - 11:04

Querelare senza nessuna pietà simili sproloqui

jaguar

Gio, 28/03/2019 - 11:15

Questi sono allucinati, come si possono paragonare i migranti alle vittime dell'olocausto? Se c'è gente che preferisce affogare in mare piuttosto che tornare in Libia, saranno affari loro, nessuno li ha obbligati a lasciare il loro paese.

Ritratto di akamai66

akamai66

Gio, 28/03/2019 - 11:27

Sig.Linardi lei manipola la Storia, lei è una seminatrice di zizzania, non si rivolga a noi ma ai preti e ai kompagni che in queste cose sono preparati.

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 28/03/2019 - 11:29

Ong criminali che hanno la faccia di tolla e l’arroganza di urlare contro le istituzioni per continuare a delinquere. Vanno messe fuorilegge.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 28/03/2019 - 11:31

Hanno diritto di dire la loro (senza però superare limiti di decenza ed educazione ricorrendo ad offese. in questo caso l'esagerazione a mio avviso è evidente), così come chi ne ha potestà può agire sulla missione Sofia impolpandola o eliminandola del tutto.

SPADINO

Gio, 28/03/2019 - 11:48

ma perché questa gente non se ne va a protestare per i diritti umani in Cina?

newman

Gio, 28/03/2019 - 11:57

Circa l'affogare in mare, la distinta Signora dovrebbe prendere atto che non ci sono mai stati meno affogamenti in mare che da quando Salvini ha chiuso i porti italiani ed eliminate le Ong. L'equazione é pertanto: meno imbarcazioni umanitarie sono al largo pronte a caricare gli illegali che gli scippatori mettono sui gommoni, meno morti in mare. Se la Signora pensasse logicamente, sarebbe una salviniana di ferro!

IlGenio

Gio, 28/03/2019 - 12:01

Forse è la prima appartenente di queste ONG che ammette la diminuzione degli sbarchi, ma finché non si smetterà di dare informazione dimezzata in modo da responsabilizzare chi veramente ha le colpe in tutto ciò, vale a dire, la Francia, non si affronterà il problema in modo serio ed efficiente. E' brutto sentire che i tuoi idoli esportatori di democrazia non hanno fatto altro che creare il caos in tutto il medio oriente e Nord Africa. I Francesi euro-oligarchici hanno smantellato e gettato nel burrone dell'anarchia un Paese come la Libia e adesso paghiamo le conseguenze, fine.

Ritratto di navajo

navajo

Gio, 28/03/2019 - 12:08

Cui prodest, egregia signora questa accoglienza? Questa è la vera domanda. Che la si voglia per bontà o altruismo è una balla. la vuole solo quelli che ci speculano. Se accolgo in casa mia 10 migranti mi cucco 360 euro al giorno, 10800 al mese. Anche trattandoli benissimo, e lo sa chi ha una famiglia numerosa, o ci è vissuto in passato, niente ti impedisce di mettertene 5000 in tasca ogni mese. Bell'altruismo. Se poi, come tanti, ci speculi, altro che arricchimento......

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Gio, 28/03/2019 - 12:18

Il paragone è alquanto assurdo. L'olocausto è stata la politica contorta di uno squilibrato che andava ad arrestare cittadini liberi ed inermi e poi li deportava per eliminarli. Questa immigrazione è tutt'altro. Gli immigrati vengono invogliati a lasciare la loro terra e poi accolti da una banda buonista di negrieri che lucrano sul loro mantenimento. La signora Linardi, fuori di testa a prescindere per il paragone fatto, ha il dente avvelenato perché le han tolto l'osso...

flip

Gio, 28/03/2019 - 12:53

signora G.Lnardi. perchè vuole gli africani e altri in Itaia? perchè non se li porta tutti a casa sua e li mantiene? io non li voglio e no ho soldi da buttare via! quanto incassa per il traffico di esseri umnNI?

nopolcorrect

Gio, 28/03/2019 - 12:59

Speriamo che la magistratura abbia imparato la lezione impartitagli dal Senato e che non abbia bisogno di andare a ripetizione...

ginobernard

Gio, 28/03/2019 - 13:35

questo dovrebbe suonare come un insulto alla comunità ebraica ... un paragone che può essere visto da qualcuno disonesto intellettualmente. Gli ebrei erano cittadini tedeschi e polacchi a tutti gli effetti con doveri ma anche diritti. Questi sono invasori.

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Gio, 28/03/2019 - 13:58

Ai culturalmente disonesti, scoperti con le mani nella marmellata, è inutile controbattere. Sono diventati dei robot con l'intelligenza artificiale di un cubetto di ferro arrugginito e perennemente in tilt.