Lo "schiaffo" del Tar a Salvini: cancellate le zone anti-balordi

Il Tar della Toscana, accogliendo un ricorso, rimuove i divieti urbani decisi dalla Prefettura per chi è stato denunciato

Il Tar boccia le zone rosse di Firenze volute dalla Prefettura e lodate da Salvini come esempio da seguire in altre città. Il tribunale amministrativo della Toscana ha infatti accolto il ricorso promosso da Aduc. Di fatto riconoscendo le ragioni di un cittadino colpito dalle restrizioni dell'ordinanza, i giudici hanno disinnecsato le nuove direttive del prefetto. Le zone rosse erano state messe sul campo per impedire, ai fini della tutela dell'ordine pubblico, "transito e accesso in alcune zone della città a coloro che risultavano avere una denuncia pendente". I giudici del tribunale amministrativo però hanno avuto un parere contrario. Aduc aveva portato avanti il ricorso "a difesa della democrazia e dei diritti di libertà individuali che erano stati lesi da questo provvedimento sostenendo che essere denunciati non è un comportamento, è un fatto. Un fatto che non dipende dal denunciato e che in uno Stato di diritto deve essere considerato neutro, fino a che non si giunga ad una condanna definitiva (giusto per avere un'idea: anche chi è stato assolto con formula piena è stato denunciato - sono le parole in un comunicato di Aduc -. Anche chi è stato accusato falsamente è stato denunciato). Ricordiamo che l'ordinanza prefettizia di Firenze è stata lodata dal ministro dell'Interno, Matteo Salvini, come modello da esportare in altre città".

Il verdetto del Tar è immediatamente esecutivo e dunque dovranno essere rimossi i divieti. Inoltre dopo questo ricorso l'Aduc si prepara anche a raccogliere altri procedimenti simili per chiedere il risarcimento. Insomma dopo le sentenze che hanno cercato di depotenziare il decreto Sicurezza, arriva un altro verdetto che smonta un altro piano portato avanti da Salvini.

Commenti
Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 04/06/2019 - 22:38

VA BEENEE!! Se la cosa non si risolve per Legge dello Stato, non manchera' che si risolva CON LA LEGGE DELLA GIUNGLA.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 04/06/2019 - 22:46

Meno male così con l'estate incipiente possono tutti traslocare a Capalbio.

nunavut

Mar, 04/06/2019 - 22:47

Insomma chi comanda in Italia chi é eletto o chi é nella pubblica amministrazione.Se comandano loro quando succede qualche cosa dovrebbero prendersi pure le responsabilità .Poi sempre a dire Salvini non ha fatto nulla,lui fa gli altri disfano(come con le navi ong) e non per il benessere della nazione ma per far perder voti all'avversario politico.

Papocchia

Mar, 04/06/2019 - 22:50

Ora penso che spetti ai fiorentini stabilire chi è che li tutela meglio se il Tar o la Prefettura ed agire di conseguenza.

marinaio

Mar, 04/06/2019 - 22:58

Che bella magistratura che abbiamo in Italia. ..

venco

Mar, 04/06/2019 - 23:02

Altri voti a Salvini, fin che votano gli italiani.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 04/06/2019 - 23:15

Ma quando metteremo fine a questa schifezza dei tar?

Ritratto di OraBasta

OraBasta

Mar, 04/06/2019 - 23:18

L'ADUC non ha proprio niente di più serio da fare ?? BASTA SOLDI A QUESTI SIGNORI !!

gabriel maria

Mar, 04/06/2019 - 23:22

Il TAR è un ente inutile,serve solo a pompare soldi ai contribuenti.....aboliamolo...

silvano45

Mar, 04/06/2019 - 23:24

Alla luce di quanto sta accadendo occorre ricordare le parole del presidente emerito Cossiga e le sue opinioni sulla magistratura?Questa intoccabile casta forse pensa di avere il diritto di legiferare e giudicare?

Ritratto di AQUILAVOLSE

AQUILAVOLSE

Mar, 04/06/2019 - 23:32

Salvini è stato denunciato davanti al tribunale dei diritti dell'uomo pertanto anche per lui scattano le zone rosse?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 05/06/2019 - 00:01

Ma proclamare una manifestazione per protesta come fanno quelli di sx no_o?

ClioBer

Mer, 05/06/2019 - 00:06

TAR o altri giudici, i catto-comunisti non mollano. Se non ci sono i giusti segnali, che li portino alla ragione, non ci sarà decreto/legge sicurezza che tenga. Continueranno a sabotare qualsiasi governo che faccia leggi senza concordarle prima con loro.

manfredog

Mer, 05/06/2019 - 00:06

...benissimo, ancora voti per Salvini!! mg.

Cosean

Mer, 05/06/2019 - 00:57

Il Tribunale amministrativo regionale non da schiaffi! Applica le leggi!

apostrofo

Mer, 05/06/2019 - 01:25

QUESTA E' DEMOCRAZIA: UNO FA LE LEGGI, L'ALTRO LE ABOLISCE. LA VERA ESSENZA DI QUESTA DEMOCRAZIA. TUTTI UGUALI

Ritratto di thunder

thunder

Mer, 05/06/2019 - 03:30

Purtroppo lo schiaffo lo danno anche agli italiani non solo a Salvini.

moichiodi

Mer, 05/06/2019 - 05:09

Lodate da salvini? A beh!

Italo00

Mer, 05/06/2019 - 05:16

Oddio piú che schiaffo a Salvini sembra un ceffone ai fiorentini,ma si sa loro son di sinistra, quindi contenti loro..

Algenor

Mer, 05/06/2019 - 06:11

Premesso che se Salvini loda qualcosa non vuol dire che (come in questo caso) si tratti di un suo provvedimento, sembra (per l'ennesima volta) che la principale causa dei problemi di sicurezza ed ordine pubblico di questo paese sia rappresentato dalla magistratura (civile, penale e costituzionale), la cui principale preoccupazione sembra essere disapplicare ed abrogare qualsiasi legge e ordinanza che contrasti clandestinitá e criminalitá, vanificando ogni sforzo di politici o prefetti che cerchino di contrastare questi fenomeni: politici che purtroppo anche quando il centrodestra ha avuto ampie maggioranze parlamentari, non hanno mai provveduto a riformare prima la costituzione e poi le leggi per impedire i ricorsi contro leggi stesse o le ordinanze e che quest'ultime invece che essere applicate vengano dichiarate illegittime o abrogate. Un paese non può funzionare se chi deve legiferare/amministrare non lo può fare perché comandano i tribunali.

effecal

Mer, 05/06/2019 - 06:16

La Toscana è piena di rossi ,rimuovere le zone rosse è auspicabile

lappola

Mer, 05/06/2019 - 07:12

Complimenti alla rossa Toscana, terra di cultura e di saggezza ormai scomparse. Bene, se preferite mafia, camorra, ndrangheta, furti, rapine, stupri, assassini, almeno teneteli a casa vostra. mal voluto non è mai troppo

Lorenzi

Mer, 05/06/2019 - 07:16

Salvini e la Lega riconoscenti ringraziano !!!!

Teobaldo

Mer, 05/06/2019 - 07:41

ho scritto ad ADUC intanto per esprimere il mio sdegno nei loro confronti e poi per chiedere che non mi inviino più comunicazioni di alcun genere.

antipifferaio

Mer, 05/06/2019 - 08:07

Salvini ne prenderà ancora molte di batoste. Il bello sarà quando la gente metabolizzerà la sceneggiata infinita col napoletano e si convincerà che ai due interessa solo la Pagnotta di stato. Da li' in poi la discesa delle aquile: il 34% tra un anno sarà il 24%...giù giù fino al 14% tra un paio d'anni. Per allora le 5Stalle saranno Non Pervenute...

Giorgio5819

Mer, 05/06/2019 - 08:14

Auguri ai fiorentini, continua il piano di devastazione sociale comunista....

VittorioMar

Mer, 05/06/2019 - 08:19

.lo SCHIAFFO se lo sono dati LORO accettando DEGRADO ILLEGALITA' e INSICUREZZA e se va' bene per i fiorentini..visto che hanno rieletto il sindaco NARDELLA.... !!....i TAR SONO DA ELIMINARE !!

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mer, 05/06/2019 - 08:37

Concordo con la decisione presa dal TAR E CON QUANTO SOSTENUTO DA ADUC. A chi invece era favorevole dico che se la legge e i suoi principi devono essere uguali per tutti, allora le zone rosse devono valere per tutti e i parlamentari, sindaci, consiglieri comunali, regionali ecc ecc DENUNCIATI, INDAGATI, CONDANNATI DEVONO VALERE ANCHE PER LORO ...SALVINI indagato interdetto dalla zona rossa del Viminale ecc ecc....questo vi fa capire, spero, che le zone rosse sono un po' una follia...comprensibili per i casi di molestie e persecuzioni verso ex partner e simili e o "esaltati" tifosi e simili....

dredd

Mer, 05/06/2019 - 09:04

Mi sembra giusto. Se un ladro entra in casa mia deve essergli garantita la possibilità di rientrare quando vuole sino a che non è stato condannato.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Mer, 05/06/2019 - 09:41

Di questo passo, credo sia necessario chiedere ai cittadini cosa ne pensino, e non a quattro gatti.

Ritratto di Giancarlo09

Giancarlo09

Mer, 05/06/2019 - 09:56

In punto di diritto la pronuncia del TAR è corretta, peccato che si scontri con la realtà e nella circostanza in esame le denunce arrivino da parte delle forze dell'ordine il cui operato dovrebbe avere una sorta di presunzione di correttezza e veridicità salvo prova contraria da accertare in sede processuale. Alla fin fine bagordi e delinquenti saranno contenti di questa pronuncia.

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 05/06/2019 - 11:00

Nazione e giustizia di delinquenti. Paese per delinquenti, guai a chi è onesto.

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 05/06/2019 - 11:10

Proposta : Aboliamo il Parlamento e lasciamo fare tutto ai magggistrati.

buonaparte

Mer, 05/06/2019 - 17:51

ALTRA SENTENZA DI UNA MAGISTRATURA FOLLE. LA MAGISTRATURA DEVE APPLICARE LA LEGGE . SE LA LEGGE E' STATA GIUDICATA COSTITUZIONALE LORO LA DEVONO SOLO APPLICARE . SIAMO ALLA FOLLIA DI CHE PARTITO SONO QUESTI MAGISTRATI E COME SONO ENTRATI IN MAGISTRATURA? VOGLIAMO APPESO FUORI DALLA PORTA DELL'UFFICIO DEL MAGISTRATO IL SUO CURRICULUM E LE SUE IDEE POLITICHE , UNO HA IL DIRITTO DI SAPERE CHI E' QUELLO CHE LO PUO MANDARE IN GALERA PER UNA VITA O ALTRO .. TRASPARENZA SOLO TRASPARENZA ED EQUITA'