"Sconto a chi va al Family day". E Italo finisce nel tritacarne omosessuale

La compagnia offre sconti del 30% per andare al Family Day. Le associazioni arcobaleno infuriate: tiro al bersaglio sui social

Italo è finito nella morsa ideologica delle associazioni arcobaleno. Nel mirino sono finiti gli sconti della compagnia a chi va Roma sabato 30 gennaio per partecipare al Family day. Uno sconto del 30% sui treni Italo che non penalizza nessuno ma che si limita solo a venire incontro alle famiglie che vogliono raggiungere la Capitale in occasione della manifestazione contro le unioni civili che si terrà con tutta probabilità al Circo Massimo. Eppure l'offerta ha destato feroci polemiche scatenando la violenza della sinistra e delle associazioni omosessuali.

L'offerta di Italo è stata pubblicizzata dalla pagina Facebook del comitato "Difendiamo i nostri figli". La compagnia ferroviaria applicherà una riduzione del 30 per cento a chi prenoterà il viaggio verso Roma per il 30 settembre. Un'unica accortezza: il viaggiatore dovrà usare il codice Family30. Sui social network, ovviamente, inizia il tiro al bersaglio. "Italo offre convenzioni se richieste, per ogni tipologia di evento autorizzato, senza fare scelte ideologiche e di appartenenza", hanno risposto i vertici di Italo a chi criticava duramente la politica degli sconti.

Al contrario di Italo, Trenitalia non ha voluto prevedere un'offerta analoga in vista del Family Day. Nelle ultime, però, era circolata in rete l'ipotesi che Fs potesse ricredersi e fare uscire un'offerta vantaggiosa. Ma l'azienda ha poi precisato che ve ne sarà alcuna: "Non esiste alcuna offerta dedicata Family Day esistono, da tempo, offerte dedicate a gruppi".

Commenti
Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 24/01/2016 - 12:56

C'è da fare un pensierino,per non solo esserci con il cuore,ma per andarci e fare numero,ritrovandosi con persone "affini"!Buona iniziativa!!

ziobeppe1951

Dom, 24/01/2016 - 13:01

Il 30 settembre?

Ritratto di Civis

Civis

Dom, 24/01/2016 - 13:37

Col pullman organizzato spendo 50 Eu.

venco

Dom, 24/01/2016 - 13:41

Mah... saranno sconti per comitive, certamente questi non fanno casino e nemmeno danneggiano i treni.

agosvac

Dom, 24/01/2016 - 13:57

Da quanto mi risulta Italo è una compagnia privata, non è Ferrovie dello Stato, pertanto può prendere tutte le iniziative che vuole. Gli omosessuali se ne facciano una ragione: a casa propria ciascuno può fare ciò che vuole!!!

freud1970

Dom, 24/01/2016 - 13:58

ITALO, ISOLE ESCLUSE...

Tuthankamon

Dom, 24/01/2016 - 14:05

Mi hanno convinto ad esserci. Questi vogliono imporre la loro visione in tutto NON solo nelle convivenze. A proposito, ITALO farà la fine della Barilla??

Totonno58

Dom, 24/01/2016 - 14:24

Continuo...Marò, basta...FATE PRESTO QUESTA LEGGE.

tonycar48

Dom, 24/01/2016 - 14:30

Non mando in quel posto questa lobbie perché farei il loro gioco però mi auguro che ci sia ancora libertà di opinione e ritengo che sia ora di smetterla di forzare l'opinione altrui con atteggiamenti intimidatori. Chiunque abbia una opinione ha diritto di manifestarla senza per questo dover subire ogni volta aggressioni mediatiche e non solo.

st.it

Dom, 24/01/2016 - 14:38

@Tuthankamon Ma no sciocchino diventeremo tutti mamme findus.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Dom, 24/01/2016 - 14:48

Italo o non Italo la "famiglia" dei mammiferi per procreare ha bisogno di un maschio ed una femmina doc.I surrogati in natura non esistono.

MEFEL68

Dom, 24/01/2016 - 14:51

Italo è un treno di una compagnia provata e fa gli sconti a chi vuole e come vuole. Questa tecnica è normalmente usata, specialmente dalle navi da crociera. Sconti alle coppie in viaggio di nozze; sconti a chi festeggia le nozze d'argento, a chi fa il compleanno e così via. Si è semère fatto e mai nessuno ha detto nulla. Solo perchè questa volta viene favorita una parte invisa alla sinistra, scoppia la polemica. Ma la sinistra lo vuol capire che democrazia non significa appiattirsi sui dogmi del comunismo?

st.it

Dom, 24/01/2016 - 15:05

@tonycar Attento che quelli lì che parlano di amore ti annientano se non la pensi come loro....... io una volta ho incrociato un corteo di pacifisti beh... sono finito all'ospedale.

Ritratto di Andrea B.

Andrea B.

Dom, 24/01/2016 - 15:25

Ho sempre guardato con indifferenza le scelte di ognuno in materia sessuale, per me tutti hanno pieno diritto di togliersi i pantaloni con chi gli pare e piace e pure di farsi una vita insieme registrando e legalizzando il loro legame...però quando si parla di "figli" è un altro discorso e credo che la maggioranza degli italiani abbia una posizione simile. Quello che mi sta iniziando a dare veramente fastidio però è questa demonizzazione delle opinioni diverse, da parte della lobby gay, cosa veramente antidemocratica. La femminilizzazione di questa gente è evidente nelle loro reazioni: sono proprio nervosette e acidamente vendicative se le fai arrabbiare...

vince50_19

Dom, 24/01/2016 - 15:39

Questi son proprio assatanati, fuori di melone, ciucchi senza avere bevuto un grammo di alcool, nonché antidemocratici e intolleranti. Iniziativa, quella di Italo da lodare e condividere: certi nervi scoperti, per come reagiscono, ne sono il sintomo più evidente.

denteavvelenato

Dom, 24/01/2016 - 16:17

Italo può fare sconti a chi vuole, mi sembra sia una azienda privata. Diverso è il discorso quando viene utilizzato un bene pubblico per far propaganda politica

Ritratto di cruciax

cruciax

Dom, 24/01/2016 - 16:53

Chissà che rumore se avesse fatto lo sconto ai manifestanti omosessuali eh?

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 24/01/2016 - 17:11

@cruciax:...beh,in un mercato dove gli utenti mediamente al 94-95% sono "etero",se dovessi fare una "promozione" la farei attento al 94-95% delle mie utenze....Se poi avessi(come ho),una forte convinzione(non religiosa,ma naturale),sulla FAMIGLIA tradizionale(un "maschio" una "femmina"),a maggior ragione....

silvano_agg

Dom, 24/01/2016 - 17:24

Se penso a due dello stesso sesso sotto le lenzuola nudi ... corro in piazza al family day

routier

Dom, 24/01/2016 - 17:27

Arrabbiarsi per uno sconto in treno ? Mi pare un atteggiamento isterico. (dal tardo latino, HISTERICUS e dal greco: YSTERIKOS: "utero")

Ritratto di illuso

illuso

Dom, 24/01/2016 - 17:38

@cruciax: egregio, da quel che vedo il maxi sconto ai manifestanti gay e affini lo fa tutti i santi giorni la rai che vergognosamente pago con un abominevole canone.

Ritratto di semovente

semovente

Dom, 24/01/2016 - 17:51

Ricchioni e lesbiche hanno già tante agevolazioni. Che stiano buoni e non facciano come con "asso pigliatutto". Ingordi.

gianrico45

Dom, 24/01/2016 - 18:16

Tutti in piazza e pure incazzati

killkoms

Dom, 24/01/2016 - 18:32

dalla gestapo alla gheistapo!

Ritratto di Falco1952

Falco1952

Dom, 24/01/2016 - 18:36

Sconti a tutti e aumenti ai pendolari!!! Grande Italia da strapazzo!!!

roseg

Dom, 24/01/2016 - 18:40

cruciax quanto sei scemo ahahahahahah

Esculoapio

Dom, 24/01/2016 - 19:13

la madre degli imbecilli e'sempre incinta, e' possibile che Italo avrebbe potuto fare agevolazioni per qualsiasi altra manifestazione (anche gay), purche' economicamente conveniente: conclusione , si puo' essere cretini in tutte le fazioni sia gay che anti-gay

ziobeppe1951

Dom, 24/01/2016 - 20:35

Cruciax...16.53...con i se e con i ma, solo gli imbe.cilli pensano di aver ragione

ziobeppe1951

Dom, 24/01/2016 - 20:40

Cruciax..16.53...con i se e con i ma, solo gli imbe.cilli pensano di aver ragione

little hawks

Dom, 24/01/2016 - 20:54

Bisogna farsi vedere anche noi! La maggioranza degli italiani non vuole questa porcata, bisogna che si faccia vedere.

guido.blarzino

Dom, 24/01/2016 - 21:08

Deciso, anch'io parteciperò al Family day. E questo perché voglio conservare la mia libertà insieme a quella di altri Italiani. Non intendo subire violenza dai sinistrati ed associazioni omosessuali.

yulbrynner

Dom, 24/01/2016 - 21:49

blarzino io invece non partecipo ho altro da fare e pensare che andare a manifestazioni pro gay o contro i gay non me ne frega un chezz..comunque ne farai della spessa... come si dice dalle mie parti ahahah patapruuummmmmm pataprooottt patapritt

unz

Dom, 24/01/2016 - 23:13

italo è una azienda privata e fa come cazzo gli pare. l'avessero fatto le ferrovie dello stato al limite....anche se la costituzione ancora prevede che la famiglia è eterosessuale e fondata sul mateimonio quindi essendo le ferrovie dello stato e lo stato retto da nuna costituzione sì descritta....

Ritratto di asimon

asimon

Dom, 24/01/2016 - 23:23

sconto x family day? e perché no? sempre meglio che trasportare gratis centri sociali e distruttori di treni e città molto cari ai DS

rossono

Lun, 25/01/2016 - 00:00

Mio nonno mi diceva sempre chi pratica insegna. Due gay che bambino possono educare? Il nuovo gay Se a questi la legge lo permettera'compreranno al mercato solo figli maschi

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 25/01/2016 - 00:37

I trinariciuti hanno assimilato tutti i vizietti della più vetera borghesia. Dopo essere diventati indistinguibili dai capitalisti, poiché vivono anch'essi lucrando nell'affarismo offerto dal mercato del capitalismo ora dimostrano di apprezzare la voglia borghese di trasgressione. QUEI VIZIETTI SESSUALI CHE I COMUNISTI CONDANNAVANO COME PROVA DELLA DEPRAVAZIONE DEL MONDO BORGHESE. Però essendo oggi gli omosessuali un notevole bacino di voti è scattata la correzione trinariciuta. Compagni non abbiamo detto: "GLI OMOSESSUALI SONO DEPRAVATI" ma intendevamo dire: "GLI OMOSESSUALI SONO DEPRIVATI". Perciò bisogna dargli una famiglia. QUESTA È L'ORRENDA IPOCRISIA DEI NEOCOMUNISTI MASCHERATI DA DEMOCRATICI.

Ritratto di marmolada

marmolada

Lun, 25/01/2016 - 08:22

Certo che questi gay e relative associazioni offrono di sé una immagine di casta arrogante e razzista!! Possiamo rispettarli (i gay), è doveroso per una società civile. Ma da qui, a fare diventare minoranza la gente normale che chiede solo il rispetto della natura e della famiglia così come creata da Dio (per chi ci crede) o dalla natura, ce ne corre.... Se ne facciano una ragione gli innaturali gay!!! Possiamo sopportarvi anzi addirittura rispettarvi...ma vedete di non rompere troppo i coxxxxni!!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 25/01/2016 - 10:05

@Runasimi:....concordo!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 25/01/2016 - 10:27

@marmolada:....detto in sintesi...Concordo!....Stanno effettivamente rompendo gli zebedei,ed alla fine,come per i musulmani & C.,ci sarà un rigetto epocale.

fcf

Lun, 25/01/2016 - 11:15

Gli arcobaleno infuriati? Ovvio, perché la sinistra sporcaccione rifiuta di ammettere di essere in forte minoranza e non tollera alcuna libertà di pensiero. La piaga purulente del comunismo infetta il cervello dei "sinceri imbecilli".