"Se l'Europa apre le sue porte verrà conquistata dall'islam"

Il politologo Luttwak: "La Ue non esiste e il governo italiano non fa niente. Gli immigrati in Usa si sentono americani, con i vostri invece non succede"

Edward Luttwak, esperto di strategia militare ed ex consulente del Pentagono, dietro la politica europea sulla bomba immigrazione di strategia ne vede ben poca. Peggio: «C'è un mercato comune europeo, ma non c'è un'unione europea. A parte i burocrati che vivono bene in Belgio, l'Ue non esiste. Non ha gestito la crisi finanziaria, non ha gestito il problema dei paesi con troppi debiti, non ha gestito la crisi in Ucraina. E non gestisce affato la crisi attuale dell'immigrazione clandestina. Certo, c'è ancora Shengen (i confini, ndr ). Ma per poco credo. Quando arriveranno in milioni, finirà tutto».

Luttwak, dovremmo fare come il premier ungherese che alza muri? O aprire le porte?

«Organizziamo un sistema sicuro e ragionevolmente confortevole per chi vuole arrivare in Europa, e in milioni si metteranno in strada, e poi decine di milioni. No, serve una strategia».

Quale?

«Primo, ristabilire la distinzione prevista dalla legge internazionale: pieno diritto di asilo ai profughi di guerra (da Siria e Irak), ma rimpatrio immediato dei migranti economici dall'Africa occidentale, Turchia, Iran. Secondo, aiuti immediati in grande scala dentro i campi profughi che esistono già in Turchia e Giordania. Terzo, intercettare i barconi in transito verso la Libia prima che vengano caricati. Per questo l'esercito italiano è più che sufficiente».

Ma come si fa ad affondarli?

«Esiste la tecnologia, possiamo capire se i barconi dei trafficanti sono vuoti o sono già carichi di persone. Con i raggi infrarossi ad esempio. Se le barche sono vuote le si distrugge. Lo può fare il governo italiano, senza autorizzazioni internazionali. Tanto l'Onu dorme».

Si cita l'esempio degli Usa, che ha accolto milioni di emigranti ed è diventato un grande paese. Anche l'Europa, si dice, in grave crisi demografica, deve fare lo stesso. D'accordo?

«Gli Usa controllano i confini. I clandestini che entrano, poi, comunque sono quasi tutti messicani o centro americani. A Parte Donald Trump, pochi cittadini Usa si preoccupano di questo. Perché Jose Martinez, cattolico, quando arriva negli Usa diventa Jo Martinez, poi Jo Martin, non piu cattolico o messicano ma americano, anzi super-americano. Lui o suo figlio si arruolano nei Marines, che sono i più americani tra gli americani. Non credo che chi oggi arriva in Europa voglia diventare cristiano e patriota europeo».

Perché sono in prevalenza islamici?

«Le comunità musulmane sono refrattarie all'integrazione. Credo che sarà l'Europa a sposare i loro valori invece del contrario. L'islamizzazione dell'Europa».

Serve una guerra per eliminare l'Isis?

«Nessuna guerra, ma sanzioni totali su Russia e Iran finché non lasciano cadere Assad, che non dura due giorni senza Iran e Russia. Se gli europei, per guadagnare due lire, vogliono commerciare con Russia e Iran invece di isolarli, peggio per loro. L'idea che l'Iran sia un grande mercato è pura ignoranza. Non producono quasi niente di esportabile, non possono comprare neanche 20 airbus».

Il governo italiano come si sta muovendo?

«Il vostro governo non ha fatto niente per distinguere i profughi con diritto di asilo dai migranti economici che devono essere velocemente rimpatriati. Idem non rispetta l'obbligo di registrare i profughi. Distinguerli è facilissimo: vengono da Siria o Irak, non dall'Africa o Iran, non parlano arabo. È stata la commistione fra migranti economici e profughi ad uccidere quel bimbo indimenticabile».

La Chiesa chiede uno sforzo di solidarietà e accoglienza.

«Nessuno ha il diritto di invitare qualcuno a casa altrui. Il Papa invece può invitare chi vuole nella città del Vaticano, dove una vasta tendopoli per i senza tetto di tutto il mondo sarebbe una prova di caritas».

Commenti
Ritratto di AUDERE

AUDERE

Mar, 08/09/2015 - 08:31

Questa conquista è già iniziata da decenni sia culturalmente che socialmente e quando i politici che lo hanno permesso si accorgeranno dell'errore fatto, sarà troppo tardi.

st.it

Mar, 08/09/2015 - 08:55

sarei molto contento di sapere dove sia la solidarietà , la pietà il senso di giustizia dei paesi islamici . Possibile che non dispongano del becco di un quattrino per aiutare questi disperati che ci vengono buttati addosso in tutti i modi e da tutte le parti , cosa significa essere ospitali con chi non riconosce la reciprocità ? con chi non conosce la pietà? con chi sa essere già arrogante ,appena arrivato in casa d'altri? e quale futuro aspetta i nostri figli? L'oceano di bla bla di politici e clero non solo non servono a dissipare la fumosità di quello che ci aspetta in un futuro non molto lontano ,ma contribuiscono a aumentare la confusione . SARA' TUTTO CASUALE ? OPPURE E' UN PROGETTO PRECISO E DETERMINATO A TAVOLINO?

epc

Mar, 08/09/2015 - 09:04

D'accordo su tutto, tranne su sanzioni a Russia ed Iran. Non credo che, mancando Assad, la situazione si risolverebbe, anzi peggiorerebbe come dimostrato in Iraq e Afghanistan. Luttwak è un grande tecnico e non ha peli sulla lingua, ma è, in fondo, americano......

HappyFuture

Mar, 08/09/2015 - 09:42

Ma a chi diamo voce? A Edward Luttwak, solo perchè con quel nome parla italiano fluente, anche se con un accento da paura.... ma con quel nome... passi pure. Luttwak è un reazionario Repubblicano USA! Tanto che cita il guitto Donald Trump che si preoccupa dell'immigrazione clandestina, chiamando i Messicani tutti stupratori! Quali opinioni ci vengono date in pasto. Già c'abbiamo il governo filo Repubblicano di Matteo, ora anche Luttwak. Poveri noi, l'unica strada è per la discesa agli inferi di questa sciagurata nazione, in mano ai reazionari.

HappyFuture

Mar, 08/09/2015 - 09:49

@st.it "E' UN PROGETTO PRECISO E DETERMINATO A TAVOLINO?" ma da chi? C'è da chiedersi! Glielo dico io: Dal suo governo di atei ed Europeisti, amici dei finanzieri e dei repubblicani USA, come lo è il Sig. Edward Luttwak! Sono questi Europeisti che hanno bisogno di manodopara a quasi zero costo, che finirà in Italia a morire nei campi di raccolta di pomodori. Sono questi che vogliono l'invasione di questi poveracci diseredati e Mussulmani! Non c'ha pensato a questa UNA possibilità?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 08/09/2015 - 09:51

ormai è già conquistata non si può più cacciarli neppure con le armi loro usano bene i machete e i coltelli.

HappyFuture

Mar, 08/09/2015 - 10:09

E pubblicate i miei post, perchè l'unica limitazione DEBBONO essere le parolacce.... e io non ne scrivo!

buri

Mar, 08/09/2015 - 10:52

putytoppo è così che fonorà se gòi europei non si svegliano e prendono coscoenza del fatto che la civiltà eyropea sta per essere distrutta. si preparano tempi duri per i gay, lapudazioni e decapotazioni saranno all'ordine del giorno

Razdecaz

Mar, 08/09/2015 - 10:54

Condivido tutto ciò che ha detto Luttwak, tranne le sanzioni alla Russia. Come islamizzare questa europetta, in poco tempo? Semplice, importare una grande massa di mussulmani, che a loro volta si riproducono come locuste. Questi clandestini, ci sottometteranno. Altro che povera gente, ci vogliono imporre il corano e la loro cultura, come già sta succedendo da anni in questa italietta. Litighiamo per costruire moschee, per togliere i CROCEFISSI dalle aule, il S.NATALE senza PRESEPE, no alla BENEDIZIONE nelle scuole ecc.. Per non turbare i piccoli musulmani, poverini, guardando il CROCIFISSO, non mangiano, sono tutti deperiti e di notte non dormono. Mentre nei paesi islamici bruciano le chiese e uccidono i cristiani, complimenti al papa, all’ue, e al nostro governicchio.

HappyFuture

Mar, 08/09/2015 - 10:58

@franco-a-trier_DE (presumo dalla Germania!) E' come una nota stonata la improvvisa "conversione" di Mme megera Merkel alla causa "umanitaria" dell'accoglienza. Anghela si sarà convertita sulla strada dell'Expo di Milano, folgorata dall'incontro col buonista Matteo. Ora si dovrebbe replicare l'incontro della Cancelliera con la giovane Palestinese che le chiedeva accoglienza per i suoi parenti in Palestina, e che le parole esortative dell'Angela fecero rompere in pianto dirotto! Cosa le direbbe ora alla ragazza la "convertita" Anghela?

opinione-critica

Mar, 08/09/2015 - 15:22

Sono d'accordo con l'analisi di Luttwak; in Italia i Jadisti sono già al governo, in parlamento e in senato. Tant'è che dei problemi e delle difficoltà degli italiani se ne fregano. Conta di più la comunità islamica