Se lo Stato ripaga i debiti di Renzi senior

Il governo ha scucito oltre 230mila euro per un prestito non restituito dall'azienda del padre del premier

Il governo ha pagato i debiti a Tiziano Renzi, padre del premier Matteo. È l'accusa della sezione toscana di Fratelli d'Italia, ripresa oggi da il Fatto Quotidiano.

Secondo il capogruppo FdI in consiglio regionale, Giovanni Donzelli, infatti, attraverso il fondo di garanzia nazionale lo Stato avrebbe versato ripianato i debiti per un prestito bancario non risarcito dall'azienda Chil Post. Il fallimento della società è al centro di un’inchiesta della procura di Genova che vede tra gli indagati proprio Tiziano Renzi.

"C’è un’ingiustizia palese", ha detto Donzelli, "Mentre in Italia c’è un imprenditore che ogni 5 giorni si impicca per la crisi, l’azienda di famiglia di Renzi la propria crisi la fa pagare ai cittadini, con debiti garantiti dalle casse pubbliche". L'esponente FdI ha quindi spiegato che alla Chil "fu concesso nel 2009 un prestito di 437 mila euro, tramite la Banca cooperativa di Pontassieve", con la garanzia di Fidi Toscana, la finanziaria della Regione.

Come racconta oggi anche il Fatto, la vicenda è complessa. Secondo i magistrati prima di dichiarare il fallimento, Renzi senior avrebbe ceduto la parte sana dell'azienda alla Eventi 6 intestata alla moglie, Laura Bovoli. I debiti, tra l'altro, erano contratti con la banca guidata da Matteo Spanò, grande amico e sostenitore del premier. Fino al 2011 tutto fila liscio: i ratei vengono pagati con regolarità. Poi qualcosa cambia e nell'estate 2013 la Chil Post dichiara fallimento e viene ammessa al passivo dal tribunale fallimentare di Genova, si rivolge a Fidi ottenendo il versamento di 263.114,70 euro, l'80% dell'esposizione complessiva. Un anno dopo, il 30 ottobre 2014, il ministero dell'Economia restituisce a Fidi 236.803,23 euro attraverso il Fondo centrale di garanzia.

Commenti
Ritratto di ammazzalupi

ammazzalupi

Gio, 08/01/2015 - 15:05

Bello, no???? Viva Renzi!!! Viva i Komunisti!!! Di mer.ddda!

IAIA

Gio, 08/01/2015 - 15:35

Se è vero è gravissimo e Renzi deve andare immediatamente a casa! E' vergognoso che dopo MPS gli italiani debbano pagare anche questo conto!!! Se fosse stato coinvolto Berlusconi o una qualunque altra persona non appartenente al Pd avete idea di cosa sarebbe successo? Processo per direttissima e gogna con esilio perpetuo come minimo! Ma che scherziamo

Libertà75

Gio, 08/01/2015 - 15:39

Giuro che se esce un esponente PD che sia più onesto di Berlusconi lo posso votare

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Gio, 08/01/2015 - 16:16

Onore e onestà la strana coppia di parole che in italia non conta (un c@77@)niente.

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 08/01/2015 - 16:24

Incredibile!? Direi allucinante! Questo è il personaggio che ha in mano lo stato, cioè le nostre finanze!? A parte le manovre orchestrate dall'azienda di famiglia, c'è un'accusa infamante, secondo cui i debiti della famiglia Renzi sarebbero stati pagati dallo Stato! Altro che "furbetto"! Se l'accusa è fondata e lui ne ha avuta parte, vuol dire che il destino del paese è in mano ad un imbroglione!! Uno scandalo mondiale!! Potete andare a vedere quindi incollo http://tv.ilfattoquotidiano.it/2015/01/07/renzi-attacco-fdi-in-regione-toscana-debiti-azienda-di-famiglia-pagati-da-governo/327600/

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 08/01/2015 - 16:36

NIENTE PAURA KOMPAGNI!! Avranno come al solito la FACCIA TOSTA di dire che è un ITER previsto dalla legge!!!! Ma un benedetto giorno riusciremo ad andare a votare e vedrete che fine faremo fare a questi ITER!!! Buenas tardes dal Leghista Monzese

@ollel63

Gio, 08/01/2015 - 16:38

fosse successo a un Berlusconi qualunque!!!! ...Sarebbe caduto il firmamento intero dei sinistrati.

Perlina

Gio, 08/01/2015 - 17:01

Oltre a non avere più il senso del pudore, non hanno più nemmeno quello della misura. Squallidi parassiti. Che dite, non sarà forse il caso che cominciassimo a farci sentire?

michetta

Gio, 08/01/2015 - 17:09

Questi autentici farabutti comunisti, si sono sempre fatti i porci comodi loro! Guardate a D'Alema, a Bersani, a Prodi, ecc. ecc., cosi come quelli che si sono imparentati con loro, ne hanno approfittato. Si guardi a tutti i promossi agli Alti Gradi della Magistratura, delle FF.AA. e perfino del Clero. Da li', dalle alte sfere dei vari palazzi, pontificano! Vanno in TV, vengono intervistati dai giornali ed ogni volta tendono a sminuire le cose importanti, per spargere cxxxxxe a dismisura al Popolo pecorone e scemo. Anche oggi, Renzi, che qualcuno ha fatto diventare perfino Presidente del Consiglio, prende spunti per parlarci di riforme, menate varie, tentando di farci dimenticare, che so', Roma Mafia Capitale, i morti ammxxxxxi a Parigi, gli scarichi continui di clandestini, i debiti della sua famiglia pagati dallo Stato ecc., senza che nessuna Toga Rossa intervenga!

Duka

Gio, 08/01/2015 - 17:11

Questo fa il furbo per se stesso e così pure la norma del 3% vista a favore di Berlusconi in realtà è anche a favore dei RENZI.

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Gio, 08/01/2015 - 17:28

Molto bene abbiamo un Renzi l'Onesto, il moralista che con i soldi dei cittadini paga i debiti del padre, Mi ripeto questo burattinaio che ci governa sa fare bene i suoi interessi, ma fa male l'interessi degli italiani

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 08/01/2015 - 17:33

Be, gli idioti lo votano........

Ritratto di malamente

malamente

Gio, 08/01/2015 - 17:52

i komunisti , insabbiano tutto . è il lorio pittigrillllll. importante che tutti ci guadagnino eppoi kissenefrega . renzi è , + / - , come tutti . sistemate la cose loro tutto va bene ; dell'Italia , dei disoccupati delle aziende ???? bho!!! comunque li votano bravi no???

Ritratto di malamente

malamente

Gio, 08/01/2015 - 17:53

condivido Duka

Ritratto di venividi

Anonimo (non verificato)

alfa553

Gio, 08/01/2015 - 18:10

Da il vomito questo canzone e ancor più quel canzone che lo appoggia, quel canzone ladrone di berlusconi.....da patologia grave.

Azzurro Azzurro

Gio, 08/01/2015 - 18:12

bravo e' komunista chi dubitava che rubasse al Popolo?

alfa553

Gio, 08/01/2015 - 18:13

Non preoccupatevi in cambio della leggina ,l'oppositore tace,ecco cosa vuole dire un venditore di prosciutto come capo di partito, i padroni fanno quello che vogliono in fabbrica, e quello crede che FI sia una sigla corporativa.

Anonimo (non verificato)

Iacobellig

Gio, 08/01/2015 - 18:19

CHE SCHIFO!!! SE LA NOTIZIA È CONFERMATA, QUESTO INCOMPETENTE, ARRIVISTA DI RENZI FA DAVVERO SCHIFO SEDERE SULLA POLTRONA DI CAPO DEL GOVERNO. FACCIAMO RIDERE IL MONDO PIÙ DI QUANTO HANNO RISO FINO AD OGGI!!!

Iacobellig

Gio, 08/01/2015 - 18:30

È BENE CHE LA NOTIZIA A QUESTO PUNTO SIA DI DOMINIO PUBBLICO, LA PROCURA FACCIA CHIAREZZA E RENZI SI VERGOGNI PUBBLICAMENTE!

magnum357

Gio, 08/01/2015 - 18:34

In galera subito, ladro !!!!! Si è fatto pure pagare dalla Provincia di Firenze i contributi da dirigente d'azienda del paparino; assunto un giorno prima di assumere una carica pubblica !!!! Siamo governati da un bancarottiere fraudolento !! E poi chiede sacrifici alle famiglie ..........

killkoms

Gio, 08/01/2015 - 19:18

qui il conflitto d'interessi non esiste?

roliboni258

Gio, 08/01/2015 - 19:27

il merdaiolo fiorentino ha imparato bene come si fa politica

Accademico

Ven, 09/01/2015 - 03:15

Se le cose stanno così, il Presidente del Consiglio ha il dovere di dimettersi. Chi di dovere intervenga e si faccia luce al più presto sull'intera vicenda. Non ci basterà stare a sentire, anche in questo caso, "sono sereno", "ho fiducia nella magistratura" e menate del tipo. Vogliamo conoscere la Verità. E' in discussione l'onorabilità di chi rappresenta il Paese!

vitogen

Ven, 09/01/2015 - 13:01

Perchè non portate a conoscenza qualche network di questa notizia? Per molto meno in altri paesi i responsabili vengono messi in galera, ma in Italia purtoppo la notizia non trapela e viene archiviata immidiatamente vedi (fatto quotidiano). Questa è un offesa nei confronti di tutti i lavoratori e gli imprenditori onesti che in un momento di difficoltà si vedono tutte le porte chiuse; Altro che chiedere finanziamenti con garanzia dello stato italiano. Divulgate questo video a tutti i livelli poichè non è accettabile che una cosa cosi grave passi in cavalleria. Grazie Vito Genco

Gasparesesto

Ven, 09/01/2015 - 13:15

Assistiamo con tristezza alla morte di giornalisti " audaci " che muoiono per informare e divulgare informazione ! Ma in Italia invece si tende a divulgarle con silenzi assordanti ( riferimento alle TV informative ) che divulgano solo con " silenzi assenzi " quello che al momento fa più comodo al Governante di turno ! Come la notizia passata sotto silenzio dei 230.000 €uri dei contribuenti Italiani regalati da Matteo Renzi al Babbo Tiziano e alla mamma Laura Bovoli !

angelomaria

Ven, 22/05/2015 - 11:55

SE IL NOME ERA SILVIO BERLUSCONI AVREMMO I MEDIA INTERGALATTICI IN AGITAZIONE TOTALE PERCHE I SAPPIA IN TUTTO IL MONDO E OLTRE

angelomaria

Ven, 22/05/2015 - 12:08

CHE MI PRESTI ISOLDI PER LE SIGARETTE !!!

angelomaria

Ven, 22/05/2015 - 12:10

CHIEDEREMO A PAPA FRANCHIS DI FARE IL CARO SILVIO MARTIRE!!!!

angelomaria

Ven, 22/05/2015 - 12:11

E SANTO?AHAHAHAH