Ong-trafficanti, le segnalazioni dei servizi e il silenzio del governo

Fonti militari maltesi e 007 italiani: a bordo delle navi del Moas mercenari e strumenti per le intercettazioni

L'intelligence italiana conosce bene la pratica. I file sul Moas e sulle altre Ong in grado di mandare navi davanti le coste libiche incominciarono a venir redatti fin dall'inizio di Mare Sicuro, la missione navale per la difesa degli interessi nazionali varata nel marzo 2015. L'attenzione del personale d'intelligence imbarcato sulle nostre unità si focalizzò immediatamente sull'addestramento e sulle capacità del personale di soccorso del Moas, l'Ong basata a Malta e guidata dall'americano Christofer Catrambone e dalla moglie italiana Regina. Bastò poco per scoprire - spiega una fonte de il Giornale - che «gran parte di quel personale veniva arruolato nelle stesse liste di contractors ingaggiati dalle compagnie private di sicurezza». Gli «angeli custodi» dei migranti, con cui lavorava anche Emergency erano, insomma, veri e propri mercenari. O se vogliamo un titolo più à la page professionalissimi «contractors».

Ma la rivelazione più interessante raccolta da il Giornale è un'altra. Secondo fonti militari di Malta le attività del Moas coprono attività d'intelligence per conto del governo statunitense. E secondo le stesse fonti su almeno una delle due navi del Moas sono, o erano, installate strumentazioni per intercettazioni ad ampio raggio. Nulla d'illegale per carità. Negli Stati Uniti l'intelligence outsourcing, l'affidamento di operazioni di spionaggio a società private dà lavoro a 45mila persone e spartisce fondi per 16 miliardi di dollari. Il problema è la copertura sotto cui il Moas svolge la duplice attività. Il coordinamento delle operazioni di soccorso viene infatti realizzato con il coordinamento della Guardia Costiera. Come se, insomma, un'ambulanza in capo al 118 o a un altro numero di pubblico soccorso, utilizzasse la propria attività per raccogliere informazioni finalizzate alle strategie di potenze straniere.

Non a caso il comandante generale della Guardia Costiera ammiraglio Vincenzo Melone è atteso in Commissione Difesa del Senato per rispondere, già martedì prossimo, a domande che riguarderanno non solo l'esigenza di salvare i profughi in mare, ma anche di preservare gli interessi nazionali in un'area critica come le coste della Libia. Interessi apertamente calpestati dal Moas che per primo - come rivelano sia le segnalazioni di Mare Sicuro, sia dalla missione europea EunavFor Med - iniziò a varcare il limite delle acque territoriali libiche. Tra le quattro operazioni al di sotto delle 12 miglia messe sotto esame nel 2016 due vennero portate a termine tra giugno e luglio dal Phoenix e dalla Topaz-Responder, le due imbarcazioni di 41 e 50 metri in capo al Moas registrate in Belize e nelle isole Marshall. Operazioni registrate dai trasponder di bordo sicuramente non sfuggite all'attenzione della Guardia Costiera.

Il problema a questo punto è se la duplice attività svolta dal Moas sia stata segnalata al nostro governo e se queste segnalazioni siano state recepite con la dovuta attenzione. Per capire che le operazioni del Moas erano il simulacro mediatico di altre attività bastava consultare il sito internet di Tangiers Group, la compagnia capofila di Christoper Catrambone in cui si pubblicizzano apertamente attività come «assicurazioni, assistenza d'emergenza e servizi d'intelligence». Ma come dimostrano gli avvertimenti «politici» ricevuti dal procuratore della Repubblica di Catania, Carmelo Zuccaro, responsabile dell'inchiesta sul Moas e sulle altre Ong, portare alla luce e denunciare quell'ambiguità non è altrettanto facile. In fondo il signor Catrambone restituiva parte dei proventi incassati con le attività d'intelligence devolvendo 416mila dollari al comitato elettorale di una Hillary Clinton considerata, fino allo scorso novembre, la prossima, inarrestabile inquilina dello Studio Ovale.

Il tutto mentre la moglie Regina spiegava sul sito Open Democracy - un'organizzazione di George Soros - la necessità di garantire agli immigrati accessi facilitati in Europa. Referenze complicate e imbarazzanti. Capaci di vanificare anche le esigenze di sorveglianza attribuite solitamente a un governo.

Commenti

venco

Sab, 29/04/2017 - 10:57

Abbiamo un governo illegittimo, agisce contro la volontà degli italiani, questi sono finti naufraghi che dopo "salvati" andrebbero riportati nel più vicino porto, cioè riportati in Libia.

gian paolo cardelli

Sab, 29/04/2017 - 11:01

La scoperta dell'acqua calda... Spettabile Redazione: ma invece di continuare con questo stillicidio e visto che i giornalisti d'inchiesta non vi dovrebbero mancare, perchè non indagate sulla nascita degli atti legislativi che stabiliscono le diarie per i clandestini e la gestione in generale del fenomeno? perchè, e non ci vuole molto a capirlo, se andrete a scoprire (come immagino) che questi atti sono ANTECEDENTI all'arrivo della fiumana umana africana quale migliore prova potrebbe esserci per scoprire che i governi sono stati parte in causa di questa truffa internazionale ai danni dei contribuenti italiani, e magari denunciarli per alto tradimento???

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 29/04/2017 - 11:06

Ovvio. Il "governo" (semmai, la satrapia, la congrega di SERVI) esegue l'agenda mondialista e quindi promuove l'invasione per il meticciato dell'Europa

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 29/04/2017 - 11:07

E' la volontà USA. L'aggressione alla Libia e l'uccisione di Gheddafi sono serviti ad aprire la rotta per la tratta degli schiavi e l'auspicata operazione di meticciato dell'Europa. Lo stesso avvenne nel 1999 con l'aggressione alla Serbia. Il Kossovo è crocevia di immigrazione, droga, traffico di organi.

gabriel maria

Sab, 29/04/2017 - 11:08

Per capire meglio l'invasione,dobbiamo soffermarci su un fatto noto e registrato,la Clinton finanziava la sua campagna elettorale con ingenti somme di denaro elargite da stati sovrani islamici,o anche da fondi di investimento di proprietà di stati islamici.Questi ovviamente avranno preteso delle contropartite che avrebbero giovato ad entrambi ,ovvero la invasione dell'Europa da parte di mussulmani,i quali da una parte avrebbero col tempo islamizzato la CEE e dall'altra l'elevato costo per il loro accoglimento avrebbe impoverito l'Europa,costringendola a diventare succube degli USA per sopravvivere...un teorema comprensibile e strategicamente utilissimo sia agli USA che ai paesi islamici (Arabia saudita e Qatar) ....

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 29/04/2017 - 11:08

Del resto è gente come Soros (ossia Rothschild) che controlla i media, gli "intellettuali" di regime e in ultima analisi i governi corrotti dell'occidente.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 29/04/2017 - 11:18

Oltre ogni peggiore aspettativa.

buri

Sab, 29/04/2017 - 11:19

che bravo goverbo il nostro! siamo proprio messi bene, peggio di così non poteva andare ytatta gli interessi nazionali come un fastidio da evotare

VittorioMar

Sab, 29/04/2017 - 11:21

..A VEDERE QUESTE IMMAGINI : I MIGRANTI(CLANDESTINI) SONO TUTTI BEN "NUTRITI"....BEN "VESTITI" .....E NON CI SONO SEGNI DI "SOFFERENZE"!!...QUANTO SIAMO "ALLOCCHI" !!!

brunicione

Sab, 29/04/2017 - 11:27

Speriamo che proseguano le indagini e si arrivi ad appurare la verità, certo, se i viaggi dei clandestini dovessero servire a finanziare i partiti, verrà tutto insabbiato.

Marcello.508

Sab, 29/04/2017 - 11:28

gian paolo cardelli - Convengo con le sue conclusioni, tuttavia ho la sensazione che questo giornale non abbia tanta voglia di scavare in questa faccenda, visto che il gran capo di FI ha parlato male dei populisti, ignorando volutamente che il significato di quella parola non è negativo come si vuol far credere, semmai ascoltare e valutare le esigenze del popolo (sovrano, mi auguro non solo il giorno di elezioni) da parte di un governo popolare è sacrosanto. Ma questi che ci sono ora, fanno finta di niente, tergiversano lasciando macerie su macerie. Come questa di un'immigrazione selvaggia governata più che altro dall'euro, non da una vera presa di coscienza di una situazione insostenibile x gli italiani.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 29/04/2017 - 11:28

#venco- 10:57 e, volendo essere più rigorosi, nelle patrie galere.

antonio54

Sab, 29/04/2017 - 11:29

Bisogna dire, che questa invasione è opera di governi non votati dai cittadini italiani, quindi senza alcuni mandato. Questa sì, che è una gran bella democrazia. E dire, che i politici nostrani pensano di dare lezioni, appunto di democrazia agli altri. Lasciamo che tutta questa gente che hanno fatto traghettare, si radichi nel nostro paese, i conti li presenteranno a tempo debito... poi ci sarà da ridere. Chi vivrà vedrà, come si sol dire... ne vedremo delle belle...

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Sab, 29/04/2017 - 11:33

Indagare non serve, denunciare non serve, pubblicare non serve. Il regime politicamente corretto mastica, deglutisce e digerisce qualsiasi cosa, i lemmings politicamente corretti avanzano comunque, con le palpebre sigillate, refrattari ad ogni informazione non predigerita. Il mondo di The Matrix è già attivo.

georgi

Sab, 29/04/2017 - 11:36

''Ma la rivelazione più interessante raccolta da il Giornale è un'altra. Secondo fonti militari di Malta le attività del Moas coprono attività d'intelligence per conto del governo statunitense.'' O________O

VittorioMar

Sab, 29/04/2017 - 11:39

...BASTEREBBE NON PAGARE E...NON FARLI PARTIRE !!...se sono "SALVATAGGI UMANITARI" ..PERCHE' "PAGARE" ??

profpietromelis...

Sab, 29/04/2017 - 11:41

Se le ONG sono straniere non possono trasferire su navi italiane, ossia su territorio italiano, questi invasori, ma debbono farsene carico esse.Se le ONG sono italiane debbono essere indagate per conoscere i loro finanziamenti. Inoltre i barconi sono da considerare alla stregua di navi pirate perché non battono bandiera di alcun Paese. E poi le intercettazioni straniere potrebbero essere acquisite con una collaborazione tra i servizi segreti stranieri e quelli italiani e tramite l'INTERPOL. Basterebbe questo per rendere processualmente utilizzabili le intercettazioni. Come si fa per le questioni cheriguardano il terrorismo. La soluzione è semplice, ma mancala volontà politica di questo sgoverno che è la causa principale dell'invasione.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Sab, 29/04/2017 - 11:45

Una sola parola per i governi Renzi e Gentiloni cosi come per le ONG : TRADITORI !

Cesare007

Sab, 29/04/2017 - 11:49

smmettete anche voi di mettere le foto con le donne!!!

TruthWarrior1

Sab, 29/04/2017 - 11:56

Andiamo al sodo e tagliamo la testa al toro, finché l'Italia sarà un paese a sovranità limitata sotto il dominio a stelle e strisce, questi fenomeni continueranno. Fa parte della loro strategia egemonica. Kim, ci faccia un favore e lancia un EMP su New York, proprio sugli uffici di Goldman Sachs.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 29/04/2017 - 11:59

@gian paolo cardelli,@venco:...Il fenomeno della "bonanza immigratoria",di questo "harakiri" etnico,è favorito da decenni,dal voto e dal non voto della stragrande maggioranza degli italiani,che da decenni continuano a votare o non votare,per consentire l'"andazzo"!!!E' inutile menarla con i governi,gli sgoverni degli ultimi 30-40 anni,che rappresentano l'interesse della stragrande maggioranza degli italiani,ai quali evidentemente,tranne forse un 25%(a cui io appartengo),le cose vanno bene così!!!!

Ritratto di rapax

rapax

Sab, 29/04/2017 - 11:59

INDAGATE SUL PD SULLA BOLDRINI SUI PRESIDENTI DELLA REPUBBLICA, SUI GOVERNI MONTI LETTA RENZI E GENTILONI!

venco

Sab, 29/04/2017 - 12:00

I politici che ci governano sono massoni, e i massoni sono contrari alla volontà dei cittadini, perché il loro scopo è quello di sottometterci al Nuovo Ordine Mondiale.

antipifferaio

Sab, 29/04/2017 - 12:02

Praticamente, se ho capito bene state dicendo che il governo italiano è complice delle ONG...ossia sono entrambi "trafficanti di schiavi"???.....annamo bene!!!

fenix1655

Sab, 29/04/2017 - 12:05

Imbroglioni e mentitori seriali senza nessuno scrupolo per i danni provocati al paese e agli italiani!!

Jimisong007

Sab, 29/04/2017 - 12:06

Quanti morti hanno sulla coscenza? Incoraggiano l'immigrazione clandestina chiavi in mano

nordest

Sab, 29/04/2017 - 12:10

Cosa ci voleva a capirlo che questa è pura opera della sinistra,al momento lo fanno a scopo di lucro pensando alle coop ; soldi soldi alle nostre spalle ,poi questi diventeranno voti voliamo capirlo o no ?

Ritratto di .nonnoFelicetto.

.nonnoFelicetto.

Sab, 29/04/2017 - 12:10

DE LI NQUE NTI

giovanni PERINCIOLO

Sab, 29/04/2017 - 12:12

Attenti a non offendere madama sboldrina e soci e a non far piangere le coop.....

Solander

Sab, 29/04/2017 - 12:17

Un mese fa, mi fermai a casa di un parente dove conobbi un ragazzo Nigeriano che passava settimanalmente per chiedere un aiuto sotto varie forme, pecuniarie, alimentari, ecc. ecc. la padrona di casa, avanti con l'età, lo utilizzava a fare piccoli lavori retribuiti di giardinaggio e altro ancora, poi lo invitava a pranzo. Fu in quell'occasione che gli chiesi come fosse arrivato in Italia. Era arrivato dalle coste Libiche con un barcone dove, dopo l'imbarco con altri disperati, attesero per ore che arrivasse un segnale luminoso da una nave al largo delle coste Libiche che avvertiva che potevano partire. Il viaggio in mare, prima di essere imbarcati sulla nave, fu breve e nel massimo della sicurezza.

Tarantasio.1111

Sab, 29/04/2017 - 12:18

QUANDO gli ITALIOTI capiranno che sono stati per 70anni imbrogliati dalle sinistre comuniste e ladre e, smetteranno di votarle?...mah!

honhil

Sab, 29/04/2017 - 12:18

Se questo è vero, se cioè i servizi segreti erano a conoscenza delle magagne che nelle acque del Mediterraneo venivano e vengono consumate, le prime quattro cariche dello Stato non potevano che esserne a conoscenza. Quindi, le loro sconsiderate uscite prima durante e dopo (insieme alla Santa Chiesa, che ovviamente sapeva e sa come stanno le cose) le dichiarazioni del procuratore capo di Catania, sono punibili per legge: per alto tradimento.

tonixx

Sab, 29/04/2017 - 12:29

Complimenti al Giornale per l'ottimo servizio,basta ignorare le fake news riguardo le varie frequentissime operazioni psicologiche in corso in Europa ad opera della CIA aventi scopo di fare scoppiare la terza guerra mondiale, per il resto almeno pubblica un po' di notizie vere. Grazie

restinga84

Sab, 29/04/2017 - 12:29

gian paolo cardelli-11:01. Ma quale alto tradimento,Sig.Cardelli. Tutti i signori al governo,oggi,sono degli usurpatori.Parlano, discutono,decidono a nome del Popolo Italiano senza averne avuto il mandato.Il fatto e`,Egregio Sig.Cardelli che gli italiani sono,me compreso,una massa di pecoroni,accettando tutti questi soprusi.Qui` non si tratta di destra o di sinistra.Non si mette nelle mani di un Renzi le briglie di un paese come il nostro,ultimo nella linea UE. Abbiamo bisogno,oggi, di un generale in servizio attivo, anche se non auspicabile,per un periodo tale da riorganizzare l`Italia tutta,portando in tribunale tutti coloro che si sono arricchiti facendo parte nei vari governi,sia di destra che di sinistra.La Saluto.

Una-mattina-mi-...

Sab, 29/04/2017 - 12:30

DIMISSIONI DEL GOVERNO E CORTE MARZIALE PER CHI, SAPENDO, TACEVA. PENA DELL'ERGASTOLO PER I TERRORISTI CHE ATTENTANO ALLO STATO, ALTRO CHE TANKO!!!!!!!!

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Sab, 29/04/2017 - 12:30

Se sapevano tutto chiaramente se ne guardavano bene dal divulgarlo..Quindi?Parecchi di loro hanno le mani in pasta.Vedremo gli sviluppi futuri.

Ritratto di falso96

falso96

Sab, 29/04/2017 - 12:33

E' solo il progetto bilderberg , destabilizzare , impoverire per rendere schiavi. bilderberg vuole due mondi uno ,"PADRONE" l'altro schiavi, e lo stanno attuando con la complicità dei stati e dei giornalisti pagati o illusi di fare parte del mondo "BENE", ma non si rendono conto che già da ora sono schiavi. Ma bilderberg e i complici hanno fatto i conti senza l'oste.

Ritratto di GiovanniBagheria

GiovanniBagheria

Sab, 29/04/2017 - 12:45

Mi riallaccio al commento del sig. Cardelli, per chiedere: 1) quando, per iniziativa di chi e con quali voti di parlamentari sono state finanziate le varie missioni di ricerca di clandestini in mare? 2) quando, per iniziativa di chi, e con quali voti parlamentari e' finanziato il sistema dell"accoglienza"? 3) a chi vanno a finire questi soldi? 4) a chi fanno capo le cooperative?

ispettore

Sab, 29/04/2017 - 12:48

Nel complimentarmi con il Signor Cardelli, auspico vivamente che il Direttore de "Il Giornale" si attivi come indicato nel commento!

Tarantasio

Sab, 29/04/2017 - 12:48

non è da escludere che ONG siano coinvolte nell' organizzazione, trasporti e finanziamento della marcia di avvicinamento via terra, nel reclutamento sul posto di finti profughi e finte profughe mediante incentivi anche economici, nella fornitura di servizi e informazioni, rete di contatti, moduli, procedure burocratiche, assistenza legale, nella compravendita di minorenni, accordi con i capi clan, arruolamento per lavori stagionali e in nero, assunzioni con precedenza, titoli di studio fasulli, assegnazione di alloggi, .... fantascienza? no, è quel tutti i giorni invita a fare il vaticano..

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 29/04/2017 - 12:52

Certo che i comunisti bastardi rovina-Italia sapevano tutto. Era scontato.

Giorgio Colomba

Sab, 29/04/2017 - 12:55

Ma dopo aver frugato per vent'anni nelle mutande del Cavaliere, la nostra solerte magistratura potrebbe gentilmente adoperarsi per stanare e condannare per alto tradimento del popolo italiano tutti gli autori ed attori della criminale sostituzione etnica in corso?

handy13

Sab, 29/04/2017 - 13:32

...continuiamo a farci prendere in giro...dai finti rifugiati, oppure lo si dica chiaramente, che dobbiamo mantenere tutti i poveri dell'Africa e Asia.

pietrom

Sab, 29/04/2017 - 13:36

Faccio notare che avete messo una foto tipicamente di sinistra: quattro ragazze carine come migranti, quando in realta' sono per l'80% uomini nel pieno delle loro forze. Questo dato da solo e' la conferma che non si tratta di migrazioni per motivi economici o per violazioni dei diritti umani, ma di invasione programmata!

honhil

Sab, 29/04/2017 - 13:40

Se questo è vero, se cioè i servizi segreti erano a conoscenza delle magagne che nelle acque del Mediterraneo venivano e vengono consumate, le prime quattro cariche dello Stato non potevano che esserne a conoscenza. Quindi, le loro sconsiderate uscite prima durante e dopo (insieme alla Santa Chiesa, che ovviamente sapeva e sa come stanno le cose) le dichiarazioni del procuratore capo di Catania, sono punibili per legge: per alto tradimento.

mifra77

Sab, 29/04/2017 - 13:45

Insomma, le risorse del partito di Napolitano, Monti, Letta, Renzi, Gentiloni e svelate in quanto risorse, da Boldrini, Kyenge, Grasso, sono frutto di ong delinguenziali? E Mattarella dorme? cosa aspetta a dichiararli per quello che sono e denunciarli per alto tradimento?

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 29/04/2017 - 13:54

Ma è ovvio che sono al corrente, una persona normale che vede supernavi di ong battenti bandiere di paradisi fiscali fare la spola avanti e indietro a scaricare clandestini sulle nostre coste gli verrebbe un minimo dubbio......ma i kompagni sono kompagni fino fondo, specialmente quando c'è da trarne profitto economico....cooperative !!!

pietrom

Sab, 29/04/2017 - 13:57

Faccio notare che avete messo una foto tipicamente di sinistra: quattro ragazze carine come migranti, quando in realta' sono per l'80% uomini nel pieno delle loro forze. Questo dato da solo e' la conferma che non si tratta di migrazioni per motivi economici o per violazioni dei diritti umani, ma di invasione programmata! [2]

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Sab, 29/04/2017 - 14:12

Tutte le ONG hanno un obiettivo in comune, traghettare gli africani in Italia e riempire le città del nord di nullafacenti spacciatori di droga che non temono le forze dell'ordine perché sono come dei fantasmi. Possiamo ringraziare tutti i tossici che li pagano bene per la loro schifezza. Il giorno che non ci fossero più tutti i tossici (la maggior parte insospettabili) inizierebbero i guai per le persone oneste. Ecco chi finanzia le ONG: i tossici italiani benestanti.

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Sab, 29/04/2017 - 14:17

........ "IL GOVERNO CI NAVIGA" ....lol

Malacappa

Sab, 29/04/2017 - 14:25

Bhe' chiamare governo sta banda di traditori e' troppo.

BENNY1936

Sab, 29/04/2017 - 14:26

E ripetiamolo ancora una volta: ma come è possibile che per la stragrande maggioranza siano solo i maschietti a "migrare"?

carpa1

Sab, 29/04/2017 - 14:47

Il tradimento degli ultimi governi italiani, in tema di invasione dall'africa, è ormai sotto gli occhi di tutti, stanti i patetici tentativi di infossare qualsiasi tentativo di far emergere le prove; quelle prove che ormai non possono più tardare onde sputtanare definitivamente una sx che, per rimanere al potere, sta tentando di tutto e di più. Ma li ascoltate i demenziali proclami di questi giorni che escono dalle bocche più lerce degli istituzionali? Continuano ad aggrapparsi ad un buonismo peloso che nulla ha a che fare con l'asilo a gente colpita dalla guerra, quando continuano invece a cercare l'appoggio della chiesa per ottenere consensi ed insistere nel riempirci di clandestini con l'obbiettivo di incrementare consensi elettorali una volta concessa la nazionalità con ius soli et similia.

severino negretto

Sab, 29/04/2017 - 14:53

Per finire le speculazioni su i profughi, l'Europa dovrebbe creare un centro di accoglienza nel acque internazionali nel mediterraneo, con una grande nave tipo crociera, ancorata al largo dell'isola di Malta. Nella quale convogliare tutti i profughi con i necessari servizi per accoglierli. Sulla nave una commissione Europea per l'accoglienza o espulsione. con disciplina, servizio d'ordine severo e espulsioni immediate per chi non è degno di essere accolto. Sarebbe la fine delle speculazioni e non costerebbe di più del sistema speculativo di attualmente in vigore.

Tarantasio.1111

Sab, 29/04/2017 - 14:58

Pure FRANCESCO ci sgraffigna...

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 29/04/2017 - 15:04

@carpa1:....certo,la "ciliegina" sulla torta(buonista),sarà appunto lo "ius soli" ed il voto....Del resto,questo è quello che vuole la stragrande maggioranza degli italiani!!!

OttavioM.

Sab, 29/04/2017 - 15:12

Ci sono ancora tontoloni in Italia che ancora non hanno capito quello che c'è dietro tutto questo sistema?E perchè alcune anime belle da 3 giorni sembrano morsi da una tarantola?Penso che anche il piddino più incallito a questo punto si starà facendo qualche domanda.Se un governo o un'organizzazione vuole aiutare i profughi perchè non li aiuta nei campi che già ci sono?Se vuole aiutare i poveri perchè non aiuta in Africa?Se vuole evitare i morti perchè non fa come l'Australia?Visto che la stragrande maggioranza di quelli che arrivano non sono né profughi,né i più poveri e dall'inizio di queste missioni i morti sono aumentati a dismisura.

PEPPINO255

Sab, 29/04/2017 - 15:39

Io credo che una "regia" politico-mafiosa spinga i migranti verso il mediterraneo. Qui i migranti pagano un biglietto "salato" per la traversata (ora facilitata da qualche ONG) e i "passeggeri vengono "sempre" accompagnati in Italia dove diventano titolari "sulla carta" di un contributo di 36 euro/die che altri mafiosi incassano tenendo in schiavitù i malcapitati. Qualcun altro crea malcontento nella popolazione (xenofobia) e ne fa argomento per campagna elettorale.... Se osservassimo la cosa alla luce del "cui prodest", capiremmo subito che la regia e gli amici degli amici che si appropriano dei fondi, se politici, sono dello stesso partito...!!!

toni175

Sab, 29/04/2017 - 15:42

Forse è ora di ripetere: QUESTI FINTI PROFUGHI CI ODIANO e ci faranno fare purtroppo una brutta fine.:-((

INGVDI

Sab, 29/04/2017 - 16:07

E' inutile incolpare le Ong, è inutile distinguerle tra buone e cattive, diciamo la verità sono tutte complici, per interesse, dell'invasione che è in atto. Sono due anni che la marina militare opera in tal senso, ultimamente il lavoro è aumentato e pertanto ha assunto dei collaboratori. Le Ong, appunto. Stato criminale e traditore.

MEFEL68

Sab, 29/04/2017 - 16:48

E' d'obbligo la formula: "NON POTEVA NON SAPERE".

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 29/04/2017 - 16:49

Inutile prendersela coi "governi" italiani. 1) non decidono nulla, eseguono solo ordini; 2) sono popolati da minorati mentali, dementi, ignoranti patentati. Non capiscono neppur gli ordini che ricevono.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 29/04/2017 - 16:55

Provate ad immaginare cosa succederebbe se queste ONG si mettessero a SALVARE i Balzeros Cubani per portarli in Florida!!!! Perche Li non lo vanno a fare??? Perche verrebbero immediatamente RISPEDITI al punto di partenza cioe sulle spiagge Cubane. In Italia INVECE..... perchè??? Perche i LORO COMPLICI stanno al governo!!! AMEN.

Vigar

Sab, 29/04/2017 - 17:03

Questo è poco ma sicuro. Ma tanto.....non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire.

tosco1

Sab, 29/04/2017 - 17:07

Esaminati gli arrivi, il 90 per cento degli arrivati clandestini dovrebbero essere riportati indietro, non essendo rifugiati Mandarli indietro ha un costo.Bene, saranno individuate le ONG da cui le persone provengono,le quali si dovranno prendere carico del costo del ritorno e della loro destinazione. Volevo solo aggiungere di condividere l'opinione di alcuni lettori che hanno paventato la necessità portare davanti ai tribunali speciali del popolo i politicanti che, con questa disastrosa negligenza o connivenza, tramano per distruggere il popolo italiano,nel suo benessere e nella sua libertà ed identità.La gravità del reato sottostante a queste trame è di una gravità assoluta.Chi comanda oggi così negligentemente,a mio parere, rischia. E non è impossibile arrivarci.L'insopportabilità delle situazioni crea reazioni impensabili ed imprevedibili.Se si rompe la diga... addio.

MEFEL68

Sab, 29/04/2017 - 17:07

Se i nostri governi favorevoli all'immigrazione perchè credono alla bellezza della società multietnica in quanto apportatrice di culura e di preziose risorse che faranno i lavori che noi non vogliamo fare e che quindi pagheranno con il loro sudore le nostre pensioni (quante cacchiate ci hanno detto), non avessero "salvato" gli invasori, tutti questi morti non ci sarebbero stati. Saputo che, nella più buona delle ipotesi,i soccorritori avrebbero bloccato il natante e lo avrebbero obbligato ad invertire la rotta, i cosidetti profughi avrebbero capito che la loro era pericolosa fatica sprecata e avrebbero desistito. E ora qualcuno in Italia potrebbe fare a meno di far finta di stracciarsi le vesti per la disperazione.

Tarantasio

Sab, 29/04/2017 - 22:36

i miei complimenti a Micalessin!!

opinione-critica

Sab, 29/04/2017 - 23:54

Ringraziamo il pm Zuccaro per aver evidenziato ciò che sospettavamo senza avere prove "giudiziarie". Questo pm oltre a eventuali provvedimenti contro il suo operato rischia la vita. Ci sono in ballo molti soldi, più di quelli che procura la droga, quindi metterlo a tacere in eterno è un obiettivo della enorme galassia che vive sulle spalle della povera gente dicendo di essere al servizio del popolo e del paese.

Pensobene

Dom, 30/04/2017 - 06:25

Il PD sta naufragando in un mare di polemiche e scissioni. Arriveranno le navi delle ONG a soccorrerli? Forse.