Lo sfogo del giovane militante Pd: "Basta buonismo sugli immigrati"

Bernard Dika, 20enne iscritto al Pd e di origini albanesi, in un intervento a Ravenna durante l'assemblea dei circoli del partito ha chiesto una svolta sui temi dell'immigrazione: "Chi viene qui deve rispettare le regole come ogni italiano"

"Non abbiamo mai una linea politica chiara" - "Non lasciamo morire nessuno in mare, ma chi viene qui deve rispettare le regole come ogni cittadino italiano". È il succo dell'intervento all'assemblea dei circoli del Pd di Ravenna di Bernard Dika, giovane studente universitario di Firenze e iscritto al Pd da cinque anni. Dika, di origini albanesi, ha raccontato la storia dei suoi genitori "venuti in Italia dall'Albania con il barcone. Lui è un muratore, lei era un ostetrica e qui fa la colf". Come a dire che chi viene dall'estero è giusto che abbia gli stessi diritti dei cittadini italiani, ma anche gli stessi doveri.

Ogni tanto, nel Pd in tempesta spunta un giovane comandante che promette alla nave di portarla in acque tranquille. Era successo in passato con Debora Serracchiani - dal palco di un'affollata assemblea nazionale - e oggi con un militante di Firenze di appena 20 anni. Il pubblico dell'assemblea dei circoli del Pd di Ravenna è rimasto spiazzato dall'intervento di Bernard Dika, studente universitario iscritto al partito da cinque anni che ha pronunciato uno sfogo condiviso da molti.

Nel mirino, ovviamente, la classe dirigente del partito, colpevole di non avere una linea politica chiara oltre che di ambiguità sulle tematiche relative all'immigrazione. "Molti mi chiamano e mi dicono di guardare La7 perché ci sono molte trasmissioni politiche, a cui partecipano tanti rappresentanti dei partiti, 10 della Lega e 10 dei 5 Stelle: si dividono tra i vari programmi, ma dicono tutti la stessa cosa", esordisce il giovane militante prima di passare all'attacco. "Poi ci sono tre rappresentanti del Pd che dicono 20 cose diverse. Sono orgoglioso di essere in un partito plurale, orgoglioso di farne parte, ma voglio essere orgoglioso di stare in un partito che dev'essere chiaro sulla linea, una sola", scandisce Bernard Dika tra gli applausi convinti dei presenti.

Ma il meglio deve ancora venire. Dika invoca la necessità di "fare al più presto un congresso. Troviamo una linea politica e andiamo avanti insieme per davvero, non solo per farsi una foto ed entrare in una lista per le elezioni. Riscopriamo la bellezza di fare politica non per un ruolo, ma per la passione di cambiare le cose", chiede il ragazzo a cuore aperto. Prima di affrontare un tema che da sempre suscita discussioni feroci all'interno della sinistra: l'immigrazione. Lo fa raccontando la sua esperienza di immigrato di seconda generazione. Ci si aspetta una presa di posizione buonista: tutt'altro. "Voglio dire una cosa semplice: noi non lasciamo morire nessuno in mare [...] ma c'è una cosa da cui non si può prescindere: chi viene qui deve rispettare le regole come ogni cittadino italiano. Se non facciamo capire questo, ci diranno che siamo per l'illegalità", conclude Dika.

Commenti

NoSantoro

Lun, 17/09/2018 - 12:03

Il paragone con la serracchiani non è di buon auspicio!

Ritratto di Suino_per_gli_ospiti

Suino_per_gli_ospiti

Lun, 17/09/2018 - 12:09

PD, partito degli immigrati e dei clandestini.

Papilla47

Lun, 17/09/2018 - 12:15

E' il momento del turnover. Se lasciate spazio a questi ragazzi più benpensanti di martina e soci, pessimi scrittori e intellettuali, radical chic con o senza barba la sinistra ha una opportunità. Se non vi volete sraricare e volete riconfermate la vostra fame simile ai felini con la preda tra i denti buona fortuna.

fjrt1

Lun, 17/09/2018 - 12:16

Giusto. Non si devono lasciare esseri umani morire in mare. Ma se poi dobbiamo tenerceli tutti in Italia allora non mi va più bene.

pierk

Lun, 17/09/2018 - 12:16

dika, dika pure... tanto i suoi compagni non lo capiscono...

tonipier

Lun, 17/09/2018 - 12:16

" EGREGIO BERNARD" Sono convinto della sua buona fede, non è facile oggi trovarne uno. Ti posso garantire che i tuoi amici, non hanno mai usato il buonismo sugli immigrati...ma hanno usato solo il metodo di accaparramento con il solo scopo di arricchirsi?. la saluto cordialmente.

paolo b

Lun, 17/09/2018 - 12:22

fatelo segretario e cacciate tutti proprio tutti dirigenti attuali sostituendoli con persone che mai hanno ricoperto cariche nel partito !!!

cgf

Lun, 17/09/2018 - 12:34

Altro che sovranisti, populisti, nazionalisti, fascisti e giù ancora. INCONCLUDENTI, INSCOSCENTI, IN.... e mi fermo perché più che sufficiente per aver il VANTO di essere chiamati da loro populisti... almeno un'idea chiara ed alternative le pongo.

Magosirian

Lun, 17/09/2018 - 12:37

Questo è un altro che vuol aprirsi bottega.

Giorgio Colomba

Lun, 17/09/2018 - 12:38

Si decida: cambi idee per amore del partito o cambi partito per amore delle idee.

GiovannixGiornale

Lun, 17/09/2018 - 12:42

Se i suoi compagni lo ascoltassero, creerebbero grossi problemi a Salvini, ma sono troppo stupidi e tronfi per capirlo. Continueranno a dare del fascista e del razzista a Salvini e così lo faranno vincere a vita.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Lun, 17/09/2018 - 13:13

come ogni cittadino italiano. è proprio quello che fanno.

Ritratto di Evam

Evam

Lun, 17/09/2018 - 13:16

Ma questo cosa viene a blaterare di quello che devono fare o non fare politicamente gli italiani o perlomeno alcuni di essi. Perché non va a filosofare in Albania, mi sembra che si senta un tantino troppo italiano più che albanese. Gli italiani sono stufi di stranieri che lordano il loro sacro suolo fin da troppo tempo e ora pure le filippiche pseudo politiche su cosa si deve e non si deve fare. Immagino che il prossimo a dare consigli e a sentirsi autorizzato a insegnare politica al popolo italiano potrebbe essere un musulmano, vista la loro bramosia nell'appropriarsi di tutto ciò che non è loro. All'inferno tutte le locuste di questo mondo che dietro le false apparenze umane nascondono la loro vera natura biblica di vera sciagura dell'umanità.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Lun, 17/09/2018 - 13:18

Mi immagiono le facce degli astanti. Povero Dika, nel PD non farai carriera. Coraggioso comunque.

baronemanfredri...

Lun, 17/09/2018 - 14:16

MA PERCHE' NON CAMBI PARTITO LO SAI CHE I TUOI SONO STATI MITRAGLIATI DAL GOVERNO CHE ORA SI CHIAMA PD? IO CONOSCO MOLTISSIMI ALBANESI E UNO DI QUESTI, PADRE DI DUE MIEI AMICI, E' STATO MITRAGLIATO, LUI CHE ERA MAGGIORE DELL'ESERCITO POPOLARE DI ALBANIA QUANDO C'ERA HOXHA? CAMBIA PARTITA NON PUOI INCHINARTI A CHI HA DATO ORDINE DI SPARARE. VUOI RISPETTARE LE NOSTRE LEGGI? ALLORA RISPETTA PRIMA DI TUTTO TE STESSO.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Lun, 17/09/2018 - 14:17

Il fatto è che per uno del PD che ragiona, purtroppo ce ne sono milioni che non ne hanno la capacità!

marygio

Lun, 17/09/2018 - 14:20

eccccccccccco! facciamo che siano i probi albanesi a ...legiferare....ahahahah

Liberoita2018

Lun, 17/09/2018 - 14:21

Caro pseudo bravo ragazzo! Tornatene al tuo paese, anche se parli italiano, ti muovi e ragioni come un italiano, rimarrai sempre un albanese che in Italia non può stare! Salvini tu che in tanti comizi a cui ho assistito hai sempre puntato su questi bei concetti quindi fai una regola che si possono espellere gli italiani che non lo sono almeno da 5 generazioni! Ci puliremo di un po' di gentaglia e risolviamo tutti i problemi! Ne son sicuro mi hai convinto tu seguendoti in tutti questi anni!

Aegnor

Lun, 17/09/2018 - 14:42

Piccole bombette crescono, statesereni.4

PEPPINO255

Lun, 17/09/2018 - 14:58

L'ho ascoltato... NON ha MAI nominato gli immigrati...!!!

gpl_srl@yahoo.it

Lun, 17/09/2018 - 15:30

questo ragazzo non fa parte della famiglia Addams: certamente Lurch martin Addams, sempre che sia riuscito a capire quanto il ragazzo ha detto, chiedera la sua espulsione!

Liberoita2018

Lun, 17/09/2018 - 16:05

Che subdoli che sono! Adesso provano con questi sistemi dove un ragazzo preso a caso dalla strada lo buttano sul palco spiegandogli cosa dire per farli sembrare furbi e scaltri. Che pena che fanno, si vede che è tutto architettato, guarda caso gli applausi che lui dice non si sentono, saranno magari in uno studio a recitare! Continuate così mentre Salvini era veramente a parlare e ad alzare la voce contro i pupazzi europei e veramente è stato insultato pesantemente con quella bestemmia detta in italiano! Meno male che è stato ripreso così tutto il mondo ha visto

Aegnor

Lun, 17/09/2018 - 16:08

Se veramente ha detto quello che viene riportato, presto avremo le masse ululanti nelle piazze che gridano al fassismo e al rassismo

zadina

Lun, 17/09/2018 - 16:23

Forse doveva arrivare un giovane albanese di seconda generazione per fare capire ai vecchi amministratori di sinistra che anno sempre sbagliato difendendo i clandestini senza fargli rispettare le nostre leggi regolamenti e abitudini noi rispettiamo la loro religione e abitudini e loro debbono rispettare la nostra religione abitudini e leggi.

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 17/09/2018 - 16:34

ma questo quale 7 ha visto? 3 piedini e 10 leghisti e 10 pentastellini? ridicolo! neanche loro sono consapevoli di telekabul7 dove fanno i dibattiti tra giornalisti di sx e piedini antigov...