Lo sgambetto a Mattarella: ingorgo di videomessaggi

Grillo sul blog, il duo Di Maio-Di Battista e Salvini sui social per Capodanno. Fi: «Silenzio»

Altro che solenne attenzione a reti unificate per il discorso del presidente, ci sarà un ingorgo di discorsi - a tasso di autorevolezza molto variabile - per l'ultima sera del 2018. Parlerà come da tradizione repubblicana il capo dello Stato, ma dovrà sovrapporsi ai messaggi di altre figure del teatrino politico italiano. Il garante del M5s Beppe Grillo ha annunciato dal blog che non mancherà di rivolgersi alla nazione col suo controdiscorso di Capodanno, in fondo una tradizione pure questa: «Pensate, sono passati 20 anni dal mio primo Discorso all'umanità. Belin come passa il tempo per voi mortali!» scrive il comico firmandosi L'Elevato.

La differenza è che stavolta Grillo parlerà non da leader di un movimento antipolitico, ma da fondatore del partito di governo. E poi, che non sarà l'unico del M5s a mandare messaggi al popolo italiano. Anche i due pupilli della Casaleggio Associati, accomunati dai rispettivi padri inguaiati tra debiti e furbate, ovvero Alessandro Di Battista (reduce da sette mesi di vacanza in America) e il supermiracolato Luigi Di Maio, parleranno al popolo con un video. La sceneggiatura studiata per la speciale occasione prevede un video-discorso a due - trasmesso da una località al momento «top secret» non lontana da Roma dove i due si confronteranno dopo la lunga assenza di «Dibba» - che serve al vertici M5s per comunicare una strategia di azione comune tra i due leaderini pentastellati con il ritorno in Italia di Di Battista, che avrà un ruolo forte di qui alle Europee 2019 anche se i suoi smentiscono possa essere una poltrona di governo. Il grillino romano è una figura che ha un suo peso nel Movimento, specie in un momento di calo di popolarità del M5s e di malessere nella base più insofferente all'abbraccio con i leghisti. Il messaggio di Capodanno con l'accoppiata Di Maio-Dibba è un'occasione per dare l'idea di compattezza al vertice. Se Grillo parlerà però stasera, la coppia M5s farà la diretta sui social domani.

Poteva mancare anche Matteo Salvini, presentissimo sui social con video, selfie e aggiornamenti sul cibo in tavola più volte ai giorno? No, e infatti parlerà anche il ministro dell'Interno. Dal suo entourage fanno sapere che dopo anni di boicottaggio - nel 2015 disse che avrebbe preferito guardare il cartone animato Masha e orso con la figlia - Salvini seguirà per il secondo anno consecutivo il discorso di fine anno di Sergio Mattarella. Dopo un commento istituzionale alle parole del presidente della Repubblica, il vicepremier si collegherà in diretta Facebook per fare gli «auguri» ai suoi sostenitori, spiegano dal suo staff, ma il suo intervento non sarà un «controdiscorso» a quello presidenziale, come fu negli anni passato quando usò toni anche molto duri nei confronti dell'allora capo dello Stato Giorgio Napolitano. Un messaggio di auguri, insomma, che servirà però al leader della lega anche per condividere il bilancio politico su quanto fatto con il governo gialloverde e sugli impegni dei prossimi mesi.

Per gli altri partiti non sono previsti messaggi particolari per fine anno. Anzi, da Forza Italia protestano per l'intasamento: «Salvini, Di Maio, Di Battista, hanno 364 giorni all'anno per stare sotto i riflettori - commenta l'azzurra Mara Carfagna - Lascino in pace l'Italia almeno l'ultimo giorno dell'anno, quando a parlare è il presidente della Repubblica, che rappresenta l'unità nazionale, tutto il Paese e non solo una parte di esso».

Commenti

Duka

Lun, 31/12/2018 - 10:05

FIRMERA', FIRMERA'

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 31/12/2018 - 10:30

A FI piacciono i presidenti della repubblica. Li hanno fregati buttati giù almeno tre volte. Siamo alla sindrome di Stoccolma.

LP

Lun, 31/12/2018 - 11:02

Ascolterò solo il messaggio di Salvini.

Rottweiler

Lun, 31/12/2018 - 12:21

Meglio Masha e orso. Ma che fantamattarella rappresenti tutti gli italiani, e' il botto più forte che ho sentito.....?

nonnoaldo

Lun, 31/12/2018 - 12:24

Il festival delle chiacchiere, per non dire delle balle spaziali.

Ritratto di Attila51

Attila51

Lun, 31/12/2018 - 12:32

FI in silenzio. Dopo essere stata declassata da Partito, come il PD, in chat di gruppo, nessuno si azzarda far perdere ancora amici.

Ritratto di Attila51

Attila51

Lun, 31/12/2018 - 12:32

Il solito brodo. Presenta Mattarella

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Lun, 31/12/2018 - 12:33

Mi vengono i brividi. Se a fare gli auguri agli Italiani sono questi personaggi con un tasso di autorevolezza pari a zero, il 2019 inizia sotto i peggiori auspici.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Lun, 31/12/2018 - 12:36

SEGUE. Il duo Di Battista e Di Maio (li accomuna perfino la preposizione «DI» nel cognome) spiegheranno sordi et orbi che quanto è stato detto su debiti e costruzioni abusive sono calunnie dell’opposizione al governo del nuovo che avanza.

Triatec

Lun, 31/12/2018 - 12:46

Stenos@ Ottima osservazione, in FI sono masochisti conclamati.

agosvac

Lun, 31/12/2018 - 12:47

Televisione rigorosamente spenta, questa sera.

Ritratto di Giano

Giano

Lun, 31/12/2018 - 12:52

Il presidente della Repubblica rappresenta la nazione. E Mattarella la rappresenta perfettamente. La sua faccia avvilita, triste e depressa è la perfetta immagine di un’Italia che ha smarrito ogni identità, storia, orgoglio e dignità. Siamo diventati, per nostra volontà e grazie alle nostre leggi terzomondiste sostenute da una sinistra il cui unico fine è la dissoluzione dell’Occidente, della sua cultura e civiltà, schiavi dell’invasione dei nuovi barbari. Scipione l’Africano, si rivolta nella tomba. E con lui tutti i grandi antenati, eroi e padri della patria, che hanno fatto grande Roma e l’Italia. Da “Roma caput mundi” ci siamo ridotti a “Roma, caput mund…ezza”.

ammazzalupi

Lun, 31/12/2018 - 13:31

La mummia filoislamica parlerà. Parlerà RIPETENDO tutte le frasi fatte e le fesserie che già i suoi predecessori hanno ripetuto fino alla nausea. NOI vogliamo un presidente che DIFENDA l'Italia e non la UE. NOI vogliamo sentire un presidente che RISVEGLI i sentimenti di ONORE, LEALTA', RISPETTO, GIUSTIZIA che vengono continuamente calpestati da chi si nutre di potere e intoccabilità. NOI vogliamo sentire un presidente che inviti alla RIBELLIONE a tutte le angherie a danno degli italiani. NOI vogliamo sentire un presidente che metta innanzi a tutto il benessere degli italiani. TUTTO IL RESTO è soltanto aria fritta.

lavieenrose

Lun, 31/12/2018 - 14:21

tanto chi li ascolta.....

maurizio-macold

Lun, 31/12/2018 - 15:38

Signor LP (11:02), visto che ascoltera' solo il messaggio di Salvini magari si faccia spiegare perche' la flat tax, che doveva riguardare tutti, riguardera' invece solo i ricchi. Poi si faccia spegare perche' dovremmo pagare il reddito di cittadinanza a sfaccendati e parassiti.E poi anche si faccia spiegare il perche' dell'ennesimo condono agli evasori fiscali (chiamata: pace fiscale), ed anche il condono edilizio con ricostruzione della casa a spese nostre per i terremotati di Ischia ed altre zone del sud Italia. Si faccia spiegare queste ignominie .........

Jon

Lun, 31/12/2018 - 16:37

Il presidente Mattarella non rappresenta Nessuno. Eletto da Napolitano,che risultava abusivo per la seconda volta, mai e' stato voluto dagli Italiani ne dal nuovo Governo. Rappresenta l'Europa, quella della finanza speculativa. Vada a fare i suoi sermoni a Bruxelles e cancelliamo queste pietose, false e deprimenti esibizioni mediatiche coloniali.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 31/12/2018 - 17:25

@Giano 12:52....concordo!@ammazzalupi 13:31....nelle sue prime parole lo ha definito!Cosa pretende!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 31/12/2018 - 17:26

Meno male che quelli di FI stanno in "silenzio"!

Happy1937

Lun, 31/12/2018 - 17:28

Io invece non guardero’ nessuno di loro, Mattarella compreso.

Trefebbraio

Lun, 31/12/2018 - 17:44

Ecco! Un bel discorso, dei buoni propositi, una severa strigliata, un doppiopetto blu scuro, camicia stirata, bianca. È così semplice dopotutto fare politica nel nostro paese, sarà per questo che ogni citrullo sale sul carrozzone? Vegliardi che sembrano usciti dai sepolcri, bamboccioni in vacanza perenne, faccine pulite montate su cranietti vuoti. Si salva solo Salvini (Oman nomen) da questa poltiglia umana. Sempre che poi il marcio non lo attanagli anche lui. Speriamo in un 2019 di gente di buon senso, speriamo che la mamma dei comunisti muoia di parto, speriamo che le elezioni in Europa ci portino aria fresca e speriamo soprattutto che ci ritorni la voglia di andare a votare.

rigampi51

Lun, 31/12/2018 - 18:42

TV spenta fino a fine discorso

Ritratto di Fanfulla

Fanfulla

Lun, 31/12/2018 - 18:48

Il Mozzarella faccia gli auguri alle sue risorse !!

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Lun, 31/12/2018 - 19:09

SECONDO INVIO: SEGUE. Il Garante (sic) del M5s «non mancherà di rivolgersi alla nazione». Ci ricorderà come, lui, già molti anni fa aveva capito che l’HIV non esiste. Più che alla nazione, però, il suo discorso lo rivolgerà all’umanità, come fa da 20 anni. Tutto il pianeta lo ascolterà in rispettoso silenzio. Grillo non parla, non ha mai parlato per far ridere. È o non è «L’Elevato»? Per «elevarlo» la «fosca ombra di re Arduino» è tornata ad aggirarsi tra le rosse torri.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Lun, 31/12/2018 - 19:12

SECONDO INVIO (non mi pare che Salvini abbia bisogno della protezione dei solerti moderatori; sa farsi piazza da se): SEGUE. Quanto a Salvini, Il Presidente della Repubblica farà bene a guardarsi le spalle: il fondatore di comunismo padano, che si tratti di affetti familiari o di alleanze politiche, è compulsivamente spinto a tradire quelli che... «ama». Potrebbe essere la volta di Mattarella...

maurizio-macold

Lun, 31/12/2018 - 19:20

Ed io spero di non leggere piu' idiozie come quelle di TREFEBBRAIO.

Savoiardo

Lun, 31/12/2018 - 20:37

Piu' che Capo di Stato e' un capo fazione. INADEGUATO.

Ritratto di lucabilly

lucabilly

Lun, 31/12/2018 - 20:39

Mattarella rappresenta il passato dal momento che fu eletto. Una vergogna colossale plaudita anche da FI, un partitucolo fortunatamente ridotto a una congrega di sbandati come il PD. Grillo puo` non piacere, ma non dice sxxxxxxxe e comunque cose su cui si puo` ragionare a differenza di tanti traditori della Patria.

Ritratto di lucabilly

lucabilly

Lun, 31/12/2018 - 21:01

trefebbraio, concordo con te al 100%

Divoll

Mar, 01/01/2019 - 02:36

Il discorso piu' bello resta quello di Putin.