Si lavora a un premier "terzo": in pole Giorgetti e Giovannini

I nomi dei papabili ai dicasteri sono tutti politici. E per Palazzo Chigi c'è in ballo pure uno dei candidati del Colle

Troppo presto per fare nomi anche in via ufficiosa. Sarebbe uno sgarbo nei confronti del presidente della Repubblica. La Costituzione affida al Capo dello Stato la nomina di premier e, su proposta di quest'ultimo, quella dei ministri. La prassi va oltre. Il Quirinale negli ultimi anni ha avuto un peso determinante nelle nomine dei responsabili dei singoli dicasteri. Impossibile quindi stilare la lista dei componenti del governo. Nemmeno i due registi di questa fase, il leader della Lega Matteo Salvini e quello dei M5s Luigi Di Maio, possono permetterselo.

Ma dentro i due partiti e in Parlamento già ieri circolavano nomi di papabili e poltrone da assegnare. A partire da quella del premier, anche se è la più incerta. Giancarlo Giorgetti ieri era ancora quotato, ma con meno entusiasmo rispetto ai giorni scorsi.

A suo sfavore anche l'ipotesi circolata ieri di riservare a Salvini e Di Maio il ruolo di vice premier e quindi garanti della maggioranza politica.

Il nome nuovo di questa fase molto preliminare è quello di Enrico Giovannini. Tirato in ballo come candidato di Sergio Mattarella, ma anche come possibile compromesso tra Lega e M5s. Ex ministro del Lavoro del governo di Enrico Letta e presidente dell'Istat, ha portato in Italia un indice economico alternativo al Pil, che piace ai pentastellati, il Bes, benessere equo e sostenibile.

Per i dicasteri, i nomi che stanno circolando sono tutti politici. Candidati in grado di tradurre in policy i programmi dei partiti di appartenenza. Per i pentastellati il fedelissimo di Di Maio, Alfonso Bonafede. Che però non andrebbe alla Giustizia, come aveva previsto il leader M5s. Per il dicastero di via Arenula ieri erano in corsa Giulia Bongiorno (che è stata tirata in ballo anche come possibile premier nei giorni scorsi e potrebbe riemergere), ma anche Nicola Molteni, esponente del Carroccio. Entrambi ben visti dal M5s.

Sempre per i pentastellati è in corsa Lorenzo Fioramonti, teorico della decrescita felice e professore universitario. Di Maio lo voleva allo Sviluppo economico. Ma questa poltrona fa gola anche Claudio Borghi, esponente di punta della Lega.

Della vecchia lista dei ministri pentastellati resistono Riccardo Fraccaro, Domenico Fioravanti, Pasquale Tridico. Quest'ultimo per il ministero del Lavoro, con l'obiettivo di ripristinare l'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori. Poi Andrea Roventini, che Di Maio voleva al ministero dell'Economia, ma nei giorni scorsi si è sbilanciato a favore dell'alleanza con il Pd, poi tramontata. Comunque troppo di sinistra per la Lega. Il dicastero dell'Economia resta il più difficile da assegnare. Ieri si continuava a ipotizzare che potesse toccare a Forza Italia indicare un esterno affidabile per il dicastero di via XX settembre. Ma è più probabile che Silvio Berlusconi chieda garanzie sull'Europa, l'Euro e una politica economica responsabile rispetto a una poltrona, sia pure quella di via XX settembre.

Tra i nomi che ieri ricorrevano più spesso, quello di Armando Siri, economista e giornalista della Lega che si è battuto per la flat tax. Un punto qualificante del programma del partito che Salvini vuole sia garantito e accompagnato nella sua attuazione.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 10/05/2018 - 08:22

quanti sgarbi ha subito berlusconi, per interessi degli altri!

Ritratto di combirio

combirio

Gio, 10/05/2018 - 08:33

Giorgetti, Giorgetti, Giorgetti! Insistere per Giorgetti, il bello viene adesso, una figura scialba e inconsistente sarebbe inutile per tutti. Si ritornerebbe indietro. Anche il sacrificio di Belusconi sarebbe stato inutile. Ci vuole una figura credibile e autorevole. In bocca al lupo!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 10/05/2018 - 08:34

Speriamo che alla giustizia vada uno con i baffi, naturalmente di dx.

xgerico

Gio, 10/05/2018 - 08:34

A Signorini hai messo tutti i nomi della Guida Monaci, vedrai che uno l'azzecchi!

Jon

Gio, 10/05/2018 - 08:36

Mattarella non deve presentare alcun candidato..!! Ha gia' fatto fin troppo fino ad oggi...

VittorioMar

Gio, 10/05/2018 - 08:39

..PER GRAZIA RICEVUTA,LA LEGA E IL M5S DOVREBBERO RINGRAZIARE IL PRESIDENTE PER LA PAZIENZA,LA GENEROSITA',LA BENEVOLENZA DIMOSTRATA NEI LORO CONFRONTI, E NOMINARE UN PRESIDENTE DEL CONSIGLIO MOLTO GRADITO AL COLLE !!..E AVRANNO SEMPRE UN "PADRE NOBILE" AL QUALE RIVOLGERSI E CHIEDERE CONSIGLI DI ESPERIENZA ED AVVEDUTEZZA POLITICA !!..ORA E' IL PRESIDENTE DEL 70% DEGLI ITALIANI !!

Clamer

Gio, 10/05/2018 - 08:42

Non dimenticatevi di Maroni.

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 10/05/2018 - 08:46

La popolazione ha votato per un capovolgimento del sistema politico e giustiziale Italiano, NON per mettere al governo degli scagnozzi corrotti e (comunisti) scelti alti papaveri di Palazzo Chigi, NON VOTATI DALLA POPOLAZIONE!!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 10/05/2018 - 08:54

...."Lorenzo Fioramonti, teorico della decrescita felice e professore universitario. Di Maio lo voleva allo Sviluppo economico"...Siamo a posto!Uno che teorizza la "decrescita felice",allo "sviluppo economico"!....E' il massimo dell'incongruenza!Peggio di un "diversamente udente"(come piace ai "progressisti",...sordo per chi non avesse capito"),direttore d'orchestra!

soldellavvenire

Gio, 10/05/2018 - 08:57

preparo i popcorn, ma voi é meglio che tenete il valium e anche un dae a portata di mano, perché ne vedremo delle belle: per cominciare il ”benevolo astenuto” chiede ministeri, ovviamente in cambio di qualcosa magari la “benevola fiducia “ su qualcosa che lo interessa?

rossini

Gio, 10/05/2018 - 08:57

Toto ministri? Tutto bene. Questo qui, quella lì, quell’altro là. Una cosa sola raccomando a Salvini. Eviti come la peste la polpetta avvelenata del Ministero dell’Interno. Prima o poi anche in Italia si verificherà un mega attentatone come quelli di Francia, Inghilterra, Germania e Spagna. E, quando questo dovesse accadere, saranno tutti pronti a gettare la croce addosso al titolare del Ministero dell’Interno, con conseguente perdita di milioni di voti alle prossime elezioni. Lasci il piacere ai Cinque Stelle e la Lega si prenda il Ministero della Difesa.

cicero08

Gio, 10/05/2018 - 09:02

quindi la coalizione del cdx deve intendersi come elettoralmente truffaldina, o no????

Ritratto di combirio

combirio

Gio, 10/05/2018 - 09:03

In tanti abbiamo bevuto il caffè amaro senza zucchero ma non si poteva fare altrimenti, fra i tanti amareggiati anche Sgarbi. Le colpe sono aver accettato il boccone avvelenato della legge elettorale. Poi in secondo luogo quel famoso 3% del CDX che non sono andati a votare o hanno votato altro. Districare la matassa era quasi impossibile. Avremo un Governo Lega + m5s con i 5stelle con NESSUNA esperienza che si rischieranno disastri anche per le cose più banali. Ci vorrà ancora una volta Tutto l’ aiuto di Silvio.

Paolo17

Gio, 10/05/2018 - 09:06

Che orrore!!!!!!!!!!!! Lega e M5S assieme. Tutto il peggio che poteva succedere. Una strage. Complimenti soprattutto agli elettori di Salvini. Bel risultato. Altro che Monti-Renzi-Berlusca e compagnia cantante....

ex d.c.

Gio, 10/05/2018 - 09:07

Sicuramente sarà nominato qualcuno del PD, di cui fa parte Mattarella. W la Democrazia!

Jon

Gio, 10/05/2018 - 09:07

Il Prof. Mario Esposito,docente di Diritto Costituzionale, ha chiarito che il Presidente della Repubblica ha stravalicato i suoi compiti, garantendo una neutralita' solo SUA, per l mancato conferimento ad un incarico esplorativo ad un soggetto Politico. Ha voluto evitare un accertamento al di fuori del Quirinale, creando uno stallo e conseguente sfiducia nelle forze politiche. Il fine e' quello di sollecitare , causa l'urgenza, una soluzione Presidenziale, che avrebbe consentito di rimettere il Paese alla guida del PD e di allontanare le elezioni per 5-10 anni. Se in effetti il Parlamanto avesse bocciato un governo di CDX, sarebbe stato lo stesso, se pur con poteri limitati, a condurre il paese a nuove elezioni e non il governo Gentiloni esistente.. Ecco l'obbiettivo NEUTRALE del Presidente..Silenzio dei Media..!!!!

Ritratto di Inquisitore

Inquisitore

Gio, 10/05/2018 - 09:13

x soldellavvenire... guarda che se il governo crolla.. con le nuove elezioni, il benevolo astenuto arriva al 9%. non so quanto gli convenga giocare al rialzo. con l'exploit della lega.. non penserà che le persone si candidino con lui rischiando di non essere elette..

Atlantico

Gio, 10/05/2018 - 09:14

Alla fine è andata così: i legaioli al governo, FI astenuta, FdI all'opposizione. Si era capito da un pò e quindi da tre giorni scrivevo che "il centrodestra è BLI-NDA-TO". Ora possono cominciare le comiche con i due saltimbanchi che hanno promesso di tutto e di più come l'eliminazione della riforma Fornero, la flat tax al 15%, il reddito di cittadinanza ed un pollo gratis ogni settimana a tutti quelli che lo richiedono con un clic ed hanno trovato milioni di italiani ignoranti che ci hanno creduto.

sereni

Gio, 10/05/2018 - 09:30

@VittorioMar: non ringraziare b. il suo è un gesto di pura convenienza! al 9 del mese i sondaggi (e b. è attentissimo a questo) lo danno a -5% e i più benevoli a -3%. Se si andasse a votare in estate b. sa bene che la botta sarebbe ancora più forte. Quuindi a calcoli fatti e per evitare di scendere all'8% meglio far partire un governo, si aspetta e si cerca di rialzare la testa.

moichiodi

Gio, 10/05/2018 - 09:44

Pensavo si lavorasse al programma..... Speriamo scelgano di fare le cose più sensate dei loro strampalati programmi....

ArturoRollo

Gio, 10/05/2018 - 09:45

La Costituzione Italiana, stilata ed approvata nel 1947 (in piena Guerra Civile,non dichiarata ne riconosciuta Storicamente !), e'in vigore dal 1 Gennaio 1948. Allora comandavano solo I Comunisti; adesso comandano ancora I Comunisti ed I Democratici Cristiani, sotto mentite spoglie: CATTO-COMUNISTI.Essa - la Costituzione Italiana - va revisionata. La carica del Primo Ministro NON e' elettiva ! Non e'il frutto' della Sovranita' Popolare in quanto e' il Presidente della Repubblica (anch'Egli NON eletto dal Popolo) a NOMINARE (ma si legge SCEGLIERE !)il Capo del Governo. Tutto cio'favorisce le IMPASSE dei Governi ..e cosi e'stato dal dopoguerra in poi. "Il freno a mano" impostoci dagli Alleati dopo la sconfitta della Grande Guerraper ridurci a Sovranita'Limitata. VIVA L'ITALIA !!!

steacanessa

Gio, 10/05/2018 - 09:47

Il teorico della decrescita felice allo sviluppo economico? Ma fateci il piacere!

Ritratto di RoseLyn

RoseLyn

Gio, 10/05/2018 - 09:54

Giorgetti, Giorgetti, Giorgetti. E' l'unico in grado di prendersi la responsabilità e di mediare i passaggi di un governo tanto variegato e precario. Una persona matura, pacata, competente.

moichiodi

Gio, 10/05/2018 - 10:09

Manca Tajani.....

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Gio, 10/05/2018 - 10:14

Pensavo sin dai primi giorni del dopo elezioni che avremmo avuto Giorgetti premier ma con un governo di CDX. Solo ora ho capito le vere ambizioni di Giorgetti. La cosa che mi rasserena e' che alle prossime elezioni (che non tarderanno ad arrivare presto) molti leghisti voteranno FI o FdI.... per questo GRAZIE!

moichiodi

Gio, 10/05/2018 - 10:16

@jon. Il governo Neutrale di mattarella voleva proprio evitare che gentiloni o salvini portassero alle elezioni.....rifletta

mzee3

Gio, 10/05/2018 - 10:20

Secondo voi Giorgetti sarebbe "terzo"? Per quanto mi riguarda ho sempre saputo che una persona è "terza" quando non appartiene a due fazioni. Ma Giorgetti non fa parte della Lega? Ho capito male io? L'ONESTA' SI STA RIVELANDO. SPARITO IL CONFLITTO DI INTERESSI...SPARIRANNO TANTI PUNTI FERMI ...ITALIOTI...LEGAIOLI...VEDREMO ...VEDREMO QUANTO I VOSTRI CAPETTI SARANNO BRAVI A FARCI DIVENTARE PIU' POVERI...

moichiodi

Gio, 10/05/2018 - 10:21

@arturorollo. In ogni parte del mondo c'e qualcuno che nomina. Quando lei è nato è stato l'ufficiale di anagrafe che l'ha nominato. Il presidente "nomina" qualsiasi nome che una maggioranza gli propone. Salvo che sia un nome ineleggibile

sereni

Gio, 10/05/2018 - 10:24

certo che gente a far proclami dettati dai giornali non manca! A questo punto, finite le campagne, sarebbe il caso di vedere cosa succede, e giudicare a posteriori!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 10/05/2018 - 10:25

@ArturoRollo:....meno male che qualcuno,commenta come il sottoscritto(da anni),che "stato profondo",e "garantismi" sono il papocchio della "più bella costituzione del mondo",nata in un contesto storico laddove il PCI(il più forte d'Europa),guardava all'URSS,e la DC guardava agli USA,nata con il preciso scopo,di togliere al popolo,il potere.Nessuno sino ad oggi è riuscito a mettere mano,ad una revisione,di tanti "astrusi" articoli(come l'art.10...!

mzee3

Gio, 10/05/2018 - 10:26

ArturoRollo@@@ Inutile che lei gridi tanto... Le faccio sommessamente notare che Moro è stato ucciso dalle B.R. ma è chiaro(non provato però!) che l'America (paese che elegge tutti financo i giudici.Paese in cui il presidente può licenziare il ministro della giustizia o il procuratore che lo vuole inquisire...grande democrazia(?) ha aiutato notevolmente... ma di cosa sta parlando lei? Si preoccupi piuttosto di quello che avverrà e di quello che non riusciranno a fare quelli che lei ha votato.

Ritratto di MARKOSS

MARKOSS

Gio, 10/05/2018 - 10:35

Ho votato per la prima volta la LEGA di SALVINI per avere finalmente un governo di destra , prima votavo o Forza Italia o Fratelli D'Italia mi ritrovo il partito che ho votato in società' con un partito di estrema sinistra guidato da un vecchio comico , e chiaro che non mai voterò' più' questi comunisti, falsi, ipocriti, voltagabbana , traditori...

Ritratto di deep purple

deep purple

Gio, 10/05/2018 - 10:44

Qualcuno dice che peggio di quelli che ci hanno governato fino ad adesso non ci sarà nessuno. Ecco, questo governo formato da un mantenuto milanese e un mantenuto napoletano li smentirà.

Cheyenne

Gio, 10/05/2018 - 10:46

Beh Beethoven era diversamente udente

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Gio, 10/05/2018 - 10:49

Perchè queste "trattative" non le rendono pubbliche on-line? Non è così che diceva di voler fare 5stelle? O si vergognano a farsi vedere e sentire mentre trattano della "roba"?

PEPPINO255

Gio, 10/05/2018 - 10:57

Di Maio, qualsiasi governo nasca in questo momento sarebbe una TRAPPOLA. Meglio lasciare la scelta agli elettori...! VOTO SUBITO.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Gio, 10/05/2018 - 10:58

Giorgetti non lo ricordo candidato premier.Tradimento del voto popolare!

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Gio, 10/05/2018 - 11:00

Non si accetti nessun nome fatto da Mattarella. Il PdC deve essere dell'area di CentroDestra. Possibilmente uno di FdI. Altrimenti si mandi a carte quarantotto l'accordo raggiunto sin qui coi 5 Stelle. E' la coalizione di CentroDestra che ha vinto.

Cicaladorata

Gio, 10/05/2018 - 11:09

Attenzione al primo trabocchetto politico che già è all'orizzonte, La ragazza pakistana Sana ed i suoi macellai. Quando i media parlano dei macellai e la pena di morte hanno la voce piagnucolosa, significa che vi spingeranno per riportare i macellai in Italia dove la pena non è certa. Coerentemente col voto delle ultime elezioni in nuovo Governo deve disinteressarsene in quanto i macellai si trovano nel posto più giusto per essere giudicati e puniti, il loro stato di origine etnico e di formazione culturale. Che siano le sinistre coi loro soldi e le loro ong. a spenderci il tempo

Ritratto di adl

adl

Gio, 10/05/2018 - 11:14

NON CI POSSO CREDERE, Il Giovannino con la paura che non riuscì a fare una media.....Preparo le valigie per la Papuasia !!!!!! dal Giornale del 12 aprile 2012: "La Commissione, quindi, non può raggiungere l'obiettivo fissato per legge: individuare un livello retributivo europeo, da porre come limite massimo agli stipendi italiani in organi ed enti dello Stato. Il presidente della commissione, comunque, "rimane necessariamente in carica. Qualora il governo ritenesse che la commissione debba proseguire nei suoi lavori lo si invita ad esprimere tempestivamente il proprio orientamento, anche procedendo ad una nuova nomina dei suoi membri"

CALISESI MAURO

Gio, 10/05/2018 - 11:24

A FI nessun ministero, per quale motivo? se ho capito bene dara' solo appoggio esterno se gli converra'. Una quinta colonna dei debosc..i UE quindi!

moichiodi

Gio, 10/05/2018 - 11:25

@ilvillancastellano. Mattarella nomina(deve) il nome che gli danno. Salvo che sia ineleggibile.

cameo44

Gio, 10/05/2018 - 11:26

Chi sostiene che spetta al Capo dello Stato la nomina del Premier è palesamente fuori dal tempo è dal 1994 con la discesa in campo di Berlusconi che non è più così anche se non è cambiata la Costitu zione è cambiato nei fatti tantè che nei manifesti cè scritto: BERLUSCONI PRESIDENTE così è stato per Prodi e non ultimo Renzi e oggi Salvini come sono cambiate tante altre cose si è passati dal bipolare al tripolare sono cambiate le leggi elettorali l'ultima quella attuale la peggiore di tutte artefice il PD con Rosato che l'ha scritta e che non riconosce come sempre il fallimento del suo operato

sereni

Gio, 10/05/2018 - 11:26

@ilvillacastellano: le ricordo che nessuno ha votato un premier di cdx, ognuno ha votato il suo premier in quanto avrebbe deciso chi prendeva più voti. quindi hanno votato: per tajani 14%, per salvini 17%, per meloni 4% per di maio 32%. faccia lei, la realtà è questa, nessuno ha votato cdx ed un premier........

CALISESI MAURO

Gio, 10/05/2018 - 11:32

vittorioMar; il presidente della repubblica non e' votato dagli italiani, ma scelo dai partiti. guarda caso il PD gruppo poltico forse a lei congegnale, ma un po' in ribasso ultimamente:))

CALISESI MAURO

Gio, 10/05/2018 - 11:38

combirio, sei da Bagaglino:)) non ti sei accorto che gli ultimi governi ci hanno demolito e svenduti allo straniero? Non ti sei accorto che il Berlusca per soppravvivere ha appoggiato questo scempio ( ripagato dalle ultime mosse governative che peraltro approvo.. tutti i gruppi italiani devono ritornare in mani italiane ). Scusa non voglio offendere, ma dove vedi persone capaci in FI al momento??? Forse il primo governo Berlusconi.. da quale culla e' uscito Mr. Alfano??

peter46

Gio, 10/05/2018 - 11:55

Koerentia...dai,che tu ogni tanto fai ottimi commenti...ma secondo te o secondo tutti coloro che la 'sparano' su st'argomento come te:può mai un leghista d'elezione,Giorgetti,arrivare ad essere nominato pdc,e di conseguenza un eventuale 5s,solo perchè non siano i due 'papabili' ad occuparne la poltrona?E per far pendere però la bilancia per l'uno o l'altro partito?...non giochiamo agli 'othelma:sarà o Di Maio o un 'terzo' esterno ai due partiti... anche hernando45 lo 'capirebbe' che o così...o tutti a casa,ma questo non piacerebbe al Berlù,che dopo il continuo martellamento della family,s'è'convinto' che è meglio 'mandare avanti',a sua insaputa,ooooh!,Salvini da solo e dare l'impressione di non 'intromettersi',che se i 5s s'ingegnano' son capaci di 'rompere' l'uovo e 'trombare' per sempre lo stesso Berlù e Fi(esclusa la Mara e la Giammanco,certo,che per loro un posto lo si trova sempre pur di averle in parlamento)tramite nuove urgenti elezioni.

Holmert

Gio, 10/05/2018 - 12:05

Lorenzo Fioramonti,professore 5 stelle,teorico della DECRESCITA FELICE. Ricordo che anche il maiale,se allevato secondo le regole lo chiamano MAIALE FELICE. Dopo un anno di vita però, lo ammazzano. Così la decrescita felice, che all'inizio pare felice ma che felice non è,perché dopo un anno che viene applicata del prof.pxzzo, ti ritrovi nella fossa,già scavata e pronta. I matti non mancano mai e fanno pure carriera in questa nazione di materia organica intestinale.

Giovanmario

Gio, 10/05/2018 - 12:30

speriamo sia giorgetti.. perchè salvini è un incapace come del resto di maio..

soldellavvenire

Gio, 10/05/2018 - 12:49

ahahahahahahahaha poveri bananas avete votato lega sperando vincesse berlusconi e adesso ce l’avete colá, adesso votate il reddito di cittadinanza e il conflitto di interessi, e occhio non vi arrestino il papi!

giangar

Gio, 10/05/2018 - 13:16

Secondo me, Salvini non ha nessuna voglia di fare il premier. Ma ce lo vedete a fianco di Mattarella alla sfilata del 2 giugno, a deporre corone di fiori all'altare della Patria o alle Fosse Ardeatine il 25 aprile, magari in visita di cortesia al Papa? No, lui continuerà a fare la voce grossa e la faccia feroce, per sostenere l'immagine di una Lega di lotta e di governo. Se non facesse così, la Lega sparirebbe in due anni e lui lo sa benissimo!

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Gio, 10/05/2018 - 13:36

"Troppo presto per fare nomi anche in via ufficiosa. Sarebbe uno sgarbo nei confronti del presidente della Repubblica." Come sarebbe a dire, gli sgrabi fra presidente della Repubblica e Popolo Italiano possono avvenire solo a senso unico ? Ma... lo vogliamo dire chi è dei due che paga lo stipendio all'altro ? E allora Mattarella come si è permesso di negare alla formazione politica voncitrice delle elezioni la possibilità di formare un SUO governo ? Più sgarbo di così !!!!!

Atlantico

Gio, 10/05/2018 - 13:48

Voglio Salvini al ministero degli interni. Il fuoricorso ventennale senza arte né parte capirà sulla sua pelle quanto è facile fare il maestrino dall'opposizione spacciare soluzioni idiote come panacee universali. Ma deve stare attento perchè se putacaso esce fuori che fa qualcosina a favore dei suoi amici fascisti di Casapound sarà messo sulla graticola e stavolta forse deve davvero tornare a fare panini al Burger King. Su Di Maio non spreco una sola parola, essendo lui una nullità vestita con abiti sartoriali ( complimenti al sarto che, ci giurerei, è napoletano ).

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Gio, 10/05/2018 - 14:02

Faccio presente a certe menti eccelse che a vincere le elezioni è stata la coalizione di CentroDestra con il 37 e passa per cento. 5 Stelle ha preso solo il 32 per cento, quindi, Di Maio è arrivato secondo. L'espressione del premier spetta alla forza vincitrice, cioè alla coalizione di CentroDestra e non a 5 Stelle o, per esso, a Di Maio. Toglietevelo dalla testa che avete vinto voi stelline.

INGVDI

Gio, 10/05/2018 - 14:03

Salvini e Di Maio per me pari sono. Il capo della Lega ha giocato sporco: il tradimento del centrodestra, ma ancora peggio, il tradimento del suo popolo. Sposando i pentastellati ha dato valore al loro becero pensiero, è diventato uno di loro. Complimenti! Gli elettori non se ne sono ancora accorti, accecati dall'odio verso Berlusconi, ma tra un po si sveglieranno.

sereni

Gio, 10/05/2018 - 14:22

@franco_G.:quanto poca è la sua conoscenza delle istituzioni e quanto è alto e profondo il suo loquace riprodurre frasi fatte solo per le persone come lei.

fergo01

Gio, 10/05/2018 - 15:04

giorgetti, giovannini.....vista l'aria che tira proporrei giovanardi

moichiodi

Gio, 10/05/2018 - 15:07

@ilvillancastellano. Forzaitalia e sorella d'italia si sono defilati. Rifaccia i conti!

Atlantico

Gio, 10/05/2018 - 15:41

@ilvillacastellano, di quale centrodestra parli ? Era solo un cartello elettorale. Non dirmi che ci hai creduto davvero !

peter46

Gio, 10/05/2018 - 16:08

INGVDI...non darti pena che tanto non sei il solo a non aver compreso che Berlù ha 'mandato avanti' Salvini,che non poteva che 'offrirsi',perchè altrimenti si andava ad elezioni e...rischiava di sparire.So che Berlù aveva incaricato la ronzulli,quale unica nuova sua portavoce e senza più incarichi di 'reclutamento' come una volta,di venire a rassicurarti dopo essersi allontanato dal tavolo dove eravate assieme a mangiare.Non è venuta ancora? ...Benita...che fa parte di quella 'comitiva',e mia 'inarrivabile' amica,me l'ha confidato l'sms del Berlù.Vuoi che te l'anticipo?Bene..."continua a rosicare l'osso,che intanto vado a pagare il conto e...ritorno.E non abbaiare,se ritardo".

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Gio, 10/05/2018 - 16:14

Il CentroDestra resta saldo ed unito, tutto sommato, anche a dispetto vostro, che avete sperato fin all'ultimo e sperate ancora in uno spappolamento della coalizione. Dovreste davvero rifare i conti, ma, come si suol dire, con l'oste... possibilmente presente.

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Gio, 10/05/2018 - 18:01

@ sereni: se ognuno esercitasse il suo potere nell'ambito delle istituzioni oltre la forzatura come fa Mattarella, un PdC con le palle gli farebbe a sua volta ingoiare una dopo l'altra tante di quelle leggi indigeste da contarle a due a due fino a numero dispari. "Sopire, troncare, padre molto reverendo: troncare, sopire"... se proprio ti piace il principio, ti regalo una bella epigrafe.