Sicurezza, il sondaggio: un quarto degli italiani chiede 5 anni di dittatura

Il risultato del sondaggio realizzato da Swg: il 23% degli italiani vorrebbe "4 o 5 anni di dittatura" per fare "riforme durature"

Furti, rapine, insicurezza, immigrazione e città nel degrado. Ogni giorno si leggono cronache continue sulle difficoltà che vive l'Italia e sulla sensazione di insicurezza percepita dagli italiani. Molti si lamentano e domandano una attenzione maggiore da parte della politica al tema della sicurezza. E c'è da capirli. Il tema è già entrato in campagna elettorale e difficiltemente ne uscirà presto. I sondaggi infatti dicono che questo è uno degli argomenti cari agli elettori.

Uno più degli altri merita di essere meditato. La Swg, infatti, nei giorni scorsi ha realizzato un sondaggio che è poi stato presentato al quarto congresso della lega delle cooperative sociali. Tra le tante domande rivolte agli intervistati, i sondaggisti hanno chiesto loro se affiderebbero le redini del Paese a un uomo solo al comando. Risposta: il 23% degli italiani, cioè un quarto degli elettori, sostiene che un "una dittatura di 4-5 anni" sarebbe l'unica soluzione "per riuscire a cambiare realmente l'Italia e fare riforme vere e durature". Non è il caso di Gallitelli, ovviamente. Ma il sondaggio fa riflettere sulla necessità di sicurezza che gli italiani chiedono.

Commenti

venco

Mar, 28/11/2017 - 09:53

Contro i politici massoni che ci governano e falsi rappresentanti dei cittadini ci vorrebbe un governo in mano ai militari per riattivare la comunità Nazionale e riscoprire il Patriottismo.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 28/11/2017 - 10:01

dittatura si,e è Berlusconi! altrimenti no, se sono il M5S oppure PD! non è possibile fidarci di questi! molto, molto, molto meglio Berlusconi!

Ritratto di Antero

Antero

Mar, 28/11/2017 - 10:06

La gente è esasperata ...

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 28/11/2017 - 10:12

dittatura è uguale a sicurezza ordine e disciplina cose che non fanno per voi.

cameo44

Mar, 28/11/2017 - 10:14

L'Italia non ha bisogno di una dittattura cè già camuffata dalla parola democrazia, l'Italia ha bisogno di un Governo serio capace e attendo ai veri problemi del paese uno per tutti la sicurezza e la certezza della pena che riacquisti la sovranità nazionale che conti in Europa per fare ciò ci vuole gente vecchio stampo come Degasperi e non questi dilettanti allo sbaraglio senza ideali e dignità

idleproc

Mar, 28/11/2017 - 10:16

Non penso che quel quarto di italiani "alluda" ad una dittatura di Bruxelles e a quanto fatto finora, hanno capito bene, magari "emotivamente" ma hanno ben compreso il gioco.

Ritratto di marioilgiornale

marioilgiornale

Mar, 28/11/2017 - 10:21

Accidenti ! Siamo in tanti, allora!!!! fin ora l'ho confidato solo a pochi intimi ( onde evitare scandalizzati disperati) ma perbacco! lo penso da un paio d'anni! Io veramente dico: 8 anni di militari ( no a violenza) riforma, prima di tutto delle scuole, dare una educazione sociale nuova ma sicura. poi riforma della giustizia, con regole certe e efficaci. Ovviamente altre riforme economiche e sociali, tipo riforma delle regole giornalistiche, non limitare ma regolare ecc. ecc. Dopo 8 anni, si da il permesso di realizzare due partiti, A e B . Avranno un anno di tempo per preparare i programmi che devono essere svolti liberamente si ma secondo un elenco dato dal regime. Poi decisi i partiti e i programmi un anno di campagna elettorale nella quale le due fronde li spiegheranno agli italiani, poi elezioni libere. In tutto 10 anni, quasi una generazione, nuova educata e pronta a soffrire per la patria. Se qualcuno ha qualche altra soluzione REALE . ma la dica pure ! grazie !

accanove

Mar, 28/11/2017 - 10:31

l'unica dittatura in grado di sortire in risultati duraturi è quella di destra, l'unica che si rifà a determinati principi imprescindibili, cittadino, famiglia, governo, nazione, sugli altri c'è poco da fidarsi, il comunismo ha fallito nella storia, i movimenti di protesta non hanno nè la preparazione nè la cultura e tanto meno il tempo per poter allestire qualcosa di duraturo, nascono o si esauriscono perchè sono frutto di un malcontento e come tale va e viene

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Mar, 28/11/2017 - 10:34

DITE A QUESTI ITALIANI CHE, SE NON SE NE SONO ACCORTI, IN DITTATURA CI SIAMO GIÀ DA QUALCHE ANNO, DA DOPO IL GOLPE PRESIDENZIALE DEL NOVEMBRE 2011.

piazzapulita52

Mar, 28/11/2017 - 10:35

Solo il 23% degli italiani? Il che significa che per l'altro 77% va bene cosi!!! Un popolo di buffoni e di idioti come questo si merita l'invasione dei clandestini africani ai quali dovranno pulire anche le scarpe; un popolo di buffoni come questo si merita di scomparire dalla faccia della terra!!!

lividanddisgusted

Mar, 28/11/2017 - 10:39

Ridateci zio Benito !!!

Giorgio Colomba

Mar, 28/11/2017 - 10:40

Schiacciati come siamo tra eurocrazia, crimine dilagante e toghe rosse, una sano regime autoritario con adeguato consenso popolare sarebbe la panacea.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Mar, 28/11/2017 - 10:54

In situazioni estreme è impossibile mettere democraticamente tutti d'accordo, lo avevano già capito i nostri Padri. E quella che vogliono spacciarci attualmente per democrazia non è altro che una dittatura dei delinquenti e fancazzisti che vogliono farsi mantenere. Basterebbe un avvocato illuminato che realizzasse una rivoluzione copernicana dei codici civile e penale.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 28/11/2017 - 10:57

Ecco spiegata la furibonda battaglia contro il "fascismo" magistralmente esemplificata nel "Mein kampf" di Fiano e kompagni.

greg

Mar, 28/11/2017 - 11:09

SONO D'ACCORDISSIMO, ma il primo atto del nuovo dittatore deve essere: mettere fuori legge la sinistra e cancellare la parola comunismo dalla mente degli utili i.d.i.o.t.i di sinistra, anche a costo di sottoporli tutti a TSO obbligatorio, poi imporre libri scolastici, fin dalla prima elementare, che raccontino di tutti gli orrori del comunismo in 72 anni, in tutto e per tutto uguali agli orrori del nazismo

jaguar

Mar, 28/11/2017 - 11:18

Il risultato del sondaggio è il frutto dell'esasperazione della gente, mi stupisce però che solo il 25% voglia un cambiamento radicale.

santecaserio55

Mar, 28/11/2017 - 11:19

Dittatura ahahah l'incapacità degli italiani a governarsi . L'ultima dittatura in Italia è finita con una guerra che ha fatto 500 mila morti e un paese distrutto da ricostruire. Per quanto riguarda i militari a governare hanno dimostrato più di una volta di non esserne capaci, vedi Grecia Cile Argentina

dredd

Mar, 28/11/2017 - 11:19

Almeno venti

tonipier

Mar, 28/11/2017 - 11:21

" PER PULIRE LE SOLE FOGNE CI VOGLIONO MOLTO- MA MOLTO DI PIU' DI 50 ANNI".....

coraorni

Mar, 28/11/2017 - 11:21

marioilgiornale: sono perfettamnte d'accordo con lei. Lo dico da anni ma purtroppo anche le ns. forze militari sono gestite da marionette politiche che non sanno comandare e farsi rispettare. Putroppo vedo la guerra civile sempre più vicina.

Reip

Mar, 28/11/2017 - 11:21

E vorrei vedere! Siamo invasi quotidianamente da un’orda nera di migranti economici, illegali e finti profughi clandestini, molti dei quali terroristi, islamici impazziti, pedofili, tagliagole e stupratori! In Tunisia e in Libia ci sono statii indulti e svuota carceri! E questa è storia è la verità! Durante le rivoluzioni e le primavere arabe nel Maghreb le prigioni sono state prese d’assalto come in Libia durante la guerra, e una marea di pericolosissimi criminali adesso è in libertà sulle spiagge della Libia e della Tunisia in attesa di qualche ONG che le trasporti in Italia! Verranno tutti qui il paese del ben godi per i fuorilegge, per i clandestini per i mafiosi e gli zingari. E saremo noi e i nostri figli a pagare, con il sangue! Bisogna bloccare questa invasione, chiudere le frontiere, sono necessari controlli ed espulsioni di massa! Non è una questione politica, non c’entra la destra o la sinistra, è una questione di sopravvivenza! Rischiamo una guerra civile!

Ritratto di DONCAMILLO7

DONCAMILLO7

Mar, 28/11/2017 - 11:26

pensa che R i t a r d a t i .. sono gli stessi che poi guardano il grande fratello... gli scarti della societa'...

Libertà75

Mar, 28/11/2017 - 11:28

@memphis, ti sbagli. Fiano è per la dittatura, quella di sinistra ovviamente. La stessa legge contro il pensiero e la parola non allineata ne è una dimostrazione.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mar, 28/11/2017 - 11:41

Perchè solo 5?

VittorioMar

Mar, 28/11/2017 - 11:49

...PERCHE' ADESSO NON SIAMO IN UNA DITTATURA DEMOCRATICA ?? GOVERNI NOMINATI E IMPOSTI,PARLAMENTO ILLEGITTIMO,LEGGI CONTRO IL VOLERE DEL POPOLO, UNA MONETA VOLUTA DA PERSONAGGI DI SINISTRA,CHE CI HANNO IMPOVERITI..... SECONDO TUTTI VOI COSA E' SE NON DITTATURA...???

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 28/11/2017 - 11:53

----non credo in questi sondaggi-o perlomeno a simili percentuali secondo me esagerate all'uopo----sicuramente faranno parte di quel grande cestino di fake news a cui tutti si abbeverano avidamente e senza sosta---nel tentativo improbabile di portar acqua al proprio mulino----se il sondaggio fosse reale--non si spiega come mai il partito dei fratelli degli italioti---la cui chef meloni fatica a guidare per incapacità insite nel proprio dna--faccia una fatica bestia a superare la soglia del 5 per cento---e quelli che vogliono la dittatura possono solo essere i tesserati di questo micropartito--nato dalle ceneri di an-----

pc64

Mar, 28/11/2017 - 11:55

Un'assurdità. Una dittatura si sa quando inizia, ma non si sa quando finisce. Una volta che il dittatore insediato, è difficilissimo (e in geneer dolorosissimo) farlo sloggiare. Cerchiamo di essere seri, per favore. Pensate veramente che un dittatore, dopo cinque anni di potere assoluto, si metterà buono buono in un angolo?

guerrinofe

Mar, 28/11/2017 - 11:57

LA VERITA E CHE NON CHIEDE DITTATURA ,BENSI ESSERE AMMINISTRATI DA PERSONE ONESTE E NON CORRUTTIBILI. PER QUESTO NON BISOGNA SCOMODARE storia E QUANTO DI BRUTTO ERA.

MEFEL68

Mar, 28/11/2017 - 11:57

Perchè il regime che abbiamo dal 2012 cosa è?

alox

Mar, 28/11/2017 - 11:59

E dov'e' quello che poi verra' appeso a testa in giu'? Berlusconi? Salvini che ama la N. Corea....ahahahahah

carpa1

Mar, 28/11/2017 - 12:05

Dovrebbero chiedere, nel sondaggio, a quale tipo di singolo uomo al comando dovrebbe essere affidato il paese, non vi pare? Fatto così non ha alcun senso perchè ognuno dà una risposta tenedo conto della propria visione di quale dovrebbe essere il comportamento dell'uomo solo al comando il che non significa che tutti si aspettino che prenda i medesimi provvedimenti. Per esempio, uno che avesse istinti suicidi, potrebbe benissimo chiedere che il destino del paese venga dato in mano a qualcuno di sinistra accelerando così la completa disfatta del paese.

Ritratto di giuliano lodola

giuliano lodola

Mar, 28/11/2017 - 12:06

siamo già ora nei cinque anni di dittatura, soltanto siamo in quella sbagliata.

baleno

Mar, 28/11/2017 - 12:10

Cretinate, non si difende la democrazia con la dittatura, basta scegliere i giusti rappresentanti, "disboscare" le leggi inutili e applicare quelle che restano. Ci vorrebbero 5 anni senza produrre altre leggi, più liberismo e uno stato che colloquia con il cittadino, come l' ha capito Macron in Francia. E POI, ALTRI SETTE ANNI DI DITTATURA!

ziobeppe1951

Mar, 28/11/2017 - 12:10

Pirlotto..l’ho sempre detto che tu di politica non capisci una mazza ...è la maggioranza silenziosa che fa la differenza..lo capirai alle prossime......

Ritratto di 98NARE

98NARE

Mar, 28/11/2017 - 12:22

FACCIO PARTE DI QUEL QUARTO !

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 28/11/2017 - 12:23

---si zio---la maggioranza silenziosa della quale tu fai parte senza ombra di dubbio alcuno---quella maggioranza che poi praticamente non vota mai---al momento del dunque preferisce una giornata in camporella con la tipa piuttosto che fare la fila ai seggi---viva gli italioti---

Ritratto di Rudolph65

Rudolph65

Mar, 28/11/2017 - 12:25

Onore e Gloria a Benito Mussolini,che sicuramente starà rigirandosi nella cripta.In dittatura ci siamo già da quando hanno fatto cadere Berlusconi,dittatura di sinistra ovvviamente... priorità: immigrati, centri sociali,gay, famiglie gay,matrimoni gay... Ma dei veri problemi degli italiani,a chi pensa a loro?

Mr Blonde

Mar, 28/11/2017 - 12:27

mica male, con sta fortuna se l'uomo solo è un d'alema o un brunetta? date retta, teniamoci questi 4 guai

Mr Blonde

Mar, 28/11/2017 - 12:33

quanto al senso di insicurezza, appunto percepito, in gran parte viene dai media (ne sapete qualcosa?) ed è scollegato dall'andamento reale dei reati in italia. Certo le periferie sono peggio di alcuni anni fa senza l'immigrazione selvaggia che c'è stata, ma i reati contro la persona ed il patrimonio sono in calo lo stesso da anni. Eppure la gente ha paura anche perchè legge sente e vede in tv continui omicidi stupri ecc. Chi ha voglia di cercare su internet ricerche in tal senso scoprirà che dove i tg nel mondo ne parlano di più più la paura percepita è cresciuta, e questo in modo assolutamente scollegato dall'andamento dei reati. Del resto anche comprensibile, se uno legge un numero non si impaurisce, a sentire di un omicidio in tv si.

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Mar, 28/11/2017 - 12:42

@BenFrank Sono d'accordo, non sopporto la dittatura rossa, e se proprio deve essere è meglio un regime di destra.

Vostradamus

Mar, 28/11/2017 - 12:45

In dittatura già ci siamo. Se il governo fa tutto il contrario di ciò che è voluto dal popolo, se chi governa non è stato scelto ed eletto dal popolo, se i soldi del popolo vengono spesi per foraggiare coloro che non hanno alcun diritto ad usufruirne, se l'espressione delle proprie opinioni può essere sanzionata per legge... Si può andare avanti per ore. Tanto vale una dittatura che si chiami con il proprio nome, tanto, più dannosa di così, non potrà comunque mai essere.

TruthWarrior1

Mar, 28/11/2017 - 12:59

Ed è esattamente dove i Massoni del NWO vogliono portarci, in una dittatura! Fanno di tutto per delegittimare la politica democratica facendoci eleggere dei servi e lecchini che si dimostrano sempre più inadeguati ad amministrarci. Alla fine, con la gente esasperata e pronta a sacrificare un pò di diritti pur di aver delle "sicurezze" e del pane sul tavolo, ecco che arrivano gli squadristi, che siano neri o rossi non importa. E' la politica basata sulla paura!! Meglio un governo da pochi ma virtuosi e appoggiato dalle forze armate che con questi delinquenti falsi democratici. Forse Berlusconi vuole anticipare il loro piano segreto annunciando il generale Gallitelli come possibile candidato premier del CDX.

mcm3

Mar, 28/11/2017 - 12:59

3/4 chiedono rivoluzione...

Ernestinho

Mar, 28/11/2017 - 13:00

Magari andiamo a fare pure una bella guerra in Africa, come ai bei tempi!

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 28/11/2017 - 13:02

Io no. Io ne vorrei almeno 15. Per sistemare la cloaca itaglia sono il minimo.

Fjr

Mar, 28/11/2017 - 13:03

Governo militare e ripristino della naja,vedi poi se non si danno una svegliata anche certi figli che pensano solo al cellulare e all’happy hour

Ernestinho

Mar, 28/11/2017 - 13:10

Anch'io ho fatto il mio sondaggio ed è risultato che la gente vorrebbe che tanti "politicanti" andassero a casa, che la politica fosse in mano a gente onesta ed incorruttibile. Che si eliminassero i super stipendi e le superpensioni, i vitalizi e la corruzione da parte di tutti i politici. Che la politica fosse al servizio dei cittadini, sempre in balia dei truffatori e delle società truffatrici! Che al primo sbaglio andassero a quel paese! E' un sogno, chissà!

moshe

Mar, 28/11/2017 - 13:26

MI ASSOCIO !!! e comunque, cinque anni non bastano !!!

al59ma63

Mar, 28/11/2017 - 13:35

Se democrazia significa DEGRADO, GIUSTIZIA INESISTENTE, SICUREZZA INESISTENTE, NAZIONE IN BALIA DELLA DELINQUENZA...e nessuna legge rispettata che CI TUTELI....allora BEN VENGA un quinquennio di dittatura che ci rimetta in grado di affrontare in SICUREZZA un futuro che vedo nerissimo OGGI per i nostri figli.

swiller

Mar, 28/11/2017 - 13:37

Un quarto degli italiani ???????? Sondaggio sbagliato io direi esclusi i criminali politici statali dirigenti e sinistri lo vogliono tutti.

Ritratto di Nahum

Nahum

Mar, 28/11/2017 - 13:51

Nin credo al sondaggio ma se,fosse vero sarebbe deprimente dopo la misera prova delle dittature del XX secolo

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mar, 28/11/2017 - 13:51

Perché quella che c'è ora cos'è se non dittatura del pensiero unico?

ginobernard

Mar, 28/11/2017 - 13:57

dipende. Temo che anche la dittatura sarebbe alla itagliana. Ci vorrebbe un ceto militare con autentico senso dello stato. Forse qualcuno con queste caratteristiche c'è anche allora perché no. Invece di tanti imbecilli con la faccia come il ....

ginobernard

Mar, 28/11/2017 - 14:00

comunque a chi inneggia a Berlusconi ... non ha detto ancora una parola sulla immigrazione. Evita accuratamente il discorso. Male molto male. Non vorrei facesse da stampella ai pidioti. Vorrebbe dire la fine del paese da tutti i punti di vista. Questi se ne fottono della nazione.

Ritratto di giorgio51

giorgio51

Mar, 28/11/2017 - 14:07

Personalmente anche 15 ma uno solo che comanda e decide per fare strade cade tutto ciò che i miserabili sx o pseudo M5S non sono e non saranno in grado mai, solo capace ad uccidere se non fai quello che dicono oppure rubare soldi al popolo MPS e banche Etruria etc etc

elio2

Mar, 28/11/2017 - 14:14

L'importante è cacciare a calci TUTTI i comunisti, mettere fuori legge il partito comunista in tutte le sue manifestazioni, cacciare tutte le toghe rosse e coloro che hanno parteggiato per la fallimentare ideologia comunista e tutti i parassiti che hanno infiltrato in ogni ganglio dello Stato, per procurarsi quel consenso che non hanno mai avuto, e vedrete che le cose cambieranno.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 28/11/2017 - 14:27

pc64,già perchè fare sloggiare il PD è semplice? i PD hanno trovato l'America con dei fessi come voi inoltre sta chiedendo aiuto in voti dagli extracomunitari musulmani per poter stare al potere, perchè credete li facciano arrivare e andarli a prendere? Per fare una Italia folcloristica?

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mar, 28/11/2017 - 14:32

Cinque anni mi sembrano pochini... l'importante è che, se dittatura deve essere, stavolta sia cattiva e cruenta e che si basi sui seguenti presupposti: 1. Chiusura relazioni con chiesa cattolica e altre professioni religiose. 2. messa al bando dei partiti di sinistra. 3. Ripristino del ministero della cultura popolare. 4. Ripristino pena di morte.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 28/11/2017 - 14:33

Purchè non sia la dittatura del proletariato di sovietica memoria. Sarebbe dalla padella alla brace, comanderebbero solo i comunisti senza opposizione: il disastro più assoluto.

Chiara Mente

Mar, 28/11/2017 - 14:40

Le dittature a tempo purtroppo non esistono.

Ritratto di italiota

italiota

Mar, 28/11/2017 - 14:40

adesso abbiamo la dittatura dei poltronisti "magna-magna" che, volendo, per liberarcene basterebbe votare M5S... Se invece ripristinassimo una dittatura poi ..altro che cinque anni, per liberarcene dovremmo chiamare ancora gli alleati e i partigiani e fare un altra guerra civile...

bac42

Mar, 28/11/2017 - 14:40

Ma è evidente che dovrà finire cosi.Un dittatore non ha bisogno di consensi per essere eletto.Pertanto dovrebbe fare quel che serve fare,senza compromessi e riguardi per nessuno.E prima di tutto applicare la legge severamente con tutti.

bac42

Mar, 28/11/2017 - 14:45

tonipier,hai ragione,anche per il fatto che da molto tempo le fogne si sono riempite di un materiale rosso e puzzolente,difficile da mandar via.

diwa130

Mar, 28/11/2017 - 14:51

Secondo la mente bacata di questo ipotetico 25% degli italiani, i problemi della criminalità' si risolvono con una dittatura ?! Speriamo siano quelli che non votano , questi dementi. C'e' una lunghissima lista di paesi che hanno problemi di micro-criminalità' prossimi a zero, che hanno meno problemi di criminalità' di noi e nessuno di questi e' una dittatura. Purtroppo questa mentalità' viene da una profonda ignoranza sulla dittatura fascista. All'epoca di Mussolini, la criminalità' in Italia era allo stesso livello di quella in Francia ed Gran Bretagna. Basta leggersi un po' di storia , non sui libretti di propaganda politica ma saggi storici che citano anche le fonti. Oppure scavare un po' di statistiche dell'epoca (non filtrate dalla propaganda fascista). Non e' difficile, basta volerlo fare, invece di mandare il cervello all'ammasso !

Fab73

Mar, 28/11/2017 - 14:56

Infatti l'ultima volta è finita così bene che è assolutamente geniale riprovare!!!

lorenzovan

Mar, 28/11/2017 - 15:00

allora quel quarto subito in afrika e al loro posto gli afrikani...mi sa che sono piu' intelligenti loro che dalle dittature ci scappano !!!!!..

florio

Mar, 28/11/2017 - 15:01

Altro che un quarto, siamo molti di più, la finta democrazia di sinistra ha portato il paese ad uno sfascio totale,il degrado, la povertà, e l'invasione africano sono lo specchio dell'italia rossa. Cosa volete di più Kompagnoschi che vi violentino le mogli o le figlie, per aprire gli occhi e capire a che livello ci ha portato il finto buonismo, il cattokomunismo.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Mar, 28/11/2017 - 15:05

Personalmente mi ritrovo tra quel 23% di italiani. Il problema è un altro. Quello che noi stiamo vivendo, già ora, è una silente dittatura, e anche delle peggiori, in quanto formalmente siamo in piena democrazia, ufficialmente questa è la peggiore dittatura, in cui non c'è un solo dittatore, bensì tutto il cucuzzaro. Siamo in balia di questa gente da troppi anni. Quindi se la auspicata dittatura per un quinquennio, dovesse essere data a questa gentaglia, è preferibile restare come stiamo, in attesa che arrivi baffone.

aitanhouse

Mar, 28/11/2017 - 15:10

da anni auspichiamo che il governo di tante città italiane andrebbe affidato a giunte militari per ripulire il tessuto sociale d eliminare il degrado dovuto al menefreghismo ed alla corruzione. Perchè dunque non estendere il principio al governo del paese?Si può senza ricorrere ad un golpe e senza spargere sangue, si concede un mandato preciso ad un gruppo di militari di provata fedeltà alla patria con l'obiettivo di stilare una nuova costituzione che preveda quei principi che i sinistri hanno calpestato come il vincolo di mandato, il numero dei parlamentari,la minima percentuale per la rappresentatività , la difesa dei confini e la protezione dei cittadini da malavita ed organizzazioni migratorie. Riconosciamo che è davvero triste pronunciare tali parole, ma è poi sopportabile quanto sta accadendo nel paese?

Ritratto di emiliano65

emiliano65

Mar, 28/11/2017 - 15:15

5 anni non basterebbero.

Ritratto di 98NARE

98NARE

Mar, 28/11/2017 - 15:16

franco-a-trier_DE; Spesso leggo i suoi Post, alcuni li condivido altri no. ma la domanda che mi permetta le pongo è questa: Lei non vive in Italia ?? Se NO, perché non si preoccupa di fatti a lei piu' vicini ???? Ossia mi spiego meglio, che azz te ne fotte visto che non ci vivi in ITALIA ??? saluti

tradere

Mar, 28/11/2017 - 15:24

L'Italia è corrotta , e come dice il termine, non ha una unità spirituale ma è disgregata. ora una qualità essenziale per esserci democrazia non è solo la divisione dei poteri ma la forza morale. Senza di essa ogni uomo persegue il proprio utile e non c'è rappresentatività e divisione dei poteri che tenga. Si ricorre a una miriade di leggi per perseguire una legalità che è una chimera (la legge sul femminicidio, per esempio e solo l'ultimo e ridicolo caso). Si può ritrovare una unità, la storia lo insegna, solo a partire da un uomo che rappresenti in maniera forte l'unità della nazione. Altrimenti il destino è quello del piano inclinato della corruzione che fa diventare le tasse una sorta di pizzo dovuto ad uno Stato che non ti dà nulla in cambio.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 28/11/2017 - 15:39

In Italia ci vorrebbero 50 anni di dittatura. E forse non basterebbero.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 28/11/2017 - 15:42

... siamo già sotto una dittatura in realtà... solo che si maschera di democrazia e libertà inesistenti.

Una-mattina-mi-...

Mar, 28/11/2017 - 15:44

5 ANNI DI DITTATURA ILLUMINATA SONO POCHI PER CANCELLARE I NEFASTI ESITI DELLA DITTATURA BIANCA PRECEDENTE, INSTALLATA CON IL GOLPE DEL 2011.

scarface

Mar, 28/11/2017 - 15:57

Elementare watson !!

baio57

Mar, 28/11/2017 - 16:01

@ Mr Blonde - Spero tu stia scherzando .

donald2017

Mar, 28/11/2017 - 16:03

con zio benito, la sicurezza sarebbe assicurata al 100% - con questi idioti comunque anche l'insicurezza è assicurata al 100%.

federik

Mar, 28/11/2017 - 16:06

Un quarto??? Togli la fecia catto/comunista, il resto tutti!

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Mar, 28/11/2017 - 16:39

Ma quale dittatura , ma che andate blaterando ! : latini mentecatti insipidi blateratori del nulla ! : ci vogliono i Ranger , 1 per volante . Ranger capito ? : Ranger . Yeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

faman

Mar, 28/11/2017 - 16:42

che tristezza, ma avete letto la storia?

jenab

Mar, 28/11/2017 - 16:44

il problema è che poi l'uomo solo, non se ne va più!!

faman

Mar, 28/11/2017 - 16:47

bene, una dittatura di 4 o 5 anni? poi pensate che il dittatore se ne andrebbe? Mugabe dittatore dello Zimbabwe è rimasto 37 anni. Nella Corea del Nord la dittatura dura da oltre 60 anni, e non dite che sarebbe diversa, sarebbe esattamente la stessa cosa, bocche tappate a TUTTI.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mar, 28/11/2017 - 16:47

Vedo con gioia che molti hanno nostalgia di gran bevute di olio di ricino. Volendo andate a comprarlo e cominciate ad allenarvi.

faman

Mar, 28/11/2017 - 16:48

dittatura solo di destra?e chi la vorrebbe di sinistra? allora eleggiamo un dittatore.

faman

Mar, 28/11/2017 - 16:52

Invece di scomodare un dittatore, cerchiamo di instaurare un regime presidenziale simile a quello americano. Negli Stati Uniti il presidente comanda veramente, è un uoomo solo al comando, ma al termine del mandato se ne torna a casa. Quella è una democrazia forte alro che dittatura, ma che c...... dite.

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Mar, 28/11/2017 - 16:58

Ipotizzato per vero e per orrettamente raccolto il dato (ma non ci sono dati per verificare), non mi pare una buona notizia per la destra. E' ancora attuale il facile accostamento destra=fascismo, che, invece, occorre sfatare una buona volta, onde far capire che c' è una destra democratica e affidabile. La dittatura, destra o sinistra, è sempre e comunque una tragedia, e non è mai a tempo determinato: e per ciò che mi risulta non ha mai risolto davvero i problemi. Non facciamo il gioco della sinistra! Basterebbe applicare le leggi che ci sono.

ginobernard

Mar, 28/11/2017 - 17:01

ci vorrebbe un generale ma con piglio di statista alla Jaruzelski. Purtroppo ci sono buone possibilità che con degli incapaci al governo si vada verso il caos. A quel punto una dittatura è sicuramente meglio del caos dove incominciano a sparare per strada. Ma basterebbe proprio poco. Con una buona attività di intelligence ed interventi chirurgici si sgomina qualsiasi banda. Qualsiasi. Chiedete al Mossad. Prendiamo esempio da loro. Efficaci e silenziosi. Senza schiamazzi.

cgf

Mar, 28/11/2017 - 17:01

non gli basta quella del PD? è 5 anni che ci stanno vessando ed imponendo le loro... baggianate!!

faman

Mar, 28/11/2017 - 17:02

certo ci vorrebbe zio Benito, guerra d'Etiopia, guerra d'Albania, guerra con la Grecia (ci hanno bastonato), guerra contro gli alleati (ci hanno distrutto), guerra civile (un disastro), abbiamo perso l'Istria e le sue isole, la Venezia Giulia e Zara, poi, non era roba nostra ma abbiamo perso anche Rodi e le isole del Dodecaneso. E non dite che è stata colpa dei soliti comunisti (ma che palle), in Grecia e Albania non comandavano loro e Americani e Inglesi erano tutt'altro. Non è bastato? cosa volete ancora?

faman

Mar, 28/11/2017 - 17:13

#cgf, ma quale dittatura hai visto? se il centro sinistra perde le elezioni, quelli se ne tornano a casa. Un dittatore le elezioni non le perde, semplicemento non le fa e per mandarlo a casa ci vogliono i cannoni ( e tanti morti )

People

Mar, 28/11/2017 - 17:15

Dittatura ed esilii a go go.

accanove

Mar, 28/11/2017 - 17:20

@miki59 sottoscrivo, non vi è peggior dittatura di quella "democratica", non di per se per la democrazia ma per come i suoi principi vengano stravolti per conservare "democraticamente" rendite di posizione e privilegi. IO prospettavo una soluzione migliore della dittatura, un crollo fallimentare economico del sistema Italia ed una ripartenza (e non è detto che non venga esaudito)

inventocolori

Mar, 28/11/2017 - 17:41

LACRIME DI.... C O C C O D R I L L O

Ritratto di gianky53

gianky53

Mar, 28/11/2017 - 18:01

La dittatura è quella che stiamo vivendo ora, dovendo subire l'invasione selvaggia mascherata da soccorso umanitario. Siamo invasi illegalmente e li dobbiamo anche mantenere, oltre a subire tutto il corollario di illegalità e impunità che i clandestini si portano appresso. Cos'è 'sta robaccia schifosa?

marcos74

Mar, 28/11/2017 - 18:34

tre quarti no...

Cheyenne

Mar, 28/11/2017 - 18:41

io mi associo, ma per lo meno per un secolo, con dittatori capaci come lo era Mussolini

pilandi

Mar, 28/11/2017 - 19:49

@mortimermouse giù la maschera: o sei Berlusconi o sei omo... non è solo adulazione la tua...

bruco52

Mar, 28/11/2017 - 19:51

il 23% degli Italiani?...tutti fascisti.....caspita quanti sono 'sti fascisti...

pilandi

Mar, 28/11/2017 - 19:51

NON siete normali... sappiatelo, se vi piace la dittatura andate in corea del nord, dementi....

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mar, 28/11/2017 - 20:00

La corruzione é solo un aspetto della "cultura" autoritaria di badare al proprio egoismo senza farsi scrupoli di mettere i piedi sulla testa del prossimo ... É ridicolo pensare che con la mano dura di un regime autoritario va a diminuire la corruzione perché succede proprio il contrario ... Certo é che un popolo di vigliacchi pecoroni non ha le capacitá per afferrare la Veritá che ottusitá, ignoranza e autoritarismo sono aspetti della stessa bestialitá ... Schifosa Italia mafiosa e fascista sei solo un paese finito.

Algenor

Mar, 28/11/2017 - 20:12

A chi sostiene che la criminalitá sia in declino consiglierei di non basarsi convenientemente solo su alti e bassi degli ultimi anni e soprattutto di concentrarsi sui reati predatori, in quanto sono questi a determinare l'allarme sociale: se si consultano (su internet) le serie storiche dell'ISTAT, si constata che nel 1991 le violenze sessuali erano solo 1,3 x 100.000 ab, nel 2001 erano 4,3, nel 2011 erano 7,8 e nel 2014 erano ancora 7,0; le rapine sono rimaste stabilmente alte dal 91 ad oggi, oscillando dalle 50 alle 80 x 100.000 ab, a seconda dell'anno (nel 2014 erano 64 x100k ab): un dato peró molto piú elevato del 18,6 del 1981 ed ai 5,5 del 1972. Pure le lesioni volontarie sono passate da 34,8 del 1991 alle 108,9 del 2014.

baronemanfredri...

Mar, 28/11/2017 - 20:13

SOLO 5 ANNI? ALMENO 15 PER CANCELLARE TUTTO CIO' CHE LA SINISTRA INIZIANDO DA MORTADELLA DAGLI ANNI '90 HA DISTRUTTO ANCHE IN DIGNITA' QUESTA ITALIA.

ziobeppe1951

Mar, 28/11/2017 - 20:31

pirlandi..la corea del nord è molto più civile e democratica di quella italiana..attualmente

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mar, 28/11/2017 - 20:37

La corruzione é solo un aspetto della "cultura" autoritaria di badare al proprio egoismo senza farsi scrupoli di mettere i piedi sulla testa del prossimo ... É ridicolo pensare che con la mano dura di un regime autoritario va a diminuire la corruzione perché succede proprio il contrario ... Certo é che un popolo di vigliacchi pecoroni non ha le capacitá per afferrare la Veritá che ottusitá, ignoranza e autoritarismo sono aspetti della stessa bestialitá ... Schifosa Italia mafiosa e fascista sei solo un paese finito.... (CENSURA ALLA PxxxxxA DI TUA MADRE LURIDO MENTECATTO FASCISTA ... VI APPENDEREMO A PIAZZALE LORETO ... MA QUESTA VOLTA SI FARANNO LE COSE IN SERIO LURIDI MAIALI)

faman

Mar, 28/11/2017 - 21:41

#Cheyenne, capaci come Mussolini, ti ho già risposto con un commento di poco precedente il tuo. Voi vi siete bevuti il cervello.

tradere

Mar, 28/11/2017 - 21:43

Caro Pilandi ti rispondo con una citazione di Elemire Zolla: "non c'è schiavo che ubbidisca meglio di un liberto convinto di essersi emancipato".

dany79sp

Mar, 28/11/2017 - 22:08

Decenni di falsa democrazia, utile soltanto alla mafia giudaica, hanno distrutto ogni valore non solo italiano ma europeo. Le nazioni hanno bisogno di leader, non di banchieri sionisti. 88

faman

Mar, 28/11/2017 - 23:17

#dany79sp, finalmente un vero democratico che sostiene i poveri ariani così maltrattati, ma spiegami, di quali leader abbiamo bisogno?

nova

Mar, 28/11/2017 - 23:27

Anche Hitler agli inizi del 1933 chiese i pieni poteri per quattro anni al Parlamento che glieli concesse, fino al 1936, data entro la quale oltre alle spettacolari Olimpiadi realizzò il pieno impiego dando lavoro a SEI milioni di disoccupati. Nel 1938 i circoli internazionali lo proposero quale uomo dell'anno e l'anno successivo quale candidato al Nobel per la pace.

ex d.c.

Mer, 29/11/2017 - 00:06

Si ad una dittatura alla 'Franco' della Spagna.

tradere

Mer, 29/11/2017 - 00:23

Il fatto che abbiamo davanti è che in questa Italia democratica la corruzione dilaga a tutti i livelli. E non andava meglio nei paesi comunisti . basta fare il raffronto tra la Germania ovest e quella comunista. La prima ha raggiunto un livello di benessere creando, per fare solo un esempio in campo automobilistico , Audi, Mercedes, Porsche, dcc. Nella Germania est i soldi, come in tutti i paesi comunisti, se li sono fregati i funzionari di partito lasciando la popolazione nella povertà. Ma purtroppo ci sono ancora quelli che pur stando alla canna del gas se la prendono con i fascisti. I quali non co sono più. Ignoranti che si fanno irretire da qualche trasmissione televisiva e dal qualche slogans.

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 29/11/2017 - 00:28

Cadaques 20:00 + 20:37 - La sento sempre più spesso esagitato e noiosamente ripetitivo. Provi a curarsi, sarà dura ma non si sa mai.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 29/11/2017 - 01:13

@doncamillo7 - stai parlando dei comunisti, vero? Quelli che non vogliono la dittatura degli altri, ma la loro? Continua a guardare il grande fratello, se te lo lasciano vedere ai cenrti sociali.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 29/11/2017 - 01:17

La maggior parte degli italiani non chiede la dittatura, ma un governo serio di polso, non banderuole come gli attuali, non gente che promette agli stranieri togliendo agli italiani, non gente che promette sicurezza e poi lascia liberi i delinquenti e promulga indulti, non gente che promette di levare le tasse invece dà legnate, non gente che promette lavoro e lascia sulla strada gli italiani, non gente che promette di pensare agli anziani e poi li manda in pensione a pochi anni dalla morte, non gente che promette lavoro ai giovani, ma non glielo fa trovare, mandandoli di fatto all'estero. Ecco comunisti, in una parola, non vogliono voi.

lento

Mer, 29/11/2017 - 06:20

Dopo sette anni di quella del pd comunista ,penso sia anche giusto provare quella della destra estrema.

tradere

Mer, 29/11/2017 - 08:24

Mussolini non è stato un piccolo uomo. pur essendo convinto che la democrazia è la migliore forma di Stato in astratto, non di meno bisogna affermare che per salvaguardare, in certi periodi della storia, lo sviluppo della civiltà di un popolo è preferibile l'affermarsi di una unità spirituale intorno ad un uomo simbolo dello sviluppo dello Spirito e dunque di una più profonda Ragione e coscienza. Mussolini voleva fare gli italiani (cosa nuova) ma per farli bisogna cercare un simbolismo comune e l'unico era quello dell'impero romano. E per un tratto riuscì nel miracolo di dare una unità spirituale all'Italia ( e dunque forza morale). Poi stretto tra hitler e le potenze occidentali cercò di sopravvivere, ma gli toccò in sorte una pessima mano del gioco della storia, giocò e perse. E comunque ci salvò dal comunismo (grande cosa a giudicare dall'odio, dalle aberrazioni e dalle bassezze umane che il comunismo si è portato con sé).

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 29/11/2017 - 11:56

tradere 08:24 - Concordo in toto.

faman

Mer, 29/11/2017 - 17:57

#tradere, non mi sembra una grande cosa rispetto a tutte le sofferenze che ha inflitto all'Italia. Dal comunismo ci hanno salvato gli alleati che a Yalta si erano spartiti l'Europa con i Sovietici, Mussolini nello scacchiere europeo contava zero.