La sinistra che ha tollerato la Fedeli s'indigna per il leghista senza diploma

Pittoni ha la terza media: "E guida la commissione Scuola..."

Roma - Alla fine lo ha ammesso lui stesso alla cronista dell'Espresso che ha scovato il suo curriculum con delle parti scritte a penna: «Ho la terza media. Sa, sono figlio della contestazione globale, erano tempi in cui ci si opponeva. Ho una madre insegnante e un fratello professore, quindi ho sempre respirato scuola e per questo sono preparatissimo. Non mi sono diplomato per ribellione». Così il senatore leghista Mario Pittoni (nella foto), friulano, classe 1950, presidente della Commissione Istruzione Pubblica è finito immediatamente nel mirino della sinistra per il suo cv. «Non ha neppure il diploma, come può essere in grado di occuparsi della riforma della scuola?» è il ritornello che da ieri ruota intorno al parlamentare udinese. Pittoni, sul Carroccio, è stato uno dei primi a salire, quando la Lega si chiamava ancora Lega Nord e il suo simbolo erano la canottiere di Bossi. È uno della vecchia guardia e un uomo di un'altra generazione.

«I miei cinque anni di medie superiori me li sono fatti, anche se in due scuole diverse. Erano gli anni della contestazione globale. Ma io non ho mai smesso di studiare. È una passione. Non a caso, dopo quasi undici anni che praticamente vivo al ministero dell'Istruzione, mi viene riconosciuto di conoscere la macchina ministeriale come pochi. Quello che ha pubblicato l'Espresso non è il mio vero curriculum, ma una noticina buttata lì in tre minuti su richiesta dell'impiegata comunale». Nel curriculum incriminato infatti, Pittoni, alla voce Istruzione e Formazione riporta (scritto a mano) solo l'iscrizione all'albo dei giornalisti nel 1981. Comunque, sostiene, nessuna contraffazione di cv. A differenza di quello di Valeria Fedeli, ex ministro dell'Istruzione in quota Pd, sul quale era scoppiata la polemica che non la fece però smuovere dalla poltrona del Miur. Nel suo curriculum aveva annoverato e poi, dopo la bufera, cancellato, una laurea in Scienze sociali che in realtà non aveva mai conseguito. Si trattava di un diploma ottenuto in una scuola per assistenti sociali. E la maturità? Quella dall'ex ministra con un passato da sindacalista in realtà è un diploma di maestra per scuole materne, conseguito dopo un corso della durata di tre anni che non è equiparato alla maturità delle scuole superiori.

Commenti

REX5000

Mar, 11/09/2018 - 08:59

Quella della foto è"la più meglio".Io ho fatto l'avviamento ,ma questa neppure quello .

Aegnor

Mar, 11/09/2018 - 09:10

Mi pare giusto, i PiDioti sono più intelligenti, più onesti, più altruisti..più tutto per autocertificazione

ciruzzu

Mar, 11/09/2018 - 09:13

Il mondo è pieno di idioti istruiti

Ritratto di salrandazzo

salrandazzo

Mar, 11/09/2018 - 09:15

Ahhh, signora Bulian, che tristezza! L'articolo riguarda il leghista Pittoni (terza media, presidente della commissione scuola del Senato (!). Ma la foto e il titolo riguardano la Fedeli (diploma magistrale più diploma biennale di assistente sociale, titolo equivalente alla laurea ai fini dell'esercizio della professione di assistente sociale). Non si capisce come mai un articolo su Pittoni diventi una buona occasione per attaccare la Fedeli e con lei tutta la "sinistra", al punto che foto e titolo non riguardano il vero oggetto dell'articolo, ossia Pittoni. Che giornalismo triste!

Ritratto di Beppe58

Beppe58

Mar, 11/09/2018 - 09:22

Non è questione di destra o sinistra. E' una questione legata alla serietà dello Stato. E' uno strano paese questo. Importiamo, obtorto collo, manodopera, si fa per dire, non richiesta, e si esportano giovani e brillanti menti che danno lustro allo Stivale con la loro serietà ed impegno. Un paese in cui, ai vertici del Ministero della Pubblica Istruzione, siedono persone che mentono sui propri titoli o che a malapena hanno concluso la scuola dell'obbligo. E' un paese che ha visto guidare con disinvoltura il Ministero della Sanità non sapendo o capendo nulla di questioni legate alla medicina o alla macchina elefantiaca che deve gestire la salute pubblica. Non c'è da stupirsi. Se abbiamo avuto come ministri due emerite capre come Monti e Fornero, tutto è comprensibile.

manson

Mar, 11/09/2018 - 09:44

invece questa kompagna ex sindacalista 3 lauree vero? ha fatto più disastri alla scuola dovuti alla totale incompetenza. Perchè i pdioti non tacciono ogni tanto? quanta pochezza

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 11/09/2018 - 09:49

salrandazzo Mar, 11/09/2018 - 09:15,negli anni settanta fino ai primi ottanta, chi terminava le medie inferiori e non era in grado di proseguire gli studi in scuole tecnico-professionali,tanto meno magistrali o liceo, frequentava corsi di steno-dattilo-buste paga(2 anni) segretaria d'azienda (3 Anni) o nel caso della ex ministra:maestra d'asilo (3 anni) NON PARAGONABILE A NESSUN DIPLOMA I SCUOLA SUPERIORE o MATURITA'...fatti visitare da uno buono,non vorrei che siano i sintomi del'Alzheimer!!

routier

Mar, 11/09/2018 - 09:50

Le persone sagge valutano l'individuo, non il suo diploma. Le persone "sagge", appunto!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 11/09/2018 - 10:00

"Così il senatore leghista Mario Pittoni (nella foto)...". Azz... somiglia incredibilmente alla Fedeli!!

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mar, 11/09/2018 - 10:03

^°©°^ sembra IT il pagliaccio assassino

Cheyenne

Mar, 11/09/2018 - 10:11

SEMPRE MEGLIO DEL MOSTRO FEDELI

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mar, 11/09/2018 - 10:15

Con un cv di tutto rispetto sarebbe meglio, è vero, comunque tra presidente di commissione e ministro c'è una bella differenza.

rokko

Mar, 11/09/2018 - 10:24

Diciamo così, che la Fedeli aveva il diploma magistrale, e che la Lega indispettita non voleva essere da meno ed ha messo uno con la terza media. La prossima volta sceglieranno uno con la quinta elementare.

Ritratto di navajo

navajo

Mar, 11/09/2018 - 10:26

Salrandazzo quello che scrivi sono le favole che racconti ai nipotini?

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 11/09/2018 - 10:33

siamo nella norma, il pci/pd non bada a titoli e meriti ma al tipo di tessera politica!

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mar, 11/09/2018 - 10:57

L'analfabetismo funzionale è dilagante.Prendiamo questa faccenda dei Ministri(Fedeli) o del Presidente della Commissione.Sono politici, eletti in rappresentanza del popolo.Il loro ruolo, specificatamente il Ministro, è quello di dare un "indirizzo politico" e non già di essere un tecnico.Per la parte tecnica ci sono le decine di funzionari dei singoli Ministeri che supportano il Ministro.Per cui non è assolutamente necessario che il Ministro della sanità debba essere un medico, si deve limitare a dare un indirizzo politico al ministero, e l'indirizzo politico è quello del programma.Si fa cagnara oggi su Pittoni e ieri su Fedeli,ma sempre sparando a casaccio e per partito preso.Analfabetismo funzionale.

Duka

Mar, 11/09/2018 - 11:05

Da nessuna parte sta scritto ( spesso il PC tira in ballo la costituzione quando conviene quindi andate a leggerla) che un politico DEVE avere titoli accademici. Ciò che però sta scritto nelle leggi italiane è che il MILLANTATO CREDITO della Fedeli è un reato.

Ritratto di salrandazzo

salrandazzo

Mar, 11/09/2018 - 11:05

@bandog / @navajo, grazie per la cortesia che contraccambio. Il punto non è tanto il confronto fra titoli di studio, che comunque sono 3+2= 5 anni di superiori contro una teza mendia. Il punto è la tristezza di un articolo che parla del leghista Pittoni e invece di mettere Pittoni nel titolo, con foto, mette nel titolo la Fedeli (come se fosse un fatto di attualità) con foto. Cosa c'entra? E poi, una vera chicca, nel testo dice letteralmente "Così il senatore leghista Mario Pittoni (nella foto), friulano, classe 1950". Capito? Qualcuno ha preferito mettere la foto della Fedeli invece che quella di Pittoni. Perché lo scopo dell'articolo era comunque quello di gettar fango sulla Fedeli, fa niente se ormai ex ministra da mesi. L'ordine di scuderia è sempre quello: compattare le righe e buttar fango. Funziona sempre.

cla_928

Mar, 11/09/2018 - 11:07

IO PENSI CHE LO FEDELI EBBE STATA LA PIU' GROSSA PUTTANATA DELLA SINISTRA....MA NON NE SEQQUI SICURO,PERCHE' LA SX PUO' ANCORA FARE MEGLIO......CON UNA ALLA SECONDA ELEMENTARE

Ritratto di Beppe58

Beppe58

Mar, 11/09/2018 - 11:18

Routier, sottoscrivo. Tu, persona saggia, potresti mai dirigere un impianto nucleare, insegnare una lingua straniera,cosstruire una macchina, mettere ordine nella sanità italiana? La saggezza, sola, purtroppo non basta. Ci vogliono gli studi.

rokko

Mar, 11/09/2018 - 11:24

Agrippina, sono d'accordo con lei su quasi tutto, tranne che sul termine "dilagante". Non dilaga proprio nulla, è sempre stato così, solo che grazie alla situazione nessuno più si vergogna di mettere in mosta la propria ignoranza.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mar, 11/09/2018 - 11:37

In realtà si può facilmente invertire il titolo:La Destra che contestava la Fedeli, sostiene il leghista, Presidente Commissione Istruzione, con la terza media.Ma poi a che pro questa distriba?Che forse c'è l'obbligo del titolo di studio per presiedere una commissione o dirigere un ministero?No, si devono occupare dell'indirizzo politico e non dei tecnicismi per i quali ci sono i funzionari apposta.Ed allora?Stupida diatriba oggi come ieri.Ma siccome la politica è ridotta al tifo, lasciamo che le due curve si scannino ed evitiamo di chiedere loro coerenza e ragione, ne sono sprovviste.

Ritratto di salrandazzo

salrandazzo

Mar, 11/09/2018 - 11:40

Signori, ho la sensazione che si stia perdendo di vista la luna per guardare il dito che la indica. La Fedeli è roba passata. Oggi capita che il presidente della commissione istruzione al Senato sia una persona che ha appena il diploma di terza media. Vi parlano della Fedeli per sviare il discorso, per parlar d'altro. Se secondo voi non ha alcuna importanza il fatto che una persona con alte responsabilità nel campo scolastico abbia a malapena il diploma di terza media, va bene. Contenti voi... Dice "ma la Fedeli...". Della Fedeli se ne è parlato a lungo a suo tempo, e vi siete sfogati. Adesso? Va tutto bene, che si è fatto un passo indietro, passando da 5 (3+2) anni di superiori alla sola terza media?

rossono

Mar, 11/09/2018 - 11:49

Questa e l'Italia anzi gli Italiani.. Come sempre dipende da che pare stai e si tollera tutto. Scusate ma non doveva essere il governo del cambiamento? Se non cambia la capoccia degli Italiani in Italia non cambierà mai nulla.

baronemanfredri...

Mar, 11/09/2018 - 11:49

MIO NONNO CLASSE 1875, MAI CONOSCIUTO, E MIA ZIA CLASSE 1915 DICEVANO CHE A VOLTE C'E' PIU' SAPIENZA IN UNO CHE NON HA STUDI CHE IN UN LETTERATO. O LAUREATO COME SI DICEVA UNA VOLTA. NON MI PARE CHE I MINISTRI, TRANNE PELLA, COSSIGA, MARONI E ORA SALVINI, HANNO AVUTO LA CAPACITA' DI ESSERE BRAVI, VEDASI ROGNONI, SCLAFARO. I MIGLIORI MINISTRI DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE SONO STATI GENTILE E MISASI.

retnimare

Mar, 11/09/2018 - 11:50

Mario Pittoni, nella foto, assomiglia alla Fedeli. Vuoi vedere che sia un virus che trasforma in tali fattezze chiunque dica bugie sul proprio iter scolastico????

Ritratto di elio2

elio2

Mar, 11/09/2018 - 12:04

Certo che l'ha tollerata, era una compagna "ignorante e non laureata" finché si vuole, ma sempre compagna era.

Ritratto di salrandazzo

salrandazzo

Mar, 11/09/2018 - 12:04

@baronemanfredri, se quel che dice lei è vero, come mai si continua ancora a parlare della scarsa qualifica della ex ministra Fedeli? Ho come l'impressione che si tiri in ballo la Fedeli per poter dire "Se a voi sinistri malefici andava bene la Fedeli, adesso non rompete le scatole con la terza media di Pittoni". Comunque pare che ai lettori de ilGiornale interessi di più la Fedeli che non la terza media di Pittoni. Va bene così, evidentemente.

Ritratto di navajo

navajo

Mar, 11/09/2018 - 12:12

Agrippina, sveglia!!! Una cosa è il titolo di studio, altro e ben diverso è il millantare (cioè dire che si ha, quando non si ha) un titolo di studio.

Una-mattina-mi-...

Mar, 11/09/2018 - 12:14

CERTI LAUREATI MI FANNO VACILLARE NELLA SUPPOSIZIONE CHE LA COSIDDETTA "ISTRUZIONE", COSI' COME ULTIMAMENTE VEDO IN ITALIA, SERVA E FUNZIONI DAVVERO

mistermodus

Mar, 11/09/2018 - 12:27

Vabbè, ma loro sono geneticamente superiori!!!

Ritratto di Mariopp

Mariopp

Mar, 11/09/2018 - 12:31

Mi sembra una buona notizia. Non pensavo che nella lega ci fosse qualcuno con la terza media. Una tirata d'orecchi a chi ha fatto l'articolo - copiato dall'Espresso e corredato di foto sbagliata. Questo giornalista credo che guardi alla cultura del senatore della lega con ammirazione.

Ritratto di Mariopp

Mariopp

Mar, 11/09/2018 - 12:34

A favore del senatore della lega: dice che "io non ho mai smesso di studiare. È una passione.". Questo è una cosa bella ed è più importante del foglio di carta. Spero che faccia un buon lavoro.

giottin

Mar, 11/09/2018 - 12:36

Mettetela come volete, ma vedrete che i nuovi laureati saranno sempre peggio di chi ha la terza media e che sia nato negli anni '50!!!Questo è il punto, il declassamento della scuola è sotto gli occhi di tutti, tranne che della fedeli prima, di chi c'è stato prima di lei e ora di pittoni e/o chi per esso!!!!

Duka

Mar, 11/09/2018 - 12:37

@Agrippina: forse non ha capito . Il problema non sta nel titolo accademico ma nell'imbroglio della ex ministra PD. Per molto meno in questo paese , SE NON HAI LA TESSERA, si viene condannati. La sig.a in questione ha truffato lo stato ma la passa liscia appunto via tessera.

retnimare

Mar, 11/09/2018 - 12:41

No, gentile Agrippina, non c'e' l'obbligo del titolo di studio. Ma almeno chi intende commentare che sappia l'italiano.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mar, 11/09/2018 - 13:51

come sempre la sinistra utilizza due pesi e due misure. C'è una piccola differenza: Pittoni non ha raccontato bugie e non ha mai usato la qualifica di Dott....

Divoll

Mar, 11/09/2018 - 16:05

Per guidare le riforme della scuola ci vogliono persone molto preparate (anche culturalmente) con laurea ed esperienza nel settore. la Lega non deve assolutamente fare gli stessi errori del PD.

Renadan

Mar, 11/09/2018 - 18:49

aiutooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo che cessoooooooooooooo

ARGO92

Mar, 11/09/2018 - 19:40

LA FEDELI INVECE AVEVA UNA LAUREA "OSS" NON COMMENTO OLTRE PER GRANDE RISPETTO VERSO QUELLE OPERATRICI

killkoms

Mar, 11/09/2018 - 23:22

quelli che all'istruzione hanno messo un'analfabeta..!