La sinistra regalò 40mila permessi ai migranti. Ma solo 3.200 lavorano

Salvini limita il ricorso al permesso di soggiorno umanitario. La sinistra protesta ma chi l'ha avuto non è stato integrato col rischio di finire nella criminalità

Il permesso di soggiorno umanitario era diventato una sorta di "tana libera tutti". Quei richiedenti asilo che non ottenevano la protezione internazionale o lo status di rifugiato, spesso si trovavano in tasca un permessino biennale giustificato dalle più svariate ipotesi. Qualcosa come 40mila clandestini trasformati con una firma in regolari e poi abbandonati a loro stessi senza reali prospettive d'integrazione.

Questo è, o meglio era, il sistema tenuto in piedi per tre anni dai governi a guida Pd. Nell'era Renzi, Letta e Gentiloni le commissioni territoriali per il diritto d'asilo hanno licenziato migliaia di permessi di soggiorno per motivi umanitari. Nel 2014 il 28% dei richiedenti ottenevano questo tipo di documento. Nel 2015 il 22%. Nel 2016 il 21% e nel 2017 il 25%. Questa "ampia discrezionalità" era una peculiarità tutta italiana, visto che mentre Roma "regalava" tutele umanitarie il resto delle capitali Ue lo utilizzava solo in forma residuale.

Con l'arrivo di Salvini al Viminale le cose sono cambiate un po'. Le direttive inviate alle commissioni hanno imposto maggior rigidità nelle valutazioni e magicamente i permessi di soggiorno sono crollati prima al 13% (ottobre) e poi al 5% (novembre) del totale dei richiedenti asilo. Un'inezia, rispetto al passato. Poi il dl Sicurezza ha ristretto definitivamente la concessione del documento, limitandone le situazioni di applicazione: se in passato per riconoscere la protezione era sufficiente la generica (e indefinita) previsione dei "seri motivi di carattere umanitario", oggi i diritti assicurati devono essere concreti e reali. E vengono elencati dettagliatamente nella norma.

La sinistra lamenta il rischio che i migranti cui verrà negata la tutela umanitaria diventino fantasmi irregolari che si aggirano per le città nostrane senza arte né parte. "Finiranno in mezzo a una strada", dicono. "Aumenteranno i clandestini", ripetono. Impossibile escluderlo, certo. Ma occorre fare due considerazioni. La prima: "fantasmi" lo erano anche ai tempo dei documenti regalati a tutti. Il ministero fa sapere infatti che su circa 40mila tutele umanitarie riconosciute dalle commissioni territoriali negli ultimi tre anni, solo 3.200 sono poi state convertite in permessi di lavoro. Tradotto: la maggior parte degli immigrati con quel tipo di documento sono rimasti nel Belpaese senza fare un bel niente. Regolari sì, ma comunque disoccupati, criminali o senzatetto. In alcuni casi sono diventati stupratori o assassini senza pietà, come insegnano le violenze di Rimini, a Pamela Mastropietro o a Desirée Mariottini. Anche l'aspirante terrorista dell'Isis di Bari aveva ottenuto un soggiorno facile.

Il nullaosta umanitario non ha prodotto dunque alcuna inclusione sociale o lavorativa automatica dello straniero. Anzi. Tutto il contrario. Dunque perché ridurne l'applicazione? Semplice (e qui siamo alla seconda considerazione): i "fantasmi" col permesso regolare non si possono espellere, se non hanno documenti in tasca invece sì. Semplice. Stringere le maglie permetterà di assicurare diritti "concreti e reali" ai migranti che ne hanno davvero diritto e cacciare tutti gli altri.

Resteranno ancora nel Belpaese "le vittime di tratta, le vittime di violenza domestica o di grave sfruttamento lavorativo, chi versa in condizioni di salute di eccezionale gravità, chi non può rientrare nel proprio Paese perché colpito da gravi calamità, chi compie atti di particolare valore civile, nonché coloro i quali, pur non avendo i requisiti per il riconoscimento di una forma di protezione internazionale, corrono comunque il rischio, in caso di rimpatrio, di subire gravi persecuzioni o di essere sottoposti a torture". Saranno esclusi, per esempio, quei migranti che lamentavano di essere in fuga dalla "setta" degli Ogboni che per la Cassazione nient'altro è che una normale "confraternita".

E sarà finalmente la fine di una peculiarità tutta italiana.

Commenti

manson

Mar, 18/12/2018 - 11:26

FUORI TUTTI QUESTI IMPESTATI PARASSITI! Non hanno voglia di fare niente tranne delinquere e il lavoro prima agli italiani

Trinky

Mar, 18/12/2018 - 11:45

Non lavorano in Italia perchè sono tutti ospiti del corvaccio gesuita del vaticano.........

SC205

Mer, 19/12/2018 - 15:14

E poi dicono che sono risorse che pagano le pensioni e che svolgono i lavori che noi italiani non vogliamo fare. Comunisti e finti buonisti!

SC205

Mer, 19/12/2018 - 15:19

E poi dicono che ci pagano le pensioni e che svolgono lavori che noi italiani non vogliamo svolgere. Comunisti e finti buonisti! Destra, all’attacco!

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 19/12/2018 - 15:46

Le solite porcate dei sinistrati.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 19/12/2018 - 16:11

Basterebbe mandarli indietro.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 19/12/2018 - 16:13

Non c'è posto per chi vuol essere mantenuto a spese di questo paese. Accattoni, prostitute, spacciatori fancazzisti e delinquenti vari RAUS!

carlottacharlie

Mer, 19/12/2018 - 16:22

Si vorrebbe ripulire il paese dai tanti che non hanno lavoro e si spera che, nel contempo, venga ripulito il paese dai farabutti nostrani che, guarda caso, sono tutti di sinistra.

omaha

Mer, 19/12/2018 - 16:28

Sappiamo che il PD lo ha per evitare una procedura d'infrazione che dovevamo ricevere da tempo Sono anni che i governi si susseguono e non riescono a mantenere la promessa, il debito si è abbassato Si parla di Europa ingiusta ed in parte è vero, ma sono anni che i governi che ci hanno governato (la sinistra dovrebbe solo tacere e scomparire perchè causa principale), promettono un abbassamento del debito e avviene il contrario Più passano gli anni e le manovre e più l'Europa stringere sul nostro def, fino ad azzerarlo e li saremmo morti economicamente Serve abbassare il debito, tutto il resto è aria fritta L'anno prossimo crescerà ancora il debito Il def passerà dal 1,6% proposto al 1% La prossima manovra, se non cresce Pil, la faremo con le cambiali degli italiani, fatte con espropri dello stato Nessuna colpa dell'attuale governo, ma il reddito di cittadinanza è ridicolo e dannoso

ginobernard

Mer, 19/12/2018 - 16:29

lo sappiamo vero che siamo fottuti ? è più facile che mandino via noi ... in fondo ci hanno spolpato e ci sputano via ... ed in fondo ce lo meritiamo anche perchè non reagiamo.

maurizio50

Mer, 19/12/2018 - 16:43

Lo sapevamo da un pezzo. La politica delle "Porte Aperte" a tutti, voluta dai Compagni Catto Comunisti ci ha arricchito di 1) Accattoni, 2) Scansafatiche) 3) Delinquenti $) Assassini. Tutte categorie di cui in Italia non se ne sentiva il bisogno. A non saperlo sono rimasti in due: il Pampero Argentino e Colui che siede sul Colle. Diciamolo ad entrambi!!!

Papilla47

Mer, 19/12/2018 - 16:52

Ma se vai a vedere e scavare questi 3.200 con permessi di lavoro con i loro contributi versati pagheranno la pensione si e no a qualche centinaia di persone. Un rapporto davvero notevole.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 19/12/2018 - 16:53

Allora gli altri 36800 fan.k.azzisti rimandateli all'ombra del Kilimangiaro,almeno non sudano,visto che non gli piace far fatica....

ted

Mer, 19/12/2018 - 16:58

Ma se lo sanno anche i sassi che in Italia non abbiamo nè cotone nè caffè ! Eh!

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 19/12/2018 - 17:04

Siamo stati governati da dei criminali.

roberto zanella

Mer, 19/12/2018 - 17:23

UN PROCESSO DI NORIMBERGA PER IL PD E RIDISCUSSIONE DEL CONCORDATO CON LA CHIESA. BERGOGLIO DEVE STRISCIARE PER TERRA ALTRO CHE VENIRE A DIRE COSA DOVEVAMO E DOBBIAMO FARE CON GLI IMMIGRATI.

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Mer, 19/12/2018 - 17:28

Ricordo che Fassino e la Kyenge, a Torino, distribuirono 800 cittadinanze civiche (a sapere se poi si sono trasformate in permessi di soggiorno validi) a bambini extracomunitari. Chissà che fine hanno fatto quei bambini? Andranno a scuola? Avranno genitori che li accudiscono? Sicuramente produrranno un aumento dell'assegno sociale che quasi tutti gli extracomunitari percepiscono.

piardasarda

Mer, 19/12/2018 - 17:56

Che ne dice l'ex ministro Calenda? Riguardo al calarsi le braghe il governo Renzi fu unico: cedette l'ingresso esclusivo, libero e incontrollato in Italia a centinai di migliaia di africani, non profughi, per 80 miseri euro, oggi spariti senza nemmeno renderlo noto agli italiani, certo la manovra fu approvata subito.

paco51

Mer, 19/12/2018 - 18:08

nessun permesso di soggiorno per nessun motivo! tanto il futuro è un guerra civile tra italiani e poi tra italiani e non! spero di esserci !

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 19/12/2018 - 18:23

evidentemente Renzi pensava di far5li assumere in qualche azienda di famiglia!

Gianx

Mer, 19/12/2018 - 18:24

Maledetti comunisti!!!!

Reip

Mer, 19/12/2018 - 18:28

Che schifosi! Tuttavia penso che gli italiani se ne siano accorti!

DRAGONI

Mer, 19/12/2018 - 18:39

MA SI TRATTAVA DI PROCURARSI I VOTI DEI CLANDESTINI CHE DOVEVANO E DEVONO ANCORA SOSTITUIRE I PROLETARI ITALIANI CHE NON ESISTONO PIU'.

corivorivo

Mer, 19/12/2018 - 18:50

i compagni veri sfoltivano gli esuberi nei gulag siberiani. quelli finti ce li scaricano a noi cantando bella ciao...

Giorgio5819

Mer, 19/12/2018 - 18:51

Ora una bella "cartella esattoriale politica " agli stramaledetti comunisti che ci hanno impestato l'Italia !!

baronemanfredri...

Mer, 19/12/2018 - 18:58

40.000? QUELLI UFFICIALI E GLI ALTRI CENTINAIA DI MIGLIAIA CHE SONO ARRIVATI CON LA LORO BENEDIZIONE?

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 19/12/2018 - 19:00

La Sinistra Patrona dei Lavoratori ... e te pareva che il lavoro fosse stata la Grazia che avrebbe salvata l'Umanità.

Valvo Vittorio

Mer, 19/12/2018 - 19:09

Per onestà intellettuale gli errori sono stati commessi da entrambi gli schieramenti: il centro-destra con l'elezione di Napolitano a presidente della repubblica; il centro-sinistra con il genuflesso alla Chiesa cattolica facilitando l'ingresso scriteriato degli extra comunitari! Poiché a tutto c'è rimedio e capita la lezione, mi auguro che entrambi gli schieramenti facciano ammenda, considerando che il popolo ha punito entrambi gli schieramenti indirizzando i voti verso i pentastellati (dilettanti allo sbaraglio). Questi sono i fatti nella nuda crudezza.

Ritratto di Svevus

Svevus

Mer, 19/12/2018 - 19:17

Rimpatrio obbligatorio in Africa !

giangar

Mer, 19/12/2018 - 19:18

E adesso che li abbiamo resi "espellibili", cerchiamo di rimpatriarli realmente, se ci riusciamo. Altrimenti che senso ha avuto questa operazione, se comunque restano in Italia? Solo quella di farli circolare liberamente senza documenti?

Divoll

Mer, 19/12/2018 - 20:58

Ritirare tutti i permessi ed espellere i detentori. Simple.

titina

Gio, 20/12/2018 - 08:39

e gli altri 36800 rompono le scatole davanti ai supermercati, per la strada o nei mercati sbattendo l'aglio sotto il naso insistendo per fartelo comprare.