La sinistra con lo spacco laterale

Il Pd è diventato una gonna a balze, in ogni piega si annida un piccolo dissenso

La sinistra, quest'autunno, si porta con lo spacco laterale. Non la scissione, ci vuol coraggio per compiere uno strappo del genere. Meglio lo spacco laterale, che mostra ma non denuda, allude ma non esplicita, separa ma non tronca. Spaccatura obliqua, non drastica.

Il Pd è diventato una gonna a balze, in ogni piega si annida un piccolo dissenso, è un kilt a quadretti formato da tanti piccoli clan. Ma poi tutti insieme fanno il PUM, Partito Unico Matteo. Per due decenni la sinistra italiana, a differenza degli altri partiti a conduzione personale, era l'unico Partito Collettivo. Come ai tempi del Pci, il Partito era il Dominus Assoluto e il leader era l'inquilino relativo. Negli anni ottanta il nemico del Partito era l'omone Craxi, che aveva ridotto il socialismo al craxismo.

Poi dagli anni novanta il capataz da vituperare fu Berlusconi, con contorno di Bossi, Fini e Casini coi loro partiti personali. A lui opposero Prodi che era il contrario di un leader, un'entità gommosa, una gelatina, non un leader o un capo-partito. Così opposero al leader-Narciso il premier-Narcosi per sedare il paese. Poi la sinistra si sentì un salame schiacciato nel sandwich tra due partiti personali, i grillini e i berlusconiani, e alla fine si squagliò e cedette al renzismo. Ora, per sopravvivere, il partito si mimetizza in forma di dc, con le sue correnti; ma al posto dello Scudo Crociato c'è lo Scudo Umano, il Renzi. Col forte rischio che pure la destra si riduca a una corrente esogena del renzismo. Spacco collaterale.

Commenti

fisis

Mar, 04/11/2014 - 20:54

Se Renzi riuscirà nell'intento di rottamare l'ala dura e vetero comunista del suo partito e del sindacato, il suo ruolo assumerà un significato di portata storica per l'Italia. Se egli riesce nel suo tentativo, crollerà il muro d'odio tra Destra e Sinistra. Ci potremmo allora serenamente dividere tra due schieramenti opposti ma democratici, che si rispettano vicendevolmente, anche se hanno visioni divergenti. Diventeremmo un paese come gli Usa o il Regno Unito. Purtroppo, mi sembra un sogno troppo bello per essere vero.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mar, 04/11/2014 - 22:45

Tra tutti questi spacchi, è complicato capire quelli veri e quelli finti.

Nadia Vouch

Mar, 04/11/2014 - 23:33

Sarà che fu e non mi va, sarà che sarà e non si sa, fatto sta che questo riferimento all'abbigliamento femminile proprio non mi va. O ci blocchiamo al passato, e pensiamo a sontuosi costumi, o parliamo del presente e pensiamo a tutto e a niente, o parliamo del futuro: la gonna, di quale foggia sia, non ci sta. Saluti.

antiom

Mer, 05/11/2014 - 00:04

In conclusione, la sinistra si sta mostrando per quella che è ed è sempre stata: una armata brancaleone della peggiore specie. Non credo che la destra si eguagli, per quanto lacerata possa apparire!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 05/11/2014 - 01:08

Più che spacco laterale la sinistra spacca i perpendicoli a tutti.

Ritratto di brunodoimo

brunodoimo

Mer, 05/11/2014 - 06:49

...ma non li abbiamo votati questi!...e ce li ritroviamo a far promesse non mantenute mentre ci crolla l'economia addosso

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Mer, 05/11/2014 - 11:24

La destra corrente esogena del renzismo? Se fosse per il Berlusca e l'ex-valletta di TeleCafone, forse sì. Ma per fortuna che c'è il Salvini...

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mer, 05/11/2014 - 12:07

Sotto qualche osceno quadretto del kilt si colloca anche il boldrina - pensiero, secondo il quale "Crocifissioni,decapitazioni,persecuzioni.La pulizia etnica dei cristiani c'è, ma pare secondaria rispetto alle sofferenze dei musulmani. Ci sono migliaia di vittime musulmane:la comunità musulmana è quella che soffre di più, lì ci sono le prime vittime." (Incontro con la stampa estera - 26 settembre 2014)

edo1969

Mer, 05/11/2014 - 13:24

"Prodi era il contrario di un leader, un'entità gommosa, una gelatina" ah ah ah Veneziani sei un grande

Ritratto di Patchonki

Patchonki

Mer, 05/11/2014 - 13:32

Una metafora non all'altezza dei cucu' di Veneziani.

Ritratto di Patchonki

Patchonki

Mer, 05/11/2014 - 13:37

antiom non pensavo riuscissi a distinguere la destra dalla sinistra! Complimenti vivissimi! Mi dispiace ma te la sei cercata.