"Querelato", "Non ho paura". Scontro Ilaria Cucchi-Salvini

Ilaria Cucchi annuncia la querela a Salvini: "Non può giocare sul corpo di Stefano". Il leader della Lega: "Me ne farò una ragione"

Ilaria Cucchi ha deciso di presentare querala nei confronti dell'ex ministro dell'Interno, Matteo Salvini. Dopo aver appreso della condanna a 12 anni per i due carabinieri, accusati di aver ucciso Stefano Cucchi, il leader della Lega aveva affermato: "Questo testimonia che la droga fa male, sono contro lo spaccio sempre e comunque".

La sorella del 31enne morto nel 2009, a seguito di un pestaggio, avvenuto in caserma a Casilina, aveva già annunciato la volontà di sporgere querela nei confronti dell'ex vicepremier. Lo scorso 14 novembre, i militari dell'Arma Raffaele D'Alessandro e Alessio Di Bernardo, sono stati condannati a 12 anni di carcere, per l'omicidio colposo di Stefano Cucchi. Decaduta invece l'accusa di omicidio per Francesco Tedesco, che aveva denunciato il pestaggio, falsificando i verbali: per lui la condanna è di 2 anni e 6 mesi. È stato assolto dall'accusa di calunnia il maresciallo Mandolini, che è stato condannato a 3 anni e 8 mesi per falso.

A seguito della sentenza, Matteo Salvini aveva commentato la condanna, sostenendo che "se qualcuno ha usato violenza, ha sbagliato e pagherà. In divisa e non in divisa". Poi, aveva aggiunto: "Sono vicinissimo alla famiglia, ho invitato la sorella al Viminale. Per quel che mi riguarda, come senatore e come padre, combatterò la droga. Questo testimonia che la droga fa male, sono contro lo spaccio sempre e comunque".

Una dichiarazione, che aveva fatto indignare la sorella della vittima, che aveva risposto al leader del Carroccio, durante un'intervista a Radio Capital: "Salvini perde sempre l'occasione per stare zitto. Anche io da madre sono contro la droga, ma Stefano non è morto per droga. Chiaramente non c'entra assolutamente nulla, va contro questo pregiudizio, va contro questi personaggi. Noi abbiamo dovuto batterci per anni. Tanti di questi personaggi sono stati chiamati a rispondere in un'aula di giustizia e non escludo che uno di questi possa essere proprio Salvini".

E infatti, oggi arriva la notizia della querela. A renderlo noto è la stessa Ilaria, tramite un post su Facebook: "Il signor Matteo Salvini non può giocare sul corpo di Stefano Cucchi", scrive la donna. "Stefano Cucchi ha sbagliato ed avrebbe dovuto pagare ma non morire in quel modo - continua Ilaria Cucchi -Il giorno in cui viene pronunciata la sentenza ha il coraggio di dire quelle parole come se fosse al bar e parlasse ai suoi amici? Sono solo una normale cittadina e non posso fare altro che querelarlo".

Ma Matteo Salvini non sembra essersi lasciato intimorire e risponde: "Me ne farò una ragione, mi ha querelato anche Carola Rackete. Dopo le minacce di morte dei Casamonica, i proiettili in busta e le scritte sui muri, non è una querela a farmi paura anzi". Poi aggiunge: "Andremo avanti perchè il Parlamento approvi la legge 'droga zero' per cancellare la droga, gli spacciatori di droga da ogni angolo della città". E in quelle parole ("Il caso dimostra che la droga fa male") il leader della Lega non ha mai letto una provocazione: "Io combatto ogni genere di droga in ogni piazza italiana, punto. La sentenza ha fatto giustizia chi ha sbagliato ha pagato".

Commenti

vince50

Lun, 18/11/2019 - 17:25

No comment

Totonno58

Lun, 18/11/2019 - 17:25

Mi sembra il minimo dopo l'espressione oscena e vomitevole, oltrechè totalmente "a schiovere", che si è fatto uscire!!!

specchiato

Lun, 18/11/2019 - 17:30

Il povero Stefano Cucchi è stato massacrato non dalla droga ma da persone vigliacche. Il segretario della lega l'ha fatta fuori dal vaso. Poteva scusarsi da uomo, o padre, per le ignobili esternazioni fuori luogo. I tifosi gli danno sempre ragione ma ha sbagliato e chi sbaglia paga.....o no?

Ritratto di aleitalia

aleitalia

Lun, 18/11/2019 - 17:38

Ha strumentalizzato tutta la vicenda del fratello. Ha chiesto giustamente giustizia per la violenza e la condanna è sacrosanta ed anche troppo lieve. Oramai la storia è così al di fuori della realtà che su questo caso so dovrebbe fare solo silenzio. Purtroppo Salvini ha la pessima abitudine di commentare sempre e comunque tutto! Quando imparerà a tenere la bocca più chiusa e le orecchie più aperte allora sarà un buon politico.

agosvac

Lun, 18/11/2019 - 17:40

Mi sa che, questa volta, nessun magistrato oserà darle ragione: che il fratello fosse drogato e spacciasse droga è una cosa riconosciuta da tutti. Salvini non dice niente che già non fosse a conoscenza della magistratura stessa.

Mborsa

Lun, 18/11/2019 - 17:45

La signora ha diritto a fare la querela, ma francamente non capisco l'interesse di questa notizia. Salvini ha usato una espressione infelice, ma non ha negato o giustificato la violenza. I media che strumentalizzano questa querela per polemica contro Salvini, fanno sostanzialmente un atto politico (pro o contro, dipende dall'area).

maurizio-macold

Lun, 18/11/2019 - 17:48

Mi auguro che il Salvini non si avvalga della immunita' (o meglio IMPUNITA') parlamentare e risponda delle sue (ignobili) dichiarazioni. Sarei curioso di vedere come si difende in un'aula di giustizia come un semplice cittadino.

pushlooop

Lun, 18/11/2019 - 17:58

Non ho capito, questo tizio era in galera per quale motivo? Nei paesi islamici e in Cina per lo spaccio c'è la pena di morte...va bene non arrivare a tanto, ma nemmeno farli diventare eroi o martiri.

Guido39

Lun, 18/11/2019 - 17:59

Ma certo! Doveva dire "La droga fa bene sempre e dovunque", cosí avrebbe evitato la querela.

schiacciarayban

Lun, 18/11/2019 - 17:59

Salvini, da politico non può assolutamente permettersi di fare dichiarazioni di questo genere, ma evidentemente questo è il suo pensiero. Spero che gli elettori capiscano cosa si nasconde veramente nella mente di quest'uomo. Probabilmente dirà che è stata una leggerezza, tenderà a sdrammatizzare, farà il piacione, si scuserà, ma il suo pensiero rimane quello. E questo non è accettabile.

giovanni235

Lun, 18/11/2019 - 18:01

specchiato,chi sbaglia paga:giusto,esattamente come pagano i giudici che sbagliano!!!

venco

Lun, 18/11/2019 - 19:30

Riscrivo, la droga fa bene secondo la Cucchi.

sparviero51

Lun, 18/11/2019 - 19:40

...E MO TE STAI A ALLARGA' NPO TROPPO !!!

nunavut

Lun, 18/11/2019 - 19:41

Giusto una precisione,basata su esperienza personale, sulla famosa foto dove i livori sono più che visibili. Quando vidi il cadavere di mia madre,morta all'ospedale dopo una settimana di ricovero,la pirma cosa che chiesi amia sorella e a mio fratello ma é stata picchiata? aveva un braccio fino al gomito con una enorme ecchimosi dietro l'orecchio e idem lungo il collo,la risposta fu non trovavano le vene per farle le iniezioni (?) e quello era il risultato della ricerca,allora non sia che dopo la morte l'ecchimosi s'ingrandiscano a dismisura? pongo la domanda,avendo,ora, dei dubbi su quelle di mia madre,visto che valgono come prove per altre persone.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 18/11/2019 - 19:42

Querela per quale motivo? Quello che pensa Salvini é pensato dai Carabinieri e dalle altre Forze di Polizia, nonché da qualche milione di Italiani. Quereli il bel Paese intero!

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 18/11/2019 - 19:44

Pensar male non é reato.

Massimo25

Lun, 18/11/2019 - 19:45

Il segretario della Lega se ha detto quello che ho sentito nelle sue dichiarazioni,non ha detto altro che la verità.. Stefano Cucchi si trovava in carcere per spaccio e detenzione di droga,il crimine che hanno commesso i colpevole dell'arma,non cancella ciò che era Cucchi,uno spacciatore conosciuto..percio egregia signora Cucchi,comprensione per la tragedia,ma mal consigliata dai suoi amici sinistroidi tipo manconi....

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Lun, 18/11/2019 - 19:46

Se salvini ritiene di essere nel giusto potrebbe dimostrarlo rinunciando all'immunità, ma la vedo difficile, l'uomo pur spavaldo e spocchioso nelle sue pubbliche esternazioni,ha già dimostrato che teme i giudici(caso Diciotti docet).E poi c'è già la scusa pronta, non mi fido dei giudici perchè sono di sinistra e mi farebbero fuori.Tutto già visto e sentito.

Enricolatalpa

Lun, 18/11/2019 - 19:47

schiacciarayban: lei è come Salvini, ma non se ne rende conto; non riesce mai a cogliere l’occasione di stare zitto! Qui la politica non c’entra nulla: c’e uno spacciatore di droga che è stato pestato da due CC. Come è giusto che paghi chi si è macchiato del reato di violenza, così non può essere che giusto affermare che si trattava di uno spacciatore. Salvini non ha detto che Cucchi è morto di droga; ha detto che se non avesse spacciato non sarebbe stato ammazzato da due CC delinquenti. Vuole negare l’evidenza?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 18/11/2019 - 19:48

Io chiederei alla signora, ma per quale motivo era stato fermato. Poi chiederei ai carabinieri, per quale motivo lo hanno massacrato (stando da quello che ne è uscito dal processo). Qui sembra che l'abbiano fatta semplice tutti. Hanno fermato un ragazzo così per caso, e si sono divertiti su di lui. A me sembra un po' strana la cosa, non vi pare?

Enricolatalpa

Lun, 18/11/2019 - 19:50

Aggiungo che l’Italia è quanto meno discutibile nello scegliere i suoi eroi: qualcuno ricorda un certo Carlo Giuliani?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 18/11/2019 - 19:51

FERMATELAAAA, non la smette più! Ogni cosa la offende. Non si può continuare così. Ma che fa nella vita, legge, ascolta e querela?

ilrompiballe

Lun, 18/11/2019 - 20:00

A volte "un bel tacer non fu mai scritto". Vale per Salvini e per la signora.

roberto zanella

Lun, 18/11/2019 - 20:01

BRAVO SALVINI COSI' VERRA' FUORI CHI E' IL CUCCHI...ORA LA RIHIESTA DI SANTITA' SARA' PIU' LONTANA......

Ritratto di adl

adl

Lun, 18/11/2019 - 20:04

Non ho capito bene chi stia giocando. Uno che dice che la droga fa male, al limite dice un'ovvietà in un momento che la signora può considerare sbagliato ma che a mio avviso non arreca alcun offesa al defunto. La querela dovrebbe avere come presupposto una diffamazione o un'offesa che io non vedo se non dentro un teorema politico della querelante.

t.francesco

Lun, 18/11/2019 - 20:21

SIGNORA CUCCHI E' STATA UNA GRANDE RORELLA, OGGI PERO' NON DIA TROPPO ASCOLTO AI CONSIGLI DEGLI AZZECCAGARBUGLI CHE HA ATTORNO. NON RISCHI DI PASARE PER COLEI CHE UTILIZA LEIMMAGINI DEL PRORPIO FRATELLO DEFUNTO. AUGURI

Divoll

Lun, 18/11/2019 - 20:38

@ specchiato - il povero S.C. era uno spacciatore, oltre che di erba, anche di coca, se da un lato nessuno doveva massacrarlo di botte mentre era in custodia, di certo non lo si deve neanche innalzare al ruolo di santo martire. Ne avra' avute anche lui di giovani vite rovinate sulla coscienza, per non parlare della sua stessa famiglia.

antonmessina

Lun, 18/11/2019 - 20:39

vuole altri soldi?? e si che ne ha incassati parecchi !

fabiux62

Lun, 18/11/2019 - 20:41

Ammiro Ilaria Cucchi per tutto quello che ha fatto dopo la morte atroce del fratello Stefano,non l’ammiro per quello che ha fatto lei e la sua famiglia, per il fratello prima che morisse. Forse se avessero cercato di aiutarlo in maniera un po’ diversa, forse….. Sono sicuro che troveremo Ilaria Cucchi nelle prossime liste elettorali ( indovinate in quale partito?) perché il suo percorso politico e di partito è cominciato con questa querela.

vince50

Lun, 18/11/2019 - 20:48

Salvini non ha detto nulla di offensivo,ma soltanto delle verità pensate da chiunque.Avrebbe forse dovuto dire che fare uso di droghe in molte mani ere faccia bene?.Ciò che non bisogna fare è di speculare sulla pelle del morto.

marinaio

Lun, 18/11/2019 - 21:00

Evidentemente il risarcimento di un milione e mezzo di euro non le è bastato.

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Lun, 18/11/2019 - 21:05

Ma smettila di cavalcare questa "digrazia", stai passando dalla parte della paracula.

gonggong

Lun, 18/11/2019 - 21:05

salvini ha ragione al 100%%%%%%

Fox2010

Lun, 18/11/2019 - 21:15

La sig.ra Ilaria Cucchi ha ragione, il fratello non è morto per droga ma per mano di uomini. Anche perchè di droga muoiono di solito poveri ragazzi ai quali gli spacciatori vendono morte per denaro. La peggior specie di delinquenti. Purtroppo in Italia non c'è la volontà di combattere questa piaga sociale. Di sicuro però per questi vi è posto solo all'inferno, come posto vi è per i familiari e gli amici che pur sapendo non denunciano.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 18/11/2019 - 21:16

Questa cucchi mi sembra una sanguisuga, sempre in cerca di pubblicità.

Ritratto di equitaly

equitaly

Lun, 18/11/2019 - 21:18

ma nel santino....sta col l'"amatissimo"...hermano???....questa non ce la togliamo piu' neanche se pagata...

Ritratto di dlux

dlux

Lun, 18/11/2019 - 21:21

La querelante è una che ha combattuto per fare emergere la verità sulla morte del fratello. Ma che il fratello avesse avuto problemi con la droga non è colpa mia e nemmeno di Salvini. Non è che si è montata un po' la testa? Scommettiamo che qualcuno (già so chi) la candida alle prossime (speriamo prossime davvero!) elezioni?

mozzafiato

Lun, 18/11/2019 - 21:21

Come sempre le note zecche rosse (i vari MACOLD, SCHIACCIARAYBAN, TOTONNO ) non ci fanno mancare i loro grugniti qui a sostegno dell'altra icona delle nuove sardine scatolate: la cucchi woman (da tempo inscatolata pure lei). Al termine di un tragicomico processo POLITICO, l'immancabile tribunale del popolo ha emesso la consueta sentenza stalinista per punire le camicie nere CC. (come note acerrime nemiche del proletariato) NONOSTANTE I REFERTI DI LUMINARI DELLA MEDICINA i quali avevano asserito nei primi gradi di giudizio, che il nostro eroe era morto A CAUSA DELLA MALATTIA DI CUI SOFFRIVA: L'EPILESSIA. Per finire, anche i morti SANNO CHE IL CUCCHI FACEVA LO SPACCIATORE quindi non vedo ragioni penali per negare una verità nota a tutti. Da quando in qua si dovrebbe essere puniti PER AVER ESPRESSO UNA SACROSANTA VERITA' ? Ma si sa' : CON IL PROBABILE SOSTEGNO DELLA SQUALLIDA MAGISTRATURA BOLSCEVICA CHE CI RITROVIAMO, NON CI SAREBBE DA MERAVIGLIARSI DI NIENTE ! Quindi: tentar non nuoce !

ruggerobarretti

Lun, 18/11/2019 - 21:23

Tutti questi idioti che qui scrivono di immunità, non hanno un minimo di cervello per capire che se questa signora poteva finora vantare qualche credibilità, ora con questa presa di posizione meramente partitica la perde completamente. Anzi si macchia proprio di ridicolo.

mozzafiato

Lun, 18/11/2019 - 21:26

FOX 2010, prima di scrivere scemenze, INFORMATI SUI CIO' CHE E' AVVENUTO NEI VARI GRADI CHE COSTITUISCONO QUESTO SCELLERATO PEOCESSO "POLITICO" !

Giorgio Rubiu

Lun, 18/11/2019 - 21:29

La signora Ilaria Cucchi ci sta marciando. Ha il suo momento di notorietà, ha ottenuto la giusta condanna per i carabinieri colpevoli, ha ottenuto (credo) pecunia a titolo di rimborso per la morte del fratello, adesso si prepara a fare una carriera politica, ovviamente a sinistra. Ci ha preso gusto vincere battaglie legali, ma temo che questa volta abbia addentato un boccone che non riuscirà a masticare. Sono certo che è stata imbeccata da qualche avvocato avvoltoio di sinistra che, comunque vadano le cose, incasserà una parcella. Signora, Salvini non ha detto nulla di offensivo nei confronti di suo fratello. La droga fa male a chi la usa e, nel caso specifico, ha fatto male anche a suo fratello che la spacciava. Quereli pure, se vuole, ma non vedo niente di offensivo o irrispettoso nei confronti di suo fratello. Naturalmente i nemici di Salvini si aggrappano a tutto pur di vederlo tolto di mezzo.

FRANGIUS

Lun, 18/11/2019 - 21:34

QUESTA HA VISTO CHE FUNZIONA E CERCA DI TUTTO PER FARE ALTRI SOLDI.MA VADA A LAVORARE ,COME TUTTE LE PERSONE ONESTE ,PER FAVORE !

Maura S.

Lun, 18/11/2019 - 21:39

Prima lo hanno sbattuto fuori di casa poi se ne sono serviti per fare dei soldi. sono loro che dovrebbero vergognarsi, ecco quanto!!!!! Basta, finiamola con ques storia, ancora qualche mese poi lo faranno pure santo..

Ritratto di ammazzalupi

ammazzalupi

Lun, 18/11/2019 - 21:40

La signora è a caccia di soldi. Esattamente come il fratello quando spacciava droga, fottendosene se i suoi clienti morissero o crepassero.

Divoll

Lun, 18/11/2019 - 21:42

Puo' stare certa che questa causa non la vincera'. Salvini non ha detto nulla che non sia vero o lesivo. Cucchi spacciava erba e cocaina, questo e' un fatto accertato, non un'invenzione di Salvini.

mozzafiato

Lun, 18/11/2019 - 21:43

NOVAUT come ho già detto, questa sentenza RAPPRESENTA L'ENNESIMA VERGOGNA DELLA GIUSTIZIA ITALIANA !Ricordo benissimo i referti di insigni professori sulle VERE cause della morte del cucchi : EPILESSIA ! INOLTRE NON SI CONDANNANO A 10 anni, due persone per aver mollato 2 ceffoni ad uno spacciatore ! Inoltre per esperienza personale SO DI CHE COSA É CAPACE UN ESSERE UMANO IN PREDA AD UNA CRISI EPILETTICA VIOLENTA !

ruggerobarretti

Lun, 18/11/2019 - 21:48

Ho letto una dichiarazione di questa signora riguardo presunti rimborsi fittizi. Di cosa parla?? Perché se è quello che penso io, allora dimostra tutta la sua ignoranza. Un ignoranza condivisa con tanti altri saccenti che in realtà ancora non hanno capito di cosa si parla.

Maura S.

Lun, 18/11/2019 - 21:49

My dear schiacciarayban, si ricordi che chi di droga ferisce, di droga perisce. Ancora una volta il Salvinismo lo fa straparlare.

Ritratto di ohm

ohm

Lun, 18/11/2019 - 22:02

Un politico PUO' permettersi di dare una sua opinione e un suo pensiero proprio perchè è un politico! in base a questo, noi del popolo, valutiamo se ci va bene o meno....PER ME PER ESEMPIO LA SUA AFFERMAZIONE E' CORRETTA! Inoltre Salvini non si scuserà affatto perchè non ha fatto nessuna ilazione in merito e vedrete che i magistrati almeno una volta daranno ragione al segretario della Lega......

rokko

Lun, 18/11/2019 - 22:05

Qui non è una questione di droga, ma di diritti umani. Salvini ha perso una buona occasione per tacere.

Ritratto di pipporm

pipporm

Lun, 18/11/2019 - 22:06

Giusta la querela per chi mistifica le ragioni della morte di una persona, Ed in casi come questi, accertarsi che prima di parlare non si sia in preda agli effetti dell'alcool, altrimenti c'è un problema di intelligenza

Anticomunista75

Lun, 18/11/2019 - 22:06

ah certo...suo "fratello ha sbagliato". Ma i media è da anni che dipingono questo delinquente, tossicomane e spacciatore come una povera vittima. E lo fanno per un fine. Criminalizzare le FdO, per indebolirle ancora di più di più. Francamente poi questa tizia ha rotto. E' stata risarcita lautamente, gli agenti che hanno posto presumibilmente fine alla vita di suo fratello -non sapremo mai invece se lui ha venduto l'ultima dose a qualcuno- sono stati condannati. Che vuole ancora? altri soldi? stare al centro dell'attenzione ancora a lungo? usare suo fratello per fare propaganda politica contro le FdO o Salvini? si levi dai piedi, lei non ha il diritto di far la morale a nessuno. Doveva pensar a far la morale a suo fratello, ben prima che morisse..

Anticomunista75

Lun, 18/11/2019 - 22:11

Agrippina, eh si, Salvini è troppo intelligente per farsi giudicare dai parrucconi di Magggistratura Demokratika. Speriamo che con l'imminente governo di Destra, lui e Meloni diano una bella ripulita alla Giustizia in modo da tornare ad una Magistratura pulita e apolitica. Poi forse potrai aprire quella dannata fogna e accusarlo di essere un codardo.

buonaparte

Lun, 18/11/2019 - 22:14

la famiglia cucchi cosa ha fatto in vita per questo figlio o fratello ? se sono vere le informazioni e dichiarazioni su internet ............ vi invito ad andare a leggervele .. querelatemi.. ahahah

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Lun, 18/11/2019 - 22:18

*Concordo con la decisione presa da Ilaria Cucchi.

papik40

Lun, 18/11/2019 - 22:20

A mio parere denuncia pretestuosa! Qual'e' il capo di imputazione?

Ritratto di sbuciafratte

sbuciafratte

Lun, 18/11/2019 - 22:24

Ma ci fare! E'abile sul piano mediatico. La disgrazia del fratello propulsore delle sue capacità. Dalle stalle alle stelle, con l'aiutino naturalmente della sinistra e della magistratura teocratica. Alla pignatone.

Ritratto di Civis

Civis

Lun, 18/11/2019 - 22:25

Qualcuno ha salvato il messaggio via Facebook, forse di inizio 2009, in cui Ilaria Cucchi ricordava quanto le dispiaceva andare a vedere suo fratello ridotto in condizioni miserrime, in stazione, come un derelitto abbandonato da tutti? Pensavo di averlo messo via, ma non me lo ritrovo: era molto significativo dei rapporti fra il poveretto e la sua famiglia.

cgf

Lun, 18/11/2019 - 22:30

dovrebbe querelare la maggioranza delle persone di buon senso, soprattutto avere argomenti molto validi, perché è inconfutabile che suo fratello facesse uso di droghe.

Iacobellig

Lun, 18/11/2019 - 22:35

Pessima famiglia, brutta gente, la sorella con i soldi ricevuti di provvisionale di è ripulita, ma resta sempre persona cattiva di animo. Tempo spazio e denaro pubblico spesi per un drogato! Questa gente unitamente a quella di reggiani hanno rotto i co****ni!

Iacobellig

Lun, 18/11/2019 - 22:37

È morto un drogato, un drogato in meno!!! Che schifo di gentaglia!!!

Iacobellig

Lun, 18/11/2019 - 22:37

Figura da schifo!

Korgek

Lun, 18/11/2019 - 22:38

Va beh, ennesimo commento non pubblicato, riprovo: per querelare una persona ci deve essere un capo di accusa. Qual è il capo di accusa in questo caso? Booooh? Come tanti (non sinistroidi) anche io condanno l'omicidio e forse le pene sono state anche leggere, però la signora sta cominciando una grande opera di strumentalizzazione. Peccato che non tutti gli italiani fanno l'equazione 2 CC assassini = tutti i CC/polizia/ecc criminali. Che se ne faccia una ragione e cerchi un po' più di serenità.

ex d.c.

Lun, 18/11/2019 - 22:39

Non ha detto niente di sbagliato, ma non era l'occasione giusta. Salvini non è un politico e lo sta dimostrando

istituto

Lun, 18/11/2019 - 22:47

C'è un livore immenso per chi ricorda alle persone di sinistra la verità. Perché da tutti gli articoli sui giornali di sinistra e video servizi in tv , sembra che in galera il Sig Cucchi ci sia finito per caso o per sbaglio.

moichiodi

Lun, 18/11/2019 - 23:04

"me ne faró una ragione" !?!?!! Interessante il programma di salvini sulla droga zero. Non lo ha fatto quando era ministro. Magari cominciando dagli onorevoli di tutti i partiti, compreso il suo. Parole a gratis come sempre. Lui è contro la droga come se tutti gli altri sono a favore. È come dire io sono contro l'alcool come se tutti gli altri sono beoni. Qualcuno immagina un mondo con alcool zero? Forse nel paese dei balocchi. Un politico affronta i problemi. Non prende per i fondelli i creduloni. Oppure con quale iniziative realizzerà droga zero.

Ritratto di BoycottPoliticalCorrectness

BoycottPolitica...

Lun, 18/11/2019 - 23:05

Pare che dare contro a Salvini sia una sorta di rituale ineluttabile per tutti coloro che per decenza dovrebbero proprio evitare l’attenzione mediatica. Ma essere indecenti è ormai una moda...

albyblack

Lun, 18/11/2019 - 23:08

chissà perchè quando c'è da attaccare il Salvini, ecco che i sx che scrivono in questo spazio ricompaiono. chissà perchè quando ci sono notizie a loro scomode stanno zitti, spariscono.

Una-mattina-mi-...

Lun, 18/11/2019 - 23:09

MA IL PRESUNTO REATO QUALE SAREBBE?

pilandi

Lun, 18/11/2019 - 23:43

@mozzafiato dovresti vergognarti, lo sai, vero?

pilandi

Lun, 18/11/2019 - 23:47

@ istituto finire in galera non significa uscirne in orizzontale per colpa di quelli che dovrebbero far rispettare la legge.

lorenzovan

Mar, 19/11/2019 - 00:07

Attenzionef banans haters..le querele iniziano a volare basse e i risarcimenti a fischiare nei conti bancari...lolol..finita la pacchia dell insulto facile..anonimo e senza conseguenze

leopard73

Mar, 19/11/2019 - 00:27

Hai fatto felice anche la ROSSA GRUBER!!!

ST6

Mar, 19/11/2019 - 01:04

istituto: anche tu stupido cone Salvini? Ripeti con me: per qualunque motivo tu finisca in galera, non devi morirci pestato dagli stessi tutori della Legge. Ti è chiaro?

Ritratto di Fabious76

Fabious76

Mar, 19/11/2019 - 01:30

Leggendo la maggioranza dei commenti a questo articolo, mi convinco che ci vorrebbe veramente una limitazione alla libertà di espressione. Qua non c'entra il fascismo, il comunismo,il razzismo... Qua si parla di soggetti che pensano sia corretto, o normale, o comunque giustificabile il fatto che una persona che fa uso di droghe meriti la fine fatta da Cucchi! Senza pensare minimamente al luogo dove si è consumato questo scempio. Secondo le vostre menti malate, allora la morte se la sarebbero cercata o meritata anche le ragazze assassinate e finite nelle pagine di cronaca di non molto tempo fa solo perché facevano comunque uso di droghe? In questi casi no vero??? Solo perché erano ragazze? Solo perché gli assassini sono stranieri? Molti di voi prima di scrivere.... castronerie... dovrebbero ragionare. Sempre che siate dotati di materia cerebrale!

HARIES

Mar, 19/11/2019 - 02:24

Qualunque cosa avesse detto Salvini, sarebbe stato sempre criticato, a prescindere. E comunque dalle parole che ha pronunciato non mi sembra che abbia detto cose tragiche o irrispettose. Se stava zitto, sicuramente ci sarebbe stato qualcuno che lo avrebbe accusato di silenzio. OVVIO!!!

ST6

Mar, 19/11/2019 - 02:38

mozzafiato: ma facci capire pure a noi: era "epilessia" pure quel caso dove un agente con il suo peso schiacciava la gabbia toracica del sottoposto ad arresto, fino a provocarne la morte?

ST6

Mar, 19/11/2019 - 02:41

cgf: si, era un drogato. Se fai uso di droghe la polizia può pestarti a morte?

ST6

Mar, 19/11/2019 - 02:46

pushlooop: in Italia, invece le forze dell'ordine non possono picchiare a morte le persone in carcere. Easy, no? Servono i disegni oppure possiamo chiuderla qui???

volo_basso

Mar, 19/11/2019 - 07:38

37 kg , drogato e chissà cos'altro, ma questa non e` una giustificazione per essere malmenato, tanto più in carcere e da agenti responsabili della sua incolumità. Avesse avuto le mani pulite e la coscienza a posto, non si sarebbe trovato in quella situazione e in quel caso specifico , appunto gli stupefacenti hanno avuto la rilevanza che lo hanno portato a diversi pericoli. Sarebbe potuta andare diversamente qual'ora gli odierni condannati fossero stati sobri e diligenti, oppure lui, fosse stato estraneo agli eventi riscontrategli.

gianf54

Mar, 19/11/2019 - 07:41

Salvini ha sbagliato senz'altro a commentare questa notizia; poteva star zitto anche perchè il suo commento non aggiunge niente a ciò che era risaputo da tutti. Come è altrettanto vero che la Sig.ra Cucchi sta strumentalizzando un pò troppo la situazione; ormai, prendersela con Salvini, tra l'altro, sembra stia diventando uno sport nazionale....

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 19/11/2019 - 08:22

Aaa ora e' Salvini a "giocare" con il "corpo" di suo fratello...bella faccia tosta..

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 19/11/2019 - 08:25

A me pare comunque alquanto temeraria la querela...la stessa Cucchi rischia

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 19/11/2019 - 09:14

Fabious76 Mar, 19/11/2019 - 01:30,un conto è sei fai uso di droghe(puoi anche suicidarti) un altro se spacci morte al tuo prossimo,conoscendone gli esiti nefasti per tuoi vantaggi personali!!ragionamento semplice ed incontrovertibile,ti pare???

Ritratto di adl

adl

Mar, 19/11/2019 - 10:15

Se il Capitano non avesse parlato, si sarebbe risparmiato forse ma non è sicuro, un'altra querela, ma non le invettive per "colpevole e fascista omissione di parola".

Ritratto di Fabious76

Fabious76

Mar, 19/11/2019 - 10:54

bandog Mar, 19/11/2019 - 09:14 "ragionamento semplice ed incontrovertibile". Vero! Ma il suo ragionamento non c'entra nulla né con il mio ragionamento, né con quanto successo a Cucchi e né con quanto successo alle giovani ragazze!!! Io non sono contro Salvini a prescindere, certi suoi pensieri riguardanti alcuni argomenti, li condivido, ma la sua uscita riguardo Cucchi poteva risparmiarsela. Come poteva risparmiarsi di chiedere, come ha fatto tempo fa, "pieni poteri". Salvini per come la penso io, non è una cattiva persona, non è né razzista e ne fascista, ma dovrebbe imparare, almeno su argomenti delicati come questo, a ragionare un po' di più prima di aprire bocca.

Ritratto di adl

adl

Mar, 19/11/2019 - 12:09

Il leader della Lega: "Me ne farò una ragione"............chi può escludere che durante tutta la sua vita anche il duce, almeno una volta non abbia detto "Me ne farò una ragione" ???? .........tuzioristicamente il Capitano è a mio avviso querelabile per tentata ricostituzionhe del partito fascista.

HARIES

Mar, 19/11/2019 - 12:28

Comunque ha ragione Salvini. Bando alla droga che va eliminata e debellata, come fosse il virus del colera. Senza droga i giovani non si drogano e quindi c'è probabilità zero di essere incriminati, perseguitati e, di avere tragica perdita di controllo delle persone. E anche, l'assenza della droga farebbe risparmiare molti soldi alla Stato. Soldi che possono essere investiti per Ospedali e Lavoro. Di droga ne basta pochissima per tutto il mondo (solo scopo terapeutico), come pure gli esplosivi (solo per miniere e demolizione). Quindi bando anche alle armi!.

buonaparte

Mar, 19/11/2019 - 13:02

HARIES SOTTOSCRIVO ..QUERELIAMO LO STATO PERCHè SCRIVE NEI PACCHETTI DI SIGARETTE - IL FUMO UCCIDE- CHE è MOLTO PEGGIO DI DIRE - IL FUMO FA MALE-. MAGARI CI SCAPPANO DEI RISARCIMENTI , MAGARI NON DI 1 MILIONE E 400.000 EURO COME QUELLO PRESO DA QUALCUNO, MA MAGARI UNA VACANZA SI .