Stangata fiscale in arrivo. Le tasse della manovra

La legge di bilancio che il governo si appresta a varare nasconde parecchie insidie. Ecco tutte le batoste fiscali che entrano nella manovra

La legge di bilancio che il governo si appresta a varare nasconde parecchie insidie. Un punto pare abbastanza chiaro: le tasse non scenderanno. Anzi lieviteranno almeno fino al 2021. Il Giornale aveva già smascherato la Nadef accendendo i riflettori sulle clausole Iva. L'aumento è stato evitato per il 2019, ma di fatto potrebbe scattare nel 2020 e nel 2021. Ma non finisce qui. Il governo infatti ha più volte sottolineato che col Def la pressione fiscale si abbasserà. Ma nel testo del Def la realtà è un'altra e come riporta ilTempo, la pressione del Fisco sulle tasche degli italiani aumenterà dal 41,9 per cento del 2018 al 42,1 per cento del 2021. Proprio il Def esplicita questo concetto con parole molto chiare: "Ulteriori aumenti di gettito proverranno da modifiche di regimi agevolativi, detrazioni fiscali e percentuali di acconto di imposta".

Non ci sono nemmeno buone notizie per le partite Iva. La flat tax è diventato un surrogato e di fatto è solo un aumento del tetto del regime forfettario che da 50mial euro salirà a 65mila euro. Questo nuovo sistema porterebbe ad uno sconto fiscale di 600 milioni. Ma attenzione: la flat tax, come ricorda sempre ilTempo, supera l'Iri che invece aveva un valore di 1,9 miliardi di euro di minori imposte. Un'altra beffa arriva sul taglio dell'Ires che secondo il governo dovrebbe portare ad un miliardo di tasse in meno. In realtà questo sconto supera l'Ace (Aiuto alla crescita economica) che di fatto valeva 1,4 miliardi. Insomma di fatto nella manovra ci sono già le premesse per una bastosta fiscale. Le tasse aumenteranno.

Commenti

avallerosa

Mar, 16/10/2018 - 16:29

Ma il M5S non era il nuovo? Le tasse non facevano parte del PD ladro?

jaguar

Mar, 16/10/2018 - 16:54

Ieri c'era la stangata sulla quota 100, oggi la stangata fiscale in arrivo, quando ne scriverete una giusta?

Magosirian

Mar, 16/10/2018 - 17:00

Gufate, gufate gente.

Massimo Bernieri

Mar, 16/10/2018 - 17:37

Se come dicono,aumenteranno tasse a banche e assicurazioni,non si rifaranno sui clienti?Come se dovranno ridurre il costo polizze al sud:anche se in un libero mercato non so come si possa fare,le assicurazioni sui minori incassi al sud,si rifaranno al nord.Non è cambiato nulla per noi.

il veniero

Mar, 16/10/2018 - 18:58

stanno giocando col fuoco , soprattutto la Lega . Il suo elettorato si aspetta brutale semplificazione della burocrazia Canaglia , semplificazione normativa , calo tasse . Non vorrei essere in Salvini se non lo farà . De M5 s non parlo xchè statalista e meridionalista . Nulla da apsettarsi .

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 16/10/2018 - 19:31

Un'altro po' e facciamo santi i componenti del precedente (s)governo... Vi preeegooo, vogliamo soffrireee! ARIDATECE ER PD!!

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 16/10/2018 - 19:36

Inutile farneticarci sopra. Se hanno fatto le cose giuste, fra un anno staremo meglio, se hanno fatto quelle sbagliate, molto prima saremo alla canna del gas. Per ora, solo "si dice", "era meglio prima", "si sarebbe dovuto fare questo e non quello"... Un proverbio, spesso brandito come una clava contro gli insegnanti, recita: "Chi sa, FA; chi non sa, INSEGNA".

Ritratto di sbuciafratte

sbuciafratte

Mar, 16/10/2018 - 20:07

Ma la flax tax che fine ha fatto? E' una presa in giro tipica di dilettanti allo sbaraglio. Speriamo che questo governo non diventi un incubo autoritario.

CALISESI MAURO

Mar, 16/10/2018 - 22:41

il veniero" puoi sempre tornare a votare PD o l'emulo Berlusconi ottuagenario:)) Oppure ti metti una camicia scura ed il 28 ti fai trovare a Predappio in marcia.. cosi come alternativa.