Stipendi, tetto a 240mila euro: dipendenti delle Camere in rivolta

Fissato il tetto degli stipendi dei consiglieri parlamentari. Bagarre a Montecitorio: 240mila euro annui non bastano?

Un lungo e polemico applauso. "Bravi, bravi, bis!". Numerosi dipendenti di Montecitorio hanno salutato, con prese in giro e accuse, l'uscita dei componenti dell'ufficio di presidenza della Camera al termine della riunione che ha dato l'ok alle linee guida per iniziare la contrattazione sulla applicazione dei tetti salariali. Eppure la Casta non è solo quella dei politici. Alla Camera, per esempio, la soglia dei 240mila euro più oneri di stipendio è superata da molti dipendenti. Se un consigliere anziano con 40 anni di servizio riceve 358mila euro all’anno, bastano appena 25 anni di servizio per sforare il tetto. 

La contestazione più vibrante è stata per la vicepresidente Marina Sereni che ha la delega sul personale. "Bel capolavoro, grazie!", le è stato urlato nel corridoio dei "busti" da decine di lavoratori. Ma gli applausi da sfottò sono toccati anche ai questori e ai Cinque Stelle Luigi Di Maio e Riccardo Fraccaro. Una contestazione mai vista nei solitamente ovattati e silenziosissimi corridoi di Montecitorio. Gli Uffici di presidenza della Camera e del Senato, riuniti in contemporanea, hanno fissato il tetto retributivo massimo dei consiglieri parlamentari a 240mila euro all’anno al netto della contribuzione previdenziale (l’8,8% della retribuzione). "Sarà più basso per le altre categorie - spiegano - in modo da mantenere inalterati i rapporti retributivi oggi esistenti tra le varie professionalità". Tuttavia la soglia delle categorie non è stata ancora fissata: è un tema sul tavolo del confronto con le organizzazioni sindacali che parte da oggi con la stesura di un fitto calendario di incontri. "Chi ha uno stipendio inferiore al tetto vedrà fermarsi la crescita dello stipendio al raggiungimento di quella cifra - spiega la Sereni - chi invece lo supera subirà una riduzione straordinaria del proprio stipendio tra il 2014 ed il 2017 fino al raggiungimento del proprio tetto retributivo di riferimento". Resta aperto il tema delle indennità di funzione, aggiuntive al tetto, per le figure apicali dell’amministrazione (il segretario generale, i suoi vice ed i capi servizio). Non sono state ancora determinate, ma non potranno essere superiori al 25% del limite retributivo fissato e non saranno pensionabili. È presumibile ora una "corsa" alla pensione da parte di chi in parlamento supera il tetto. Alla Camera rimangono quattro finestre all’anno per andare in pensione, mentre al Senato ce ne sono solo due, peraltro sottoposte a un contingentamento.

Per il presidente della Camera Laura Boldrini l'avvio della contrattazione per i tagli agli stipendi dei dipendenti Camera è "un passo importante e positivo". "Spiace e rattrista" la contestazioneproprio mentre fuori Montecitorio c'è "il Paese reale", fatto di lavoratori che chiedono il finanziamento per la cassaintegrazione.

Commenti
Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 24/07/2014 - 13:49

Pubblicare nomi, descrizione del ruolo, e stipendi di costoro: i contribuenti hanno il diritto di sapere chi viene pagato, quanto e per cosa, con i loro soldi.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 24/07/2014 - 13:49

i PSICOSINISTRONZI ovviamente faranno finta di niente, guarderanno dall'altra parte, mentre i disoccupati, i licenziati, i morti di fame si incazzano... bravi, belle figure! :-) e poi dicevano che con Berlusconi si stava male, dicevano....

miu67

Gio, 24/07/2014 - 13:54

Non bastano duecento quarantamila euro...........allora licenziatevi e cercate un'altra occupazione.....andatevene non siete indispensabiliiiiii siamo stanchi di mantenere dei buoni a nulla......che sanno solo parlare parlare parlare .....BASTAAAAAAA !!!! Solo il fatto che se ne debba discutere é immorale in un momento economico come questo!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 24/07/2014 - 13:55

Strada in salita?....Piano,piano,con gradualità,discutendo con le 25 sigle sindacali,troveranno la "quadra" all'italiana,ovvero:"sforbiciatina" di facciata,ed il paese sta a guardare!!!

Vero_liberista

Gio, 24/07/2014 - 13:56

Cercate di capirli poverini. Probabilmente avevano pagato 500.000 Euro per corrompere il responsabile del personale per farsi assumere e vincere questa lotteria italia. Orano dovranno lavorare (???) per più di due anni per recuperare l'investimento....

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 24/07/2014 - 14:02

MA COSA SONO, DEI MANAGER, DEGLI SCIENZIATI, PRIMARI, O LAVORANO SEMPLICEMENTE IN PARLAMENTO. SI LAMENTANO SE PRENDONO 240.000 EURO? C'E' GENTE CHE PRENDE 1.000 EURO AL MESE E SE NE STA ZITTA E BUONA, E QUESTI STRONZI URLANO PERCHE' NE PRENDONO 240.000....POVERINI, FARANNO FATICA A TIRARE ALLA FINE DEL MESE.

Kupo

Gio, 24/07/2014 - 14:04

Considerando che questi stipendi e quello della Sboldrina vengono pagati da Pensionati e Operai che non raggiungono 1200 euro al mese, è una vergogna chiamare "tetto" 240.000 euro annui. Ma chi volete prendere per il c..o e c'è chi ha il coraggio di protestare!!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 24/07/2014 - 14:05

Dice bene il direttore di Libero. Questo è il miglior spot per Renzi. Se si va ad elezioni prende il 51%. Lui vuole le riforme gli altri no.

Ritratto di navigatore

navigatore

Gio, 24/07/2014 - 14:11

pubblicate I nomi ed indirizzi di questi parassiti di stato, cosi potremmo facilmente sapere chi sono e colpirli ,loro e relative famigliari,non è terrorismo ma giustizisociale.verso che dopo 50 anni di lavoro riceve pensioni di fame .

schiacciarayban

Gio, 24/07/2014 - 14:12

Molto semplice, non ti va bene lo stipendio? Cambia lavoro! Voglio proprio vedere che lavoro vero possono trovare questi, non sanno nemmeno da che parte si inizia a lavorare! Devono solo baciarsi i gomiti se qualcuno gli da uno stipendio!

Ritratto di navigatore

navigatore

Gio, 24/07/2014 - 14:13

fare le riforme caro LUIGIPISO è guardare anche chi sta veramente messo male , un po' di vera giustizia social non fa male....

michetta

Gio, 24/07/2014 - 14:14

BRAVISSIMI, BRAVISSIMI, BRAVISSIMI, i PARLAMENTARI che hanno finalmente deciso di adeguare gli stipendi di questi commessi, uscieri, camerieri, barbieri, a tutti gli altri,fuori da quei Palazzi! E che maniere! Questi si credevano di poter prendere tutti quei soldi,solamente perche' i parenti loro,erano stati am ici o parenti stessi, dei vari Fini, D'Alema, Bertinotti, Berlinguer, Casini, De Mita, Mancino, Napolitano, Togliatti ecc.ecc., NON E' POSSIBILE ACCETTARE UNA SITUAZIONE SIMILE! Devono percepire gli stipendi equiparati a tutti quelli della loro stessa categoria nella Pubblica Amministrazione. Understand? Capito? Pensate un po' che un tizio conosciuto tempo addietro, si vantava di guadagnare l'ira di Dio,come stipendio ed indennita',solamente perche' faceva l'autista ad un certo parlamentare (morto politicamente), tanto da comprarsi una casa al mare, una casa in citta' ed una in montagna! Insopportabile! Insopportabile soprattutto per il Popolo Italiano che sgobba e fatica meglio ed in peggiori situazioni di questi autentici raccomandati e nepotisti. W l'Italia, Sveglia Italiani.

disalvod

Gio, 24/07/2014 - 14:16

MA CHE CASSO FATE PER GUADAGNARE TUTTI QUESTI EURO?VI MANDEREI TUTTI PER CICORIA COSI' ALMENO LA FINITE DI VIVERE COME VAMPIRI SENZA VERGOGNA.LO STIPENDIO MAX PUBBLICO DOVREBBE ESSERE DI 100.000 EURO PER IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA E POI A SCALARE IN BASE ALLA PRODUZIONE DI OGNI SINGOLO INDIVIDUO.MA IL BARBIERE CHE PERCEPISCE TUTTI QUEI SOLDI A QUALI TESTE TAGLIA I CAPELLI? ECC.ECC.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 24/07/2014 - 14:18

LUIGITIPISCIO ogni tanto cerchi di suicidarsi! ogni tanto eh... :-)

colapesce

Gio, 24/07/2014 - 14:18

c'è gente con figli , che vive con 300 euro al mese nei call center contratti a progetto , dunque senza nessun diritto o quasi e se ne sta zitta e a cuccia , per cio tutti i furbetti che lavorano nella politica potrebbero andare a casa e dare il cambio agli altri cittadini normali magari con un terzo del vostro stipendio attuale !!!!!!!!!!!!!

eso71

Gio, 24/07/2014 - 14:19

Ls nostra classe politica è la vera "CRICCA" del paese. Mettono mano ai soldi pubblici senza alcun pudore.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 24/07/2014 - 14:19

Vi rendete conto?:240.000 euro/anno!!!!Più di Obama!Più della Merkel!!!Vogliamo scherare???

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Gio, 24/07/2014 - 14:20

...Una contestazione mai vista. Ovvio, sono stati abituati male, gli è sempre stato concesso tutto e di più! Escano fuori dalle Camere, questi signori, e troveranno pane per i loro denti; Dove per guadagnare 40 € al giorno devono buttare sudore sotto il sole per 12 ore. E' vero! Ci sono anche lavori "piacevoli", dove si può unire l'utile al dilettevole, come ad esempio stendere l'asfalto bollente sulle strade sotto il sole di giugno e luglio, "ideali" per la tintarella, senza andare al mare. Questo però, è un privilegio riservato ai “meritevoli” e loro non lo sono.

Giorgio Mandozzi

Gio, 24/07/2014 - 14:22

Che siano pubblicati i nomi dei dipendenti della camera ai quali sembrano insufficienti i 240.000 euro annui. Così, quei milioni di italiani che sono senza stipendio perché e sodati, licenziati, cassaintegrati o incapaci ed impossibilitati a trovare un qualsiasi lavoro, possano regolarsi sulle azioni da intraprendere. A me, personalmente, sembra già un tetto assurdo quello dei 240.000, vista la media nazionale dei lavoratori dipendenti. Forse corrisponde alla retribuzione di Obama. Certo dippiù del presidente della corte costituzionale americana che, mi pare, percepisca ben 125.000 dollari annui!!!!!

moshe

Gio, 24/07/2014 - 14:22

Sarebbe ora che questi parassiti imparassero come si fa a guadagnare uno stipendio senza essere stati benedetti da qualche padrino!

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Gio, 24/07/2014 - 14:23

É questa che ci troviamo una Italia che corre spedita sul binario del conformismo, della vigliaccheria e della demenza ... Il Muro della oppressione di un apparato "pubblico" rivoltante sopra il Paese che muore non si tocca ... Nessuno ha coraggio di rifiutare di pagare il mortifero pizzo assassino ... É il modo piú rapido per arrivare al Default ... Nella disgrazia annunciata, la grande speranza ... Che in tanto mare di ottusitá, prepotenza e repressione che regnano sovrane nel Paese sia il colpo di macigno che abbatta tutto il castello di menzogne, l´unico modo per una rivoluzione liberale che non puó essere promossa da un ammasso organizzato di ignoranti chiacchieroni, ottusi e feroci pidocchi ... Cari Italiani, ma ignoranti e brutti pallonari... continuate a parlare di elezioni, percentuali e ancora elezioni, convinti nella vostra vigliaccheria e insipienza di trovarvi davanti a una partita di calcio che duri infinita ... Saranno le Leggi della Fisica che riusciranno a riformare l´immondo obbrobrio, ad abbattere il sudicio castello di menzogne sopra al Paese che muore e sopra la miseria delle vostre menti.

ilbarzo

Gio, 24/07/2014 - 14:23

240.000 euro all'anno,equivalgono a 20.000 euro al mese,esattamente quanto guadagna un operaio in un anno a cui dobbiamo pure aggiungere le spese per recarsi sul posto di lavoro,nonche' il tempo che deve star fuori per lavorare le 8 ore giornaliere.Il politico non deve affrontare alcuna spesa e se non si presenta sul posto di lavoro ,lo stipendio corre lo stesso.240000 legnate nel groppone darei loro,non di euro.

emmea

Gio, 24/07/2014 - 14:24

Quando dei privilegiati si permettono, alla faccia di milioni di cittadini sotto la soglia di povertà, un comportamento di scherno e sfotto su dei politici che tutto sommato continuano a garantirgli i privilegi, significa che questo paese non ha alcuna possibilità di salvarsi da un futuro di tragedia e di sangue. E' solo questione di tempo. Lo ridico e lo ripeto: questo paese è irriformabile e non ci sarà barba di parlamento, né questo ne quello futuro, che sia mono o bicamerale, in grado di riformarlo. L'unica possibilità sarà quella che fra qualche anno si prospetterà grazie ad una crisi bellica internazionale che ci coinvolgerà sanguinosamente. Quella sarà l'occasione giusta. Come dalla crisi della prima guerra mondiale è nato ahimè il fascismo e dalla crisi della seconda guerra mondiale ci siamo liberati del fascismo e della monarchia, dalla prossima crisi bellica mondiale ci libereremo di questa partitocrazia parassitaria, puzzolente del suo marciume che ha permesso a individui del tipo di quelli che alla Camera hanno dato vita a questa ignobile pagliacciata.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Gio, 24/07/2014 - 14:24

É questa che ci troviamo una Italia che corre spedita sul binario del conformismo, della vigliaccheria e della demenza ... Il Muro della oppressione di un apparato "pubblico" rivoltante sopra il Paese che muore non si tocca ... Nessuno ha coraggio di rifiutare di pagare il mortifero pizzo assassino ... É il modo piú rapido per arrivare al Default ... Nella disgrazia annunciata, la grande speranza ... Che in tanto mare di ottusitá, prepotenza e repressione che regnano sovrane nel Paese sia il colpo di macigno che abbatta tutto il castello di menzogne, l´unico modo per una rivoluzione liberale che non puó essere promossa da un ammasso organizzato di ignoranti chiacchieroni, ottusi e feroci pidocchi ... Cari Italiani, ma ignoranti e brutti pallonari... continuate a parlare di elezioni, percentuali e ancora elezioni, convinti nella vostra vigliaccheria e insipienza di trovarvi davanti a una partita di calcio che duri infinita ... Saranno le Leggi della Fisica che riusciranno a riformare l´immondo obbrobrio, ad abbattere il sudicio castello di menzogne sopra al Paese che muore e sopra la miseria delle vostre menti.

Massimo Bocci

Gio, 24/07/2014 - 14:26

Difficile dire di no a certe PREVARICAZIONI ITALIANE, questi sono un Clan potente,hanno un potere....OCCULTO!!!,pensate a quelli della mensa, LIBERI TRANQUILLAMENTE di sputare (non visti) nei piatti VIP, e nelle tazzine VIP, di questi senza vincolo VIP (du CAZZO!!), o potrebbero fare lo sciopero (dello zozza) cioè fare ameno di lavarsi le mani quando vanno al cesso VIP CAMERALE, dunque non vorrete che i rappresentati (DI CHI??? DI LORO STESSI) che da TRUFFATORI ABITUALI e se ne FREGANO del popolo TRUFFATO!!!! Il Beota Italiano, o VERO INERME COGLIONE SACRIFICALE COSTITUZIONALE (Stalin), possano essere "SALMONELLIZATI" INFETTATI, da VIRUS più infetti di LORO!!!, a questo servivano le prebende TRUFFE AL POPOLO CHE ELARGIVANO (copiosamente con il nostri soldi) una specie di assicurazione sanitaria PRO LADRI!!,Le prebende e gli agi servivano a questo,(merce di scambio, come il voto) un vero presidio sanitario,dunque se passera il taglietto anche di pochi spiccioli, all'estorsione di REGIME, si troverebbero costretti come il defunto avvocato Gianni Agnelli (non per niente ex Senatore), a diventare un esercito di mangiatori di uova sode, con il guscio, dato che anch'egli previdente era l'unico alimento che consumava fuori dalle proprie residenze,uova sode che si sbucciava rigorosamente con le sue mani....PRE LAVATE.

ilbarzo

Gio, 24/07/2014 - 14:28

Addirittura in rivolta sono i dipendenti delle Camere.240000 euro all'anno gli gli fanno schifo.Una bella zappa ad ognuno di loro darei, e mandarli a dissodare i terreni incolti.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Gio, 24/07/2014 - 14:29

É questa che ci troviamo una Italia che corre spedita sul binario del conformismo, della vigliaccheria e della demenza ... Il Muro della oppressione di un apparato "pubblico" rivoltante sopra il Paese che muore non si tocca ... Nessuno ha coraggio di rifiutare di pagare il mortifero pizzo assassino ... É il modo piú rapido per arrivare al Default ... Nella disgrazia annunciata, la grande speranza ... Che in tanto mare di ottusitá, prepotenza e repressione che regnano sovrane nel Paese sia il colpo di macigno che abbatta tutto il castello di menzogne, l´unico modo per una rivoluzione liberale che non puó essere promossa da un ammasso organizzato di ignoranti chiacchieroni, ottusi e feroci pidocchi ... Cari Italiani, ma ignoranti e brutti pallonari... continuate a parlare di elezioni, percentuali e ancora elezioni, convinti nella vostra vigliaccheria e insipienza di trovarvi davanti a una partita di calcio che duri infinita ... Saranno le Leggi della Fisica che riusciranno a riformare l´immondo obbrobrio, ad abbattere il sudicio castello di menzogne sopra al Paese che muore e sopra la miseria delle vostre menti.

Ritratto di Germano44

Germano44

Gio, 24/07/2014 - 14:29

Poveri, poveri piccoli servitori dello Stato; come faranno da adesso a pagare le rate della Bentley e la manutenzione della piscina? Per l'inutilità che rappresentano al 90%, gli stipendi sarebbero da dimezzare, altro che taglietto!! E se non gli basta più, il pianeta è pieno di altre opportunità da cogliere (in Somalia, Libia, Iran ecc.)

Settimio.De.Lillo

Gio, 24/07/2014 - 14:30

Per risolvere il problema degli alti emolumenti elarargiti dal "PANTALONE" alla KASTA bisogna mandarli tutti a zappare. Di questo passo, prima o poi, finirete a FORCONATE; State Molto attenti, ormai il pentolone BOLLE.

giottin

Gio, 24/07/2014 - 14:31

L'ho già scritto ieri, lasciamo che si rivoltino fino allo sversamento e dopo mandiamoli tutti a casa e se accettano un nuovo contratto a 1200 euro al mese bene, altrimenti se ne assumano di nuovi, disoccupati pronti ad accettare credo non manchino!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 24/07/2014 - 14:35

Precisazione:Le massime cariche di questi Paesi,prendono(Euro lordi/anno) Germania:300.000(Merkel) Italia:218.000(Napolitano) Francia:252.000 U.K.:178.000(Cameron) USA:314.000(Obama) Russia:92.000(Putin) Belgio:240.000 Spagna:78.000 Svezia:192.000 Lascio a voi i commenti!!!

canaletto

Gio, 24/07/2014 - 14:35

SFACCIATI SFACCIATI A CASA LADRI. CON 240000 EURO L'ANNO IO SAREI ULTRA CONTENTO E CON QUEI SOLDI CI SFAMIAMO ALMENO 20 FAMIGLIE DI POVERI SENZA LAVORO. CE NE RENDIAMO CONTO????? NON VI BASTANO???? TROVATEVI UN ALTRO LAVORO LADRI MATRICOLATI E FANNULLONI

Ritratto di panteranera

panteranera

Gio, 24/07/2014 - 14:35

Cacciateli tutti a calci nel culo a assumete gente che si accontenterebbe di un decimo di quello che percepiscono questi privilegiati parassiti!

palllino.

Gio, 24/07/2014 - 14:36

Se Renzi riuscisse a fare approvare un tetto di 40.000 euro avrebbe probabilmente il mio voto.. Da 350 a 240 il risultato e'sempre quello..uno scandalo continuo sulla pelle di noi poveri Italiani!!!!

palllino.

Gio, 24/07/2014 - 14:37

Se Renzi riuscisse a fare approvare un tetto di 40.000 euro avrebbe probabilmente il mio voto.. Da 350 a 240 il risultato e'sempre quello..uno scandalo continuo sulla pelle di noi poveri Italiani!!!!

roberto78

Gio, 24/07/2014 - 14:38

Voglio che vengano pubblicati i nomi e i cognomi dei componenti dell'ufficio di presidenza della Camera e le loro esatte posizioni: chi era a favore dei tagli e chi no.... il fatto che il giornale non li abbia pubblicati spontaneamente mi fa temere veramente che FI abbia fatto resistenza e questa lodevole iniziativa sia solo di renzi e dei suoi....

atlantide23

Gio, 24/07/2014 - 14:42

oh poverini, ora moriranno di fame ? Ma vi rendete conto di quanti soldi ci rubano, questi parassiti? Altro che spending review ! E i peones sinistronzi, per piu' di dieci anni si sono interessatri solo alle faccende private del Cavaliere ! ASINI RAGLIANTI .

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Gio, 24/07/2014 - 14:44

COME DOVREBBE COMPORTARSI IL PERSONALE DELLE CAMERE QUANDO QUELLI CHE SERVONO É TUTTA GENTE CHE SPUDORATAMENTE PROSPERA SULLA BASSEZZA??? --- É questa che ci troviamo una Italia che corre spedita sul binario del conformismo, della vigliaccheria e della demenza ... Il Muro della oppressione di un apparato "pubblico" rivoltante sopra il Paese che muore non si tocca ... Nessuno ha coraggio di rifiutare di pagare il mortifero pizzo assassino ... É il modo piú rapido per arrivare al Default ... Nella disgrazia annunciata, la grande speranza ... Che in tanto mare di ottusitá, prepotenza e repressione che regnano sovrane nel Paese sia il colpo di macigno che abbatta tutto il castello di menzogne, l´unico modo per una rivoluzione liberale che non puó essere promossa da un ammasso organizzato di ignoranti chiacchieroni, ottusi e feroci pidocchi ... Cari Italiani, ma ignoranti e brutti pallonari... continuate a parlare di elezioni, percentuali e ancora elezioni, convinti nella vostra vigliaccheria e insipienza di trovarvi davanti a una partita di calcio che duri infinita ... Saranno le Leggi della Fisica che riusciranno a riformare l´immondo obbrobrio, ad abbattere il sudicio castello di menzogne sopra al Paese che muore e sopra la miseria delle vostre menti.

Gianca59

Gio, 24/07/2014 - 14:44

Poveracci, hanno famiglia anche loro e stavano facendo sacrifici per mantenere le prossime 3 generazioni …..

blackbird

Gio, 24/07/2014 - 14:45

Leggendo i post vedo tanta indignazione per stipendi troppo lauti. A parte il fatto che dei veri "liberal" dovrebbero cercare di far lievitare gli altri stipendi al livello di questi, vedrete che dal tavolo delle trattative usciranno con un accordo. L'alternativa sarebbe il ricorso al giudice del lavoro per il recuoero di quanto sarà tolto. E visto che la Corte Costituzionale ha già detto che queste leggi dei tetti sono un tantino incostituzionali, non vedo poi tanto lontana una sentenza a favore dei poveri dipendenti. Perché se passassa queso potrebbero cominciare a tagliare a tutti, giudici del lavoro compresi!

maubol@libero.it

Gio, 24/07/2014 - 14:45

mandateli a lavorare in fabbrica, nelle miniere.... con tanta brava gente che ha bisogno di mangiare, questi si lamentano?

Gioa

Gio, 24/07/2014 - 14:48

240MILA EURO L'ANNO....MA CHE CI FATE CON 240MILA EURO L'ANNO?... VERGOGNA E' SEMPRE UN FURTO. MA CHE FATE PER PRENDERE TUTTI QUESTI SOLI. LI DOVESSERO DARE A ME RIFIUTEREI TANTI SOLDI COSI'...NON SAPREI CHE FARCI. VERGOGNATEVI COME SCIRVE LANZI MAURIZIO SE TUTTI STI LAVORATORI DEL PARLAMENTO FOSSERO DEI MANAGER, SCIENZIATI, MEDICI ECC..CAPIREI...VERGOGNATEVI!!. FORZA ITALIA NUOVA PER NON SPERPERARE SOLDI COSI'...MENO SOLDI, MASSIMO 50-55MILA EURO L'ANNO, PIU' RENDIMENTO. SE POI LA RESA E' BUONA ARRIVA IL PREMIO.

vince50

Gio, 24/07/2014 - 14:48

Sarà fuori tempo,sarà improponibile,ma una sana e risolutrice "ghigliottinata"cambierebbe molte cose oltre a molte teste.

Luigi Fassone

Gio, 24/07/2014 - 14:49

Eccola qui,la prova del nove,del perchè Giorgio Napolitano,e forse nemmeno il Padreterno,possono "regolare" gli stipendi dei dipendenti del Quirinale,Corazzieri inclusi...

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 24/07/2014 - 14:52

Se non vi bastano andate a lavorare, così qualche euro in più lo prendete!

Luigi Fassone

Gio, 24/07/2014 - 14:53

Ostrega,quale PRIMIZIA ! Il lettore Luigi Piso (e finitela di storpiargli il nome,uno che si firma dev'essere sempre rispettato,pena darsi la zappa sui piedi e dentro i piedi...) legge LIBERO...! Si starà mica convertendo ?

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Gio, 24/07/2014 - 14:55

posti di lavoro che si tramandano da padre in figlio. una casta oscura che si autoalimenta. dipendenti dello Stato strapagati e con un potere molto ampio in grado di erogare a terzi informazioni e favori -

gustavodatri@vi...

Gio, 24/07/2014 - 14:55

Ecco chi ruba.

gustavodatri@vi...

Gio, 24/07/2014 - 14:56

Questi soldi vengono rubati dai ladri autorizzati.

gustavodatri@vi...

Gio, 24/07/2014 - 14:57

Ecco i ladri della casta.

Ritratto di Markos

Markos

Gio, 24/07/2014 - 14:58

ma come faranno questi parassiti a continuare a mantenere la Porche Cayenne ... che disastro la crisi colpisce tutti ...

NON RASSEGNATO

Gio, 24/07/2014 - 14:59

Poverini, se non gli piace si licenzino e vadano altrove a guadagnare di più.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Gio, 24/07/2014 - 15:00

Sottolineando che 240.000€ sono ancora troppi, per dei nullafacenti, credo che sino ad oggi, che hanno sperperato il danaro pubblico, cioè nostro, la colpa sia da attribuire ai sindacati, che hanno permesso questo stillicidio di soldi pubblici. Se a questi signori, non va bene la diminuzione, possono sempre dimettersi, nessuno li obbliga a stare lì. Sicuramente, ci sarebbe qualcuno che di questi tempi, lo stesso lavoro, lo farebbe per mooooooooolto meno.

volo_basso

Gio, 24/07/2014 - 15:03

Sono ancora troppi per il ruolo che coprono o che dovrebbero coprire. Credono di poter pretendere stipendi senza ricambiare con lavoro competente, ma se proprio vogliono, la porta per uscire, lasciando il posto a meritevoli subentranti , e' li , senza rimpianti, anzi , si vergognino per il loro comportamento idiota da ignoranti analfabeta scanzafatiche

Ritratto di Scassa

Scassa

Gio, 24/07/2014 - 15:07

scassa Giovedì 24 luglio 2014 x pravda99 fai una telefonatina ai compagni ,visto che dal 47' fanno il bello e il cattivo tempo ,e domandi chiarimenti . Nel LORO convincimento di parte esecutiva sulla questione morale,ti spiegheranno perché un cameriere della Bouvette ,percepisce uno stipendio di 900/1200 € al giorno,mentre il medesimo tipo di dipendente del Bar Eden raramente supera ,se non con le mance,i 1300 € AlMESE. E non venirmi a dire che non si sapeva ,visto che la LEGGE non ammette ignoranza ,e la sinistra così ben radicata come le cozze ,non poteva non sapere ! Inoltre non passiamo a parlare delle pensioni e dei benefit della Sottocasta ,contro i 500/600€ al mese che tantissimi nostri anziani percepiscono ,alla faccia del Decalogo di Marx Non è facile rimuovere il MALAFFARE,radicato da più di 60 anni da un liberale ,al quale si sono contati anche i peli del popo' ,per impedire alla VERITÀ SCOMODISSIMA ,DI VENIRE A GALLA . scassa.

Ritratto di Germano44

Germano44

Gio, 24/07/2014 - 15:08

A questo punto, fanno bene a fare entrare in Italia migliaia di clan...immigrati! quando saranno in numero sufficiente e capiranno dov'è Bengodi, ci penseranno loro a buttare fuori a randellate queste zecche, aiutati dai poveri, disoccupati, cassaintegrati, esodati, imprenditori prossimi al suicidio ecc. Peccato che in Italia ci siamo anche noi.

Ritratto di Farusman

Farusman

Gio, 24/07/2014 - 15:09

Posso dire la mia? Alla fine non cambierà nulla; ci scommetto: glieli toglieranno con la mano destra per restituirgleli con la mano sinistra. Roma è sempre stata così. Basterà che dicano:" e allora toglieteli agli alti funzionari ed ai magistrati" e la decisione verrà dichiarata INcostituzionale e tutto tornerà come prima. Cadono i governi, cambiano i premier ma i magna magna continueranno a magnà.

alexdal

Gio, 24/07/2014 - 15:12

Ho fatto due calcoli: il tetto e' al netto dei contributi, quindi su 13 mensilità: lordo: 20mila circa al mese netto: 11200 circa + eventuali indennita' speciali per arrivare a 14000 al mese, in media 13mila netti al mese considerando che un buon stipendio nel settore privato è di 2500 euro netti sono come 5 volte di più. è come vincere al gratta e vinci turista per sempre!

luiss_sm

Gio, 24/07/2014 - 15:13

240.000 euro è ancora una esagerazione, bastano e avanzano la metà della metà, e se non va loro bene si possono sempre licenziare e andarsi a trovare un lavoro che gli gli consenta di mettere a frutto le loro grandi capacità e quindi meritarsi anche 1.000.000 e noi non avremmo nulla da dire. tutti contenti. Ma a naso accetteranno tutti anche 60/80.000 euro, scommettiamo?

Ritratto di illuso

illuso

Gio, 24/07/2014 - 15:21

Super stipendi dei "lavoratori istituzionali"? Altro valido e onesto motivo di evadere il più possibile le tasse.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 24/07/2014 - 15:23

BLACKBIRD E GZORZI, state facendo la gara a chi raglia di più? :-)

ilpuro

Gio, 24/07/2014 - 15:24

Che Iddio li fulmini. Con 240.000 volt Matteo

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Gio, 24/07/2014 - 15:28

Con il Paese che sprofonda sempre più,dove per risanare le ruberie politiche e mantenere queste categorie parassitarie si vuole ridurre,dopo le innumerevoli tassazioni, le pensioni lorde superiori a 3'000.00 €. assistere alle loro proteste porta inevitabilmente all'esasperazione e al gridare a costoro e sigle sindacali annesse:vergognosi,peste vi colga.Ci vorrebbe realmente un dittatore che livellasse il sistema,e non sarà di certo renzi o la ciurma scientologrill.Ruberie alitalia,camera e senato: Povera Nazione.

onurb

Gio, 24/07/2014 - 15:30

Ma questi contestatori hanno mai fatto la medesima caciara quando vennero loro attribuiti stipendi 4 o 5 volte superiori a quelli di chi svolge la stessa attività fuori dal parlamento? Ricordo a tutti che nel 1995 un usciere del senato, a cui ero in visita, mi disse che la sua retribuzione netta era di circa 8 milioni di lire al mese. Mi domando se chi ha titolo per contestare sono loro o gli Italiani.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 24/07/2014 - 15:32

POVERI CRISTI CHISSA' SE RIESCONO A TIRARE ALLA FINE DEL MESE....

m.nanni

Gio, 24/07/2014 - 15:33

secondo me questi tetti sono incostituzionali, perchè così è stato anche per i magistrati; indietro non si torna, davanti al burrone; per fare incazzare il popolo dovrebbero, mediante una ulteriore e sadica tassazione anche alla cieca, estendere anche a questo lavoratori della camera, i famosi ottanta euro!

Ritratto di illuso

illuso

Gio, 24/07/2014 - 15:35

Per Farusman ore 15,09: Egregio, parole sante le sue, nessuno riuscirà a sminuire i privilegi delle varie caste, solo una e risoluta rivoluzione fiscale potrà farlo.

pittariso

Gio, 24/07/2014 - 15:40

Cari autonomi,facciamo lo sciopero fiscale così non prendono più niente e nojn se ne parla più. E' ora di finirla.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 24/07/2014 - 15:40

GZORZI sta ragliando forte! le sono cresciute le orecchie dell'asino... ha hanche una coda da asino. pure i coglioni da asino... :-)

zadina

Gio, 24/07/2014 - 15:44

Di quelli che contestano per la riduzione dello stipendio si dovrebbe pubblicare nome e cognome per che il popolo conosca certi egoisti ingordi irresponsabili che anno mangiato a tradimento il sudore di tutto il popolo agevolati da SINDACATI politicanti incapaci corrotti incoscienti che si sono sempre succeduti al comando della lurida POLITICA per che la politica giusta onesta onorevole non la anno conosciuta mai gente DA BASTO DA BASTONE DA GALERA è quello il LORO merito non anno imparato nulla dalla RIVOLUZIONE FRANCESE..........?

linoalo1

Gio, 24/07/2014 - 15:44

Loro,i dipendenti,non hanno nessuna colpa!La colpa è di chi ha fatto i contratti e continuato a rinnovarli,possibilmente con un aumento ad ogni rinnovo!Quindi,indagate e tirate fuori i colpevoli!Penso che,chiunque di noi,andrebbe lì a lavorare senza mai protestare!Il Rododentro.

onurb

Gio, 24/07/2014 - 15:44

emmea. Ma perché mai aspettare la prossima guerra mondiale? Potremmo portarci avanti con il lavoro ripristinando i metodi storici utilizzati in passato per avere un salutare ricambio della classe dirigente. Il problema vero è che a chiacchiere tutti sono contro l'attuale classe politica, ma nella realtà tutti la sostengono: i 2.200 miliardi di debito pubblico sono la conseguenza dei regali che i politici hanno fatto nel corso degli anni agli elettori per garantirsene il consenso. Anche la grande trovata dell'ultimo governo Prodi (pensione ai genitori degli immigrati che si ricongiungono) ha una banale ragione: garantirsi il voto di costoro quando verrà loro concesso.

magnum357

Gio, 24/07/2014 - 15:44

Retribuzioni totalmente sganciate dalla realta' del paese: ma credono che siamo nel paese dei balocchi ? tagliare,tagliare,tagliare !!!

Ritratto di Luponero

Luponero

Gio, 24/07/2014 - 15:47

Porci disgustosi

Ritratto di ALEX FORTY

ALEX FORTY

Gio, 24/07/2014 - 15:51

UNO SCHIFO TOTALE !!!!!E renzino crede di fare una bella azione limitando gli stipendi a 240mila euri ???? ma lo sa almeno quanto guadagna un onesto impiegato di un'impresa privata ??? Fanno presto looro a santificarsi elargendo stipendi da favola spaccinadoli per modeste retribuzioni; ma si rendono conto di come vive il resto d'Italia che é costretto a lascrime e sangue per pagare simili stipendi ???? A questo punto ci vuole una sola cosa : RIVOLUZIONE E GHIGLIOTTINA !!!!!! p.s. : non dimenticate che renzino si é pagato la campagna elettorale per le europee con i famosi 80 euri pagati dallo stesso popolo !!!!!

Domatore

Gio, 24/07/2014 - 16:04

Un bel calcio in culo, ladri parassiti dello stato. Adeguamento degli stipendi a quello degli altri impiegati della pubblica amministrazione. Altrimenti fuori dalle balle, trovatevi un lavoro come un qualsiasi cittadino, teste di minchia privilegiate e nullafacenti.

Ritratto di dbell56

dbell56

Gio, 24/07/2014 - 16:06

Poveri morti di fame! Facciamo tutti una bella raccolta fondi per questi poveracci ridotti così, brutalmente, alla fame da questo governo di ingrati!

m.nanni

Gio, 24/07/2014 - 16:08

ricordo quel santo di Pertini quando era presidente della camera quando con la solita fierezza espositiva si attribuì il merito di avere, come primo atto della sua presidenza, aumentato la retribuzione ai "lavoratori" della camera. li aveva tolti dal lastrico e salvati dalla miseria!

pao77

Gio, 24/07/2014 - 16:10

Semplice!!! Più si lamentano più si abbassa il tetto!!! Tutto tornerà silenzioso! Ah si... Siamo in Italia... Ogni sforzo per migliorare qualcosa è totalmente inutile...

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Gio, 24/07/2014 - 16:11

Se un Italiano medio con famiglia deve vivere con 1.300,00 euro al mese ed un pensionato deve sopravvivere con 700,00 euro al mese, per quale assurdo motivo un politico od un adepto della Camera e del Senato deve guadagnare di più? La politica deve essere considerata come una missione fatta per passione, quindi non dovrebbe costare nulla. Chi decide di fare politica deve continuare a fare il suo lavoro (a patto abbia mai lavorato....) ed in più fare politica. Un mio compagno di scuola, che ha fatto sempre politica pur essendo una mezza tacca, ha una quantità di proprietà immobiliari da far paura : come mai io e gli altri compagni di scuola (pur essendo sicuramente più bravi) che abbiamo solo lavorato nel privato e non abbiamo mai fatto politica o lavorato nel pubblico siamo già fortunati se abbiamo un pezzo di casa sulla testa ?? Tutta questa gente che per anni ed anni ha depauperato le casse dello Stato facendo poco o niente ed ha sicuramente ammucchiato una fortuna, va mandata a casa e per Legge non potrà mai più occupare un posto di lavoro sia nel pubblico che nel privato, lasciando il posto a quelli che hanno veramente bisogno di lavorare. Se poi ai vari parrucchieri, elettricisti , camerieri, togli careghe e metti careghe della Camera i nuovi stipendi non vanno bene, danno le dimissioni così i politici impareranno a pettinarsi ed a spingere la carega avanti e indietro da soli e noi finalmente ci scrolleremo di dosso un bel po' di nulla facenti.

lento

Gio, 24/07/2014 - 16:16

La finanza questi signori dovrebbe controllare ogni mese quando prendono lo stipendio.Dovrebbero spiegare cosa hanno fatto tutto il mese per meritarselo, cosi sproporzionato e vigliaccamente dato.

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Gio, 24/07/2014 - 16:16

ma chi potrebbe spiegarci cosa ci fanno i consiglieri in un posto dove vanno solo gli eletti dal popolo ?

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 24/07/2014 - 16:17

Scassa - Lei mostra evidenti segni di paranoia. Io ho detto: pubblicare nomi, ruoli e stipendi. Lei risponde: Chieda ai compagni, visto che sono loro che architettano tutto. Allora: LEZIONE NUMERO UNO! Chieda lei ai compagni se e` compagna, io non lo sono. LEZIONE NUMERO DUE! Qui non si tratta di stabilire quale parte politica ha permesso tali storture. Qualunque persona senza particolari problemi psicologici o di comprendonio e di media intelligenza e cultura, sa bene che cio` ha un retaggio storico, clientelare, sindacale e totalmente multipartisan. LEZIONE NUMERO TRE! Visto che fa la morale alla sinistra, mi dica come mai il suo Pregiudicato preferito, che e` stato al governo con maggioranze bulgare per dieci anni, non ha fato nulla per sradicare questo oltraggioso regime? FORSE...perche' clientelismo ci cova? LEZIONE NUMERO QUATTRO! Rifletta prima di partire in quarta a fare figuracce, la sua paranoia non la portera` lontano. (Che tristezza)

ilfatto

Gio, 24/07/2014 - 16:17

@ALEX FORTY...renzino, come lo chiama lei, almeno un LIMITE lo sta mettendo...chi c'era prima di lui (qualcuno anche 10 ANNI!) non lo ha MAI fatto!! se ne faccia una ragione, renzino almeno ci PROVA!

maubol@libero.it

Gio, 24/07/2014 - 16:21

buttateli fuori, mandateli a lavorare con gli alti forni, in miniera. con la disoccupazione che c'è è una VERGOGNA!

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 24/07/2014 - 16:21

scassa - Dimenticavo di dire, a lei e ad altri: Questi emolumenti vergognosi sono pagati con i soldi dei CONTRIBUENTI. Chi in questo forum non e` un contribuente "pulito", perche' evade o elude le tasse (come da statuto di Forza Italia e del suo fondatore frodatore dello Stato Italiano), si astenga, per decenza, dal commentare.

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 24/07/2014 - 16:21

scassa - Dimenticavo di dire, a lei e ad altri: Questi emolumenti vergognosi sono pagati con i soldi dei CONTRIBUENTI. Chi in questo forum non e` un contribuente "pulito", perche' evade o elude le tasse (come da statuto di Forza Italia e del suo fondatore frodatore dello Stato Italiano), si astenga, per decenza, dal commentare.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 24/07/2014 - 16:23

mortimerd: lei invece è un asino e basta, con tutte le caratteristiche del caso e non serve che lo dimostri ogni volta, già lo sappiamo, hahhahahah. Quando compra le carote, ne prenda 2, così una la può mangiare, hahhahhahha.

m.nanni

Gio, 24/07/2014 - 16:24

e noi ad aspettare e ad illuderci che questi tagli fossero fatti da Tremonti! adesso è dura la risalita; solo uno su mille ce la fa! e se questa rivoluzione viene portata avanti da Renzi il rischio è che il popolo si sbrodoli, a livelli bulgari, ai suoi piedi.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 24/07/2014 - 16:24

mortimerd: no, abbiamo deciso che il vincitore non può essere che lei, del resto come asino puro è imbattibile, hahhahahha.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 24/07/2014 - 16:25

ah ecco, pertini.... un socialista che volle premiare con prebende costosissime a carico dei morti di fame! :-) complimenti... bravissimo anche pertini! guarda caso... :-)

sbrigati

Gio, 24/07/2014 - 16:41

Mi propongo per la metà.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Gio, 24/07/2014 - 16:46

Fosse per me arriverebbero a venti anni di carriera e poi via a fare un altro mestiere fuori dalle strutture pubbliche. Pagati 240mila in tutto.

Beaufou

Gio, 24/07/2014 - 16:47

Dipendenti in rivolta? E che problema c'è? Se non accettano le nuove condizioni, si licenzino. Ci sono molte persone pronte a prendere il loro posto con meno pretese.

Ritratto di Scassa

Scassa

Gio, 24/07/2014 - 16:58

scassa Giovedì 24 luglio 2014 Bene ,fino qui ci siamo sfogati ...e mo' basta NON E' Costituzionale togliere a un lavoratore regolarmente assunto,benefici acquisiti,vedi abbassare lo stipendio,i versamenti per la pensione o mutare la qualifica dell'inquadramento aziendale stabilito al momento dell'assunzione . Provateci e il primo magistrato del lavoro ,dolente o no,ripristinerà lo status precedente ,e tutti zitti. Sperate solo che ciò diventi legge per i nuovi assunti ,e,state tranquilli,questa legge ,se sarà mai ratificata,......MAI SARÀ RETROSPETTIVA . la democrazia e' questa e protegge i lavoratori Tutti. scassa.

Ritratto di panteranera

panteranera

Gio, 24/07/2014 - 17:02

@m.nanni ...se è per quello il "buon" Pertini si superò quando quale primo atto da Capo dello Stato concesse la grazia a quel criminale assassino di Mario Toffanin,ex partigiano ergastolano(in contumacia in quanto esule di lusso grazie al PCI)colpevole di massacri e infoibamenti in Friuli Venezia Giulia... ;)

clamajo

Gio, 24/07/2014 - 17:24

240.000 Euro sono un' esagerazione...tagliate ancora...50.000 sono fin troppi...

titina

Gio, 24/07/2014 - 17:26

Questi consiglieri parlamentari si fanno pagare a peso d'oro i consigli...

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Gio, 24/07/2014 - 17:31

Tutti in medicine 'supposte'.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 24/07/2014 - 17:37

Le riforme "CARO" Luigipiso, le avevamo fatte Noi nel 2006 e si chiamavano DEVOLUTION RICORDAAA!!! Senato Federale composto da soli 100 Senatori senza piu senatori a vita (avremmo evitato il PERICOLO Monti) e diminuzione del 50% del numero di Deputati e scusi se le può sembrare poco. Renzi ha in programma di dimezzare i Deputati???? Negli stati Uniti dove ci sono 300 milioni di abitanti sa quanti sono i Deputati?? Poco piu di 300!! Noi invece con 60 milioni di abitanti ne abbiamo bel 630!! STUDIII.Chi ha raccolto le firme per indire un referendum abrogativo della DEVOLUTION?? Se lo ricorda o andava ancora all'asilo?? E non mi venga a scrivere che (come sempre dite Voi SANDÌAS) che il volere del popolo ha abrogato la DEVOLUTION!! Ad abrogare la DEVOLUTION è stata la STUPIDITÀ di alcuni, POCHI elettori di CDX male informati dal proprio partito,che invece di andare al mare sono andati alle urne ,per votare a FAVORE NON DELL'ABOLIZIONE ma della Legge, ma che con il loro seppur ridotto numero hanno fatto raggiungere il QUORUM necessario per validare il referendum,quorum nel quale loro sono risultitati essere minoranza. Per spiegargliela meglio su un quorum raggiunto di circa il 53% degli aventi diritto, il 10% era composto da STUPIDI elettori di CDX che, se se ne fossero stati a casa ,il referndum NON SAREBBE PASSATO. La seconda riforma che avevamo già fatto si chiamava FEDERALISMO FISCALE, quella che qualche giorno fa il suo CAPO sbandierava ai quattro venti in una sonferenza stampa che FINALMENTE il prezzo di una SIRINGA sarà uguale da Bolzano a Canicattì. Riforma di cui il "buon" S/governo Monti che doveva approntare i decreti attuativi si è ben guardato dal fare, così come si sono ben guardati dal fare (come ha giustamente detto un'insospettabile "LEGHISTA" TRAVAGLIO alcune sere fa a MILLENNIUM)Che ci informava che tra i S/governi Monti-Letta e Renzi sono state fatte 730 LEGGI SENZA I RELATIVI DECRETI ATTUATIVI!!! Sa cosa vuol dire??? HANNO PRATICAMENTE SCRITTO "T'AMO SULLA SABBIA"si ricorda la canzoncina!!! Saludos dal Leghista Monzese

m.nanni

Gio, 24/07/2014 - 17:38

l'ho scritto tante altre volte ed oggi, ascoltando l'on.le Fava nella diretta dalla camera, il mio sospetto è diventato quasi realtà: che l'Intelletto Italia è in tilt. strenua difesa dei diritti dei carcerati, accuse durissime contro il "trattamento disumano" dei detenuti, puntini di domanda con tanti perchè sull'eccessivo ricorso alla carcerazione preventiva, tanto da farci bastonare dalla corte di Strasburgo come Stato di Merd, e poi cosa scopri? che appena ieri queste facce di cl hanno votato per l'arresto del deputato Galan che, da buoni stalinisti gli hanno negato perfino il diritto a difendersi. mi si è sciolto il dubbio: è in tilt!

marina.panetta

Gio, 24/07/2014 - 17:42

Purtroppo ha ragione il sig. Scassa ( nome d'arte?) ma si potrebbe sempre dimezzare gli emolumenti effettivi con un contributo di solidarietà ineludibile.E siccome gli impiegati sono ytoppi, metterne una metà in mobilità.

marina.panetta

Gio, 24/07/2014 - 17:42

Purtroppo ha ragione il sig. Scassa ( nome d'arte?) ma si potrebbe sempre dimezzare gli emolumenti effettivi con un contributo di solidarietà ineludibile.E siccome gli impiegati sono ytoppi, metterne una metà in mobilità.

fedeverità

Gio, 24/07/2014 - 17:51

spiace e rattristata?Ma lei non capisce n....e!!! Dai che vergogna!!!Anche a voi che ci lavorate e che avete MUGUGNATO....VERGOGNA!!!Si anche voi! Ma bravi bravi,bis DE CHE?????!!!Eh????!!! Zitti e Muti!! P.S. ancora VERGOGNA!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 24/07/2014 - 17:58

E NO CARA Silvana, fino a qui abbiamo letto tante cose,ma NESSUNO si ricorda che Tremonti aveva prodotto una legge che prevedeva un CONTRIBUTO di solidarietà del(se ricordo bene5%) per gli stipendi o le pensioni superiori ai 90.000 €. Legge BOCCIATA dalla corte COSTITUZIONALE composta da quei MAGISTRATI che avrebbero LORO IN PRIMIS dovuto "pagare" questo contributo!! Così va l'Italia cara Silvana, al sottoscritto sono 3 anni che hanno tolto l'adeguamento all'inflazione della pensione e NON ho visto finora NESSUNA CORTE COSTITUZIONALE pronunciarsi sulla LEGALITÀ di tale provvedimento del "buon" S/governo Monti!!! E come se NON bastasse stiamo leggendo che in CDM si sta discutendo di ridurre le pensioni MILIONARIE di 3.000EURIII LORDI AL MESE.Buona serata dal Leghista Monzese

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 24/07/2014 - 17:59

E NO CARA Silvana, fino a qui abbiamo letto tante cose,ma NESSUNO si ricorda che Tremonti aveva prodotto una legge che prevedeva un CONTRIBUTO di solidarietà del(se ricordo bene5%) per gli stipendi o le pensioni superiori ai 90.000 €. Legge BOCCIATA dalla corte COSTITUZIONALE composta da quei MAGISTRATI che avrebbero LORO IN PRIMIS dovuto "pagare" questo contributo!! Così va l'Italia cara Silvana, al sottoscritto sono 3 anni che hanno tolto l'adeguamento all'inflazione della pensione e NON ho visto finora NESSUNA CORTE COSTITUZIONALE pronunciarsi sulla LEGALITÀ di tale provvedimento del "buon" S/governo Monti!!! E come se NON bastasse stiamo leggendo che in CDM si sta discutendo di ridurre le pensioni MILIONARIE di 3.000EURIII LORDI AL MESE.Buona serata dal Leghista Monzese

fedeverità

Gio, 24/07/2014 - 18:01

QUESTI SONO DA SBERLE!MA MICA UNA!!

Ritratto di Scassa

Scassa

Gio, 24/07/2014 - 18:04

scassa giovedì 24 luglio 2014 Caro Prof pravda99 ho apprezzato le sue lezioncine astiose e mi sono commossa pensando che ,normalmente chi ,al grido " chi è senza peccato scagli la prima pietra ,......tutti ,lei compreso la teniamo in tasca. Io ,che non mi riempio la bocca con l'espressione " pregiudicato,e non mi permetto di rivolgermi neanche ad un verme chiamandolo verme,......sono veramente onorata di aver fatto la sua conoscenza , che mi ha elevato e snebbiato ! Ma lei ,lavora tra la casta sotto mentite spoglie ,visto che tiene cattedra ? Cordialità scassa.

angelomaria

Gio, 24/07/2014 - 18:06

MANDATELI NELLE MINERE!!!

ilfatto

Gio, 24/07/2014 - 18:06

@hernando45..allora, per far luce un tantino sulla tua confusione (chiamiamola così) ti direi che...1) il popolo ha BOCCIATO quella legge 2) i senatori non erano 100 ma ben 252 e i deputati 518 e non da subito ma dal 2016!! 3) fu bocciata perché avrebbe causato una sanità e una scuola pubblica di seria A e un'altra non di serie B ma di serie C in mezza Italia.. leggi se ti va http://www.altalex.com/index.php?idnot=7929

Ritratto di safidy

safidy

Gio, 24/07/2014 - 18:09

E quando il Banana era al Governo, gli stipendi andavano bene? Cari forzitalioti, lo sapete o no che il Banana e il sinistrorso Renzi fanno affari ormai apertamente? Anche voi siete della stessa pasta dei comunisti.

Linucs

Gio, 24/07/2014 - 18:12

Roba da aspettarli fuori.

marvit

Gio, 24/07/2014 - 18:13

Nomi,cognomi e,sopratutto,indirizzi

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 24/07/2014 - 18:15

PRAVDA 16 e 21 INFORMAZIONE. Sa quanto mi viene trattenuto di IRPEF e ADDIZIONALE al mese sulla mia SUDATISSIMA pensione fatta di 40 anni di STIPENDI e relativi CONTRIBUTI PESANTI VERSATI??? Sa per caso che per la STUPIDA LEGGE dell AIRE (anagrafe Italiani Residenti Estero) la quota dell'addizionale Regionale e comunale IRPEF che ci viene trattenuta è per tutti indistintamente dalla regione di origine quella di Roma e del Lazio che sono le piu alte????Ma c'è di piu, pur pagando l'addizionale piu alta,l'agenzia delle entrate delle nostre rispettive regioni,non ricevendo piu l'addizionale IRPEF ci toglie il medico di base. Comunque al sottoscritto per non aver piu tutto cio oltre che aver bloccato da 3 anni l'adeguamento all'inflazione, TRATTENGONO la BELLEZZA di 1.600 EURIII al mese. Mi sappia dire se ho il diritto di scrivere GRAZIE e Saludos dal Leghista Monzese

titina

Gio, 24/07/2014 - 18:17

Se si stabilisce il tetto massimo, appena il decreto diventa legge, da quel giorno bisogna rispettarlo, non nell'arco di tre anni!!!

onurb

Gio, 24/07/2014 - 18:17

ALEX FORTY. Magari fossero stati 80 euri. In realtà sono più di 6 miliardi: la cifra esatta si ottiene moltiplicando la quota individuale per il numero di coloro a cui è stata concessa la prebenda. Solo che nel frattempo li ha già recuperati con gli interessi attraverso le gabelle che ci ha caricato sul groppone e di cui pochissimi, a sinistra nessuno per la verità, danno conto.

Joe Larius

Gio, 24/07/2014 - 18:18

Cari signori: metiamoci tutti d'accordo e votiamo per coloro che si impegnino a ridurre i camerasedenti a 230 unità i quali se vogliono un caffè se lo vadano a prendere al bar e lo paghino di tasca propria come facciamo noi. Per quanto riguarda i dipendenti camerali, visto che non si adattano alle condizioni vigenti, ci aspettiamo che diano le dimissioni: con le loro eccelse qualità non tarderebbero a trovarsi un posto dove le retribuzioni si adattino alle loro elevate capacità professionali.

Ritratto di kinowa

kinowa

Gio, 24/07/2014 - 18:20

Mi chiedo, se questi consiglieri parlamentari sono piu o meno dei segretari,perche non persepiscono una paga media corrispondente a quella del suo omologo assunto altrove? 2000 euro al mese quando và bene! Non si potrebbe dire a tutta questa gente, signori miei, non rivogliamo quello che avete preso in questi anni, ma almeno "ora basta, bambole non c'è una lira" parafrasando i capicomici di un tempo????????????????

blackbird

Gio, 24/07/2014 - 18:20

Tutti giustamente infuriati. Il rimedio? Rioluzione, ma nessuno la farà. Rivolta fiscale? Ma tutti andremo ligi a pagare le tasse. Voto? E per chi votare? Tanto una volta seduti sugli "alti scanni" si comporteranno tutti allo stesso modo. Ha governato il centro, e li ha premiati, ha governato la destra e i premi sono continuati, ha governato la sinistra e tutto è andato come sempre. La Lega e il M5S non mi pare riescano a fare molto, in fondo anche questi parlamentari si saranno fatti degli amici tra i dipendenti delle camere. Il tetto a 240.000 euro all'anno? Una "visione utopica" di Renzi che adesso la sbandiera, ma alla fine si acquieterà. E tutto continuò come al solito: chi paga le tasse e chi ne beneficia.

onurb

Gio, 24/07/2014 - 18:22

hernando45. Il suo tentativo di far riflettere luigipiso è encomiabile. Ma per riflettere ci vuole una zucca pensante. Tragga lei la conclusione.

Sapere Aude

Gio, 24/07/2014 - 18:26

Adesso si capisce meglio perché riformare il paese è impossibile. Se è vero che a resistere contro i tagli in prima linea ci sono gli alti quadri che servono il paese, i peggiori sono gli aiutanti: gli sguatteri e la manovalanza. Vergogna!

angelomaria

Gio, 24/07/2014 - 18:26

POI VORREI SAPERE CON CHE CRITERIO VENGANO ASSUNTI!!

Ritratto di kinowa

kinowa

Gio, 24/07/2014 - 18:26

Al commento di prima voglio solo aggiungere che questi signori, non hanno fatto altro che comportarsi come i magistrati, anch'essi si sono lamentati dei tagli, con voce ed azioni molto piu incisive e ricattatorie.Proprio loro che non lavorano nemmeno la metà di altri dipendenti statali. Mi si dirà sono esposti? e chi gli dice di farsi vedere in TV e darsi tanta popolarità, potrebbero restare nell'ombra senza abinare i propri nomi alle loro azioni, certo sarebbepiu difficile, poi, ambire a cariche politiche. Una volta in pensione, come faranno a vivere con 20/30 mila euroal mese?

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Gio, 24/07/2014 - 18:43

Chi non accetta va fuori dai cogli la prima mela e va a pulire le strade dai sacchetti dell'immondizia.

onurb

Gio, 24/07/2014 - 18:45

Scassa 16,58. La democrazia tutela i lavoratori, sempre che questi signori si possano definire tali. E i contribuenti chi li tutela? In ogni caso, se andiamo avanti di questo passo, l'Italia presto fallirà. E lei sa bene che, democrazia o non democrazia, quando un'azienda fallisce i lavoratori, anche quelli che lo sono veramente, se ne vanno tutti a casa.

giovanni46

Gio, 24/07/2014 - 18:47

Gratta,gratta neeee la colpa è sempre di lui,vero QUARANTAVIRGOLAOTTO.

giovanni46

Gio, 24/07/2014 - 18:51

Gratta,gratta neee il colpevole è sempre silvio,vero "QUARANTAVIRGOLAOTTO"

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 24/07/2014 - 18:53

Il FATTO Uno che scrive ma non sa leggere!!! Quale POPOLO, eppure mi sembrava di essere stato CHIARO!!PROVIAMO di nuovo con la matematica. Al referendum hanno partecipato poco piu del 53% degli aventi diritto di questi un 10% (VADA A RILEGGERSI nella sua WILKIPEDIA i risultati)ha votato a favore della Legge mentre un 43% ha votato per l'abolizione. E PER LEI IL 43% È IL POPOLO??? Bel DEMOCRATICO!!! Saludos

Pigi

Gio, 24/07/2014 - 19:04

Questi tetti sono ridicolmente alti: devono essere ridotti gli stipendi e le pensioni erogate dallo stato tutti, almeno quelli oltre i mille euro. Poco quelle bassi, di più quelli medi, gran parte di quelli spropositati. Queste limature ricordano la riforma delle pensioni di Dini: tutti a dire che risolveva il problema, mentre è servita solo a rimandarlo pochi anni. Se gli stipendi di questi dipendenti sono cinque volte quelli di coloro che svolgono analoghe funzioni negli altri paesi, vanno ridotti dell'ottanta per cento, non con una sforbiciatina.

Pigi

Gio, 24/07/2014 - 19:04

Questi tetti sono ridicolmente alti: devono essere ridotti gli stipendi e le pensioni erogate dallo stato tutti, almeno quelli oltre i mille euro. Poco quelle bassi, di più quelli medi, gran parte di quelli spropositati. Queste limature ricordano la riforma delle pensioni di Dini: tutti a dire che risolveva il problema, mentre è servita solo a rimandarlo pochi anni. Se gli stipendi di questi dipendenti sono cinque volte quelli di coloro che svolgono analoghe funzioni negli altri paesi, vanno ridotti dell'ottanta per cento, non con una sforbiciatina.

swiller

Gio, 24/07/2014 - 19:07

Licenziateli tutti questi parassiti, c'è molta gente che non prende nemmeno lo stipendio e questi criminali, perche è di criminali che parliamo, si lamentano cerchino un'altro posto fuori dalle palle.

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 24/07/2014 - 19:09

Scassa, ammetta che la sua prima risposta era fuori luogo, le do` il Sei Politico e non ne parliamo piu`.

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 24/07/2014 - 19:12

hernando45 - Io ho scritto che chi evade le tasse dovrebbe per decenza astenersi dal protestare contro spese vergognose pagate con i soldi di chi le tasse le paga, e tutte. Lo sapra` lei se evade le tasse o no.

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 24/07/2014 - 19:14

Scassa - Dimenticavo, mi trova d'accordo con il suo delle 16:58 - "Ci siamo sfogati ma tanto non si potra` fare nulla perche' le leggi del lavoro lo impediranno". Ma del resto a questo servono i forum di questo tipo, no?

ilfatto

Gio, 24/07/2014 - 19:31

@hernando45....43% contro 10% è la democrazia bellezza...vedo cha a te manca proprio l'ABC...studia su e poi ripassa...a proposito hai guardato il link che, gentilmente, ti ho postato per evitarti altre figure da altamente disinformato? studia su e poi riprova...forse sarai più fortunato...

ghorio

Gio, 24/07/2014 - 19:45

Che il personale sia in rivolta è la prassi. Basta tenere duro: i privilegi devono cessare!

pittariso

Gio, 24/07/2014 - 20:00

Quando un'azienda non può più permettersi dei dipendenti li licenzia!Noi non possiamo più permetterci di pagare certe cifre a questi signori quindi o riduciamo gli stipendi(240.000 sono ancora troppi) o licenziamoli.

Frank.brownies

Gio, 24/07/2014 - 20:03

Parliamo di una banda di azzeccagarbugli che non fanno niente dalla mattina alla sera ed hanno il coraggio di protestare... 240,000 euro l'anno...ma chi li paga i loro stipendi ? Hanno capito in che situazione ci troviamo fuori dai palazzi ??? Tutti a casa , basta !!!

pittariso

Gio, 24/07/2014 - 20:04

Subito rivolta fiscale e dopo rivoluzione.Ci sarà uno in grado di guidarla il popolo non aspetta altro.

Roberto Casnati

Gio, 24/07/2014 - 20:35

Tanto rumore per nulla! Come al solito si cambierà tutto per non cambiare nulla! Gli stipendi saranno magari ridotti al tetto dei 240.000 (DUECENTOQUARANTAMILA!) euro/anno, ma, come sempre si toglirà con la mano destra per dare, molto di più, con la sinistra sotto forma di "benefits", di indennità e quant'altro. La solita porcata all'italiana!

Roberto Casnati

Gio, 24/07/2014 - 20:36

Tanto rumore per nulla! Come al solito si cambierà tutto per non cambiare nulla! Gli stipendi saranno magari ridotti al tetto dei 240.000 (DUECENTOQUARANTAMILA!) euro/anno, ma, come sempre si toglerà con la mano destra per dare, molto di più, con la sinistra sotto forma di "benefits", di indennità e quant'altro. La solita porcata all'italiana!

Ritratto di mark 61

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Danno

Danno

Gio, 24/07/2014 - 22:15

240,000? sono ancora troppi. Abbassare ancora ed a ogni lamentela Roma durare lo stipendio del 10/15%, vediamo in quanto tempo rinunciano alle lamentele

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 25/07/2014 - 00:17

Bisognerebbe fare una seria inchiesta e trovare i responsabili che avevano stabilito questi stipendi da capogiro. DOPODICHÈ INCRIMINARLI PER SPERPERO INDISCRIMINATO DELLE RISORSE STATALI. Ma siccome ci troviamo nel paese dei balocchi i DIPENDENTI IRRESPONSABILI HANNO ANCHE LA FACCIA TOSTA DI LAMENTARSI.

Ritratto di marcello.sanna

marcello.sanna

Ven, 25/07/2014 - 02:48

Chi ha scritto i contratti per i dipendenti delle Camere ? I SINDACATI DI SINISTRA Perché non sono mai stati contestati da alcun governo ? PER EVITARE MANIFESTAZIONI VIOLENTE ORGANIZZATE DALLA SINISTRA Perché questa pletora di parassiti fannulloni non viene cacciata ? PERCHE' FA PARTE DEL BACINO ELETTORALE DELLA SINISTRA. Provate a chiedere l'elenco e gli emolumenti di questi parassiti: NON LI AVRETE ! La sinistra ha scambiato voti per contratti di lavoro pagati da TUTTI.

semelor

Ven, 25/07/2014 - 05:01

Vogliamo nomi e cognomi, poi li aspettiamo fuori e li lasciamo accompagnare dai disoccupati, dai cassaintegrati e dai pensionati quelli che rovistano nei cassonetti per mangiare. Non c'è via d' 'uscita ci vuole la GHIGLIOTTINA DI ROBESPIERRE.

Ritratto di pipporm

pipporm

Ven, 25/07/2014 - 06:48

E quelli che hanno il mutuo da pagare come faranno, dovranno andare alla Caratis per mangiare?

Ritratto di pipporm

pipporm

Ven, 25/07/2014 - 06:48

E quelli che hanno il mutuo da pagare come faranno, dovranno andare alla Caratis per mangiare?

Ritratto di pipporm

pipporm

Ven, 25/07/2014 - 06:48

E quelli che hanno il mutuo da pagare come faranno, dovranno andare alla Caratis per mangiare?

Ritratto di pipporm

pipporm

Ven, 25/07/2014 - 06:49

E quelli che hanno il mutuo da pagare come faranno, dovranno andare alla Caratis per mangiare?

Duka

Ven, 25/07/2014 - 07:29

Voglio sperare che 240.000 sia un errore al posto di 24.000

fafner

Ven, 25/07/2014 - 08:00

Perfettamente d'accordo con Navigatore : pubblicare nomi e cogno mi e foto e farli girare senza scorta in modo che vadano incontro a una giustizia sommaria eseguita dalle vittime della leggo Fornero .

amledi

Ven, 25/07/2014 - 08:35

Scommetto che tra poco diranno che tale provvedimento è anticostituzionale e non se ne farà niente. Al contrario, il blocco ultradecennale degli stipendi, l'aumento spropositato dei carichi di lavoro, lo "slittamento" PARADOSSALE" dell'età pensionabile, il blocco degli scatti d'anzianità sono tutti interventi perfettamente in linea con i dettami della costituzione. Mi chiedo: per quanto ancora il comune cittadino continuerà a sopportare?

Ritratto di falso96

falso96

Ven, 25/07/2014 - 09:03

Se non ce la fanno ,poveretti, facciano d'altro. Danno le dimissioni! Ci sono milioni di ITALIANI che 240.000€ non li guadagnano in una vita di LAVORO. Questi signori , quelli che si lamentano, DEVONO ANDARE A CASA !!TUTTI!! CON DISONORE E VERGOGNA!!Mandati via dall'Italia questi falsi italiani. NON ho capito quale è il sindacato che sostiene la loro causa?????

Duka

Ven, 25/07/2014 - 09:33

Pittariso ha ragione non esiste alternativa questi non fanno altro che prenderci per il culo. Occorre rimettere le cose a posto e se non lo fa il popolo di certo non lo faranno i ladri impoltronati.

Giacinto49

Ven, 25/07/2014 - 09:56

La reazione mi sembra più che naturale (in natura la preda viene difesa con le unghie e con i denti). Lo stesso succederà con tutti gli enti inutili che ancora oggi pesano sulle finanze del Paese. Lasciando perdere i dipendenti delle Camere, per i quali sarà comunque sempre grasso che cola, mi chiedo: si può mandare per strada, ancorchè immeritevole, gente abituata a vivere di stipendio? Non si può. Bisogna solo riuscire a farla produrre di più. Questa ritengo che sia l'unica vera scommessa da vincere. P.S. Spero che chiunque parli di evasione fiscale abbia provato, almeno per una volta, a prodursi e pagarsi da se tasse e contributi previdenziali.

eloi

Ven, 25/07/2014 - 10:12

CHE FACCIANO UN BEL CORTEO DI PROTESTA. SONO PRONTE CENTINAIA DI UOVA SCADUTE. NON PRETEDERANNO MICA UOVA DI GIORNATA E DA ALLEVAMETI BIO9LOGICI?

eloi

Ven, 25/07/2014 - 10:19

Poiche i due rami del parlamento hanno gestione indipendente anche da palazzo Chigi, Fateci sapere quali Presidenti di camera e Senato hanno reso "così poveri" i dipendenti.

cameo44

Ven, 25/07/2014 - 10:22

Premesso che ritengo eccessivi gli stipendi dei dipendenti del Senato e della Camere è assurdo che un barbiere della camera prenda 130 mila euro l'anno penso che sia sbagliato cambiare le regole durande il gioco ledendo così i diritti quisiti che valgono per alcune caste le nuove norme devo valere per i nuovi assunti i quali decideranno liberamente se accettare quanto proposto dal bando del concorso quale progressio ne di carriera e trattamento economico si parla tanto di stato di diritto ma questi diritti vanno violati in molti casi mentre a torto vengono difesi dai Sindacati come nel caso degli autisti sorpresi a guidare con i gomiti perchè le mani impegnati con i telefonini o come gli addetti ai bagagli degli aeroporti sorpresi a rubare e tanto al tro ancora parliamo anche di queste riforme e non solo del Senato e della legge elettorale che saranno importante ma non faranno giusti zia ne creeranno lavoro

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 25/07/2014 - 10:53

All'inizio ci eravamo illusi che Renzino volesse veramente cancellare il Senato, inutile e dannoso doppione legislativo, praticamente quasi un unicum mondiale. Invece no: qualcuno gli ha detto che va bene togliere la funzione legislativa al senato, ma la struttura deve rimanere in piedi, dato che assicura a tanti un pasto abbondante. Lui si è subito adeguato ed oggi ne comprendiamo le ragioni: il Senato, come la Camera, è una ricca mangiatoia per tanti amici della Casta, che sono casta essi stessi. Quindi si vogliono tagliare le pensioni, anche a livelli medio-bassi, ma porre un tetto di "soli" 240 mila euro alle retribuzioni "camerali" non si può. Questo è il bel paese, che si merita un contafrottole come il nostro Renzino. Ma non durerà a lungo: sarà la Casta stessa a farlo fuori. E noi continueremo a pagare, fino a quando il sistema esploderà.

guerrinofe

Sab, 26/07/2014 - 09:32

UNO STIPENDIO DI 5MILA EURO AL MESE +LE SPESE SAREBBE CIVILE E CONGRUO PER TUTTI INDIPENDENTEMENTE DELL'ANZIANITA'! Lavorare al governo deve essere un onore e non un bussinnes!