Svolta al ministero della Salute: Grillo azzera il Consiglio superiore di sanità

Con una lettera, la titolare del dicastero ha dato il benservito ai 30 consiglieri non di diritto

Una lettera, arrivederci e grazie. Il ministro della Salute Giulia Grillo ha praticamente azzerato il Consiglio superiore di sanità, organo di consulenza tecnico scientifica del ministro. Una decisione a sorpresa, dato che il Consiglio resta in carica per tre anni ed era stato nominato dalla ex titolare del dicastero, Beatrice Lorenzin, nello scorso dicembre.

Il ministro ha rimosso tutti i trenta membri non di diritto, la cui nomina spetta cioè al ministero. Restano dunque in carica al momento solo i rappresentanti di istituzioni che siedono per statuto nell'organismo: si tratta del ministero stesso, dell'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) e dell'Istituto superiore di sanità.

Il Consiglio ha funzione consultiva, può fare proposte ed esprimere pareri su richiesta del ministero o delle Direzioni generali. La rimozione dei membri fa pensare che la titolare del dicastero abbia in mente un profondo cambio di linea in tema di politiche per la salute pubblica.

È consuetudine che, con il cambio di governo, il ministro in carica proceda ad alcune sostituzioni. Ma una svolta di queste proporzioni è inusuale. E ha generato lo stupore degli esclusi, a partire dalla presidente del Consiglio Roberta Siliquini. La studiosa, che è presidente del corso di laurea in medicina dell'università di Torino, ha espresso la sua sorpresa riportata da Repubblica: "Prendo atto decisione del ministro, sta nelle sue prerogative. Sarebbe stata una cortesia istituzionale incontrarci almeno una volta da quando si è insediata, cioè sei mesi fa. E invece noi non abbiamo mai visto la ministra".

Sempre Siliquini, che era al secondo mandato, ha voluto esprimere il suo ringraziamento ai componenti del Consiglio: "Vorrei ringraziare colleghi straordinari ed eccellenti scienziati che per quattro anni hanno lavorato tanto, con rigore e competenza, e gratuitamente, per il Paese".

Commenti
Ritratto di franco_G.

franco_G.

Lun, 03/12/2018 - 18:38

Se i risultati delle "consulenze" del CSS sono quelli che vediamo riflessi nel funzionamento della nostra Sanità, altro che con una lettera avrebbe dovuto dargli il benservito...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 03/12/2018 - 18:41

Faccia pulizia della gente sinistra.

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Lun, 03/12/2018 - 20:11

Arrivano parenti ed amici dalla sua Sicilia ?

setfree

Lun, 03/12/2018 - 20:39

bene ministro! c'è poco da fidarsi dei consulenti nominati dalla Lorenzin!

Savoiardo

Lun, 03/12/2018 - 20:41

Chi si occupa di Sanita' e di Scienza con il filtro dell'ideologia e' il peggio del peggio:via i medici radical chic,mondialisti con i soldi degli altri,nemmeno capaci di far il Servizio Sanitario con costi decenti e senza liste di attesa (prendano ad esempio il funzionamento degli Ospedali dello Stato di Israele).Tutti gran fannulloni stile CGIL.

Ritratto di ursus47

ursus47

Lun, 03/12/2018 - 21:20

E ora pulizia anche nei consulenti e nei burocrati degli altri ministeri a partire dalla Pubblica Istruzione.

Dordolio

Lun, 03/12/2018 - 21:31

Abbiamo saputo che l'ineffabile Lorenzin - sul tema dei vaccini - aveva come consulente un membro del CDA di Glaxo. Era questo l'argomento clou e quindi la circostanza è saltata fuori. E gli altri "giubilati" oggi, tutti certamente lì per Chiara e Indiscutibile Fama, chi servivano di bello? Su quali altre remunerative poltrone di pelle umana poggiavano le loro auguste terga? Così, giusto per sapere... Sembra che non si voglia ancora comprendere che il governo attuale è criticabile per infiniti aspetti. Ma certo non per quello di farsi crescere l'erba sotto i piedi...

Ritratto di scipione scalcagnato

scipione scalcagnato

Mar, 04/12/2018 - 05:31

La maggior soddisfazione dell'eletto neo-ministro deve essere quella di cominciare a distribuire cadreghe. Per farlo, deve necessariamente eliminare gli incomodi che occupao le attuali, senza curarsi nemmeno di incontrarli, almeno per una forma di cortesia di cui sembra essere sprovvista. E' cambiato qualcosa con questi pentastellati? A vedere questo repulisti che, più che altro, sembra una purga, sembrerebbe proprio di no. A dimostrazione che coloro che hanno criticato i precedenti poteri non sono migliori (anzi) di coloro che li hanno preceduti. Anzi, sono fatti di una pasta ancor peggiore.

Duka

Mar, 04/12/2018 - 07:56

Faccia pulizia tra i "medici della mutua". 8 su 10 sono passacarte inutili giunti alla poltrona via raccomandazione o perchè figlio di...senza alcun concorso, lauree miserevoli conseguite in piccole Università di provincia , nessuno sa bene come. Vivono al soldo dello stato e delle casa farmaceutiche più generose.

schiacciarayban

Mar, 04/12/2018 - 10:13

E adesso riempiamo il consiglio dei soliti grillini incompetenti ma obbedienti. Un altro piccolo passo verso il comunismo!

Dordolio

Mar, 04/12/2018 - 12:27

Schiacciaocchiali, aspettiamo di vedere le nuove nomine prima di metter mano alla tastiera con illazioni ridicole (le sue di lei schiaccialenti). Al momento attuale l'unica cosa certa è che con ogni evidente probabilità PRIMA c'era chi invece di "consigliare" gli ordini li dava visto il suo peso industriale. Se la cosa non la comprende mi darò da fare - anche con lei - nel farle i disegnini.