Tajani: "Berlusconi si candidi alle Europee"

Tajani: "Bisogna convincere Silvio Berlusconi a guidare le liste di Fi alle prossime europee, è il nostro uomo più credibile. Lo vorrei in tutta Italia ma penso che per il Sud la sua candidatura avrebbe una valenza tutta particolare"

Il presidente del Parlamento Ue e vicepresidente di Forza Italia, Antonio Tajani, nel suo intervento a Fiuggi, alla Festa nazionale dell'Udc, parla di Berlusconi: "È il leader di Forza Italia, credo sia giusto fare pressione affinché si candidi a guidare le nostre liste, soprattutto al Sud, che ha bisogno di una guida dopo essere stato abbandonato da questo governo", che "è nato contronatura e per interesse. Anzi, proprio perché per interesse è contronatura". "Per me può candidarsi in tutta Italia, sarei favorevole, però - ha aggiunto - è importante dare un messaggio forte al Meridione, ai giovani del Sud: un grande imprenditore, che continua a creare lavoro, che diventa il simbolo dell'Italia che cresce".

"Il partito unico del centrodestra non esiste - precisa Tajani - siamo troppo diversi anche se crediamo in un minimo comune denominatore. Si può invece avere una lista unitaria delle forze che si riconoscono del Ppe. Questo sì, che è un'altra cosa rispetto al partito unico. Perché con l'Udc c'è già una sintonia, una comune visione delle cose che può permetterci di compiere passi in avanti. Io non sarei contrario alla lista unica FI-Udc, già nel 1994 c'era stata la lista unica col Ccd, Cesa se lo ricorda. Oltretutto molti amici del Ccd mi diedero la preferenza, come potrei essere contrario... Ovviamente sto scherzando", ha aggiunto. "Dunque, no al partito unico, sì a un centrodestra unito e coeso".

La mano tesa di Tajani all'Udc per un rilancio della presenza in chiave europeista e popolare contro l'offensiva sovranista è stata prontamente raccolta dal leader centrista Cesa: "Il nostro punto di partenza per oggi - ha detto - sono le parole del presidente Tajani, l'apertura ad un lavoro comune con Forza Italia in vista delle prossime elezioni europee noi la accogliamo con entusiasmo e piena disponibilità. Sono parole importanti, Antonio, di cui ti ringraziamo e che facciamo nostre. Pronti a fare altri passi in avanti, sediamoci intorno a un tavolo, troviamo una formula, che sia una federazione, un nuovo soggetto unitario, una coalizione, troviamo la via migliore per dare un futuro concreto a questo Paese rafforzando e unendo tutta l'area di centrodestra".

"Reddito di cittadinanza? Diamolo alle vedove non ai giovani"

"Noi abbiamo vinto le elezioni, perché il centrodestra è risultata la prima forza del Paese - prosegue Tajani nel suo intervento - Siamo contrari al reddito di cittadinanza perché è uno sperpero di danaro pubblico, mentre la flat tax aiuta a respirare le imprese e a creare nuovi posti di lavoro. Abbiamo una disoccupazione giovanile, soprattutto al Sud, tra le più alte d'Europa, i giovani sono a casa senza lavoro, ma non possiamo permetterci che coloro che rappresentano la parte più forte del nostro Paese, per ragioni di età, spengano le luci dentro al loro animo", aggiunge. "I giovani non hanno bisogno di assistenzialismo di Stato, ma di lavorare, perché senza lavoro non c'è dignità, non c'è speranza - sottolinea ancora -. Il Reddito di dignità, come lo abbiamo chiamato noi di FI, lo darei alle vedove che magari vivono con 200 o 300 euro di pensione di reversibilità, a loro che sì non possono andare a lavorare a 80-85 anni dobbiamo dare un aiuto di Stato, non a chi ha 18-19 anni per stare a casa a bighellonare senza speranza o magari andare a cercare il lavoro nero".

"L'Europa investa 40 miliardi in Africa"

"Noi ci stiamo battendo - prosegue Tajani - non perché l'Europa investa 4 miliardi, come ha detto il presidente della Commissione Juncker, spiegando che avrà un effetto leva di 40 miliardi. Per noi l'effetto leva deve essere basato su 40 miliardi di investimento e arrivare a 300-400 miliardi in Africa. Due settimane fa la Cina ha investito 60 miliardi in Africa e ha solo un interesse politico e commerciale, mentre noi abbiamo un interesse anche sulla stabilità di quel continente", ha aggiunto. "Se non siamo capaci di avere una politica dell'immigrazione seria, affidabile, credibile non risolveremo il problema, diventerà ingestibile", sottolinea il vicepresidente del Ppe.

Commenti

Adespota

Dom, 16/09/2018 - 13:59

Messi maluccio se e' proprio Lui il leader piu' credibile!

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Dom, 16/09/2018 - 14:08

Tajani lascia perdere quello che vorresti tu. Le tue sono solo utopie. Di sicuro rappresenti solo il perdente di turno. Tornatene a Bruxelles. Qui hai fotto solo disastri.

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 16/09/2018 - 15:05

Non so quale potrebbe essere il risultato di un pieno ritorno di Silvio in politica, naturalmente nella direzione giusta, cioè con un ritorno al passato, ciò quando il ministro Salvini deciderà di aver fatto abbastanza e manderà in frantumi l'attuale "sistema governativo" a due poli. Certo non si può pensare che si possa andare avanti a lungo con l'attuale governo, formato da due gruppi politici totalmente diversi, ora uniti solo dal progetto di fare ciascuno i fatti propri, fino a quando ciò diventerà impossibile. Comunque non può durare per cui, passata l'estate, si dovrà necessariamente tornare a fare i conti, magari con un nuovo accordo limitato al varo di una nuova seria legge elettorale, a doppio turno, anche se taluni furbetti sostengono che una tale legge non é per noi possibile.

mcm3

Dom, 16/09/2018 - 15:36

Ma che dice, vaneggia poverino, e' disperato

vincenzo

Dom, 16/09/2018 - 17:20

Tajani,goditi i privilegi che hai e lascia perdere il resto!Il popolo non ti sente,non ti vuole e non ti vota!Lasciate Silvio in pace!Ha fatto la sua parte,grazie Silvio!Però non ascoltare gli adulatori,ti faranno male!GAME OVER!Io Tajani non lo voto manco se diventa simpatico quanto Juncker! E il Giornale comincia a starmi....sapete dove?...

8

Dom, 16/09/2018 - 18:09

Ci manca solo di mandare il gaffeur nazionale a Bruxelles. Resti dov'è, per carità, e pensi al Monza

antonmessina

Dom, 16/09/2018 - 18:19

vabbe mi bloccate sempre i commenti ..evidentemente tocco tasti per voi dolenti

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Dom, 16/09/2018 - 18:28

Appunto, si dovrà tornare a fare i conti... 32+10=42 mentre 30+18=50... stando ai sondaggi correnti. NOn capisco perché dovrebbe essere vincente una Lega che torna nel CDX a scapito dei grullini che si accoppiano in un incesto con il PD con la benedizione di Mattarella. Di che cosa sono così tronfi i leghisti proprio non lo capisco. Non lo hanno capito ancora dalla sportellata presa quando non gli è stato concesso di provare a fare un governo? Addirittura era pronto un governo del Presidente con Cottarelli pur di non far provare il CDX... Ma già ve lo siete dimenticato e furbacchioni? Non lo capite che Lega+M5stalle è stato il massimo per Mattarella? Se Felpini strappa, è già pronto il pacco natalizio bamba.

WSINGSING

Dom, 16/09/2018 - 18:37

Per essere eletto, sarà eletto. Ma con quanti voti? La candidatura rischia di essere un boomerang.

Jon

Dom, 16/09/2018 - 18:52

Tajani rappresenta l'Europa Disunita, Oligarchica, Autoritaria, delle Oligarchie Finanziarie care a Berlusconi. Si ritiri col suo capo ottuagenario: la festa e' finita e gli Italiani non credono piu' al vostro partito. Chiudetelo insieme al Piddi'.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Dom, 16/09/2018 - 19:30

Pardon: 30+18=48... ma chi doveva capire ha capito.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 16/09/2018 - 19:57

@Atomico - fai i conti senza l'oste. E ricordati che gli osti sono tutti di sinistra, o non l'hai capito ancora tu, non fare il solito bamba. Di figuracce e di improperi qui ne hai già presi a iosa. Non perseguitare, saresti ancora più bamba.

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Dom, 16/09/2018 - 20:17

Giusto: si candidi alle Europee ! Ché se famo du' risate :-)

Ritratto di luogotenente

luogotenente

Dom, 16/09/2018 - 20:26

Al di là della opportunità o meno di candidare silvio all'europarlamento e della possibilità o meno che venga eletto, ognuno la pensi come vuole, mi sorgono due domande: 1. altri guai giudiziari in arrivo e allora corsa all'immunità? 2. Ma se lo eleggono, vista l'età, riuscirà a portare a termine il mandato?

HARIES

Dom, 16/09/2018 - 20:58

Da quando a Tajani è sfumata la possibilità di diventare Presidente del Consiglio Italiano, ora ne inventa una al giorno.

Ritratto di perigo

perigo

Lun, 17/09/2018 - 12:59

Al di là della solita canea di grullini e padani prezzolati che si sviluppa sotto ogni articolo, post, e/o messaggio social che parli di FI e di Berlusconi, credo che il Cav.meriti appieno di essere rieletto, e riportato in qualche modo al suo rango di parlamentare. Fosse anche solo europeo. Il pesantissimo silenzio della Corte dei Diritti dell'Uomo di Strasburgo che per stupidaggini sa essere fulminea nelle decisioni, ha impedito l'elezione al Parlamento alle scorse politiche. Ho netta la sensazione che attendano, perché la ragione è tutta dalla sua parte, e pubblicando la sentenza infliggeranno una mazzata incredibile al sistema politico-giudiziario italiano, da decenni nelle viscide mani della sinistra comunista!