Il tiro al poliziotto dei grillini. Vogliono identificare gli agenti

Il M5S ha presentato un emendamento alla Camera per identificare gli agenti impegnati durante le manifestazioni. La polizia: "Favorisce i violenti"

Il Movimento Cinque Stelle torna alla carica e mette nel mirino poliziotti, militari e carabinieri. Mentre l'opinione pubblica è distratta dal caso Consip e le beghe di casa Renzi, alla Camera i grillini cercano di approvare un emendamento per obbligare le forze dell'ordine a portare sul petto un “codice identificativo” che li renda riconoscibili. Rendendoli così (ancor più) facile bersaglio di chi in cortei e manifestazioni si diverte a ricoprirli di sassi, bombe carta e bastonate.

Lunedì scorso i deputati si sono ritrovati in Commissione Affari Costituzionali per discutere del decreto legge sulla sicurezza urbana. È la legge voluta dal ministro dell'Interno Marco Minniti, e approvata lo scorso 20 gennaio, con l'obiettivo di rendere più sicure le città. Semplice e lineare. O almeno così dovrebbe essere. Perché all'inizio del lungo iter parlamentare di approvazione, i grillini hanno già piazzato la prima trappola, depositando una modifica al testo che mette in allarme i sindacati di polizia. L'emendamento, di cui il Giornale è venuto in possesso, prevede che sulla divisa delle forze dell'ordine venga “apposto un codice identificativo univoco di squadra” che sia visibile “a distanza di almeno 15 metri e anche in condizioni di scarsa visibilità”. Manca solo la foto segnaletica. I codici dovrebbero essere attribuiti “in modo da garantirne la casualità e la rotazione” (evitando così di marcare a vita un'intera squadra), appuntando però l'assegnazione in un apposito registro così da risalire ai nominativi in caso di bisogno.

La polizia ovviamente storce già il naso. “I codici identificativi – dice Giuseppe Crupi, dirigente nazionale del Siap - metterebbero a rischio la sicurezza dei reparti di polizia e l’incolumità degli agenti perché li espone ad azioni di ritorsione mirate”. Alcuni hanno fatto notare che Paesi come Spagna, Francia e Germania si sono già adeguate al “Codice europeo di etica per la polizia” che prevede sistemi identificativi per gli agenti. Importare dall'estero non sempre è però la soluzione migliore. Secondo il Siap, infatti, “l'Italia non è ancora pronta perché manca la certezza della pena e il rispetto per le forze dell'ordine”. Il rischio è che la schedatura si trasformi in un tiro a segno contro l'agente. “Non siamo contrari a prescindere alle targhette – spiega Crupi - ma bisogna creare le condizioni di tutela per chi opera dell’Ordine Pubblico e non devono favorire coloro chi utilizzano le manifestazioni solo per compiere atti di violenza”.

Il M5S però sembra intenzionato ad andare avanti con l'emendamento firmato da una decina di deputati tra cui la potente Roberta Lombardi e l'attivo Danilo Toninelli. Già agli albori del grillismo la base chiedeva a gran voce di tutelare i cittadini dagli “agenti dal manganello facile”. Rispetto al passato il M5S ha abbandonato l'idea dalle targhette individuali in favore di identificativi di squadra. Ma poco cambia. Il chiodo fisso infatti è sempre quello, una ossessione peraltro condivisa con una fornita schiera di onorevoli della sinistra. Che da qualche anno intasano le commissioni parlamentari con disegni di legge sul tema firmati dai vari Peppe De Cristofaro (Sel), Luigi Manconi e Marco Scibona.

A sorprendere (o forse no) è come mai non si registri pari solerzia nel supportare le (poche) richieste delle forze dell'ordine. I sindacati di categoria in fondo domandano solo piccoli accorgimenti: telecamere su caschi con cui filmare i manifestanti, un pm che supervisioni i cortei e precisi ordini di servizio con cui gestire l'ordine pubblico. Ma in Italia si sa: il nemico numero uno è sempre chi veste la divisa. Meglio schedare la polizia anziché i violenti.

Commenti
Ritratto di elkid

elkid

Ven, 10/03/2017 - 15:33

------l'emendamento dei 5 stelle è sacrosanto---se ci fosse stata la targhetta ai tempi del g8 di genova --molte divise che hanno compiuto atti illegali sarebbero stati identificati e puniti e molte nefandezze tipo bolzaneto forse non ci sarebbero neppure state perchè la targhetta identificativa avrebbe giocato un ruolo di deterrenza----le paure del Siap sono pura demagogia ed immotivate visto che i numeri identificativi sarebbero assegnati attraverso un sistema random e di rotazione---swag legalità

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Ven, 10/03/2017 - 15:47

MA COME SI FA A VOTARE GENTE COSI'?

Ritratto di malatesta

malatesta

Ven, 10/03/2017 - 15:53

Follia pura..invece e' necessario dotare gli agenti,qualora non le avessero ancora, di telecamere frontali per meglio identificare i delinquenti per poi poterli denunciare alla magistratura ..ma robe da pazzi..!

onurb

Ven, 10/03/2017 - 15:55

La polizia deve smettere di fare il servizio di scorta a questi imbecilli.

VittorioMar

Ven, 10/03/2017 - 15:59

...HANNO PERSO QUALCHE VOTO !!..sarebbe possibile solo in caso di manifestanti non "TRAVISATI" e non "ARMATI" !!!....le FORZE DELL'ORDINE non sono pagati per essere torturati,manganellati,scherniti:rappresentano lo STATO !!...CHI SONO I TORTURATI E CHI I TORTURATORI ??

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Ven, 10/03/2017 - 15:59

Non ci sarebbe bisogno di agenti se non esistessero i teppisti e i delinquenti i quali, per la pace delle persone per bene, dovrebbero essere prontamente e fisicamente eliminati, come nel Far West.

Cheyenne

Ven, 10/03/2017 - 16:04

I GRILLINI COME HO SEMPRE DETTO SONO PEGGIO DEI PIDIOTI, SPECIALMENTE ORA CHE HANNO ASSAGGIATO LA BISTECCA. E' UN'ACCOZZAGLIA DI FALLITI, IGNORANTI,IDIOTI,EXTRAPARLAMENTARI DEGLI ANNI 70, CASALINGHE E SCEMI DEL VILLAGGIO : SOPRATUTTI DI MAIO E L'ALTRO DI...DI CUI HO VOLUTO DIMENTICARE IL NOME, RAGGI, APPENDINO, CRIMI E SOPRATTUTTO QUEL GRAN CIALTRONE DI GRILLO

Cheyenne

Ven, 10/03/2017 - 16:06

E AGGIUNGO VISTO CHE LE FORZE DELL'ORDINE SONO SCHIFATE NON DOVREBBERO VIGILARE SULLE VILLE DEGLI SCHIFATORI COME CELENTANO CHE HA I SOLDI PER PAGARSI 100 BODYGUARD

Ritratto di DONCAMILLO7

DONCAMILLO7

Ven, 10/03/2017 - 16:09

La maggior parte delle forze dell'ordine europee ha il numero identificativo. .mica ci scrivono l'indirizzo. .polemica faziosa. ..

mareblu

Ven, 10/03/2017 - 16:11

SE un esaltato o gasato mi manganella senza motivo " DEVE ESSERE IDENTIFICATO E E PUNITO ": COME DIO COMANDA!La violenza GRATUITA non puo' essere demandata a NESSUNO!:

killkoms

Ven, 10/03/2017 - 16:27

i grullini vogliono favorire i violenti!

Giampaolo Ferrari

Ven, 10/03/2017 - 16:48

POVERETTI QUELLI CHE LI VOTANO.

Giorgio Colomba

Ven, 10/03/2017 - 16:48

Come se non si fosse capito che, gratta gratta, sotto le cinque stelle c'è la falce e martello. E dunque poliziotti identificabili e passibili di provvedimenti disciplinari - nonché di eventuale ritorsione da parte dei sovversivi - mentre i facinorosi possono liberamente travisarsi per mettere a ferro e fuoco le città... Questa è la prova che Grillo non ha smarrito del tutto la verve comica.

ectario

Ven, 10/03/2017 - 16:54

Sti 5 stalle so come i comunisti, perchè sono comunisti. Quanto alla taghette a Genova, le dovevano mettere ai banditi che l'hanno saccheggiata.

domenico.fumante

Ven, 10/03/2017 - 16:57

I GRILLINI????? IL MALE ASSOLUTO,APRI GLI OCCHI POPOLO DA QUESTA GENTAGLIA AUGURI ITALIA, DALLA PADELLA ALLA BRACE

lupo1963

Ven, 10/03/2017 - 16:58

Chi si stupisce del fatto che il "movimento"sia in realta' in mano di estremisti di sinistra dimostra di esere solo un ingenuo . I grillini sono questi .

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Ven, 10/03/2017 - 17:16

Fuori legge i 5 stelle

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 10/03/2017 - 17:32

mareblu 16e11 Se stai a casa tua buono e tranquillo, gli unici ESALTATI che possono venire a manganellarti senza motivo sono i DELINQUENTI o LADRI che dir si voglia e NON hanno il NUMERO IDENTIFICATIVO!!!! AMEN.

paolo1944

Ven, 10/03/2017 - 17:36

Ogni volta che si arriva al dunque questi sedicenti onesti sono sempre dalla parte dell'estrema sinistra. E ci sono milioni di persone di destra che ancora non l'hanno capito e gli danno il voto. Questi sono rosso-bruno-verdi, il massimo del pericolo per una società. Il peggio : l'ignoranza e l'arroganza al potere, altro che libertà.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Ven, 10/03/2017 - 17:38

Mossa funzionale alla UE. Una cartina di tornasole in più per capire da che parte stanno realmente. Così sarà più facile evitare iniziative personali degli agenti per paura di sanzioni a loro carico, più facile separare gli "appecorabili" dai "lealisti", più facile la transizione delle FF.OO. sotto controllo UE, con infine perseguimento legale e penale per i "nazionalisti irriducibili". Che Dio ce ne scampi!! RESTAURAZIONE, prima che sia troppo tardi!!

Ritratto di Flex

Flex

Ven, 10/03/2017 - 17:50

Non sarebbe meglio cominciare a identificare i "Politici con le mani infarinate"?

Ritratto di Shark-65

Shark-65

Ven, 10/03/2017 - 17:51

Ammesso che la proposta di schedare i poliziotti sia una proposta intelligente (anche se sto facendo veramente molta fatica a non indignarmi) se io fossi il Dirigente Sindacale Cupri l'accetterei e contestualmente chiederei che ogni manifestante, di qualunque partito politico o associazione, che si presenti in piazza con un casco o un passamontagna in testa venga arrestato seduta stante e portato subito in carcere (magari, una volta in cella, spiegare i motivi dell'arresto a suon di manganellate.....ma questo non lo dica in fase di negoziazione)

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 10/03/2017 - 17:51

Mi aspetterei una smentita da parte di Grillo.

unosolo

Ven, 10/03/2017 - 17:58

il lavoro dei magistrati ha travisato i fatti al G8 , i buoni e i cattivi chi per mestiere chi per romperei co,,,ni ai soli poliziotti , sveglia il poliziotto serve per la sicurezza e la prevenzione non come sagoma da abbattere , il lavoro difficile che lo fanno e sanno del pericolo , identificazione è giusta ma allora arrestiamo tutti quelli con le felpe con cappuccio e scialle o fazzolettoni per nascondersi ,.

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 10/03/2017 - 18:05

RI RIPROVOOO!!! Hanno praticamente sostituito i Kompagni, che da anni chiedono questa STUPIDATA del NUMERO, quindi per chi ancora non se ne fosse accorto sono della stessa PASTA!!! AMEN. PUBBLICHIAMO???

ziobeppe1951

Ven, 10/03/2017 - 18:09

Mareblu...16.11 ...si..perché i tuoi amici dei centri asociali, scendono in piazza a mani nude, senza travisamenti...pronti a dare bacini ai poliziotti...Asta

rossini

Ven, 10/03/2017 - 18:10

Ma perché fate finta di non capire? La proposta dei Grillini è semplice. Basta attribuire ai poliziotti che intervengono in servizio di ordine pubblico un'etichetta con un numero che li identifichi ma soltanto nei confronti dei superiori. L'etichetta non sarebbe sempre la stessa me verrebbe cambiata ad ogni servizio. In questo modo nessuno saprebbe che il numero 25 corrisponde al poliziotto Brambilla o Esposito. Lo saprebbero soltanto i superiori. Cosicché, se un video mostra un poliziotto che si accanisce ad esempio su una donna incinta, gli unici a poter identificare e, si spera, punire il violento sarebbero proprio quei superiori.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 10/03/2017 - 18:11

Non è una proposta nuova quella del M5S, tuttavia assolutamente sacrosanta. Il teorema poi secondo il quale i poliziotti sarebbero esposti a ritorsioni mirate nessuno ce lo spiega, dato che il codice non sarebbe univoco per l'agente ne' per la squadra. Per inciso... bene anche le telecamere sui caschi degli agenti, pm ai cortei e ordini di servizio precisi; non vedo perchè una cosa dovrebbe escludere l'altra.

RGM

Ven, 10/03/2017 - 18:21

Dalle 5 Stalle che volete di più? I Penta stallatici sono quello che sono. Tossici anche nell'uso agricolo.

ItalicoCenturione

Ven, 10/03/2017 - 18:36

Elkid forse sarà come dice lei, ma dubito che negli altri paesi vi siano leggi e giudici ipergarantisti dei violenti. A tutela, stavolta, delle Forze dell'Ordine vi deve essere il magistrato in prima linea alle manifestazioni (così provano anche l'ebbrezza di dover prendere decisioni in situazioni critiche e non a posteriori comodamente seduti dietro una scrivania) e le webcam montate sui caschi della Polizia/Carabinieri ecc. per le immagini in tempo reale alle varie Sale Operative. Dopodiché Sig. Elkid cosa ne pensa di quelli che vanno a "manifestare" equipaggiati di caschi, passamontagna, mazze, bombe carta, ecc..? Anche Lei, come la sinistra italiana - o meglio italiana sinistra - li considera pacifici dimostranti del disagio sociale ed economico? P.S. Stendo un velo pietoso sull'abbonato manifestante in carrozzella che si fs scudo della sua invalidità.

venco

Ven, 10/03/2017 - 18:39

Tanti cittadini hanno votato il programma elettorale di Grillo, e adesso per questi eletti non conta più niente, anzi sono più sinistrorsi dei piddini.

giosafat

Ven, 10/03/2017 - 18:47

E questi voglio governare l'Italia? La nostra Italia in mano a questa banda di citrulli? Mio nonno li avrebbe già rincorsi col bastone....

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 10/03/2017 - 19:16

hernando45, 17.32: un caso per tutti. La dottoressa Marina Spaccini, pediatra, cattolica della Rete Lilliput, pacifista impegnata nel volontariato con frequenti e lunghe missioni in Africa. Venne brutalmente e ingiustificatamente picchiata dalla polizia durante il G8 di Genova. Non sfilava in corteo, si trovava nel presidio di Piazza Manin (autorizzato dalla questura) assieme ad altri militanti di associazioni , pacifiste, cattoliche ed ambientaliste. Dopo la causa civile che intentò allo Stato venne risarcita con 5000 euro. Nessuno dei responsabili di quel pestaggio (a lei e ad altri) venne perseguito in sede penale. Era impossibile individuarli: indossavano casco e fazzoletti sul viso.

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 10/03/2017 - 19:38

Come disse il vero Don Camillo:"gratta il pepito e troverai il peppone"traslando si può dire " Gratta il pidiota e scoprirai il grillardo!"

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 10/03/2017 - 19:38

Come disse il vero Don Camillo:"gratta il pepito e troverai il peppone"traslando si può dire " Gratta il pidiota e scoprirai il grillardo!"

giumaz

Ven, 10/03/2017 - 19:49

Vinceranno le elezioni sta massa di cxxxxxi. E ci sarà da ridere (metaforicamente) dopo, ma gli talgliani se la saranno cercata, voluta e meritata.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 11/03/2017 - 00:17

Ancora col G8 di Genova, perche non "ritorniamo" ai tempi dei Leoni che sbranavano i cristiani sognatore 19e16. Cosa fai di mestiere l'ARCHEOLOGO?? Perche oggi è la seconda volta che "torni" indietro negli anni!!!!lol lol.