Torna a crescere la disoccupazione. Ed è boom tra i giovani: 39,4%

A novembre disoccupazione all'11,9%: è al top da 18 mesi. Quella giovanile al 39,4%

A novembre la disoccupazione è tornata drammaticamente a crescere. "Il tasso dei senza lavoro - comunica l'Istat - è risultato pari all'11,9%, in aumento di 0,2 punti percentuali su base mensile". A novembre è tornato a salire anche il tasso di disoccupazione che riguarda i 15-24enni, cioè la quota di giovani disoccupati sul totale di quelli attivi (occupati e disoccupati). "Il dato - spiega ancora l'istituto di statistica - è risultato pari al 39,4%, in aumento di 1,8 punti percentuali rispetto al mese precedente".

Il tasso sulla disoccupazione registrato a novembre è il dato più alto dal 12,2% segnato a giugno 2015. La stima dei disoccupati a novembre è aumentata (+1,9%, pari a +57 mila), dopo il calo dello 0,6% registrato nel mese precedente. "L'incremento - spiega l'istituto di statistica - è attribuibile a entrambe le componenti di genere e si distribuisce tra le diverse classi di età ad eccezione degli ultracinquantenni". Il tasso di disoccupazione maschile è salito all'11,4% (+0,2 punti percentuali), mentre quello femminile si è attestato al 12,7%, in aumento di 0,1 punti.

L'allarme maggiore arriva, tuttavia, dal settore giovani. Qui il balzo in avanti è risultato ancora più corposo. Dal calcolo del tasso di disoccupazione sono per definizione esclusi i giovani inattivi, cioè coloro che non sono occupati e non cercano lavoro, nella maggior parte dei casi perchè impegnati negli studi. L'incidenza dei giovani disoccupati tra 15 e 24 anni sul totale dei giovani della stessa classe di età è pari al 10,6% (cioè poco più di un giovane su 10 è disoccupato). Tale incidenza è risultato in aumento di 0,7 punti percentuali rispetto a ottobre. Il tasso di occupazione dei 15-24enni è diminuito di 0,1 punti percentuali, mentre quello di inattività è calato di 0,6 punti.

Commenti

MEFEL68

Lun, 09/01/2017 - 10:48

Strano! Sono più di cinque anni che Berlusconi non è più Capo del Governo e la sinistra, che tanto si preoccupava per la quarta settimana, ha anticipato il problema togliendo ogni possibilità di sviluppo e sopravvivenza ai giovani e alle loro famiglie. Stolti (va bene così) coloro che, abbeveratisi alle fonti di sinistra, ci hanno creduto e, dopo aver deriso Berlusconi, hanno votato per chi è stato condannato dalla storia e dalla cronaca.

Ritratto di franco.a.trier_DE

franco.a.trier_DE

Lun, 09/01/2017 - 10:53

colpa di Berlusconi della Merkel e di Putin non del PD.

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Lun, 09/01/2017 - 10:59

Ho letto i dati Istat . O ci sono 2 Istat oppure articoli e dati forniti completamente falsi. Si fa così la disinformazione, vero Sergio Rame!!!!

avallerosa

Lun, 09/01/2017 - 11:00

Si devono aiutare i giovani ad inventarsi un lavoro e limitare burocrazia e tasse per poter riprendere fiducia.I giovani hanno molta fantasia e possono fare se diamo loro fiducia onestamente.

MEFEL68

Lun, 09/01/2017 - 11:02

Questo dimostra che l'aumento delle tasse non risolve il problema, ma lo peggiora. Come spiegare infatti che, nonostante i vari decreti "salvaitalia" del miope e draculesco Monti e quelli furbescamente chiamati decreti per la "crescita" o per lo "sviluppo" (ormai ogni decreto ha un nome come gli uragani)stiamo precipitando nel fondo del baratro? Altro che luce in fondo al tunnel, qui non c'è neanche il tunnel.

wotan58

Lun, 09/01/2017 - 11:16

Che noia!!!!! Basta vedere i grafici comparati dell'andamento del pil, degli investimenti (in forte calo, e cmq molto sotto la media europea) e delle spese di ricerca e sviluppo sul pil (l'italia è ultimissima in europa). Dati che spiegano benissimo perchè l'Italia non cresce, perché il gap di produttività con i paesi civili aumenta costantemente, e che quindi la disoccupazione non può che aumentare nel medio lungo periodo. Torniamo sempre al solito punto: l'Italia va riformattata ex novo, liberalizzata e sburocratizzata. Serve molto meno Stato, ora ipertrofico e costosissimo che impedisce alle aziende di lavorare.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 09/01/2017 - 11:21

La Fiat (FCA) investe in USA e crea migliaia di posti di lavoro, Trump si fa sentire. E pensare che negli USA la disoccupazione è del 4%. In Italia,anche la sinistra si fa sentire, ma in direzione opposta: non protegge l'industria nazionale e investe soldi dello Stato per importare clandestini. Poletti, capo delle coop e ministro del lavoro è l'emblema di questa azione distorta del governo. Poletti, anziché ministro del Lavoro si dovrebbe più correttamente definire ministro del business Coop-Clandestini e ministro della disoccupazione italiana. Entrambe le attività gestisce piuttosto bene: sono in continuo aumento!

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Lun, 09/01/2017 - 11:32

Neanche il tempo di far raffreddare la poltrona di Renzi e subito è aumentato il dato...che sorpresa!

Libertà75

Lun, 09/01/2017 - 11:42

@riflessiva, prego, ci erudisca e ci dia completa informazione. Spero lei non faccia la solita informazione di sinistra costruita su insulti e bugie. Attendiamo lumi. Grazie

luca123

Lun, 09/01/2017 - 11:59

Ma che senso ha la disoccupazione tra i 15 e i 24 anni.La gente va ancora a scuola!Ma sti studiosi di statistica non le capiscono queste cose? O fanno apposta?

istituto

Lun, 09/01/2017 - 12:08

L'ITALIA riparte sinistroidi, come diceva il vostro ex ducetto,vero ?

VittorioMar

Lun, 09/01/2017 - 12:08

...NON SONO MAI SCESI...!!!

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Lun, 09/01/2017 - 12:08

Ed ionsisto. In Svizzera ti danno un terreno per 99 anni al prezzo di € 1,00 al metro. Se assumi, vado a memoria ma sbaglio di poco, fino a 6/7 dipendenti locali , per 3/4 anni non paghi tasse di alcun genere . Se assumi 10/12 dipendenti addirittura non paghi tasse per 5 anni. Perché ? Perché le tasse le prendono dai redditi dei lavoratori, logico. La gente lavora, rpoduce acquisti , fa girare i soldi, produce ricchezza e paga le tasse. Invece di cercare equazioni astruse basta limitarsi alle 4 operazioni base, addizione, sottra&zione, moltiplicazione, divisione.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Lun, 09/01/2017 - 12:09

Già, dimenticavo un piccola cosina. Fanno di tutto per facilitare l'apertura dell'attività. Saranno pure svizzeri ma mica sono scemi eh!!!!!

istituto

Lun, 09/01/2017 - 12:12

Piuttosto è boom di RISORSE che crescono GRAZIE a voi SINISTRI che mandate la TAXI MARINA a raccattare CLANDESTINI in LIBIA. CLANDESTINI che noi paghiamo profumatamente alle COOP ROSSE che non patiscono la CRISI ,anzi.....

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Lun, 09/01/2017 - 12:14

@Libertà75. Ho fatto un copia-incolla per una informazione più corretta rispetto a quella di parte di Rame: "A novembre gli occupati in Italia sono aumentati di 19.000 unità rispetto a ottobre (+0,1%) e di 201.000 unità su novembre 2015 (+0,9%). Lo rileva l'Istat spiegando che l'aumento riguarda le donne e le persone ultracinquantenni. Aumentano, in questo mese, gli indipendenti e i dipendenti permanenti, calano i lavoratori a termine. Il tasso di occupazione è pari al 57,3%, in aumento di 0,1 punti percentuali rispetto a ottobre. La crescita su base annua si concentra esclusivamente tra gli over 50 (+453.000)." Cordialità.

soldellavvenire

Lun, 09/01/2017 - 12:19

i ragazzi italici non cercano "un" lavoro, ma approfittano dei loro vecchi per cazzeggiare nell'attesa che gli piova in testa "il" lavoro che gli aggrada: persino gli immigrati irregolari trovano lavoro in italia, facessero meno i figli di mamma altroché disoccupati

Ritratto di karmine56

karmine56

Lun, 09/01/2017 - 12:30

La sinistra ha tradito il popolo.

Una-mattina-mi-...

Lun, 09/01/2017 - 12:43

FAMOSA ITALIA COL SEGNO PIU' del PD: più disoccupati, come prevedibile e previsto

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 09/01/2017 - 12:48

La disoccupazione si risolve togliendo soldi al pubblico impiego destinandoli agli imprenditori, grazie alla riduzione fiscale, per esempio riducendo i costi, non certo della politica, bensì i costi della magistratura. A giudicare dal nocivo esproprio dell'ILVA di Taranto, o delle inutili analisi del DNA nel caso "Bossetti", i magistrati si allargano un po' troppo, con le loro pretese governative oppure legislative.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 09/01/2017 - 13:02

La proposta per ridurre le tasse è quella di ridurre i costi della magistratura, restituendo il potere monocratico e lo jus corrigendi al capofamiglia legalmente sposato.

Ritratto di orione1950

orione1950

Lun, 09/01/2017 - 13:08

@riflessiva; come dicevano i compagni stalin/togliatti: negare, negare e, poi, ancora negare.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 09/01/2017 - 13:18

E intanto MAGLIONCINO ha annunciato 2.000 nuovi posti di lavoro in USA!!!!lol lol.

Malacappa

Lun, 09/01/2017 - 13:42

Anche gli invasori.

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 09/01/2017 - 13:49

Embè, una cosa torna a crescere,grazie ai poderosi sforzi di QUATTRO sgoverni e voi vi lamentate???fassisti!!!

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 09/01/2017 - 13:52

riflessiva,conviene che si dedichi a quello per cui è pagata nell'orario di lavoro e la smetta di trastullarsi su un Giornale con orientamento opposto al suo!!!

Libertà75

Lun, 09/01/2017 - 13:56

@ciompi, vede qual è la differenza tra fare copia e incolla e capire i dati? Se sale l'occupazione e sale anche il tasso di disoccupazione siamo innanzi ad un aumento di richiesta lavoro, che viene assorbito solo parzialmente. Allora le possibilità di questo fenomeno sono 2. La prima è che l'aumento di richiesta è legato ad una serie di individui ex novo sul territorio italiano che chiedono lavoro e che si soddisfano con qualche voucher. La seconda è che i monoredditi familiari sono insufficienti al soddisfacimento del nucleo e quindi la richiesta di lavoro è legato ad un decadimento del giusto compenso. Quindi leggendo i dati si desume che a) stiamo importando disperati che si aggiungono ad altri disperati, b) stiamo pagando il lavoro talmente poco che si crea solo povertà. Conviene ora?

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 09/01/2017 - 15:17

Su daii non preoccupatevi tanto, ora c'è l'APPLE che Frottolo ha "portato" a Napoli, che ci darà MIGLIAIA che dico MILIONI di posti di lavoro!!!!lol lol.

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 09/01/2017 - 16:09

La coppia "bimbominkia di rignano" e tal "poletti mangiapolpette" ha creato un girone infernale di balle e kazzate. Il risultato è sotto gli occhi di tutti, pidioti esclusi ovviamente, loro continuano a credere che in Italia vada tutto bene. Ah ah ah ah ah

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 09/01/2017 - 16:12

40% di giovani senza lavoro. Ma che importa? Ci sono masse di africani utili a drogare il mercato di manodopera e far crollare i salari. Gli industriali d'accatto, i globalisti, chiesa, sinistrume, sindacati.... ognuno spera di trarre vantaggio da questa deliberata riduzione dell'Europa a TERZO MONDO.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 09/01/2017 - 16:18

Ma che cattivoni quelli dell'Istat, non sanno che il bel matteo s'è dato tanto da fare per diminuire la disoccupazione? Peccato che come al solito non ha capito bene cosa doveva fare. Tranne che imporre all'Istat la comunicazione di dati artefatti. Tipico dei sinistri.

Ernestinho

Lun, 09/01/2017 - 19:03

Si saranno sbagliati! renzi, padoan e "compari di merenda" affermavano il contrario!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 09/01/2017 - 19:17

Solo le teste rosse non si vogliono piegare a leggere i numeri impietosi. Devono difendere il loro misero operato distruttivo.

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Lun, 09/01/2017 - 20:21

@Libertà75 Posso essere d'accordo con alcune sue riflessioni, non su tutte, ma il mio intento era solo quello di dare un'informazione più completa.

Trinky

Lun, 09/01/2017 - 21:31

Ma non erano mai diminuiti.....ce lo voleva far credere il governo dei parassiti!

lavieenrose

Lun, 09/01/2017 - 22:05

Per riflessiva una domanda personale se vuole rispondere: di professione è o è stata un'insegnante? Mi ricorda tanto una politicizzata lavativa insegnante di mio figlio che parlava, parlava, blaterava di politica e mai una volta che facesse seriamente lezione e per di più criticava in continuazione con gli altri accoliti politicizzati sinistrorsi gli altri insegnanti (pochi purtroppo) che lavoravano seriamente. All' iscrizione al quarto anno di liceo mia moglie si ruppe le scatole pensando che in quinta nostro figlio non avrebbe passato la maturità con simili insegnanti e, gloria a Dio, gli fece cambiar scuola dove trovò ottimi insegnanti che invece di parlar di politica facevano lezione e mio figlio prese la maturità con il massimo. Capita la storiella o metafora o allegoria che dir si voglia?

leo_polemico

Lun, 09/01/2017 - 22:52

Sbaglio o il mese scorso i dati Istat erano "moderatamente" ottimistici? Forse, come diceva Andreotti, penso male, faccio peccato, ma ci prendo: l'Istat è emanazione del governo e lo scorso mese doveva dare un aiutino a Frottolo prima del referendum? mah!

Libero1

Mar, 10/01/2017 - 03:19

Non doveva dirlo l'istat che la disoccupazione e' aumentata.Bastava solo chiederlo agli italiani,in particolare ai giovani se trovano un posto di lavoro.Ma il bello di tutta questa storia e' che quando a capo del governo pidiota ci stava il clown raccontaballe di rignano l'istat diceva che la disoccupazione era in calo, ora con il governo pidiota renziloni la disoccupazione aumenta.

amicomuffo

Mar, 10/01/2017 - 07:09

soldellavvenire facciamo dei distinguo, mio figlio che ha 18 anni perito elettronico, stà cercando lavoro (anche come commesso nei supermarket) e non ne trova, tenterà dei concorsi, ma è come andare di notte. IL mio vicino di casa invece 24 anni è al cazzeggio con i soldi dei genitori dalla mattina alla sera! Io la chiamo selezione naturale!