Tradì i nostri marò. Monti deve sparire dalla scena politica

Ha la responsabilità più grande: averli rispediti in India. E adesso che la situazione precipita non ha il coraggio di metterci la faccia

Lui non se ne sarà mai accorto, però ho sempre avuto simpatia per Mario Monti, se non altro perché a metà circa degli anni Novanta mi invitò nella foresteria dell'università Bocconi per un pranzo - come si dice (con una forzatura) - di lavoro. Parlammo della rava e un po' meno della fava, ma discorremmo a lungo dei problemi di allora dell'Italia, che poi sono gli stessi di oggi. Da quel tempo, il professore ha fatto una carriera della madonna: è stato commissario europeo (su gentile segnalazione di Silvio Berlusconi, ricambiato come noto con un pernacchio dal raccomandato), poi è stato nominato da Giorgio Napoleone Napolitano senatore perpetuo e, in rapida successione, addirittura presidente del Consiglio.

Però, mica male per un docente diventato famosino grazie agli articoloni scritti per il Corriere della Sera , di contenuto assai diverso dalle opere che egli ha poi realizzato una volta chiamato a governare.

Ma non è questo il tema. Il bocconiano ha un merito che gli riconosco volentieri e pubblicamente: è durato poco, un annetto scarso, all'apice dell'esecutivo. Nonostante la brevità della sua permanenza al vertice del governo, si è assicurato un posto di spicco nella storia del nostro vituperato Paese con una prodezza memorabile: è riuscito a rispedire i marò Massimiliano Latorre (la cui salute è minata da un'ischemia speriamo davvero transitoria) e Salvatore Girone in India, che li aveva illegittimamente arrestati per una sparatoria in cui morirono un paio di pescatori avvicinatisi alla nave che i militari erano incaricati di difendere dai pirati.

Si dà il caso che l'India stessa, consapevole di aver commesso un abuso incarcerando i due fucilieri, avesse concesso loro di rientrare in Italia in permesso premio per ben due volte. Un invito esplicito al nostro Paese a non restituirli ai loro carcerieri: di già che li avete lì, cari italioti, teneteveli e sia finita questa storia assurda. Il ministro degli Esteri dell'epoca, Giulio Terzi di Sant'Agata, mio concittadino nonché diplomatico di lungo corso, mangiò la foglia, anzi tutto l'albero, e brigò per «inventare» la forma giusta allo scopo di garantire a Latorre e Girone il soggiorno definitivo in patria. Scrisse un rapporto impeccabile in cui specificava i motivi per i quali la restituzione dei soldati all'India non era necessaria, anzi inopportuna.

Il governo Monti applaudì all'iniziativa del ministro, al punto che il premier si fece fotografare con i prigionieri riconsegnati, in segno di festa per la liberazione. Cribbio. Trascorrono alcuni giorni e l'esecutivo illuminato dalla scienza universitaria del capo bocconiano sorprende il mondo intero compiendo un'indecorosa retromarcia. L'ordine di Palazzo Chigi è perentorio: restituiamo subito i fucilieri all'India in maniera che vengano processati secondo le regole di quel Paese e sia di loro ciò che è giusto che sia. L'impiccagione? Quel che sarà, sarà. Chissenefrega. L'importante è che i rapporti (commerciali) tra italiani e indiani non siano compromessi da certe inezie che in fondo riguardano due terroni arruolatisi per disperazione e ragioni alimentari.

Capito l'antifona? Terzi si dà da fare in nome del governo per scarcerare i prigionieri e Monti si dà da fare per rifilarli ai loro aguzzini. Non mi sembra una bella cosa. Ma il dado è tratto e i poveri cristi rispediti a calci nel didietro in galera. Una vicenda da brividi, di nuovo d'attualità perché Latorre, stressato, impaurito, stanco della detenzione, avvilito da quasi tre anni di lontananza dalla propria famiglia, si fa cogliere da un ictus, fortunatamente non esiziale, ma che costituisce un campanello d'allarme: occhio ragazzo che sei a rischio.

Nei panni di Monti, davanti a una notizia simile, avrei scavato una buca e lì mi sarei nascosto senza alcuna intenzione di riemergere. Lui invece se ne è sbattuto e non ha proferito una parola. Ci auguriamo che abbia taciuto per imbarazzo, ben sapendo di essere responsabile della puttanata sopra narrata. Il problema comunque per Latorre e Girone non cambia. Essi, in salute o malati, sono laggiù tra le grinfie degli indiani grazie a italiani più indiani degli indiani. Tutti se ne fottono dei marò comandati di svolgere una missione perfettamente eseguita, ma finita male perché i loro referenti si nascondono dietro un dito e non li difendono.

Che razza di gente siamo noi che sventoliamo ogni due minuti il tricolore e cantiamo Fratelli (o fardelli) d'Italia in piazza e nei cortili maleodoranti del potere, salvo scaricare due connazionali tra i pochi ad avere adempiuto al proprio dovere? Ma andate tutti in mona, come si dice in Veneto, e non fatevi vedere più in giro, né in Senato né altrove.

Commenti

steacanessa

Mer, 03/09/2014 - 15:55

Bravo!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 03/09/2014 - 15:56

Articolo ineccepibile. Un unico imperdonabile errore: quello di averlo corredato con la emetizzante foto di questo individuo.

Ritratto di panteranera

Anonimo (non verificato)

berettagiuliano

Mer, 03/09/2014 - 16:04

Grazie, Dr. Feltri. Il suo articolo non poteva essere più bello e veritiero di così. Ma il "grande economista" (?) se ne è fatto e se ne farà un ricco baffo. Troppo incollato alla sua "cadrega" !

berettagiuliano

Mer, 03/09/2014 - 16:08

Grazie, Dr. Feltri, il suo articolo non poteva essere nè più bello nè più veritiero di così. Ma il "grande economista" (?) è troppo incollato alla sua "cadrega".

Boxster65

Mer, 03/09/2014 - 16:09

Monti in effetti è già sparito dalla vita politica. Il suo vitalizio da Senatore a vita, purtroppo no....

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mer, 03/09/2014 - 16:13

Concordo pienamente con il Sig. Vittorio Feltri. con lui devono sparire tutti quelli che vendono quotidianamente il Paese, tutti quelli che "vomitano" frasi Politichesi che nemmeno loro comprendono e nemmeno loro capiscono; l'Italia va a brandelli loro non si sentono parte integrante; chiacchere, solo chiacchere su tutti i fronti. Ma visto che l'articolo è prettamente per due Italiani con la stella a cinque punte (NON è un movimento), di due Marò del Battaglione San Marco, tutti coloro che hanno venduto questi Uomini devono nascondersi e sparire dalla Politica. Il Tricolore, l'Italia, conta più di questi falsi ed ipocriti rappresentanti.

Ritratto di giuliano lodola

giuliano lodola

Mer, 03/09/2014 - 16:16

Mi ha colpito l'articolo che hai pubblicato,credo chi ha buonsenso la pensi come te . Se te lo permettono , riprendi con parole tue l'articolo di Libero su don giorgio de capitani che prende di mira Giulia Latorre riguardo i due Marò ,uno suo padre.Le vergogne vanno a braccetto.

Lorenzi

Mer, 03/09/2014 - 16:16

Vedi caro Feltri, sono d'accordo su tutto e mandali dove vuoi ma NON in mona: è troppo un bel posto !

elalca

Mer, 03/09/2014 - 16:17

bidello monti: uno di cui l'italia non ne sentiva il bisogno

gian paolo cardelli

Mer, 03/09/2014 - 16:18

In un "paese normale" (copyright D'Alema) Napolitano e Monti avrebbero già dovuto essere processati, condannati ed espulsi con infamia dalla Vita Pubblica del Paese per il motivo per cui il primo nominò il secondo Senatore a vita (non per meriti ecc. a norma di Costituzione, ma come merce di scambio per accettare la nomina a Presidente del Consiglio dei Ministri), e se devo spiegare perchè un atto simile merita la galera per entrambi vuol dire che ci siamo meritati di essere "guidati" da questi due parassiti.

Ritratto di GABRIELE FOGLIETTA

GABRIELE FOGLIETTA

Mer, 03/09/2014 - 16:18

Ma il vero responsabile di quel governo, e di tutti i guai e danni causati, l'eccellentissimo Presidente della Repubblica Italiana On. Giorgio Napolitano, ha mai chiesto scusa?

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Mer, 03/09/2014 - 16:20

deve sparire non solo dalla scena politica, insieme al suo amico novantenne. falso, bugiardo, menefreghista, ha pensato (e non mi si venga a dire per ragioni di stato) solo a lui e ai suoi amici (banche e imprenditori) fregandosene e rimandando indietro i nostri due Marò sperando che le cose andassero per le lunghe, almeno fino a quando avrebbe continuato a fare il presidente del consiglio per non affrontare di petto la questione. il che è avvenuto! non parliamo poi del disastro che ha combinato agli Italiani insieme alla sua amica Fornero. il grande professorone, sapientone. puah !!!!!

girodibi54

Mer, 03/09/2014 - 16:20

Se il fatto è avvenuto in acque internazionali, chi ha dato l'ordine di far transitare la Enrica Lexie in acque indiane? Non penso proprio che il Comandante della nave sia andato di sua spontanea volontà. Un anno scarso al governo e ha distrutto gli Italiani con le tasse e i due Marò rimandandoli in India. Altro che Senatore a Vita, la carica andrebbe revocata. La Storia giudicherà la sua condanna.

LOUITALY

Mer, 03/09/2014 - 16:21

Commissione d'inchiesta per Alto Tradimento della Patria contro Monti, Di Paola, Letta, Bonino, Renzi e Mogherini. Basta parole.

moshe

Mer, 03/09/2014 - 16:21

Deve essere portato in tribunale e ci deve rendere tutti i soldi che grazie al suo complice ci sta rapinando ogni mese!

gigetto50

Mer, 03/09/2014 - 16:24

......ma non era/sono anche adesso, sempre a riferire a Napolitano visto che era/sono sue creature? Ah, ho capito....il Presidente "consiglia vivamente"...ma gli altri poi decidono "in autonomia".

sergio_mig

Mer, 03/09/2014 - 16:27

Ma cosa aspettano a togliere il titolo di senatore a vita a questo individuo, il vitalizio e chiedere i danni x le spese sostenute dallo stato x difendere i MARO e il loro mantenimento in India x colpa di questo incapace? Devono processarlo! Ha distrutto anche la vita degli italiani coadiuvato dalla Fornero.

gian paolo cardelli

Mer, 03/09/2014 - 16:27

In un "paese normale" (copyright D'Alema) Napolitano e Monti avrebbero già dovuto essere processati, condannati ed espulsi con infamia dalla Vita Pubblica del Paese per il motivo per cui il primo nominò il secondo Senatore a vita (non per meriti ecc. a norma di Costituzione, ma come merce di scambio per accettare la nomina a Presidente del Consiglio dei Ministri), e se devo spiegare perchè un atto simile merita la galera per entrambi vuol dire che ci siamo meritati di essere "guidati" da questi due parassiti.

Ritratto di ersola

ersola

Mer, 03/09/2014 - 16:29

a proposito di traditori chiedete alla buon'anima di gheddafi cosa ne pensa di silvio.

thelonesomewolf97

Mer, 03/09/2014 - 16:52

Bravo Feltri! bell'articolo. Monti, al massimo, doveva continuare a fare il professore. Che grande errore averlo messo in politica! Incapace.

matteo844

Mer, 03/09/2014 - 17:00

Questo c'ha rovinato in pieno. Mica ha rovinato solo i maro' ma pure le nostre tasche. La piu grossa disgrazia che l'Italia ha conosciuto dal secondo dopo-guerra e' stata quella di metterlo al governo.

mbotawy'

Mer, 03/09/2014 - 17:00

Questo tipo,Monti,da molti anni e'un lacche'dei signori del Club Bilderberg,non meraviglia la sua attitudine,come scriveva il commediografo Goldoni (Arlechin servidor de do paroni},e'il ruffiano di questi potenti.Ancora in parlamento,senatore,e nessuno, ad oggi ha il coraggio di dargli una pedata sul deretano!

Anonimo (non verificato)

paspas

Mer, 03/09/2014 - 17:03

Bellissimo articolo. Bisogna ora trovare il modo di portare Monti a giudizio. " Il governo tra i suoi doveri ha quello di tutelare i suoi cittadini specie i piu' indifesi" Questo Monti non l'ha fatto e percio' deve essere accusato e pagare. CHI SBAGLIA PAGA - LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI. Monti ha ,ancato al suo dovere....

@ollel63

Mer, 03/09/2014 - 17:04

quanti babbei cafoni devono ancora essere "nominati" dall'innominato? capo napolitano

vale.1958

Mer, 03/09/2014 - 17:04

@Ersola..probabilmente per LEI CAPIRE IL TITOLO DI UN ARTICOLO E POI L ARTICOLO STESSO E'IPMRESA ALQUANTO DIFFICILE !!COSA CAXXO CI AZZECCA BERLUSCONI ADESSO!! MA FORSE LA SUA VITA SENZA BERLUSCONI SAREBBE INSIGNIFICANTE.....MI FA QUASI TENEREZZA UNO COME LEI VERAMENTE!!!

vince50

Mer, 03/09/2014 - 17:14

Non può metterci la faccia,a meno che non indossi le mutande.

bezzecca

Mer, 03/09/2014 - 17:14

Mi ha colpito questa frase dell articolo " arrestati per una sparatoria in cui morirono un paio di pescatori avvicinatisi alla nave che i militari erano incaricati di difendere dai pirati. ". Vuol dire che secondo Feltri sono stati i 2 maro' ad ucccidere i pescatori ?

Boxster65

Mer, 03/09/2014 - 17:14

@ersola.. ore 16.29.... ne pensa.... sic transit gloria mundi....

Ritratto di apasque

apasque

Mer, 03/09/2014 - 17:16

Hanno detto di lui: "the dirtiest man in Italy". Cosa intendevano?

francoebasta

Mer, 03/09/2014 - 17:20

No, scusate....avete detto dalla scena politica???Ma questo deve sparire proprio del tutto dal pianeta, lui e tutti gli allocchi che lo hanno supportato e difeso!!

giovauriem

Mer, 03/09/2014 - 17:20

se i fossi fratello o figlio di uno dei due fucilieri,a questo pigmeo intellettuale che è mario mondo,non l'avrei fatta passare liscia,il bocchiniano l'avbrebbe pagata cara

Roberto.C.

Mer, 03/09/2014 - 17:28

Ma la magistratura Italiana ha mai aperto un inchiesta sui fatti??????? Chi era il Capitano della nave??? Perchè ha assecondato gli ordini Indiani? Non si sa nulla di tutto questo. Perchè, perchè !!!!

urgutintu

Mer, 03/09/2014 - 17:36

E con lui tutti quelli che gli votarono la fiducia (ovvero quasi tutti).

BruceHarperWayne

Mer, 03/09/2014 - 17:36

Monti è già sparito dalla Politica, e con la riforma del Senato sparirà anche da Senatore a vita prossimamente. Cosa invece è rimasto dell'esperienza Monti e del suo discepolo Letta è l'IMU e la valanga di tributi sulla casa. Diciamo che eliminare i danni di Monti sarebbe di gran lunga meglio che eliminare Monti.

Giorgio Mandozzi

Mer, 03/09/2014 - 17:37

Troppo poco e troppo comodo sparire dalla politica (peraltro già di suo abbastanza invisibile e venuto alla ribalta solo per l'infausta decisione da demenza senile di quel Napolitano). Per il ruolo ricoperto nel frangente, il prof. Monti credo debba essere indagato e processato per alto tradimento. Questo è un Paese dove mai nessuno prende decisioni e mai nessuno è colpevole: ma in quel caso, per una volta, sappiamo esattamente chi ha deciso e chi è colpevole della restituzione di due militari comandati in missione e che nessun paese al mondo avrebbe mai permesso di processare all'estero. Peraltro senza alcuna prova di colpevolezza (hanno anche bruciato la barca per evitare accertamenti).

Ritratto di apasque

apasque

Mer, 03/09/2014 - 17:40

Datemi un consiglio, per favore. A Milano vivo dalle parti dell'esimio. Al fine di esprimergli al meglio i miei sentimenti per lui, cosa mi suggerireste tra queste opzioni: 1-sputargli in faccia, o 2-far defecare il mio cane proprio davanti ai suoi piedi (raccogliendo poi, però)? Grazie, toglietemi da questo angoscioso dilemma.

Kairos

Mer, 03/09/2014 - 17:41

Egregio Feltri, qui c' è dell' indecenza; non soltanto nel cinismo abbietto dimostrato dal Boris Karlov bocconiano, ma anche nella crassa ignoranza giuridica di chi eseguì una abusiva estradizione di due italiani facendo oscene pressioni e facili promesse. La quale estradizione, in forza di precise e consolidate norme di legge e trattati internazionali, è addirittura vietata nei casi in cui l' estradando, nel Paese richiedente, rischia la pena di una condanna a morte. Tanto è vero che il baggiano mezza calza made in Italy si fece prima promettere dal ministro degli esteri del Governo indiano che detta pena non sarebbe stata applicata ai due marò in caso di loro condanna. Ovviamente, una volta, estradati in quella terra di adoratori di vacche e scimmie, e di pedofili di gruppo con assassinio finale della vittima, la loro magistratura si affrettò a smentire l' impegno del Ministro dichiarandolo assolutamente incompetente a prendere certe decisioni. Quel ministro fu molto subdolo, ovvio, ma il nostro estradante proprio coglione, ancora più ovvio. La magistratura...da importazione. L'alternativa? Una bella combine. Si vergognino. Mascalzoni traditori.

LucaRA

Mer, 03/09/2014 - 17:44

Esatto caro Vittorio, meglio se Mario non fosse mai andato a palazzo Chigi. Due domande: 1) chi ha contribuito a metterlo lì? 2) chi ha contribuito a tenere il 90 enne lì? Grazie.

ENRICO1956

Mer, 03/09/2014 - 17:45

CARO FELTRI SONO PIENAMENTE D'ACCORDO. MA AGGIUNGO CHE OLTRE A LUI SE NE DEVE ANDARE PER SEMPRE ANCHE CHI LO HA NOMINATO.... CHI HA ORECCHIE PER INTENDERE INTENDA

Ritratto di stock47

stock47

Mer, 03/09/2014 - 17:46

bezzecca, vuol solo dire che sono le motivazioni (fasulle) per cui li hanno arrestati senza nessun diritto, visto che si trovavano su suolo italiano.

Ritratto di apasque

apasque

Mer, 03/09/2014 - 17:49

Mi è venuta un'idea geniale! Considerato che i dipendenti del ISIS hanno un chiaro bisogno di teste e colli per affinare la loro professionalità, perché non gli inviamo i vari Monti che pullulano per la putrida Italia? Quale miglior allenamento?

enzo1944

Mer, 03/09/2014 - 17:51

il bocconiano è solo un servo lacchè della massoneria internazionale e soprattutto delle banche d'affari USA e CEE!.......sempre al soldo dei poteri forti(bilderberg,trilaterale e Banche d'affari)vive anche grazie ai 25.000 Euri/mese che il napoletano che sta al Colle,gli ha regalato,ma che pagano i Contribuenti Italiani(per continuare a fare gli interessi della massoneria)!.....Andrebbero processati,cacciati con ignominia dai posti di potere per tradimento della Costituzione,perchè non hanno il coraggio di dare le dimissioni( e restituire il maltolto agli Italiani)! Saranno ricordati come i cialtroni della politica degli ultimi 50 anni!!

ilbarzo

Mer, 03/09/2014 - 17:52

Sono in piena sintonia con il Dott.Feltri su quanto da lui sopra esposto ,ed aggiungo inoltre che al delinquante farabutto inetto e quant'altro di Mario Monti,venga quanto prima decaduta la carica di senatore a vita,e buttato fuori dalla politica con disonore per tutto il male che ha cagionato sia all'Italia,e messo a repentaglio la vita dei due maro' La torre e Girone,che da ormai due anni sono progopnieri in India.Esseri del genere non dovrebbero esistere.Oltretutto il verme,si fece pure fotografare assieme ai maro' e che subito dopo, li pugnalo' alle spalle.Vigliacco!

petrustorino

Mer, 03/09/2014 - 17:52

avete scelto la foto giusta. una espressione da grande statista......

Ritratto di apasque

apasque

Mer, 03/09/2014 - 17:53

Caro LOUITALY, concordo con la sua frase: "Commissione d'inchiesta per Alto Tradimento della Patria contro Monti, Di Paola, Letta, Bonino, Renzi e Mogherini" Lascerei fuori, però ancora Renzi e Mogherini (perché ancora troppo freschi). Aggiungerei invece: Napolitano, quale Capo Supremo delle forze armate, e Staffan De Mistura che con questa storia avrà accumulato cifre paurose.

ilbarzo

Mer, 03/09/2014 - 17:58

Spero tu sia preso dai terroriesti dell'isis.

giorgio solda'

Mer, 03/09/2014 - 17:59

Il prof.Monti dovrebbe essere processato per aver deliberatamente consegnato alle patrie galere Indiane due SOLDATI ITALIANI accusati da uno Stato (l'INDIA)che non aveva giurisdizione sulla missione internazionale di scorta a navi commerciali. Monti spera solo che ritornino sani e salvi, altrimenti la tua coscienza e non solo quella ti tormentera' per sempre.

alex777

Mer, 03/09/2014 - 18:00

Purtroppo le disgrazie della Storia sono lastricate da uomini piccoli piccoli. Persone cge che nella loro inutilità si ritrovano a posti di comando che non avrebbero mai raggiunto. Colpa di coloro che con gli occhi foderati di prosciutto, hanno venduto un popolo ai poteri forti.

Ritratto di Gustavo.Dandolo

Gustavo.Dandolo

Mer, 03/09/2014 - 18:03

L'aver rispedito in India i due mercenari assassini, come dai patti, è stata l'unica cosa possibile per non fare l'ennesima penosa figura. Meno male che al Governo non c'era SB. Così almeno un briciolo di onore ci è rimasto. Ora che siano giudicati celermente e paghino per i loro errori.

baio57

Mer, 03/09/2014 - 18:09

" Un bel tacer non fu mai scritto ".....Nevvero ersolone ??????

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 03/09/2014 - 18:13

quello scemo che è stato nominato ed imposto da napolitano! per coerenza, monti dovrebbe dimettersi ed accusare napolitano!!!

att

Mer, 03/09/2014 - 18:18

@vale.1958: gentilissimo(a), rispondere a "ersola" è del tutto inutile, ma dare pure del Lei a uno che ha scelto questo pseudonimo è veramente esagerato!... c'è tanta gente di buon senso ed educata che pubblica commenti, si concentri su questi, perché a questi (e... modestamente, oso a considerare anche me stesso nella categoria) interessa realmente quello che lei ha da dire.

Requiem sharmutta

Mer, 03/09/2014 - 18:24

Non sempre sono d'accordo con il direttore Feltri, ma questa violta si. Articolo ineccepibile.

marvit

Mer, 03/09/2014 - 18:26

Questo è il primo dei tre errori di Berlusconi. Non nascondiamoci dietro un dito....

att

Mer, 03/09/2014 - 18:27

@bezzecca: scusi ma feltri parla un italiano chiarissimo: "...sparatoria in cui morirono..." non equivale con "...hanno sparato e ucciso..."; ...ricordo inoltre che si parlava di una nave greca, transitata prima della enrica lexie in quelle acque proprio all'ora contestata dalla giustizia indiana come quella della sparatoria, enrica lexie che sarebbe transitata dopo parecchie ore 8qualcosa come 17:00 sparatoria, 23.00 enrica lexie, però sono ricordi di cose che non ho capito molto bene, quindi...), ma gli indiani hanno distrutto le prove...

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 03/09/2014 - 18:27

Purtroppo lo hanno fatto Senatore e se andrà bene dovremo aspettare almeno una decina di anni per vederlo uscire definitivamente da palazzo Madama, questo sempre che Renzi riesca a far approvare definitivamente quel pastrocchio di nuovo senato che lui ha programmato. Il bicameralismo deve essere abolito radicalmente, senza salvare una inutile costosissima seconda camera.

pigiobrini

Mer, 03/09/2014 - 18:32

Dovrebbe sparire...punto. Ha tradito i due nostri soldati rispedendoli in prigione, ha tradito gli Italiani partecipando al colpo di stato del novembre 2011 contro Berlusconi, ha tradito gli Italiani subissandoli di patrimoniali e con tagli alle pensioni...dovrebbe sparire. Punto

Palladino

Mer, 03/09/2014 - 18:34

...essere spregevole,insetto dannoso da schiacciare con i piedi.E pensare che questo traditore della patria percepisce un lauto stipendio pagato da tutti gli italiani.E non si vergogna anzi vorrebbe ancora pontificare.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mer, 03/09/2014 - 18:34

Lungi da me sia pure l'idea o l'intenzione di volerlo difendere il Napolitano. Ma siccome qualcuno dice che " ...il vero responsabile di quel governo (il governo Monti [ndr]), e di tutti i guai e danni causati (a noi e all'Italia tutta [ndr])," è "l'eccellentissimo Presidente della Repubblica Italiana On. Giorgio Napolitano... ", io devo dire che in verità non è del tutto esatto. Sono convinto che i maggiori responsabili, che hanno permesso a Monti di spadroneggiare in Italia e di fare immani disastri, sono stati, secondo me e anche secondo i fatti e maggiormente e decisamente di più dell'anzidetto Napolitano, i signori leader e relativi partiti che hanno permesso a quel governo di esistere appoggiandolo. Cioè, in primis il sedicentesi segretario "giaguaro" di Bettola ed in secundis, ma metterei anche lui sullo stesso podio tranquillamente, il signor Cavaliere e leader e statista Silvio Berlusconi, che per il suo sedicente "senso di responsabilità" non compreso ed accettato dai suoi elettori perché contrario ai loro interessi e programmi pattuiti, insieme questi due individui, ci hanno fatto distruggere facendoci diventare "carne da macello", come si suol dire. Per non aversi la iattura di Monti bastava solo che i due partiti PD e PdL avessero votato contro tale ipotesi governativa, così come chiedevano in maggioranza gli elettori di Silvio Berlusconi e del CentroDestra. Ma bastava, ed è per questo che non è facile perdonargliela a Silvio Berlusconi, che solo il PdL votasse contro per non dare la sospirata fiducia a Monti e non permettergli di esistere. In questo modo sarebbero anche andate a vuoto le trame ordite o che venivano ordite dal Napolitano o che era in procinto di ordire. Invece no. Questo non è stato fatto. Silvio non ha voluto ascoltare i suoi elettori di CentroDestra. E da qui è iniziato il drammatico (per il CentroDestra) esodo degli stessi dal PdL. Alcuni han creato altri partitini e altri per andare ad ingrossare le file del non-voto e di quelle dei 5 stelle e della Lega. E questo è quanto si deve dire per la verità storica e per senso di giustizia.

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Mer, 03/09/2014 - 18:35

Questa persona, con i danni che ha fatto al Paese, dovrebbe essere espulso dai confini dello Stato e non dovrebbe più prendere nessun tipo di salario pubblico o privato e/o pensione ed il denaro dovrebbe essere usato per risarcire le vittime della sua incapacità. E pensare che questo insegna .....roba da matti!

onurb

Mer, 03/09/2014 - 18:37

Feltri dice bene: Monti deve sparire dalla scena politica, ma prima deve avere il buongusto di dimettersi dalla carica di senatore a vita, che è assolutamente immeritata. Il nostro, però, non si dà per vinto. Anche oggi in un TG ho sentito il bocconiano criticare il Fonzie di Firenze. Sarebbe il caso di dire: da che pulpito arriva la predica.

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 03/09/2014 - 18:38

Monti è stato scelto dall`Europa, con l`appoggio di Napolitano, perciò che vadano tutt`e due fuori dalla politica,che venga loro tolto il vitalizzio di senatore e che non si facciano più vedere ne sentire sinchè vivono .

giorgio solda'

Mer, 03/09/2014 - 18:39

Monti Prof.......VERGOGNA. Mi piacerebbe incontrarlo per strada e guardarlo dritto negli occhi. Quando ero ufficiale dell'Esercito i miei ripeto i miei uomini erano SACRI per me, avrei fatto ed ho fatto qualsiasi cosa per loro ed ora invece vedo un Primo Ministro che consegna al nemico due "suoi uomini" per codardia. Vorrei chiedere al Ministro Terzi di andare a raccontare veramente come sono andate le cose sono sicuro che ne vedremmo delle belle. Viva l'Italia. Maro' liberi subito. Monti e Renzi in India al Posto loro.

Duka

Mer, 03/09/2014 - 18:46

Monti DEVE pagare per i danni commessi e, beninteso, nemmeno un euro per il senatorato truffa.

filder

Mer, 03/09/2014 - 18:48

Questo individuo,oltre ad essere colpevole di aver consegnato nelle mani del boia Indiano la vita dei 2 marò, ha anche la faccia tosta di presentarsi ancora in politica e la cosa molto più grave intascare la pensione da senatore a vita che napolitano suo complice gli ha concesso alla faccia del popolo pecorone.

Ritratto di giancarlo

giancarlo

Mer, 03/09/2014 - 18:55

dovrebbe sparire del tutto

edoardo2

Mer, 03/09/2014 - 18:58

Sarebbe interessante capire i retroscena di questa vicenda. Da chi fu consigliato Monti? Forse da qualche altro ministro che non era in buoni rapporti con Terzi e che sognava di sostituirlo? O da Napolitano?

aaantonio5555

Mer, 03/09/2014 - 19:01

Quest'uomo non solo tradì i marò ma tradì tutti gli italiani. Togliendo con un colpo di mano BERLUSCONI eletto democraticamente. Deve andare via non solo dalla politica ma anche dall'Italia.

Ritratto di paolocolombati

paolocolombati

Mer, 03/09/2014 - 19:03

Condivido senza riserva alcuna il giudizto di Feltri! Paolo Colombati paolocolombati@yahoo.it

sdicesare

Mer, 03/09/2014 - 19:04

Questo losco figuro non dovrebbe essere processato solo per i maro', ma per tutti i danni economici arrecati a questo paese con la sua furia tassaiola che ha ammazzato i consumi e l'economia di questo paese. Mi risulta ci siano gia' un po' di querele in giro a carico suo e di altri loschi figuri ben noti per attentato alla costituzione ed altre cosucce del genere.

Giorgio1952

Mer, 03/09/2014 - 19:05

Un’altra perla di Feltri dopo l’articolo su Magdi Allam ecco quello per Mario Monti! “Lui non se ne sarà mai accorto, però ho sempre avuto simpatia per Mario Monti, se non altro perché a metà circa degli anni Novanta mi invitò nella foresteria dell'università Bocconi per un pranzo come si dice di lavoro”; come inizio non c’è male Monti gli sta talmente simpatico a Feltro perché se non altro si ricorda di un invito a pranzo che gli fece. Dopo averne elogiato ironicamente la carriera “mica male per un docente diventato famosino grazie agli articoloni scritti per il Corriere della Sera, di contenuto assai diverso dalle opere che egli ha poi realizzato una volta chiamato a governare”, beh certo che a confronto quelli scritti da Sallusti, Cramer, Signore & Co sono degni del premio Pulitzer. Quello che Feltri imputa a Monti è la responsabilità di ave tradito i due Marò e di averli rispediti in India, nonostante fossero “rientrati in Italia in permesso premio per ben due volte. Un invito esplicito al nostro Paese a non restituirli ai loro carcerieri: di già che li avete lì, cari italioti, teneteveli e sia finita questa storia assurda…… Il ministro degli Esteri dell'epoca, Giulio Terzi di Sant'Agata, mio concittadino nonché diplomatico di lungo corso, mangiò la foglia, anzi tutto l'albero, e brigò per «inventare» la forma giusta allo scopo di garantire a Latorre e Girone il soggiorno definitivo in patria. Scrisse un rapporto impeccabile in cui specificava i motivi per i quali la restituzione dei soldati all'India non era necessaria, anzi inopportuna. Il governo Monti applaudì all'iniziativa del ministro, al punto che il premier si fece fotografare con i prigionieri riconsegnati, in segno di festa per la liberazione.” Poi però Monti decise di rimandare i Marò in India, a mio parere secondo una logica di correttezza nei confronti di un'altra nazione, anche perché è chiaro a tutti che l’accusa sulla base della legge antipirateria è assolutamente sproporzionato e incomprensibile: assimila l'incidente a un atto di terrorismo; lo scrive anche lei Feltri che “Si dà il caso che l'India stessa, consapevole di aver commesso un abuso incarcerando i due fucilieri”, perché FI o PDL che fosse non fa un ricorso alla Corte Europea per i Diritti dell’Uomo invece lo fa per “salvare” Silvio Berlusconi, condannato in via definitiva dopo tre gradi di giudizio, per restituirgli l’agibilità politica di cui se ne fotte perché rimane interlocutore con Renzi. Caro Feltri “ma vada lei in mona”, come dicono in Veneto ed anche in Friuli dove ho prestato servizio militare come sottotenente di complemento.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mer, 03/09/2014 - 19:13

Facendo quattro conti questo signore (si fa per dire) come senatore ha incassato più di 850.000 euro per fare cazzate irreversibili...non solo dovrebbe dimettersi ma restituire tutto fino all'ultimo euro!

carapellese bruno

Mer, 03/09/2014 - 19:16

Grande feltri !questo articolo esprime in modo perfetto quello che la mia anima prova per quel venduto di monti (volutamente minuscolo).Bruno Carapellese

Ritratto di genviello

genviello

Mer, 03/09/2014 - 19:25

Ma per piacere... i 2 Maro' erano stati autorizzati a tornare provvisoriamente in Italia a seguito di un dichiarazione scritta resa dall'Ambasciatore italiano in India, a nome del Governo italiano, che sarebbero ritornati alla data concordata. Non farli ritornare avrebbe posto l'Italia al ludibrio internazionale (gia' l'India era in procinto di revocare l'immunita' diplomatica al nostro Ambasciatore a cui era stato proibito di allontanarsi dall'Ambasciata). Ma voi siete tutti Alzheimeriani o avete ancora un minimo di memoria residuale?

laran

Mer, 03/09/2014 - 19:26

Sante parole ! L'unica cosa a vita che darei a quella figura lì è il carcere altro che il laticlavio. Il fatto qui narrato credo rimarrà come eterno esempio di pusillanimità e tradimento. E ancora c'è chi lo lascia parlare e pure gli da credito. Vergognoso.

bernaisi

Mer, 03/09/2014 - 19:29

Parole sante, questo squallido portaborse dei poteri forti deve sparire dalla scena politica

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 03/09/2014 - 19:35

LA COLPA NON E' DI MONTI CHE E' UNA PERSONA INUTILE E INSIPIDA, LA COLPA E' DEL SIGNORE DEL COLLE CHE L'HA NOMINATO SENATORE A VITA E POI CAPO DI GOVERNO. IL MANDANTE DEL DISASTRO INDIANO E' UN COMUNISTA CHE GIACE AL COLLE. NE L'UNO NE L'ALTRO OSANO DIRE O MUOVERE UN DITO PER I NOSTRI DUE EROI. L'ITALIA, CHE E' DIVENTATO UN PAESE DI MERDA, E AHIME' LO PENSANO IN MOLTI, DEVE RINGRAZIARE QUESTI DUE VISCIDI ESSERI UMANI.

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Mer, 03/09/2014 - 19:35

...E perché non dall'Italia!

82masso

Mer, 03/09/2014 - 19:38

Inesattezza, i marò sono stati rispediti dopo che l'India promise che non sarebbe stato loro applicata la condanna a morte, comunque per una volta non abbiamo fatto la figura degl'itaGliani!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mer, 03/09/2014 - 19:39

Ma chi volete processare voi???? Ma smettetela di rendervi ridicoli non solo alla nazione.

Korintos

Mer, 03/09/2014 - 19:40

Eccellente Dott. Feltri, eccellente!

Korintos

Mer, 03/09/2014 - 19:43

Sig. giorgio solda' lei crede che Monti abbia una coscienza? Per coscienza costui ha solo un mezzo rotolo di carta igienica, pensi lei che ci può fare!

giottin

Mer, 03/09/2014 - 19:48

Bisognerebbe mandare lui in India in cambio dei marò e se ne volessero due c'è sempre l'allora ministro degli esteri terzi!

Ritratto di Nazario49

Nazario49

Mer, 03/09/2014 - 19:48

Ma Monti nel rispedire indietro i due Marò ha fatto e deciso tutto da solo? Nessun parere richiesto al Consiglio di Stato, Avvocatura di Stato, Cassazione, PdR? Tutti Pilato?

sergio_mig

Mer, 03/09/2014 - 19:50

@giorgio solda Tranquillo, Monti non ha una coscienza per cui nessun tormento, questo idiota dorme sonni tranquilli, lui pensa solo ai soldi suoi, null'altro.

Ritratto di pulicit

pulicit

Mer, 03/09/2014 - 19:51

La cosa strana è che nessun magistrato o chi per esso abbia indagato. Ma....misteri Italiani. Regards

st.it

Mer, 03/09/2014 - 20:05

Se è per questo tradì anche i pensionati rubando i soldoni versati all'inps. Si potrebbe proporre la decadenza da senatore a vita per i palesi demeriti vista la insussistenza di meriti per la sua nomina.

Cowpuncher

Mer, 03/09/2014 - 20:10

Analisi perfetta. Sono convinto che da tempo molti l'abbiano capito. Quello che fa rabbia è che nessuno abbia mosso un dito o che lo muova per toglierci dai piedi questi personaggi. Evidentemente noi siamo così, noi siamo dei Monti, dei Letta, ed anche dei Renzi e dei Berlusconi (intesi tutti come personaggi politici), noi abbiamo quello che ci meritiamo, noi siamo quello che il mondo ci considera essere......una nullità nel panorama internazionale. Ma "non si può cavar sangue da una rapa" e tant'è.

Ritratto di navigatore

navigatore

Mer, 03/09/2014 - 20:11

non so se qualcuno, del suo staff di ruffiani, legge quanto si dice sul suo conto, è solo una squallida, nausebona figura di cattocomunista, che aforza di leccare il culo ai compagni lo stalinista G.Napolitano , per mantenerlo alla catena lo ha fatto senator a vita, che dire, se fosse stao mio padre non avrei avuto problem a rioslvere a tu per tu la questione a base di piombo,in Italia tutto è fattibile e permesso, Monti quando giri guardati sempre le spalle, qulcuno , come dte voi politici di merda, fuori di testa ci sraà sempre, attenzione...

moshe

Mer, 03/09/2014 - 20:11

Uno dei tanti (troppi) delinquenti italiani a piede libero.

Ritratto di mario.leone

mario.leone

Mer, 03/09/2014 - 20:11

Feltri, bravissimo, ed approvo ogni parola. A proposito, il titolo di Senatore a vita si può cancellare. Se si, lo si faccia subito.

Ritratto di mario.leone

mario.leone

Mer, 03/09/2014 - 20:18

ersola, cosa c'entra Berlusconi, anzi, il Cav. Silvio Berlusconi, con l'articolo e con le sue cazzate. Legga prima l'articolo, non si fermi ai titoli e poi commenti senza uscire dal tema. Ma per lei, forse è impossibile.

Ritratto di Marotta2

Marotta2

Mer, 03/09/2014 - 20:20

Articolo stupendo Dott. Feltri ! Complimenti ! Aggiungerei solo che il moto di indignazione per quello che il Senatore Monti ha combinato con i 2 Marò , credo imponga di chiedere le sue immediate dimissioni da Senatore perché noi Italiani non possiamo più pagargli alcun emolumento . Poi deve fare una conferenza stampa , chiedere scusa ufficialmente alle Famiglie e a noi Italiani , confermare le sue dimissioni da Senatore . Così almeno è un uomo , altrimenti , ahimè , non può essere neanche quello per noi

Oraculus

Mer, 03/09/2014 - 20:26

Incredibile di quello che si e' avvantaggiato sto signore con la sua presenza condizionata da un posto di senatore a vita...e relativi soldi mensili , un periodo da PDC con una probabile considerazione monetaria accessoria a vita di riconoscienza per quel servizio di Stato , con l'attuale incarico alla Bocconi altri soldi mensili , la pensione perche 'e ultrasessantenne , e come benemerito di servizio alla Stato ha anticipato e negato la convertibilita' della lira con l'euro bidonando cosi' per oltre un miliardo di euro con gli spiccioli rimasti inutilizzabili nelle tasche di...rispiarmatori o somemorati...italiani. I sig. Monti e' una brutta persona , e coi maro' ha dimostrato anche di essere un pessimo compatriota...ma lui nel mentre ogni mese incassa 10/15/20mila euro...alla facciaccia degli stronzi italiani...ingabbiati da l'unico residuato del comunismo sovietico che dal Quirinale regna come Putin o meglio come Yeltzin...per preparare a Renzi la stessa strada di Putin...siamo diventati un popolo di bastardi (bastardi nel senso perche' ormai siamo misti con altre etnie) di vili e di collioni!! , e i forconi che fine hanno fatto??...vigliacchi anche loro!!.

moichiodi

Mer, 03/09/2014 - 20:36

bando alle ciance dott.feltri. monti deve sparire perchè da fastidio al centro destra. monti è l'ultimo che ha governato in italia con durezza ma ha preso decisioni per cui la baby pensione di feltri, così come tutti redditi degli italiani, non si sono svalutati del 40% come in grecia. mi dispiace veramente che i nostri due connazionali(che vorrei in questo momento a casa) vengono "usati" in ogni salsa e in ogni dove a fini politici di parte. io rispetto solo il grido di dolore di una figlia. la quale sola ha il diritto di gridare il suo dolore. non mi convincono coloro che usano i due militari come gadget.

William_67

Mer, 03/09/2014 - 20:37

avevo commentato due giorni fa in un altro articolo del giornale dopo la prima notizia: "questo e' un altro regaletto di Napolitano e del mignotto Monti che rispedirono 20 mesi fa i Maro' in India (a dispetto di tutti i no arrivati allora dal Giornale e Libero). Ma quanto ci sta bene il proverbio per Napolitano in giu' fino a tutti i sinistronzi: quando la m. va in scranno fa puzza o danno ". Facciamo una legge immediata ad hoc per lo scambio Napolitano e Monti coi Maro': gli Indiani ci guadagnano e noi pure!!!

William_67

Mer, 03/09/2014 - 20:41

ma cosa ha fatto il mignotto di Monti: -tasse a non finire sulla casa. -rispedito i Maro i India -si e' messo a 90 con la Merkel per ridurci meglio a lacrime e sangue ma il vero mandante e' stato Napolitano: che paghera' tutto o qui o nell'aldila'

moshe

Mer, 03/09/2014 - 20:59

Lo schettino della finanza. Per di più, lui se ne è andato con un vitalizio di 25mila euro al mese rapinati agli italiani (con la complicità di re giorgio).

Ritratto di Svevus

Svevus

Mer, 03/09/2014 - 21:02

Nell' Università Bocconi moltissimi docenti sono preoccupati del terribile danno che questo Senatore a Vita continua a fare all'immagine della più prestigiosa Università italiana. Molti si augurano per evitare ulteriori danni che cada il silenzio su questo ex-docente ed ex-editorialista come lo fu del partito da lui fondato.

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 03/09/2014 - 21:05

Mi sono chiesto spesso per quale motivo non ci sia stato neanche uno dei tanti solerti magistrati che avrebbe potuto far scattare il noto e inflazionato atto dovuto mettendo agli arresti domiciliari i ns marò quando erano in Italia impedendo quindi che tornassero in India. Si sarebbe spiegato agli indiani che, come da loro spesso sostenuto (buon ultimo, al ns caro Renzi), anche "la giustizia italiana è libera, giusta e indipendente". Evidentemente, qualcuno molto in alto (specie in materia di stipendio) ha volutamente non voluto. Non credo che gli indiani avrebbero reagito violentemente ed a lungo; si sarebbero stracciati le vesti, pardon turbanti e sari durante una settimana e sarebbe finita lì, tutti contenti in cuor loro di non aver più tra le mani una matassa che loro stessi avevano reso inestricabile.

alox

Mer, 03/09/2014 - 21:16

Ricordo che la foto coi maro’ fu’ per una vergognosa pubblicita’ essendo l’Italia in campagna elettorale! Uno scaltro, opportunista, indegno personaggio: dovrebbe sottoporsi lui stesso e riscattarsi ai maro’ se avesse una dignita'...ma gente di questo calibro, sono gli schettino, che definisce gli italiani minorati, sono dei codardi, da espulsione e allontanamento da qualsiasi carica istituzionale sono la vergogna del nostro martoriato paese.

Ritratto di sitten

sitten

Mer, 03/09/2014 - 21:16

Mi chiedo dove è quel grande patriota (di ideologia comunista) che tempo addietro disse: Il Fascismo è una ideologia aberrante. Ebbene, grande patriota comunista, se ci sei batti un colpo.Il Fascismo difendeva gli Italiani e quel grande uomo, che tutti i patriotici attuale, offendono e deridono, era un uomo con le palle, mentre voi siete lo scarto dell'umanità.

Ritratto di combirio

combirio

Mer, 03/09/2014 - 21:18

@ilbarzo Concordo con la tua analisi in fondo Mortimer si è comportato da classico ' catto ' in fondo i comunisti all' ' ersola ' a volte fanno di peggio oltre che calabraghe sono anche vigliacconi. C' è da aggiungere che l' apoteosi ci sarebbe se venisse fuori che i Marò hanno sparato in aria come avvertimento e scoprendo poi che i poveri pescatori erano già morti.

AG485151

Mer, 03/09/2014 - 21:27

RENZI ! Vai all'ONU ; dì che se entro 15 giorni i marò non sono a casa ci rirtiriamo da tutte le missioni internazionali nel giro di una settimana e dì che sospendiamo i versamenti all'ONU stessa perchè qui non ce n'è al momento . Così ridiamo un pò anche noi . O non ci arrivi proprio ?

Ritratto di bismark22

bismark22

Mer, 03/09/2014 - 21:41

Eh no! La cosa è stata molto ma molto più schifosa. Ricordiamoci che la svolta è stata quando hanno minacciato di bloccare l'ambasciatore italiano sul solo indiano. Allora il nostro grande uomo decide di rispedirli in India. Vuoi mettere questi due poveracci da 1200 euro al mese che rischiavano il boia con la possibilità che dessero un qualche fastidio ad un Ambasciatore, magari suo amico o amico di qualche amico. Molto ma molto più schifosa!

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mer, 03/09/2014 - 21:53

Essere indegno ed incapace. Ispiratore di moltissimi suicidi, si è dimostrato una persona piccola e squallida, attaccato a privilegi personali. Va perseguito per questi crimini ed espulso dai senatori a vita.

FRANCESCO.FONTANOT

Mer, 03/09/2014 - 22:00

CARO Vittorio, ho 83 anni, mi sapresti dire quale sarebbe la pena nel caso di uno sputo in faccia ad un senatore a vita?

jeanlage

Mer, 03/09/2014 - 22:42

Apprendo con stupore che Monti avrebbe una faccia. Il fatto che sia senatore a vita è di per sé un'ottima occasione per abolire il Senato. E magari, anche chi senatore lo ha nominato!

Ritratto di lorenzo74

lorenzo74

Gio, 04/09/2014 - 00:08

La Bocconi ha perso tutto il suo alone di eccellenza

michaelsanthers

Gio, 04/09/2014 - 00:20

lo so verrei censurato se eruttassi tutto l'odio che provo per questo figuro,questa vecchia rancida caciotta della vecchia dc,l'economista più incapace di tutte le galassie,bugiardo,traditore, tecnico del niente,mai si sarebbe candidato e s'è visto come ha mantenuto la parola, mi fermo ma non sono soddisfatto

claudio63

Gio, 04/09/2014 - 02:47

E BRAVO ER SOLA! SE NON CI METTE IL bERLUSCONI DI MEZZO MICA VA A DORMIRE CONTENTO. PECCATO CHE NELLA SUA PATETICA OSSESSIONE ABBIA DIMENTICATO CHE PROPRIO IL BERLUSCONI AVEVA MINACCIATO DI FAR CHIUDERE LE BASI NATO IN ITALIA E PROPRIO LO STESSO BERLUSCONI AVEVA SCRITTO LETTERE IN APPOGGIO AL GHEDDAFI CHE AL TEMPO, GUARDA UN PO', UNA CERTA " DOTTA" SINISTRA AVEVA BOLLATO PER TRADITORE E MAFIOSO! ERSOLA LEI NON SOLO E' UN POVERO OSSESSIONATO, MA ANCHE IN MALAFEDE. UNA TESTA COME LA SUA MANCO LE JENE SE LA MANGEREBBERO!!

claudio63

Gio, 04/09/2014 - 02:50

SICURAMENTE IL BUON MONTI UN GIORNO POTRA SPIEGARE IL PERCHE DELLE DECISIONE CHE HA PRESO E DELLE LORO CONTRADDITTORIE AZIONI CON TANTO DI SPUTTANAMENTO DEL MINISTRO DEGLI ESTERI. UN TUO DEGNO COMPARE LO STEFFAN DE MISTURA ADESSO DOVE E'/ DOVE STA FACENDO DANNI? OPPURE E' TROPPO PRESO DA APPUNTAMENTI MONDANI E COCKTAIL PARTY DOVE POTRA' SFOGGIARE LA SUA POLIGLOTTA CULTURA?

giovannino47

Gio, 04/09/2014 - 04:03

Ma il vero responsabile di quel governo,a seguire Governo Letta e Renzi eletti da nessuno e di tutti i guai e danni causati, il Presidente della Repubblica Italiana re Giorgio Napolitano, ha mai chiesto scusa? di seguito il cinico fariseo e ipocrita Mario che dovrebbe pagare in sodo ( traditore )

gustavodatri@vi...

Gio, 04/09/2014 - 05:24

Monti=sfruttatore del popolo italiano.

gustavodatri@vi...

Gio, 04/09/2014 - 05:25

Monti=negligenta totale.

gustavodatri@vi...

Gio, 04/09/2014 - 05:25

Monti l'uomo che non capisce nulla.

gustavodatri@vi...

Gio, 04/09/2014 - 05:28

Monti la politica lo ha arricchito, un nome come tanti e un uomo che vale zeto.

Tipperary

Gio, 04/09/2014 - 06:14

Verrà ricordato come il peggio che ci abbiano propinato dall'alto ma che prontamente alla prima occasione di tirare la catenella e' scomparso nel buco

Alfaber63

Gio, 04/09/2014 - 07:33

Ma la cosa ancor peggiore è aver rispedito in India due innocenti già consegnati in sostituzione di quelli le cui armi hanno realmente fatto fuoco.... Latorre e Girone hanno già cercato di farlo capire: "abbiamo solo obbedito agli ordini" mi pare fossero le parole. Rispetto della gerarchia e del rapporto di subordinazione, del dover di obbedienza pronta, rispettosa e leale. Cos'altro si pretende da questi due Uomini e dalla loro fedeltà perchè possano tornare a casa?

Iacobellig

Gio, 04/09/2014 - 07:43

...dimettersi dalla carica di senatore, restituendo agli italiani gli emolumenti percepiti, risarcire il popolo Italiano al quale ha fatto seri danni economici e, infine, vergognarsi.

leonarmi

Gio, 04/09/2014 - 07:53

sono d'accordo costituiamo un movimento per promuovere la sua decadenza da senatore per indegnita'

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Gio, 04/09/2014 - 07:55

L'onorevole, si fa per dire, improvvisato senatore a vita non ha soltanto tradito i nostri marò ma li ha letteralmente svenduti per un contratto di fornitura di alcuni elicotteri che poi ironicamente è stato cancellato. Adesso dovremmo riscattare i nostri due galanti militari dando in cambio i responsabili che hanno consegnato i due marò conil senatore in prima fila. VERGOGNA.

Ritratto di dlux

dlux

Gio, 04/09/2014 - 08:13

Grande Feltri. Però vorrei aggiungere, se me lo consente, che, in quanto a traditori ed a tradimenti, il bocconiano non è certo l'unico! Uno dei più spegevoli, anzi, il più spregevole, è proprio quel napoleonico napoletano che, giurando di essere il presidente di tutti, si è poi rivelato il presidente dei "suoi". Quando il PD era in affano, le ha inventate tutte purché il PD avesse il tempo e le opportunità (che lui creava) per riacquistare forma e sostanza, a scapito di una Italia malata, ormai sulla soglia del trapasso. Il ceto medio, grazie all'abdicazione vigliacca del PDL (non ce lo possiamo e dobbiamo scordare) ed al suo comportamento schizofrenico, ha subito il danno maggiore, sostenendo pressoché da solo il peso delle varie manovre e manovrine per la ripresa (quale?). Caina li attende...

swiller

Gio, 04/09/2014 - 08:19

ALTRO ESEMPIO DI PARASSITA INUTILE LEVATEGLI VITALIZIO E PENSIONE LI STA RUBANDO.

Frank12

Gio, 04/09/2014 - 08:25

E bravo Direttore .... articolo tagliente e dileggiante nei confronti del Prof. Monti, Senatore a vita in pochi giorni dopo che Berlusconi in un incontro internazionale aveva fatto venire i brividi a tutti dicendo nel bel mezzo della bufera speculativa (da lui incoraggiata visto lo sguardo rivolto altrove mentre si questa si avvicinava), .. "non vedo nessuno meglio di me che può risolvere i problemi che affliggono l'Italia). Capirai ... Napolitano sentendolo è stato indeciso se chiamare i barellieri con la camicia di forza per portarlo via di li .. o nominare un governo tecnico per farla finita. Poi ovviamente l'ex Presidente del Consiglio, l'ex Cavaliere, l'ex Incensurato ... insomma ... Lui .. gli ha dato la fiducia per consentirgli di governare (fiducia ripagata grazie ad una leggina fatta da Governo Monti che lo ha mandato assolto perché il fatto non sussiste in merito al reato di concussione nel processo Ruby bis), quindi regalandocelo con i suoi tecnici armati di bisturi per un annetto. E bravo Direttore anche per aver esplicitamente ammesso che i marò hanno ucciso i due pescatori (no, perché ancora in fondo mica è stato accertato), anche se non capisco quale sia la "missione perfettamente eseguita" dato che la Procura della Repubblica di Roma ha comunque aperto due fascicoli a carico loro per due ipotesi di reato distinte (omicidio colposo e dispersione di materiale bellico).

Ritratto di albertoe

albertoe

Gio, 04/09/2014 - 08:28

Vero ! Se non ricordo male erano rimpatriari sotto cauzione (200 mila euro); un'inezia rispetto al sacrificio costato fino ad oggi agli Italiani in termini di costi, umiliazione e carcerazione dei nostri maro' che fino a" prova contraria "sono innocenti perseguitati !

scric

Gio, 04/09/2014 - 08:38

Chapeau Dr.Feltri, articolo ineccepibile, se avesse una dignità questo signore dovrebbe restituirci tutti i denari che percepisce dallo stato. Si è detto che il suo governo era di professori, mah per è stato di alunni ripetenti per i danni che hanno prodotto. saluti

buri

Gio, 04/09/2014 - 11:07

sparire! sarebbe troppo comodo, dovrebbe essere giudicato e condannato per tradimento e èassare iò resto dei suoigiorni nel carcere militare di Gaeta

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 04/09/2014 - 13:16

Quello di Monti fu il primo dei tre governi fantoccio del Napolitanismo. Pensare che c'è stato un momento in cui, se solo avesse parlato di dimissioni, visto che non gli lasciavano svolgere il suo enunciato: prima sviluppo e poi austerità, se si fosse dimesso, dicevo, sarebbe andato direttamente al Quirinale a furor di popolo e di Europa, al posto del Tiranno. Ma come diceva il codardo Don Abbondio: "Se uno il coraggio non ce l'ha, mica se lo può dare".

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 04/09/2014 - 13:21

Caro Feltri, hai allargato un po' troppo la bocca, però hai reso bene l'idea.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Gio, 04/09/2014 - 13:54

Al solo vederlo mi ribolle il sangue. Per cortesia dottor Feltri un'altra volta pubblichi l'articolo senza pubblicare la sua faccia!

marvit

Gio, 04/09/2014 - 16:34

Frank 12. Certo adesso dopo Monti,Letta,Renzi e grazie a Napolitano stiamo tutti "'na bellezza"(omaggio linguistico al presidente).....scusa: ma hai 12 anni per caso??

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 04/09/2014 - 23:31

Non ha tradito solo i nostri Marò bensì due servitori dello Stato. Perciò andrebbe INQUISITO PER ALTO TRADIMENTO. Questo sta scritto nella nostra Costituzione, sperando che venga fatta valere anche per questo parassita.

bussirino

Dom, 07/09/2014 - 19:58

Condivido alcuni articoli e aggiungo che,a mio avviso,sia Monti sia Napolitano dovrebbero essere perseguiti per Alto Tradimento per aver decapitato un Governo popolare per restaurarne uno fasullo attraversi giochetti Quirinaleschi ch solo un Comunista poteva osare. Ora Monti e Napolitano dovrebbero essere detronizzati dalla magistratura.

Ritratto di SalMessina1939

SalMessina1939

Ven, 23/09/2016 - 11:25

Un vero traditore dei figli della Patria...

Ritratto di SalMessina1939

SalMessina1939

Ven, 23/09/2016 - 11:27

Un autentico, traditore dei figli della Patria...