Travaglio scarica i 5 Stelle

In un lungo editoriale, il direttore del Fatto quotidiano critica le nuove regole del partito pentastellato e la definizione delle liste

Marco Travaglio scarica il Movimento 5 Stelle. In un lungo editoriale, il direttore del Fatto quotidiano critica le nuove regole del partito pentastellato e la definizione delle liste definite "un giusto equilibrio fra due estremi negativi, i nominati dall'alto e l'Armata Brancaleone".

Entrando nel dettaglio, Travaglio scrive: "Le liste bloccate (imposte dal Rosatellum) della quota proporzionale saranno formate da candidati iscritti al M5S e votati online dalla base, che potranno presentarsi anche in un collegio uninominale. Invece i singoli candidati nei collegi uninominali saranno scelti da Di Maio e Grillo fra quelli che si propongono, ma anche fra 'esterni' non iscritti al M5S".

Ma non è finita qui. La nuova regola che impone di votare la fiducia ai governi presieduti da un premier del M5S è considerata una "pessima idea, "non degna di chi un anno fa contribuì a salvare la Costituzione". Inoltre, "i 5 Stelle insistono a predicare il vincolo di mandato, che però l'art. 67 della Carta esclude espressamente e nessuna maggioranza (né assoluta, né dei due terzi) consentirà mai di introdurre con una riforma costituzionale". Stesso discorso per la norma sulla multa da 100mila euro per i parlamentari espulsi: "La multa e le dimissioni resteranno lettera morta".

Commenti

fabiano199916

Mar, 02/01/2018 - 18:25

Travaglio ha ragione

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 02/01/2018 - 18:36

Azz .. lo dicevo io che il pendaglio torinesse si sarebbe alterato! .. ahahahaha ..

acam

Mar, 02/01/2018 - 18:37

M5* poi il precipizio

toscana2017

Mar, 02/01/2018 - 18:45

Travaglio non è mai troppo tardi !!!!!!!!!!

titina

Mar, 02/01/2018 - 18:56

Se travaglio osa criticare i grillini questo gli fa onore: i giornalisti non dovrebbero essere di nessun partito quando scrivono

Yossi0

Mar, 02/01/2018 - 19:21

e ora che gli resta ? Alla fine farà come tale scalfari ?

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 02/01/2018 - 19:27

è corso d'urgenza in bagno a scaricare?

VittorioMar

Mar, 02/01/2018 - 19:32

...SI AVVERTE LA MANCANZA DI UN PARTITO O MOVIMENTO "TRAVAGLIATO" !!!

Ritratto di DuduNakamura

DuduNakamura

Mar, 02/01/2018 - 19:35

E' incostituzionale è vero, però assistere tutte le volte al mercato delle "vacche" coi voltagabbana che si vendono al miglior offerente è da voltastomaco. Alfano docet.

giovanni951

Mar, 02/01/2018 - 20:10

e quindi passa al pd o a liberi e uguali ( sic) ?

Ritratto di Fradrys

Fradrys

Mar, 02/01/2018 - 20:20

Che un comico facesse cose da ridere si sapeva. Da sempre!

swiller

Mar, 02/01/2018 - 20:58

Dalle stelle alle stalle.

manfredog

Mar, 02/01/2018 - 22:16

..anche il M5S gli ha dato il..travaglio..!!..ora non gli resta che, o piangere, o buttarsi con l'islam..non è che gli è rimasto tanto da scegliere..eh..!!..oppure fondare lui un partito, si, il PTI, Partito Travaglio Italiano, ne avrebbe di..materiale..sicuro..!! mg.

Ritratto di nestore55

nestore55

Mar, 02/01/2018 - 22:35

grasso deve avergli telefonato...E.A.

latriglia

Mar, 02/01/2018 - 22:38

Travaglio è grillino nel DNA e oggi ne è la riprova, quando li critica lo fa senza insultare, con pacatezza, da buon padre si limita a dargli un buffetto sulla fronte, confrontate questo editoriale con quelli versus matteuccio marielenina & c.

Celcap

Mar, 02/01/2018 - 22:52

E adesso con chi si schiererà?? Quali sono gli sfigati che avranno il suo appoggio?? Secondo ne Grasso per cui prenderanno il 2% alle elezioni.

psicologio

Mar, 02/01/2018 - 22:57

L'articolo di Travaglio l'ho letto. Unica vera critica è all'impossibilità di superare il vincolo di mandato. Riuscite come sempre a stravolgere la realtà. Un altro esempio di pessimismo giornalismo.

Ritratto di RobertoBello

RobertoBello

Mar, 02/01/2018 - 23:00

Sarebbe meglio collegarsi al sito del Fatto Quotidiano per leggere il VERO editoriale di Travaglio (accessibile a tutti) che contiene critiche e apprezzamenti. Poi riflettere sul come mai, in questo articolo è espressa una distorsione del suo pensiero (se io dico che alcune cose sono giuste e altre sbagliate non sto scaricando ma ragionando). comunque, ognuno ha (se vuole averla) la sua testa. ognuno può andare sul sito di FQ e leggere l'editoriale, ognuno può dare la sua personale valutazione. Per quanto mi riguarda, spiace vedere la realtà (a mio giudizio) travisata, mi farà più sospettoso anche in articoli futuri, dei quali, magari, non potrò avere un riscontro personale.

LupoSol

Mar, 02/01/2018 - 23:38

Ogni tanto Travaglio accende il cervello, meno male.

Gianca59

Mer, 03/01/2018 - 00:33

Non gli resta che supportare Berlusconi....

Ritratto di drazen

drazen

Mer, 03/01/2018 - 00:55

Ma oltre alla porcheria dell’obbli di votare le fiduce c'è anche in questo statuto bislacco anche la previsione che Grillo (e solo lui!) può sfiduciare il premier! Follia pura.

Popi46

Mer, 03/01/2018 - 06:39

@DuduNakamura- non è imputabile alle regole costituzionali il fatto che,oggi come oggi,si siano spedite mandrie di voltagabbana in parlamento....L'assenza del vincolo di mandato è di per se regola di civiltà,soprattutto se usata per leggi che regolano opinioni strettamente personali (vedi aborto), ma se il parlamento è ridotto ad una fiera animale,che c'entra la Costituzione?

Gasparesesto

Mer, 03/01/2018 - 07:57

Già credo malavoglia che Travaglio abbia ragione. i 5 Stelle stanno diventando peggio dei politici vecchio stampo infischiandosene della base che li ha portati dove stanno, considerando che tirano dritto fottendosene delle richieste dell'elettorato che chiede più chiarezza e vorrebbe capire il programma del Governo che mettono in campo.

ilbarzo

Mer, 03/01/2018 - 09:20

Ma quale multa di 100.000 euro.Per chi salta da un partito all'altro deve essere buttato fuori.Troppo facile una multa, che per costoro 100.000 euro sono solo briciole.

ARGO92

Mer, 03/01/2018 - 09:54

grillo no ma travaglio si che fa ridere carica scarica ma chi crede di essere quest insettodirettore di un giornale con 13 abbonati

Trattore

Mer, 03/01/2018 - 09:54

ma nel suo articolo non ha scaricato nessuno. ma cosa scrivete?

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 03/01/2018 - 09:56

"I nuovi 5Stelle: cosa va e cosa no". E' questo il titolo dell'editoriale di Travaglio su Il Fatto Quotidiano, mentre 10 sono i punti che il direttore del quotidiano mette sotto esame. Alla fine gli apprezzamenti risultano maggiori rispetto alle connotazioni negative. Morale: grazie alla consueta disinformazione da parte di questo giornale taluni lettori, me compreso, che non avrebbero letto l'editoriale di Travaglio oggi ne sono invece a conoscenza. Per la legge dei grandi numeri va tutto a vantaggio del M5S, mentre Il Giornale perde ulteriormente di credibilità (sempre che ne avesse).

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 03/01/2018 - 10:17

Anche Travaglio ha ragione, ma interpreta solo il pensiero della gente che rosica e sopporta. Ma non è certo l'unica campana che ha suonato questa musica, tanto è vero che da tempo i lettori de Il Giornale scrivono - nelle poche righe consentite - quelle giuste osservazioni. Così è se vi pare. Grazie Travaglio.

linus

Mer, 03/01/2018 - 10:42

Poveracci

no_balls

Mer, 03/01/2018 - 10:49

i bananas invece ragliano per 3 anni contro i traditori saltafossi alfaniani..... poi arriva silvio che deve incrementare dello 0.01% e se li riprende tutti..... e i bananas zitti e muti, e criticano l'unico partito che fa qualcosa per evitare i saltafossi. chiamate la neuro...... non avete speranze.

LUCATRAMIL

Mer, 03/01/2018 - 11:52

Invito tutti a verificare quante persone votano quando i M5S prendono le decisioni con la "base": poche migliaia: 1800-2300 circa (probabilmente quelli che passano la giornata girando su internet e gli "ufficiali" del Movimento): questa sarebbe un movimento popolare? Che Travaglio sia pro o contro proprio non frega niente a nessuno.

STREGHETTA

Mer, 03/01/2018 - 11:53

Ma scherziamo? Il.." vincolo di mandato "?!?? Ma non sia mai! Nell'Italia dei voltagabbana, dei runner sul carro del supposto vincitore, dell'inverecondia assoluta,della presa per i fondelli dell'elettore...chi mai potrebbe costringere le libere coscienze degli onorevoli parlamentari alla fedeltà alle idee strimpellate per prendere voti,a mò di venditori di pentole? Quale obbrobrio chiedere coerenza e fedeltà nell'Italietta dei Quaquaraquà !!! Ma non temete, politicanti, c'è sempre chi veglia per salvaguardare la VOSTRA libertà, nonché la Costituzione, inviolabile quanto ai diritti che vi assicura. Della NOSTRA libertà, invece, della salvaguardia della volontà dell'elettore, non frega a nessun giacobino. Chi siamo noi? Pura immondezza. Tollerati ( a mala pena ) il giorno del voto, e solo quello.