Travaglio benedice il pacifista Renzi: "Solo i guerrafondai bombardano Isis"

Il direttore del Fatto benedice Renzi: "Fa benissimo a tenere lontano l'Italia". E invita a non combattere i miliziani islamici che vogliono la morte dell'Occidente

Marco Travaglio sta con Matteo Renzi. Dopo mesi di accuse e bordate contro il governo, il direttore del Fatto Quotidiano promuove a pieni voti la politica estera del premier pacifista. "Dopo la strage di Parigi, Renzi ha iniziato a dire e soprattutto a fare cose sensate - scrive - non si è lasciato trascinare dalla fregola guerrafondaia di chi bombarda l'Isis, tanto per dire che fa qualcosa, e ha chiesto alleati credibili e obiettivi chiari".

Nell'editoriale pubblicato oggi in occasione del secondo anniversario del trionfo di Renzi alle primarie del Pd, primo atto della scalata a Palazzo Chigi, Travaglio benedice il pacifismo del premier che, nonostante la gravità del momento e la belligeranza dei tagliagole dello Stato islamico, si tiene alla larga dal conflitto voltando le spalle agli alleati. Dopo aver premesso che "il governo Renzi aveva finora dimostrato dilettantismo e improvvisazione" in politica estera, il direttore del Fatto Quotidiano definisce l'Italia "un peso piuma", boccia il lavoro di Federica Mogherini e la strategia adottata per far fronte all'emergenza immigrazione, sottolinea l'esclusione italiana dai tavoli più importanti e critica gli affari ambigui con l'Arabia Saudita e con i Paesi islamici che finanziano il Califfato. Eppure gli basta il pacifismo di Renzi per mandarlo in visibilio.

"Dopo la strage di Parigi, Renzi ha iniziato a dire e soprattutto a fare cose sensate - scrive Travaglio - non si è lasciato trascinare dalla fregola guerrafondaia di chi bombarda l'Isis, tanto per dire che fa qualcosa, e ha chiesto alleati credibili e obiettivi chiari". E spiega: "Può darsi che l'abbia fatto perché non sa che pesci pigliare, perché siamo sempre gli italiani dell''armiamoci e partite', o perché il peso militare di due-tre Tornado italiani sarebbe irrilevante (specie a fronte della prevedibile rappresaglia terroristica nell'anno del Giubileo)". Ma non gli importa più di tanto. "Il risultato - insiste - è che l'Italia non si intruppa in una Armata Brancaleone di cui fanno parte la Turchia e la Russia (l'una contro l'altra armate), la Siria del feroce Assad e il suo alleato Iran ancora tutto da capire, gli Usa e l'Arabia Saudita che foraggia i nemici dell'Occidente, oltre a Francia, Inghilterra, in parte la Germania e il regime fantoccio di Baghdad. Una coalizione insensata che fa la guerra per non vincerla, anche perché ciascun alleato ha un'idea diversa sul dopoguerra: sul futuro della Siria, dell'Iraq, dei curdi e dei sunniti umiliati dalla guerra a Saddam. Perciò Renzi fa benissimo a tenere lontano l'Italia". E, quindi, a non combattere i miliziani islamici che vogliono la morte dell'Occidente?

Commenti
Ritratto di Loudness

Loudness

Gio, 03/12/2015 - 10:28

Mi piacerebbe vedere Travaglio (nomen omen) vestito di arancione ed inginocchiato davanti ad uno vestito di nero in procinto di giustiziarlo. E mi piacerebbe che, colui che potrebbe salvarlo, scegliesse la via diplomatica e non guerrafondaia sostenuta da Travaglio e compagnia cantante. Linea che porterebbe naturalmente la testa di Travaglio a rotolare lontano dal corpo.

paolonardi

Gio, 03/12/2015 - 10:34

Dio li fa e poi gli accoppia! Due menti eccelse che sembrano i Charmenlein del nuovo millennio. Pace a tutti i costi anche se questo significa sottomissione al dittatore di turno. Negli anni trenta del secolo scorso Hitler, oggi ai fanatici di Allah.

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 03/12/2015 - 10:40

Ha ragione,mandiamolo a trattare con il califfo!!

PDIsla§

Gio, 03/12/2015 - 10:44

Un PANNOLONE E UN TURBANTE per il suo LASCIAPASSARE.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Gio, 03/12/2015 - 10:49

non è pacifismo,è buonsenso,è non ripetere gli errori fatti da 15anni ad oggi.Prima di mandare i nostri a lasciarci le penne bisogna fare chiarezza sui soggetti coinvolti,tutti,bisogna mettere fine al doppiogiochismo di tanti(usa,turchia,sauditi,etc...)bisogna avere un idea chiara su cosa fare dopo.Le guerre afgane,irachena e libica non hanno insegnato nulla?blair che ammette di aver sbagliato no vi dice nulla?per me hanno straragione,certo che ci vuole un intervento militare,ma con le idee chiare e gli alleati giusti.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Gio, 03/12/2015 - 10:57

senza contare che i terroristi islamici hanno come obiettivo quello di farsi stato,quindi la loro guerra è anztutto nella regione,è anzitutto contro gli altri islamici,le altre etnie.Dire che daesh ha come obiettivo distruggere l'occidente equivale a bersi la propaganda di daeh e di chi ha interesse a mantenere il conflitto senza soluzione,daesh attacca in europa,attacca in occidente perchè i paesi occidentali stanno in siria,libia,iraq,stanno nei territori dove loro combattono e quindi sono nemici,gli attentati sono delle ritorsioni che è cosa diversa.dagli torto a travaglio quando dice che la coalizione attuale è un armata composta da paesi che giocano sporco tra loro e che hanno tutti un finale diverso da proporre in siria.E con queste premesse che guerra si sta facendo?

paco51

Gio, 03/12/2015 - 10:57

fino a quando c'è lo dobbiamo tenere ? Loudness: c'è un posto in prima fila ?Anche perchè IS ti obbliga ( in questo caso persuade) ad assistere!

Fab73

Gio, 03/12/2015 - 11:01

Cari Loudness e paolonardi, se non aveste la memoria di un 286 vi ricordereste una cosa: da dove nasce tutto questo bordello??? Semplice: dalla scriteriata invasione dell'Iraq voluta da Bush nel 2003 per questioni petrolifere. E, tanto per ricordare, chi era l'unico premier europeo (escluso Blair) favorevole all'intervento??? Un aiutino:; è basso, si è sempère fatto solo gli affari suoi, froda il fisco e è adorato da minus habens tipo voi due... Prima di fare una guerra sarebbe il caso di sapere perchè la si fa. Ancora una volta Travaglio non fa che affermare cose di buon senso. Ma, dato che ne parlate, voi quando partite volontari?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 03/12/2015 - 11:03

#paolonardi Obtorto collo, sono costretto a condividere il parere di Travaglio. Dopo gli ultimi fatti e le prove prodotte da Mosca, gettarsi a capofitto in una coalizione di cui fanno parte il negro criptoislamico di Washington e la viscida anguilla di Ankara (per non parlare dei vari stati del golfo) è un po'come partecipare ad una battuta di caccia in compagnia di un imprecisato numero di amici del giaguaro.

vince50

Gio, 03/12/2015 - 11:11

A certa gente dovrebbe essere tolto il diritto di parola,più sono parassiti e più cantano alla luna.

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Gio, 03/12/2015 - 11:13

Evidentemente come il suo amico Vauro ha poco coraggio e quindi si deve guadagnare la sopravvivenza in caso di attacco.

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Gio, 03/12/2015 - 11:18

Accodati a crocetta e prenditi dietro barbapapà in modo che possiate dialogare con i tagliagole e spiegarle che il pavido pifferaio fiorentino voi compresi non lancerete bombe sul califfato ma petali di rose,così l'Italia sarà salvata.

Ritratto di bernardoone

bernardoone

Gio, 03/12/2015 - 11:28

Uno che, come Travaglio, dichiara di odiare, fa apologia costante dell'odio, sostenento che l'odio non è punito dalla legge, per cui è libero di praticarlo a piene mani, dovrebbe conservarne una grossa porzione per indirizzarla contro l'ISIS e i suoi maledetti sostenitori. Se non lo fa compiutamente, come dovrebbero fare tutte le persone equilibrate, che sia anche lui un sostenitore dell'ISIS?

releone13

Gio, 03/12/2015 - 11:34

una volta tanto anche travaglio dice cose sensate...è una notizia!!!!!!!!!!!..con chi dovremmo andare a fare la guerra? con i russi e turchi che si sparano addosso ?...con gli americani che da una parte sparano e dall'altra foraggiano i terroristi??...con i paesi Arabi che sono schierati con l'ISIS?????...finchè non ci sono prese di posizione CHIARE, facciamo benissimo a starne fuori, visti i danni che GLI ALTRI hanno causato, in primis quel pazzo scatenato di BUSH. oppure mandiamo i nostri soldati a morire per nulla?Però se ci sono volontari...si accomodino pure!!!!!!!!!!!!!!!!

Un idealista

Gio, 03/12/2015 - 11:56

Il feroce Travaglio ne ha detta un'altra delle sue. Ma si sa, gli interessi sono interessi. Venduto!

elgar

Gio, 03/12/2015 - 12:00

Certo Renzi farà pure ben a tenere lontano l'Italia. Finchè tutto resta così com'è. E se, come minacciato, l'ISIS attaccasse Roma e il Vaticano o semplicemente un caso Bataclan succedesse qui da noi? Che dovremmo fare? Ci giriamo dall'altra parte dicendo che il sangue ci fa impressione o magari un altro minutino di silenzio e poi tutto a posto? La Francia ha reagito almeno. Noi ci faremmo ridere dietro per davvero. Guerrafondai mai. Ma chi la vuole la guerra! Ma difendersi? E' un dovere. Non a caso il Ministero di chiama della Difesa non della Guerra. E questi di minacce mi sembra che ne abbiano fatte. Intanto adesso il Califfo si sta sponstando in Libia. E la cosa non fa presagire nulla di buono. Speriamo bene. Ma se ci tirano in ballo purtroppo dovremo ballare.

Jimisong007

Gio, 03/12/2015 - 12:12

I Cristiani trucidati erano tutti pacifisti, secondi loro se la sono andata a cercare o speravano qualcuno li avrebbe difesi?

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 03/12/2015 - 12:13

Analisi perfetta quella di Travaglio. Assolutamente condivisa. Oggi non c'è un alleato credibile con cui combattere l'Isis, non lo è l'asse Turco-statunitense/Nato, non lo sono i Russi che per ogni bomba che sganciano contro l'Isis ne riservano due ai ribelli anti Assad (con i quali non mi risulta si sia in guerra). Ma soprattutto ci sono le lezioni del passato recente che insegnano che i bombardamenti indiscriminati il terrorismo lo hanno sempre e solo fertilizzato, mai fermato e tanto meno cancellato. L'Isis, se lo si vuole fermare, lo si deve fare a terra, purtroppo col sangue dei nostri ragazzi.

zucca100

Gio, 03/12/2015 - 12:13

Vedo che per fortuna pochi condividono il solito faziosissimo e irresponsabile articolo del giornale. Ha straragione Renzi, e con lui Travaglio. Servono obiettivi precisi e alleati giusti. Ma che coalizione è' questa? Avete così' voglia di andare a combattere? e mandateci salvini con la santanche!

Joe Larius

Gio, 03/12/2015 - 12:27

Accidenti ! Ma non ne abbiamo già abbastanza di "travagli"?

Ritratto di Loudness

Loudness

Gio, 03/12/2015 - 12:30

Fab73, se tu non scrivessi da un C.I.M. sapresti che dovunque ci sono stati gli islamici e quindi dal 600 in avanti ci sono state guerre, saccheggi, omicidi, violenze... tant'è, questo al CIM da dove scrivi non ve lo dicono, che la prima Crociata del 1096 nacque come reazione a 400 anni di guerre promosse dagli islamici ai danni di quella che è l'attuale Europa. La Spagna, che malauguratamente accolse gli islamici in casa loro, impiegò poi 300 anni di guerre cruente per liberarsene. Anziché star qui a pensare che tutti i mali del mondo sono nati con Berlusconi, vai a documentarti... al limite puoi alternare la lettura di qualche libro di storia con qualche bel segone.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Gio, 03/12/2015 - 12:32

Travaglio a volte fuma la roba sbagliata.

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 03/12/2015 - 12:50

Stante la situazione vigente in Siria questa volta si è costretti ad apprezzare la prudenza di Travaglio, almeno dopo aver visto il comportamento degli attuali principali "attori" che operano su quel palcoscenico, quali gli ambigui commercianti di petrolio che fanno capo ad Erdogan e gli stessi Americani, che pagano e ci fanno pagare l'incapacità del loro presidente. Dopo aver temuto a lungo i Russi va ora riconosciuto che al momento essi sono i più credibili, tanto è vero che quelli della banda Merkel&Co li colpiscono con sanzioni economiche che danneggiano, guarda caso, anche noi. L’Isis? Fra poco ci attaccherà dalla Libia, che abbiamo contribuito a liberare da Gheddafi, che aveva il grave torto di essere antipatico a Sarkò ed ai Francesi.

Ritratto di hardcock

hardcock

Gio, 03/12/2015 - 12:59

Bisogna armarsi contro questo governo ed i suoi alleati. I mussulmani, Se qualcuno fosse stato armato al Bataclan forse sarebbero morte meno persone. Molice Linyi Shandong China

Massimo Bocci

Gio, 03/12/2015 - 13:00

Ha ragione lo scriba??? Sinistrato!!! Ora che hanno GOLPIZZATO e reso inoffensivo (PER LORO!!!) il più grande Italiano di tutti i tempi!!!! (Alla Putin) l'unico che faceva e ha sempre fatto gli interessi degli Italiani (veri) Silvio Berlusconi, e hanno campo libero,non è certo più il tempo(di sprecarlo) con guerre di liberazione, poi contro chi??? Loro OH regime 70 ennale,alleati ONLUS...Soros,abbronzato,come dice il pischiello terza generazione Rom (comunista) si quello che paga con le nostre carte di credito, per lui e di DEBITO PER NOI!!! E' tempo di normalità 47compagnera... coop,catto-comunista,di sbafare godersi la vita a SBAFO!!! DEL SERVO POPOLO BUE!!!! ITALIOTA!!!

Fjr

Gio, 03/12/2015 - 13:14

Cacasotto

swiller

Gio, 03/12/2015 - 13:39

Ma per cortesia non parlate più di questo scemo.

alberto_his

Gio, 03/12/2015 - 13:43

Mi dico d'accordo con Marco Travaglio.

Ritratto di enkidu

enkidu

Gio, 03/12/2015 - 13:49

mi metto anche io controcorrente. L'intervento in Libia dei francesi fu un disastro sostenuto anche dall'America. La Clinton blaterava di diritti e quaquà. Berlusconi venne portato per le orecchie a concedere la basi italiane mentre la sinistra indignata si batteva per l'intervento contro il sanguinario dittatore. All'epoca la Merkel si rifiutò di intervenire per gli stessi motivi che oggi oppone Renzi : mancanza di obiettivi e di una politica del "dopo". Lo abbiamo visto in Iraq quanto so' fichi 'sti americani. Come al solito si sono messi a caccia di mosche con la mazza da baseball e poi i cocci ce li dobbiamo sorbire noi. Meglio per noi concentrarci sulla LIbia senza comèplessi e sensi di colpa. Vuoi contare in seno al consiglio di sicurezza dell'Onu? Paga il tuo prezzo. bye bye

maicol

Gio, 03/12/2015 - 13:55

Loudness tu sei proprio sxxxxxo!!! Peggio delle bestie!!

wotan58

Gio, 03/12/2015 - 14:07

Agrippina, complimenti (come al solito) per la lucidità e l'indipendenza. Anche io faccio fatica a capire l'utilità di un conflitto, visti i precedenti. Certo, mi piace la "long term strategy" dell'Occidente per cui i dittatori che affamano i popoli, Gheddafi tanto per fare un nome, possano essere eliminati in quanto l'impoverimento di una regione alla lunga è un fattore di gravi problemi, superiori ai benefici del momento

Libertà75

Gio, 03/12/2015 - 14:10

@el presidente, chiedo come già in passato per quale motivo i ribelli turcomanni anti-assad sarebbero legittimati a guerreggiare?

Libertà75

Gio, 03/12/2015 - 14:19

Secondo voi è Travaglio che scrive i discorsi a Pontalti o il Pontalti a Travaglio? Certo è che sono 2 comunisti di destra entrambi

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Gio, 03/12/2015 - 14:23

Nella sua maggioranza, il popolo italiano non si rende conto che i nemici subdoli, prima ancora dei potenziali terroristi, stanno in casa. Nonostante siano atei o laici dichiarati e invochino a sproposito diritti e libertà per chiunque - quindi anarchia definitiva in quanto 'modus vivendi' generalizzato - questi nemici giocano a fare i santi immacolati perché s'illudono di essere immuni da ogni peccato originario e contingente. Ma costoro non si rendono conto che, invocando la babele nel loro fanatico appartenere di fatto al bastardume anarcoide, costituiscono una sorta di risacca dell'oscenità in quanto pantomima regredente della contraddizione. (continua-1)

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Gio, 03/12/2015 - 14:23

La loro vera colpa è quella di essere nati per trastullarsi a fare aprioristicamente i bastian contrari con l'illusione di apparire come una minoranza elitaria rispetto alla volgare, ordinata maggioranza massificata. Imperocché essi mostrano di aspirare ad una ipotetica legalità da ripristinare, non è accettabile la loro disponibilità tesa ad un recupero sinfoniale del legalismo in quanto mero esercizio meccanicistico di un loro desiderio umorale. (continua-2)

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Gio, 03/12/2015 - 14:24

(fine-3) Quello che ai sempliciotti appare di primo acchito come un atteggiamento critico nei confronti del lassismo sociale imperante, in realtà, ad una disamina meno superficiale - certo non speculativa - esso si rivela per ciò che è: stucchevole vanità di distinguersi, di apparire meritevoli di essere presi in considerazione per presunti afflati pacifistici e umanitaristici. Insomma la 'Sindrome morbosa del San Francesco' colpisce anche gli atei: questi sinantropi dall’allure di leena ma dispersi nella loro miserevole frammentazione concettuale di scribacchini che, all’occorrenza, si tramutano anche in entità gracchianti. Comunque, la presenza di costoro nel Mondo è irrilevante tanto quanto è irreversibile il loro destino di sprofondare nel dimenticatoio.

vincenzo

Gio, 03/12/2015 - 14:28

Molto travaglio,e sotto il capello.......niente!Il vuoto!

Libertà75

Gio, 03/12/2015 - 14:29

@agrippina, guardi che gli errori che lei cita sono sempre di 2 tipi: 1 spezzettamento del territorio, 2 sostituzione di un leader semi laico con uno di fede mussulmana. La primavera araba ha visto queste 2 soluzioni. Ed è legato al mea culpa di Cameron. Quindi l'unica azione attualmente e ragionevolmente utile è quella di Putin, che è l'unica in linea con il diritto internazionale ossia il rispetto dei confini e il riconoscimento sovrano di ogni stato.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Gio, 03/12/2015 - 14:39

Loudness, condivido appieno il tuo secondo post.

Fab73

Gio, 03/12/2015 - 14:41

Hahahahahaha La prima crociata come "Reazione a 400 anni di guerre promosse dagli islamici". Si vede che di storia sai pochetto (ma se ti informi sul Giornale è comprensibile). Vai a vedere le condizioni della Spagna pre e post "reconquista", poi ne parliamo. E tutto questo non per essere dalla parte dell'Islam (che attualmente dove è presente fa indubbiamente disastri), ma solo per segnalarti quanto sei ignorante, ai livelli di mortimermentecatto... Ciao Bananas!

zucca100

Gio, 03/12/2015 - 14:45

Massimo bocci, parli in modo del tutto sconclusionato. Puoi ripetere , grazie?

zucca100

Gio, 03/12/2015 - 14:57

Comunisti di destra. Libertà 75', sei meraviglioso. Grazie di esistere

zucca100

Gio, 03/12/2015 - 14:59

Vedo con altrettanto piacere che molti dei lettori del giornale riescono ancora a ragionare con la loro testa...

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 03/12/2015 - 15:05

@Libertà75 Riconoscimento di uno stato sovrano? Forse è il caso di studiare un pò di storia, senza andare troppo indietro, basta dal dopoguerra in poi.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Gio, 03/12/2015 - 15:08

Cari Agrippina e Fab73, non è tanto il supporto di Travaglio quanto il fatto che Renzi non sa proprio che fare. In campo estero l'Italia vale pochino, il fatto dei due marò è emblematico. Avesse peso sarebbe stata molto più decisa in merito, sia per l'intervento che contro l'intervento, invece sta nel ni nascosto dalla teoria renziana del non intervento per poca chiarezza sugli obiettivi durante e dopo il conflitto. La verità è che il ni di Renzi vale meno del due di picche a briscola. Non è vero poi che il califfato lotta in una regione limitata perché si sta espandendo in tutte quelle aree dove regna il caos a seguito degli interventi "occidentali" made USA per imporre una democrazia impossibile. Il terrore del califfato lambisce il mondo russo, asiatico e occidentale, dai Balcani al Mediterraneo, e porre freno militarmente a questa escalation non è scandaloso, ma un dovere per la vita di tutti. Un chiaro no per carenza di forze sarebbe più serio.

Ritratto di ergatto

ergatto

Gio, 03/12/2015 - 15:18

poveretto... era monocellulare.... sparito il berlusca come bersaglio non sa piu' quel che si dice....

morghj

Gio, 03/12/2015 - 15:21

Queste menti eccelse politicamente corrette dimostrano in ogni occasione di essere degli incommensurabili coxxxni. Mi piacerebbe sapere la loro geniale ricetta per combattere ed annientare una massa di assassini fanatici e spietati, e fare possibilmente in modo che gente inerme ed innocente non debba più rimetterci la vita.

antipifferaio

Gio, 03/12/2015 - 15:34

Si è schierato...era inevitabile! Da uno che va d'amore e d'accordo col comunista milionario Santoro cosa si pretende? Comunque tra tutte le possibili risposte che si da DA SOLO il Travaglio ne ha detta solo una giusta: "Può darsi che l'abbia fatto (renzi) perché non sa che pesci pigliare"...Infatti, un PAROLAIO DA SALOTTO non è nemmeno in grado di pescare, figuriamoci di fare politica estera....

onurb

Gio, 03/12/2015 - 15:38

E' un dei tanti che predicano fate l'amore e non la guerra, ma a senso unico. Per fare l'amore bisogna essere in due e, analogamente, occorre che entrambi siano disponibili a non fare la guerra: il pacifismo a senso unico è una pretesa da c......i.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 03/12/2015 - 16:06

IO; CHE SONO ABITUATO A PENSARE CON LA MIA TESTA; DEVO DIRE CHE TRAVAGLIO É UNA TESTA DI CAXXO! LUI NON VUOLE ANDARE A BOMBARDARE L;ISIS? É SE L;ISIS VIENE IN ITALIA A BOMBARDARE NOI LUI COSA FÁ! VÁ A SCRIVERE UN ARTICOLO CONTRO L;ISIS?; CERTO CHE GLI ATTENTATI CON 100IA DI MORTI IN TUTTA L;EUROPA NON LO HANNO SVEGLIATO ANCORA?m É LUI NON HA AVUTO PARENTI NEL BATACLAN A PARIGI VERO?! É LUI NON VEDE CHE QUESTI TAGLIAGOLE VOGLIONO AMMAZZARCI SOLO PERCHE NOI SIAMO CRISTIANI?; MA DISCUTERE CON UNO COME TRAVAGLIO DI REALPOLITIK É COME VOLER PREMERE UN SASSO SPERANDO CHE CI ESCA DEL SUCCO!.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 03/12/2015 - 16:07

@Libertà75. Magari perchè manifestazioni di piazza pacifiche contro il governo sono state represse nel sangue? Magari utilizzando armi chimiche? Perché in Siria il potere è stato passato per linea ereditaria e dovebbe essere una repubblica? Perché le elezioni sono state farlocche? Perché la Siria non esisteva come stato ma è un'aggregazione fatta a tavolino da Inghilterra e Francia dopo la seconda guerra mondiale (come mezzo medioriente del resto)?

Ritratto di OraBasta

OraBasta

Gio, 03/12/2015 - 16:14

Assodato che il Fatto è il quotidiano del M5s è ovvio che, chi sostiene il governo renzi ne decantio anche le doti. Genio in Travaglio, quali alternative ? Tavole rotonde ? Dibattiti in stile pd ? Ossignurrrr !!!! @ releone 13 : Il tuo motto è senz'altro: "VAI AVANT TU CHE MI SCAPPA DA RIDERE" !!!!!

Ritratto di OraBasta

OraBasta

Gio, 03/12/2015 - 16:26

l'italietta con troppe facce non ha il coraggio di schierarsi, NON PUO' schierarsi. Il governo si dichiara contro l'isis ma contemporaneamente caldeggia l'ingresso della Turchia nella Ue. Ci spiegassero una volta per tutte dove sarebbe la convenienza economica, politica, sociale, culturale nel tirarci in casa qualche altro milione di mussulmani, magari fanatici. O verranno solo quelli buoni, pacifici, tolleranti e con tanta voglia di integrazione ?

Libertà75

Gio, 03/12/2015 - 16:50

@el presidente, allora bisogna continuare a fare guerre in medioriente per ripristinare l'ordine? Pure i veneti sono stati imbrogliati con il referendum con il quale hanno espresso la loro volontà di annessione ai Savoia, quindi è giusto che i Veneti con le armi ripristino la loro posizione originaria? (spero sia d'accordo con se stesso almeno). Per le armi chimiche e le persecuzioni di massa, la rimando a studiare storia visto che sono state abbondantemente usate dai turchi (che lei sostiene palesemente). Se l'ONU riconosce i confini della Siria, e se dei ribelli non li riconoscono, l'autorità centrale ha il diritto di ripristinare l'ordine. Poi nella Siria del cattivo Assad si professano tutte le religioni, nei territori liberati dalle primavere arabe o occupati dall'isis la cacciata dei cristiani è stato uno dei punti di riassetto delle società... Anche Ghedaffi era brutto e cattivo, e ora i libici stanno meglio vero?

Cheyenne

Gio, 03/12/2015 - 17:01

travaglio vada consegnato all'isis

Ciro886

Gio, 03/12/2015 - 17:08

Vorrei ricordarvi che questa tesi Travaglio la espose alcune sere fa a Otto e Mezzo dove era presente il vostro direttore Sallusti che si dichiarò d'accordo con Travaglio.

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 03/12/2015 - 17:11

...promuove a pieni voti la politica estera del premier pacifista...Quale politica estera, me lo sa spiegare il Copia e Incolla Travaglio?

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Gio, 03/12/2015 - 17:15

loudness, come sempre hai ragione, ma travaglio che voce ha in capitolo. lui travaglia cioè apre bocca e gli da fiato, altro non può fare né sa fare....

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Gio, 03/12/2015 - 17:19

Travaglio ha ragione, l'unica decisione positiva di Renzi e' stata proprio quella di smarcarsi dai guerrafondai anglo-sionisti-wahabiti. Chiudere le frontiere ai migranti sarebbe stato pure meglio.

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Gio, 03/12/2015 - 17:21

Loudness - impossibile decapitare con un coltello, ci stanno prendendo per i fondelli sistematicamente. E' pura strategia della tensione

Ritratto di semovente

semovente

Gio, 03/12/2015 - 17:24

Il soggetto dà per scontato che la mancata adesione dell'Italia a quella che lui definisce l'armata brancaleone dovrebbe garantire l'incolumità dai tagliagole. Forse dimentica, mentre pontifica, che i predetti macellai hanno per obiettivo la distruzione dell'occidente del quale facciamo parte. Inoltre, dimentica che in Italia c'è uno dei loro più succosi obiettivi e che partecipazione o meno alle operazioni militari faranno di tutto per conquistarlo. Lui spera di rimanere immune per il solo fatto di aver messo per iscritto che è contro l'intervento militare. Gli suggerisco di far tradurre in arabo il suo articolo e diffonderlo sempre per evitare conseguenze alla sua persona. Ne riparliamo.

Fab73

Gio, 03/12/2015 - 17:24

Pasquale, tu "con la tua testa" riesci a malapena ad andare in bagno. Ma pensi davvero che scaricare bombe a destra e a sinistra risolverà le cose??? Ti sei accorto che più si bombarda e più terroristi ci sono??? E' dai tempi di Von Clausewitz che qualsiasi scemo sa che in guerra ci si va se si ha un obbiettivo chiaro. E invece noi adesso dovremmo "bombardare" senza sapere chi, dove, con chi e con che scopo! MA fammi il piacere!!!

Alessio2012

Gio, 03/12/2015 - 17:25

Povero Travaglio... lui odia la guerra e le armi... Preferisce far morire la gente in carcere, grazie ai suoi amici magistrati...

t.francesco

Gio, 03/12/2015 - 17:56

E' vero le guerre sono un grandissimo male. Qualcuno è seduto al tavolo , ne parla e agisce, qualcuno "serve" al tavolo. Noi siamo questi ultimi. Caro Travaglio siamo dei fifoni, abbiamo paura delle ritorsioni criminali ma gli permettiamo di invaderci liberamente, E' solo questione di palle, o ce l'hai o no, noi no. Nel mondo di neutrale ce solo la Svizzera, gli altri o sono pro o contro. Bisogna scegliere o fare da martello o da tamburo. Non scegliere hai già perso, se non altro di dignità. Auguri ultimi.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di elio2

elio2

Gio, 03/12/2015 - 18:20

I servi fanno sempre ciò che comanda il padrone. Sia al venditore di pentole che al travagliato compagno, non è mai arrivata l'autorizzazione del guerrafondaio americano a far del male ai suoi pupilli tagliagole.

Ritratto di Rames

Rames

Gio, 03/12/2015 - 18:33

Il solito sinistroide di profilo borghese da salotto che finge di ignorare le azioni da compiere necessariamente nonostante tutto.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Gio, 03/12/2015 - 18:56

Un attimo,ma c'è differenza tra la politica di bush e quella di obama?gli usa in politica estera raramente vedono discontinuità tra i vari schiacciabottoni della casabianca,per cui chi oggi se la prende con l'abbronzato mentre ieri sosteneva bushino fa solo della provinciale propaganda di parte,cieca.Ma certo che gli usa hanno due piedi in una scarpa sola(turchia-sauditi),da sempre.Occhio però che nemmeno dall'altra parte del(ex)muro le cose son diverse.Leggo tanta ammirazione ed invocazione verso il neo-zar,ma altrettanto chiaramente dovremmo sapere che da li ci si muove tenendo le fila dell'altro asse,quello di iran-hezbollah fino ai palestinesi,non certo stinchi di santo ma gente che fino a ieri quì veniva additata come novelli demoni.Questo giusto per capire in che risiko stiamo e come è davvero patetico uscirsene con frasette tipo,guerra di religione o civiltà,ben altri e più grandi sono gli interessi.Adesso scegliete ed arruolatevi.

Gianni000

Gio, 03/12/2015 - 18:57

Quindi tu ed il non eletto con la trattativa ed il negoziato risolvereste il problema? Tipo invitare l'ISIS al G8 ? Abbiamo già visto come con questi metodi sta andando con i nostri Marò, se fosse stato dato incarico a Putin sarebbero già a casa da due anni almeno.

retni

Gio, 03/12/2015 - 19:13

e che lo invio a fare tanto non me li pubblichi

nonna.mi

Gio, 03/12/2015 - 19:52

Quando dalla Lilrossa c'è ospite Travaglio il mio telecomando scatta subito altrove in TV! Ma lui, nella sua vita ha fatto qualche cosa di utile oltre che spargere odio e oltraggi verso chi prende di mira,ALTERNATIVAMENTE? Avrà fatto,ai tempi giusti,il Servizio Militare con un bel po' di sacrifici che gli avrebbero fatto sicuramente bene per la sua innata superbia "intellettuale"? Mio figlio l'ha fatto e sono sincera nel dire che gli immancabili disagi non gli hanno nociuto ma l'hanno aiutato a maturare nella vita...Aspettare cosa dover fare, spesso è tragicamente sbagliato perché può portare a inimmaginabili conseguenze. Myriam

PietroSoave

Gio, 03/12/2015 - 20:01

C'e'una certa logica in quello che dice: non ha senso difendere il nulla, e nella sua zucca vuota non c'e' proprio nulla.

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 03/12/2015 - 20:13

le parole chiave dell'intervento di travaglio sono nel terzultimo rigo quando dice --" i sunniti umiliati dalla guerra a saddam"- se voi seguite il filo della storia di quei sunniti -circa 8 milioni-concentrati nella zona tra Falluja, Tikrit e il nord di Bagdad-all'indomani della caduta di saddam fino ai giorni nostri-molte tessere del puzzle andranno al loro posto-è da qui che inizia il film-

no_balls

Gio, 03/12/2015 - 20:15

siete gli stessi della guerra a saddam fatta da quella sottospecie di presidente bush.... soliti guerrafondai bombaroli senza testa...tanto per far fare fatturato ai produttori delle bombe. non avete nessuna credibilita'... un eventuale attentato a roma lo avrete tutto sulla coscienza. Con l'iraq avete creato il terrorismo, con la siria temo proprio che piangeremo i morti in casa nostra. Pensare di combattere il terrorismo con le bombe e' proprio da dementi.

no_balls

Gio, 03/12/2015 - 20:23

per t.francesco... infatti la francia che ha scelto...e bombarda a cxxxo di cane.... ha distrutto l'isis...infatti il loro territorio e' proprio al sicuro.... ma d'altra parte qui ci sta gente che teme di essere bombardato dall'isis.... e' evidente che il quoziente intellettivo e' pressoche' zero...... i fabbricanti di bombe hanno il fatturato garantito da questi idioti.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Gio, 03/12/2015 - 20:39

Che i nostri alleati siano degli infami come i nazisti o dei perfetti idioti come francesi e NATO per l'Italia l'imperativo categorico è uno solo: TRADIRE. Non importa se a ragione o torto. Tradire è il nostro motto. Speriamo almeno che porti bene.

emulmen

Ven, 04/12/2015 - 10:16

@no_balls - e come bisogna combattere i tagliagole dell'ISIS? coi mazzi di fiori in mano e le bandiere arcobaleno PISSSS AND LAVVV???? come gli si dice di non fare stragi come quelle di Parigi? dicendogli "siete stati dei birichini" ???? già provaci tu ad andare a parlare con loro e proponigli di costruire una chiesa cristiana in Siria o in Iraq...come credi che ti tratterebbero? MORALE: prima di scrivere cavolate accendi l'interruttore del cervello se la propaganda buonista catto-comunista te ne ha lasciato integro almeno un pezzetto...

potaffo

Ven, 04/12/2015 - 10:35

Io invece sono d'accordo con lui. Se si interviene, deve essere con la Russia, altrimenti sono milioni di euro spesi in una sceneggiata fatta per Obama e la sua cricca. Esattamente un : "fare la guerra per non vincerla". Anche Travaglio qualcosa di giusto lo dirà o no?

baio57

Ven, 04/12/2015 - 18:23

Zucca100 (14,59) - Ecco,impara.