Trenta assalta ancora la Lega: "Blocco navale è atto di guerra"

Dalla missione Sophia, al blocco navale, ai rimpatri: la titolare della Difesa torna a scontrarsi con il ministro dell'Interno Matteo Salvini

La missione Sophia "non è decotta e non è morta, è stata un po' affievolita la sua capacità. Io l'ho difesa sempre e la difendo, è stata uno strumento eccezionale, ci ha dato il grande vantaggio di lavorare con la Guardia costiera libica". Lo ha affermato Elisabetta Trenta all'AdnKronos.

La titolare della Difesa torna così ad attaccare il ministro dell'Interno Matteo Salvini sull'operazione lanciata dall'Unione europea nel 2015 per far fronte all'ondata migratoria dalle coste libiche. Un'operazione che, come avevamo spiegato, non ha mai funzionato. "Sophia va un po' cambiata, bisogna cambiare le regole di sbarco con una condivisione europea più ampia, va ampliato il mandato per coprire il traffico del petrolio - ha sottolineato il ministro della Difesa -. Io sono per un potenziamento di Sophia".

La Trenta si è spesso scontrata con il Viminale sui diversi fronti del tema immigrazione. "Il blocco navale non si può fare, è un atto di guerra. Ma ci sono cose che si possono fare: oggi ho firmato una lettera al Capo di stato maggiore della Difesa per rafforzare la polizia marittima", ha spiegato il ministro della Difesa. "Le navi della forze armate difendano i confini, via terra, via mare, via aereo. E, quindi, aerei, Marina militare e guardia di finanza... ciascun fa il suo e in Italia entra chi ha il permesso di entrare", aveva invece dichiarato Salvini.

In seguito la titolare della Difesa ha parlato dei rimpatri sui quali "si può fare di più e si deve fare di più se si è promesso qualcosa. So che ci sono problemi ma possiamo intensificare e spero venga fatto velocemente".

Elisabetta Trenta ha poi parlato degli eventuali tagli alla Difesa nella prossima manovra. "Spero proprio di no - ha affermato -, non ne abbiamo bisogno, abbiamo bisogno di investire di più".

Infine, dopo aver punzecchiato Salvini che "è giusto parli in Parlamento" sui presunti fondi russi alla Lega, ha sostiene l'esecutivo. "Il governo durerà, non vedo ragioni perché non duri un governo che ha il sostengo popolare che aveva quando è stato eletto", ha dichiarato affermando che le voci di un rimpasto al ministero della Difesa "mi allungano la vita, come quando sogni di morire".

Commenti

mariobaffo

Mar, 16/07/2019 - 22:19

No cara ministra l'atto di guerra è quello dell'invasione di immigrati e noi abbiamo il diritto e dovere di difenderci,e lei ha il dovere di difendere gli Italiani altrimenti vada a casa.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 16/07/2019 - 22:24

Ma questa è estremista comunista. matteo non ce n'è uno valido di grillini. Guiarda il loro capo Grillo...No, non guardare quelli che governano, sono peggio.

qualunquista?

Mar, 16/07/2019 - 22:25

Fatemi capire... atto di guerra? Un'invasione no? Fatemi capire, per la Trenta l'errore di Francesco Giuseppe è stato quello di far venire i suoi soldati in divisa col fucile, se fossero scesi in Veneto con barchini e prototelefonini, il generale Diaz non avrebbe avuto alcun diritto di rispedirli al mittente?

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Mar, 16/07/2019 - 22:30

...mentre l'invasione dei TROGLODITI di tutta l'Africa è lecita... ma dimettiti e vai a fare TRENTA torte, INETTA!

timoty martin

Mar, 16/07/2019 - 22:32

Questo ministro è al posto sbagliato, non ha ancora capito quale il suo ruolo!

Malacappa

Mar, 16/07/2019 - 22:38

Siamo in guerra genio

Amazzone999

Mar, 16/07/2019 - 23:11

Uno dei disastri pentastellati. Debolissima, poco competente, invisa, indisponente, urticante, sembra comportarsi e agire a discapito della nostra sicurezza, difesa e forza militare.

carlottacharlie

Mar, 16/07/2019 - 23:12

Non c'è mai scampo dalla stoltezza, il blocco navale secondo questa donnetta è un atto di guerra, cosa dice delle Ong che forzano i nostri confini? Prima di parlare, un minimo pensiero, ragionamento, suvvia! Non è bello far figure causa i pochi neuroni, meglio il silenzio.Una vergogna dietro l'altra con i folli.

Ritratto di Walhall

Walhall

Mar, 16/07/2019 - 23:53

Questa signora non ha ancora capito che in guerra ci siamo e come.

uberalles

Mer, 17/07/2019 - 00:12

In pratica, la ministrA, riesce a spiegare tutto riducendolo ad uno ZERO!!!

Duka

Mer, 17/07/2019 - 07:58

E questa la paghiamo pure ben 20.000 Euro/Mese.

27Adriano

Mer, 17/07/2019 - 08:01

Mi chiedo se i grulli non potevano trovare una occupazione più adatta alla trenta...tipo portavoce o porta carte..

Ritratto di akamai66

akamai66

Mer, 17/07/2019 - 08:32

Se si parla di Leggi internazionali allora bisogna considerarle tutte: il blocco navale è conseguente ad una dichiarazione di guerra, contro chi? Supponiamo le nazioni di bandiera delle ONG, che farebbero subito ricorso al consiglio dell'ONU, già complicato dichiarare guerra: Presidente della Repubblica e voto Parlamento ci si va ad infilare all'ONU che non ci ama e con la Francia membro di diritto. Non abbiamo abbastanza grane? Io comprendo benissimo Salvini, ma in una cosa sola non dò torto a Conte: da solo non può riuscire a fare tutto. Mi ripeto:o è bravissimo a mediare o DEVE rovesciare il tavolo.

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 17/07/2019 - 08:32

Ma perchè mettono al governo gente, capace di distruggere invece di costruire??? E perchè dobbiamo pagare fior di quattrini, per gente che nel governo, all`opposizione INTRALCIANO i lavori che farebbero ripartire l`economia italiana??? Ed infine, perchè in Italia abbiamo un governo, """QUANDO GIUDICI E MAGISTRATI, INDISTURBATI FANNO CIÒ CHE VOGLIONO"""!!!

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Mer, 17/07/2019 - 09:20

Questa è la spina nel fianco che di maio ha messo nel governo per rompere le palle a Salvini, niente di più. Idee 0, opportunismo politico alle stelle.

maxfan74

Mer, 17/07/2019 - 09:46

Ed arrivare in Italia senza permesso cosè un atto d'amore???

aldoroma

Mer, 17/07/2019 - 10:01

si dimetta...............

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 17/07/2019 - 10:05

Subito a casa questa gente. Matteo stacca la spina ai nemici dell'Italia. Questi sono tutti di sinistra e della più estrema. Basta.

alex_53

Mer, 17/07/2019 - 10:11

Nel caso di guerra con un ministro della difesa come quella è meglio andare direttamente con il nemico.

carlo dinelli

Mer, 17/07/2019 - 10:16

Illustre (si fa per dire) Ministra, secondo lei ciò che ha fatto Carola contro la GDF non è un atto di guerra? Stattene a casa, che è meglio per tutti gli italiani

maxxena

Mer, 17/07/2019 - 10:21

rimpiango i ministri della prima repubblica....non avrei mai pensato di poterlo dire..Andiamo tutti a rileggere la storia della crisi di Sigonella con gli USA...

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 17/07/2019 - 10:34

Povera ministra! Il blocco navale si può fare: basta mettersi daccordo con la Libia per fermare il traffico di carne umana che forse a lei piace. Lo fece pur Prodi nel 1997 previo accordi con l'Albania, non si comprende perchè non si possa fare ora con le stesse modalità. La ministra può dire quello che vuole, chi ha il pallino in mano è il p.d.c. che, se dovesse autorizzare (previo accordi) il blocco navale, a lei se non va bene resta una sola chiara scelta. Tuttavia, dopo gli ultimi chiari di luna Conte, con la benedizione dell'uomo dai bianchi capelli, sta studiando la formazione di un nuovo governo con quelli che hanno litigato con i 5s da anni: il Pd. resta solo un particolare: chi spegnerà il cerino?

maurizio50

Mer, 17/07/2019 - 11:20

Costei va mandata a casa più presto che in fretta. Non ha capito che gli interessi degli Italiani sono superiori ad ogni altra diversa inutile considerazione, da chiunque provenga!!!!

Renee59

Mer, 17/07/2019 - 11:23

Quando comandano le donne...solo disastri.

Giorgio Rubiu

Mer, 17/07/2019 - 11:28

L'invasione che stiamo subendo e che sta cambiando la nostra struttura sociale deve essere fermata dal Ministero della Difesa.L'atto di guerra è tale quando si aggredisce o si invade un altro Paese.La Trenta non capisce che un blocco navale per fermare l'invasione in atto è l'equivalente di quella che giuridicamente si chiama Legittima Difesa. Non suggeriamo di prendere a cannonate le navi ONG o i barchini fantasma.Vogliamo solo impedire loro di entrare nelle nostre acque e nei nostri porti per scaricarci altri invasori e,per fare questo, esistono i mezzi senza bisogno di cannonate. L'Australia ci riesce benissimo senza sparare un solo colpo;ma il ministro della difesa australiano non è la Trenta! Questo è ciò che fa la differenza.

armando45

Mer, 17/07/2019 - 11:28

Io vivo in Spagna (dove pago meno tasse, ho più servizi e una assistenza sanitaria migliore) per ottenere il permesso di soggiorno oltre ai documenti identificativi ho dovuto presentare documentazione relativa alla capacita di autosostenstarmi e copertura medica. Cio è stabilito da una legge europea. Perche degli sconosciuti hanno diritti a noi negati e pagati con i ns. soldi?

frabelli1

Mer, 17/07/2019 - 12:13

Mandiamoli a casa questi Rossi travestiti da non si sa bene cosa. Incapaci, arroganti e presuntuosi. Questi sono i grillini.

Italiano_medio

Mer, 17/07/2019 - 12:20

Dimettiti. Non sei all'altezza della situazione.

jaguar

Mer, 17/07/2019 - 13:13

Il blocco navale è un atto di guerra, ma verso chi?

Ritratto di Turzo

Turzo

Mer, 17/07/2019 - 13:13

Troppo clado a Roma, i neuroni (quei due che ne restano)impazziscono. Non me ne sono accorto, ma quando il mortedella impose il blocco navale eravamo in guerra con l'Albania? Ora nei test psichiatrici verrà introdotto la domanda che chiede se sei dei 5 stalle.

oracolodidelfo

Mer, 17/07/2019 - 13:17

Iluustre Trenta, un Ministro della Difesa che giudica il blocco navale a difesa dell'Italia e degli italiani, come in atto di guerra e non di "difesa" in risposta ad "atti di guerra" altrui è decisamente inadeguata.....

GPTalamo

Mer, 17/07/2019 - 13:27

Ma perche', se lei chiude la porta del suo appaertamento per non fare entrare gli altri, e' atto di guerra? Mai visto un ministro cosi' incompetente. Forse bisognerebbe cancellare il ministero della difesa, se non serve a niente. 5S completamente inaffidabili, radicali e anarchici.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 17/07/2019 - 13:38

Quindi dobbiamo lasciare le frontiere aperte, alal mercè d ichicchessia? Nessuno Stato al mondo lo fa, perchè noi si?

oracolodidelfo

Mer, 17/07/2019 - 17:57

Trenta.....sotto zero! Rimpiango la signora Pinotti che perlomeno sapeva quel che si diceva e se non era in grado di rispondere subito dichiarava un educato "non lo so, mi informo e riferisco".....sentito più volte.