Unioni civili, Alfano fa il duro: "Il Pd riparta da maggioranza"

Il leader Ncd esulta per il rinvio del ddl Cirinnà: "È la vittoria del nostro buon senso". Ma a vincere sono state le opposizioni

Angelino Alfano adesso fa il duro. "Time out sulle unioni civili. Molto bene. Il rinvio lungo è la vittoria del buon senso, il nostro buon senso. Ed è anche la prova che tra 'vaffaday', ruspe e rottamazioni, per il buon senso c'è ancora spazio". Dopo il rinvio del ddl Cirinnà sulle unioni civili, il ministro dell'Interno torna alla carica forte della rottura dell'asse tra il Pd e il Movimento 5 Stelle. "È il buon senso che vince sulla tentazione del Pd di strafare e su chi mi diceva che l'unica strada per fermare le adozioni gay era minacciare la crisi di governo".

Il rinvio delle unioni civili ha molti vincitori e vinti. Lo strappo del Movimento 5 Stelle, l'ostruzionismo delle opposizioni e la battaglia interna dei cattodem hanno mandato in tilt il Partito democratico. I numeri al Senato sono venuti meno e per non perdere la faccia i dem, grazie all'aiutino di Pietro Grasso, sono riusciti a prendere una pausa di riflessione di una settimana. In tutto questo Alfano non ha mai avuto il coraggio di mettere in discussione la maggioranza. Nonostante le unioni e le adozioni gay fosse contrarie ai valori di Ncd, si è sempre tenuta stretta la poltrona al Viminale. Ora che il via libera al ddl Cirinnà si è allontanato, si mette a fare il duro. "Se avessimo ricattato e minacciato - dice - il Pd non sarebbe mai arrivato a questa decisione perché, di fronte alla crisi, i cattodem avrebbero fatto prevalere la ragion di Stato". E rilancia: "Forse neanche il M5S avrebbe compiuto la scelta di ieri, proprio per il motivo opposto: per tentare di fare cadere l'esecutivo. Noi abbiamo tenuto la linea giusta. Speriamo adesso che il Pd comprenda che occorre ripartire dalla maggioranza di governo".

Ora che l'asse tra grillini e area laica del Pd è venuta meno, Ncd punta a far stralciare la stepchild adoption dal ddl Cirinnà. "Sarebbe una vittoria per i cittadini italiani e il buon senso - il ministro della Salute Beatrice Lorenzin - fin dall'inizio ci avrebbe dovuto condurre sulla direzione di fare le unioni civili non come matrimonio ma come regolamentazione delle coppie dello stesso sesso e non aprire alle adozioni del figliastro e all'utero in affitto". Il gruppo del Pd al Senato, però, punta ancora a portare avanti in Aula il ddl senza stralcio dell'articolo 5 e per farlo assumerà una serie di iniziative e avrà dei contatti con gli altri gruppi al fine di rendere praticabile tale obiettivo.

Commenti

Libertà75

Mer, 17/02/2016 - 17:43

Veramente meriti ad Alfano non se ne riscontrano affatto. Se avesse voluto averne i meriti, sarebbe andato da Renzi con le dimissioni firmate di tutti i suoi ministri e sottosegretari, in questo caso Renzi avrebbe dovuto fermare i giochi e ridisegnare tutto l'impianto. Solo allora avrebbe potuto vantarsene. Qui invece il merito è dei M5S! Comunque sia, se vuole dei meriti tiri fuori un disegno, ha tempo fino a luglio, poi i giochi si archiviano fino alle prossime elezioni.

Totonno58

Mer, 17/02/2016 - 17:50

Piaccia o non piaccia ha ragione lui...si è sempre detto contrario solo alla stepchild adoption e favorevole alle unioni (ha parlato perfino di "occasione storica") ed ora si fa forte della situazione che s è creata...qualcuno qui è ancora convinto che è finito, che cadrà nel dimenticatoio ecc.?!?io, ad es., che ho le mie simpatie politiche, che sono TOTALMENTE d'accordo con il ddl Cirinnà, ammetto che è importante scendere a compromessi con quest'uomo che è tutt'altro che stupido ed incapace...

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Mer, 17/02/2016 - 17:51

ALFANOTTO HA SEMPRE L'ABITUDINE DI METTERE IL CAPPELLO SULLE VITTORIE ALTRUI ORA SULLA LEGGE CIRINNA' SI ADOSSA IL MERITO DEL RINVIO DELLA LEGGE TUTTO MERITO SUO MA NON E' COSI ESULTA PWRCHE' HA MANTENUTO LA POLTRONA

Ritratto di GMTubini

GMTubini

Mer, 17/02/2016 - 17:52

Se passa la Cirinnà Alfano è politicamente defunto, se ne faccia al più presto una ragione e cominci una buona volta a considerare che un gesto di nobile coerenza (leggasi dimissioni) può essere più conveniente di uno di opportunistica vigliaccheria. Il popolo del family day aspetta un eroe da votare...

adalberto49

Mer, 17/02/2016 - 17:54

On.Alfano , si schieri a fianco dei difensori della famiglia naturale!

elgar

Mer, 17/02/2016 - 18:05

Non è vero. Non ha vinto il buonsenso. Erano convinti di farcela e così non è stato per mancanza di numeri. Alfano non dicesse cxxxxte. Anzi prendesse atto che la maggioranza non c'è. Perchè questa"pausa di riflessione" una volta passata non risolverà nulla perchè i numeri saranno sempre quelli. A meno che non succeda un miracolo o qualche "conversione".

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mer, 17/02/2016 - 18:07

Alfano: "È la vittoria del nostro buon senso".(?). Questo non ha ancora capito quello che è successo.

lorenzovan

Mer, 17/02/2016 - 18:15

altra vittoria di brunetta...dopo aver fermato la legge che mettea in carcere gli assassini al volante...erma l'attribuzione di diritti a chi non ne ha...di vittoria in vittoria brunetta sara' ricordato come il perdente piu' vincente...lololol

Ritratto di nando49

nando49

Mer, 17/02/2016 - 18:15

" Alfano...Alfano ! lascia stare le nozze gay ! Guarda che stanno arrivando una valanga di profughi perché tutti gli altri paesi hanno messo reti,muri,paletti per limitare quella che ormai è una invasione ! " Svegliati !" Non farci inc...re"

sottovento

Mer, 17/02/2016 - 18:25

La sinistra colleziona un ennesimo fallimento

milope.47

Mer, 17/02/2016 - 18:26

Vedete di ripartire: Ma con destinazione Australia. Voi state bene solo con i canguri. BUON VIAGGIO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Mer, 17/02/2016 - 19:40

ALFANO FA IL DURO ???? AHAHAHAHAHHAHAHA QUESTO TORSO DI BROCCOLO !! MA MI FACCI IL PIACEREREEE !!! ONOREVOLE ??!!! ... NDRANGHETE !!!!!! COMD DICE VA TOTO' !!

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Mer, 17/02/2016 - 19:41

@ GMTubini ALFANO E' COMUNQUE POLITICAMENTE DEFUNTO PERCHE' AVRA' I VOTI DE STO CxxxO % DI DI ITALIANI ENON DI PU'

laura bianchi

Mer, 17/02/2016 - 19:46

Alfano è finito,a prescindere.

nunavut

Mer, 17/02/2016 - 19:51

Proprio oggi una grillina alla camera o al senato non ricordo bene disse che il movimento é d'accordo con il DdL Cirrinà,ora mi chiedo perché non lo hanno votato come é stato redatto se consentono.Tutti questi giochetti mi stufano sotto sotto gatta ci cova,vedrete che in seguito si troveremo con unioni civili(facili) per donare la cittadinanza a qualunque persona FURBA.

nunavut

Mer, 17/02/2016 - 19:54

Quella di Alfano é una vittoria di Pirro con l'avvento dei verdiniani.Questa vittoria temporanea,se ha disturbato i disegni politici del Bomba, si trasformerà in perdita secca della poltrona al prossimo rimesto ministeriale (Lupi docet).

Libero1

Mer, 17/02/2016 - 19:59

Chi volete che si fidi piu' di un incallito traditore che si e' venduto per sette denari alla cricca PiDiota komunista.Per lui e la sua cricca il solo posto che gli potra' ospitare e' l'inferno.

Ritratto di bracco

bracco

Mer, 17/02/2016 - 20:02

Alf ano, uno che conta 0-0 una nullità abituato a salire sui carri dei vincitori

moshe

Mer, 17/02/2016 - 20:42

... il sorriso di un pagliaccio ...

@ollel63

Mer, 17/02/2016 - 21:08

come fanno gli italiani a lasciare il potere politico nelle mani di figuri ignoranti e spudorati (appunto perché ignoranti) come questi cialtroni? Come fanno? Ma gli italioti sinistrati che si guardano allo specchio si riconoscono? Sicuramente non vedono nemmeno se stessi: diversamente sarebbero colti da conati di vomito irrefrenabile, da diluvio diarroico lancinante. Penosa Italia!

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Mer, 17/02/2016 - 21:26

@Libertà75: onestamente la leggo sempre con piacere e spesso sono con Lei d'accordo. Fatta questa doverosa premessa, mi ricollego al perchè questa volta, pur essendo in sintonia con la parte che vorrebbe Alfano dimissionario, le dico a mio modesto parere il perchè il ministro dell'invasione, non può permettersi questo lusso. Ricorda Fini e tutta la sua armata brancaleone? Spariti. Pensava che, leccando il kulo alla sinistra, si sarebbe assicurato un posto al sole. Ma ha solo rimediato un posto al "SOLO" oblio. Alfano, essendo consapevole di medesima sorte, tenta di protrarre al massimo la sua permanenza in vita(politica). Alle prossime elezioni, sparirà come Fini. E se Lei frequentava questo forum all'epoca dei fatti, saprà che il sottoscritto più e più volte ne aveva anticipato l'esito. Saluti. Dalton Russell.