Unioni civili con fiducia. Alfano va sulla graticola

Il governo è al lavoro sul maxiemendamento che blinderà il ddl Cirinnà. L'ira dei centristi. E ora i gay rinunciano alle adozioni

Dopo l'impasse della settimana scorsa, la palla è passata nelle mani del governo.A Palazzo Chigi si lavora al testo del maxiemendamento che deve assorbire tutti i punti chiave del ddl Cirinnà, con l'unica eccezione della stepchild adoption, e su cui si punta a mettere la fiducia. Non solo per blindare i voti e fermare i giochi al rialzo o al ribasso interni al Pd e a Ncd, ma anche per evitare le trappole del voto segreto. È questo l'argomento che sta convincendo anche gran parte degli attivisti gay a sostenere la forzatura imposta da Matteo Renzi per accelerare l'approvazione della legge, nonostante la rinuncia dolorosa alle adozioni: se il ddl finisce in aula senza rete, con centinaia di emendamenti a scrutinio segreto, il rischio che ne esca deturpato e svuotato è molto alto.

Meglio quindi accantonare quel capitolo e incassare una legge che sancirà, al di là dei nominalismi, una sostanziale equiparazione delle unioni gay ai diritti e doveri previsti per il matrimonio, anziché rischiare di veder fallire tutta la legge, impallinata dai franchi tiratori. Tanto più, sottolineano nelle associazioni Lgbt ma anche nel Pd, che con l'eventuale stravolgimento del testo Cirinnà sulle adozioni si potrebbe creare una situazione molto peggiore di quella attuale: ormai si sta formando, sottolineano, una «giurisprudenza favorevole» che tende ad affidare i bambini di coppie omogenitoriali a chi li ha allevati e cresciuti, in nome della «continuità affettiva». Una giurisprudenza che alla fine preparerà la strada a quella riforma complessiva della legge sulle adozioni che il premier ha preannunciato, e che il presidente del Pd Matteo Orfini - sancendo il via libera della corrente dei Giovani Turchi alla fiducia con stralcio - rilancia: «Se non c'è la stepchild nella legge, bisognerà fare una legge che riformi le adozioni. Io sono favorevole alle adozioni gay tout court».

Sulle barricate resta la minoranza Pd, che strilla contro lo stralcio delle adozioni, «tradimento» della legge e «cedimento» ad Alfano, e insiste per trattare coi Cinque Stelle e affidarsi ai loro voti. Oggi darà battaglia nell'assemblea dei senatori prevista alle 13 con la partecipazione straordinaria di Renzi. Il quale non si preoccupa granché della fronda interna: «È una posizione strumentale, sanno benissimo che coi grillini si va solo a sbattere». Ed è certo che, davanti alla fiducia, i bersaniani non si assumeranno la responsabilità di affossare le unioni civili (e la propria poltrona). Il premier ha fretta di chiudere la partita e portare a casa il risultato: «Non possiamo ritardare ancora l'approvazione della legge. Sono decenni che con tutte le scuse si rinvia, si ritarda, si rimanda. Adesso è arrivato il momento di decidere, anche a costo di usare lo strumento della fiducia».

Che taglia fuori dal voto le opposizioni, da M5S a Sel ai laici di Fi, lasciando al solo Pd renziano il merito di una riforma storica per l'Italia. Intanto Ncd vacilla, minaccia di spaccarsi e chiede di non mettere la fiducia. I fondamentalisti come Sacconi e D'Ascola tuonano il loro no all'intera legge. Alfano cerca di rialzare il prezzo, ponendo nuovi ostacoli: no alla reversibilità e al cambio di cognome. Per ora respinti con perdite: «Su questo il Pd non transige - dicono in casa renziana - Ncd per due anni ha fatto ostruzionismo contro la legge, ora la deve mandare giù». Del resto, i voti di Verdini possono agevolmente compensare i dissidenti Ncd.

Commenti
Ritratto di Roberto53

Roberto53

Mar, 23/02/2016 - 08:47

E come al solito il PD vince con i voti dei traditori di destra...

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mar, 23/02/2016 - 09:13

iL POPOLO chiede sicurezza. Il POPOLO chiede rispetto. Il POPOLO E' STANCO ma........ci sono altre cose importanti che BLOCCANO il PARLAMENTO con ddl, sicuramente da non sottovalutare, ma che NON SONO IMPORTANTI!!! FATE SCHIFO!!

daniperri

Mar, 23/02/2016 - 09:15

E' veramente triste vedere come un tema di questa portata venga gestito politicamente in questo squallido modo. Sarà, sempre che ci si arrivi, una legge raffazzonata con l'unione civile per coppie di fatto etero (non si capisce perché visto che chi vuole puo' accedere a diritti e doveri con il matrimonio civile), e senza l'adozione del figliastro già peraltro allegramente introdotta de facto dai magistrati. Ncd e chiunque voti questo pasticcio: scordatevi il mio voto (il PD non lo ho mai avuto).

giovanni PERINCIOLO

Mar, 23/02/2016 - 09:18

Alf_Ano, tutti i nodi prima o poi vengono al pettine, ora o mai più sta a te dimostrare se le palle le hai oppure, come pensano moltissimi, confermare che le hai da tempo scambiate con la poltrona!

pupism

Mar, 23/02/2016 - 09:27

NCD? Se Renzi avesse messo la fiducia con dentro anche la stepchild l'avrebbero votata lo stesso pur di salvare la poltrona...ma il giorno del giudizio arriverà anche per loro.

blackbird

Mar, 23/02/2016 - 09:57

Cambio di cognome!? Ma questi hanno le traveggole! Il cambio di cognome è stato abolito, con l'ultimo codece di famiglia, anche nel matrimonio eterosessuale e adesso lo vorrebbero inserire in quello omosessuale? Sono pazzi e non conoscono le leggi!

blackbird

Mar, 23/02/2016 - 10:00

E aggiungo: nella carta d'identità, unico documento che riporta lo stato civile, per inserire la parola "coniugato", "celibe/nubile", ecc. chiedono la volontà del richiedente. Se non si esprime non scrivono nulla. E che il matrimonio è un atto pubblico, quindi non c'è privacy.

Ritratto di Civis

Civis

Mar, 23/02/2016 - 10:04

Tolgono l'adozione (che però i magistrati concedono già da tempo) e un po' di equiparazione al matrimonio (vedremo quanto), ma LA REVERSIBILITA' SARA' SALVA!! Dov'è l'utilità sociale per avere soldi pubblici?

mezzalunapiena

Mar, 23/02/2016 - 10:13

Il solito mercato all' italiana da voltastomaco.

Ritratto di Falcopellegrino67

Falcopellegrino67

Mar, 23/02/2016 - 10:15

Si continua a chiacchierare ed a perdere mesi e mesi per una legge che interessa ad un'infinitesima parte degli Italiani, i quali continuano ad essere afflitti da problemi gravi (leggasi aumento della criminalità, crescita zero, tassazione più alta d'Europa e servizi più scadenti d'Europa, disoccupazione che rimane sempre altissima, giovani che scappano via in cerca di un futuro dignitoso, ecc..) con la grave conseguenza che i giovani non riescono più neanche a metter su famiglia (2015 = natalità zero). E quei cialtroni del Parlamento che fanno? Continuano a trastullarsi tentando di ingannare la gente con l'approvazione di una legge che non interessa a nessuno. VERGOGNA!

Rossana Rossi

Mar, 23/02/2016 - 10:30

Legge pastrocchio fatta male e gestita peggio che, come tante, si vuole imporre con sporchi giochetti di palazzo in cui il giuda alf-ano sguazza vergognosamente.........e lo schifo continua.......

Duka

Mar, 23/02/2016 - 10:34

Un tema importante per la società gestito da IDIOTI che, purtroppo, siedono in parlamento. Il popolo non si ribella e loro vanno avanti con il solo obiettivo di rimanere incollati al seggiolone.

pinux3

Mar, 23/02/2016 - 10:37

Per chi non lo sapesse la "stepchild adoption" è GIA' LEGGE DELLO STATO DA 23 ANNI. Tant'è vero che i tribunali già in alcuni casi l'hanno applicata alle coppie omosessuali (cosa che la legge esplicitamente NON vieta). Ora è evidente che una volta approvate le unioni civili non si vede perché i tribunali dei minori dovrebbero rifiutarla se questo corrisponde all'interesse del minore stesso. In altri termini il caro Alfano non ha "vinto" proprio un bel niente...

michetta

Mar, 23/02/2016 - 10:38

x giovanni PERINCIOLO - sorry, ma non ho mai visto un VERME con le palle! E questo, non e' manco capace di strisciare adeguatamente! ANDIAMO/ANDATE TUTTI A VOTARE !!!

pinux3

Mar, 23/02/2016 - 10:44

@Franco_1...Il tuo è il solito discorso sul "benaltrismo" con cui si finisce per non decidere niente su nulla...La mozione di fiducia sul ddl serve proprio a evitare che il Parlamento si "blocchi" per mesi su questa questione...

Ritratto di Chichi

Chichi

Mar, 23/02/2016 - 10:47

Cosa non fa il pd per non sfiduciare un governo che non ha mai chiesto la fiducia degli elettori. E si offendono pure, se si parla di «socialismo reale»!

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 23/02/2016 - 10:59

Tra poltrona e sfiducia indovinate che scegliera'?

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mar, 23/02/2016 - 11:05

Mi sto arrovellando per capire che cosa c'entra tutto questo interessamento del governo patacca che pone il ricatto della fiducia anche per problemi che non sono di sua stretta competenza, ma riguardano esclusivamente il lavoro parlamentare e la coscienza chi ci rappresenta (meglio sarebbe dire che dovrebbe rappresentarci)! Forse il pallonaro si vuole appuntare un'altra medaglio sul petto per sbandierarla durante le parate europee? O vuole leccare l'ennesimo gelato offertogli dai compagni di merenda?

aldoroma

Mar, 23/02/2016 - 11:21

Alfano esci dal governo fammi vedere se sei uno con le palle

unosolo

Mar, 23/02/2016 - 11:27

è manovrato come i burattini , ci sono pupari che muovono i fili e non deve far cadere il Governo quindi deve trattare , barattare e accettare la perdita di poltrone per baratto affinche il governo galleggi.

Ritratto di Civis

Civis

Mar, 23/02/2016 - 11:39

Tolgono l'adozione (che però i magistrati da tempo ammettono) e l'equiparazione al matrimonio (ma vedremo quanto) per salvare la REVERSIBILITA' !!! Ma dov'è l'utilità sociale di una qualsiasi coppia che si fa i fatti propri? Perché dargli soldi pubblici?

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Mar, 23/02/2016 - 12:06

Il dramma dell'Italia sono le famiglie arcobaleno. Che stupida, pensavo fosse la giustizia, la sicurezza, la sanità, vere emergenze catastrofiche. Una curiosità: signori gay e lesbiche, pacifisti, antirazzisti, equosolidali, e quant'altro, perchè vi siete appropriati dell'arcobaleno? E' un fenomeno naturale che rappresenta la perfezione cromatica dell'universo, le leggi rigorose del cosmo, il mistero di un'intelligenza superiore che non ci appartiene, non è un'accozzaglia di colori uniti a caso, altrimenti anche Dio sarebbe di sinistra.

Tuthankamon

Mar, 23/02/2016 - 14:25

Con la fiducia Renzi, Alfano, Grasso, eccetera si confermerebbero per quello che sono. Dei qua-qua-ra-qua! Dove si è mai visto mescolare la tenuta del governo con le questioni etiche. Che vergogna, ma la Corte Costituzionale, la presidenza della Repubblica e tutti i costituzionalisti strapagati DOVE SONO?

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Mer, 24/02/2016 - 06:55

Era meglio se andavano al voto segreto....Con la fiducia certamente la legge cirinnà passa,traditori,voltagabbana,sfaccendati e TdC al seguito per continuare a scaldare la poltrona in modo inconcludente,di certo,onde mantenere privilegi ed altro,per non perderli ed andarsene a casa tutti quanti,e quindi a LAVORARE,voteranno certamente la fiducia a Frottolo.Per le adozioni?Nessun problema.Basta un giudice.Per la cittadinanza,e si perchè verrà fuori anche quel discorso,non ci vuole nessun giudice.La prenderanno per legge.Se al Family day è apparso un cartello sul quale c'era scritto "NOI NON DIMENTICHIAMO"speriamo abbia un seguito alle prossime elezioni.Temo siano solo parole e minacce alla Fanfulla.Se non avverrà...Allora ci meritiamo l'associazione a delinquere governativa che abbiamo. Saluti.