"Unioni civili? Merito nostro". Verdini scippa il voto a Renzi

Dopo il via libera al ddl Cirinnà, gli uomini di Verdini alzano la voce: "Siamo il paracadute che impedisce al governo di schiantarsi". Per il momento non vogliono poltrone. Ma sanno che la posta in gioco è alta: "Senza di noi il governo non ha la maggioranza"

Il 25 febbraio del 2016 il Senato dà il suo primo via libera alle unioni civili. La data non è elemento marginale perché il "sì" arriva un decennio dopo la partita persa dei Dico e diversi mesi dopo le previsioni dello stesso premier Matteo Renzi. Segno di una partita difficilissima per il Pd, disseminata da dissensi trasversali, segnata dalla trincea di Ap, "colpita" dallo stop dei Cinque Stelle al canguro e sfociata in un emendamento del governo, con tanto di fiducia, frutto di un delicato patto con centristi. "È un dato di fatto - mette in chiaro il capogruppo di Ala in Senato, Lucio Barani, in una intervista al Quotidiano Nazionale - se la Cirinnà è stata approvata è merito nostro. Noi ce la intestiamo, il gruppo Ala se la intesta. Non vogliamo che ci ringrazino. Lo farà la storia".

Al testo arrivano i 173 "sì" del Senato in una votazione non priva di una coda velenosa. Quella, per la prima volta, dei 18 "sì" verdiniani, ininfluenti per l'approvazione in prima lettura del ddl Cirinnà ma determinati nella blindatura, sopra quota 161, della maggioranza. È una giornata che "resterà nella storia, ha vinto l'amore" esulta Renzi, sottolineando che "se, come minaccia qualcuno, andrò a casa perché 'colpevole' di aver ampliato i diritti, lo farò a testa alta". Per il ministro per le Riforme Maria Elena Boschi il ddl "è un contributo alla felicità delle persone" mentre il Guardasigilli Andrea Orlando parla di "legge unirà il Paese più di quanto abbia diviso il parlamento". Ma la verità è che il voto di ieri sera, più che dare il via libera alle unioni civili, segna il matrimonio tra Denis Verdini e il governo Renzi. "Noi siamo il paracadute che impedisce al governo di schiantarsi - mette in chiaro Barani - la matematica non è un'opinione: senza di noi il governo non ha la maggioranza".

Per il momento il gruppo di Verdini non chiederà a Renzi niente in cambio. "Non chiediamo posti - assicura Barani - non c'è nessun mercimonio. Ci interessano le riforme, l'ammodernamento dello Stato, lo sviluppo. Ci crediamo davvero, anche se può sembrare assurdo". "Noi vogliamo dire la nostra perché sulla Cirinnà non è stato solo un voto tecnico, sulla legge, ma anche politico - sottolinea il veridiniano - è un voto di fiducia al governo, e questo ha un peso che non sfugge a nessuno. È chiaro che d'ora in poi voteremo sempre la fiducia al governo". Ma il dato politico c'è ed è pesantissimo. Gli uomini di Verdini lo sanno e su questo fanno leva. All'interno della maggioranza, spiega Barani a Qn, ci sono "diversi gruppuscoli all'interno di tutti i partiti di maggioranza" che "soffrono" per il nuovo sodalizio. Da qui la citazione del poeta latino Lucrezio che, nel De rerum natura, parlava della medicina amara che reca salute. "Noi siamo il miele sul bordo che permette di sentirla meno amara".

Annunci

Commenti
Ritratto di NonnaDolorata

NonnaDolorata

Ven, 26/02/2016 - 10:42

matteuzzo A BOMBA e gli amicuzzi beddi del p2,p3,p4,pd,pdl... ma che BEDDISSIMA onorata FAMIGGHIA

jeanlage

Ven, 26/02/2016 - 10:43

Mattarella continua a tacere. Sta aspettando che la maestrina Boschi gli scriva i pensierini del giorno?

Ritratto di ForYou78

ForYou78

Ven, 26/02/2016 - 10:45

Io avrei altri aggettivi per questi parassiti della Repubblica Italiana: VOLTAGABBANA? PARAC--I? USURPATORI DI VOTI? LECCAC--I? VENDUTI?

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 26/02/2016 - 11:05

Allora visto che voi verdiniani siete il paracadute che evita a Renzi di schiantarsi,credo che molti italiani (me compreso) vi sarebbero infinitamente grati se "VI FACESTE DA PARTE"lasciando che le cose facciano il loro corso....ci toglieremmo dalle palle Renzi Alfano Boldrini Kyenge e tutta la flotta di kkommunistoidi che gli ruota intorno,...e forse daremmo una regolata al problema immigrati.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 26/02/2016 - 11:07

Hai proprio da stare allegro egregio verdone,eletto con il CDX e tieni in piedi un governo di sinistra usurpatore della democrazia,perchè non votato dal popolo.Meriteresti un bonus di 30 denari,vedremo poi il seguito di questa telenovela,un "governo" di CSX con più del 50% eletto nel centrodestra.

Ritratto di thunder

thunder

Ven, 26/02/2016 - 11:09

Traditori!!

Gfrank54

Ven, 26/02/2016 - 11:11

il gruppo ALA si intesta la vittoria e noi ce lo ricorderemo alle elezioni..

MEFEL68

Ven, 26/02/2016 - 11:12

Veramente Verdini ha scippato gli italiani, quindi il suo vantarsi è proprio fuori luogo e mi auguro che presto lo sia anche lui. Verdini avrebbe potuto vantarsi se avesse detto:- Siamo il paracadute che ha impedito agli Italiani di schiantarsi-. Purtroppo non è stato così! Ce ne ricorderemo.

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Ven, 26/02/2016 - 11:15

Sono allibito da questo lerciume. Mattarella ti prego sciogli le camere e mandaci a votare, se veramente hai a cuore la Democrazia.

Rossana Rossi

Ven, 26/02/2016 - 11:16

E hanno anche la spudoratezza di farsene un vanto.....mercenari traditori opportunisti che voterebbero anche la vendita della madre pur di tenersi la sedia........e siamo in mano a questa gente......e dobbiamo sottostare alla dittatura 'della sedia abusiva' in un parlamento che non è più tale ma è semplicemente un'accozzaglia di mestieranti rubasoldi........e lo schifo continua, anzi cresce............

carpa1

Ven, 26/02/2016 - 11:16

Più che il para-cadute siete i para-culi, anche voi destinati a scomparire come i Follini e i Fini (vedi che anche Verdini fa rima, come dire non c'è due senza tre).

Beaufou

Ven, 26/02/2016 - 11:21

"Ci crediamo davvero, anche se può sembrare assurdo...". E bravo Barani, più realista del re: Verdini ha appena detto che delle questioni dei gay non gliene importa nulla, che il motivo delle sue scelte è ben diverso. Che ci credano (può darsi) o non ci credano (più probabile) il risultato è lo stesso: hanno scardinato uno dei pilastri su cui si regge la società. Dice, Barani, che la storia li ringrazierà: ne dubito molto. La storia è una cosa seria, e con quella non si bara. Due gay o due lesbiche non faranno mai una famiglia com'è sempre stata intesa sotto tutte le latitudini, checché se ne dica.

Ritratto di Scassa

Scassa

Ven, 26/02/2016 - 11:29

scassa venerdì 26 febbraio 2016 Cari verdiniani abbassate le penne ,.........,non siete un paracadute per il governo Renzi ,bensì un comodo parachiappe per i burattinai ,che vi foraggiano da sempre e sottobanco. Tanto i traditori servono solo e sempre come utili idioti !!!!!!!scassa.

timba

Ven, 26/02/2016 - 11:39

A parte il solito appunto: le decine e decine di parlamentari "comprati" dalla sx sono (va da sé) Responsabili, Persone d'un pezzo che pensano solo al bene del paese. A parti inverse, per UNO passato dall'altra parte sono venuti giù tutti i santi oltre che essersi attivate le procure. Ma si sa, questa è la moralità e la coerenza della sx. Comunque, sino a quando la costituzione più bella del mondo avrà, tra le varie schifezze, l'art. 67 e fino a quando permetterà al PdR di individuare un PdC basta che ci sia una maggioranza (non importa quale)... beh.. avremo sempre il peggio del peggio degli opportunisti voltagabbana a comandarci.

Chattanooga

Ven, 26/02/2016 - 11:51

Ragazzi, gli insulti sono inutili con questa gente. C'è una cosa sola da fare: non dimenticare. Ma sappiamo farlo?

Gasparesesto

Ven, 26/02/2016 - 12:05

INGENUITA' ? Però la colpa deve comunque essere attribuita all'Uomo di Villa San Martino per averlo salvato ( parliamo di Verdini )in più occasioni , e farlo partecipe degli accordi confidenziali !

amedeov

Ven, 26/02/2016 - 12:07

Ora ho capito il perchè di questa legge. Bisognava regolarizzare l'unione tra il puffo fiorentino e chi ha tradito il voto degli italiani

vince50_19

Ven, 26/02/2016 - 12:20

Bah .. dichiarazione piuttosto forte di Verdini (massone secondo il massone Magaldi): che mai risponderà il noto wannabe, citazionista e amante anche degli aforismi simil marchese del Grillo? L'altra volta, quando Verdini intonò una certa canzone all'Annunziata, non si udirono squilli di trombe da Rignano.. Pare che ultimamente siano incrementati del 500% gli acquisti di loctite a Palazzo Chigi! Ambè..

Renee59

Ven, 26/02/2016 - 12:25

LA POLTRONA, LA POLTRONA E SOLTANTO LA POLTRONA, TRADITORI VOLTAGABBANA. Questa legge se non cambia a favore di questi, non voterò mai piu'. E vada come vada.

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 26/02/2016 - 12:25

Sappiamo BENISSIMO TUTTI che i sinistri, GRANDI MORALISTI dalla coscienza candida e GRANDI BENEFATTORI (di sé stessi) sono anche ESPERTISSIMI nel salto della quaglia, per perpetuare il loro sogno ideologico fallimentare, come avvenuto in tutto il mondo e la storia ci documenta.

Ernestinho

Ven, 26/02/2016 - 12:27

Bel "merito" per una legge disumana, contronatura! Io le chiamerei, piuttosto, "unioni incivili"!

nonnoaldo

Ven, 26/02/2016 - 12:30

Quando vedo Verdini mi torna in mente il grandissimo Govi ne il colpo di timone, quando, all'amico che gli comunicava che era morto il Parodi, rispondeva che avrà avuto il suo tornaconto. Ebbene, Verdini è come il Parodi, non fa nulla senza tornaconto. Non vuole poltrone, per ora, forse gli basterà che la magistratura si dimentichi di lui?

Ritratto di Giano

Giano

Ven, 26/02/2016 - 12:31

Mi ricorda il vecchio spot di un detersivo a Carosello: "Pensavo che il mio traditore Alfano fosse il più lercio, finché non ho visto il tuo Verdini".

aitanhouse

Ven, 26/02/2016 - 12:47

il vero voltastomaco non lo danno i soliti voltagabbana (quelli in questo paese ci sono sempre e sempre ci saranno grazie alla dappocaggine popolare, che invece di ossequiarli, li dovrebbe spernacchiare), ma il continuo approvare leggi con la fiducia :uno schifo senza limiti, condannato sempre da tutta la sinistra fino a diventare norma fissa col renzismo. Cercate di immaginare cosa accadrà senza senato e con quella legge folle chiamata italicum.....

duralex1963

Ven, 26/02/2016 - 13:03

Verdini con Berlusconi era il male assoluto: le banche, i processi, gli interessi. Oggi con Renzi è il salavatore della Patria. Perché mai io devo rispettare le leggi di questo Paese quanto loro calpestano addirittua la Costituzione: caro Mattarella in quale cassetto del Quirinale è stata riposta la sovranità del popolo italiano? Cara Corte Costituzionale oltre ad interessarti dei diritti dei mulsumani italiani perché non ti occui anche dei diritto umiliato della sovranità popolare spettante all'intero Popolo Italiano? Scilipoti era uno statista di fronte a questi vergognosi voltagabbana interessati a tutelare i diritti di pochie ed fregandosene di quelli di molti. Ma quando togliete dalla Costituzione il "mandato senza vincolo" per i parlamentari visto che manco vengono eletti ma nominati dai poteri forti di questo Paese? Certamente, si può cambiare idea, ti dimetti, ti ripresenti alle elezioni e se vinci governi. In Europa di solito si fa così.

elpaso21

Ven, 26/02/2016 - 13:03

Ma alle prossime elezioni sarà di nuovo candidato in Forza Italia, per poi, dopo qualche mese, ripetere lo stesso passaggio.

Ritratto di echowindy

echowindy

Ven, 26/02/2016 - 13:04

“IL CLAN BANDERUOLA”... CON GRANDE FACILITA’ E LEGGEREZZA EGOISTICA PER TORNACONTO PERSONALE…

florio

Ven, 26/02/2016 - 13:09

Quando c'era Berlusconi con il Cd, per due deputati che cambiarono, ci furono manifestazioni urla di sdegno, Moretti e i suoi girotondini a dimostrare, sbraitando contro il regime berlusconiano, la sinistra alzava cori di mala politica ecc. ecc. Oggi viviamo uno schifo assai peggiore e tutto tace. Moretti e la becera sinistra (centri sociali) che contestavano dove sono finiti? Nelle fogne, certi soloni che votano PD ci vogliono spiegare se tutto questo è normale in un paese che si definisce democratico. Le Lobby gay, stanno mangiandosi il paese, se non andiamo al voto, se il popolo non si sveglia, se la dx dura dorme, qui va tutto in vacca, e a pagarne le conseguenze saremo noi e le prossime generazioni. Sveglia dormienti dell dx italiana qui si stanno mangiando anche le briciole che sono rimaste!

abocca55

Ven, 26/02/2016 - 13:17

Chi commenta contro Mattarella sbaglia. Io ero contro di lui giudicandolo un quaccquero, ma mi sbagliavo. E' un uomo intelligente e signorile. Se andrà avanti così, si meriterà il titolo come primo e vero Presidente libero, degli Italiani, dopo tanto ciarpame che ha infestato il nostro Paese.

Ernestinho

Ven, 26/02/2016 - 13:19

La piorità non sta nelle "unioni incivili" ma: nell'omicidio stradale, esodati, legittima difesa ecc.

Ernestinho

Ven, 26/02/2016 - 13:26

Potranno spartirsi le varie "fiducie" fra di loro. Ma, certamente, non avrano MAI quella degli ITALIANI ONESTI!

pinux3

Ven, 26/02/2016 - 13:27

@timba...il tuo "intervento" dimostra solo la tua...ignoranza abissale in materia costituzionale...Ti informo che il divieto del vincolo di mandato è presente IN TUTTE LE COSTIUZIONI DEMOCRATCHE e serve per tutelare l'indipendenza del parlamentare. L'idea di abolirlo è una cosa che non esiste proprio...Quanto ai poteri del PdR questi non può certamente nominare un PdC "tanto che sia" (non diciamo scempiaggini...) ma uno che sia in grado di ottenere la FIDUCIA delle Camere (motivo per cui prima vengono fatte le consultazioni tra i partiti, ti sei mai chiesto a cosa servono?), essendo la nostra una REPUBBLCA PARLAMENTARE (per chi il PdR non può certamente fare arbitrariamente quello che vuole, come da bravo asino sostiene qualcuno...). Prima di dire che a Costituzione è una "schifezza" dovresti almeno CONOSCERLA...

Chattanooga

Ven, 26/02/2016 - 13:33

@elpaso21: gliel'ho detto, è sufficiente non dimenticare. Io tengo una lista scritta con i nomi di tutti i traditori, con data del tradimento e circostanze. Molto utile, semmai un giorno torneremo a votare in questo sciagurato paese.

vince50_19

Ven, 26/02/2016 - 13:53

pinux3 - Questo articolo del Sole 24 ore la smentisce nettamente - I costituzionalisti: «Il problema è politico, il vincolo di mandato c'è solo in Portogallo, Bangladesh e India» - http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-03-04/costituzionalisti-problema-politico-vincolo-122205.shtml?uuid=Abu8ePaH&refresh_ce=1 - A meno che paesi democratici che non conosco non abbiano inserito quel vincolo nella loro costituzione dopo quella data (se mi cita link ad hoc gliene sarò grato). Nel frattempo veda di riuscire a smentire il costituzionalista Francesco Clementi che ha fatto tale affermazione.

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Ven, 26/02/2016 - 14:09

Occorre sicuramente introdurre la regola che il parlamentare, che abbandona il suo gruppo, per dignità personale, dia le dimissioni e vada a far politica fuori dal palazzo. In ogni caso lo scout merita di essere in compagnia di personaggi come Alfano e Verdini, dopo che ha allontanato Letta propinandogli il famoso"stai sereno". Naturalmente il PdR che approva il caos politico e il ciarpame di maggioranza che si è procurato il Rottamator , è quanto meno corresponsabile dell'insano clima politico di questa Italietta con l'assurdo balletto di fuoriusciti e traditori.

Ernestinho

Ven, 26/02/2016 - 14:37

Per i "politicanti", abituati a prenderci per il c..., una legge pro-gay, è il massimo della goduria!

pinux3

Ven, 26/02/2016 - 14:40

@vince50...Dire che il vincolo di mandato esiste "SOLO in Portogallo, Bangladesh e India" significa dire che IN TUTTI GLI ALTRI PAESI NON C'E'. Ergo non vedo la "netta smentita" di cui parli...Diciamo che si ratta di una "smentita" piuttosto "marginale". Se poi vogliamo considerare India e Bangladesh dei "modelli" di democrazia...

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Ven, 26/02/2016 - 14:42

Ammettiamo che Verdini, Alfano e co. siano le mele marce e i DEM le mele buone; vuol dire che Verdini, Alfano e co. faranno marcire i DEM...non è forse quello che si vuole?

Libero1

Ven, 26/02/2016 - 15:07

L'italia nelle mani di tre comparucci di merende.Il peleto siculo e due bischeri toscani.Che poi mattarella faccia il furbo quando fa finta di non vedere che gli italiani hanno un burattino a capo di un governo fantoccio non eletto da loro ma orchestrato dal kompagno giorgio che con la complicita' di due traditori governa l'italia fa' pensare che si sia passato dal male al peggio.

Edmond Dantes

Ven, 26/02/2016 - 15:11

Non amo i professionisti del salto della quaglia, ma in politica bisogna soprattutto confrontarsi con la realtà e questa oggi ci dice che Verdini, indipendentemente dalle motivazioni personali, sta oggettivamente svolgendo nei confronti del PD il ruolo del cavallo di Tro.ia. L' apprendista stregone Renzi si è tirato in casa un alleato che potrebbe far saltare il banco del suo partito e del suo governo.

Ernestinho

Ven, 26/02/2016 - 15:29

I "politicanti" non votano mai secondo coscienza ma sempre secondo convenienza!

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 26/02/2016 - 16:05

Non entro sulla legge, limitandomi a considerare positivo il fatto che la questione non sia stata portata alle estreme conseguenze. Mi scandalizza, invece, la parte avuta e reclamizzata al riguarda da Verdini, che mi conferma nelle mie sensazioni avute fin dalle prime volte che lo ho visto. Uno dei numerosi errori di Silvio, troppo "generoso" con i suoi adulatori.

MOSTARDELLIS

Ven, 26/02/2016 - 17:03

Certo è pazzesco quello che sta succedendo in Italia. Oltre a non esistere più la democrazia (v. gli ultimi 3 governi in carica), non esistono nemmeno più le regole democratiche. Si può cambiare schieramento con la massima facilità e il garante della Costituzione non batte ciglio.

t.francesco

Ven, 26/02/2016 - 18:15

La legge sull'amore a me sembra una stupidata di nessuna importanza rispetto ad altri probblemi più urgenti ed mportanti accantonati per dare spazio a niente. Mi viene un dubbio: e se Verdini fosse un infiltrato???? Per il momento ha appoggiato Renzi per non decidere niente di importante per noi, vedremo in seguito.

maurizio50

Ven, 26/02/2016 - 18:24

Contro tal Scilipoti una incredibile campagna di stampa volta all'esecrazione, perchè il disgraziato aveva avuto l'ardire di passare da sx a dx DA SOLO! E il Verdini ed i suoi 40 ladroni?? E' l'interprete giusto per un remake del "Padrino", ma tutto tace. Anzi gli si dà pure il merito di salvatore di questo governo di cialtroni avventurieri arraffoni!! E Mattarella?? Non pervenuto!!!

un_infiltrato

Ven, 26/02/2016 - 18:33

E questa sarebbe Politica? E questa sarebbe la nostra classe dirigente? CHE SCHIFO !!!

linoalo1

Sab, 27/02/2016 - 07:33

Ecco perché Renzi era tranquillo!!!Già sapeva del Tradimento di Verdini!!!!Ecco unaLegge Urgente e Necessaria da approvare subito!!!Chi Cambia Bandiera dopo essere stato Votato Legalmente per un Partito,se cambia Partito,perde ogni diritto relativo!!!Ossia,niente stipendio e nessuna indennità fino a quando non verrà rieletto,se verrà rieletto!!!Ovviamente non avverrà mai,perchè la Casta sarà ovviamente contraria;ma mi sembrerebbe abbastanza equo e logico!!!

Iacobellig

Sab, 27/02/2016 - 08:10

mi auguro che quelli che vengono eletti in uno schieramento e passano ad un altro, per questioni di poltrone, non vengano più votati dagli italiani.

vince50_19

Sab, 27/02/2016 - 08:58

pinux3 - Lei è proprio stoico, un "compagno" che non si arrende neanche di fronte all'evidenza. La smentita è netta, altro che marginale. Quanti stati vi sono al mondo? Circa 200, ma quelli che hanno quella peculiarità sono pochissimi, cinque in tutto fra cui l'Italia. Glielo scrivo ironicamente: voleva 199 a 1 per sentirsi appagato e convinto? Adesso continui ad arrampicarsi sugli specchi se vuole. Il problema, citato nell'articolo (e come spiega l'ex presidente della Corte costituzionale Cesare Mirabelli) non è eliminare l'art.67 della costituzione, semmai è eminentemente politico: non c'è volontà di por mano a questo schifo perché fa comodo a tutti i parlamentari e i partiti. il resto per me è fuffa.