"Uomini e no", la prima de l'Espresso fa discutere

Marco Damilano posta su Twitter la prima de l'Espresso: "Uomini e no". In foto, un uomo di colore e Matteo Salvini: "Voi da che parte state?". Ed è polemica

"Uomini e no". Poi la foto di un uomo di colore e di Matteo Salvini e la didascalia: "Il cinismo, l'indifferenza, la caccia al consenso fondata sulla paura. Oppure la ribellione morale, l'empatia, l'appello all'unità dei più deboli. Voi da che parte state?".

Fa già discutere la copertina de l'Espresso mostrata su Twitter dal direttore, Marco Damilano.

Molti i commenti sotto il tweet. La maggior parte contro la linea del settimanale del gruppo Gedi: "Che vergogna che siete", scrive un utente, "Ma perché invece di vomitare la vostra bile, non provate a capire, studiare, analizzare cosa sta accadendo? State tra le gente, uscite dalla vostra confortzone. Siate umani". "Poi non vi lamentate il giorno che questo vostro odio scatenerà altro odio e, come prevedibile, anche RAZZISMO, quello vero", scrive un altro, "La copertina è SCHIFOSA e siete dei MESCHINI". E ancora: "Anche se non condivido le idee di damilano non pensavo arrivasse a tanto la macchina del fango.. senza contare tutti i dossier che si stanno aprendo su salvini… poi si parla di fascismo… non vado oltre".

Ben pochi i commenti positivi. E qualcuno fa notare: "Pare un esordio salviniano dove esiste solo il bianco o il nero... ma la verità sta sempre nel mezzo... io sto con la verità"

Commenti
Ritratto di gian td5

gian td5

Ven, 15/06/2018 - 23:07

Con Salvini, senza se e senza ma.

MOSTARDELLIS

Ven, 15/06/2018 - 23:11

Ma che vergogna, che gentaglia, sono proprio vomitevoli, speriamo che qualche clandestino gli occupi la casa, così impareranno sulla propria pelle quello che stanno vivendo gli italiani.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 15/06/2018 - 23:43

Razzismo al contrario? Sono fenomeni in queste porcherie i komunisti.

Luigi Farinelli

Sab, 16/06/2018 - 00:02

E' solo questione di tempo: L'Espresso e Repubblica (in joint venture con il New York Time) stanno per essere convertiti in multinazionali produttrici di carta igienica. L'ha deciso George Soros dopo averne verificato l'azione abrasiva sulle menti e sui pur incalliti sud-ovest dei loro lettori. Contando anche sul fatto che i rotoloni De Benedettina non finiscono mai (di sparare fake news).

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Sab, 16/06/2018 - 00:29

stiamo con Salvini

Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Sab, 16/06/2018 - 00:41

Con l'Italia e con Salvini, senza il minimo dubbio!

PaoloPan

Sab, 16/06/2018 - 00:44

Sto con Salvini, che è italiano come me.

Santippe

Sab, 16/06/2018 - 00:47

La faccia ce l'ha tutta. Basta un po' più di barba, la testa avvolta in un turbante nero e il corpo in un caffetano dello stesso colore, e poi può chiamarsi tranquillamente Marco Dateheran.

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Sab, 16/06/2018 - 01:23

Questa è gente che deve essere ignorata per la loro pochezza che non servono neanche da insegnamento per il futuro, gente di scarto.

Divoll

Sab, 16/06/2018 - 01:40

NOI stiamo dalla parte dell'Uomo, cioe' SALVINI.

Divoll

Sab, 16/06/2018 - 01:43

@ Leonida55 - Ma davvero credi che DaMilano e' comunista?!.......

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Sab, 16/06/2018 - 04:40

La cosa è semplice, Da Milano rappresenta i cosiddetti radical chic che si sono venduti alla finanza globale e che cavalcano l'onda del terzomondismo pietista per perseguire un fine ultimo togliere la coscienza di se e l'identità alla classe operaia italiana cosi da sfruttarla come mai è stato fatto. Il giochino è semplice, celare la svalutazione salariale e l'eliminazione dei diritti e dei servizi da parte dello stato con battaglie ideologiche sui migranti, lo ius soli, i matrimoni e adozioni gay, il gender, il fine vita etc etc Armi di distrazione di massa per creare una società liquida senza identità, senza radici, dove tutto è relativo e dove i migranti rappresentano per dirla con Marx , un serbatoio di mano d'opera di riserva a basso costo.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Sab, 16/06/2018 - 04:50

Damilano è di una faziosità unica come del resto la stampa a lui affine, quella del pensiero unico ben rappresentata dall'asse editoriale Stampa-Corriere della Sera-Repubblica roba che ricorda il MinCulpop e che adotta un sistema di censura attivo basato sulla distorsione della verità e delle notizie ma che ha perso ogni giorno sempre più di credibilità. Il giornalismo si deve liberare di gente come Fubini che fa parte dell'advisory board della Open Society Europe di George Soros o della Gruber che fa parte di una società, gruppo Birdelberg, che tiene segrete le proprie riunioni in paòese contrasto con la Carta di Firenze. Comunque la campagna stampa di Damilano contro Salvini non è nuova e ricorda sempre di più quella di Lotta Continua contro Calabresi, il lupo cambia il pelo ma non il vizio.

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Sab, 16/06/2018 - 05:53

Vomitevole propaganda di un radical chic che si crede il più bel fico del bigoncio, caratteristica comune a tutto il sinistrume da strapazzo. Copertina che gronda retorica, cattivo gusto, pregiudizio, paraocchi, finto intellettualismo un tanto al chilo, razzismo al contrario. Gli manca solo di raccomandare ai lettori di spedire tutti quelli che non la pensano come lui/loro, intellettualmente ARIANI, in campi di concentramento perché sono subumani, ovvero degli animali. Negli ultimi 20 anni non gli è andato mai bene niente, nemmeno la sua sinistra, è un sussiegoso con la bile a pezzi che ha perso completamente la trebisonda. Gente che parla tanto di democrazia e di umanità ma poi non accetta l'alternanza e la volontà degli elettori, ergo pretendono di stare al potere all'infinito. Buffonerie stratosferiche che hanno perso il senso del ridicolo.

papik40

Sab, 16/06/2018 - 06:14

Mistificatore seriale chiamato Marco Damilano io sto con ambedue purche' "il nero" sia un VERO RIFUGIATO oppure un IMMIGRATO REGOLARE e non faccia parte delle centinaia di migliaia di IRREGOLARI che i " sinistri buonisti" hanno fatto entrare in Italia e vogliono continuare farlo per sfruttarli e lucrare su di loro nel nome di una falsa e pelosa apparente bonta' e diritto/dovere di accoglienza! FATE SCHIFO!

leopard73

Sab, 16/06/2018 - 07:07

Sono komunisti invidiosi su tutto perché sono esclusi dai loro sporchi inciuci..

Ritratto di nando49

nando49

Sab, 16/06/2018 - 07:24

A me non piacciono quei giornalisti (una volta si chiamavano di regime ora si chiamano opinionisti) che saltano da un programma televisivo all' altro per teorizzare gli errori catastrofici di Salvini Di Maio. Dovrebbero ripassare la storia recente di quattro governi PD non eletti da nessuno.

VittorioMar

Sab, 16/06/2018 - 07:57

....esemplare di "STUPIDITA' PERNICIOSA" e...contagiosa !!

Ritratto di ateius

ateius

Sab, 16/06/2018 - 08:01

empatia..? unità con i deboli..? se tanto vuole fare il "buono" vada in africa e li aiuti con i propri denari. e lì credo ci sia tanto da fare. invece di invitarli qui a spese NOSTRE, seduto su una comoda poltrona a santificare su di Noi,

Ritratto di nordest

nordest

Sab, 16/06/2018 - 08:08

Solo chi odia noi italiani poteva fare questo paragone; perdi più sono quelli che ti mantengono , prima noi italiani poi gli altri .

massimo1958

Sab, 16/06/2018 - 08:11

TORNA A LA7 A FARE IL CABARET ......PARLACI UN PO' DEL TUO EITORE CHE HA SVUOTATO LE BANCHE......HA PRESO 500 MILIONI I EURO DA MEDIASET PERCHE' NON LI HA RIDATI ALLE BANCHE A FRONTE I UNA PARTE DEL DEBITO LASCIATO !!!!????SCRIVI ANCHE QUESTE COSE ....servetto da 4 soldi !!!!

jaguar

Sab, 16/06/2018 - 08:51

Ormai l'Espresso scrive solo schifezze, non per nulla l'azionista di maggioranza è un certo ingegnere. Riguardo la domanda di Damilano, la risposta mi sembra ovvia, la gente comune sta dalla parte di Salvini. Piuttosto ci sarebbe da fare al "giornalista" la solita domanda, e cioè quanti immigrati mantiene di tasca sua?

Carlo36

Sab, 16/06/2018 - 09:01

Da che parte sono io, cittadino italiano emigrato per lavoro negli anni 70? conoscendo l'Africa, benissimo il Medio oriente, molto bene il Sud e Nord America e parlando Inglese, castigliano, tedesco con tanta esperienza di contatti umani, non ho alcun dubbio: dalla parte di Salvini. Chi è contro di lui lo è per ignoranza e totale mancanza di esperienza internazionale, nonché di cultura. 40 e più anni di esperienza mi confermano che Salvini è la persona migliore che l'Italia possa avere dopo gli smidollati politici che hanno tradito il paese per tanti, troppi anni e che dopo errori su errori perseverano diabolicamente negli stessi errori. Con Salvini senza se e senza ma. Gente da processare per Alto Tradimento? Molti lo meritano senza alcun dubbio: Monti, Napolitano, Letta, Renzi, Alfano, Fini, Casini, Mogherini, personaggi squallidi che ci fanno vergognare nel mondo.

VittorioMar

Sab, 16/06/2018 - 09:07

...gruppo "Repubblica" 0(zero) ..SALVINI 10(dieci) !! non c'è Partita ,ma non sono soli c'è il Corriere..la Stampa..il Sole..Libero..il Giornale..la Rai..la "La 7" ..e Mediaset ..è in "ottima" compagnia !!! essendo in Obbligo, SALVINI Ringrazia!!

Ritratto di MaddyOk

MaddyOk

Sab, 16/06/2018 - 09:21

Sono in piena crisi esistenziale!!! razzisti verso noi Italiani che chiediamo la legalità...VIVA L'ITALIA. Con Matteo Salvini anche la scrittrice e presentatrice tv USA Laura Ingraham (2,3 milioni di followers)

nopolcorrect

Sab, 16/06/2018 - 09:21

Vomitevole, prendo a prestito questa parola dal portavoce di Macron. Questo Damilano è uno dei tanti comunisti anti-italiani terzomondisti e traditori della Patria. Come nei secoli passati, purtroppo in Italia ci sono seme stati Italiani che hanno chiamato degli stranieri ad invaderci. La storia si stava ripetendo con queste quinte colonne dell'invasione come Damilano. Ma fortunatamente gli Italiani dando la maggioranza al presente Governo e al Centro-Destra l'hanno bloccata.

Ritratto di ElioDeBon

ElioDeBon

Sab, 16/06/2018 - 09:47

Marco Damilano: ci sono Direttori e ci sono Pagliacci; tu appartieni alla seconda categoria. Sicuramente!

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Sab, 16/06/2018 - 09:49

La parte più divertente, nei vari talchschiò (non meritano nemmeno l'esatta grafia) consiste nel vedere le espressioni contratte, le labbra tirate, l'occhietto a fessura, talvolta la bavetta (vero!) dei vari politic/giornalist/commentator/conduttor....Malpezzi, Morani, Serracchiani, Damilano, Giannini, Vauro, Martina, santo cielo, Martina chi?...per non parlare dei Floris, della Panella, ecc. Francamente uno spasso. Ho invece osservato ieri, il deputato Fiano, una volta commentatore abbastanza obiettivo, affrontare il tema della fogna romana (come definirla, altrimenti?) con estrema prudenza. Non male. Se non fosse scivolato, a suo tempo nell'inutile lotta ai simulacri fascisti (? busti, medagliette, vini) sarebbe da approvare.

frapito

Sab, 16/06/2018 - 09:50

Non credevo che Damilano potesse ricorrere a questi squallidi espedienti per vendere qualche copia in più a dei nostalgici buonisti sinistriodi. Per fare questo deve essere con l'acqua alla gola, oppure è stato pagato profumatamente da "ALTRI". Il risultato che ha ottenuto non è quello sperato, anzi è esattamente l'opposto. Come ha potuto pensare che si potesse dare la preferenza ad un emerito sconosciuto, venuto in Italia per razziare sul nostro territorio, le nostre risorse, la nostra civiltà, invece di Salvini che, nel bene e/o nel male, lotta per salvare quel poco di salvabile dalla devastazione "democratica"?. Damilano hai toppato alla grande!!!!!!!! La prossima volta fatti pagare di più!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Sab, 16/06/2018 - 09:53

Luigi Farinelli - 00:02 In effetti .. Ospite quasi fisso di piazza pulita (e della signora botulinis) insieme al sodale Giannini, deve avere bruciori insistenti "laggiù". Ogni tanto fa bene ascoltare soggetti del genere e andare in senso contrario alle loro desiderata simili a quelle di Travagghiu.

Happy1937

Sab, 16/06/2018 - 09:56

Damilano prima di far copertine vergognose dovrebbe riflettere su chi è il suo editore.

Ritratto di capcap

capcap

Sab, 16/06/2018 - 09:58

marco damilano dimostra i suoi limiti percgè accecato dall'odio ed invidia e la gruber invitandolo dimostra di essere alla canna del gas e non fa bella figura

gabriella.trasmondi

Sab, 16/06/2018 - 10:09

non sono razzista, ma ci sto diventando grazie al pd e al pampero . con l'8 per mille diamo un aiuto vero agli africani, il papocchio è blasfemo e falso.

Ritratto di KRISDA12

KRISDA12

Sab, 16/06/2018 - 10:13

questi qui...radical chic, poco chic, non devono avere capito proprio nulla se continuano con questa litania di finto buonismo a spese d'altri. Sto con Salvini e con chi con determinazione fa qualcosa per fermare questa tragica situazione.

Gianca59

Sab, 16/06/2018 - 10:32

Soliti sinistri.....massì accogliamo, abbiamo tanti ponti sotto cui possono dormire, abbiamo tante case vuote che possiamo riempire, abbiamo tanti debiti che miliardo più miliardo meno non fa differenza, ...ecco se proprio a Damilano non vogliamo dire di tenersi in casa l' ennesimo migrante, perché non ne assume qualcuno nel suo giornale, mettendolo in regola, dandogli uno stipendio giusto con un contratto giusto, lo fa lavorare e se lo tiene, non lo licenza....gli servirà(nno)) per pagarsi la pensione e fare tutte quelle belle cose che i sinistri hanno in mente.

gesmund@

Sab, 16/06/2018 - 10:54

Stiamo per la ribellione morale, l'empatia, l'appello all'unità dei più deboli, cioè degli italiani.

Ritratto di karmine56

karmine56

Sab, 16/06/2018 - 10:56

E' ritornato Darwin...dalla scimmia all'uomo.

Lotus49

Sab, 16/06/2018 - 11:14

Io farei una copertina uguale, con le foto di Oseghale e Pamela, e la stessa domanda: "Tu da che parte stai?"

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 16/06/2018 - 11:21

E poi ci sono gli elminti...come quello in foto che esibisce con orgoglio la copertina.

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Sab, 16/06/2018 - 11:28

Una faccia da usare come bersaglio per gara di sputi.

perseveranza

Sab, 16/06/2018 - 11:30

Damilano non si smentisce. Sinistro rosicone che sputa sentenze nei talk show de la7. Ormai insopportabile.

Lotus49

Sab, 16/06/2018 - 11:44

"Uomini e no" mi pare un ottimo titolo. Lasciamo stare Oseghale, Kabobo, e queste "punte di diamante", e limitiamoci agli immigrati "normali", quelli che spacciano, quelli che picchiano a sangue un controllore perché gli ha chiesto il biglietto, quelli che sgozzano la figlia (la loro stessa figlia) perché voleva i jeans, e così via. Vista così la suddivisione di Damilano "Uomini e no" appare molto chiara.

Ritratto di sances2

sances2

Sab, 16/06/2018 - 11:48

La sinistra ancora non ha capito che attacchi del genere - analogamente alle critiche preventive al governo Conte o alle accuse del presidente francese - non faranno altro che aumentare le simpatie degli Italiani verso Salvini e il governo minotauro cui partecipa. Inoltre proprio ieri a Propaganda Saviano accusava la Lega di affrontare i problemi ricorrendo a slogan e giudizi netti, senza meditare ed esaminare attentamente i vari aspetti; ma mi sembra che la copertina dell'Espresso non segua le raccomandazioni del simpatico intellettuale. Due pesi due misure?

Luigi Farinelli

Sab, 16/06/2018 - 11:51

@ maximilien 1791 h.4:50: efficace compendio di ciò che sta avvenendo. Di positivo c'è che se, qualche anno fa (quando già era tutto pur ben delineato) provavi a parlarne, ti accusavano di essere "complottista". Più di recente invece, essendo aumentata la coscienza della gente che sta aprendo gli occhi già oscurati dalle ideologie "progressiste", si è intensificato lo sbarramento radical scic a colpi di "fascista", "xenoobo", "razzista"... Ma il volano è ormai in moto veloce e tanta energia cinetica è più difficile frenarla. Per questo i vecchi farabutti alla Soros e i loro lacchè sono spaventati e reagiranno on la stampa di regime usando tutti i larghissimi mezzi a loro disposizione. Stiamo cominciando a vederlo. In questa guerra finalmente scoppiata contro gli emissari dell'Anticristo può accadere di tutto.

aldoroma

Sab, 16/06/2018 - 12:18

lei è il razzista contro di noi ITALIANI.

Ritratto di karmine56

karmine56

Sab, 16/06/2018 - 12:25

Dall'australopiteco all'Homo sapiens.

Ritratto di niki 75

niki 75

Sab, 16/06/2018 - 12:26

Solo questo predicatore con la ERRE moscia poteva fare una cosa simile. Viva SALVINI, abbasso i mentecatti irresponsabili malati di ideologia malsana.

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Sab, 16/06/2018 - 12:34

Faccia da pezzente komunista.

filder

Sab, 16/06/2018 - 12:50

Gli piaccia o no ma io sto con SALVINI e lascio libera scelta al lecca cu.o di de benedetti schierarsi con i suoi simili, ma a prescindere di tutto io questo individuo non lo ho mai valutato come giornalista ma bensì giornalaio e poi bastas guardare la sua faccia per rendersi conto che quaqquaraqquà è l'individuo komunista in oggetto.

ItalicoCenturione

Sab, 16/06/2018 - 12:57

Sicuramente non dalla tua, mezza tacca.

salvatore40

Sab, 16/06/2018 - 13:00

Io, questa volta, mi arruolo con i Partigiani della Resistenza solo per combattere l' Infinita Imbecillità di questa Razza Bovina. Solo problema di ZOOTECNIA !

killkoms

Sab, 16/06/2018 - 13:01

col padrone che hanno si permettono pure di criticare gli altri?

Daniele Sanson

Sab, 16/06/2018 - 13:01

Mi domando a cosa serva l’ Ordine dei giornalisti , ente inutile dispensatore di stipendi , chissá quanto alti , e come sempre in questo Paese forte con i deboli totalmente assente con i forti . Dovrebbe stroncare queste schifezze ed invece é un cerino spento . DaniSan

Ritratto di Giano

Giano

Sab, 16/06/2018 - 13:06

Ieri è comparsa una notizietta edificante che, però, non troverà molto spaio sui media (non è gratificante). Dice che, secondo i risultati di una ricerca di scienziati norvegesi il livello del QI (quoziente d'intelligenza) dell'umanità è in costante calo, in caduta libera, dalla metà degli anni ’70. Ovvero dalle generazioni del post ’68. Le tre generazioni prese in esame hanno registrato un calo medio del 7% del QI. Insomma, la gente sta diventando sempre più stupida (cosa che ripeto da anni). Se avete qualche dubbio, basta vedere giornalisti e intellettuali come questo per avere conferma.

honhil

Sab, 16/06/2018 - 13:26

Adesso, per l’Espresso e il suo editore, difendersi è un crimine. Eppure, Carlo De Benedetti, appunto per poter creare una ridotta facilmente difendibile dove parcheggiare le chiappe, in caso di possibili intoppi a causa delle sue scorrerie italiche, ha scelto la Svizzera. Condire d’ipocrisia un’invasione chiamata accoglienza, perciò, non è soltanto un remare contro lo Stivale e gli italiani di ogni colore e religione, ma è, soprattutto, un concentrato di malanimo e disonesta intellettuale. Amen.

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 16/06/2018 - 13:31

quello n foto,con gli occhiali,se ne faccia una ragione :è nato quaquaraqua,vive come un quaquaraqua ed ahimè,per lui, morirà come un quaquaraqua!Alutammo XD

steorru

Sab, 16/06/2018 - 13:37

L'espresso settimanale che non è degno neppure di essere utilizzato come carta igenica. Voce di quella borghesia di sinistra che ha schifo di chi non è come loro.

Max Devilman

Sab, 16/06/2018 - 13:42

.....e pensate che questa gentaglia non fa queste cose perchè ci crede, MA PER I SOLDI, che qualcuno gli da per fare questo schifo di copertine. Lo storytelling della sinistra mondialista deve continuare e dietro ci sono grandi lobby e finanziatori, oggi Salvini sta andando contro tutto questo. Notate come giornali, TV, radio, riviste, "VIP" da strapazzo, siano ASSOLUTAMENTE ALLINEATI a raccontare la stessa favoletta, ovviamente c'è una regia, un mandante e datore di lavoro che li paga per fare propaganda.

Ritratto di adl

adl

Sab, 16/06/2018 - 13:52

Si può rispondere per le rime scendendo a pari livello mettendo la foto di tal Pamela dopo il trattamento oseghaliano e a fianco la copertina dell'Espresso con o senza Damilano e domandare: VOI DA CHE PARTE STATE ???

lavieenrose

Sab, 16/06/2018 - 13:53

da milano ma piantala: come fai a non capire che se Salvini non si comportasse così in Italia scoppierebbe una guerra tra poveri dato che la maggior parte degli italiani ne ha pieni i cocò. Prova a passare due giornate in un pronto soccorso come è successo a me la settimana scorsa e poi mi dici. Anche il pampero sta ricalibrando il tutto.....

titina

Sab, 16/06/2018 - 14:12

Ci sono razzisti contro gli stranieri e razzisti contro gli italiani. essere razzisti contro gli italiani in Italia è davvero il colmo!

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Sab, 16/06/2018 - 14:13

Vai Damilano, vai, più elementi come lei starnazzano e più consensi avrà la Lega e Salvini. La prego continui. Poi non capiscono perchè hanno perso.!!!!

Macrone

Sab, 16/06/2018 - 16:41

Anna 17 ma perdono perchè "gli elettori non li hanno capiti". Ma poi, vale davvero la pena rispondere a codesto buffone che scribacchia sull'espresso?

Giorgio5819

Sab, 16/06/2018 - 20:16

..e la bestia che tiene in mano il giornale chi l'ha ammaestrata ?

antoniobianchi

Lun, 18/06/2018 - 08:31

"In foto un uomo di colore e Matteo Salvini". L'"uomo di colore" ha un nome e un cognome, Aboubakar Soumahoro, fa il bracciante ed è sindacalista. Non è difficile da scrivere ai suoi lettori, Chiara Sarra.