Della Valle: "Renzi arrivato alla fine Mattarella prenda atto"

Mr. Tod's: "Governo in assoluto affanno". E su Renzi: "Non riesce a fare le cose promesse"

Diego Della Valle intona il De profundis di Matteo Renzi. "Non voglio aprire polemiche - dice - mi dispiace ammetterlo ma credo che questa esperienza governativa è arrivata un po' alla fine". Intervenendo a margine del "Milano fashion global summit 2015" alla Triennale di Milano, il patron di Tod’s ha duramente criticato l'operato del governo.

"Rivediamo i riti della vecchia politica che non ci aspettavamo, si sono tutti ingabbiati tra di loro, tutti vivono con sotterfugi e piccoli ricatti", tuona Della Valle. Che, tempo fa, aveva consigliato a Renzi di stare attento. "Se non si arriva molto preparati - gli aveva detto - si corre il rischio di finire come tutti quelli che abbiamo visto precedentemente". A questo punto, però, secondo il numero uno di Tod’s, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella dovrebbe prendere atto del fatto che "c’è un governo che non è stato votato dal popolo ma è stato messo lì" dal precedente capo dello Stato Giorgio Napolitano e che "oggi è un governo in assoluto affanno, che non riesce a fare per mille motivi le cose che aveva promesso".

Della Valle vorrebbe "un governo di persone che sappiano fare le cose essenziali e che ci porti al 2018 dove andremo finalmente a votare, scegliendoci le persone". La soluzione, ha poi incalzato, "deve arrivare dal presidente della Repubblica che deve prenderne atto. Non si può andare a votare ora perché ci sono troppe emergenze ma non si può continuare ad andare avanti con un governo che le cose non le può fare per mille motivi". Per Della Valle "c’è bisogno di gente competente con dei curricula validi, non mettiamo in questi posti gli amici degli amici".

Commenti

rosa52

Mer, 01/07/2015 - 13:57

ah finalmente c'e'arrivato anche lui!ci voleva tanto a capirlo?

vince50_19

Mer, 01/07/2015 - 13:57

Cavoli, se n'è perfino accorto mr. Tod's? Grave, molto grave..

ammazzalupi

Mer, 01/07/2015 - 14:00

Azzo... che occhio, l'imprenditore illuminato!!! Ma si sa, tra bischeri...

agosvac

Mer, 01/07/2015 - 14:01

Ci sarebbe da ridere!!! Ma veramente Della Valle pensa che Mattarella possa prendere atto del fallimento di Renzi????? Mattarella è il, credo quarto, Presidente di sinistra eletto dalla sinistra. E Della Valle pensa che possa andare contro un Capo di Governo di sinistra????? Se lo terrà fino alla fin della legislatura salvo un'eventuale, difficile, ma non improbabile, incidente di percorso.

marygio

Mer, 01/07/2015 - 14:12

FOSSI NELLO SCARPARO PENSEREI A TOD'S....ridotta a una fogna indebitata all'inverosimile. marchionne ride ancora x le cag.... di questo bulletto

hectorre

Mer, 01/07/2015 - 14:39

meglio tardi che mai!!!!!!......poteva solo creare scarpe...per la parte del corpo più lontana dal cervello!!!.....

paolonardi

Mer, 01/07/2015 - 14:45

D'accordo con Della Valle, ma non sulla grammatica italiana: in italiano non si deve dire curricula, ma curriculum, perche' le parole non italiane sono indeclinabili. Basta consultare un qualsiasi dizionario.

roseg

Mer, 01/07/2015 - 14:46

Bravo diego...IL BUE CHE DA DEL CORNUTO ALL'ASINO. SCARPARO DALLA MIRATA GESTIONE SI GESTIONE DEI DEBITI ahahah ma va a ciapà i ratt.

Ritratto di ...renzie2...

...renzie2...

Mer, 01/07/2015 - 14:59

mattarella chi?

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 01/07/2015 - 15:01

TUTTI CHE PARLANO, TUTTI CHE CRITICANO GIUSTAMENTE, PERO' FATE NOMI E COGNOMI DEI VARI MINISTRI COMPETENTI CHE VORRESTE. TIZIO ALL'INTERNO, CAIO AGLI ESTERI SEMPRONIO ALL'ECONOMIA...

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 01/07/2015 - 15:03

Se n'è accorto pure della valle quindi..................forse un giorno se ne accorgeranno pure i sinistri.

gneo58

Mer, 01/07/2015 - 15:06

della valle tra un po a Montecitorio ?....per paolonardi - "curriculum" e' singolare, al plurale e' corretto "curricula".

elalca

Mer, 01/07/2015 - 15:06

ma lo scarparo se l'è presa perchè il farabolano va a braccetto con marchionne

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 01/07/2015 - 15:16

della valle dice che questo governo non va bene ma ce ne vuole un altro perche' ora non si puo' andare a votare.Ok,sono pure d'accordo,ma chi?guardiamo i fatti ed i numeri,per una qualsiasi maggioranza parlamentare che possa sostenere un qualsiasi governo servono anzitutto i voti del pd,quindi si ripassa da renzi e non credo affatto che il toscano abdichi in favore di qualcun'altro che poi lui stesso dovra' sostenere,in tal caso renzi sarebbe gia' al capolinea della sua carriera.Potrebbe mai acconsentire?no,non ci credo,piuttosto si torna al voto,ad oggi gli conviene e molto.

ilsanto

Mer, 01/07/2015 - 15:25

Per PAOLONARDI: Forse così è più esatto CURRICULUM O CURRICULA? Il plurale della parola latina curriculum (dall’espressione curriculum vitae ‘corso della vita in breve’) dovrebbe essere, seguendo l’etimo, curricula. Come per molti ➔prestiti provenienti da altre lingue, nel tempo si è diffuso un plurale invariabile curriculum, oggi usato quasi con la stessa frequenza di quello etimologico è possibile inviare i curriculum via mail (www.comune.torino.it) Almeno in contesti formali, tuttavia, sarà bene usare soltanto la forma curricula o ricorrere al più raro curricoli, plurale dell’italianizzato curricolo si comunica il termine ultimo per la presentazione dei curricula (www.regione.sicilia.it).

Gianca59

Mer, 01/07/2015 - 16:04

Votare immediatamente con la nuova legge elettorale ! Comunque già ci aveva lityigato e alla prima occasione ha intonato il de profundis: niente di nuovo.

Ritratto di lucianaza

lucianaza

Mer, 01/07/2015 - 16:05

e che vorebbe fare lui? Licenziare tutti gli italiani per assumere cinesi a 4 soldi? Poi diciamoci la verità, sarà anche un bravo imprenditore, ma mi pare che questa volta non abbia fatto l'investimento giusto, tutti ricordiamo il sostegno a Renzi! Se si deve cambiare, si cambi col voto e non con i tecnici che fanno solo tagli a danno degli italiani di ceto medio basso, perchè siccome sono i più numerosi, è sempre su loro che si influisce.

gian paolo cardelli

Mer, 01/07/2015 - 16:11

MA che si è fumato questo "politicante-in-pectore"? on si è nemmeno accorto che le cose proferite si contraddicono tra di loro!!!!

maurizio50

Mer, 01/07/2015 - 16:19

Questa uscita cos'è? Forse il lasciapassare ad un altro ennesimo governo dei capaci, dei migliori, sul tipo di quello sciaguratissimo di MarioMonti, che tanto piaceva a DellaValle???? NO GRAZIE!!!!!

linoalo1

Mer, 01/07/2015 - 16:28

Ma va!!!Se ne è accorto anche lui??Meglio tardi che mai!!!

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Mer, 01/07/2015 - 16:30

Ma nono anni che sto dicendo la stessa cosa, Renzi e un Bambolotto da vetrina non uno statista

marygio

Mer, 01/07/2015 - 16:31

tod's nel 2013 valeva 140€ dai 70€ del 2010.. oggi 85€. voi che dite? avrà venduto tra 70 e 140? ahhhh....valà scarparo che hai visto un bel mondo

Tikitaka

Mer, 01/07/2015 - 16:36

È una bischerata?

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 01/07/2015 - 16:37

Non so se avete notato poco sopra come Ingroppina discetti di politica spiccia, di successioni governative tra un governo abusivo di sinistra e, la sua eventuale evoluzione, quindi un altro governo abusivo di sinistra (sarebbe il quarto). Secondo voi, a ruoli invertiti e cioè con tre governi abusivi di destra, la signora Ingroppina e Compañeros sinistrati sarebbero così pacati, "ragionevoli" e comprensivi nei loro commenti?

Ritratto di GIANCAGIO

GIANCAGIO

Mer, 01/07/2015 - 16:48

Ragazzi, per svegliare Mattarella DAL TORPORE INFINITO BISOGNA APPOGGIARGLI UNA TROMBETTA ALL'ORECCHIO E SOFFIARE FORTE DIVERSE VOLTE CON I POLMONI PIENI...

kayak65

Mer, 01/07/2015 - 16:48

ieri il guru di sinistra ex direttore di repubblica, poi squinzi, ora anche della valle e poi fra qualche giorno marchionne. il cerchio si stringe e il governo va a casa con tutti gli incapaci,presuontosi e non eletti che hanno messo ko definitivamnete l'italia. spero almeno che paghino I conti e I disastri commessi.

Gianca59

Mer, 01/07/2015 - 17:00

"Della Valle vorrebbe "un governo di persone che sappiano fare le cose essenziali e che ci porti al 2018 dove andremo finalmente a votare, scegliendoci le persone".": ma non gli è bastato Monti ! SI VADA A VOTARE IMMEDIATAMENTE

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mer, 01/07/2015 - 17:02

Della Valle ha fatto le scarpe a Renzi-no.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 01/07/2015 - 17:03

@Loudness,quando cambiera' la costituzione e ci sara' l'elezione diretta del premier e del governo,allora si potra' parlare nei termini che usa lei.Ad oggi,questo governo come tutti i precedenti e' legittimo,e lo sarebbe anche se a guidarlo ci fosse SB per le stesse identiche ragioni.....oh pardon mi ha ricordato che proprio SB e FI hanno votato la fiducia ai governi Monti e Letta.Loudness,bocciato.

Ritratto di fullac

fullac

Mer, 01/07/2015 - 17:22

Anche lui lo molla... Per questo si prona con la tedesca ...

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 01/07/2015 - 17:29

Bocciato una sega, primo perchè cara signora Ingroppina lei non ha la patente per promuovere o bocciare nessuno, secondo perchè il primo governo Monti è nato da un colpo di Stato ad opera del vostro onoratissimo ac reverendissimo Georgius Napolitanum re d'Italia, di Sardegna e delle due Sicilie. O forse la sua memoria di parte non le consente di ricordare che l'articolista del Corsera fu nominato di notte, come i ladri, senatore proprio per consentirgli di fare il premier? Le ultime elezioni regolari, purtroppo per lei e per noi, risalgono a quelle vinte dall'odiato Berlusconi. Ed ora cara Ingroppina torni in sezione falce e martello che la stanno aspettando anzichè stare qui a sparar minchiate... stia tranquilla che non ci taglieremo le vene.

brunicione

Mer, 01/07/2015 - 17:35

Che finisca presto, è l'augurio che fanno tutti quelli che l'hanno votato, nella speranza che togliesse soldi e benefici ai politici, che risparmiasse togliendo le province, gli enti inutili, le pensioni d'oro, insomma che moralizzasse il paese. Invece ha solo aumentato i privilegi dei ricchi, e aumentato le tasse dei poveri.....a casaaaaaaaa

beale

Mer, 01/07/2015 - 17:51

Per Della Valle "c’è bisogno di gente competente con dei curricula validi, non mettiamo in questi posti gli amici degli amici".: un nome su tutti.... Monti e in seconda battuta.....Passera.

Ritratto di Pettir45

Pettir45

Mer, 01/07/2015 - 17:53

Ottima proposta Della Valle! Magari potrà essere lei o qualche "suo caro amico di fiducia" al timone dell'ennesimo turistico cambio di guardia per traghettarci al 2018? Aspetti e quando sarà il momento, se vuole, anche lei potrà "sbatterci" la faccia. Ora però stia tranquillo e non scalpiti anzitempo. Nel frattempo lasciamo invece pedalare quel simpatico fanfarone di Renzi, facciamolo sudare per bene fino al traguardo. Poi dall'antidoping gli italiani valuteranno il risultato delle sue fanfarenziate. Ma questa volta alle urne... però.

profpietromelis...

Mer, 01/07/2015 - 18:07

Siamo governati da un ammalato di autismo. Chiama la Merkel dicendo Angela per dare ad intendere di avere influenza su di lei.Incredibile. Un esibizionista che crede di contare mentre viene trattato come il due di picche. Parla, parla, un logorroico che nessuno ascolta, tranne coloro del PD che sono ricattati da lui. O con me o non verrete ricandidati. Non si può aspettare sino al 2018 tenendo al governo un usurpatore del potere non eletto dal popolo. Questo individuo deve essere ricoverato in psichiaria con ricovro coatto. Figuriamoci se il grigio Mattalerella, un signor NESSUNO, posto al Quirinale dallo stesso Renzi avrà il coraggio di farlo fuori.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mer, 01/07/2015 - 18:07

L'unico che non se ne è ancora accorto guardandosi allo specchio è proprio Renzi!

Anonimo (non verificato)

cangurino

Mer, 01/07/2015 - 18:49

visto che si discetta di itagLiano ...., il buon Della Valle "credo che questa esperienza governativa è arrivata un po' alla fine". "E'" arrivata, non "sia". Congiuntivo e condizionale, sempre più, costituiscono un inutile orpello. Della Valle ritiene Renzi una delusione? Dovrò ricredermi, non può essere poi così male, l'illustre scout.

mezzalunapiena

Mer, 01/07/2015 - 18:54

tutto vero quello che dice della valle ma forse sarebbe bene ricordare che anche monti letta e infine renzi sono stati messi li da napolitano fregandosene della costituzione ma soprattutto degli italiani e per ultimo mattarella è stato messo li da renzi quindi improbabile quello che chiede della valle.

paolonardi

Mer, 01/07/2015 - 19:30

@gneo58: avrebbe ragione se parlassimo latino, invece parliamo italiano e qualsiasi grammatica le spiegherebbe che le parole non italiane tipo curriculum, fan, computer, vir ecc sono indeclinabile e nei dizionari italiani accanto a curriculum c'e' scritto s.m. ind. che significa sostantivo maschile indeclinabile. Studi!

paolonardi

Mer, 01/07/2015 - 19:51

@gneo58: anche su wikipedia c'e' la versione corretta del plurale italiano che e' "curriculum"

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 01/07/2015 - 20:12

Prima ci rifila sto pirla poi lo capisce e adesso vuole cambiare. Forse bisognerebbe spiegargli che il fantoccio che ci deve governare dovrebbe uscire dalle urne, come dice la costituzione più bella del mondo.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mer, 01/07/2015 - 22:19

Comunque vada, la nostra è solo una parvenza di democrazia. Anche col voto.

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Mer, 01/07/2015 - 22:19

MATTARELLA PER ME E' SOLO UNA CONTINUAZIONE DI NAPOLITANO.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 01/07/2015 - 22:29

@Lurd-ness,lasci perdere le favolette e stia ai fatti se ne e' capace,SB si dimise e voto' la fiducia al governo monti.Le ricordo che per fare il PdC non c'e' bisogno di essere un membro drl parlamento.Bocciato due volte.

Iacobellig

Gio, 02/07/2015 - 08:03

il buffone prima si toglie di mezzo meglio è per il Paese!

elalca

Gio, 02/07/2015 - 08:57

Agrippina: ma proprio voi trinariciuti non siete in grado di vedere e capire la realtà dei fatti. berlusconi "fu dimesso" e napolitano, per cercare di emulare caligola che nominò senatore il suo cavallo incitatus , nomino anch'egli senatore il suo asino personale monti. La nomina del somaro era finalizzata a garantire a un eventuale designazione del bidello bocconiano come presidente del Consiglio anche un aspetto parlamentare, da uomo di Stato e non solo di tecnico per un esecutivo di transizione. tenga libera la terza narice e provi a far funzionare i due neuroni che stalin vi ha concesso.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Gio, 02/07/2015 - 13:18

Ellacacca,visto che siamo agli insulti mi adeguo,giusto per ricordare che la maggioranza al senato era del pdl e senza di questo nessun cavallo avrebbe potuto governare,senza contare l'invito pubblico di SB durante le elezioni del 2013,allo stesso cavallo di diventare il candidato premier del cdx,ovvero il tuo candidato premier.Napolitano di sicuro fu parte attivissima per il governo monti,ma senza il placet ed i voti di SB nulla poteva essere fatto.I numeri,i fatti,quelli che tu come altri volete rimuovere o interpretare come una favoletta.