Vanessa e Greta, samaritane innamorate del kalashnikov

Sui loro profili Facebook frasi pesanti e immagini forti. E amicizie con combattenti che posano con i cadaveri

Fotomontaggi con il kalashnikov avvolto dai fiori, l'appello per salvare un barcone di clandestini, insulti alle Nazioni Unite e amici combattenti in Siria sono le tracce lasciate su Facebook di Vanessa Marzullo e Greta Ramelli prima di sparire. Non proprio profili di buone samaritane, ma piuttosto di attiviste che appoggiano la lotta armata contro il regime di Damasco. Peccato che proprio fra i loro amici combattenti si annidino i presunti rapitori pronti a lucrare sulle due ragazze prese in ostaggio.

Adesso che è apparsa la «prova in vita», ovvero il primo video delle due sequestrate, raccontiamo chi sono Vanessa e Greta attraverso le loro stesse parole o immagini postate in tempi non sospetti. Marzullo pubblica sul suo profilo la foto di un gruppo di soldatini di plastica. In mezzo c'è una ballerina dipinta di rosa, che imbraccia un fucile mitragliatore. Il primo ottobre 2013, un certo Ahmad Lion of Islam scrive in inglese: «Carina. Così adesso vieni a combattere con noi eroina. In qualsiasi momento sei la benvenuta». Un altro post mostra il fotomontaggio di un kalashnikov avvolto dai fiori ed il 24 luglio 2013 Vanessa si rivolge al presidente siriano, Bashar al Assad, con una frase che lo invita a darsi fuoco, dopo aver bruciato tutto nel suo Paese. Il primo aprile non ha dubbi e scrive: «Assad non è siriano, non è musulmano, non è laico (…). Assad non è neppure umano».

L'8 febbraio, posta un inequivocabile «Onu di mer**. Posso descrivere solo così il mio stato d'animo in questo momento». La deriva a favore dei ribelli siriani è evidente anche dalle risposte ad uno strano questionario in inglese che chiede cosa bisognerebbe fare in Siria? La prima risposta è «armare l'Esercito libero siriano».

I giornalisti come Monica Maggioni, direttore di Rai news 24 che osa intervistare Assad, vengono insultati e sbeffeggiati. Il pensiero a senso unico delle due ragazze in ostaggio in Siria risulta evidente dalle immagini postate su Facebook. Un cartello del novembre 2012 è rivolto all'Occidente con la seguente scritta in inglese: «Allah o Akbar è un grido di vittoria. Nessun panico». Oppure un diretto «Cari Onu…Usa…Nato Vi odio». Il 3 giugno Vanessa lancia un appello «urgente» salva clandestini di Nawal Syriahorra, che chiede a «siriani/arabofoni di contattare» un telefono satellitare «presente sull'imbarcazione di cui ha parlato in questi giorni, con almeno 450 persone a bordo abbandonate al mare. Chiamare sperando che qualcuno risponda e chiedere: sono tutti vivi? c'è gente in acqua? la donna ha partorito? sono stati raggiunti da italiani o maltesi? Al più presto!».

Il vero cognome di Nawal potrebbe essere Sofi, una fervente attivista della fallita primavera araba di Damasco di origine marocchina, che favorirebbe l'arrivo dei profughi siriani in Italia. La pasionaria partecipava alle stesse manifestazioni dove è stato fotografato Hassam Saqan, che in Siria si è fatto immortalare in un video di brutale esecuzione di soldati governativi prigionieri dei ribelli. Vanessa su Facebook ha postato una frase in italiano non perfetto scritta su un muro e firmata da Nawal Sofi: «Qui in Siria unico terrorista Bashar el Assad 15/3/2013 Mc- Italy».

Greta Ramelli non è da meno come amicizie in rete con combattenti in Siria. Le piace molto una foto con dei miliziani in mimetica nella zona di Idlib, dove probabilmente le due ragazze sono trattenute in ostaggio. La didascalia non è proprio un esempio di pacifismo: «La bellezza e la forza sconvolgente della natura: tanto è stato il sangue versato che ora al suo posto spuntano dei meravigliosi fiori rossi».

Abu Wessam, un giovane ribelle mascherato, amico in rete di Greta, posta le foto delle due ragazze in piazza Duomo a Milano con la bandiera dell'Esercito siriano libero. Su Facebook l'amico più importante dell'attivista «umanitaria» è Mohammad Eissa, il comandante delle Brigate dei martiri di Idlib, che in rete si fa fotografare davanti a una dozzina di corpi di nemici uccisi. Il gruppo islamista ha avuto rapporti altalenanti con l'Esercito libero, formazione laica e filoccidentale della guerriglia, ma pure con Al Nusra, la costola di Al Qaida in Siria, che rivendica il rapimento.

Probabilmente il barbuto comandante aveva garantito protezione anche nei viaggi precedenti in Siria alle due ragazze innamorate della rivolta siriana. Questa volta qualcosa è andato storto e gli «amici» ribelli di Vanessa e Greta si sono trasformati in carnefici, o almeno così sembra.

www.gliocchidellaguerra.it

 

Commenti

pezzonie

Sab, 03/01/2015 - 09:48

Per carità, con tutti gli amici tagliagole,assassini,terroristi che hanno da quelle parti non possono che stare bene, benissimo. Lasciatele dove sono anche perché potrebbe essere una messinscena per foraggiare gli amici perbene che hanno. NON PAGATE LASCIATELE LA'

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Sab, 03/01/2015 - 09:50

lasciatele la', ci sono volute andare "a portare pace" ed hanno trovato la pace eterna, di che si lamentano?

Ritratto di maurofe

maurofe

Sab, 03/01/2015 - 09:56

MACCHÈ QUALCOSA È ANDATO STORTO.......È TUTTO UN PIANO PER "RACCOGLIERE FONDI".....SAPENDO CHE L'ITALIA PAGA SEMPRE PER I SUOI SEQUESTRATI.....VI SEMBRANO VOLTI DI 2 PRIGIONIERE? UNA SEMBRA QUASI CHE TRATTENGA UN SORRISO.....

Ritratto di Amsul Parazveri

Amsul Parazveri

Sab, 03/01/2015 - 10:00

Aiutiamole a rimanere nel loro giardino dell'Eden.

cecco61

Sab, 03/01/2015 - 10:13

Lasciatele dove sono, per favore.

vince50

Sab, 03/01/2015 - 10:27

Domanda molto semplice addirittura terra terra:Mi chiedo se sia ragionevole che tutti gli Italiani in qualche modo debbano pagare per riportare in patria queste due dementi fanatiche.Quale persona sana di mente in funzione delle scelte personali,ha l'arroganza di aspettarsi aiuti da chi "essendolo realmente sano di mente"non metterebbe mai in pericolo la propria vita per fanatismi irragionevoli.In sintesi se dipendesse da me,non le aiuterei neppure se mi costasse in centesimo,le abbandonerei al loro destino di cui sono direttamente responsabili.E in estrema sintesi,che vadano pure axxxxxxxo.

Ritratto di Attimal

Attimal

Sab, 03/01/2015 - 10:28

Chissà perchè ho il dubbio che non siano state sequestrate ma sia soo un espediente per fare avere un bel pò di soldi ai loro "amici".... Perchè pagare un riscatto per vederle ripartire dopo una settimana ???

Holmert

Sab, 03/01/2015 - 10:30

Quello che non capisco è l'atteggiamento del padre di cotanta prole, che continua a difendere le scelte della figlia, scelta sicuramente piena di insidie e di pericoli. Di sicuro saranno infatuate di propaganda favorevole ad Hamas ed arabi musulmani, ma di quelli spietati e sanguinari. Ora trovandosi là, nel loro ambìto habitat, sono state rapite da cotanta genìa da loro osannata. Che ci restino, sono carine con il chador ed il "saio nero", delle vere donne di Maometto. Che strana la vita però e la testa delle persone. Prima non vedevano l'ora di partire e raggiungere quei luoghi, ora non vedono l'ora di tornare e raggiungere Italia, paese buono, cristiano e cattolico amorevole e perdonista con a capo papa Francesco il papa più che buono ed un esercito di cattocomunisti.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Sab, 03/01/2015 - 10:30

Ma basta con queste due stupidelle, che ci prendono per i fondelli. Lasciatele al loro destino che è quel che vogliono. Due così non possono fare alcuna pena, altro che interessare il ministero degli esteri e cercare di riportarle in Italia. Dopo pochi giorni tornerebbero in Siria.

Giancarlo MATTA

Sab, 03/01/2015 - 10:41

Evidentemente le due giovani sono appassionate di "Politica Estera" (e chi l'avrebbe mai detto!) hanno amicizie importanti, talento per intessere rapporti internazionali, spirito di sacrificio, intelligenza, cultura, ... dovrebbero nominarle -come minimo- sottosegretarie ministeriali, in vista di una promettente carriera diplomatica preziosa per la nostra Patria.

Ritratto di woman

woman

Sab, 03/01/2015 - 10:42

Il giornalista non ha ricordato che anche Obama e l'Europa hanno sostenuto/sostengono i guerriglieri anti Assad.

piertrim

Sab, 03/01/2015 - 11:00

Come dice Crozza-Razzi queste furbette vogliono "POF-POF la grana per i loro cari amici terroristi".

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Sab, 03/01/2015 - 11:04

Perché tanti sforzi per riportarle in Italia? Così come appaiono, in chador, sembrano perfettamente integrate; si penserebbe a due vere arabette. Sono andate là per questo, no? Sekhmet.

Roberto.C.

Sab, 03/01/2015 - 11:06

Mah!! Valle a capire ste donne! Sono ospiti dei loro eroi, fanno quello che gli piaceva fare, ed ora si lamentano? Adesso vogliono anche i soldini per le caramelle!! Ragazze: Qua nessuno è fesso!

Ritratto di marione1944

marione1944

Sab, 03/01/2015 - 11:17

Ma ancora credete che queste due siano state rapite? Stanno facendo il gioco dei ribelli. Lasciatele dove sono, sbagliando si impara a non far str****te.

baio57

Sab, 03/01/2015 - 11:18

Ma un quotidiano che certifichi la data esatta ? No ,un semplice foglio di carta scritto di pugno . Non esistono più i rapimenti di una volta.....

bruco52

Sab, 03/01/2015 - 11:25

Se è tutto vero, e non dubito di quello riportato, che restino con i loro amici...tanto già si saranno convertite all'islam...non più atee, ma ferventi musulmane...

moshe

Sab, 03/01/2015 - 11:35

Se la sono cercata, lasciatele dai loro innamorati, non vale spendere nemmeno un euro per riaverle!!!

moshe

Sab, 03/01/2015 - 11:44

Parassite mantenute dagli italiani che lavorano. Lasciatele dove sono!!!

ban88

Sab, 03/01/2015 - 11:52

Che schifo!!!!!!!!

SAMING

Sab, 03/01/2015 - 12:00

Ho letto tutti i commenti e condivido. C' è da aggiungere che una ragazza austriaca, che era stata in Siria, non può più ritonare in Austria perchè le è negato l'ingresso in quel paese malgrado sia di cittadinanza austriaca. Anche l'Italia, non solo non dovrebbe pagare il riscatto ma nel caso fossero liberate non dovrebbe più permettere il loro ingresso in questo paese Buon anno a tutti Saming

GVO

Sab, 03/01/2015 - 12:01

....furbette le ragazze ...., aiutiamo chi non arriva alla fine del mese con la pensione e ha lavorato una vita onestamente, invece di farci prendere x il c...lo da queste suorine amanti dei tagliagola....siamo proprio caduti, che più in basso non si può.

kayak65

Sab, 03/01/2015 - 12:04

Non vogliamo un altro Calipari. stesso due invasati rimangano a fare da schiave ai taglia gole loro amici

paco51

Sab, 03/01/2015 - 12:04

Dimenticatele e dimentichiamole! Parliamo di cose serie! Tanto erano già perse quando sono partite ! Il problema si pone se c'è le rimandano indietro. Speriamo di no! Li stanno benissimo lo hanno scelto loro. saluti!

gigetto50

Sab, 03/01/2015 - 12:09

.....e se i jihadisti hanno gia' pianificato tutto? E cioè, con il benestare delle due ragazze, andare ad incassare i soldi, rilasciarle ma sicuri che saranno due loro fedeli "infiltrate" in Italia? Non si sa mai.....

Kerenkeren

Sab, 03/01/2015 - 12:13

hanno voluto andare dai loro cari amici a fare del bene, eccole ricompensate che restino li' a continuare la loro opera di bonta'.Mi auguro che l'Italia non paghi 1 centesimo per queste due invasate.Per fare del bene,non c'e' bisogno di espatriare,basta uscire di casa in Italia

tonycar48

Sab, 03/01/2015 - 12:16

Sarò anche cinico ma una volta scoperto il vero volto di queste due "volontarie" non mi stupirei se fossero d'accordo coi "rapitori". Nel filmato appaiono troppo tranquille e quella col cartello pare accennare ad un mezzo sorriso mentre guarda chi la riprende. Forse vedo troppi telefilm ma oggi non mi stupisco più di niente.

Ritratto di ultimo59

ultimo59

Sab, 03/01/2015 - 12:23

mi viene del dubbio...non e' che questi due si siano messi d'accordo con i rapitori?poi hanno sbagliato anche la data .natale era già passato ..ma poi sinceramente se la sono cercata. sono belli in carne non li vedo sofferenti.che stiano la .

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Sab, 03/01/2015 - 12:26

Secondo l'articolo queste due signorine serbano rancore e odio verso l'occidente (quindi anche l'Italia) e ammirano i combattenti islamici. Viene da pensare, così come già scritto in altri commenti, che sia una trovata per spillare soldi dal bancomat italiano. Perché allora, dal momento che ripudiano il loro paese, mettersi il problema e tassare i cittadini per pagare il riscatto? Ci pensino quegli irresponsabili dei loro genitori che le hanno fatte andare li, almeno loro coscienti dei rischi reali presenti in quei territori e consapevoli dell'incoscienza, data l'età, delle loro figlie.

Ritratto di gangelini

gangelini

Sab, 03/01/2015 - 12:45

Se due ragazze attiviste di sinistra vanno in quelle zone a combattere una guerra senza chiari obiettivi e finalità, probabilmente condizionata da giochi di potere internazionali che noi comuni mortali non ci possiamo minimamente immaginare, evidentemente nel cervello hanno solo un ammasso di segatura.

paregian

Sab, 03/01/2015 - 13:32

Se verra' pagato un riscatto dalle Autorita' italiane usando sicuramente i soldi delle nostre tasse, varrebbe la pena di fargli causa per sostegno al terrorismo!!!!!

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 03/01/2015 - 13:41

Lasciatele dove meritano di restare.Ci vadano i loro genitori,se vogliono,a riprendersele.

Kerenkeren

Sab, 03/01/2015 - 13:46

LASCIATELE LI ,CON I LORO "AMICI"

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Sab, 03/01/2015 - 14:00

@HEINZVONMARKEN - CONDIVIDO.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Sab, 03/01/2015 - 14:02

Quella a destra sta sorridendo o no?!?!? E una che sa di morire non mi pare che debba essere contenta.

angelomaria

Sab, 03/01/2015 - 14:10

CHE INIZINO AD USARLO SE POI PER LIBERARSI O MENO SONO AFFARI LO MI FAI SCEMO UNA VOLTA COLPA MIA MA LASECONDA CARE MIE COLPE E VERGOGNE SONO TUTTE VOSTRE !!!!

angelomaria

Sab, 03/01/2015 - 14:12

ITALIANI LETTORI VI PREGO NON ARRICCHITE I TERRORISTI!!!!!

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 03/01/2015 - 14:14

Queste sono in combutta con i tagliagole. Sanno che sono cittadine di uno stato idiota e hanno deciso di dargli una bella sgrassata. Comincino a pignorare i beni ai genitori. Lasciatele la dai loro amici.

Ritratto di DASMODEL

DASMODEL

Sab, 03/01/2015 - 14:16

...Personcine a modo le decerebrate! Siete con gli amici islamici, perché tornare? Per estorcere soldi agli Italiani e finanziare la vostra amata guerra santa(minuscolo)?

angelomaria

Sab, 03/01/2015 - 14:19

MA DICO IO I GENITORI NON HANNO UN MINIMO DI DECORO O ANCHE LORO FANNO PARTE DEL GIOCHO ??????!!!

mariano1963

Sab, 03/01/2015 - 14:33

Spero siano liberate presto cosi' la giustizia italiana avra' modo di sbatterle in galera altrettanto in fretta.

angelino_alf

Sab, 03/01/2015 - 14:44

Mi padre come un mucchio di altre persone è morto per un tumore. Durante gli ultimi giorni andavo in farmacia a comprare la morfina che gli spettava e dovevo pure pagarla. Mi padre una normalissma e quasi anonima persona che si è fatto i cavoli suoi. Ora io devo pagare per queste due. Che stiano con i loro amici.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Sab, 03/01/2015 - 14:57

Due pesi e due misure, quando in Italia avviene un sequestro di persona c'è sempre un magistrato ligio al proprio dovere che blocca i beni dei famigliari in modo che il riscatto non venga pagato. In questo caso nessun magistrato si fa avanti per bloccare i beni di tutti gli Italiani e questo schifo di Stato pagherà come al solito, tanto più che queste due oche se la sono andata a cercare!

yulbrynner

Sab, 03/01/2015 - 14:59

a tutti coloro che le criticano chiedo....MA SE fossero le vostre mogli figlie sorelle o madri direste le stesse cose??? chissenefrega lasciamole dove sono ecc ecc.. eh.. chi va ad aiutare una popolazione del terzo mondo non ci va x aiutare i terroristi... quanti commenti idioti... se fossero vostre figlie sorelle compagne o madri fareste il diavolo a 4 x riportarle in italia...due pesi due misure....che schifo!

yulbrynner

Sab, 03/01/2015 - 15:00

unadomanda a questa gente egoista e insensibile chi va volontariamente ad aiutare chi soffre e lo fa senza un lucro sarebbe un pasassita?

Romolo48

Sab, 03/01/2015 - 15:07

Quella che regge il cartello non mi sembra proprio abbia l'espressione di una terrorizzata dalla minaccia di essere ammazzata. Non un euro ai oro amici islamici, che se le tengano.

aitanhouse

Sab, 03/01/2015 - 15:16

ricordate il film:totò ,peppino ed i fuorilegge?

gigetto50

Sab, 03/01/2015 - 15:19

......non lo so ma pi pare strano che i jihadisti si limitino a liberarle contro soldi.... Avranno fatto loro lavaggi di cervello (ma ce n'era bisogno?) e quindi secondo me le useranno come cavalli(e) di txxxa, loro accondiscendenti naturalmente. Credo che non potranno MAI rinnegare tutto quello che fino adesso hanno abbracciato. Anche perchè sarebbe per loro pericoloso.

angelino_alf

Sab, 03/01/2015 - 15:22

A Brembate mi pare al paese di una delle due c'è una casa di riposo ma non è figo aiutare gli anziani italiani, non si finisece sui giorbnali, cosa ne pensi yulbrinner?

C.Piasenza

Sab, 03/01/2015 - 15:23

Io penso che in paese civile e democratico ognuno sia libero di compiere le scelte di vita che preferisce. E che quindi anche queste due ragazze abbiano il diritto di aderire all'ideologia cui si sentono più vicine. Con un piccolo corollario , però: una volta finite nei pasticci a causa della loro libera scelta, non vengano a rompere le scatole a me, e men che meno a chiedere un solo centesimo delle già troppo abbondanti tasse che sto pagando. Punto.

diegom13

Sab, 03/01/2015 - 15:26

Da una persona seria come Biloslavo mi aspettavo francamente di meglio: l'articolo non fa che riciclare i pezzi del mosaico messi insieme da ImolaOggi e linkati ieri da un lettore: troppo comodo, troppo poco professionale. Non c'è verifica delle fonti, se non una passeggiata su Facebook, enon c'è un serio fact-checking. In quanto alle ragazze, mi pare che sia difficilmente ipotizzabile che la Farnesina e i servizi non sappiano chi sono e perché sono andate lì: se sono volontarie, si cercherà di farle tornare; se sono combattenti no, perché questa è la linea adottata in Europa (Austria, Francia, UK, Germania hanno già impedito rientri). Il resto, e cioè opinioni e amicizie, sono sciocchezze irrilevanti, peraltro espresse in una fase in cui tutti dicevano Assad assassino e ONU complice (perché non si decideva a intervenire).

diegom13

Sab, 03/01/2015 - 15:38

@Gigliese, Romolo48 (ed altri): riguardatevi anche le immagini di quelli che sono stati decapitati: non sembravano terrorizzati, mentre veniva loro tagliata la gola... Vogliamo sospettare che siano tutti complici? Credere che un'immagini vista così basti a giudicare e valutare una situazione di cui non conosciamo nulla? O possiamo ipotizzare l'uso di droghe, per esempio, o anche solo il fatto che la paura non si esprime in tutti con la stessa espressione, che non viene percepita da tutti nello stesso modo (quando è tanta, troppa, si hanno scariche di adrenalina, si crea una sorta di dissociazione). Concentriamoci sulla questione di fondo: se anche fossero le più innocenti del mondo (e fino a prova contraria dovremmo credere così), è giusto pagare un riscatto? O è controproducente, perché spingerà a sequestrare sempre più giornalisti, operatori umanitari,... ?

yulbrynner

Sab, 03/01/2015 - 15:44

avete la coda di paglia... fossero vostre figlie mogli madri sorelle o amanti in questa situazione implorereste di riportarle in italia pagando qualsiasi cifra ..... ma non essendo persone a voi care CHISSENEFREGA eh... ??? che brutta gente ... felice di non avere amici che la pensino come voi.

marcoghin

Sab, 03/01/2015 - 15:45

Lasciatele li!

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Sab, 03/01/2015 - 15:48

yulbrynner - A due ragazzine come loro non doveva essere permesso ne dai genitori o da chicchessia di andare in regioni pericolose dominate dal potere dei califfati perennemente in guerra tra loro, ma che sono solidali nell'odio verso il mondo occidentale (ai quali tagliano anche la testa) e nel trattare le donne come merce di scambio e non come persone. O ci si va protette da una grande organizzazione umanitaria internazionale riconosciuta (tipo Emergency, CRI, ONU ecc.) altrimenti è meglio starsene a casa propria. Andandoci a prepotenza, anche se il fine è quello di fare del bene, il rischio che si corre è quello che è successo, e non è detto che sia finita. E' questo che fa incazzare...

Giancarlo MATTA

Sab, 03/01/2015 - 15:55

A "diegom13" : da una persona seria, sapiente e bene informata come Lei, ci si aspetta che SOTTOSCRIVA i commenti che lancia. ( Col Suo riverito Nome e Cognome = per capirci senza equivoci: quelli che avrà pur scritti sulla Sua Carta di Identità, non col nome e cognome "de' sua 'socera" ). Complimenti.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 03/01/2015 - 16:00

YULBRYNNER SCUSI,una domandina facile facile, ma ad aiutare chi soffre ecc come scrive Lei, si va con in mano UN AK47???? Perche così si chiama il KALASNIKOV!!!Non si faccia commiserare da tutti con la sua compassione buonista per favore. Buenas tardes dal Leghista Monzese

angelino_alf

Sab, 03/01/2015 - 16:01

non mi hai rsposto koyak, nel mio piccolo aiuto un ex alcolizzato ad uscirne e non mi importa di finire sul giornale e non ci guadagno niente, orgoglioso io di non far parte della schiera delle tue amicizie

angelino_alf

Sab, 03/01/2015 - 16:02

scusa koyak, comincia a lanciare una raccolta fondi e fammi sapere quanto metti tu

FRANZJOSEFF

Sab, 03/01/2015 - 16:17

ORA BASTA FINIAMOLA DI PARLARE DI QUESTE DUE CHE HANNO PREFERITO ANDARE DAI LORO CARISSIMI AMICI. HANNO AVUTO IL LORO MOMENTO DI GLORIA A LIVELLO MONDIALE ORA BASTA CI SONO ARGOMENTI IMPORTANTISSIMI PER L'ITALIA. SE I LORO AMICI VOGLIONO I SOLDI CI PENSANO LE LORO FAMIGLIE I LORO AMICI E LE ORGANIZZAZIONI A LORO VICINI. PER FAVORE NON PARLATE PIU' DI QUESTE. ADDIO

clamor

Sab, 03/01/2015 - 16:18

# youlbrinner #, caro amico, rispetto il suo pensiero, ma proprio perché in Italia abbiamo una “overdose” di buonisti in servizio permanente effettivo, siamo ridotti così. Certo, mi immedesimo nella sua opinione, chi ha una persona cara in queste situazioni farebbe di tutto per salvarla. Ma poi, ottenuto lo scopo, le chiedo: cosa farebbe LEI, le darebbe un buffetto sulla guancia ed amen ? o, personalmente, io lo riempirei di sberle da essere denunciato. La Siria si sapeva bene che non era un paese scandinavo pieno di pace e rispetto democratico, mi dica, lei lo lascerebbe andare un suo caro (figlio, moglie) ? Non credo che chi ha detto di lasciarle li sia da condannare. Non penso proprio che ipersone come me pensanoo in sostanza questo, siano solo ed unicamente delle persone con il pelo sullo stomaco e dotate di solo sarcasmo. Dice un vecchio proverbio: chi è causa del suo mal….

Aam31

Sab, 03/01/2015 - 16:21

Lasciatele là a fare le buffone. Aam

Cirilla

Sab, 03/01/2015 - 16:29

Cirilla, bastava guardarle in facia quando partivano per capire che andavano li con uno scopo, perche una buona parte toccherà certamente anche a loro. Per ciò niente riscatto con soldi nostri, lo paghino i loro mandanti, ANZI IL LORO PADRE perchè i soldi dei comunisti sono sempre e comunque rubati a noi.

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 03/01/2015 - 16:30

DOVREBBERO MARCIRE IN SIRIA....NON VALE LA PENA SPENDERE SOLDI PER RIMPATRIARE 2 DONNE SENZA CERVELLO.

Janka

Sab, 03/01/2015 - 16:34

Le famiglie si privino di tutti i propri averi, vendano la casa, svuotino il conto in banca, riscattino le polizze vita e pensionistiche e mettano tutto a disposizione per il riscatto...poi se ne potrà parlare. Buon pomeriggio

linoalo1

Sab, 03/01/2015 - 16:38

Basta,per carità!Volete,a tutti i costi,farle diventare delle Eroine?In fondo,stanno solo pagando per la loro mostruosa Ignoranza!Lino.

Roberto.C.

Sab, 03/01/2015 - 16:38

@yulbrynner - Falla finita con le sxxxxxxxe! Chiaro O no!!

killkoms

Sab, 03/01/2015 - 16:46

se le tengano..!

Ritratto di padania

padania

Sab, 03/01/2015 - 16:59

Imbranate allo sbaraglio, sognavano l'avventura in Siria a pane, banane, datteri e fichi secchi e magari un marito, tanti mariti

Giorgio Mandozzi

Sab, 03/01/2015 - 17:01

Ma è proprio così improbabile l'idea che il sequestro sia stato organizzato con il consenso delle ragazze per finanziare i loro amici? Tanto l'Italia paga! E le accoglieremo come eroine. Mentre loro continueranno ad insultarci e ad esaltare i tagliagole. Non paghiamo e lasciamogliele che, peraltro, era quello che volevano.

lamwolf

Sab, 03/01/2015 - 17:08

Vista la grande amicizia con gli integralisti e tagliagole chi ci dice che non siano d'accordo per poi spartirsi un eventuale riscatto? Incoscienti così come chi le ha lasciate andare...

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Sab, 03/01/2015 - 17:29

Nobili buonisti! La parte sana della nazione, si è accorta da tempo con quanta subdola ostentata misericordia siete usi ammantare il vostro perfido progetto. E' da prima che Enrico Berlinguer condisse con il sardo "pacce" il suo nefando intento; da prima che la concubina del sordido Togliatti elargisse sorrisi accattivanti a copertura di quanto la sinistra perpetrava. Basta, con i vostri predicozzi: andate a proporli sui giornali di Debenedetti, visto che la vostra Unità si è suicidata.

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Sab, 03/01/2015 - 17:33

Io non voglio che siano spesi soldi pubblici quindi soldi nostri per liberarle. Andare tra quella gente è stata una loro scelta io non le ho obbligate.

claudio faleri

Sab, 03/01/2015 - 17:34

povere schiave di chi più furbo le ha fottute, ora capiranno cos'è la vita....prima sognavano e basta, ora hanno la realtà stampata sul muso

ESILIATO

Sab, 03/01/2015 - 17:36

Basta con questa commedia....basta pagare per bufale organizzate per raccogliere fondi per comprare armi La Sgrena e le Simone insegnano....

Ritratto di wilegio

wilegio

Sab, 03/01/2015 - 17:36

E noi le dobbiamo aiutare... Si fottano! Anzi, si facciano fottere dai loro amichetti terroristi islamici e restino là con il loro velo, dal momento che qui si sta così male!

claudio faleri

Sab, 03/01/2015 - 17:37

yulb....mi sembri un po triste cerca di goderti la vita

giottin

Sab, 03/01/2015 - 17:41

Che non si spenda un solo cent per finanaziare i loro cari amici, ma che presto, sempre i loro cari amici facciano di loro quello che meglio sanno fare!!!!

Ritratto di wilegio

wilegio

Sab, 03/01/2015 - 17:43

@yulbrynner ciò che lei scrive è assolutamente IMPOSSIBILE. Se mia moglie avesse avuto certe deviazioni non l'avrei mai sposata. Quanto a figlie, non ne ho, ma ho due figli e le posso assicurare che hanno avuto una educazione che li ha mantenuti ben lontani da certe follie. Pensi piuttosto a sua moglie (ma da come scrive forse ne ha più d'una, magari tutte infibulate) e alle sue figlie, che è meglio.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 03/01/2015 - 17:54

Si,se come molti volontari prendono rimborsi da 8.000 ai 15.000 euro mese.Certe organizzazioni no-profit trattengono anche l'80% di quanto ricevuto per il pagamento delle indennità del personale che,certamente,non vive di aria.Alcune di queste "aiutano" praticamente se stesse.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 03/01/2015 - 17:56

Scusate tanto ma quanti soldini l'Italia ha sperperato per i tagliagole del governo Iraqueno o per quello Afgano? E quanti soldi ha sperperato per massacrare tanti civili innocenti?

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 03/01/2015 - 17:57

il mio precedente commento era indirizzato a yulbrynner che ha le idee confuse sul no profit.grazie.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Sab, 03/01/2015 - 18:01

julbrinner, andare a rischiare la pelle non ci si va per caso. Ti posso assicurare che i miei parenti mai ci andranno perchè vaccinati dal morbo buonoide che vi contagia e che vi rende incapaci di intendere e volere tanto da essere plagiati da una religione assassina. Diegom13, si sa benissimo a quale onlus appartengono. E' una ONLUS formata da tre persone, loro due e un fabbro kapataz. Ora, se tre pirla tre, possono formare una ONLUS e DARE PROBLEMI AD UNO STATO SOVRANO, ripeto ( tre pirla tre ) siamo veramente alla canna del gas.

Paul Bearer

Sab, 03/01/2015 - 18:09

@yulbrinner : Già non sono care a noi (e non ci sono care perchè sono complici dei tagliagole) quindi chissenefrega.

atlantide23

Sab, 03/01/2015 - 18:18

vabbe' tanto gli italioti sono buoni e il riscatto sara' pagato. Per me le due sinistre sono complici dei terroristi.

Ritratto di wilegio

wilegio

Sab, 03/01/2015 - 18:20

E noi le dovremmo aiutare? Si fottano! Anzi, affidino questa incombenza ai loro amichetti terroristi islamici, e restino là con il loro velo, dal momento che qui si sta così male!

Ritratto di gino5730

gino5730

Sab, 03/01/2015 - 18:29

Il Governo Italiano,DEVE assolutamente lavarsi le mani per quanto riguarda le due neo jadiste.Se la sono cercata,ora se la sbrigassero da sole.Come dicono in Cina" avete voluto la bicicletta ? E adesso pedalate !!!!!

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Sab, 03/01/2015 - 18:32

@yulbrynner- Forse preferisce come amici i tagliagole?

Efesto

Sab, 03/01/2015 - 18:40

Visti i precedenti la domanda è: Sono davvero prigioniere o recitano una parte per autofinanziarsi con i banditi guerriglieri? Il dubbio è legittimo e non vedo come e perché la nostra comunità debba concedere con i miei soldi una falsa libertà a due sciagurate.

nalegior63

Sab, 03/01/2015 - 18:46

chi parla male di loro..E IN PERICOLO...SONO TUTTI DACCORDO..infatti se postavi contro la putt.na b..drini o il merdoso n ..litano o la babbuina k...ge la polizia postale ti beccava subito....dovera la polizia postale quando postavano a favore dei TERRORISTI?e le telefonate registrate dei loschi affari con i faccendieri nostrani mercanti di morte al sevizio dell IMPERO DEL MALE che dice di essere illuminato e che la soluzione e lo sterminio del genere umano IGNORANTE e MANIPOLATO che nn merita di meglio che crepare soffrendo vedendo sti BIGOTTI RICCONI ridersela compiaciuti fra di loro....finche esistera un ribelle nn dormiranno in pace...FORZA PUTIN SCHIACCIA QUEL DANNATO BOTTONE

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 03/01/2015 - 18:55

My name? Kalashnikov!

Ritratto di komkill

komkill

Sab, 03/01/2015 - 19:01

I tempi cambiano ma la musica è la stessa: questo paese (l'Italia) tradisce da sempre i suoi servitori per salvare coloro da cui viene tradito. Chi può dire se siano state veramente rapite oppure non stiano collaborando con i siriani per spremere soldi dalle nostre tasche?

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Sab, 03/01/2015 - 19:17

@diegom13 - Le dice niente Giuliana Sgrena????? allora si informi di cosa ha potuto dire dopo arrivata in italia di quegli uomini che la sequestrarono.E cosa dissero dei jihadisti queste due "Signorine".Colleghi il cervello prima di parlare.

nalegior63

Sab, 03/01/2015 - 19:20

yulbrinner@...ma tu che pensi...pensa a quando tocco a ALDO MORO il quale forse valeva qualcosa di piu di loro,ma liii nessun patto con i terroristi nemmeno scambi,,, ITALIANO VERO cantava toto cotugno

Ritratto di stock47

stock47

Sab, 03/01/2015 - 19:29

Non so dire se queste due mi fanno più pena o repulsione. Le giustifico solo per la loro giovane età. Tutti da giovani si sbaglia. Il loro errore, però, è di una gravità assoluta, sapevano a cosa rischiavano d'andare incontro, gran parte del popolo italiano doveva averle fatte comprendere che non apprezzavano e non credevano a questa gente. I loro genitori, poi, sono inescusabili. Avere messo le loro figlie a un rischio simile, dopo averle imbottite d'idiozie ideologiche che lasciano il tempo che trovano. Siamo proprio un popolo di masochisti nati, se non ci fcciamo del male da soli non siamo contenti. Siamo destinati ad essere divorati da tutti.

blackbird

Sab, 03/01/2015 - 19:36

Ostaggi? Ma siamo proprio sicuri che queste due siano ostaggi e non combattenti che tentano di spillare soldi a favore dei fratelli combattenti? Io starei molto attento prima di pagare!

Max Devilman

Sab, 03/01/2015 - 19:39

yulbrinner è il tipico esempio del perchè in italia siamo gli zimbelli del mondo, sempre pronti a farci mettere i piedi in testa da tutti, senza orgoglio, senza onore, privi di rispetto per il prossimo. Se fosse stato un mio caro ad andare in Siria io mi sarei opposto fermamente, se non fossi ascoltato potrei solo dire quanto segue: ognuno è liberi di vivere e morire come vuole, addio. Fiero di non avere conoscenze come lei, solo per quello che scrive su questo giornale, oltretutto troppo spesso, non merita alcun rispetto. Torni a scrivere su repubblica cortesemente e non venga qui a vomitare idiozie.

Cirilla

Sab, 03/01/2015 - 19:49

CIRILLA Noncrederò mai che due ragazze con la testa a posto anndrebero in un posto cosi pericoloso, nè che un padre e se ce l'hanno una madre le lascierebbero andare. Ma certamente non lo fanno gratis.

filder

Sab, 03/01/2015 - 19:53

CHI E' CAUSA DEL SUO MALE PIANGA SE STESSO,ADESSO PER DARE L'ESEMPIO A CHI CI VORRA' PROVARE IN FUTURO A FARE L'AVVENTURIERO VALOROSO, LASCIAMOGLELI AI SEQUESTRATORI(?) PERCHE'TRA DI LORO SI TROVERANNO BENE,ALMENO GUARDANDO LA FOTO DA LORO TRASMESSA NON MI DANNO L'IMPRESSIONE CHE VENGONO TRATTATE MALE.

Ritratto di dbell56

dbell56

Sab, 03/01/2015 - 20:03

Che se le tengano questi beduini di mexxa e visto che tanto gli piacciono, che le portassero a battere per ricavarci tanti soldi buoni per la giusta causa maomettana!

Ritratto di dbell56

dbell56

Sab, 03/01/2015 - 20:09

Giorgio Mandozzi ti do ragione. Così come farebbe il divino Giulio. A pensar male si fa peccato però chissà perchè, ci si azzecca sempre!

Iacobellig

Sab, 03/01/2015 - 20:52

come già detto, nessun euro pubblico dovrà essere spero per queste due. devono arrangiarsi e a pagare per la loro liberazione dovranno essere le rispettive famiglie!

kayak65

Sab, 03/01/2015 - 21:17

Se le liberano le troveremo in parlamento nelle fila del pd partito dei mafiosi

Ritratto di perigo

perigo

Sab, 03/01/2015 - 21:19

E noi Italiani per due come queste dovremmo pagare il riscatto? Ma che se le tengano pure!

Moreno Dallari

Sab, 03/01/2015 - 21:29

Non si azzardi Renzi a pagare un euro per queste due ragazzine capricciose. Il riscatto lo paghino le loro famiglie, fin dove arrivano. Sono problemi loro, hanno voluto giocare col fuoco, che se lo godano!!

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Sab, 03/01/2015 - 21:38

Visti i precedenti , siamo sicuri che le due islamiste italiane non siano d'accordo con i loro "rapitori" per spillare soldi al governo italiano? Questa faccendo mi sa che puzza di imbroglio anche da così lontano. Io propenderei per lasciargliele in dote. Mi sembra dalla foto che non siano così tanto terrorizzate,dopo tutto si ritrovanotra i loro idoli.

stagira55

Sab, 03/01/2015 - 22:08

Facile parlare se non si è coinvolti. Mettetevi nei panni dei genitori. Auguratevi che a voi non capiti mai niente di simile,.

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Sab, 03/01/2015 - 22:15

@ yulbrynner - Come mai la magistratura non ha applicato la LEGGE 15 marzo 1991, n. 82 sequestrando preventivamente i beni delle famiglie delle rapite, come fece dal caso De Megni in poi ? Perchè mai le famiglie non rischiano tutti i loro averi pur di riportarle a casa. A qualcuno risulta che i loro parenti abbiano venduto case, appartamenti, auto, mobili, ecc, ecc. ? Se non lo fa il parentado delle due somare, dando l'esempio, perchè mai dovremmo farlo noi ? Fossero state figlie, mogli, madri, sorelle o amanti NON LE AVREMMO FATTE PARTIRE, le AVREMMO COSTRETTE A RESTARE IN ITALIA ad assistere i poveri, i senzatetto, i senza lavoro, gli anziani che frugano nei cassonetti, tutti i DIMENTICATI dalle pasionare un tanto al chilo.

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Sab, 03/01/2015 - 22:38

Se l'Italia paga un riscatto è aperta la via al finanziamento dei terroristi. Basterà invitare,in aree pericolose, ragazze simpatizzanti con l'Islam e poi imprigionarle e chiedere un riscatto.; Tutti d'accordo. Se il Governo paga sarà una prova di debolezza e stoltezza. Se tornano in Italia,gratis, benvengano ma schedate e seguite per qualche anno.E'ora di finirla con le romantiche avventure di immaturi che finiscono per essere boomerang per il nostro paese.

caropresomodena

Sab, 03/01/2015 - 23:01

Siete già state vendute ad un' altra banda ? Magari !!! Achille Caropreso - Modena

aitanhouse

Sab, 03/01/2015 - 23:16

liberissime di vivere come vogliono , di frequentare chi vogliono,di aiutare chi vogliono, di correre i rischi che vogliono; siano solo consapevoli che quando un individuo, perfettamente cosciente delle proprie azioni, si trova in difficoltà grazie alle sue scelte scellerate,non è assolutamente giustificato a richiedere aiuto a chicchessia....

AntonioFromVerona

Dom, 04/01/2015 - 00:27

Propongo una raccolta firme per lasciarle dove sono e spendere meglio i soldi dei contribuenti !

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 04/01/2015 - 00:43

Non illudiamoci e non facciamoci coinvolgere nei soliti sbrodolamenti del nauseante buonismo sinistroide. QUELLE DUE NON LA RACCONTANO GIUSTA. La mascherata con gli abiti neri è una bieca messa in scena per rendere più angosciante il loro messaggio. SE LO STATO PAGASSE, CIOÉ NOI, CE LE RESTITUIREBBERO CON I LORO GLI ABITI?

claudio63

Dom, 04/01/2015 - 01:04

YUL BRINNER,faccio parte della brutta gente, perche questa storia mi puzza quantomeno di stupidita'da parte delle ragazzine, per non parlare dei genitori, e comunque il riscatto e' solo un altra arma per elargire bombe e quant'altro non solo in occidente ma anche tra di loro. il dubbio che sia una messa in scena c'e' e si risparmi il pio ipocrita buonismo di quelli come par suo, perche PRIMA di mettersi in quella situazione si dovrebbe pensare un pochino, non c'e' completa innocenza da parte delle ragazze. quanto ai propri cari io in gener non ce li metto in situazion i simili ne ce li lascio andare, proprio perche mi sono cari. oppure rimane troppo stupidamente semplice e diretto simil concetto?

Ritratto di gabriele74-cina

gabriele74-cina

Dom, 04/01/2015 - 02:06

Andrà a finire così... pagheranno il riscatto, così finanzieranno i terroristi. Torneranno in Italia a sgravare... ci scommetto gli attributi di famiglia che sono pure incinte. La boldirni (volutamente in minuscolo) le accoglierà alla camera e poi si iscriveranno sicuramente al PD o al SEL per le prossime votazione dove qualche coglione avrà pure il coraggio di votarle. Le troveremo se non una tutte e due in parlamento... ed il gioco è fatto. Per me possono restare li... intanto loro hanno chiaramente tradito la nostra cultura occidentale per abbracciare quella islamica. Che restino li a sfornare futuri terroristi con tanto di manuale. Intanto verrà il giorno della resa dei conti...

cangurino

Dom, 04/01/2015 - 05:27

purtroppo, in Italia, un riscatto ai fanatici islamici non lo si nega mai. Faccianmmo due conti, un paio di miglioni di euro, in famiglia siamo in tre, diciamo che la bravata delle amanti dei terroristi mi costerà 10 centesimi. on sarà tanto, considera

Ritratto di Castigamatti

Castigamatti

Dom, 04/01/2015 - 05:35

Lasciatele la x favore!

moltoschifato

Dom, 04/01/2015 - 06:15

Speriamo che questi salamelecchi non ammazzano queste due senza cervello magari le faranno,sfornare altri idioti come loro

CARLOBERGAMO50

Dom, 04/01/2015 - 07:08

TUTTO VERO, LO SI COMPRENDE DA UNA INTERVISTA TELEVISIVA AL FRATELLO DI UNA DELLE PSEUDO OSTAGGI E ITALIANE, INTEVISTATO FACEVA CAPIRE CHE DELLA SORELLA NON PER NIENTE IN PENSIERO O DISPIACIUTO. NON SI AZZARDI IL GOVERNO A PAGARE UN RISCATTO, PENSASSE SOLO ED ESCLUDIVAMENTE A RIPORTARE UNA VOLTA PER TUTTE I DUE MARO' IN PATRIA.

AVO

Dom, 04/01/2015 - 08:02

DUE CIANDELLE CHE AVREBBERO FATTO BENE A STARE A CASA LORO O DEDICARSI AGLI ITALIANI AMMALATI

pinn

Dom, 04/01/2015 - 08:07

A loro evidentemente piace il kalashnikov ma come capriccio del momento e non come scelta di vita. Una volta che saranno riuscite anche a portare milioni ai loro idoli possono tranquillamente tornare a casa.

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Dom, 04/01/2015 - 09:39

Il governo vari subito una legge che OBBLIGHI gli operatori italiani volontari, che si recano in zone ad alto rischio sequestri, di sottoscrivere un'assicurazione salatissima sulla vita e di firmare una dichiarazione che sollevi lo Stato da qualsiai obbligo di "salvataggio" nei loro confronti: NESSUN RISCATTO. Se vogliono fare i volontari lo facciano pure a loro rischio e pericolo... ma coi loro soldi e non coi nostri.

Ritratto di computerinside

computerinside

Dom, 04/01/2015 - 09:45

Non pagate !!!!!!!!!!!!!!!!!Sono sicuramente islamiche andate lì per raccogliere fondi per i terroristi! Se poi sono andate li per portare davvero la pace sono due pazze ...lasciatele comunque lì non possiamo pagare per ogni pazzo che va in quei luoghi.Senza mettere bombe senza ammazzare nessuno come fanno gli islamici smontiamo tutte le mosche in Italia !Mandiamoli tutti a casa sono un pericolo... ma santo Iddio possibile che i buonisti abbiano gli occhi foderati di prosciutto ?Saranno dolori di pancia terribili in Italia ,ci saranno guerre di religione e razziali e immigrati contro italiani ... SIAMO ANCORA IN TEMPO MA BASTA VOTI ALLA SINISTRA !!!!

beppetao

Dom, 04/01/2015 - 09:53

ONESTAMENTE QUELLO CHE SBIGOTTISCHE DI PIU E CHE IMPORTANTI TG E IMPORTANTI TESTATE GIORNALISTICHE GLI DEDICANO ANCORA ATTENZIONE A FARI SI CHE IL MONDO CI DERIDA ANCORA DI PIU......

NOCATTOCOMUNISTI

Dom, 04/01/2015 - 10:00

ma quanti commenti negativi...ma come siete ignoranti, volgari evasori fiscali....ma se sul corrierone è già scattata la gara dei sostenitori del politically correct, del buonismo senza se e senza ma, dei sostenitori della società multietnica, multirazziale ed inclusiva etc etc da parte dei veri intellettuali ( di sx of course) che sanno cosa è bene per noi....( ieri certa m. serafini , che dà patenti di ignoranza a chi non sostiene le due fanciulle e oggi il buon beppe severgnini, che le cita ad es dell'ItaGlia ( volutamente con la G... migliore... Insomma vergognatevi e pentitevi....

Ritratto di charry_red_wine

charry_red_wine

Dom, 04/01/2015 - 10:09

Susate, io a quell'età, per andare al bar dovevo chiedere la paghetta a mammà!!..mò, se tanto mi da tanto o queste due sono delle imprenditrici milionarie oppure a sto viaggio ci ha pensato papà..Papà, e pagati sto riscatto và!!

diegom13

Dom, 04/01/2015 - 10:30

@gigliese: e mo' che c'entra la Sgrena? Quella era giornalista, queste no. Quella era in Iraq, dove c'erano le nostre truppe, queste in Siria dove non ci sono. E quella andò in un'epoca in cui la politica europea era molto diversa, anche sui rimpatri degli ostaggi o presunti tali. Se poi Lei vuole dire che vanno lasciate tutte lì in quanto comuniste anti occidentali e filo islamiche lo dica, ma che c'entra quello che dicevo nel mio commento?

marbrus14

Dom, 04/01/2015 - 10:48

paghi il riscatto chi le ha lasciate andare

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Dom, 04/01/2015 - 11:06

BRUTTA GENTE - COMMENTI ODIOSI. X YULBRYNNER.(Nome cifrato). Vedi yulbrinner, i commenti, sono espressioni di pensiero SOVRANO della persona che li esprime e vanno comunque rispettati in ogni senso. E' anche "REGOLA BASE" non intaccarli od offenderli. TU, hai offeso TUTTI. Su 124 commenti,sei l'unico a distinguersi. Quindi non si sa se 124 commenti "ODIOSI" appartenagano a persone "BRUTTA GENTE" oppure sia il contrario. La faccenda di queste "DUE SANTARELLINE" la dice proprio lunga soprattutto per il loro "Curriculum vitae". Certo,con questa Italia alla ROVESCIA esisteranno senza meno quelli che le definiscono DUE EROINE degne degne di celebrità. di onore e di gloria. Anche questi sostenitori vanno rispettati. CONTA PERO' LA MAGGIORANZA alla quale, TUTTI. ci dovremmo attenere. Maggioranza di Popolo Italiano che soffre, stressato anche dalla povertà e non di certo da BANALITA'.

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Dom, 04/01/2015 - 11:14

@NOCATTOCOMUNISTI - Gli intellettuali del Corrierone farebbero meglio a parlare di meno e fare più fatti, si spoglino francescanamente di tutti i loro averi e donino il ricavato alle due "pie" neo-musulmane, che cosa aspettano ? Si sbrighino a pagare di tasca loro, noi non ci opponiamo. Alzino il fondoschiena dal comodo divano e portino di persona il loro riscatto ai rapitori, imboccando la via di Damasco, chissà, potrebbero convertirsi pure loro.

marinaio

Dom, 04/01/2015 - 11:19

Due ragazzine partite solo per sentirsi donne e farsi un selfie con alle spalle i campi profughi. Adesso, se le libereranno, sai che spocchia avranno nel raccontare agli amici le loro avventure!!!! Spero solo che tutta la stampa non le intervisti e le ignori.

linoalo1

Dom, 04/01/2015 - 11:32

Basta parlarne!Dimentichiamole!Lino.

Mr Blonde

Dom, 04/01/2015 - 11:50

Due donne che erano là per fare del bene, imprudenti? azzardate? ci può stare ma terroriste perchè aiutano quelle popolazioni? assurdo, allora lo è la croce rossa e via discorrendo.

fiorez2

Dom, 04/01/2015 - 11:53

Se lo Stato paga e` atto criminale:perché tale e` finanziare il crimine.punto.

maufi

Dom, 04/01/2015 - 12:11

Pagare un riscatto? Stiamo scherzando vero? Piuttosto sono da risarcire gli italiani nel caso i tagliagole presso i quali sono ospitate decidessero di rispedirle in patria. Ma pensiamo AI DUE MARO' piuttosto!

paldo

Dom, 04/01/2015 - 13:24

Lasciatele li. Bombardate la diga di Mossul. Questi criminali vanno fermati.

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Dom, 04/01/2015 - 15:53

Prima di fare del bene all'estero BOSOGNEREBBE FARLO IN PATRIA. Non spariamo e/o bestemmiamo sulla Croce Rossa, per favore, le crocerossine soccorrerebbero chiunque, le due sprovvedute parrebbe di NO, da quanto hanno scritto non soccorrerebbero un soldato di Assad ! Diano l'esempio come Quattrocchi, dimostrino la loro coerenza fino all'estremo sacrificio. "Allah akbar", “Dio è il più grande", il paradiso musulmano è meraviglioso, a quanto pare. Quando si sposa un'idea, una rivoluzione, non lo si fa MAI a metà, occcorre bere il calice fino in fondo, altrimenti è solo una presa per i fondelli.

killkoms

Dom, 04/01/2015 - 20:50

somar el mukhtar,trasferisciti a dubai,che cercano manovalanza non qualificata!il problema è che lì,"quelli" come te non li vogliono (giusto qualche egiziano)!per gli araboasiatici di dubai e dintorni,i nordafricano NON sono arabi ma "africani"!

Scricciolo

Dom, 04/01/2015 - 22:03

Non guardano la telecamera, hanno uno strano ghigno in viso, e da quanto riportato nell'articolo intrattenevano rapporti con i terroristi l'atteggiamento degli altri prigionieri era ben diverso. A mio parere sono d'accordo per estorcere il riscatto all'Italia ed in qualunque caso andrebbero abbandonate la tanto nessuno farà cadere le loro teste vuote ed anche se accadesse non sarebbe una gran perdita anzi farebbe capire a qualcuno con chi abbiamo a che fare.

Ritratto di Amsul Parazveri

Amsul Parazveri

Lun, 05/01/2015 - 11:58

Ma perché perdere tempo a rispondere a quel ciucco pelato e a quell'altro dromedario che fa finta di essere arabo?

eureka

Mar, 06/01/2015 - 13:46

Il rischio che correvano l'avevano preventivato viste le loro amicizie si sentivano al sicuro. Può sorgere un dubbio: possono le due ragazze essere e d''accordo con i finti sequestratori? L'esposizione del video non ha niente a che fare con i precedenti che hanno mandato in onda.....troppo buonismo. A pensar male si fa male ma a volte ci si azzecca!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 06/01/2015 - 13:57

due sfigate col cervello candeggiato.

Ritratto di Zohan

Zohan

Mar, 06/01/2015 - 17:06

Ma i genitori di queste due idiote non si vergognano? A me non sono care ma saranno presto CARE quando verrà pagato il riscatto per riportarle in Italia dove stanno evidentemente male. Ma se hanno nel sangue di fare volontariato perchè non vanno in qualche casa di riposo italiana oppure ad assistere qualche vecchietto patriota eliminando di fatto una o un badante che, lavorando in Italia esporta soldi all'estero? Speriamo che se le tengano e le utilizzino come fattrici per produzione di nuovi tagliagole Junior in quantità industriale.

Dani000

Gio, 15/01/2015 - 18:55

chi decide di intraprendere questo percorso umanitario rischiosissimo lo fa' a suo rischio e pericolo. Ne accetta le conseguenze senza dover pensare che mamma patria debba obbligatoriamente intervenire.

zucca100

Gio, 15/01/2015 - 19:12

sono sinceramente stupito dalla quantità di insulti vomitati contro quelle due poverette. amiche dei tagliagole? dementi fanatiche? stupidelle? parassite? Mah...

Villanaccio

Gio, 15/01/2015 - 20:44

Dubbio legittimo:non è che queste due attiviste dell'ISLAM abbiano fatto tutta una messinscena per finaziare l'ISIS d'accordo con loro ? Che le richiudano in convento e che non tornino più da quelle parti. Io non pago.

gpl_srl@yahoo.it

Lun, 23/03/2015 - 18:27

meglio partano subito perché qui continuerebbero solo a fare del male cercando di arruolare altre stupide marionette pronte a portare giu soldi in grado solo di procurare armi e poi ancora armi: se ne vadano e portino con se chi ha dato loro tanta educazione!

gpl_srl@yahoo.it

Lun, 23/03/2015 - 18:28

meglio partano subito perché qui continuerebbero solo a fare del male cercando di arruolare altre stupide marionette pronte a portare giu soldi in grado solo di procurare armi e poi ancora armi: se ne vadano e portino con se chi ha dato loro tanta educazione!

Bellator

Lun, 23/03/2015 - 19:14

Quando l'Agenzia delle Entrate, inizia a chiedere il rimborso milionario,fatto con soldi nostri, per pagare il riscatto a queste due sprovvedute. Quando Equitalia inizia ad inviare le relative richieste di pagamento, iniziando a pignorare tutti i beni che possiedono le loro famiglie !!.